La Pro Vercelli ai Raggi X

L'analisi sulla prossima avversaria del Delfino.

16-04-2018 alle 09:04:30 da Redazione
1.841
La Pro Vercelli ai Raggi X, foto 1

Dopo il pareggio in rimonta col Bari il Pescara scenderà in campo martedì a Vercelli, nel match valido per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie B. Un vero e proprio scontro diretto per la compagine abruzzese visto che i piemontesi occupano l'ultima posizione in classifica con 31 punti, 8 in meno del Delfino che è diciassettesimo. Nell'ultima giornata di campionato la Pro ha perso in casa dell'Empoli 3-2: una sconfitta in rimonta visto che la squadra di Grassadonia era passata in vantaggio in avvio di partita. La squadra piemontese ha tenuto testa alla capolista ma, man mano che passano le giornate, le speranze salvezza cominciano a diminuire ed è per questo che il match di martedì sarà da "dentro o fuori" per Mammarella e compagni. 
Come detto poc'anzi, la Pro Vercelli è ultima con 31 punti, frutto di 6 vittorie (record negativo al pari della Ternana), 13 pareggi e 16 sconfitte che fanno della Pro la seconda squadra più battuta del campionato alle spalle dell'Ascoli. Sono 38 i gol fatti mentre 56 quelli subiti. Grassadonia, visti i buoni segnali ricevuti dalla trasferta di Empoli, potrebbe confermare la stessa formazione quindi 3-5-2 con Pigliacelli tra i pali, pacchetto arretrato composto da Alcibiade, Gozzi e Berra. A centrocampo Vives in cabina di regia con Germano e Castiglia mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Mammarella e Ghiglione. In attacco tandem offensivo composto da Bifulco e Raicevic.


Alessio Evangelista



Commenti
9

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da Ale-Firenze-

DI HURRICANE STIMO IL POST CHE HA RIPUBBLICATO NELLE FOTO!!! oltre che la persona. eyed Pillon ha capito dove sta il nucleo del problema, ed è uno che crede nel lavoro che fa e butta l'anima e la psicologia in campo.... nonostante qualche esperienza non fortunata lo si può ritenere un allenatore vincente (vedi Treviso e Chievo) e sono convinto che lo ricorderemo in futuro anche noi come uno dei migliori passati di qua

da Antonio78

Speriamo di poter ripartire l'anno prossimo da Repetto, Pillon, Fiorillo (capitano) senza più la banda di incompetenti che ci sta portando alla deriva

da esempreforzapescara

CONCORDO CON VOI. Pillon non solo è un bravo allenatore, ma un uomo serio e attaccato a quello che fà! Anche nella malaugurata ipotesi enon voglio nemmeno scriverlo.... lo confermerei!!

da nemicissim0

Nuccio, l'esultanza di quel tipo è quella di colui che crede in quello che fa e conseguentemete gioisce dei risultati che ottiene. E' certamente esagerato parlare di attaccamento ai colori (nessuno può attaccarsi ai colori dopo due partite), ma sicuramente di attaccamento al proprio lavoro e ai propri uomini, a prescindere dal colore della maglia. E questo è comunque un dato molto apprezzabile, che aumenta la mia stima nei confronti di questo signore. Se poi si potesse creare un nucleo di giocatori ed un mister che rimanessero con noi per qualche anno, si potrebbe finalmente tornare a parlare di attaccamento alla maglia...ma come sappiamo, questa è una illusione che resterà irrealizzabile finchè ci sarà al timone colui che abbuza della barola broggeddo. Avanti Mister, andiamo a salvarci.

da Hurricane81

@Ale-Firenze: eyed @Nuccio83 eyed concordo con entrambi

da Nuccio83

VEDERE LA FELICITÀ NEL VOLTO DI PILLON AL GOL DI PETTINARI, MI HA RIPORTATO INDIETRO DI UNA 20INA D'ANNI... QUANDO LE ESULTANZE ERANO VERE E NON COSTRUITE A DOVERE DALLE PUTTANELLE DEI TEMPI ODIERNI! GRANDE MISTER

da Ale-Firenze-

utente marek.... hiss hiss hiss hiss hiss hiss

da Ale-Firenze-

su sabato aggiungo: c'era un rigore per noi, il loro raddoppio era viziato da fallo e avevamo un uomo a terra, le occasioni migliori e più numerose sono state le nostre, il loro portiere è stato il loro migliore in campo.... il pareggio era il minimo! quindi forza mister (SE FACCIAMO PUNTI ANCHE A VERCELLI GLI FAREI SUBITO FIRMARE IL CONTRATTO PER L'ANNO PROSSIMO) e grandi ragazzi!!!

da Ale-Firenze-

loro sono una squadra discreta come individualità (Pigliacelli, Vives, Mammarella, Castiglia, Raicevic) ma come collettivo non stanno rendendo.... noi dobbiamo vincere, e con la grinta che il mister ha trasmesso la squadra ha ritrovato sé stessa... FIDUCIA IMMENSA! io non ce l'ho con il povero Epifani, sfortunato e inesperto, ma se veniva subito Pillon eravamo a parlare di altro, non di scontro salvezza a Vercelli. ma pazienza, forza delfino! 8 punti al traguardo....