LIVE PESCARA - Pordenone (0-1)

Pescara, Simonelli prende a calci la tensione Da "Il Centro"

E Di Mascio esulta per le prove superate dal settore giovanile biancazzurro

da Redazione
919

"Siamo entrati in una fase di drammatica tensione emotiva. L'aspetto psicologico è diventato determinante". Giovanni Simonelli si toglie l'inespressiva maschera di ferro indossata per tre quarti di stagione e libera i pensieri che gli hanno scavato profonde rughe sul volto. A furia di parlare delle vicissitudini del Pescara ci si dimentica di quelle, altrettanto gravose, del settore giovanile biancazzurro. Anche nell'universo sospeso attorno a Cetteo Di Mascio sono comparsi tanti buchi neri che, per interminabili mesi, hanno minacciato di risucchiare tutto e tutti in un angoscioso nulla. A stagione finita è giusto ribadirlo.

Commenti
20

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da jjjj

milanè la fregnaccia di mammt

da awraga

http://www.forzapescara.com/fo
to/20050511111611.jpg

da tifosoTORO

I TIFOSI DI MILAN E GIUVE SONO UNA MAREA...MA LA PASSIONE CHE CERTE TIFOSERIE COSIDETTE MINORI CI METTONO, NON è ASSOLUTAMENTE DA PARAGONARE ALLO SCIALBO SOSTEGNO DEI RIGATINI. ahah

da SIIIIIIIII

Nervosismo ad Ascoli. La casa del presidente dell'Ascoli, Roberto Benigni, e quella di un giornalista sportivo delle pagine locali de Il Messaggero sono state fatto oggetto di lancio di petardi da parte di ignoti. Secondo indiscrezioni, i gravi episodi sono collegabili al difficile momento che sta attraversando la squadra marchigiana. Intanto per la partita contro il Pescara sarà squalificato il centrocampista Cristiano.

da x no al calcio moderno

che cazzo c'entra lucignolo col calcio moderno e con la pay TV...

da NO AL CALCIO MODERNO

ieri qualcuno ha visto Lucignolo?c'era uno speciale su Milan Juve con telecamere e giornalista dentro le due curve!!! Mi sono venuti i brividi di ribrezzo a pensare la stessa cosa con noi Pescaresi, ormai il movimento è visto molto come un fenomeno televisivo e quindi da baraccone ma vi prego, semmai capitasse, non permettiamo una cosa simile.

da milanese

fate ridere, ma smettetela facce da pirla

da GIANLUCA

MA E' MAI POSSIBILE CHE SE NON CI FACCIAMO SENTIRE NOI PESCARESI QUESTI CONTINUERANNO A FARE IL CAZZO DEL COMODO LORO A DARCI LE NOTIZIE CHE VOGLIONO LORO......MI STO' RIFERENDO A VOI CHIETINI TERAMANI AVEZZANESI LANCIANESI VASTESI E GIULIESI MA E' MAI POSSIBILE CHE NON ALZATE MAI LA TESTA.QUESTE PERSONE STANNO SPERPERANDO ANCHE I VOSTRI SOLDI X LA POTATURA DEI RAMI DEI BOSCHI DEL PARCO NAZIONALE,STO PARLANDO DI POTATURA NEI BOSCHI,SVEGLIATEVI PERCHE' QUESTE PERSONE SARANNO LA NOSTRA ROVINA,TRA QUALCHE TEMPO VE NE ACCORGERETE.OPPURE FALLITE INSIEME A LORO.

da Alex 83

Bisogna stare zitti,fare poche promesse,allenarsi nella maniera più serena possibile e il sabato scaricare contro l'avversario tutta la tensione accumulata in settimana!!!Ad ascoli possiamo fare bene,ma guai pensare ad un ascoli demotivato xchè in crisi,proprio per questo saranno ancora più motivati.Vincerà chi gestirà meglio la tensione,e il pescara nelle ultime due partite ha recuperato 2 punti che una volta andati in svantaggio sembravano persi,questo dimostra che ormai la tensione sappiamo gestirla bene,e che fisicamente siamo in crescita!Ad Ascoli per un impresa da ricordare!!!!!!!!!!!!!!

da GIANLUCA

ARDIMENTO VIENE DA ARDITO, NON DA ARDERE! MA E' MAI POSSIBILE CHE FINITA LA PERDONANZA, RISOLTA LA VERTENZA FINMEK, CHE HANNO MONOPOLIZZATO IL TGR ABRUZZO PER MESI SE NON DI PIU', ADESSO E' IL TURNO DI STEFANIA PEZZOPANE PRES. DELLA PROV. DELL'AQUILA CHE VA IN GIRO INAUGURANDO I PASSI DEI MONTI DI VATTELAPIADOTIPARE O DEL SALVATAGGIO DELL'ORNITORINCO ALLA FOCE DEL RUSCELLETTO DI PITRASECCA,MA E' MAI POSSIBILE CHE QUESTE SIANO LE NOTIZIE PIU' IMPORTANTI DI QUESTA REGIONE,MA E' MAI POSSIBILE CHE NESSUNO DICA MAI NIENTE DI QUESTO MONOPOLIO MEDIATICO DA PARTE AQUILANA,

da E VAI !

Nervosismo ad Ascoli. La casa del presidente dell'Ascoli, Roberto Benigni, e quella di un giornalista sportivo delle pagine locali de Il Messaggero sono state fatto oggetto di lancio di petardi da parte di ignoti. Secondo indiscrezioni, i gravi episodi sono collegabili al difficile momento che sta attraversando la squadra marchigiana. Intanto per la partita contro il Pescara sarà squalificato il centrocampista Cristiano.

da 69

BRUCEREMO ASCOLI PICENO

da GIANLUCA

UN SOLO GRIDO! ARDIMENTO!

da X cris

Hai ragione. Però ricordati che a Livorno in C ci andavano in 12.000 ogni partita X 20 anni! E noi? Basta che la squadra fa un po' cagare ci andiamo si e no in 3.000 ma vi rendete conto? Il pubblico non può essere condizionato dalle scelte della società. Il Pescara si ama, non si discute, a prescindere da categoria e presidenti. Quà se ci fanno l'elemosina dei biglietti si riempie lo stadio. Altrove pagano fior di quattrini.... TUTTI AD ASCOLI!!!!!!

da cris

RAGA MA LU PROSSIMO ANNO SI PUO PROVA A CONVINCE PATERNA A FA NA SKUADRA PE TENTA DI ANDA IN A AVAST VEDO IL LIVORNO IL SIENA E ALTRE KE NN HANNO 1 TIFO COME IL NOSTRO NOI SE VOGLIAMO SIAMO TRE O QUATTRO VOLTE I TIFOSI DI LIVORNO E SIENA MESSI INSIEME BASTA PS SPERIAMO KE RIFANNO LO STADIO 1 PO PIU GRANDE L'ADRIATICO E STATO FATTO 40 ANNI FA MA MO I TIFOSI E LA CITTA SI SONO TRIPLICATI!!!!!!!!!!!!

da mik

Nervosismo ad Ascoli. La casa del presidente dell'Ascoli, Roberto Benigni, e quella di un giornalista sportivo delle pagine locali de Il Messaggero sono state fatto oggetto di lancio di petardi da parte di ignoti. Secondo indiscrezioni, i gravi episodi sono collegabili al difficile momento che sta attraversando la squadra marchigiana. Intanto per la partita contro il Pescara sarà squalificato Cristiano.

da Fafà.

Tutti ad Ascoli!!!

da dbm

tutti a ascoli!!! FORZA PESCARA... LOTTA CON IL CUORE!!!

da SCRIVETE A DONATO

FACCIAMO STO PULLMAN!!! pss pss

da GIANNI SIMONELLI

... "E' vero, nell'ultimo periodo sento tutti i tifosi molto più vicini a noi rispetto al resto dell'anno e devo dire che oltre a farmi piacere è davvero molto importante. Si respira un'aria diversa e avverto un riavvicinamento sostanziale alla squadra indipendentemente dal numero di persone che seguono dagli spalti che, di certo, più sono e meglio è. Mi pare come se fosse un modo per combattere insieme fino alla fine: squadra e tifosi. Un binomio fondamentale per la volata conclusiva"... SOLO E SEMPRE FORZA PESCARA