Il piano di Luci: «Squadra compatta e cinica» da "Il Centro"

Il mediano in via di recupero dall’infortunio: «Pescara, puoi battere il Treviso»

da Redazione
1.124

Per non saltare la partita contro il Treviso, ha detto no all’Under 21 di serie B. «Era troppo rischioso», dice Andrea Luci. Non gli si può dare torto. Il dolore alla caviglia sinistra, unica nota stonata del suo rientro tra i titolari contro lo Spezia, non si è ancora spento. «Finora non mi sono mai allenato come si deve, ma sto decisamente meglio e sono certo di poter dare la disponibilità al tecnico Ammazzalorso». Il 21enne centrocampista, al primo anno in B dopo esperienze nelle categorie minori, ha segnato un gol contro il Cesena e, sette giorni più tardi, colpito un palo della porta del Verona. Come il resto della squadra, non ha ancora gioito per la prima vittoria stagionale. «Stiamo cercando di non farci prendere dall’ansia. Se scenderemo in campo pensando alla vittoria che ci manca o al fatto di non aver ancora segnato all’Adriatico, correremo il rischio di favorire i nostri avversari. Non dovremo sbilanciarci. So che può sembrare un controsenso ragionare così, visto che dobbiamo risalire la china. Però, riguardando i fotogrammi delle partite sin qui disputate, si capisce che abbiamo concesso troppo. Nella fase difensiva dovremo essere più compatti. Tra le priorità c’è anche quella di sfruttare le ripartenze. Ci serviranno cinismo e cattiveria agonistica. Nel complesso, posso parlare di un Pescara particolarmente stimolato dalla situazione e, grazie al pareggio di sabato scorso alla Spezia, anche con il morale in crescita».
Luci culla la convinzione che, finalmente, sia stato individuato il modello tattico idoneo a una squadra che sembrava refrattaria a ogni tipo di inquadramento. «Ne sono sicuro e con me tutti i compagni con cui ne ho parlato: dobbiamo continuare a giocare come fatto contro lo Spezia. I cinque a centrocampo, che diventano tre quando si attacca, rappresentano la giusta soluzione per le nostre caratteristiche». Dunque, un 4-5-1 che, all’occorrenza, diventa 4-3-3.

Commenti
17

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da DeMartis86

Io continuo ad andare allo stadio perchè se non vedo la maglia del Pescara (non dico biancazzura perchè non ci stà) sto male, ma non per questo accetto tutto "supinamente", sono il primo ad urlare contro Paterna e sta società, ma non mi posso permettere di non credere che il Pescara si salvi st'anno. Per me, e sottolineo PER ME, non andare allo stadio è una gran cazzata poi ognuno è libero di fare ciò che vuole!!

da SVIJETV!

CHI MOLLA SONO QUELLI CHE CONTINUANO AD ANDARE ALLO STADIO ACCETTANDO TUTTO SUPINAMENTE

da PELLARO

BOIA CHI MOLLA !!

da X CAMERANO(LUCA DI MONTESILVANO)

SPARATI IDIOTA! E' IL DECIMO NICK CHE CAMBI OGGI! NIENTE STADIO E BASTA!

da camerano

massa di gufi e facile criticare una squadra che ha delle serie difficoltà, ma sono sicuro che anche quest'anno ci salveremo merda ai gufi chietini bastardi!!!!!!

da pe

FINO A QUANDO CI SARANNO TIFOSI COME "IO CI CREDO SEMPRE", CI SARANNO PRESIDENTI COME PATERNA!

da lu zezzon di patern quann mor va all'infren!

sci sci acridec!

da MA CAZ

CADUTA LIBERA

da x io ci credo sempre

tu sei un perdente! remissivo e perdente, unisciti alla lotta invece di fregartene delle sconfitte del pescara ed essere contento di questa situazione!

da x io ci credo sempreVERO

Sei il solito pezzo di merda amico di Paterna...Chietino sarai tu. La tua città è la bonifica...vai pure a prostituirti là.

da io ci credo sempreVERO

ahahsiete una banda di GUFI CHIETINI per fortuna c'e' qualcuno che si sta' togliendo l'anello e la vede come me. E'facile sparare su una squadra che non sta' andando...ma sono sicuro che se poco poco iniziamo a vincere(toccate ferro GUFI)tutti diranno l'avevo detto che Ferrante era bravo...che l'allenatore meritava. A me non mi frega niente...passano i giocatori...passano i presidenti...ma alla squadra della mia'citta'non volto le spalle.IO NON VOGLIO ANDARE IN C! vi chiedo un favore lasciate tranquilla la squadra. MEGLIO LO STADIO CON 100 TIFOSI che con 2000 GUFI DI MERDA CHIETINI!ForzaPescara

da un vecchio amico

cussu è uno dei pochi che si sta a salva insieme a carozza e antonelli. speriamo che si svegliano pure gli altri boo

da Egidio

se avessimo confermato il pescara dell'anno scorso, staremmo im tutt'altra situazione ...quando si dice la programmazione...comunque sempre forza pescara

da scisci

come nooooo cartman

da GRANDE VLADA

Avete letto la bella intervista del Mesaggero fatta ieri a AVRAMOV???? Si e' detto tra l'altro sicurissimo in un ritorno in maglia biancazzurra a PESCARA in futuro piu' o meno breve (ci auguriamo noi tifosi). Domani un grande applauso a chi ha contribuito con i fatti e non con le chiacchiere alla salvezza del PESCARA la passata stagione. GRANDE VLADA.

da iosonoio

non me ne po' frega' de meno

da DelfinoCurioso1978

Ho perso qualsiasi stimolo nel seguire il Pescara e non sapete quanto mi fa male...