LIVE PESCARA - Chievo Verona (0-0)

Le interviste Esclusive di Forzapescara.com

Giocate sopraffine, genio e sregolatezza, lunghi serpentoni in autostrade tinte di biancazzuro in giro per l’Italia, a questo nome, Blaz “Baka” Sliskovic, sono legate alcune delle pagine più belle della storia della Pescara Calcio.

da Donato Giampietro
3.041

Ai più giovani questo nome potrebbe essere soltanto famigliare perché sentito risuonare più volte nelle orecchie da radioline gracchianti, durante passeggiate al parco di domenica, mano nella mano con il proprio papà, oppure nello stesso pomeriggio quando si accendeva la tv e l’appuntamento fisso era quello di Novantesimo Minuto sul primo canale e tutto pareva fermarsi, si rimaneva in religioso silenzio, fin quando appariva il”faccione” simpatico di Mario Santarelli. Per i meno giovani questo nome, invece, rievoca emozioni forti che scombussolano il cuore, che agitano la mente in un turbinio di ricordi che rimarranno per sempre lì, indelebili.
Giocate sopraffine, genio e sregolatezza, lunghi serpentoni in autostrade tinte di biancazzuro in giro per l’Italia, a questo nome, Blaz “Baka” Sliskovic, sono legate alcune delle pagine più belle della storia della Pescara Calcio.
A distanza di circa vent’anni, i baffi sono spariti lasciando spazio ad una barba volutamente incolta, qualche chilo in più ed un’aria più responsabile lo fanno apparire cambiato, ma, lo spirito, indipendente e fuori da ogni schema, è rimasto quello di anni fa.
Ora vive a Mostar, nella Erzegovina, sua città natale, con Djana, la compagna, e i due figli Vlado ed Hana.
Al termine della carriera da calciatore ha intrapreso con successo quella da allenatore.
E’ stato commissario tecnico della Bosnia dal 2001 fino allo scorso quattro novembre, sfiorando la qualificazione sia per gli Europei in Portogallo sia per i Mondiali in Germania esprimendo un ottimo calcio. Dopo aver vinto il titolo con l’Hadjuk Spalato, ora è alla guida dello Zrinjsky squadra del massimo campionato bosniaco. In Patria è quasi praticamente un guru del mondo del pallone:” Si è vero”, attacca Baka,” la Bosnia ha giocato bene sia per le qualificazioni per gli Europei che per i Mondiali, in entrambe le circostanze ci è mancato veramente poco, ci siamo giocati sempre tutto all’ultima partita , non siamo stati fortunati. Dopo cinque anni come Ct credo di aver dato tutto alla nazionale. Questo ciclo di gare in vista degli Europei è cominciato male, perdendo due gare casalinghe. Di comune accordo con la Federazione si è deciso di interrompere il rapporto. Ora alleno lo Zrinjsky. Ho ancora un anno e mezzo di contratto, spero di vincere il titolo e poi fare un’esperienza all’estero, chissà forse in Italia ”
Il legame con Pescara, a distanza di anni, si è sempre mantenuto vivo nel cuore di Sliskovic:” A dire la verità sono rimasto molto sorpreso di questo contatto con voi. Pescara mi è rimasta dentro, ho passato due anni fantastici, ricordo la città ed i suoi tifosi con immenso affetto e per me è un piacere ripercorrere insieme a te i momenti passati.”
Pescara non ha dimenticato quello “zingaro del goal”capace di magie palla al piede, tanto che in città, non è poi così strano trovare ragazzi di diciassette anni che portano il suo nome:”Sono passati quasi vent’anni e mi fa molto piacere che la gente di Pescara si ricordi di me. Anche io ricordo i tifosi biancazzurri che mi hanno fatto sentire come a casa . Credo che questo affetto sia dovuto al fatto che io, come i miei compagni, giocavo per vincere dappertutto mettendo cuore e anima in campo. Questo tipo di sentimenti sono difficili da spiegare, i legami tra tifoso e calciatore li possono conoscere solo loro e nessun altro.”
Amava poco allenarsi, beveva caffè in quantità industriale, con di contorno il vizio del fumo, ma in campo sapeva esaltare, divertire e divertisi:”Mah, sai quando sei un personaggio pubblico, la gente enfatizza tutto capisci? La mia filosofia per quanto riguarda questo sport è sempre stata chiara sin da ragazzo. Non sarei mai diventato schiavo del calcio, ma il calcio mio schiavo e così è stato durante tutto l’arco della mia carriera. Bevo caffè e fumo da sempre, ma tante altre cose sono state anche inventate.”
Lo chiamavano il “Maradona dei Balcani”, sarebbe potuto diventare uno dei più forti di sempre, entrare nella galleria di coloro che hanno scritto pagine intere della storia calcistica mondiale, ma non ha rimpianti:”Mi è mancata la disciplina sportiva, non amavo allenarmi. Molti sostengono che sarei potuto diventare uno dei più forti ma erano altri tempi, il calcio si viveva con un’altra mentalità. Non ho rimpianti , forse rifarei le stesse cose. Io giocavo per divertirmi e far divertire il mio pubblico, non sono mai sceso in campo per diventare famoso o ricco.”
Vorrebbe soffermarsi su ogni singola diapositiva dell’album dei ricordi della sua avventura pescarese:” Ho tantissimi ricordi positivi dell’esperienza a Pescara. Sono legato a ciascuna vittoria, forse la più intensa, è stata quella a San Siro quando battemmo l’Inter, segnai su rigore al grande Walter Zenga. Più in generale ho un ottimo ricordo dei miei compagni di squadra. Eravamo tutti molto amici anche fuori dal campo. A proposito hai detto che Rocco(Pagano ndr) gioca ancora? Beato lui che ha ancora voglia di correre ed allenarsi, io non ce la farei. Il periodo che ricordo in maniera negativa è sicuramente quello legato all’infortunio, mi sono operato a Bologna e sono dovuto restare fermo per sei mesi, è stata dura”
Pescara-Milan 4-5, Sliskovic ha vissuto da protagonista, una delle gare più divertenti e spettacolari della storia del calcio italiano:”Si quel 13 settembre del 1992 lo ricordo molto bene. Era un Milan fortissimo, stellare, una squadra che non conosceva la parola sconfitta. Mi chiedi se avremmo potuto batterlo? Non saprei, posso solo dirti che eravamo caricati a mille dopo la vittoria ottenuta all’Olimpico contro la Roma (la giornata precedente) e giocammo una gara ad un’intensità pazzesca. Dopo il vantaggio sul 4-2, credo che in alcuni di noi, alla prima esperienza, sia subentrata la paura di vincere contro quei campioni. Comunque credo sia una gara che resterà alla storia.”
Il segreto di quel Pescara che infiammava una regione intera era nella solidità del gruppo:”Eravamo buoni giocatori allenati da un mister molto preparato, ma credo che l’aspetto più importante era decisamente il gruppo. Eravamo una famiglia in campo e fuori. Esprimevamo un calcio spettacolare e divertente, ma mettevamo anche cuore e coraggio sul terreno di gioco, credo che i tifosi abbiano apprezzato tutto ciò, ecco perché l’Adriatico era sempre pieno.”
Stesso modo di intendere il mondo del calcio, stessa aria sbarazzina, stesso animo anarchico e anticonformista , si dice che Galeone e Sliskovic avevano la stessa testa per questo hanno costruito un rapporto speciale negli anni che dura ancora:”Con il mister ho trovato subito un’ottima intesa, avevamo ed abbiamo lo stesso modo di intendere questo mondo. Lui mi vide giocare per la prima volta in una gara di coppa Uefa contro il Torino quando militavo nell’Hajduk Spalato. Dichiarò pubblicamente che gli sarebbe piaciuto un giorno allenarmi e da quel momento nacque un rapporto speciale. Non so perché non sia mai approdato alla guida di un grande club. So che c’è stato in passato l’interessamento dell’Inter ma credo che allenare in A, come ora sta facendo, sia un’ottima soddisfazione e credo che il mister sia contento della sua carriera. A proposito di rapporti ci tengo a precisare quello che avevo con il Presidente Scibilia. I maligni parlavano di un rapporto ostile tra noi, niente di più falso. Non ci amavamo, questo si, ma c’era un reciproco e solido rispetto.”
Blaz non ha perso i contatti con l’Italia e segue le vicende calcistiche del nostro paese:”Seguo molto il calcio italiano, la domenica sera guardo sempre le vostre trasmissioni sportive. Ho sentito che il Pescara non se la passa affatto bene e che ci sono molti problemi. Credo che sarà una stagione difficile, è dura evitare la retrocessione. Mi dispiace molto vedere la città soffrire per questo periodo negativo. Posso soltanto dire di stare vicini ai giocatori e provare a risollevarsi insieme”.
Sono passati anni ed in casa Sliskovic quel bimbo che frequentava le scuole elementari a Pescara è cresciuto ed ora calca i campi di gioco della serie A Bosniaca:”Mio figlio ha 23 anni, è una mezzapunta molto simile a me, ma molto, molto, più disciplinato. Non amo parlare delle sue qualità. Posso dirti che ha buone potenzialità per provare l’avventura in Italia. Sai mi piacerebbe vederlo giocare con la casacca biancazzurra addosso.”
La Bosnia ed il calcio slavo in generale sono sempre stati un’ ottima fucina di talenti:”Si ci sarebbero molti buoni giocatori in Bosnia che potrebbero fare al caso del Pescara. I prezzi sono alla portata sia per quanto riguarda gli ingaggi che i cartellini. Se gli operatori del mercato pescaresi ci facessero un pensiero…”
Da quando ha lasciato Pescara non ci sono stati più contatti con la dirigenza ma Baka lascia la porta più che aperta:”Se il Pescara ha bisogno di me, io sono pronto ad aiutarlo per qualsiasi cosa. Forse un giorno ci sentiremo, chi lo sa..”
Il congedo da questa lunga chiacchierata lo lasciamo per i saluti che l’ex biancazzurro rivolge ai tifosi:”Un grandissimo abbraccio a tutti i tifosi del Pescara. Vi porto nel cuore. Spero che questa situazione passi velocemente e mi auguro e vi auguro di rivedere presto l’Adriatico come campo di serie A.”

Commenti
105

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da classe 1967

x pescarese da macau(cina):ti ringrazio per i particolari che hai citato e in particolare la grande curva di quel giorno. x gips:ti sei dimenticato che in trasferta a caserta con i fumogeni lanciati dalla nostra curva avev piat foc lu matarazz dell atletica arret a la port na fumir....

da notizia!!!!

dante paterna perde tre dita della mano destra! a seguito dei festeggiamenti il noto presidente della Pescara calcio nella mattina del 1 Gennaio è stato ricoverato ed operato d'urgenza per l'esplosione di un petardo inesloso raccolto per strada. il presidente ai nostri microfoni:peccato era una cipolla di tipo quelle che scoppiano in curva...nn ho resistito alla tentazione e l'ho raccolta, poi il dolore; cmq dico a tutti i tifosi che ache senza dita andreamo in serie A"

da ANIMA ANIMUS

CI INCONTRIAMO TUTTI ALLO STADIO? FACCIAMO UN RADUNO DI QUELLI CHE SCRIVONO SUL FORUM ??

da Anima Latina

comunque detto francamente, fumano tutti..

da X ANIMA LATINA

CI STA CHI SE LO PUO' PERMETTERE E CHI NO.

da sadeo

NOI DOVE SIAMO STO RENZETTI MI PREOCCUPA si rinforzano napoli mantova cazzi vari persino lo spezia che sta facendo un buon campionato e noi???ma vaffanculo da crepa pur la segretaria di paterna

da x anima latina

la colpa e' anche sua e lo sai perche'? gia' sei un pippone, ci metti pure che non fai una vita d'atleta es ecco il risultato..

da Anima Latina

e infatti dovrebbe cambiare lavoro, magari fare il carpentiere.. però non si possono fare delle classifiche di merito.. se sei professionista lo devi essere sia ke ti kiami baka e a pallone ci si fa e sia se ti chiami papponetti e a pallone si na mezza sega

da sadeo

02.01.2007 13.47 - Napoli: per la fascia spunta Bonanni 02.01.2007 13.40 - Bologna: Marazzina in partenza 02.01.2007 11.54 - Juventus: no a otto squadre di A per Palladino 02.01.2007 11.31 - Mantova: oggi sarà presentato Godeas 02.01.2007 10.35 - Napoli: tutti i nomi per il centrocampo partenopeo 02.01.2007 10.17 - Juventus: Grygera o Heitinga per la difesa 02.01.2007 09.48 - Juventus: il ds Alessio Secco fa il punto sulle trattative 01.01.2007 14.10 - Il Napoli chiude le porte al Crotone: Inacio Pià incedibile 01.01.2007 14.09 - Tre nomi per l’attacco del Bari 01.01.2007 14.06 - Lecce, Papadopulo sceglierà tra Taibi e Pavarini 01.01.2007 14.04 - Supermarket Frosinone: tutte le entrate e le uscite 01.01.2007 12.46 - Crotone: Galeoto e' tuo 31.12.2006 13.50 - Il Genoa pensa a sfoltire i ranghi 31.12.2006 11.08 - Genoa: Preziosi manda l'ultimatum a Bogdani 31.12.2006 11.05 - Lo Spezia ci riprova per Bazzani 31.12.2006 09.12 - Napoli: il punto sul mercato azzurro 30.12.2006 21.47 - Piacenza, Cacia incedibile a gennaio 30.12.2006 18.35 - Juventus, il procuratore di Bojinov: "Non farà la quinta punta fino a giugno..." 30.12.2006 15.11 - ESCLUSIVA TMW - Italiano conferma: "Costretto a lasciare l'Hellas, tornerò in A col Chievo" 30.12.2006 14.13 - A Crotone arriva Carobbio 30.12.2006 13.36 - Il Lecce chiede Taibi al Torino 30.12.2006 12.00 - Bari: serve una punta 30.12.2006 11.56 - Lecce: la lista della spesa di Papadopulo 30.12.2006 11.42 - Spezia: il punto sul mercato 30.12.2006 11.28 - E se al Genoa andasse "El Che"? 30.12.2006 10.23 - Napoli: pure Caserta? 30.12.2006 08.22 - Juventus, si avvicina anche Barzagli ma Corvino non molla 30.12.2006 08.16 - Juventus, quasi fatta per Mascherano 30.12.2006 08.06 - Napoli: Parisi nel mirino 29.12.2006 23.17 - Napoli: per l'attacco spunta "Big Mac" 29.12.2006 21.32 - Arezzo: trattativa in corso per Antonio Marasco 29.12.2006 21.18 - Napoli: piace Mirko Guadalupi 29.12.2006 19.21 - UFFICIALE: Godeas al Mantova 29.12.2006 19.02 - Bologna: AAA attaccante cercasi, tutti i nomi 29.12.2006 18.36 - Il Brescia in pressing per il cileno Pinilla 29.12.2006 18.22 - Napoli, l'agente Grimaldi: "Se restano Capparella e Giubilato? Vediamo" 29.12.2006 17.54 - Frosinone, caccia aperta ad una punta 29.12.2006 17.41 - Lecce, l'obiettivo primario è Tiribocchi 29.12.2006 17.33 - Il punto sul mercato dell'Hellas Verona 29.12.2006 16.20 - Juventus, stretta finale per Grygera 29.12.2006 15.52 - Napoli, dal Chievo il rinforzo a sinistra: Marchese o Lanna 29.12.2006 15.48 - Frosinone: dal Livorno arriva Fanucci 29.12.2006 15.47 - Napoli e Mantova si contendono Di Napoli 29.12.2006 15.24 - Mantova, è fatta per Godeas 29.12.2006 13.23 - Frosinone: richieste per Castillo e Mastronunzio 29.12.2006 12.11 - Treviso: piace il difensore Cosenza 29.12.2006 12.08 - Verona: anche il Gallipoli su Da Silva 29.12.2006 11.35 - Spezia, obiettivo difesa 29.12.2006 11.22 - Triestina, è fatta per Della Rocca 29.12.2006 10.40 - Juventus, l'ultimatum di Bojinov: "Esigo chiarezza" 29.12.2006 10.33 - Il Napoli aspetta Camorani 29.12.2006 10.24 - Arezzo: Floro Flores frena le voci su una sua possibile partenza 29.12.2006 10.22 - Juventus, Sissoko è l'alternativa a Mascherano 29.12.2006 07.18 - Juventus, si segue anche Huntelaar 29.12.2006 06.45 - Juventus, pronto un mercato da sogn

da XANIMALATINA

PURE BAKA FUMAVA???MA CHE PARAGONI FAI????BAKA CON PAPONETTI.BAKA POTEVA FUMARE BERE MA IN MEZZO AL CAMPO COL PALLONE CI SAPEVA FARE PAPONETTI GIA' E' SCARSO DI NATURA SE NON FA NEMMENO UNA VITA REGOLARE DA ATLETA PUO' CAMBIARE LAVORO NON TROVI?

da PENSAVO PEGGIO!

si di gimenez sapevo che avrebbe rescisso il contratto ma pare che abbia problemi in famiglia giù in argentina, gli altri che dovrebbero partire sono gautieri se viene quello della salernitana e forse carozza perplex

da Anima Latina

infatti è andato lontano da pescara.. poi fumava pure baka, e cmq se è una pippa non è colpa sua ma di chi l'ha portato a pescara

da innanzitutto...

..paponetti e' un giocatore di calcio professionista, almeno tale risulta, quindi non dovrebbe fumare e visti gli scarsissimi risultati e le figure di merda che rimediano ogni partita io me ne andrei lontano da pescara per la vergogna

da Anima Latina

immagino fossero 3 giorni lavorativi.. cmq paoponetti ke doveva fare doveva starsene a casa a frustarsi la schiena??

da BASTA

QUALCUNO HA SENTITO RADIO DELTA1 COSA HA DETTO ADESSO?

da www.paternaAVENDUTO!!!!!

NOTIZIA ANSA APPENA LETTA IL NUOVO PROPRIETARIO DELLA PESCARA CALCIO E.............................
..............................
..............................
..............................
..............................
..............................
..............................
..............................
..............................
.............ANCORA IL VECCHIO!!!!!ma sti 3 4 giorni quando passano?

da notizie interessanti!!!!!!!!!

pizzaonhead pizzaonhead pizzaonheadva be che non ci serviva a un cazzo pero' prima di cedere non era meglio prendere(perche comprare questa societa' non sa neanche cosa significa)mi riferisco aL "GRANDE DANIEL GIOEL GIMENEZ"uagliu' a rescisso il contratto....ma ci rendiamo conto manco gente come cussu' uole stare qua' GRAZIE GRAZIE E ANCORA TANTE GRAZIE A PATENA che dopo che avevamo riacquistato credibilita' nella serie B a avuto la brillante idea di smembrare la squadra e farci fare questa bella figura!!!!!!!!senza programmi veri e sopratutto senza soldi veri.........

da ma daaaai

tanto quà nn c'è nessuno che protesta....che se ne fregano dei 3 giorni...sanno che i pescaresi aspettano...muti

da Ciccio X Mha!!!

Per la teoria della Relatività di Einstein il tempo è influenzato dalla velocità. Le nostre palle girano così velocemente negli ultimi tempi a Pescara da detrminare una distorsione temporale tale da dilatare tre giorni in mesi. Vedete, ha ragione Iaconi, anche in questo caso è colpa nostra.

da MA DAI...

si... sono gli atteggiamenti come quello di paponetti e di altri che ci fanno girare i coglioni... la stessa situazione.. qualche km più a sud nn l'avrebbero fatta passare cosi...

da Mha !!!

Concluso l'incontro Paterna Renzetti per l'architetto tre giorni di tempo per decidere 29 12 2006 da Walter Bucciarelli cartman cartman cartman cartman cartman cartman Ma quanto durano 3 giorni?

da bingo bongo

ONORE A TE BAKA SLISKOVIC!!!!!

da MERDE

PAPONETTI NIN PUTESS IUCA' MANC IN SECONDA CATEGORIA SU MERD!!!!

da non mi fate ridere

mò va a finì che se lu Pescara arcale la colpe è di Paponetti che và a magnà a Bolsena.... ma dai.....

da PENSAVO PEGGIO!

in teoria i 3 giorni per pensare sono passati! oggi si dovrebbe decidere o al massimo domani... solo ke si rinvia sempre e il 4 mi sembra che si apra il calciomercato! pizzaonhead.

da king

noi vogliamo un grande pescara! paterna scappa da pescara!!!!!!

da aaaaaaaaaa

bella intervista--ma fateci sapere ilc aso renzetti vogliamo la champion!

da MA DAI...

UAGLIù NON è NORMALE CHE PAPONETTI STA DENTRO L'AREA RISERVATA DELLA TRIBUNA A MANGIARE AD OGNI CAZZO DI PARTITA... oppure che va a bolsena e nessuno gli dice un cazzo... fuma e pesa 100 kg. cussù avessa sta a la cas a magnà. non dovrebbe poter uscire di casa. Conosco centinaia di persone più forte di lui che non hanno avuto il culo e la raccomandazione per arrivare dove è arrivato lui... NON FACCIAMOCI PRENDERE PER IL CULO DAI!!!!! PATERNA MERDA!

da Classe 77

Ricordo solo ke quando prendeva palla la gente ai distinti si alzava e iniziava a strillare "Vai zingarò, vai zingarò!" .E poi il suo sinistro ke ti ci appiccicava in porta...Quiss è jucatur..

da x custù qquà sott'

Non mettete in giro false notizie,pe ffavore!!Che quà ci pija n'infarte!

da z3ppl3in

e va! renzetti ha comprato! renzetti ha comprato!

da Ciccio

BUON ANNO. Allora? Notizie societarie?

da gips

hai scarsa memoria , i tarantni non erano in 20 in qoanto ai laziali non erano numerosissimi ma alcune centinaia senz'altro,io ero presente ed ho buona memoria tu probabilmente manco c'eri!

da PE

GUARDA CHE TARANTINI E LAZIALI VENIVANO IN 20!

da gips

eravamo fantastici, negli anni 80 a pescara erano poche le tifoseria che arrivavano:baresi, tarantini,foggiani,laziali e poche altre,molte come i sambenedettesi ,ascolani,molisani del campobasso non li vedevi neanche se avevi il binocolo, mai pervenuti.

da gips

emozioni indimenticabili! come a caserta, io fui uno dei primi ad arrivare allo stadio, ad un certo punto in lontananza vidi una massa arrivare tra il timore che fossero casertani e lo stupore per il tifo incessante che si udiva capii presto che era il grosso di pescara! tifo assordante che appena arrivo' s'impossesso di tutto lo stadio ad eccezioni di poche centinaia di casertani! Chi era in curva con me non scordera' il caldo immane stipati in una pseudo curva!ripagati dal riorno in serie b fu un'altra pagina indimenticabile!

da per classe 1967

Rebonato con le mani sulle fianchette mi guardo in un modo strano tr lo stupito e l'accigliato...20 minuti dopo segno' un gol strepitoso sotto la curva nostra... ...STAVAMO ANDANDO IN SERIE A !!! CREPA PATERNA, TE LO DICO DA MACAU (CHINA)NON DOMANI, NON STASERA... ADESSO ,IN QUESTO PRECISO MOMENTO... ..CREPA !!!! perplex Nb; complimenti alla redazione per il servizio su "Baka"...e soprattutto per aver tolto quell'orribile foto di "adesso tutti la voglono" ... ...GIU' LE MANI DAL DELFINO !!!

da per classe 1967

...e per la prima volta vidi la Curva Nord dalla parte opposta...si alzo' un urlo all'unisono da far tremare il campanile dello stadio Arena Garibaldi ..BOLOGNA...BOLOGNA.. 5000 persone tutte insieme,tutte unite, un mare biancazzurro con mille bandiere che sventolavano...vi rigrazai tutti mentalmente uno per uno i miei compagni la mia curva "tropp fregni"; quando mi rivoltai verso i Bolognesi vidi nei loro sguardi ammirazione,rispetto...riveren
za, non penso che avano mai visto nulla di simile prima.Mentre tornavamo indietro gardai verso i calciatori fermi a centrocampo...

da per classe 1967

diro' di piu', gemellaggio in campo tra le due tifoserie, io ero uno di quelli che ando' a portare le due bandiere unite sotto la curva Bolognese mentre tutti i calciatori e l'arbitro pronti fermi in mezzo al campo ci aspettavano per iniziare guardavandoci sbalorditi; Ricordo come ieri, quella curva (piena di fighe tra l'altro) che quando arrivammo (ke me cio steve Papalina e 'natre e du' che n' ma r'cord)si misero a urlare "Pescara...Pescara..." sperai con tutte le mie forze che anche noi facessimo lo stesso...mi voltai a guardare indietro e...

da ....

speriamo che oggi ci sarà LA NOTIZIA più attesa...cioè Renzetti presidente...nzi po aspittà chiù

da BEI TEMPI

CAMPIONATO DI CALCIO PROFESSIONISTICO 1976/77 SERIE B PESCARA CALCIO: PILONI MOTTA MOSTI ZUCCHINI ANDREUZZA GALBIATI LA ROSA REPETTO ORAZI NOBILI PRUNECCHI A DISP GIACOMI DI SOMMA SANTUCCI DI MICHELE CESATI ALL SIG GIANCARLO CADE' PRIMA PROMOZIONE DELLA STORIA DEL PESCARA IN SERIE A

da BLAZ

Genio e sregolatezza, come tutti i fantasisti.Mi ricordo alcune partite che stava fermo a centrocampo e non si muoveva ma ricordo quelle partite in cui partiva dalla nostra area di rigore e non lo fermava più nessuno...e noi tifosi impazziti!! E chi li ha visti più certi giocatori così. p.s. mi ricordo anche tutte le sigarette che si fumava e di quando una notte tornando da un locale notturno si cappottò con la macchina!! Insomma, nù matt!! Ma preferivo 10000 volte calciatori così e che ti emozionavano,che questi morti che girano per il campo oggi a Pescara!!

da liberiamocene finchè si è in tempo!!!!1

QUATERNA MUORI!!!!!!!!!

da uahauahuahuaha

ma se era n'alcolizzato

da speculatori in galera

piazza pulita..magnaccioni in galera...

da Pupone

Anche io c'ero a Bolsena ieri sera. Sinceramente nn valeva la pena a dire parole a paponetti, si commenta da solo il suo comportamente. Basti pensare che il suo tavolo era vicino i cessi...

da PE

Piloni,Motta, Mosti,Zucchini,Andreuzza,galbi
ati,..........................
.....

da PE

pssBaka ....nu mbriacon.... pss

da cimpiel

Baka, spettacolare,un grande giocatore,di quelli belli da vedere. Di quelli che cambiano il corso di una partita perchè si inventano una giocata da fuoriclasse.

da cinpiel

PESCARA A.S.Campionato di serie C,girone C 1970-71: lamiacaputo de marchi palanca simeoni tancredi carrano cicogna giagnoni davi' prosperi di francesco. In panchina: ventura miscia ciacci di carlo ciocca de federico de carolis moro. Presidente Salvatore Galeota, allenatore Francesco Capocasale. Io c'ero,hai risvegliato un ricordo indelebile. Il Pescara che ti entra nel cuore e non ne esce mai più.

da MERCOLEDI' RENZETTI A PESCARA!!

UAGLIU' FORSE E' LA VOLTA BUONA!! MERCOLEDI' RENZETTI SARA' NUOVAMENTE A PESCARA! NON SI E' CAPITO SE PER INCONTRARE NUOVAMENTE PATERNA O I DUE IMPRENDITORI CHE DOVREBBERO AFFIANCARLO!! IN OGNI CASO QUALCOSA SI E' MOSSO! VEDIAMO UN PO' SE E' LA VOLTA BUONA!

da io

ma mo che cazzo c'entra baka

da RISORGIAMO

L'IMPORTANTE NON E' ESSERE COPRTI ALLE SPALLE DAGLI AMICI, MA OGNUNO DEVE ESSERE SICURO DI COPRIRLE AD OGNI SUO AMICO. horny con questo concludo: RANGERS TORNIAMO COME UNA VOLTA. ROMPIAMO IL CULO A TUTTI,CACCIAMO STE CAZZO. DI PALLE. PR1976 A VITA

da Rosinei

Baka Sliskovic me lo ricordo bene: scarsa tenuta atletica, perchè poco dedito al sacrificio, ma una grande tecnica. Se fosse stato più lavoratore, il paragone con Maradona, proprio per il grande bagaglio tecnico che aveva, non sarebbe stato una bestemmia.Ad ogni modo io, che avevo 13 anni quando lo vidi giocare,lo ricordo con molto affetto. Sì, è vero, Baka è uno che lascia il segno

da tottenham

obiettivamente Mendy e Sivebeck non e' che hanno lasciato il segno ! rispetto alla loro fama hanno deluso....comunque fanno parte della storia pescarese ed in ogni caso lottavano a differenza della maggior parte di quelli di oggi

da gips

per chi come noi nati negli anni 60 ha vissuto quelle pagine scordarle sono impossibili! baka e' stato un campione ma io ricordo con piu' piacere nobili, zucchini, repetto,carnevale , junior, il mitico gaudenzi scarso tecnicamente ma con un cuore ed una volonta' che entusiasmava lo stadio abriatico per le corse dannate dal 1 al 90, massara, pagano, rebonato e tanti altri...P.s. per ssnv come hai capito con le tue frasi risulti antipatico quindi un consiglio vai sul sito dei veronesi o dei bresciani e non scassare !

da Mendy e sivebaek????

lo so che sivebaek era campione d'europa con la danimarca voccàpè, però me lo ricordo pure a mai dire gol che lo sfottevano in continuazione, a lui e a mendy.. dai su non fate gli stronzi mendy e sivebaek erene du ciss

da x the wall e tutti gli altri...

PORCA MADONNA SE INCONTRATE I GIOCATORI NEI LOCALI LA DETA PIA' A PRETAT PORCO DIO

da alberto

Siete in vena di di ricordi. Bravi. Leo Junior è il migliore in assoluto. Dopo Carnevale e Baka Pagano e Massara. Anche Bruno Nobili è stato un gran talento e Zucchini una forza della natura. Ma nel cuore ho Rebonato. E Bruno Pace?

da 1dei3000di latina-pescara(0-1gol di rosati:battell

PESCARA A.S.Campionato di serie C,girone C 1970-71: lamiacaputo de marchi palanca simeoni tancredi carrano cicogna giagnoni davi' prosperi di francesco. In panchina: ventura miscia ciacci di carlo ciocca de federico de carolis moro. Presidente Salvatore Galeota, allenatore Francesco Capocasale

da BEITEMPI

STAGIONE CALCISTICA 1987/88 SERIE A PESCARA CALCIO: GATTA, DI CARA, CAMPLONE, GALVANI, JUNIOR, BERGODI, PAGANO, GASPERINI(cap), ZANONE, SLISKOVIC, GAUDENZI A DISP: ZINETTI, BENINI, CIARLANTINI, FERRETTI, MARCHEGIANI,LOSETO, BERLINGHIERI ALL. SIG. GIOVANNI GALEONE

da thewall

Papponetti era ieri tarda serata al SUGO locale a Grottammare con una troiona che volentieri mi sarei scopato!

da pe

oggi abbiamo paponetti,spadavecchia,luci,de
martis,aquilanti,gimenez......
senza offesa, gente che dovrebbe giocare in serie D, e gia' sarebbe un lusso per loro quella categoria...

da MAH

come si può dimenticare il mitico BAKA

da mitico BAKA

Fece 9 goal in seria A solo nel girone di andata, perchè si infortunò al ritorno... e non era una punta

da sem nu

QUANT'E' FORTE CARVENVALE DALLA TESTA IN GIUU CON LA PALLA TRE I PIEDI NON LO FERMI PIUUU CRNEVALEEEE BOOM CARNEWVALE FACCI UN GOOOL CARNEVALEEE BOOM. BAKA LA NORD TI SALUTA...

da aggiungerei...

...andrea carnevale,ricky massara, max allegri,ubaldo righetti, toto' nobile, stefano ferretti,rocco pagano....don pietro era di un altro livello rispetto al miserabile scoppato!

da per questo sotto che ignora

SIVBAEK e' stato il capitano della nazionale danese campione d'Europa nel 1992. Scrivi, scrivi,......ma sei un ignorante!!!!!

da Mendy e sivebaek????

capirai che campioni laugher

da come sempre...

parole..parole..parole

da oggi

oggi scadono i famosi 3 giorni...

da renzett'

ma quand'è che si sapra ufficialmente se cambieremo patron?domani?

da Siviglia Biancazzurra

ke tempi ragazzi, io il primo baka lo ricordo a mala pena , ero piccolo ed ho ricordi sbiaditi...meglio per il secondo , anke se al di là di bagliori di classe infinita, era ormai vecchio e infortunato...pero' che tempi!! Basta con D'alfonso, in assoluto il peggior sindaco che ricordo in 27 anni..te lo dice uno che l'ha votato, anche se sono uomo di destra!!!sai cosa c'e' peggio di un politico affarista di destra? un affarista democristiano che si spaccia per uomo di sinistra.D'alfonso non e' il mio sindaco, falso e attento solo al conto personale...Auguri delfino...buon 2007 a tutti!

da GRANDE BAKA

Il grande "BAKA" aveva un caratterino niente male (qullli vecchi come me se lo ricorderanno bene),..........ma per tecnica nessuno come lui, forse solo TITA si e' avvicinato a lui. Complimenti alla redazione per l'articolo, ....buon anno a tutti .....E SEMPRE FORZA PESCARA

da MARK

Un abbraccio a quello che ho ritenuto da sempre il giocatore piu' forte che abbia mai indossato la casacca biancazzurra.......il Maradona dei Carpazi, come lo chiamavano una volta, ovvero "BAKA" SLISKOVIC, .....croce e delizia del GALE. .......Altri tempi......purtroppo!!!!

da x pescarese83

peggio di così non poteva andare d'alfonso è un falso di merda alle sue cazzate non ci crede piu nessuno D'ALFONSO-IACONI-PATERNA IL TRIO DEGLI IMBROGLIONI TRUFFATORI LUCRATORI FUORI DAI COGLIONI MERDE

da classe 68

sto piangendo ..... cry cry

da NGUL

ER BAKAROLO

da Luca da bormida(savona)

concordo con pescarese 83. Viva il commendatore e luciano d'alfonso!!!!!

da PESCARESE83

GRANDE BAKA.IERI SERA A BOLSENA C'ERANO BRUNO PACE E PAPONETTI(CON RIGOROSP PACCHETTO DI SIGARETTE IN MANO,STO FIGLIO DI BUONA DONNA).BUON 2007 A TUTTI!

da PESCARESE 83

Rivogliamo il commendatore! Lui è stato senza dubbio il + grande presidente del Pescara

da PESCARESE 83

E meno male ke c'è d'alfonso sennò ki sa come sarebbe la situazione...

da PENSAVO PEGGIO!

SCIBILIA:baka,juior,tita,edmar
,mendy',s ivebhec,DUNGA QUATERNA:ferrante, spadavecchia, paponetti, gimenez... pizzaonhead

da PENSAVO PEGGIO!

SCIBILIA:baka,juior,tita,edmar
,mendy',s ivebhec,DUNGA QUATERNA:ferrante, spadavecchia, paponetti, gimenez... pizzaonhead

da PE da CR

stiamo parlando dei tempi del commendatore....oggi c'è lo scoppato...

da Pupone

Io nel '93 il figlio di Sliskovic l'ho affrontato in un torneo di esibizione di basket. Era già forte nonostante avesse solo 10 anni. Se fosse un talento anche a calcio...

da pescaresevero

baka era un grandissimo uno dei piu grandi giocatori che abbiamo avuto a pescara...e indovinate chi era il presidente SCIBILIA...nella sua era ci a portati baka,juior,tita,edmar,mendy',s
ivebhec,DUNGA(che poi e diventato campione del mondo)tutti giocatori nazionali se poi ha sbagliato nei rapporti con noi tifosi questo e unaltro discorso pero i soldi gli a cacciati...e invece PATERNA? a venduto subito calaio' a 2 milioni di euro....e poi dice che ne a messi 4 nelle casse della societa' di tasca sua....PATE' ma vaffanculo a te e chi ta fatto veni'....VATTENE VATTENE VATTENE merdoso

da oldwhitheblue

ragazzi quelli erano anni meraviglioisi si e vero a BAKA piaceva divertirsi.ma in campo faceva divertire anche noi con le sue giocate e con i suoi siluri da fuori area...e per chi dice che BAKA qui non ha fatto niente e meglio che si va a rivedere i numeri della sua prima stagione in biancazzurro(e poi parli)magari avremmo ancora giocatori come BAKA che anche se perdevano sul campo davano tutto e uscivano con la maglia sudata....ma quelli erano altri tempi.....pate' grazie di aver portato ferrante(goal 1)e di aver fatto andar via cammarata che fece 7 goal ma da 21 punti.e si doveva rilanciare!!

da GRANDE BAKA!

BAKA sLISKOVIC è STATO UN GRANDE, OSEREI DIRE UNO DEI PRIMI 3 PIU' FORTI CHE ABBIANO MAI GIOCATO COL PESCARA... PECCATO CHE CARATTERIALMENTE ERA QUELLO CHE ERA , MA RAGA' PALLA AL PIEDE X CHI SI RICORDA, ERA UN FUNAMBOLO!!!!! GRANDE BAKA SEMPRE NEI NOSTRI CUORI!!!!

da lu 66

bravo donato !questo è giornalismo!!!!anche se non si vive di ricordi comunque fa sempre piacere risentire le nostre vecchie glorie!!!!!complimenti!PATE VAFFANCULOoooooooooooooooooooo
ooooo!!!!!! laugher ahah hiss

da BOICOTTO RETE8

bellissima intervista. Grnde Donato. un saluto a baka...ma tuo figlio è veramente forte?

da classe 1967

Altro che piccola piazza in 5000 di un mercoledi pomeriggio lavorativo partita di campionato(recupero causa neve)a Bologna anno 1987 serie b 0 a 1 rete di Rebogolll! grande Baka rimani un mito pe nu piscaris!!!

da vekkio rangers 1964

io c'ero ero dappertutto so fatt na marea d trasfrert appress a lu piscar grande baka PATE' NGUL A LA PUTTAN DI MAMMT

da MA BAKA A PESCARA CHE HA FATTO ??!!

UN CAZZO DI NIENTE. NOI VOGLIAMO GENTE CHE SI ALLENI DURAMENTE !! GENTE CHE LAVORI SODO E CON UMILTA'. NGULO CHE ESEMPIO SLISKOVIC.. IN MEZZO AL CAMPO RESTAVA FERMO CON GALEONE E NON SI ALLENAVA MAI !!! MA DAI SU.. E ' UN ZEZZONE COME MARADONA. PREBEN ELKJAER, STROMBERG, QUESTA E' GENTE !! DAI SU...REPLICATE !!! SSNV

da XLAREDAZIONE

FATE VEDERE LE IMMAGINI DI QUANDO GIOCAVA BAKA A QUEL CESSO DI FERRANTE CHE SI CREDE DI ESSERE UN CAMPIONE FERRA' SI NA MMMMMEEEERDDDDDDDD BAKA SEMPRE NEI NOSTRI CUORI

da allemerdaccedioggi

non siete in grado nemmeno di pulire il cesso di Baka VERGOGNATEVIIII MERDACCEEEEE VIA TUTTI DA PESCARA

da Sono Natao nel 1969

a Milano io C'ero..Ragazzi che ricordi.. Paterna ti odio grazie .. PESCARA ritorna come eravamo..

da CLASSE1966

COMPLIMENTISSIMI ALLA REDAZIONE PER QUESTO SERVIZIO CHE MI HA FATTO COMMUOVERE E RIVIVERE PER QUALCHE ISTANTE I MOMENTI MAGICI DI UN PESCARA CHE DA TROPPI ANNI E' SCOMPARSO. DI BAKA POSSO SOLO DIRE CHE E' STATO UN GRANDISSIMO E NON ERA L'UNICO IN QUEGLI ANNI A PESCARA. CHE NOSTALGIAAAAA!!!E CHE RABBIA A PENSARE A QUESTI DI OGGI CHE INDOSSANO INDEGNAMENTE LA MAGLIA DEL MAGICO DELFINO CHE NON POTREBBERO NEMMENO LUSTRARE GLI SCARPINI AI MITICI COME BAKA!!!SPERIAMO IN TEMPI MIGLIORI E COMPLIMENTI ANCORA ALLA REDAZIONE

da Andrea da Schio

Alle merde biancazzurre di oggi bisognerebbe obbligarli 24 ore su 24 a rivedersi le immagini di quei campioni. Anch'io c'ero, anzi ho fatto il viaggio in treno con loro fino a Milano (altre che le fighette di oggi che voglioni l'autista, Galeone volle andare in trasferta in treno 2.a classe)! Ferrante vergognati di esister, Aquilanti non sei degno nemmeno di pulire il cesso di Baka. Che tempi, ma è preistoria per 'sti ragazzini che tifano oggi e utopia per gli incapaci che gestiscono la società di oggi. Non bastano 20 Iaconi per fare un Marino cry

da PENSAVO PEGGIO!

MIticisssimiiiii! ahah

da Paterna ecco chi eravamo

Sono nato nel 1957. Parli di piccola piazza.. guarda e giudica tu attraverso le parole di Baka chicazzo eravamo. Abbiamo scritto pagine di storia, la gara Pescara-Milan sarà ricordata per sempre. La battuta su Pagano di Baka è troppo esilarante. sarebbe potuto diventare un grande. Mi ricordo quando portavo mio figlio piccolo alla pineta d'avalos che non potevo anda in trasferta perchè mia moglie si incazzava e sentivo tutto via radio. ragazzi che tempi!!! Bell'articolo complimenti

da PIERO TORINO

a Milano io c'ero. Ricordo ancora gli applausi del pubblico di San Siro. Sliskovic il più grande di una squadra di grandi!! Auguri a tutti

da classe 75

Donà ho le lacrime agli occhi...mamma che ricordi, ero piccolo ma Baka lo ricordo bene e ricordo gli occhi di mio padre che si infiammvano quando prendeva palla...

da milano

auguri a tutti i tifosi sempre forza pescara e nel 2007 speriamo di tornare grandi come ai tempi di sliskovic le cui giocate sono nel mio cuore come quella grande squadra paterna vattene un nuovo patron ci farà grandi

da Rebogol84

Grande Baka!!!!!