SITUAZIONE "ADRIATICO":RIUNIONE D'URGENZA TRA SOCIETA' E AMMINISTRAZIONE

Nella mattinata di domani esponenti della società incontreranno l'amministrazione comunale per delineare i lavori per far risultare normativamente in regola lo stadio Adriatico.

da Donato Giampietro
3.657

Nella mattinata di domani esponenti della società incontreranno l'amministrazione comunale per delineare i lavori per far risultare normativamente in regola lo stadio Adriatico.
Il cronoprogramma precedentamente stilato prevedeva la chiusura dei lavori per il 30 giugno.
Nell'impianto pescarese ad oggi c'è bisogno dell'installazione dei famigerati tornelli e nulla più, senza i quali giocare a porte chiuse è, ora, un dato di fatto.
Probabile che l'installazione avvenga a tempo di record per permettere l'afflusso degli sportivi già da sabato prossimo.
Ricordiamo che si giocherà Pescara-Mantova e che la gara di Bologna verrà recuperata in un turno infrasettimanale di aprile, presumibilmente il 18.

Commenti
210

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da 80

La Lega calcio intende proporre il libero accesso allo stadio `solo per gli abbonati`, annuncia Adriano Galliani. L`amministratore delegato del Milan, arrivando in Prefettura a Milano per un vertice sulla sicurezza, ha spiegato: `Senza il pubblico esterno gli abbonati, che tutti conoscono. Ma il problema sono gli impianti, non il loro utilizzo`. C`e`, quindi, la possibilita` o la speranza di evitare le partite a porte chiuse nella maggior parte degli impianti, se non altro con il ricorso ai sottoscrittori delle tessere. Il ministro per le Politiche Giovanili e lo Attivita` sportive Giovanna Melandri e` stato perentorio nel ribadire che gli stadi non a norma non riapriranno al pubblico, ma al contrario la Lega calcio avrebbe prospettato una soluzione di compromesso almeno per gli impianti che stanno ultimando i lavori di adeguamento alla legge Pisanu e che per via di questioni burocratiche non ancora sono ultimati. Tuttavia Galliani rimette il verdetto nelle mani del Viminale: `Se confermera` le sue decisioni, giocheremo a porte chiuse`. Galliani ha poi parlato della situazione dell`impianto di Milano: `I lavori a San Siro non finiranno prima di ottobre perche` i tempi sono quelli che sono e il Meazza e` uno stadio grandissimo Arriveremo ad avere 160 varchi contro i 50 attuali, ma i tempi tecnici sono quelli che sono e noi non possiamo fare niente per accorciarli`. Milan e Inter, nel caso specifico di San Siro, hanno gia` anticipato circa 20 milioni di euro per l`adeguamento alla legge Pisanu, contro i 22 richiesti dai lavori

da collettivoautonomo

E' LA SOLITA ITALIA... UNA SETTIMANA FA NON ERA POSSIBILE GIOCARE, ORA VA TUTTO BENE, CON QUATTRO CHIACCHIERE SI è RISOLTO TUTTO.. MA NON PRENDETECI PER IL CULO... E ORA CI VOGLIONO IMPEDIRE DI ANDARE A VEDERE LA NOSTRA SQUADRA, MA CHI SONO AMATO, LA MELANDRI, PANCALLI... PER DECIDERE CHE DOBBIAMO FARE O MENO, GENTE CHE NON è MAI STATA IN MEZZO AD UN CAMPO DI CALCIO SI PERMETTERE DI SPENDERE CONSIGLI E DECIDERE COSA DOBBIAMO FARE.. INCOMPETENTI NON C'ENTRATE CON QUESTO MONDO!!! ANDATE A LAVORARE...

da Forzapescara.Com

PESCARESE83.....concordo pienamente con te! eyed

da Forzapescara.Com

F77..io intendevo che la Polizia dovrebbe usare la forza(le pistole in modo metaforico) in caso vengano assaliti come è successo a Catania..che le prendevano e basta e nn potevano difendersi...tutto qui!perchè loro devono subire lancio di pietre e quant'altro e rischiano la vita e non possono alzare un dito contro nessuno? eh? perplex MAGICO..PE..ma come ti permetti di darmi del demente?ma guardati tu piuttosto con le stupidate che dici! pizzaonhead

da maxx

Canesciolto! Canesciolto!

da Canesciolto

Sto aspettando che Camplone risponda alla mia mail, per poi scrivere e dire in qualche trasmissione sul Pescara, quello che lui e Massimo Profeta ci dissero su Paterna in forma "assolutamente riservata e confidenziale". NE HO ABBASTANZA ED E' GIUNTA L'ORA DI (CONSENTITEMI IL TERMINE) SPUTTANARLI!! X LA REDAZIONE : VOLEVO PORTARVI A CONOSCENZA CHE "ACAB" E' IL TITOLO DI UNA CANZONE DI "4 SKINS" (band inglese anni 80) E CHE NON SUSSISTONO I PRESUPPOSTI LEGALI PER AGIRE NEI CONFRONTI DI CHI USI QUEL TERMINE, FINCHE' DISPOSIZIONI DI LEGGE NON LO STABILISCANO ESPLICITAMENTE.

da vanta-gol

raga se riescono a monta sti tornelli sabato tutti allo stadio x vede la prima doppietta di vantaggiato all'adriatico...patè salvaci!!!e portaci in seria A!!!forza pescara!!!

da Cascella

Non insultate e maltrattate MAGICO..PE, l'infanzia va tutelata.

da Tita

x Magico Pe:hai ragione questo sito è composto x l'80% da dementi...ma allora xchè sti sempre qua sopra??Noi siamo dementi,l'importante che si fregn tu...Cagne coccia!!

da Redazione

Ricordiamo che il sito è monitorato costantemente, in particolar modo in questo periodo. Forzapescara.com non tollera assolutamente atteggiamenti inneggianti la violenza e l'offesa gratuira verso chiunque. Inoltre da questo sito sono banditi gli acronimi come ACAB etc. Chiunque ne fa uso non solo verrà bannato ma il suo indirizzo IP e i dati di accesso presenti nei nostri server verranno immediatamente comunicati alle autorità competenti. Grazie

da Palladini

Avete mai notato che i rangers snobbano questo forum. Si sentono superiori evidentemente, pensano che qui si sparino un sacco di cazzate, che i veri tifosi sono loro, mentalita...bla bla bla onore bla bla bla ma peppiacere, se qualcuno legge, e c'e' sicuramente qualcuno che lo fa, fatevi avanti e fateci sapere cosa ne pensate... dalla prossima partita ci saranno ancora i cori contro la polizia?

da Milano

per esempio io che seguo spesso i pisani , rimango sempre impressionato dal loro modo di tifare, senza contrasti interni tra gruppi , per esempio ora si sono inventati il coro della canzone di zucchero quando vedo te sento le campane agitando mazzi di chiavi creando un coro coreografia , questo e tifo per me... mi piacerebbe a Pescara un tifo meno mentalità e piu passione e fantasia!

da Milano

Scusate se mi intrometto ma i cori contro la polizia vengono cantati da tutte le persone che affollano il centrocurva, e se non sbaglio quando critivavo il modo di tifare ( pochi cori per la squadra) le minacce volavano!! il tifo e coreografia è passione e fantasia, oggi il tifo non esiste più in molte realà , si puo stare in piedi si deve cantare per quello che succede in campo, ci sono tifoserie umili che ancora lo fanno

da ugarde

X Magico Pe parli di demenza tu..! e' il massimo. truvete na fatija serie!!! Forza Pescara

da PESCARE_VERO

MAGICO_PE, parli tanto di ovi ultras che siete slo tifosi.. allora perchè cantate canzoni contro le forze dell'ordine e cantate quello schifo di canzone che dice ONORE AI DIFFIDATI?!?!? sai che per esere diffidato devi aver infranto la legge??!!'? secondo te un diffidato è un delinquente oppure un tifoso??!??? ma vergognati------ il tifoso va per vedere la partita... non per fare confusioni... noo boo

da alex b

Max Pincione ripensaci!

da massimo

Magico Pe...scrivi che il catanese non è ultras ma hai inserito foto con firma A.c.a.b. Sai il significato della sigla A.c.a.b.??? Mi sa di no e se lo sai, non sei tanto meglio del catanese.

da PESCARESE83

Speriamo che sabato si giochi all'Adriatico!Mi rivolgo ai Rangers:cerchiamo di fare la nostra piccola parte facendo allo stadio cori di incitamento per il Pescara e qualche sfotto'solo verso tifoserie come Napoli o altre verso cui c'è un certo odio da tempo.Soprattutto cerchiamo d'ora in poi di non fare cori contro la polizia.Ripeto,andiamo allo stadio soprattutto x incitare la nostra squadra!Renzetti,fai pressioni sul comune x l'installazione di qst tornelli xke senza pubblico la squadra ne risentirebbe visto che ha vinto le ultime partite grazie al nostro apporto

da MAGICO..PE

ALE ALE ALEOOOO ALE ALE ALEOOOO E NON C'AVRETE MAI COME VOLETE VOI E LIBERTA PER GLI ULTRA E LIBERTA PER GLI ULTRA. VERI ULTRAS LIBERI. CATANESE INFAME, NO ULTRAS MA DELINQUENTE. RENZE' DATT NA MOSS

da MAGICO..PE

mi sono rotto il cazzo di dirlo. non generalizzate, quelli di catania non erano ultras. catanese pezzo di merda. ultras liberi...Pescara////Rangers 1976 mentalita ultra. forza magico pescara. governo imbecille. MIMMO LIBERO!

da biancazzurro_

LUCAPESCARESE SONO COMPLETAMENTE D'ACCORDO CON TE!!!!!

da MAGICO..PE

STO MURO E FORMATO DA UN BUON 80% DI DEMENTI (VEDI FORZAPESCARA). CN QUESTE LEGGI NN SI RISOLVE NULLA. IO COME TIFOSO HO DIRITTO DI ANDARE IN TRASFERTA, E CI VOGLIO ANDARE CON IL MIO GRUPPO, DOVE CAZZO STA SCRITTO CHE SE VADO A NAPOLI, MI DEVO SEDE DA SOLO VICINO A QUEI COLEROSI?? E POI, SAREI SICURAMENTE ATTACCATO DAI NAPOLECANI. GOVERNO IMBECILLE!LE LEGGI NN LE PUO FARE GENTE COME AMATO O LA MELANDRI, CHE LO STADIO NN LO VIVONO. E POI, PERCHE NN POSSO PORTARE FUMOGGENI?? CON LA LEGGE CHE IL PRIMO CHE TIRA 1 FUMOGGE. IN CAMPO, VIENE DIFFIDATO. QUESTO NN ACCADREBBE PIU'. ULTRAS LIBERI. boo

da LUCAPESCARESE

AUGURI A VELLUCCI PER UN PRONTO RIENTRO IERI HA RISCHIATO LA VITA SE NON FOSSE STATO PER IL SOCCORSO DEI SANITARI! FORZA PESCARA

da LUCAPESCARESE

AMATO E LO STATO STANNO FUORI DI COCCIA...A PRESCINDERE CHE SECONDO ME GIOCARE A PORTE CHIUSE CAUSERA' MOLTI PIU' PROBLEMI...QUESTA MATTINA SUL CORIERE DELLO SPORT HO LETTO : AMATO : HO SBAGLIATO A DARE LE DEROGHE! ALLORA IO (TIFOSO) DEVO PAGARE PER UN TUO ERRORE?? MA SIAMO FUORI?? CHE LO STATO PER UNA VOLTA FACCIA IL MEA CULPA MA SI ACCOLLASSE LE SPESE...E' LUI CHE HA SBAGLIATO NE NOI TIFOSI (VERI) NE LE SOCIETA' CHE HANNO OTTENUTO LE DEROGHE! FORZA PESCARA

da F77

x forzapescara: ma che sei quello che si firmava pescara@rangers? hai cambiato nick e ti sei dato ragione da solo? cmq, il tuo modo di parlare fomenta violenza e lo sai perche'? perche' stai facendo di tutta un'erba un fascio. addirittura dici che la polizia dovrebbe usare le pistole, ma ti rendi conto cosa cazzo stai dicendo? tu sei un altro che parla bene e razzola male....risolvi la violenza usando violenza, complimenti!

da Forzapescara.Com

massimo.....se si attuano i blocchi di pre filtraggio...se si mettono i tornelli ai cancelli...e soprattutto se si sbattono in galera quegli individui come dici tu che si presentano senza il biglietto e con la presunzione di entrare,vedrai che ci ripensano 100volte prima di fare qualcosa del genere....io credo che l'unica cosa da fare sia non andare + in trasferta,si eviterebbero l'80% dei guai di adesso!...e inoltre perchè non permettere alla polizia di usare le pistole quando vengono assaliti???perchè un poliziotto deve esser mandato così senza nessun modo di difendersi?

da Forzapescara.Com

massimo.....se si attuano i blocchi di pre filtraggio...se si mettono i tornelli ai cancelli...e soprattutto se si sbattono in galera quegli individui come dici tu che si presentano senza il biglietto e con la presunzione vedrai che ci ripensano 100volte prima di fare qualcosa del genere....io credo che l'unica cosa da fare sia non andare + in trasferta,si eviterebbero l'80% dei guai di adesso! hiss

da massimo

...e poi a che serve non vendere biglietti a blocchi alle squadre ospiti, se poi arrivano tifoserie (vedi Napoletani) senza biglietti e fanno quello che vogliono???

da dgtuttalavita

IL PRESIDENTE DEL LANCIANO COME PATERNA: ESONERATO CAMPLONE 06-02-07 La Società comunica di aver sollevato dall'incarico l'allenatore A. Camplone, l'allenatore in 2^ F. Montani e il preparatore dei portieri M. Onesti. Si ringrazia per il lavoro svolto in questo periodo. Si cominica inoltre che la società ha assunto come nuovo tecnico il sig. Chiappini Andrea

da Ndokojo Kojo

Ringrazio anticipatamente chiunque posta notizie sull'incontro di stamane. Grazie

da dgtuttalavita

Renzetti: "Sono orgoglioso di quello che sto facendo per il Pescara" Inserito il 06 febbraio 2007 alle 21:22:00 da redazione. IT - PESCARA CALCIO di Fernando Errichi "Sempre con il sorriso sulle labbra" Stadio: ammodernamento a tempi di record Nella foto Angelo Renzetti, sereno dopo l'allontanamento di Pincione ------------------------------
------------------------------
-------------------- PESCARA - Pincione e il principe si allontanano, ma Renzetti è sempre lì, orgoglioso di quello che sta facendo per la Pescara Calcio. Il presidente biancazzurro è tornato ieri a Lugano dopo aver versato altri 200 mila euro nelle casse di Paterna raggiungendo, quindi, la cifra di 600 mila euro. Restano 1 milione e 400 mila euro da pagare al cavaliere entro la data del 15 febbraio. Senza i due 'super soci', però. Renzetti, è preoccupato? "Assolutamente no - risponde sereno il numero uno del sodalizio biancazzurro - Inoltre, sono entusiasta degli amici della società Pescara 70 che credono in me e si fidano delle mie possibilità e del mio progetto. Di Pincione, poi, non voglio parlare più: si sono sprecate fin troppe parole per quella vicenda". Dunque entro la data prestabilita non avrete difficoltà a pagare Paterna? "Andremo fino in fondo". Questo significa che non si arriverà in tribunale con Paterna? "Avendo versato 600 mila euro, non converrà di certo perderli. Pagando gli altri 1 milione e 400 mila, infatti, il Pescara sarà mio non perdendo neanche un euro. Mi converrà sicuramente, quindi, proseguire nella strada intrapresa con il sorriso sulle labbra". Non ci sono rischi, quindi, secondo il parere di Renzetti: il Pescara sarà suo anche contando solo sull'aiuto di Pescara 70. Stadio - Una delegazione della Pescara Calcio incontrerà domani mattina l'amministrazione comunale per delineare quelli che saranno i lavori di ammodernamento dello stadio Adriatico che verranno realizzati, probabilmente, a tempi di record. Sarà fondamentale installare i tornelli all'ingresso dell'impianto, elementi che potrebbero essere presenti già sabato, in caso si tornasse in campo contro il Mantova (in quel caso il recupero col Bologna potrebbe trovare spazio mercoledì 18 aprile).

da massimo

x F77.E' vero che nei paesi anglosassoni spesso eccedono e fanno casini.Basta vedere quello che succede nelle capitali del Nord Europa nelle sere del fine settimana.Ma è anche vero che le misure di repressione sono molto più severe.Chi commette un reato e viene preso se ne stà al fresco per mesi o anni a ripensare alle cazzate che ha fatto.Da noi si esce dopo qualche giorno o nei casi più gravi qualche mese.La nostra società non tutela i deboli o chi si comporta bene.Almeno su questo,gli anglosassoni sono molto più in avanti di noi!

da Forzapescara.Com

F77...purtroppo debbo dare ragione a Pescara@Rangers...non è questione di guardare l'inghilterra...è questione che prima in inghilterra era peggio che adesso qui da noi...e guarda adesso come hanno risolto il loro problema degli hooligans... hiss perciò se vogliamo svoltare anche noi dobbiamo prenderli come modello...o ascoltare Malesani che ha detto che 3 mesi di porte chiuse in grecia sono serviti ai tifosi.... pss

da dgtuttalavita

Il decreto Amato punto per punto Questi i punti del dl con cui il Ministro degli Interni Giuliano Amato vuole combattere la violenza nel calcio. 07.02.2007 11.50 di Marcello Mastrocola articolo letto 248 volte Fonte: Tgcom Arrivano le prime indiscrezioni sul contenuto del decreto legge allo studio del governo, che dovrebbe introdurre le nuove norme per debellare la violenza negli stadi. Oltre al regime temporaneo delle porte chiuse, il testo dovrebbe contenere altri interessanti provvedimenti, come l'estensione del Daspo (il divieto di entrare negli impianti) a sette anni e lo stop alla vendita in blocco dei biglietti riservati agli ospiti. PARTITE A PORTE CHIUSE "Fino all'esecuzione degli interventi strutturali e organizzativi richiesti" per attuare quanto previsto dal decreto Pisanu, le partite di calcio "possono essere svolte esclusivamente a porte chiuse". STOP A VENDITA BIGLIETTI IN BLOCCO A SQUADRE OSPITI Le società che organizzano le competizioni non possono più vendere, "direttamente o indirettamente", alla squadra ospitata, biglietti in blocco. E' vietato inoltre "vendere o cedere" alla stessa persona un numero di biglietti superiore a dieci. In caso di violazione si rischia da 10 mila a 150 mila euro di multa. Il divieto è immediato per cui i biglietti ceduti o venduti prima dell'entrata in vigore del decreto "non possono essere utilizzati". DASPO PREVENTIVO FINO A 7 ANNI Il divieto di accesso negli stadi viene innalzato fino a sette anni e presuppone non più soltanto l'accertamento di un reato, ma "può essere altresì disposto nei confronti di chi, sulla base di elementi oggettivi (come ad esempio un rapporto di polizia pure su minorenni, ndr), risulta avere tenuto una condotta finalizzata alla partecipazione attiva a episodi di violenza in occasione o a causa di manifestazioni sportive o tali da porre in pericolo la sicurezza pubblica in occasione o a causa delle manifestazioni stesse". Previsto l'obbligo di firma in un comando di polizia durante la partita. Chi viola il Daspo rischia da 6 mesi a tre anni di reclusione e una multa fino a 10 mila euro. FLAGRANZA DI ARRESTO ENTRO 48 ORE La polizia potrà arrestare in flagranza di reato differita fino a 48 ore (contro le attuali 36) chi in occasione di manifestazioni sportive risulta autore di un reato commesso con violenza alle persone o alle cose grazie a foto o video. GIUDIZIO DIRETTISSIMO Verrà giudicato per direttissima non più solamente chi ha lanciato materiali pericolosi o ha fatto invasione di campo, ma anche i tifosi che vengono trovati in possesso di razzi, bengala e "artifizi pirotecnici" in genere. SPEZZARE LEGAME SOCIETA'-TIFOSI Sembra essere questo l'obiettivo di un'altra norma contenuta nella bozza di decreto legge che estende le misure di prevenzione a coloro che sono indiziati di aver agevolato gruppi o persone che hanno peso parte attiva, in più occasioni, a manifestazioni di violenza durante le partite. Prevista inoltre la possibilità di sequestro di quei beni "la cui disponibilità può agevolare, in qualsiasi modo, le attività di chi prende parte attiva a fatti di violenza in occasione o a causa di manifestazioni sportive". AGGRAVANTI PER I DELITTI DI VIOLENZA E RESISTENZA A POLIZIA Vengono portate da un minimimo di 5 a un massimo di 15 anni (anziché da 3 a 15) le pene per chi commette violenza e resistenza a pubblico ufficiale con armi, ma anche con il "lancio di corpi contundenti e altri oggetti, compresi gli artifici pirotecnici in modo da creare pericolo alle persone".

da dgtuttalavita

OGGI PER TUTTI GLI APPASSIONATI DI CALCIO, SINCRONIZZATE I VOSTRI CANALI ALLE ORE 13 SU TELE 9. C'è L'APPETITO VIEN PARLANDO... BRUNO BARTELONI INTERVISTA GIANFRANCO SEMPRONI E PARLANO SOLO DI PESCARA. CHE SPETTACOLO CHE SARà...

da Forzapescara.Com

bhè ma se lo stadio non è a norma è normale che i giochi a porte chiuse,cmq sia non credo sia giusto nei confronti degli abbonati! noo

da un vecchio amico

Il pallone riprende a rotolare da sabato prossimo I biancazzurri subito col Mantova. Il recupero col Bologna il 13 febbraio E' bastata "solo" una settimana di stop, a seguito del tragico evento accaduto al dott. Raciti per capire i problemi che affliggono il nostro calcio. Sarcasmo a parte, dal prossimo weekend i campionati riprenderanno, almeno è questa l'indicazione di massima che traspare dalle dichiarazioni di queste ultime ore. L'unica novità dovrebbe essere rappresentata dalla possibilità di far giocare gli incontri di calcio a porte chiuse negli impianti che non hanno tutti i requisiti richiesti dal decreto Pisanu, neppure quelli dove attualmente sono previste deroghe per via di lavori in fase di programmazione o ultimazione. Lo stadio "Adriatico" come noto necessita solamente dei tornelli da posizionare in prossimità dei varchi di accesso. A riguardo la Pescara Calcio è riuscita ad ottenere le prorighe per l'agibilità dell'impianto da S.E. il prefetto di Pescara, dott. Giuliano Lalli, soprattutto per aver messo in atto una procedura di controllo accessi sostituitva del tornello stesso. Già dallo scorso campionato, infatti, attraverso 15 lettori ottici dislocati in tutti gli ingressi dello stadio è possibile monitorare in tempo reale tutti gli spettatori che assistono alle partite, rispettando in tal modo lo spirito contenuto nei decreti di Pubblica Sicurezza emanati dal Ministro Pisanu, che vuole identificare in qualsiasi momento lo spettatore presentenel posto assegnato ed indicato sul biglietto di ingresso. Pur in assenza della struttura metallica del tornello (che tra l'altro il Comune di Pescara vuole installare quanto prima) riteniamo di poter soddisfare appieno i dispositivi contenuti nel decreto "Pisanu" e nei successivi decreti di Pubblica Sicurezza che saranno emanati a breve. Il Pescara dunque, stando così le cose, sabato giocherebbe con il Mantova e la gara col Bologna dovrebbe essere recuperata martedì 13 febbraio. Per quanto riguarda la paventata ipotesi che il prossimo impegno casalingo si giochi a porte chiuse, la società, di concerto con il Comune, cercherà di approntare un piano di lavori straordinari che consentirebbero allo stadio "Adriatico" di presentarsi in perfetto funzionamento già da sabato prossimo. Questo per evitare di penalizzare i tifosi e in special modo gli abbonati che hanno già acquisito il diritto ad assistere alle gare casalinghe del Pescara.

da M@RCO

RIUNIONE IN CORSO PRESSO LO STADIO ADRIATICO - PESCARA. Si svolgerà questa mattina, allo stadio Adriatico di Pescara, l'incontro tra i rappresentanti della Pescara calcio e quelli dell'amministrazione comunale per decidere gli aggiustamenti necessari per rendere a norma l'impianto sportivo pescarese. Ad oggi, lo stadio cittadino necessita di poche correzioni per entrare in regola con la legge Pisanu. Già nei mesi scorsi infatti sono state installate 14 telecamere, otto all'interno e sette fuori, tutte perfettamente funzionanti. Funzionano bene i biglietti nominali e sugli spalti sono presenti un numero sufficiente di steward. Lo stadio pescarese possiede, inoltre, la sala controllo riservata alle forze dell'ordine. Buono, secondo la società, anche il sistema di monitoraggio con telecamere a circuito chiuso che permette alla Polizia, senza difficoltà, di controllare ciò che succede all'esterno dello stadio. Rispetto alla maggior parte degli stadi di serie A e B, dunque, all'Adriatico mancherebbe poco per essere a norma con la legge. Mancherebbero in definitiva per la Pescara calcio solo i tornelli per l'accesso a tutti i settori dello stadio. Anche le aree di filtraggio intorno il recinto sarebbero in funzione. Riguardo la mancata installazione dei tornelli, il comune avrebbe voluto attendere l'assegnazione dell'appalto riguardo la ristrutturazione dello stadio per i Giochi del Mediterraneo 2009 ma, vista l'attuale situazione, si cercherà di accorciare i tempi. Per il Pescara, dunque, il rischio di giocare la prossima partita casalinga contro il Mantova a porte chiuse è minimo. Sarà però il questore del capoluogo adriatico a decidere se l'impianto pescarese è in grado oppure no di ospitare le prossime gare di campionato. Considerando il comportamento fin qui civile della tifoseria del delfino non dovrebbe essere molto difficile ottenere la licenza per il match di sabato. Non è da escludere, comunque, una riduzione della capienza dell'impianto cittadino da 22 mila posti a sedere circa a poco meno di 10 mila. Ad ogni modo le parti interessate sono al lavoro per installare i tornelli.

da ALESSANDRO

ALLORA SE LO DICE IL CENCIO CHE GIOCHIAMO A PORTE CHIUSE VUOL DIRE CHE GIOCHEREMO COL PUBBLICO! SOLO GLI ABBONATI PERO...

da un vecchio amico

Il pallone riprende a rotolare da sabato prossimo I biancazzurri subito col Mantova. Il recupero col Bologna il 13 febbraio E' bastata "solo" una settimana di stop, a seguito del tragico evento accaduto al dott. Raciti per capire i problemi che affliggono il nostro calcio. Sarcasmo a parte, dal prossimo weekend i campionati riprenderanno, almeno è questa l'indicazione di massima che traspare dalle dichiarazioni di queste ultime ore. L'unica novità dovrebbe essere rappresentata dalla possibilità di far giocare gli incontri di calcio a porte chiuse negli impianti che non hanno tutti i requisiti richiesti dal decreto Pisanu, neppure quelli dove attualmente sono previste deroghe per via di lavori in fase di programmazione o ultimazione. Lo stadio "Adriatico" come noto necessita solamente dei tornelli da posizionare in prossimità dei varchi di accesso. A riguardo la Pescara Calcio è riuscita ad ottenere le prorighe per l'agibilità dell'impianto da S.E. il prefetto di Pescara, dott. Giuliano Lalli, soprattutto per aver messo in atto una procedura di controllo accessi sostituitva del tornello stesso. Già dallo scorso campionato, infatti, attraverso 15 lettori ottici dislocati in tutti gli ingressi dello stadio è possibile monitorare in tempo reale tutti gli spettatori che assistono alle partite, rispettando in tal modo lo spirito contenuto nei decreti di Pubblica Sicurezza emanati dal Ministro Pisanu, che vuole identificare in qualsiasi momento lo spettatore presentenel posto assegnato ed indicato sul biglietto di ingresso. Pur in assenza della struttura metallica del tornello (che tra l'altro il Comune di Pescara vuole installare quanto prima) riteniamo di poter soddisfare appieno i dispositivi contenuti nel decreto "Pisanu" e nei successivi decreti di Pubblica Sicurezza che saranno emanati a breve. Il Pescara dunque, stando così le cose, sabato giocherebbe con il Mantova e la gara col Bologna dovrebbe essere recuperata martedì 13 febbraio. Per quanto riguarda la paventata ipotesi che il prossimo impegno casalingo si giochi a porte chiuse, la società, di concerto con il Comune, cercherà di approntare un piano di lavori straordinari che consentirebbero allo stadio "Adriatico" di presentarsi in perfetto funzionamento già da sabato prossimo. Questo per evitare di penalizzare i tifosi e in special modo gli abbonati che hanno già acquisito il diritto ad assistere alle gare casalinghe del Pescara.

da Duka

TATANKA QUALI GIORNALI?IL CENTRO?IL MESSAGGERO?I PESCARESI QUESTI GIORNALI NON LI LEGGONO eyed

da TATANKA

avete letto i giornali...pescara-mantova a porte chiuse

da biancazzurro_

QUESTO CALCIO E SOPRATTUTTO CHI LO COMANDA MI FA VOMITARE, DAI MIINSTRI VARI E PARLAMENTARI CHE NN SANNO UN CAZZO E SI CREDONO DIO IN TERRA, A TUTTI GLI ALTRI CHE SKYFO!!!!

da ALESSANDRO

ANCHE IN INGHILTERRA I TIFOSI STANNO IN PIEDI HO VISTO ALCUNE PARTITE ED ERA PROPRIO COSI! CERTO NON TUTTI, MA ALCUNI STANNO IN PIEDI! POI ANCHE LORO PORTANO SCIARPE E BANDIERE PERLOMENO I TIFOSI DEL LIVERPOOL! CMQ RIPETO SE VIETANO LE TRASFERTE NON CAPISCO LE PORTE CHIUSE!

da carpe

Avete sentito domenica Messina- Catania a porte aperte. questi so pazzi. cmq si dice che a uccidere Raciti sia stato un picciriddu di 16 anni.

da Milano

13 febbraio festa nazionale

da carpe

A Duka, e' chiaro che ci devono rimborsare, cmq aspettiamo l'approvazione del decreto di oggi pom. Domani l'osservatorio del viminale diramera la lista degli stadi a norma e quelli non; quindi vedremo se l'adriatico sara agibile

da un vecchio amico

Il pallone riprende a rotolare da sabato prossimo I biancazzurri subito col Mantova. Il recupero col Bologna il 13 febbraio E' bastata "solo" una settimana di stop, a seguito del tragico evento accaduto al dott. Raciti per capire i problemi che affliggono il nostro calcio. Sarcasmo a parte, dal prossimo weekend i campionati riprenderanno, almeno è questa l'indicazione di massima che traspare dalle dichiarazioni di queste ultime ore. L'unica novità dovrebbe essere rappresentata dalla possibilità di far giocare gli incontri di calcio a porte chiuse negli impianti che non hanno tutti i requisiti richiesti dal decreto Pisanu, neppure quelli dove attualmente sono previste deroghe per via di lavori in fase di programmazione o ultimazione. Lo stadio "Adriatico" come noto necessita solamente dei tornelli da posizionare in prossimità dei varchi di accesso. A riguardo la Pescara Calcio è riuscita ad ottenere le prorighe per l'agibilità dell'impianto da S.E. il prefetto di Pescara, dott. Giuliano Lalli, soprattutto per aver messo in atto una procedura di controllo accessi sostituitva del tornello stesso. Già dallo scorso campionato, infatti, attraverso 15 lettori ottici dislocati in tutti gli ingressi dello stadio è possibile monitorare in tempo reale tutti gli spettatori che assistono alle partite, rispettando in tal modo lo spirito contenuto nei decreti di Pubblica Sicurezza emanati dal Ministro Pisanu, che vuole identificare in qualsiasi momento lo spettatore presentenel posto assegnato ed indicato sul biglietto di ingresso. Pur in assenza della struttura metallica del tornello (che tra l'altro il Comune di Pescara vuole installare quanto prima) riteniamo di poter soddisfare appieno i dispositivi contenuti nel decreto "Pisanu" e nei successivi decreti di Pubblica Sicurezza che saranno emanati a breve. Il Pescara dunque, stando così le cose, sabato giocherebbe con il Mantova e la gara col Bologna dovrebbe essere recuperata martedì 13 febbraio. Per quanto riguarda la paventata ipotesi che il prossimo impegno casalingo si giochi a porte chiuse, la società, di concerto con il Comune, cercherà di approntare un piano di lavori straordinari che consentirebbero allo stadio "Adriatico" di presentarsi in perfetto funzionamento già da sabato prossimo. Questo per evitare di penalizzare i tifosi e in special modo gli abbonati che hanno già acquisito il diritto ad assistere alle gare casalinghe del Pescara.

da Duka

Carpe allora ci devono rimborsare

da carpe

Attenzione il decreto legge in un punto dice che i biglietti venduti prima del decreto sono da ritenersi da annullare. quindi anche quelli di Bologna pescara

da F77

fammi capire, quindi chi sta in piedi vuol dire che non sta rispettando i tifosi avversari? e poi sempre con quest'inghilterra...non sapete neanche di cosa cazzo state parlando, noi siamo italiani e siamo completamente diversi dagli anglosassoni. in inghilterra i disordini avvengono fuori dgli stadi, nei pub, per le strade e voi vi riempite la bocca con l'inghilterra, patria che non ci ha mai stimato. cmq io e te abbiamo idee comletamente diverse e quindi non ci troveremmo mai d'accordo.

da Duka

Pescara Rangers io ti do un consiglio cambia nick altrimenti alcuni si potrebbero arrabbiare e richedere il tuo IP e la cancellazione dal forum.Se questo nome non ti appartiene registrati con un altro nick please.

da Pescara@Rangers

sono finiti i tempi in cui in curva si andava per fare i macelli e dove i delinquenti si mescolavano assieme agli altri per sfogare le loro stupidità....... Il calcio si è rovinato per colpa della MENTALITà ULTRà...siccome vogliamo che il calcio non chiuda gli stadi per colpa di questi ultrà adesso allora sono gli stessi ULTRà che sono pregati di rimanere fuori lo stadio! noo

da Duka

13 FEB? MA NON SI RECUPERA AD APRILE?

da Pescara@Rangers

F77.....in inghilterra stanno tutti a sedere....nessuno è in piedi!mi firmo così perchè prima andavo in curva,cantavo e incitavo...ma non ho mai partecipato a scontri con polizia,non ho mai fatto nessun atto di violenza e soprattutto mi vanto di non aver mai cantato cori contro altre squadre perchè è contro la mia filosofia..se vuoi capire il xkè quei signori d porta adesso dicono di non far cominciare la partita se nn t siedi..cerca nella tua coscienza la parola RISPETTO..e comincia a rispettare i tifosi avversari!basta cn le tifoserie divise...uniamoci assieme agli altri e vediamo lepartite!

da fdb.75

Martedi 13 Febbraio TUTTI A BOLOGNA! PESCARA, STILE DI VITA!

da Rebogol84

Renzetti potrebbe comprarlo... laugher

da Rebogol84

Davvero!!?? Gioca ancora!!?? Mitico Rebo!!!!

da M@RCO

Buongiorno al popolo biancazzurro!!! Contraccambio i saluti di REBOGOL84,.....e voglio rendere omaggio questa mattina al tuo nick: lo sai che il grande Stefano REBONATO, che contribui' personalmente alla terza promozione del PESCARA con 21 gol in serie B (capocannoniere del torneo), gioca ancora e segna ancora??? Rebonato goleador senza età, gioca ancora ad oltre 40 anni di eta' nel Maistri Corrubio in promozione nel veronese e segna ancora un discreto numero di gol. A piu' tardi con la telenovela PESCARA CALCIO, ciao.

da Milano

Innanzitutto buongiorno, ribadisco la mi posizione nella diatriba Paterna , renzetti, pincione, non mi fido di nessuno e chi difende renzetti non può lamentarsi se i giocatori non vogliono venire a pescara ( arrivano solo quelli che non giocano perchè sanno di venire in prestito), Renzatti e company per tirare fuori 2 milioni ha dovuto formare una societa e in 2 mesi da solo ha versato solo 600 mila euro, figuriamoci per spendere soldi per la squadra cosa succede! Ha fatto bene Luisi! Su porta a porta dico che certe trasmissioni fatte in un certo modo aumentano la rabbia nei cittadini!

da max@max

leo io aspetto il 15/2 per vedere se RENZETTI è come dicono. Se cosi fosse soffriremo ancora per diverso tempo ma come dici tu faremo un salto in avanti in alcune cose. Pero il mio pensiero è che RENZETTI si presentera con quanto dovuto a paterna (piu piccolo nn si puo scrivere). Da quello ke mi è stato riferito non ha liquidità immediata ma immobili in quantità e ha anke partecipazioni in una banca svizzera. Saranno bufale? bohhh io comunque aspetto il 15.....ciao leo un saluto a tutti gli amanti del DELFINO

da F77

l'altra sera a porta a porta la sagra degli incompetenti, parlano senza sapere un ca.zzo, ostentano fermezza e decisione in un paese dove i potenti fanno il ca.zzo del comodo loro e la povera gente schiuma sangue dalla mattina alla sera incatenata da un sistema dove il piu' ricco e il piu' furbo hanno sempre la meglio. vespa si chiedeva per quale motivo nelle curve i tifosi sono in piedi "per quale motivo devono stare in piedi? allora l'arbitro non faccia iniziare la partita fino a quando non si siedono"...."al teatro la gente e' seduta, non capisco perche' allo stadio in curva bisogna stare in piedi".....VI RENDETE CONTO CHE QUESTI NON SANNO NEANCHE DI COSA STANNO PARLANDO? CHE CA.ZZO C'ENTRA IL TEATRO CON LO STADIO? SONO 2 COSE OPPOSTE!

da FeMy*

Quando ho visto passare la volante della polizia ho perso la testa, non ho capito quello che facevo, è stato un gesto istintivo, vedevo in quei colori e in quelle divise la figura di mio padre poliziotto che con me non è mai stato troppo tenero...". Così Paolo Mancarella, 28 anni, muratore, sposato, padre di un bambino e figlio dell'ispettore di polizia Giuseppe Mancarella, ha provato a spiegare ai pm che cosa è scattato nella sua testa venerdì sera. E perché si è trovato in mezzo ad altri tifosi a lanciare contro i poliziotti grossi massi durante gli scontri allo stadio Massimino dove ha perso la vita il collega di suo padre, l'ispettore Filippo Raciti. Paolo Mancarella è finito in galera con altri ultras catanesi protagonisti degli incidenti con le forze dell'ordine. "Ma io non sapevo quello che era accaduto - racconta - non sapevo che c'era stato quel macello, che era stato ammazzato un poliziotto". E quando i magistrati gli chiedono perché abbia preso a sassate con altri una volante della polizia sfondandone i vetri, il giovane racconta. "Quel pomeriggio ero andato allo stadio con altri amici. Avevo preso posto, come sempre in curva nord. Poi, quando sono arrivati allo stadio i palermitani ci sono stati degli incidenti, sugli spalti, soprattutto nel settore dove mi trovavo io. La polizia ha iniziato a lanciare lacrimogeni. A quel punto gli animi si sono surriscaldati e molti di noi si sono infuriati per quello che stava accadendo". Ma lei ha partecipato agli scontri? chiedono i magistrati a Paolo Mancarella, difeso dall'avvocato Mario Brancato. "No - risponde lui - Avevo visto che fuori dallo stadio c'erano stati degli incidenti. Ma, a fatica, sono riuscito a tornare a piedi a casa". Alcune ore dopo, intorno alle 23, Mancarella viene arrestato dopo avere lanciato grosse pietre ai poliziotti. "Io ero tornato allo stadio perché quando ero andato a casa avevo lasciato la mia automobile parcheggiata nei pressi dello stadio e non avevo potuto prenderla proprio a causa degli incidenti. In quel momento è passata la volante e ho perso la testa, eravamo arrabbiati perché ci avevano lanciato i lacrimogeni. Per terra c'erano delle grosse pietre e le abbiamo lanciate contro la volante". Il figlio dell'ispettore di polizia Mancarella è ancora in carcere. Il gip ha confermato il suo arresto con l'accusa di danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. "Faremo però ricorso al tribunale della libertà - annuncia l'avvocato Brancato - Il mio cliente ha spiegato le motivazioni che lo hanno spinto a comportarsi in quel modo riconoscendo di avere sbagliato".

da F77

x pescara@rangers: perche' ti firmi con un nick del gruppo ultras?

da Rebogol84

Innazitutto un caro saluto ai "vecchietti" del muro: la vostra memoria storica è il sale del calcio...io nonostante il nick posso al limite ricordare la formazione del 98-99... cry Se chiudono lo stadio credo che tutti gli abbonati debbano fare causa al Pescara e al Comune in quanto abbiamo pagato per un servizio inadeguato e che ora ci viene pure tolto...comunque sabbat si vinc!!!

da LEO@JUNIOR

VA RACCIMOLANDO SOLDI A DESTRA ED A MANCA PER ARRIVARE AI DUE MILIONI DI EURO.ANZI SICCOME NON E' SICURO DI RIUSCIRCI HA PROPOSTO A PATERNA DI RIMANERE IN SOCIETA'.PATERNA HA RIFIUTATO.QUESTE NON SONO VOCI MA COSE REALI CONGERMATE DA PATERNA E DA TUTTI (DICO TUTTI) GLI ORGANI DI STAMPA.UNA COSA E' SICURA DAL PUNTO DI VISTA FINANZIARIO NON FAREMO UN GROSSO SALTO DI QUALITA'.SPERIAMO DI FARLO DAL PUNTO DI VISTA ORGANIZZATIVO E DI PASSIONE.MA COMUNQUE ASPETTIAMOCI ANCORA ANNI BUI DOVE PRENDEREMO GIOCATORI ALL'ULTIMO GIORNO DI CALCIO MERCATO ECC...ECC...ECC...

da max@max

leo chi te lo ha detto?

da Pescara@Rangers

ALESSANDRO...i biglietti nominaivi ci sono,ma anche la gente deve sedersi nel posto assegnatogli e dico SEDERSI!da noi non credo che la gente facci così...x la video sorveglianza deve essere sorvegliato tutto lo stadio,non solo la nord!...i tornelli mancano del tutto,il posto di polizia non c'è e se la legge dice che ci deve essere allora non siamo in regola! noo se linea dura deve essere,linea dura adotteremo....io avrei preferito far finire tutti i campionati a porte chiuse....almeno stà gente si dà un po na calmata e comincia a ricordarsi che il calcio è un gioco non una guerra! perplex

da POTERE BIANCAZZURRO

x Bruno Nobili: era il primo febbraio 1976, quel Reggiana pescara di cui parli, e sotto la neve ci fu non solo il pareggio al 90°, ma anche il rigore dato contro di noi al 92° !!!!! e parato da Massimo "Saponetta" Piloni, mi sono quasi morto, tra le emozioni e il freddo (i piedi e le mani non li sentivo più) , ma tu c'eri ?

da ALESSANDRO

Pescara COSA MANCA: biglietti nominativi; tornelli; videosorveglianza; prefiltraggio (parziale); posto di polizia. SONO TUTTE CAZZATE PERKE I BIGLIETTI NOMINATIVI ESISTONO,LA VIDEOSORVEGLIANZA PURE IL PREFILTRAGGIO ANCHE E IL POSTO DI POLIZIA IDEM. MANCANO SOLO I TORNELLI GIORNALAI DEL CAISER

da LEO@JUNIOR

UFFICIALE:RENEZETTI E', PIU' DIPERATO DI PATERNA!! cry cry cry cry cry

da Delfinocurioso1978

Per tutti gli pseudotifosi, affittatevi Hooligans appena uscito nella Video di Donato e capirete na freka di cose.

da max@max

Buongiorno a tutti. ci sono novità sulla nostra personale telenovela dal titolo Fate fuori RENZETTI?

da biancazzurro_

SECONDO ME CMQ SICCOME L'ATTUALE PRESIDENTE DEL PESCARA è ANCORA DANTE PATERNA, I TORNELLI CHE SPETTANO X META' AL COMUNE E META' ALLA SOCIETA' PESCARA CALCIO, PATERNA NON LI FARA' METTERE X SABATO, NON VA CERCANDO ALTRO SECONDO MEX FARCI GIOCARE A OPRTE CHIUSE...questo è solo un mio pensiero..

da dgtuttalavita

DOMANI PER TUTTI GLI APPASSIONATI DI CALCIO, SINCRONIZZATE I VOSTRI CANALI ALLE ORE 13 SU TELE 9. C'è L'APPETITO VIEN PARLANDO... BRUNO BARTELONI INTERVISTA GIANFRANCO SEMPRONI E PARLANO SOLO DI PESCARA. CHE SPETTACOLO CHE SARà...

da biancazzurro_

UAGLIU' è STATO ESONERATO MARCO CAMPLONE L'ALLENATORE DEL LANCIANO ED EX BANDIERA DEL PESCARA...TENIAMOCELO STRETTO X L'ANNO PROSSIMO SIA IN CASO DI B CHE DI C.. eyed

da brunonobili

x renzettisanto:ricordo benissimo quella partita, i perugini invasero l'adriatico occupando la curva nord e parte dei distinti! Per Piero torino: lo schiaffo di tom a cozzella non si puo scordare...altri tempi eh?immagina se capitasse oggi...!

da Renzettisantosubito

cmq La Rosa Giacomo é venuto a Pescara nel 76/77....vi ricordate l´invasione dei Perugini nell´ultima di camp. 74/75 , 0-0 e loro furono promossi in A? Che festa, senza incidenti, tutti uniti......fu´veramente un bel giorno di sport.....

da Piero Torino

Brunonobili.. quella in particolare non la ricordo... Sai come mi chiamavano i miei amici piemontesi ? COZZELLA, (ricordi il famoso schiaffo di Tom Rosati?, secondo solo allo schiaffo di Anagni).. successivamente quando allenavo mi chiamavano, impunemente, Galeone...eh si , da queste parti il Pescara lo conoscono bene... Ciao buona notte

da Renzettisantosubito

infatti M@rco chiedevo quale La Rosa é con Vivarini.....l´altro era Giacomo

da brunonobili

grande piero torino!! quella partita la ricordo anch'io!!! E poi Reggiana Pescara 2-2 sotto la neve con pareggio al 90° ? Ricordi?

da M@RCO

per Renzettisantosubito: la formzaione l'hai acchiappata, ma hai fatto un piccolo errore,...nel 1973 c'era LA ROSA,....l'attuale allenatore e' Gigi DE ROSA, sempre nonstro ex giocatore, ma alle dipendenze di Galeone a fine anni '80,....LA ROSA fu con Tom ROSATI. ....Era solo per la precisazione. A domani

da massimo

La formazione è quella giusta, ma come non ricordare qualche anno prima...Di Somma,Andreuzza,Serato,Orazi e Mutti!!! Grande Pescara,in casa non perdevamo un punto!!

da LUCAPESCARESE

VAI CANE SCIOLTO SI LU TOP! eyed FORZA PESCARA

da Piero Torino

brunonobili, i miei ricordi sono un pò annebbiati (sarà l'età) ma in quella squadra c'erano Prunecchi e Repetto. Ricordo una trasferta a Novara, per un guasto meccanico arrivammo alla fine del primo tempo che stavamo perdendo per 3 a 0. Finì 3-3 con una partita da far accapponare le orecchie. Grande ricordo

da Renzettisantosubito

sai, a una certa ora i ricordi si fanno piú chiari.... hiss

da Renzettisantosubito

che squadra di gladiatori...altro che quelli di oggi.....appena gli soffi addosso cadono.....per far cadere Battiston gli dovevi sparare....lasciamo perdere...

da M@RCO

....tutti vecchietti come me a quanto pare a quest'ora!!!! hiss Un saluto a tutti e a domani FORZA PESCARA.........SEMPRE

da Renzettisantosubito

72/73

da Renzettisantosubito

72/73

da brunonobili

cimpiel de marchi battiston zucchini ciampoli rosati ciardella lopez serato prosperi capogna !!! all. : Tom Rosati

da Renzettisantosubito

Ciccotelli partiva dalla panchina se non erro....questa almeno ero gli 11 titolari..

da Piero Torino

pardon: Lopez, Ciccotelli

da Piero Torino

Prunecchi, Ciccotelli ?

da Renzettisantosubito

La Rosa vice di Vivarini non é il nostro grande ex giocatore : Piloni Motta Mosti Zucchini Andreuzza Galbiati La Rosa Repetto Orazi Nobili Prunecchi.....prima promozione? Credo.....confermatemi...

da elioelst

cartman Si, grazie.

da brunonobili

x elioelst: forse è questo? cartman buonanotte a tutti a domani

da M@RCO

ciao brunonobili.....solo per il nick che hai,.......mi stai simpatico!!!!!___ eyed ....Come mi piacerebbe chiudere gli occhi, e tornare per un attimo un paio di lustri addietro, dimenticando tutte le porcate che questo calcio ci sta' offrendo in queste ore!!! ciao

da Piero Torino

sembra l'affare Pellikan!

da elioelst

cartman Grazie lo stesso, l'ho trovato. 'Notte!

da Renzettisantosubito

piú che canesciolto sei una mina vagante.......se esplode so kassi....vedi tu.....grazie per l´anticipazione

da elioelst

boo Avete visto il mio berretto?

da Canesciolto

DOPODICHE' NON ESITERO' A SCRIVERE ED ESTERNARE IN ALTRE TRASMISSIONI, IN CONTENUTO DI QUELLA DISCUSSIONE. IO NON HO ALCUN INTERESSE VERSO LA PRESIDENZA RENZETTI, NE' TANTOMENTO CONOSCO LUI DI PERSONA. MA NELLA GIORNATA DI GIOVEDI' FARO' RECAPITARE A LUI, TRAMITE VISCI, UNA LETTERA SCRITTA DA ME E ALTRI TIFOSI. FORSE SE NE PARLERA', FORSE NO... MA METTETEVELO IN TESTA CHE RENZETTI E', E SARA' IL PRESIDENTE DELLA PESCARA CALCIO 1936. A DOMANI

da Renzettisantosubito

quando scriverai il post e questa lettera? Domani? dacci qualche anticipo almeno...mo´l´hai detto...e ke kavolo

da Canesciolto

NELLA TRASMISSIONE DI PROFETA, DOPO QUELLO CHE SCRIVERO', E CONOSCENDO BENE LA MIA VOCE E IL MIO NUMERO DI TELEFONO, DIFFICILMENTE MI RIDARANNO LA LINEA PER INTERVENIRE IN TRASMISSIONE. DA QUELLO CHE CI DISSERO CAMPLONE E PROFETA, POSSO SOLO DIRVI CHE E' INCOMPRENSIBILE QUELLO CHE INVECE OGGI DICONO E SCRIVONO. CI DISSERO ANCHE QUESTIONI PRIVATE DI PATERNA, VERI E PROPRI "CONTI IN TASCA", LI STESSI CHE ADESSO VANNO FACENDO A RENZETTI, MA CHE MAI HANNO FATTO A PATERNA, PUR DICENDOCELO PRIVATAMENTE. RIPETO, DOMANI MANDERO' PRIMA UNA MAIL AL CENTRO IN ATTESA DI UNA RISPOSTA DA PARTE DI CAMPLONE...

da Canesciolto

Vi preannuncio intanto che Profeta ci disse come la pensava riguardo a Paterna, e solo per questo motivo che comunque ho ancora un minimo di rispetto nei suoi confronti, perchè il suo schierarsi a favore del vecchio proprietario è dovuto alla sua appartenenza a Rete8 e lui personalmente ci disse "ovviamente non posso parlare e dire liberamente quello che penso". RIPETO CHE HO TESTIMONI , QUINDI NON INVENTO NESSUNA STRONZATA. INVITO SE QUALCUNO DEGLI 8 RAGAZZI CHE ERANO CON ME SI TROVI SU QUESTO FORUM A CONFERMARE QUANTO SCRIVERO' E CERCHERO' DI DIRE NELLA TRASMISSIONE DI ENRICO ROCCHI,VISTO CHE

da Renzettisantosubito

qualche anticipo canesciolto, cosi vado a dormire tranquillo... eyed

da Canesciolto

...MANDERO' UNA MAIL PRIMA A CAMPLONE (AL SUO GIORNALE) E DOPO SCRIVERO' I DETTAGLI DI QUESTA CONVERSAZIONE. MI SAREBBE PIACIUTO DIRLO IN UN INTERVENTO TELEFONICO, MA MI SONO FRENATO PER EVITARE DI SOLLEVARE POLEMICHE IN MOMENTI POCO OPPORTUNI E SPERANDO CHE I DUE PERSONAGGI IN QUESTIONE CAMBIASSERO CON IL PASSARE DEI GIORNI, LA LORO POSIZIONE NELLA QUERELLE TRA RENZETTI E PATERNA.

da Canesciolto

SALVE A TUTTI. NON VOGLIO FARE NESSUNA DICHIARAZIONE DI GUERRA O INFONDATA, MA SICCOME NON NE POSSO PIU' DI CIO' CHE STO LEGGENDO SUL CENTRO E RETE 8 DOMANI AGIRO' DI CONSEGUENZA. A NOVEMBRE, DI RITORNO DALLA TRASFERTA CONTRO LA JUVE, IN AUTOGRILL MI SONO FERMATO A PARLARE CON CAMPLONE E PROFETA. CON ME C'ERANO ALTRI 8 TIFOSI, E TUTTI CON LE NOSTRE ORECCHIE ABBIAMO SENTITO CIO' CHE PROFETA E CAMPLONE CI DICEVANO "PRIVATAMENTE". E SI.. PERCHE' CI DISSERO CHE QUELLE COSE DI CUI CI STAVANO METTENDO A CONOSCENZA NON DOVEVAMO DIVULGARLE IN GIRO PER EVITARE POLEMICHE ED EVENTUALI TENSIONI. DOMANI ...

da Renzettisantosubito

bruno Nobili, un nome che onora e ricorda questo grande giocatore di immensa classe cristallina....ricordi anche Cinquetti....a Nocera Inferiore segnó un gol da 40/45 mt....che potenz era quel giocatore....appoggio la tua tesi B.N. sulla proposta che la proposta indecente non poteva che non arrivare da "Kullù" eyed

da sagnettepilus

io volevo solo sapere dopo tutta sta pagliacciata post fatti di catania se l'adriatico si apre o no...

da diabolik

Duka a me sembra strano che non abbiano preso ancora nessuno..mi da molto da pensare...la mia fonte invece e' la "rebpubblica.it" non andiamo oltre...ma c'e' qualcosa di molto strano...

da brunonobili

Se c'è stato un accordo segreto tra Renzetti e cullu'lo sapremo presto, ma chissà perchè a me mi vien da pensare che la proposta"indecente"sia stata fatta dall'ex presidente!Io sto con Renzetti A, B o C che sia, è stato l'unico che si è fatto avanti nel momento piu' buio della pescara calcio(ricordate che brutto natale calcistico abbiamo passato?)Nella vita come nello sport ci vuole coerenza e serietà!Per questo dico avanti Renzetti, avanti Pescara! P.S.: x Giordano Cinquetti, complimenti per il nick,quel nome suscita in me bei ricordi! Un saluto a maxx, lesto, m@rco, bruno e renzetti santo

da Duka

Diabolick ho sentito anch'io voci in giro sulla "stella". e pare che si riferisca proprio ad un lacrimogeno ecco la foto. www.asromaultras.it/lacrimogen
ipag38.jpg

da Milano

per quanto riguarda il pescara non sostengo nessuno di questa gente che se per cacciare 2 milioni di euro fa sti casini figuriamoci quando c'e' da spendere per la squadra!

da diabolik

Non è ancora chiaro come è morto Raciti". L'unica cosa certa, spiega Amato, è che l'ispettore è morto per un colpo al fegato e non, come si era detto in un primo momento, per le esalazioni di una bomba carta. Inoltre secondo l'autopsia Raciti presenta un livido all'altezza del fegato a forma di stella. L'ispettore dopo il colpo "ha continuato a lavorare" continua Amato. Poi si è accasciato ed è morto un'ora più tardi. Ma come mai non ci sono ancora le prove? la forma di una stella mi sembra proprio un lacrimogeno, per l'amor di Dio e' una mia considerazione.

da Milano

Io mi limito a dire una cosa i tornelli non servono a nulla solo a fare male in caso di ressa ai cancelli

da Fafà.

Per quanto riguarda il nostro Pescara sostengo il nostro Angelo. Pincione non lo conosco (nonostante le sue grandiose referenze)e non ne voglio parlare.Auspico che il 15 febbraio si possa brindare con Renzetti per un nuovo e ambizioso Pescara, alla faccia di tutti gli sciacalli pronti a divorare la carcassa...FORZA 1936,FORZA RENZO NON MOLLARE! LA TUA PASSIONE INCONDIZIONATA PER I NS.COLORI è LA NOSTRA MIGLIORE GARANZIA.

da lorenzo

guagli ma sabato allora si gioka??cmq se si portero lo striscione "gimp presente" nick di un'amico mio diffidato da poki giorni!!PESCARA COLLI PRESENTE

da Fafà.

Ma certo!... Montiamo i tornelli e come per incanto abbiamo risolto tutti i problemi!..Sento in tv troppi politicanti parlare a sproposito e senza conoscere davvero uno stadio.La soluzione sarebbe chiudere tutto?.. E'la logica di uno stato che svuota le carceri perchè sono piene, concede condoni perchè nn sa combattere gli evasori e pertanto punisce i tifosi civili perchè nn può garantire la sicurezza.Insomma una vera e propria resa di fronte a tutti i tipi di delinquenti..come sempre: debole con i forti e forte con i deboli. Complimenti alla nostra "autorevole" classe dirigente.

da Jordison

"Abbiamo trovato un ascolto responsabile". Così il ministro alle Attività giovanili Giovanna Melandri ha spiegato l'esito del vertice al Viminale durato due ore sull'emergenza violenza nel calcio. "Non si utilizzeranno stadi fuori dalle norme vigenti", ha ribadito il ministro. Al Vertice, presieduto dal ministro dell'Interno, Amato, hanno preso parte il ministro dello Sport, Giovanna Melandri, il vice ministro Marco Minniti e il capo della Polizia, Gianni De Gennaro. Per il calcio erano presenti il commissario della Figc Luca Pancalli, il vice commissario Gigi Riva, il presidente della Lega, Antonio Matarrese (che sarà ascoltato dall'ufficio indagini Figc sulle dichiarazioni rilasciate a Radio Capital a proposito degli incidenti di Catania), vice presidente, Rossella Sensi e il presidente della Lega calcio di serie C, Mario Macalli. "È stata una riunione molto positiva, nella quale abbiamo spiegato alle leghe le ragioni del pacchetto di misure che il governo prenderà. Abbiamo trovato una condivisione di sostanza", ha detto il ministro Melandri. "Domani alle 17 - ha poi continuato la Melandri - il consiglio dei Ministri varerà un pacchetto di misure con un decreto che prevederà un meccanismo progressivo di verifica degli stadi prima della loro riapertura. Quello che voglio sottolineare è che non si utilizzano stadi fuori norma. Quando si gioca? Questa non è una decisione che compete al governo. A tutti dico solo che al governo compete garantirte le condizioni di sicurezza per tutti gli utilizzatori dello stadio, di questo ne riparleremo comunque domani dopo il consiglio dei Ministri". Il ministro dell'Interno, Giuliano Amato, fermo sulle posizioni espresse oggi in Parlamento, ha ribadito ai rappresentanti delle leghe calcio che il decreto che il governo sta predisponendo con le misure per contrastare la violenza negli stadi "cancellerà ogni deroga". Il commissario Pancalli ha poi spiegato che "c'è grande disponibilità, serenità e autorevolezza da parte del governo. Sul quando si gioca, ha risposto: "Io sono una persona coerente e confermo che ogni decisione verrà presa dopo aver visto il decreto". LA POSIZIONE DELLA LEGA - Il segnale che arriva dai presidenti di A e B, riuniti a Roma nel consiglio straordinario della Lega, è chiarissimo. In generale nessun braccio di ferro con il governo. Nessuna prova di forza, ma una certezza che metteranno sui tavoli quella grande forza del pallone: senza pubblico il calcio muore. Sì al blocco dei tifo in trasferta, ma non a tempo indeterminato. Sì agli stadi a porte chiuse, ma con la necessaria flessibilità e nel rispetto degli abbonati. La giornata di A e B, nelle intenzioni della Lega calcio, sarà recuperata il 18 aprile, e di conseguenza salterà una delle finali di coppa Italia tra Roma e Inter, perché in quei giorni si dovrà recuperare il big match della terza che non è andato in onda domenica scorsa. La prossima giornata di campionato di A prevede Messina-Catania: il destino di questa partita verrà stabilito proprio dalla riunione di via Allegri. Il recupero della giornata di serie B avverrebbe invece martedì 13 febbraio. Il Consiglio Direttivo della Lega di serie C ha stabilito che le partite di serie C non giocate domenica saranno recuperate nei giorni in cui i due campionati avrebbero riposato, vale a dire l'11 marzo la C1 e il 18 marzo la C2. I PRESIDENTI - I rappresentati delle società, nel frattempo, avevano espresso la loro posizione nel corso della giornata. Durissimo il n° 1 del Napoli Aurelio De Laurentiis. "I club probabilmente potrebbero anche decidere di non giocare, di scioperare, se non ci sono le garanzie per quale motivo si deve giocare?". Sono le parole del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis al termine della giornata di riunioni della Lega sul pacchetto di provvedimenti decisi dal Governo. "Non mi sta bene che il governo tratti con superficialità un problema così importante e vitale in Italia quale è il calcio". De Laurentiis traccia quella che può essere la strada per uscire da questa situazione. "Nel breve periodo se ne esce se il signor Prodi, il signor Amato e la signora Melandri escono da qualunque compromesso di pura demagogia e si siedono con grande educazione, democraticità e rispetto al tavolo dei diretti interessati, si sospende il campionato per tre settimane, si riscrivono delle regole che rispondono a una logica e a una razionalità d'impresa sul territorio che tende a migliorarlo. Dopodichè si comincia tutto daccapo. Questa è la logica. Questi signori non hanno capito che si devono confrontare con i diretti interessati. Questa è democrazia? È un sistema democratico? Sembra di stare in Cile, in un paese del Sudamerica. Questo è puro fascismo di 80 anni fa". "Quando sono successi i casini di Calciopoli l'unica frase ricorrente era: 'quando ricominciano i campionati?' - prosegue De Laurentiis -. Ma se ho avuto una broncopolmonite non mi posso preoccupare di quando uscire di casa, prima devo pensare a guarire. Mi auguro che vinca il buonsenso, e che chi ci è passato sopra le teste senza dialogare con i diretti interessati non ci addossasse manchevolezze che non dipendono dal mondo del calcio. I problemi che sono lì da più di 30 anni non si possono risolvere con una riunione del consiglio dei Ministri perché o sono dei geni o sono dei superficiali". Il presidente del Napoli fa riferimento ai discorsi con l'allora presidente della Figc Franco Carraro ai tempi del suo acquisto del Napoli. "Tre anni fa, quando sono arrivato nel mondo del calcio, chiesi a Carraro, che mi guardava stupito, perché non si applicavano le regole del calcio inglesi. Qualcuno mi disse ecco, è arrivato il neo-english". Parlando della possibilità di giocare a porte chiuse, De Laurentiis si dice profondamente contrario. "Le porte chiuse sono una grandissima cazzata, non so chi l'abbia inventata. Dovete mettervi in testa che i proprietari degli stadi sono responsabili del loro ammodernamento perché sono loro che li affidano e devono rispondere alle norme di agibilità". All'inizio dei lavori, il solito ruggente Maurizio Zamparini aveva chiesto le dimissioni di Matarrese "perché ieri non era al tavolo del governo" proprio a causa di quelle avventate dichiarazioni. Ma la lettera di Zamparini è stata rimandata al mittente, nessun collega lo ha seguito e durante le sei ore bollenti della Lega è emerso che il calcio che conta è pronto a prendersi le proprie responsabilità a patto di non passare per l'unico responsabile di quanto accaduto in questi anni. Situazioni a macchia di leopardo, realtà non assimilabili, città e società affatto omogenee fra loro. Il calcio, è quanto emerso nelle lunghe discussioni si considera una vittima e non un colpevole e non accetta processi all'infinito, non vuole subire diktat, "chiede alle forze politiche e al Governo quella necessaria flessibilità e quel rispetto del sistema industriale calcio, pur condividendo responsabilità e preoccupazioni. Non ci sono stati nè falchi nè colombe - perfino Adriano Galliani, nella riunione informale dei club è stato zitto ad ascoltare - perchè c'è la coscienza assoluta che i club sono sotto schiaffo e perchè "non si può rifiutare l'aiuto del governo quando ci vuole dare una mano perchè il calcio è consapevole che più di tanto non può fare - ha rivelato una fonte che ha chiesto di restare anonima - non ci sono state contrapposizioni tra di noi, siamo stati tutti uniti, anzi chiediamo al governo di darci una mano, una volta per tutte". Adriano Galliani, fuori dalla riunione aveva spiegato che "Inter e Milan, per San Siro hanno speso 16 milioni e lo stadio sarà a norma dopo le dovute operazioni di legge", le stesse società hanno "offerto al sistema le porte chiuse di Napoli-Piacenza" perchè riconoscono che la situazione del San Paolo è quasi senza via d'uscita. Il patron del Catania Antonino Pulvirenti prima dell'assemblea informale di A e B usa toni distensivi: "Niente braccio di ferro con il governo, nessuna serrata: ci presenteremo anzi compatti con una nostra proposta, per ora aspettiamo il decreto, siamo convinti che si può giocare già da domenica. Messina-Catania? Certo all'andata ci furono problemi all'esterno dello stadio, ma resto convinto che il decreto Pisanu quando ci sono guai fuori dallo stadio c'entri poco. Sulle porte chiuse siamo orientati a ragionare stadio per stadio", ha terminato il patron catanese.

da Pescara@Rangers

MAGICO..PE.... noo tu e la tua mentalità del caiser avete rovinato il calcio,mi sa che tu sarai un prosimo candidato a non entrare + in uno stadio...VIA GLI ULTRAS dal gioco del calcio..vogliamo tutti un tifo sano...altro che ULTRAS LIBERI,io li metterei tutti in galera e butterei le chiavi sul fondo del fiume Pescara! pizzaonhead

da dgtuttalavita

DOMANI PER TUTTI GLI APPASSIONATI DI CALCIO, SINCRONIZZATE I VOSTRI CANALI ALLE ORE 13 SU TELE 9. C'è L'APPETITO VIEN PARLANDO... BRUNO BARTELONI INTERVISTA GIANFRANCO SEMPRONI E PARLANO SOLO DI PESCARA. CHE SPETTACOLO CHE SARà...

da WBD

Vantaggiato: Pescara, ti salvo io PESCARA - A Crotone ha già compiuto un mira­colo due anni fa. Il destino gli riserva una nuova sfida impossibile, a soli 22 anni. Daniele Vantag­giato è l'ultimo arrivato al Pescara, dopo le delu­sioni di Bari in questi mesi con Maran. Poco fee­ling tra l'attaccante e l'allenatore pugliese. Aspet­tando l'esordio in biancazzurro, Vantaggiato la­vora per sfoggiare la sua maglia numero 99, ispi­rata da un bomber di razza di cui spera di imita­re le gesta in riva all'Adriatico: Cristiano Lucarelli, l'idolo del neopescarese. ENTUSIASMO - La sua carica è tanta: « A me piac­ciono le sfide - dice il rinforzo preso dal ds Iaco­ni nelle ultime ore di mercato - e se sono difficili mi piacciono ancora di più. Mi hanno cercato a Crotone, e avrei potuto anche tornare lì, resto af­fezionato al ricordo dei due anni trascorsi in Ca­labria, ma sento che è ora di girare pagina. Per questo ho preferito Pescara. E i biancazzurri si so­no dimostrati più concreti della mia ex squadra ». ESPERTO IN MIRACOLI - Il giovane brindisino ha già esperienza di salvezze miracolose. « Due anni fa col Crotone abbiamo rimontato un distacco corposo, salvandoci all'ultima giornata. E la chia­ve della nostra salvezza fu proprio il successo col Pescara. Quella stagione mi ha insegnato che nel calcio non bisogna mai arrendersi, solo la mate­matica ti condanna ». Crotone è un ricordo, Pe­scara gli chiede di ripetersi: « Le condizioni per credere in questa salvezza ci sono tutte. Allora, in Calabria, furono determinanti il gruppo e l'allena­tore (Gasperini, prima sostituito con Agostinelli poi riassunto, ndr), che fu richiamato a furor di popolo. Mi pare che queste condizioni possano realizzarsi anche a Pescara: ho trovato uno spo­gliatoio compatto e una guida tecnica preparata e ambiziosa. È un'impresa difficilissima, ma pos­siamo farcela ». Lascia la tranquilla posizione in classifica di Bari per imbarcarsi a Pescara. DIMENTICARE MARAN - Il ricordo della parentesi pugliese, è un bottino poco esaltante: 2 gol e tan­ta naftalina. « Maran ha adottato un sistema di gioco poco congeniale per me. Ha preferito gioca­re con Santoruvo e Ganci, e per me si è prospet­tata solo panchina. Poi a inizio stagione ho avu­to qualche problema fisico, e il quadro è comple­to. Per giocare potevo solo cambiare aria ». A giu­gno tornerà al Bari? « Non so. Se riusciremo a sal­varci, a fine stagione ne vedremo delle belle ».

da WBD

Sabato col Mantova ? bene !! Di Cesare e soprattutto Bernacci squalificati.Non credo si gochi a porte chiuse poichè ci saranno le ennesime deroghe. Date un occhiata alla sez. foto: Verona fa 42.000 o 9.999 posti a seconda che si giochi in A o in B, non è ridicolo ? -- SOLO E SEMPRE FORZA PESCARA

da Piero Torino

Ciao Renzettisant.... soprattutto in questo momento che per me è sicuramente uno dei periodi peggiori. Comunque sono d'accordo a grandi linee su quello che dicevi prima. io non riesco a esprimere più un' opinione obiettiva su quello che sta succedendo. Sicuramente stiamo fornendo uno spettacolo di bassa qualità. Speriamo che queste vicende non diano un'immagine di quello che noi siamo capaci di fare se ci impegnamo seriamente. Ciao a tutti. Inutile stare a scervellarci, sembra la trama di una sceneggiata. Speriamo in un finale con un colpo di genio.

da professore

Renzetti, bello il calcio mercato di gennaio...a fine anni ki rimane? Iaconi? a noi non ci servono le tue lacrime (gia' ce ne sono troppe) a noi ci servono i SOLDI o facciamo la fine del CHI..sdnc scusate non riesco a dire quel nome,,,

da biancazzurro_

RAGA' SE SABATO SI GIOCA A PORTE CHIUSE, NOI CHE ABBIAMO L'ABBONAMENTO ___DOBBIAMO CHIEDERE IL RISARCIMENTO A QUATERNA___ VISTO CHE SI CREDE ANCORA PRESIDENTE E VISTO CHE INTERVIENE ANCORA IN TRASMISSIONI VARIE DICENDO CHE è IL SALVATORE DELLA PATRIA!!!!quaterna me lo rimborsi tu l'abbonamento visto che sei ancora presidente!!!!!!!

da Renzettisantosubito

ci vuole humor nella vita...si vive di piú......ciao Piero.. eyed laugher

da Piero Torino

Partite a porte chiuse? allora noi siamo in regola; è una vita che giochiamo senza pubblico!

da semprepe

quel tornello in curva nord fa bella mostra di se dall'anno scorso..e penso non l'abbiano mai nemmeno provato per vedere se funziona..speriamo stia ancora in garanzia..se devono mettere i tornelli a tutti gli ingressi stem appost! 10 anni per fare un mezzo tabellone figuriamoci per i tornelli....

da Duka

X renzettiSantoSubito ho paura che a giorni sentiremo qualche altra bella notizia...stanno facendo di tutto pur di farlo mollare.

da Renzettisantosubito

x Duka: l´aria é quella....

da Duka

RAGAZZI SE SABATO SI GIOCA A PORTE CHIUSE NOI CHE ABBIAMO L'ABBONAMENTO CHIEDIAMO SE POSSIAMO CHIEDERE UN RASIRCIMENTO...E VISTO CHE IL NOSTRO CARO DANTE PATERNA SI STA ANCORA PERMETTENDO DI INTERVENIRE NEI PROGRAMMI TV DOPO CHE DUE SETTIMANE FA AVEVA DETTO DI AVER CHIARITO TUTTO CON RENZETTI...I SOLDI CE LI RIDAI TU! OCCHI APERTI ALLA GENTE CHE CERCA DI METTERE ZIZZAGNA SU QUESTO SITO... pss

da ramone

vogliamo tutti benito gattei presidente. cloro al clero

da maxx

voglio riportare un'ultima frase di Paterna, ieri sera durante la discussione con SEMPRONIO Paterna ha detto che i pescaresi dovrebbero farlo Santo per quel che a fatto ed in fine "vi sto traghettando verso un principe" ....meditate gante maditate

da Bruno

Ma se sabato si gioca a porte chiuse ed io ho l'abbonamento pagato regolarmente, chi mi risarcisce? Paterna?

da Jordison

Non credo che nessuno voglia Renzetti fuori dal Pescara (solo i filo-Paterna e i giornalai del Centro lo vogliono), però vorrei (anzi pretendo) che Renzetti ritrovi un accordo con Pincione. Non ci possiamo privare dei suoi dollari!

da Renzettisantosubito

x ultime: l´importante che entro il 15 febbraio ci si decida cosa fare della Pescara calcio, ma una cosa é chiara e tutti mi sembrano d´accordo, che Paterna non ha fatto bene a Pescara ed é stato cacciato a furor di popolo, ma nonostante tutto é ancora aggrappato al treno per sconquassare quello che di buono si stava facendo,non ultimo il rapporto molto strano Paterna/Renzetti/Pincione.A me interessa solo che uno di questi vada via per sempre,sta vendendo e per cui sappiamo chi é, poi chi viene viene,ma l´importante che si risolva.Renzetti in qualsiasi modo ha dato il lá al rinnovamento,chiaro?

da Renzettisantosubito

x ultime:se il mio nick é tutto dire,non avvalla che non possa criticare Renzetti stesso all´occorrenza.Poi se lo stesso Renzetti non si fosse fatto avanti per l´acquisto del Pescara calcio,il nome di Pincione non sarebbe mai spuntato fuori. Giá per il gesto che Renzetti ha fatto ci ha evitati dal fallimento,cosí si dice in giro,sicuro.Con i 400.000 di acconto Paterna ha pagato l´irpef di gennaio altrimenti ci avrebbero caricati di un´altra penalizzazione.Poi cuore e dedizione di renzetti é chiaro a tutti.L´accordo privato,si dice,Paterna/Renzetti é stata una mossa di basso profilo

da Jordison

Renzè ricontatta Pincione ti prego!! Sono sicuro che ha voglia di prendere il Pescara come te! Facci sto piacere!!

da ALESSANDRO

NON CE' BISOGNO CHE LA GENTE SCREDITA RENZETTI TANTO IL 15 FEBBRAIO ANGELO SI COMPRA TUTTO IL PAKKETTO COSI LO SCOPPATO E LU CINCIONE SPARIRANNO DA PESCARA! RENZETTI E' IL MIO PRESIDENTE! PS. ALMENO PARLA IN ITALIANO E NON IN CAFONEGNO

da massimo

Speriamo che qualche anziano non rimanga incastrato in quei tornelli eyed...una domanda ma quale esponente di società andrà domani a parlare con l'amministrazione comunale??

da ALESSANDRO

QUINDI POTREMO VEDERE LA PARTITA MENOMALE!

da stefano69

e chi se ne frega di renzetti, mica martorna parente. io voglio solo il bene del pescara e renzetti ed il dentista mi sembra che sti soldi non li hanno. eppoi come già scritto di cazzate renzetti ne ha già dette tante. uagliù ma come si fa a dire a pincione arvattene in america. ma vi rendete conto? uno che ha i soldi veri lo cacciamo e ci prendiamo un che i soldi ne ha pochi. e nei prox anni come la facciamo la squadra? stile paterna con i prestiti e la vendita dei giovani? ma dai svegliatevi, magari si comprasse veramente tutto pincione

da stefano69

io di anni ne ho 37 e partecipo al muro in quanto tifoso sfegatato del pescara. non amo le prese in giro e quello che vorrei capire è se è vero che renzetti ha fatto con paterna un accordo segreto per garantirgli entrate in caso di vendite di giovani nei prox anni. se fosse vero sarebbe questo il vero scandalo anche perchè a pincione ste cose probabilmente non sono state dette. cmq il mio pensiero è solo questo: io voglio il pescara in alto, renzetti non ha molti soldi, pincione e l'arabo si. quindi spero veramente che pincione arrivi e si compri tutto. sarebbe troppo bello

da Duka

RAGAZZI OCCHI APERTI CHE CE GENTE NEL SITO CHE STA CERCANDO DI METTERCI CONTRO RENZETTI.NON BADATE A CERTI COMMENTI..

da pippo

ok speriamo bene , manca poco oramai ahah

da solosemprePE

x

da MAGICO..PE

MA SE ALL'ADRIATICO C'E' TUTTO, MANCANO SOLO I TORNELLI, E IN CURVA GIA C'E' NE 1. SABATO SI VA A TIFA. U..L..T..R..A..S-L..I..B..E..R
..I

da GiordanoCinquetti

Meno male che non è successa la tragedia durante l'allenamento!

da biancazzurro_

UAGLIU' HO APPENA SENTITO CHE X SABATO NON SE NA PARLA SI GIOCHERA' A PORTE CHIUSE AL 100%!!!!!!!! LA RISPOSTA??? SEMPPLICE: SE IN N ANNO E MEZZO NON SONO RIUSCITI A MONTARE I TORNELLI, VOLETE CHE LI MONTANO IN 5 GIORNI????? MI VIENE DA RIDERE!!!! laugher laugher laugherINCREDIBILE!!!!!!! IO HOL 'ABBONAMENTO CRISTO SANTO!!!!

da thefox

Vai Pincione siamo tutti con te..portaci il Principe, portaci a giocare col Real Madrid!!! Renzetti=serie C assicurata+tanti anni di stenti e di elemosina..

da GiordanoCinquetti

Attimi di paura nell'allenamento di oggi Scontro fortuito tra Antonelli e Vellucci, determinante Claudio D'Arcangelo Quella che sembrava una normale giornata di allenamento, scandita dai consueti ritmi, ha rischiato di trasformarsi in tragedia. Nel pomeriggio infatti poco dopo il riscaldamento in una fase di lavoro tattico c'è stato uno scontro fortuito tra Ivan Vellucci e Filippo Antonelli. I due si sono accasciati subito al suolo e subito sono apparse preoccupanti le condizioni di Vellucci. Determinante è stato l'intervento del fisioterapista Claudio D'Arcangelo che prontamente intervenuto ha evitato il peggio con una manovra di pronto soccorso. Vellucci ha infatti perso conoscenza subito dopo aver avuto un lieve attacco convulsivo. Antonelli, anch'egli stordito dalla botta, ha invece rimediato una ferita sull'arcata sopraccigliare sinistra. Trasportati entrambi al pronto soccorso dell'Ospedale Civile di Pescara sono stati immediatamente soccorsi. Antonelli ha avuto la ferita suturata con due punti ed è stato dimesso quasi subito mentre Vellucci che nel frattempo, seppure in uno stato confusionario, ha ripreso conoscenza ha effettuato una TAC che per fortuna ha scongiurato ogni complicazione. Per precauzione, in ogni caso, dovrà restare 48 ore in osservazione in Ospedale. Per quanto riguarda il resto c'è da sottolineare che nella doppia seduta di oggi allo stadio, Gautieri ha ripreso mentre Delli Carri è stato ancora a riposo per via di qualche fastidio alla schiena. La squadra domani pomeriggio sarà di scena ad Ortona per un'amichevole che prenderà il via alle ore 15:00

da maxx

PIPPP sembra che durante la riunione di Venerdì lo stesso Pincione sia arrivato in ritardo ben 1 ora quindi a riunione iniziata e con difficoltà di lingua non é stato fatto solo un riassunto non si sà se questo gli sia stato riferito certo é che a riferirglielo é stato Paterna e Pincione fattosi due conti ha capito che per ora era solo un caccia caccia senza avere possibilità di rientro allora é volato senza neppure chiedere spiegazioni in attesa che falliamo infatti vuole ancora il Pescara ma senza Renzetti e soci quindi siccome c'é un contratto in corso aspetta la fine.

da Delfinocurioso1978

Fregno la foto in copertina che cambia

da Duka

King maiale per te solo lame pss

da pippo

ma io ho letto che voleva mettere altri 700.000€

da MAGICO..PE

MOLTI DI VOI MI FANNO SCHIFO. FINO A QUALCHE GIORNO FA, TUTTI PER RENZETTI, ORA GIA LI CANTATE R...VATTENE E N'GUL A MAMMETE( E NN INCULAMAMMETE)IO L'HO SEMPRE PENSATO, IN QUESTO MURO IN POCHISSIMI HANNO C--O--E--R--E--N--Z--A. RENZETTI E IL MIO PRESIDENTE. SCOPPATO TI PUZZ ACCHIAPPA NU C.... U..L..T..R..A..S-L..I..B..E..R
..I

da maxx

ha ragione RENZETTI possibile che uno che ha dietro un principe si presenti con un misero 20% ....meditate gente meditete  

da pippo

maxx dici che pincione ha scoperto tra postilla e se lui non scopriva renzetti quando glielo diceva ? poi che pincione se ne sia andato e l'ha comunicato tramite telegramma su questo gli do torto marcio

da stefano88

renzetti nn avra i soldi di pincione ma ha un grande amore per il pescara ed è questo quello che conta. Seria a,b o c o quello che sia, RENZETTI SIAMO CON TE

da Piero 1977

un gif in copertina....sto sito comincia a farsi serio eh eyed; mi rendo disponibile per scaricare e collaborare all'installazione dei tornelli, mo chiamo d'amico..... pizzaonhead ah già, sta in galera.....freeeeeekete

da ultime

PER MAXX: Pincione é andato via perché ha scoperto un contratto stipulato tra Renzetti e Paterna dove la Pescara70 (la società in cui lui ha sborsato più di 400 mila euro) si impegna a versare (a sua insaputa)il 20 % dell'eventuali vendite giovani......embè chi è lo stronzo?

da maxx

ZDENEK ultime MAN, può darsi che abbiate ragione anzi sarò il primo abbonato nella champion tra qualche anno ma intanto io vi ribatto riportando fatti dettate da interv iste che tutti noi abbiamo sentito voi???

da ultime

per zdenek:quando pincione chiarirà i veri motivi sai lo sputtanamento che ci sarà per il santo....poi sentirai i cori dello stadio (R...vattene inculammammete)MASSIMILIANO PINCIONE E'ANCHE IL MIO PRESIDENTE

da maxx

può anche darsi MAN che io valga solo un'unghia ma almeno io non prendo per il culo nassuno

da maxx

non lavoro per RENZETTI e sarò il primo a criticarlo quando servirà ma dopo le interviste di ieri sera é meglio svegliarsi con il culo sano che con il culo rotto ...Pincione é andato via perché ha scoperto un contratto stipulato tra Renzetti e Paterna dove la Pescara70 si impegna a versare il 20 % dell'eventuali ventdite giovani CAPIT MO' gli si é ritirata l'acquolina

da zdenek

abbiamo capito chi è pincione dal modo in cui ha receduto dalle PE70 e soprattutto dalle giustificazioni, tutte mendaci e contraddittorie che ha fornito. MI BASTA QUESTO PER VALUTARE IL PERSONAGGIO. i soldi sono solo un dettaglio

da man

MAX PINCIONE .....IL MIO PRESIDENTE

da ultime

per maxx: ma lavori per renzetti? l'hanno capito tutti che non è uno stinco di santo....i giornalisti chiedessero a renzetti perchè Pincione è andato via....(tanto prima o poi il motivo vero lo dirà pincione e poi sai le risate altro che renzettisantosubito)

da M@RCO

max, e perche' mi dovrebbe dispiacere a me, comunque devo rettificare quanto detto da te, perche' e' un passo molto importante: Vedi che e' PINCIONE che e' voluto uscire perche' venuto a sapere di un accordo segreto tra Paterna e Renzetti sulla questine dei giovani di belle speranze!!!!! .....La cosa e' un po' diversa da come l'hai esposta tu,....a dopo, ciao

da man

per marco: finalmente qualcuno inizia a capire chi è max pincione....maxx tu rispetto a lui vali l'unghia del piede mignolo.

da maxx

Mi spiace M@RCO ma un conto é commerciare un conto é amare, anchge Paterna aveva un certo credito io stesso lo accolsi con entusiasmo ma alla fine....questo é arrivato voleva comprare la maggioranza e rifarsi l'anno dopo con la DI MASCIO band ma quando si é reso conto che RENZETTI e soci sono contrari si é tirato fuori ed ora aspetta il fallimento ..e che ci serviva uno dall'america per far questo già ci sono i nostrani

da _TRITATO_

SCUSATE NA COSA..MA CI VUOLE COSI' TANTO A SCRICARLI STI TORNELLI???E ATTACCARGLI LA CORRENTE???PER SABATO AVETE FINITO...SE VOLETE VI VENIAMO NOI AD AIUTA'....SEMPRE SE LI VOLETE METTE....CIOE' PER SE FREGNACCE CI VOGLIONO ALTRI 4 MESI???iet a fatià

da LUCAPESCARESE

IACO' SPERANZA NON CI SERVIVA VERO??? MANNAGGIA A TE SI NU CESS! FORZA PESCARA

da zdenek

Aurelio De Laurentiis al termine della giornata di riunioni della Lega sul pacchetto di provvedimenti decisi dal Governo. "Non mi sta bene che il governo tratti con superficialità un problema così importante e vitale in Italia quale è il calcio". De Laurentiis traccia quella che può essere la strada per uscire da questa situazione. "Nel breve periodo se ne esce se il signor Prodi, il signor Amato e la signora Melandri escono da qualunque compromesso di pura demagogia e si siedono con grande educazione, democraticità e rispetto al tavolo dei diretti interessati, si sospende il campionato per tre settimane, si riscrivono delle regole che rispondono a una logica e a una razionalità d'impresa sul territorio che tende a migliorarlo. Dopodichè si comincia tutto daccapo. Questa è la logica. Questi signori non hanno capito che si devono confrontare con i diretti interessati. Questa è democrazia? È un sistema democratico? Sembra di stare in Cile, in un paese del Sudamerica. Questo è puro fascismo di 80 anni fa".

da max@max

stanno nella confusione piu totale.... e non paghiamo le conseguenze cry cry cry un saluto a tutti

da MAGICO..PE

MA ALLOR CHE FACEM. SABBT CI SI PO IJ A LU STADI O NO?? U..L..T..R..A..S--L..I..B..E..
R..I PESCARA////RANGERS 1976 MENTALITA DA VERI ULTRA

da M@RCO

PER TUTTI GLI AMICI-considerato che fino al 15 non prendero' la parte di nessuno,.....vorrei che la pratica PINCIONE non fosse comunque buttata via nel cestino in un attimo,......ho trovato alcuni siti americani, me li sono letti e se non lo sapete, questo italoamericano ha venduto un gioiello alla famiglia Reale Saudita incassando qualcosa come 150milioni di dollari!!!!! .....Io ci penserei un attimino di piu'....prima di scrivere CINCIONE____ hiss

da Rebogol84

Direi che è finito il tempo delle deroghe (spero)...una partita a porte chiuse ci può stare se serve a mettere a norma lo stadio (che a quanto pare non è messo male)...l'unica cosa che mi lascia dubbioso è che lo stesso governo a settembre aveva concesso le proroghe...ci voleva il morto per fare accelerare i tempi? PS Ma per i biglietti di Bologna come andrà a finire visto che in linea teorica il 18 aprile non ci saranno più i biglietti per il settore ospiti?

da gubbio73

prima di tutto ciao tutti...ci vogliono sopprimere anke il calcio vero..quello fatto da noi veri tifosi...era ovvio che le telecamere funzionassero lo stesso...ma noi allo stadio niente...io boicotterei tutte le schede di s*y!!!fa skifo ki paga quella tivu a pagamento di merd*!!!!!

da maxx

caro Cincione noi in ITALIA non giochiamo con mazze e palline come golf o crichet quà si gioca al calcio dove per giocare ci vogliono le palle!!! rimani dove sei di avvoltoi siamo pieni!!!!

da Lestof@nte

Ti ringrazio M@rco. Si, sono d'accordo: l'unica cosa che possiamo fare è aspettare fiduciosi. In ogni caso, non faccio fatica ad ammettere che comincia a strisciare un sentimento di forte delusione per questa vicenda. Renzetti mi sembra una persona onesta...coinvolta emotivamente. L'istinto mi porta ad inquadrare come elemento negativo il signor Paterna (devi scrivere "signor" perchè sennò pare si incazzi...), assolutamente privo di qualsiasi spessore. La piazza lo odia, mi pare di capire, e lui niente, sta lì e non agevola la trattativa: un commerciante. Peccato.

da MAGICO..PE

RAGAZZI, MA COME SI FA ANCORA A CREDERE A QUESTO SPORT. INNANZITUTTO, PRIMA DI TUTTE QUESTE LEGGI DEL **** SI DOVREBBERO FARE LEGGI, A FAVORE DELLA TRASPARENZA, COSI IL TIFOSO SA COME VENNO LE COSE IN SOCIETA'. SABATO TUTTI IN CURVA NORD, DOVE SN I VERI ULTRAS. QUELLI DI CATANIA ERANO TEPPISTI, U..L..T..R..A..S--L..I..B..E..
R..I PESCARA...PESCARA...PESCARA. ANGELO SALVACI

da Renzettisantosubito

micidiale M@rco

da M@RCO

allora....pare che sotto sotto PATERNA voleva vendere le sue azioni a PINCIONE (che sai che non sta' piu' con RENZETTI), quindi Angelo ha chiesto il sequestro cautelativo delle azioni, ed ha presteso una penale pari a 1milione200mila (il doppio di quanto ha dato lui a Dante) nel caso salti la trattativa RENZETTI-PATERNA!!!! Al momento ti posso dire che sembra veramente una telenovela e che tutti i tifosi del PESCARA debbano aspettare la prossima puntata per sapere quello che succedera'!! Come avrai letto, ...non prendo la parte di nessuno, ma la storia mi sembra poco rispettosa per il tifoso!

da Renzettisantosubito

scusate, ho ripetuto 2 volte lo stesso post.....ciao Lestof@nte....sei riuscito ad uscire dal traffico? Pare di si...di Speranza posso dire che con la Lucchese si fará le ossa, giocherá con continuitá...poi il Bari deciderá se acquistarlo definitivamente o meno......l´importante risolvere le vicende societarie entro il 15 febbraio...questo ci preme...ciao Lesto a dopo

da Lestof@nte

Grande Kurt10!! Hai visto? In pratica era disoccupato...Io mi ricordo un bel "canaccio" a centrocampo, con la perla delgol di Vicenza nella neve...So per certo, poi, che è un bravo ragazzo che non rompe le palle negli spogliatoi. Ripeto: ma a noi non poteva servire? Secondo me si, visto che si prospettano tutte "finali di Champions League" per il Pescara, sbaglio? E poi non credo costasse una cifra!

da _TRITATO_

x chi ha l'abbonamento. IO MI FACCIO RIDARE I SOLDI DI TUTTE LE PARTITE KE PERDIAMO...O ANZI...CI FACCIAMO REGALARE IL BIGLIETTO CONTRO LA JUVE...KI MI APPOGGIA???

da Cascella

|| TIFOSI LIBERI ||

da kurt10

OOOOO FINALMENTE BUONE NOTIZIE..!!!CIAO LESTO..CMQ..LESTO IO NEL TEMPO DI CALCIO MERCATO AVEVO DETTO MA SPERANZA???KE FINE HA FATTO??..E INFATTI.

da Cascella

Inutile fare gli ironici, il pacchetto sicurezza imporrà l'ordine. Forse questo concetto non è chiaro a molti. L'imposizione sarà totale e permanente. Le testine di cazzo che oseranno sfidare lo Stato andranno dietro le sbarre, saranno allontanati dagli stadi per decenni con l'obbligo di presentarsi in questura col passaporto, saranno impegnati in servizi socialmente utili o andranno a pulire i cessi e i muri imbrattati delle città (parole del Ministro Amato). Inoltre credo che una logica conseguenza di tutti questi provvedimenti sarà che non potranno più consumare sostanze stupef. allo stadio.

da Lestof@nte

Ciao M@rco! Come procede? Io sono appena rientrato e in realtà speravo in qualche buona notizia (mi riferisco al problema Pincione...). Si sa qualcosa di più? Abbiamo notizie fresche forse? Un saluto anche all'amico Renzettisantosubito!

da M@RCO

buonasera Lesto......

da Renzettisantosubito

Affare fatto: Liverpool americano Dopo Manchester Utd e Aston Villa, anche i Reds passano in mani Usa: il consiglio ha accettato la proposta dei magnati Gillett e Hicks, che hanno pagato 266 milioni per il pacchetto azionario. 2 milioni in piú prendevate anche la Pescara calcio eyed

da king

intendo che possono proibire le trasferte dei club nel settore ospiti ma non possono impedire di andare a vedere una partita in uno stadio a nessuno. quindi tifoserie di massa come romani o napoletani compreranno il biglietto per i distinti della squadra avversaria e succedera un macello

da Lestof@nte

UFFICIALE: Lucchese, ingaggiato Speranza 05.02.2007 20.45 di Christian Seu articolo letto 1055 volte La Lucchese ha reso noto di aver ingaggiato il centrocampista Adolfo Daniele Speranza (27). Il giocatore, che era svincolato, si sta allenando già da diversi giorni con la squadra rossonera. --Buonasera a tutti! Ho appena letto questa notizia e pensavo: ma non è che sto ragazzo poteva servirci? Lancio a voi la palla...

da fdb.75

Lo Stato stà male...questi stanno fuori peggio dei criminali...si salvi chi può!

da seven

A king che intendi?

da Renzettisantosubito

Affare fatto: Liverpool americano Dopo Manchester Utd e Aston Villa, anche i Reds passano in mani Usa: il consiglio ha accettato la proposta dei magnati Gillett e Hicks, che hanno pagato 266 milioni per il pacchetto azionario. Ancora 2 milioni e vi prendevate anche il Pescara eyed eyed

da biancazzurro_

_____COL MANTOVA CI VOGLIO ESSERE CAZZO PERCHE' HO L'ABBONAMENTO!!!!!!!__________
__ RECEPITO IL MESSAGGIO COMUNE E SOCIETA'???????????????? CAZZO!!!!!!!

da LUCAPESCARESE

IO SONO OTTIMISTA...MA SE NON POSSIAMO ENTRARE...NESSUNO CI IMPEDISCE DI TIFARE FUORI DALLO STADIO...VEDIMO POI SE COSI' E' PIU' SICURO! FORZA PESCARA

da king

"non ci sara' piu' il settore ospiti ma ognuno e' libero di assistere a qualsiasi partita" ministro amato. uahauhauahuahauh vi immaginate i napoletani e i romani senza settore ospiti??? un massacro. oddi mi sting a mpazzi. p.s. duka infame

da guglielmo

horny horny horny

da king

che zizzita'!!!!!!!!!

da M@RCO

per Duka: Conferamta PESCARA-MANTOVA......La partita a Bologna verra' recuperata il 17 Aprile (la serie A giochera' il 18). .......Ora dobbiamo solo sapere se la gente potra' assistere o no alla gara di sabto prossimo!!!!!

da _TRITATO_

sabato presenti sotto la curva....

da fdb.75

...e tutto questo perchè a Catania non c'erano poliziotti a sufficienza ed erano mal organizzati, altro che stadi poco sicuri! Bravi, questa è la fine del calcio, del nostro amato sport!

da Duka

PESCARA-MANTOVA?IO AVEVO CAPITO IN TV INTER-ROMA A PORTE CHIUSE QUINDI PENSAVO SI RIPRENDESSE SUBITO CON LA SCORSA GIORNATA.QUINDI MOLTO PROBABILMENTE PESCARA-MANTOVA A PORTE CHIUSE? ODDI' POVER A NU...MA C'AVEM FATT DI MAL?