Anche la B può ripartire il 20 giugno!

La Lega cadetta dirama un comunicato in cui annuncia una data diversa rispetto a quella trapelata.

da Redazione
2.007
Anche la B può ripartire il 20 giugno!, foto 1

Non il 26 ma, addirittura, il 20 giugno. La Serie B può ripartire con una settimana d'anticipo rispetto a quanto comunicato in questi ultimi minuti dopo la riunione tra i vertici del calcio italiano e il Ministro Vincenzo Spadafora. A confermarlo è proprio la Lega di B che in un comunicato ha annunciato la data del 20 giugno come giorno di ripartenza:

La Serie B potrà ripartire il 20 giugno in linea con quanto avevamo deliberato e di questo ringraziamo il ministro Spadafora per il grande lavoro svolto. Abbiamo sempre apprezzato l’attività portata avanti dal Governo in queste settimane, impegnato per la ripartenza del calcio e noi abbiamo contribuito perché ciò avvenisse. Un ringraziamento va anche alla Federazione e alla volontà espressa da sempre dal presidente Gravina’. Sono le parole del presidente della Lega B Mauro Balata dopo l’incontro di oggi

Commenti
14

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da Willy_biancazzurro

Ben detto Cascettaro.3

da Cascettaro.3

Il calcio è finito da un pezzo, è da metà/fine anni 90 che è una latrina, non l'abbiamo certo scoperto per il coronavirus. Il movimento ultras è finito da una decina d'anni, tessere, restrizioni, repressione, criminalizzazione e social media l'hanno fatto a pezzi e fanno ridere quelli che si azzuffano su internet "io ti rompo il culo", "tu sei scappato", "io faccio le scenografie da kolossal hollywoodiano"... Ci rimane una sola cosa, oltre le calciatrici puttane, presidenti arrivisti, miliardi come nocelle... La maglia, i colori, il nome della città... È l'unica cosa che mi tiene attaccato al pallone, ma senza più nessun'altra componente romantica, quelle si sono perse non oggi, ma decenni fa... Perciò prendiamo il pallone per quello che è sosteniamo i nostri colori per difendere la Serie B, tutto il resto è ormai anacronistico. (Mio modesto e opinabile parere).

da ANDREAPES

Ragazzi , non fate l'errore di pensare alla ripartenza del calcio , solo pensando agli stipendi milionari dei calciatori e ai diritti TV. Pensate piuttosto che la ripresa significa tornare a lavorare per tante persone come massaggiatori , cameraman , microfonisti , tecnici , giornalisti , addetti al campo , addetti alle pulizie , alle luci , alla manutenzione , giardinieri ect ect. Tutte persone con stipendi minimi o addirittura solo rimborsi spese , che magari dal 20 giugno torneranno a respirare un pò , io sono felice solo per loro.

da Smiths

In ogni caso a settembre non si potrebbe riprendere come prima, con i tifosi allo stadio. Sicuramente per qualche tempo le cose non potranno essere come una volta e se prima del Covid eravamo in 5mila immagino lo scenario post... Comunque l’eventuale positività e quarantena di 14 giorni di tutta la squadra come si concilierebbe con la necessità di incontrare un’altra squadra? Basterà un positivo tra tutte le rose per far saltare il campionato?

da bolgiabiancazzurra

Io sono favorevole alla ripresa del campionato

da DAsempre

Willy stesso mio pensiero

da Willy_biancazzurro

Sinceramente a me non cambia nulla. Riprendere senza tifosi serve solo a chi deve fare business, ovvero a tutto il mondo del calcio. Si domandassero allora perché le persone si stanno allontanando dagli stadi. Una partita di calcio senza tifosi non è una partita di calcio. Poi possono pure tirare fuori i conti, i bilanci, gli schemi, quello che volete. Ma il calcio non è più tale da un po' di anni a questa parte.

da ANDREAPES

Finale playout il 13 Agosto!!!! horny horny

da Cascettaro.3

3 punti di vantaggio sulla zona play-out, un patrimonio da difendere ad ogni costo nelle ultime 10 giornate... Uniti e cazzuti verso la salvezza!

da ANDREAPES

Tranquilli il 1 Luglio arrivano Melchiorri , Iemmello e Donnarumma ......

da solozemanegaleone

Frittura , varranno i singoli accordi tra società e giocatore nel caso di quelli di proprietà, mentre x quelli di altre bisogna fare anche lì singoli accordi

da Talisker89

io credo rimarranno i lungodegenti ( che più lungo non si può...) vorrà dire che invece del bullman metteremo le ambulanze davanti alla porta...

da Gale1

beh sarebbe splendido dal 1 luglio 2020 il Pescara giocherebbe a Calcio a 5 laugher laugher

da frittura

Curiosità tecnica: i nostri vari giocatori in prestito vanno via il 30 giugno o slittano i termini di tutti gli accordi fino a fine stagione?