Sebastiani:''Pirandello non c'entra niente. Rifarei tutto''

Le dichiarazioni di Daniele Sebastiani

da Redazione
3.595
Sebastiani:''Pirandello non c'entra niente. Rifarei tutto'', foto 1

Riportiamo l'articolo di Delfino News


“Purtroppo quado le cose non vanno bene le conseguenze le paga sempre l’allenatore, purtroppo paga sempre chi è al comando della barca, questa è la legge del calcio. Io mi auguro per il futuro di non averne più di questi problemi e affinché le scelte non siano sbagliate.
Massimo sarà sicuramente deluso da quest’avventura, direi che Pirandello non c’entra nulla. Più di quello che abbiamo fatto lo rifarei da capo, abbiamo messo di tutto.
Quando si sbaglia le colpe sono di tutti, non solo di Massimo, Noi abbiamo sostenuto e difeso Massimo, però su 9 partite ne ha perse 7. Eravamo convinti e lo siamo tutt’ora che i problemi ci sono stati.
Tutti quanti abbiamo concordato insieme i giocatori da prendere, poi se qualcuno si fa male o fa un lavoro diverso ci saranno delle ragioni. Ci possono essere anche delle incomprensioni tra società ed allenatore, anche tra tecnico e staff, io non mi nascondo. Sicuramente di problemi ci sono stati sia da una parte che dall’altra.
A me non risulta la frattura all’interno dello spogliatoio, questo non è mai uscito fuori, ma ovviamente. Purtroppo nel calcio quando arrivano i risultati il presidente è bravo, il mister è da applausi, ma quando i risultati non arrivano succede quello che stiamo vivendo adesso.
Non mi risulta che i giocatori entrano in campo per far fuori questo o un altro allenatore, evidentemente quando i risultati non arrivano entrano in gioco meccanismi come dare la colpa a qualcun altro per le brutte prestazioni. Molte cose le abbiamo esternate al mister e al suo staff, noi non ci nascondiamo, ci mettiamo sempre il viso, è la società che si deve parare da determinate situazioni.
Io parlo con i giocatori di cose che hanno a che fare con il campo. I giocatori quando ci sono cose che non funzionano fanno fatica a dire le cose in faccia. Non succede nel calcio che un giocatore va a dire determinate cose ad una persona che in teoria è un tuo superiore. Nessuno mi ha chiesto di andare via.
Se noi dobbiamo pensare che noi non abbiamo una punta allora io mi dimetto domattina, anche il Cosenza sta in queste condizioni ma gioca, stessa cosa dobbiamo fare noi. Altrimenti ci sarebbe un allenatore diverso ogni settimana.
A Pillon non ci avevo pensato. La scelta di Breda è stata grazie a Giorgio Repetto che l’ha conosciuto nel 2014 perché possedeva determinate caratteristiche che noi vogliamo a Pescara. Repetto ha detto che bisognava portare qualcuno estraneo a questa piazza.
L’organico quì a Pescara è di buon livello, dobbiamo recuperare qualcuno per la prima squadra, soprattutto a livello fisico e avere un po’ più di cattiveria che in questo campionato non deve mancare mai.”

Commenti
9

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da Danielo

L errore e stato riprendere Oddo. Non e un allenatore.a certi livelli. Cull , che doveva fare 7 su 9 perse. Doveva andare

da max@max

..paga sempre chi é al comando della barca... pinocchio te sei al comando, in pieno stile schettino, quindi te ne vai a quel paese????

da frittura

Direi invece che Pirandello calza alla perfezione, UNO che vuole fare tutto da solo, NESSUNO che lo mette di fronte alle sue bugie, CENTOMILA pescaresi presi per il c..o

da Mattej

Sci ma aggiustati la mascherina..nzi po' vide tutta stropicciata in quel modo. laugher

da galeone4-3-3

Per te sarebbe più adatto PINOCCHIO in effetti

da Piero Torino

Non avevo dubbi..... sono anni che lo rifai. Ormai per noi sei un libro aperto...... purtroppo

da Antonio78

Se noi dobbiamo pensare che noi non abbiamo una punta allora io mi dimetto domattina. Sogno o son desto? ahah

da Ale-Firenze-

pinocchio, parla meno e compra qualche giocatore visto che non hai comprato nessuno finora o quasi.... e meno male che venerdì Breda avrà Antei, Memushaj e Ceter titolari!!! forza mister, facciam nostro sto derby contro quel fortunello (vedi Bologna 2015) quasi-pensionato di Rossi!!!

da Giulio

"Tutti quanti abbiamo concordato insieme i giocatori da prendere" - ammesso che ciò sia vero, poi i giocatori non sono stati presi... Non difendo Oddo, ma abbiamo inseguito (?) una punta e un difensore, e non è arrivato nessuno. Paradossalmente, abbiamo ancora un posto "over" in lista, che doveva essere occupato da un attaccante esperto e senza pretese di giocare titolare (Maniero era da tenere, per esempio). Questi sono i risultati quando una sola persona decide su tutto, anche su aspetti che non sono di sua competenza, e senza tirar fuori la moneta, tanto poi a pagare sono gli altri...