Calcio a 5 serie A: Ponzio Pescara-Reggio Calabria

Sabato 14 aprile 16.00 - Palarigopiano – ingresso gratuito

da Redazione
1.620

La Ponzio Pescara sabato pomeriggio si gioca “un campionato” nella sfida che la vedrà opposta al Reggio Calabria. Pareggio o vittoria le garantirebbero la salvezza diretta e contestualmente l’accesso ai play-off. Difendiamo tutti insieme l’unica SERIE A di Pescara. Ore 16.00 PalaRigopiano ingresso gratuito.

Commenti
11

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da folgore

Grazie alla Redazione per la sensibilità dimostrata per un'altra realtà calcistica della nostra città.

da gips

un augurio alla Ponzio e alla Fas! Due grandi squadre che onorano Pescara e Montesilvano!

da folgore

Due squadre in serie A a Pescara e Montesilvano è un record che molte regioni ci invidiano. Sosteniamole e continuoamo a sognare.

da biancazzurro_

io ero un grande tifose della Fas MONTESILVANO, poi diventata Icoper, ma la Ponzio è di Pescara quindi forza PONZIO e forza ICOPER

da SAUL77

FORZA PONZIO, MA ANCHE FORZA ICOPER MOMTESILVANO. QUEST'ANNO ABBIAMO LA CONCRETA POSSBILITA' CHE UNA SQUADRA ABRUZZESE VINCA LO SCUDETTO, SOSTENIAMOLA RIEMPENDO IL PALASENNA!!!

da magicgis

Difendiamo l'unica serie A rimasta a Pescara. Tutti al Palarigopiano

da king

sparetv

da folgore

Ed ora il calendario riserva, in modo premonitore, l’ultima sfida contro il quintetto calabro, con in palio in un sol boccone salvezza diretta e play-off. Discorsi che qualche mese fa in casa Ponzio non potevano avere dimora. Un girone d’andata difficile per certi versi traumatico, classifica impietosa. Come è avvenuto il miracolo? Basta studiare un po’ i risultati, leggere con attenzione la classifica e i numeri diventano parole, risposte, verità. C’è un campionato, evidentemente finito all’11^ giornata, dove la Ponzio Pescara era con il fondoschiena per terra, cenerentola tra le cenerentole, con 5 punti all’attivo, peggior difesa, peggior differenza reti, con il classico biglietto di andata e ritorno tra A2 e A per una neopromossa, praticamente in tasca. Poi c’è un altro campionato che parte proprio un “girone fa”, ultima d’andata, al Botteghelle di Reggio Calabria, la Ponzio comincia la sua rincorsa con una vittoria netta (5-9) e poi da li un crescendo senza sosta. Leggere per credere: 23 punti fatti in 14 partite, in questo mini periodo solo Luparense, Lazio e Arzignano hanno fatto meglio. Media realizzativa raddoppiata (4,5 gol a partita), media gol incassati quasi dimezzata (3,5 gol subiti a partita). Ora c’è lo striscione del traguardo finale lì ad un passo, manca l’ultima mulinata sui pedali, l’ultimo colpo di reni. E saranno i metri più difficili di questa salita. Il match di sabato prossimo al PalaRigopiano (ore 16.00, ) contro il Reggio Calabria è “la partita”. Uno spareggio dove c’è in palio un campionato, il coronamento di un sogno per i ragazzi del presidente D’Angelantonio.

da DANTE

TUTTI AL PALAZZETTO!

da folgore

Visto che la partita sarà trasmessa anche da Rai Sport Sat, ricordiamo all'Italia intera chi sono i pescaresi....

da folgore

Forza Pescara... tutti al palarigopiano sabato per difendere la serie A ed un sogno.