Lettera di protesta degli "Essequisse" di Milano

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di protesta del gruppo di pescaresi residenti al nord indirizzata al quotidiano "Il Centro"

da Redazione
6.385

EQ è rappresentato da un gruppo di pescaresi residenti al nord, che annovera tra le sue file uno zoccolo duro formato da un’asse molto consolidata milano-vicenza, (ma ci sono soci e consiglieri da Pisa, Torino, Bologna…) che forma per la quasi totalità un direttivo molto affiatato. Tra gli svariati soci c’è lo studente, l’operaio, il libero professionista, l’avvocato, tutti accomunati da una passione comune che si chiama Pescara Calcio. Nel nostro statuto, che è possibile leggere consultando il nostro sito internet www.essequisse.net, sono chiare le nostre finalità: sostenere il caro delfino, divertendoci, organizzando trasferte socio/culturali di un certo spessore, ove la partita del Pescara sia solo la ciliegina sulla torta di una giornata spensierata. Attualmente, il nostro è lo sfogo di tifosi, che fanno mille sacrifici per tenere vivo questo legame, che non vogliono arrendersi all’ineluttabile, alla vergogna di anni di gestione societaria paradilettantistica. Quest’anno, fatalità, ricorrono due anniversari importanti per la Pescara calcio: il 70° dalla fondazione ed il ventennale dalla straordinaria, quasi irripetibile impresa di Galeone, oltre che essere prossimi all’appuntamento dei Giochi del Mediterraneo che Pescara siamo certi ospiterà degnamente. Però ci arriviamo…alla canna del gas, sportivamente parlando, anzi come protagonisti di un miracolo al contrario, che ci ha reso ridicoli in tutta Italia. Sinceramente non capiamo perchè non ci sia consentito dissentire su come viene gestito in generale lo sport a Pescara (ma nel resto d'Abruzzo non va molto meglio, vedi Aquila rugby, Chieti e Roseto basket e l'anno zero per il calcio regionale). Voi della stampa avreste un compito importante ed il silenzio sugli scricchiolii già evidenti da tempo, secondo noi di EQ, è equivalso a complicità per quello che poi è avvenuto. Fatevelo dire da fuori, visto che magari a Pescara pensate che va tutto bene e spesso siete impegnati a sopravvalutare quanto accede laggiù: quest'anno abbiamo fatto ridere e la faccia l'abbiamo messa noi "emigranti", presi in giro e mortificati, col solo torto di essere pescaresi. Avevamo come detto già sollecitato in tal senso alcuni Suoi collaboratori, venendo sempre ignorati, quasi fossimo degli antipatici scocciatori. Tra l’altro, in tempi non sospetti e quando ancora non si era al dissesto totale, avevamo proposto l'azionariato popolare per 2 motivi:
1) vedere su quanti appassionati veri può contare il Pescara, chiacchieroni a parte,
2) fondare il Pescara sui pescaresi, con un controllo diretto sulle attività dirigenziali
Una domanda tra l’altro sorge spontanea, esordirebbe qualcuno più importante di noi: ma in Abruzzo come gestiscono le società sportive? Un breve elenco: l'Aquila Rugby che retrocede dopo 41 anni ininterrotti in massima serie (e svariati scudetti), la pallanuoto Pescara (plurititolata anche in Europa) è alle soglie dell'estinzione, il basket ha visto autoretrocedersi Roseto per guai finanziari, al femminile ha fatto harakiri Chieti per grossi problemi disciplinari ed ora si sta per perdere pure l'ambizioso Siviglia Teramo, nella pallavolo resta praticamente solo Pineto come piazza ai vertici e del calcio sappiamo già la fine che hanno fatto Pescara (in un vergognoso valzer dirigenziale) e Giulianova, retrocessi con largo anticipo, e delle difficoltà in cui versano Teramo, Lanciano, Pro Vasto e Celano, dopo la scomparsa dal professionismo di Chieti, l'Aquila e Casteldisangro. Una vera debacle che nasce soprattutto da grossi limiti organizzativi e, quindi, dalla carenza di dirigenti sportivi di spessore. Fino a qualche anno fa, infatti, poteva bastare una gestione artigianale, qualche conoscenza sporadica, per racimolare qualche scarto o un favore; oggi, le società sportiva vanno trattate come aziende e per ottenere il necessario ossigeno dagli sponsor, per allestire rapporti con altre società, gli incarichi non possono più essere affidati a pur volenterosi pensionati o dopolavoristi. Un esempio? Che dire appunto del dirigente dell'Aquila Rugby che dimentica di iscrivere a referto il numero d’italiani previsto dal regolamento, col risultato di beccare 8 punti di penalizzazione proprio nel rush finale per la salvezza? Ingenuità? Assolutamente inconcepibile a questi livelli, tanto più che da mesi la società aquilana, una delle pioniere in Italia di questo sport, vivacchiava senza idee. Per farsi due risate amare, basterebbe leggere inoltre le cronache quotidiane, che vedono succedersi in staffetta Presidenti, responsabili e dirigenti nella Pescara calcio, oramai una mera carcassa attorno al quale sciamano solo sciacalli. Una barzelletta continua, ripetiamo, se non ci fosse di mezzo l'amore e l'orgoglio dei poveri tifosi. La stampa locale, poi, invece di investigare, sottoporre perplessità e domande è divenuta complice di questa agonia generale dello sport abruzzese. Anzi spesso si sono prese le parti dei nuovi padroni, rassicurando la massa che tutto andava bene, che i progetti erano seri e lungimiranti. In un altro contesto fece così anche il codazzo di giornalisti economici attorno a Callisto Tanzi, alla vigilia del crack Parmalat. Ora che, finalmente, sono diventate più serie e restrittive le normative di bilancio per le società sportive, i tanti nodi vengono al pettine e si scoperchiano i troppi bluff sopravvissuti finora. Proprio perchè queste "aziende" erano e sono gestite, nel migliore dei casi, da personaggi inadeguati. Ovvia, quindi, questa moria di società e questa caduta verticale, verso categorie, appunto, dilettantistiche. Non riusciamo a credere, però, che in tutto l'Abruzzo non sia possibile reperire almeno una decina di dirigenti professionalmente preparati e dinamici, ma soprattutto realmente al servizio del loro datore di lavoro. La realtà è che probabilmente si è creduto che si potesse continuare come prima, affidando l'ufficio stampa al fidanzato della figlia del presidente oppure mandando allo sbaraglio in Lega emeriti Carneadi. Il risparmio in termini di ingaggi è poi stato pagato col crollo di credibilità delle aziende di cui sopra, sbranate da quelle più organizzate. Eppure ci risulta che a Teramo ci sia un Corso di Laurea in Management sportivo, ma anche altre sedi danno supporti manageriali. Che siano finiti tutti nel calderone dei Giochi del Mediterraneo i professionisti illuminati? Allora che si prendano gli scalpi di dirigenti che operano nelle realtà economiche di casa nostra: in fondo i Marchionne ed i Toto sono partiti da qui. Ci auguriamo comunque che, dopo questo mortificante resettaggio, che ha portato l'Abruzzo quasi a livello di regioni senza tradizione sportiva, si riesca lentamente a riemergere...ma questa volta seriamente però.
Concludiamo questa lunga “filippica”, sperando di non averla tediata, perché crediamo che da Voi giornalisti, riferimento dell’informazione locale e inevitabilmente pure opinion leaders, deve partire il segnale della riscossa. In maniera trasparente, coraggiosa e senza connivenze o simpatie. La vera perestroika sarebbe, ripetiamo, l’azionariato popolare, mai come in questo momento possibile ed auspicabile (se ne parlò anche nel ’77). Quindi ripartire da dirigenti con la D maiuscola, col cuore e con la voglia necessaria a ripartire, tanto peggio di così è impossibile. Per i processi, ci sarà tempo magari dopo, ora sono altre le priorità e sarebbe il caso di mettere da parte la litigiosità tipicamente abruzzese: partendo dal Vostro esempio.
Grazie per l’attenzione.
Cordialmente.
CLUB ESSEQUISSE PESCARA CALCIO

Commenti
303

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da SIVIGLIANO

TU DELFINO VAI? SE Sì, DA DOVE PARTI?SALUTI BIANCAZZURRI

da akuila

F77 quanda ci vo...ci vo eyed

da F77

akuila, hai centrato il bersaglio.

da DelfinoTatuato

Sul sito non possono esserci recapiti telefonici, ti pare? C'è, ci sono, ad ogni modo, indirizzi emails dove poter contattare i ns soci. Uno su tutti: tifosi@essequisse.net Probabilmente qualcuno di noi va a Piacenza, ma non credo da Milano.

da Duka

Abbonato io tifo sempre anche se siamo in 4 contro l'albinoleffe quindi ai livelli dei mercenari non mi ci abbasso, degli altri non me ne freca un cazzo, chi vuole venga allo stadio chi non vuole si può stare a casa.

da Duka

Abbonato io tifo sempre anche se siamo in 4 contro l'albinoleffe quindi hai livelli dei mercenari non mi ci abbasso, degli altri non me ne freca un cazzo, chi vuole venga allo stadio chi non vuole si può stare a casa.

da Abbonato!!!

x Tipo tossico: totti non ha detto così! x duka: allora la pensi come me....se ci fosse qualcuno che sponzorizzasse questa cosa non ci sarebbero 5000 persone ma 10000. E' banale e utopistico dire di andare allo stadio anche ora; certo...sono con voi, ma 100 persone mute allo stadio sono come 11 persone mute in campo!O si tifa o ci abbassiamo a livello dei mercenari.

da tipo tossico

totti: "tra la finale di champion con la roma e la finale di coppa del mondo con la nazionale non c'è proprio paragone"...SEMIFINALE MANCHESTER ROMA 7-1 laugher laugher laugher laugher laugher laugher TOTTI INFAME NON MERITI LA NAZIONALE

da tipo tossico

x duka..ma ke citilo lu cazz?? io so gross è solo ke non mi va di fa lu pesante.. già sting stressat x cont a mì mo c'aminc sol tu

da Duka

Se i ragazzi della curva non si muovono dubito che la gente risponda a queste proposte, purtroppo ripeto, sapete meglio di me in che situazione ci troviamo quindi vedete un pò, per me l'iniziativa è buona ma se conoscete la piazza sapete bene come andrà a finire.

da Delfinocurioso1978

chi sponsorizzerebbe l'iniziativa c'è eccome....telemax tele9

da Duka

sponsorizzerebbero? pizzaonhead pizzaonhead

da Duka

Abbonato sti discorsi li può fare un ragazzino di 14 anni non tu, vorrei sentire 5mila persone, ma dove vivete?Ma dai... Ci stesse qualcun altro oltre a questo sito che sponsorizzerebbero questa iniziativa potrei pure capire ma se ne frecano tutti quanti se non l'avete capito quindi cerchiamo di non sparare stronzate e noi pochi che siamo rimasti almeno pure se in 4 gatti cerchiamo di andare sempre allo stadio e non solo all'ultima giornata.

da thc

e politicizzate rispettoa quelle italiane,come mai nessuno parla di calciopoli,arbitri corrotti,decreti per salvare squadre ecc?Oppure era giusto far rinnovare il delle alpi con 60 milioni a fondo perduto?Il MARCIO del calcio èa ltrove,ma purtroppo la gente ripete a memoria ciò che dicono i tg... SOLO E SEMPRE PESCARA

da thc

Ancora a parlà di sta giornata dell'orgoglio?Come se col Bs fosse l'ultima di campionato,dopo la matematica retrocessione che avverrà domani restano ancora 4 partite e allora dimostriamo l'orgoglio dove ce l'abbiamo e non solo in casa,le ultime 2 trasferte si giocheranno di domenica come i vecchi tempi quindi... Poi si accennava alla mancata assegnazione degli europei 2012,ho goduto come un matto aver visto la merdandri e altri papponi chi piangeva chi sconsolato.Poi Napolitano viene a parlare che la colpa è della violenza,quando in Polonia ci sono tifoserie molto più violente

da Abbonato!!!

Tutto vero...ma l'orgoglio non è verso la società,nè verso i giocatori; non voglio cori di scherno verso il NESSUNO, vorrei sentire 5000 persone (ragà 5000 persone sono poche) che cantano solo per quella maglietta bianco-azzurra.NON è DIFFICILE CAPIRLO. CHE LA TIFOSERIA è UNA MERDA LO CREDO ANCHE IO.

da galeoneg

in italia senza l'appoggio di una banca non si fa niente...vedi toto per l'acquisizione dell'alitalia con banca intesa e monte paschi...

da Abbonato!!!

QUELLO CHE DICE TIPO TOSSICO non è sbagliato anche se accusare qualcuno è deleterio. w la nazionale italiana, w i giocatori della nazionale italiana, w pescara.Sempre e comunque

da akuila

Abbiamo una squadra di ballerine in C1 da settembre 2006 + abbiamo una società pignorata + abbiamo fondate possibilità di fallire e voi parlate di orgoglio pescarese.... MA PI PIACIR!! SE CI FOSSE ORGOGLIO NON CI SAREMMO FATTI PRENDERE PER IL CULO PER 4 ANNI!!! Siamo (e mi ci metto pure io) una tifoseria senza un minimo di orgoglio che accetta le prese per il culo da tutti e in tutte le parti d'Italia. Ciao

da galeoneg

siccome le fideiussioni sono necessarie soprattutto in C...visto che in italia di cash ne gira poco.... siccome tra un anno il sindaco farà le valigie e la caripe è pro lettomanoppello...consiglierei
a pincione di iniziare a prendere i contatti con il notaio pastore e company per individuare una banca che potrà essere finanziariamente vicina alla società....un anno di sacrifici e dopo con la nuova giunta inizia il business che porterà alla nostra risalita!!!

da Abbonato!!!

Ho sbagliato a utilizzare il termine potere mediatico.Ma dato che la curva, a mio avviso potrebbe portare allo stadio più gente di quanta ne potrebbe portare un forum o una televisione, non vedo perchè invitare i tifosi ad ammassare gli spalti invece di andare al mare.SE LA GENTE VERRà ALLO STADIO, VORRà DIRE CHE ABBIAMO UNA GRANDE TIFOSERIA, SE LA GENTE NON CI VIENE VUOL DIRE CHE ABBIAMO UNO SKIFO DI TIFOSERIA. NON PUOI NON DARMI ATTO DI QUESTO.

da Abbonato!!!

Duka, eccomi....non era un'accusa. Se uno va allo stadio, lo dovrebbe fare sempre e comunque giusto? Fin qui ci siamo. Se ci sono 100 persone allo stadio è perchè siamo in C ma non dovrebbe essere un motivo per non andarci. l'orgoglio è quello di andare in massa allo stdio l'ultima giornata nonostante la retrocessione e fare il tutto esaurito per una sola volta che non si chiami juve solo per i nostri colori. Sarebbe un evento che non si verificherebbe in nessuno stadio del mondo: ultima giornata,campionato disastroso,retrocessione con 6 giornate di anticipo 5000 persone allo stadio a tifare!

da Duka

Tipo Tossico tesoro mio però non me lo dire perchè non so se sei nella posizione per poterlo fare, e da come parli e dai discorsi che fai mi sembri tanto un citilo piccolino piccolino e se fosse il contrario mi preoccuparei per te. eyedComunque che ti devo dire pensala come vuoi e se mi conosci e sai le cose sul mio conto sei pregato di rivelarti e presentarti perchè non è bello sparare stronzate qua sopra. Poi fai come vuoi, contento tu..ciao.

da jimreid

..poi non è un discorso politico il mio, però non credi che per nazioni sfortunate come polonia e ucraina sia una bella occasione questa per svilupparsi dal punto di vista delle infrastrutture o del turismo? ben venga e spero ne facciano buon uso di questa opportunità (e ora non dire chi cazzo se ne frega di quegli zingari!).. no a euro 2012 per me equivale a dire basta speculazioni, basta repressione preventiva, insensata e fuori misura, basta con i soliti noti nel mondo del calcio, basta a tutta sta merda!

da jimreid

tipo tossico non confondere l'orgoglio di appartenere a questa terra stupenda con l'orgoglio di essere rappresentati e governati da delle merde.. semplicemente sono contento della non assegnazione perché ci fossero gli europei qui nel 2012 ci sarebbero i soliti speculatori (tipo Italia 90), decreti legge assurdi e repressivi (vedi il periodo quando dovevano assegnarci gli europei) e tutta sta merda che non dipende da te o da me come italiani ma da chi ci comanda e ci rappresente e che certo non ci rende orgogliosi..

da kanidja

INCREDIBILE! Solo a litigare tra di voi sapete fare... pizzaonhead

da tipo tossico

DUKA.. TESORO MIO.. MA SCUSA MA A TE NON TI DA FASTIDIO VEDERE CHE A MOLTI PESCARESI MANCA COMPLETAMENTE QUELL’ORGOGLIO DI SENTIRSI APPUNTO PESCARESI??? TI DA FASTIDIO VERO??? ECCO, ALLORA NON TI RENDI CONTO CHE ANCHE TU SEI SULLA STESSA BARCA???^^^ EH SI AMORE MIO.. SEI ANCHE TU SULLA STESSA BARCA.. PERCHE’ ANCHE A TE MANCA L’ORGOGLIO.. L’ORGOGLIO DI ESSERE ITALIANO!!.. DI APPARTENERE A QUESTA SPLENDIDA TERRA.. RIFLETTICI STELLINA MIA…:::::: TU SEI FELICE PERCHE’ CON LA NON ASSEGNAZIONE DEGLI EUROPEI CARRARO LO HA PRESO NEL CULO VERO??? MA DI PLATINI COSA MI DICI?? QUELL’EBETE FRANCESE DI MERDA CHE CI ODIA DA QUANDO E’ NATO E CHE QUI IN ITALIA CI HA MANGIATO PURE? QUELLO SPORCO FRANCESE DI MERDA DOVE ME LO METTI?? SAI VEDERE UN ITALIANO COME TE CHE GIOISCE PERCHE’ UN FRANCESE DI MERDA CE LO METTE NEL CULO MI FA TANTA TANTA TRISTEZZA… DUKA MI HAI DELUSO.. TI VOLEVO TANTO BENE MA ORA NON PIU’….

da SIVIGLIANO

xdELFINO TATUATO...NON E' UNA SISTEMAZIONE PERMANENTE, SONO QUI UN PAIO DI SETTIMANE, E GIACCHE' MI TROVO VICINO pIACENZA, VOLEVO SAPERE SE QUALCUNO SCENDEVA PER FARE MAGARI IL VIAGGIO INSIEME...ONESTAMENTE POI SONO STATO SUL SITO DEGLI E.Q MA NON HO TROVATO ALCUN RECAPITO TELEFONICO. A QUESTO PUNTO CREDO CHE SCENDERO- IN TRENO DA SOLO.STE 4 PUTTANE NON LO MERITEREBBERO, PERO' PERSONALEMNET NON RIESCO A STAR LONTANO DAL MIO PESCARA, E PER NON SEMBRARE IPOCRITA, COMPATIBILMENTE CON I MIEI INDEROGABILI IMPEGNI LAVORATIVI! PESCARA TI AMO!

da Duka

Io mi tiro le partite della nazionale?ahuahuahu e pensare che sono andato anche a Milano per vedere L'italia contro la scozia. Da 1 a 10 quanto sei coglione? E pure ti stai tradendo da solo visto che già sai che io e king ci conosciamo, bene bene il mistero s'infittisce. Chi sarai mai? perplex

da tipo tossico

A DUKA!!! A BELLO!!! TU ERI UNO DI QUELLI CHE SI TIRAVANO LE SCONFITTE DELL'ITALIA AI MONDIALI... TU KING E QUALCHE ALTRO FREGNONE.. SON CONTENTO SAI PERCHEEEEE!!!!!!L'AVETE PRESA NEL CULOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!! O GUFACCI VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!
O GUFACCI VAFFANCULOOO!!!!!!!!!!!!!

da DelfinoTatuato

Sivigliano, non sapevo che stavi a Milano. Perché non ti sei mai unito ad essequisse? Sinceramente.

da Semproni4President

da www.magicopescara.altervista.o
rg------> La beffa, nella settimana della retrocessione matematica (la prossima?) potrebbe essere quella di un fallimento per non aver rateizzato i debiti Iva e Irpef. E' legato più che mai alle promesse di Max Pincione il futuro del Pescara, una società che in questo momento è sostanzialmente paralizzata su tutti i fronti. Se l'italo americano di Cugnoli terrà fede alle sue assicurazioni portando, in tempi brevi, i contanti indispensabili ad evitare il peggio, bene, altrimenti l'anomalia di un patron che non può operare liberamente sul mercato italiano, dove non ha possibilità di offrire garanzie reali, risulterà letale per una squadra che ha settanta anni di storia e una tradizione di tutto rispetto. Che la situazione sia ingarbugliata è dire poco. E ridurre tutto al niet all'ingresso di nuovi (e vecchi) soci disposti a tamponare, con garanzie personali, almeno le incombenze più imminenti potrebbe essere riduttivo.Di certo il Pescara è il caso più unico che raro di una società professionistica italiana con un pignoramento esecutivo in atto (qualunque sia stata la causa di un'accelerazione repentina e delle richieste di questi ultimi mesi dell'agenzia delle entrate) e la rateizzazione del debito, assolutamente alla portata di qualunque società, qualche problemino lo avrebbe risolto e avrebbe tamponato le "emorragie" più gravi e permesso di spostare l'asse senza dissanguarsi con i contanti in un mondo, quello del pallone, nel quale di liquidi veri e propri ne girano sostanzialmente pochi.

da Duka

Femy ahah

da FeMy*

per proteggere la nostra salute allora lo stato potrebbe chiuderci tutti in un carcere facendoci uscire solo quando vuole lui...sicuro che cosi siamo protetti ahah

da vantagol

ANCHE DONATO SI E'SCAZZATO COME ME AD AGGIORNARE QUESTO SITO E LO CAPISCO...SIAMO TUTTI IN C1(almeno sperando in PINCIONE) NON LO DIMENTICHIAMO...LE COLPE SONO DI TUTTI MA UN PO'ANCHE DI NOI SPORTIVI ETERNI CRITICONI DEL DELFINO....PROPONGO UN SILENZIO NEL RISPETTO NEI NOSTRI COLORO FINO ALLA FAMOSA DATA DI META'MAGGIO DOVE PINCIONE DOVRA'ADEMPIERE AI SUOI DOVERI.... speriamo bene...altrimenti caccieremo altri argomenti su qesto sito come la politica e l'attualita'a patto che qualcuno ne abbia voglia!!! daltronte nel calcio sparare cazzate e' molto piu' facile e'LO SPORT PREFERITO DAGLI IGNORANTI!!!

da Duka

Quanta ignoranza in giro compare, ci credo io che gente come carraro e la combriccola riescono a farla franca..

da Duka

Abbonato aspetto ancora una tua risposta..

da Duka

Tipo Tossico, ma che ti devo rispondere?Usi pure ironia quando parli?Io non ho esultato quando l'italia ha vinto il mondiale?Ma perchè secondo te ho difeso il ragazzino di 17 anni che ha ucciso Raciti? Minchia o, e ti permetti pure di offendere quando non riesci a capire nemmeno quello che uno scrive,forse il nick ti si addice proprio.

da tipo tossico

ah già il messaggio era indirizzato a duka.. IN PIU' CARO DUKA TI FACCIO NOTARE CHE IL COMPITO DELLO STATO E' SOPRATTUTTO QUELLO DI DIFENDERE LA SALUTE DEI SUOI CITTADINI, QUINDI SE FANNO LEGGI ANTI VIOLENZA E' PER PREVENIRE LA SALUTE MIA E PURE QUELLA TUA.. E SICCOME GLI ULTRAS SONO, O MEGLIO SONO DIVENTATI, ASSASSINI, E' GIUSTO REPRIMERERLI A DOVERE... CIAO E NGULASSOREVE A TUTTI

da tipo tossico

QUANTO MI STA SUL CAZZO LA GENTE KE GODE QUANDO VIENE FERITO L’ORGOGLIO DI NOI ITALIANI, COME SE LUI FOSSE ALBANESE IN REALTA’.. HAI GODUTO PER AVER PERSO GLI EUROPEI?? TI SI FATT NU BELLU SEGONE E’ LU VER??? BRAV… CERTO KE SE QUESTE SONO LE SODDISFAZIONI DELLA TUA VITA STI MESS MALUCCIO… AH GIA’ MA DIMENTICAVO CHE TU ERI UNO DI QUELLI CHE QUEST’ESTATE GUFAVANO LA NOSTRA NAZIONALE… MA NON TI RENDI CONTO CHE TI CONTRADDICI DA SOLO?? QUANDO SI TRATTA DEL PESCARA DICI DI TIFARE SOLO X LA MAGLIA E DI FREGARTENE DELLE PERSONE CHE GLI RUOTANO ATTORNO, QUANDO SI TRATTA DELLA NAZIONALE CACCI FUORI IL DISCORSO SU CARRARO, MOGGI E LA FREGN DE LA SURELL… SEI PEGGIO DI TOTTI… TU NON SEI UN VERO ITALIANO NGULASSORETE… FIERO ED ORGOGLIOSO DI ESSERE ITALIANO!!! …A PROPOSITO.. MA HAI FINITO DI SPARA’ CAZZATE SULLE LEGGI ANTIULTRAS??? IL CARO 17ENNE KE TU DIFENDI E CHE HA UCCISO RACITI UCCIDEREBBE PURE TUA MAMMA E SOLO PER RUBARGLI 10 EURO.. E TU DIFENDI CERTA GENTE?? TRA L’ALTRO SE NON LO AVESSI SAPUTO ANCORA IL RAGAZZO IN QUESTIONE HA ORGANIZZATO IN CARCERE UNA SPEDIZIONE PUNITIVA VERSO UN ALTRO DETENUTO E SOLO PERCHE’ QUESTI ERA FIGLIO DI UN POLIZIOTTO.. TU DIFENDI DEGLI ASSASSINI E DELINQUENTI.. SE L’ITALIA E’ UNA MERDA E’ PERCHE’ E’ PIENA DI GENTE COME TE

da Sambuceto

redazione ma quando aggiornate???

da Duka

E poi non riesco a concepire una giornata biancazzurra,cioè spiegami una cosa,per la partita contro l'albinoleffe lasci lo stadio vuoto e poi cacci fuori l'orgoglio?Non mi è chiaro questo passaggio..

da Duka

".....se gli utlras vanno allo stadio a piacenza, sostenendo che lo fanno per la maglia e dicendo un frego di frasi carine che fano scena...." Abbonato quando parli nome e cognome devi fare please eyed. Quali irriducibili ci sono qua che hanno potere mediatico?Se la curva è vuota secondo te abbiamo potere mediatico?

da Abbonato!!!

Una cosa non capisco.....se gli utlras vanno allo stadio a piacenza, sostenendo che lo fanno per la maglia e dicendo un frego di frasi carine che fano scena....per favore, chi è ultras, mi potrebbe spiegare (non lo capisco proprio e non sto usando ironia) perchè sempre per la maglia non si potrebbe avere uno stadio di 5000 persone x l'ultima partita? Chi andrà a piacenza saranno gli irriducibili e gli irriducibili hanno un forte potere mediatico sulla curva; una curva piena è anche merito loro, una curva vuota ahimè...anche! PER LA MAGLIA TUTTI ALLO STADIO ALL'ULTIMA GIORNATA.

da Abbonato!!!

Ripeto....in carcere sia i delinquenti come stupratori,ladri,pedofili,poli
tici corrotti e chi vi pare ma in galera anche chi va allo stadio a cercare la sassaiola e lo scontro fisico. Poi le coreografie,gli striscioni,i pezzetti di carta bianco-azzurri, i fumogeni ecc ecc li rimpiango anche io e sono sicuro che il decreto in questo senso è esagerato. Ma è anche vero che solo in italia avvengono ogni anno scontri tra tifosi ogni domenica cosa che all'estero non si verifica più! Dico solo questo....rispetto l'ultras che tifa non quello che crea caos. X COMUNISTA: NON HO PAROLE!

da Abbonato!!!

x SIVIGLIANO E X RAUS: D'accordo su quanto avete detto ma a mio avviso, l'italia non ha avuto gli europei, perchè noi, intesi come ITALIA abbiamo dato un'immagine farlocca del nostro calcio sia con i fatti di catania sia con moggiopoli; io non ho detto che la colpa è degli ultras, ci mancherebbe; per me la colpa è delle istituzioni che hanno permesso alcune cose. Ora, la frase che gli omici vengono fatti passare e i tamburi vengono banditi mi sembra riduttiva anche se di effetto. Sono d'accordo che il decreto venga limato ma sono assolutamente d'accordo anche nel far marcire in carcere la teppa

da SIVIGLIANO

X JIMREID, QUA NESSUNO LITIGA, E' UN SEMPLICE SCAMBIO DI OPINIONI OVVIAMENTE DISCORDANTI...CMQ NO NEWS OGGI...CHE E' SUCCESSO IERI A SPORTIVAMENTE....QUA A MILANO NON PIGLIO NULLA DI LOCALE OVVIAMENTE, SE QCN HA QLC NEWS, SIA ESSA POSITIVA O NEGATIVA, CI ILLUMINI PER FAVORE....BYE

da ZICO

...o forse erano i pub a essere bianchi e felini...comunque ricordatevelo!

da ZICO

*** FFSS *** Ricordatevi che solo caldi whisky bianchi e felini preparano pinte di pub a fragorose fiche di legno.

da jimreid

solo a pescara passiamo il tempo a litigare tra noi.. fatevi un giro in altri muri!

da SIVIGLIANO

UN'ULTIMA COSA, QUALCUNO SCENDE DA MILANO A PIACENZA O NO. SEMPRE PER CANESCIOLTO, SO CHE IL SETTORI OSPITI E' CHIUSO, MA MAGARI SI RIESCE AD ENTRARE IN QUALCHE ALTRO SETTORE... TE LO RIPETO, SE SU QUESTO MURO C'E' UNO SPROVVEDUTO, TRA LE ALTRE COSE UNIVERSALMENTE RICONOSCIUTO DA QUASI TUTTI GLI UTENTI, BEH NON SEMBRO ESSERE IO...ORA PRIMA DI RISPONDERE, FATTI N'ESAME DI COSCIENZA CHE MAGARI EVITI DI DIRE LE SOLITE STRONZATE SUL SANGUE ONORE E DIGNITA'...CERCA DI RAGIONARE COL TUO CERVELLO, ANZICHE' RICOPRIRTI DI FRASI PRECOSTITUITE...SALUTO TUTTI E FORZA PESCARA!

da SIVIGLIANO

...MAGICAMENTE PASSANO DALLA DOMENICA AL SABATO...NON TUTTI SONO DISOCCUPATI COME TE, E LA PASSIONE, PER QUANTO FORTE POSSA ESSERE NON CI DA A MAGNA'! CHIUSA STA PARENTESI, APPOGGIO IN PIENO QUANTO DETTO DA DUKA CIRCA GLI EUROPEI E L-ASSEGNAZIONE AD ALTRI PAESI ALLA FACCIA DEI MAGNACCI POLITICI ITALIANI....L'ITALIA E' L-'UNICO PAESE IN EUROPA SE NON AL MONDO, DOVE C-E- UN REGIME DI DITTATURA SENZA CHE NESSUNO SE NE ACCORGA...E' L-'UNICO PAESE DOVE PUOI VOTARE IL PARTITO ANZICHE' LA PERSONA, DOVE GLI OMICIDI VENGONO GRAZIATI E I TAMBURI E MEGAFONI INTERDETTI!

da SIVIGLIANO

ALLORA CANESCIO- PRIMA DI TUTTO NON DIRE C.AZZATE CHE QUELGIORNO MI SO ALLONTANATO, VISTO CHE ERO AL TEL E SOPRATTUTTO NON SAPEVO MANCO CHE FOSSI TU!SECONDA COSA A NAPOLI, ECCEZION FATTA PER QUEST-ANNO SONO QUASI SEMPRE ANDATO ED IN MACCHINA, CON ALTRI AMICI DEI RANGERS. TERZA COSA E INUTILE CHE FAI MINACCE PERCHE- PRIMA DI TUTTO NON SPAVENTI NESSUNO E SECONDA COSA DI CERTO NON VADO A RISCHIARMI NA DENUNCIA PER IL PRIMO MITOMANE CHE HA VOGLIA DI FARE IL GRADASSO. SEGUO IL PESCARA DA PIU- DI 20 ANNI, E GLI STADI D-ITALIA LI HO VISTI PRATICAMENTE TUTTI...POI SI INIZIA A LAVORARE E LE PARTITE...

da Kanidja

Ancora niente news... fregete, proprie facem pena! Pincio, ke te racund da l'amereke?

da FeMy*

Ex dirigente Juve "Così Moggi pagava gli arbitri" Maurizio Capobianco, col club dal 1984 al 2005 e ora in causa rivela: soldi a uomini della Figc, giornalisti e anche tifosi. "Regalava beni monetizzabili a società collegate"

da FeMy*

Maurizio Capobianco, col club dal 1984 al 2005 e ora in causa rivela: soldi a uomini della Figc, giornalisti e anche tifosi. "Regalava beni monetizzabili a società collegate"

da maxx

ieri sera nella trasmissione sportivamente è intervenuto un "Signore" il quale dichiara; dopo le ultime uscite da parte di Pincione il Sindaco se prima GLI VOLEVA far fare qualcosa adesso niente, e in eventuali gare di appalto per lo stadio deve mettersi in fila. a queste parole io voglio e pretendo come CITTADINO!! l'intervento immediato da parte della megistratura perchè un sindaco non può decidere che via devono prendere gli appalti è un chiaro segnale di ABUSO DI POTERE!!! e se le cose in tutt'italia vanno così invito tutti coloro che dovranno prossimamente recarsi alle urne a NON VOTARE!!

da Duka

Futuri presidenti e pseudo-giornalisti abbiate più rispetto per la poca gente che è rimasta attaccata a questi colori e facet le person serie.

da Duka

Buonanotte 1936 e ricorda caro mio delfino, più perdi e piu non ti lascio.

da guizzo

Pescara - La beffa, nella settimana della retrocessione matematica (la prossima?) potrebbe essere quella di un fallimento per non aver rateizzato i debiti Iva e Irpef. E' legato più che mai alle promesse di Max Pincione il futuro del Pescara, una società che in questo momento è sostanzialmente paralizzata su tutti i fronti. Se l'italo americano di Cugnoli terrà fede alle sue assicurazioni portando, in tempi brevi, i contanti indispensabili ad evitare il peggio, bene, altrimenti l'anomalia di un patron che non può operare liberamente sul mercato italiano, dove non ha possibilità di offrire garanzie reali, risulterà letale per una squadra che ha settanta anni di storia e una tradizione di tutto rispetto. Che la situazione sia ingarbugliata è dire poco. E ridurre tutto al niet all'ingresso di nuovi (e vecchi) soci disposti a tamponare, con garanzie personali, almeno le incombenze più imminenti potrebbe essere riduttivo. Di certo il Pescara è il caso più unico che raro di una società professionistica italiana con un pignoramento esecutivo in atto (qualunque sia stata la causa di un'accelerazione repentina e delle richieste di questi ultimi mesi dell'agenzia delle entrate) e la rateizzazione del debito, assolutamente alla portata di qualunque società, qualche problemino lo avrebbe risolto e avrebbe tamponato le "emorragie" più gravi e permesso di spostare l'asse senza dissanguarsi con i contanti in un mondo, quello del pallone, nel quale di liquidi veri e propri ne girano sostanzialmente pochi.

da massimo

Buonanotte a tutti,famiglia e non.Purtroppo arrivo sempre in ritardo per fare 2 chiacchiere.L'annata è proprio storta.Sconfitte nel calcio,sconfitte del Pc sottovirus e stasera perdeva anche il lavello in cucina.Mi ricollego alle teorie sulla tematica dei colori biancazzurri. La teoria di Comunista 80 secondo la quale i colori vanno seguiti sulla base dei risultati e del comportamento dei giocatori e la teoria di Olivieri Raus che invece dice che i colori sono dei pescaresi e vanno difesi sempre,comunque e ovunque.....io...purtroppo...(
forse anche data l'età),sono per quella Olivierana e di Pesciarolo ed i colori di Pescara li difendo sempre con orgoglio,anche se per lavoro non posso andare in trasferta…ma credo di aver recuperato con le trasferte degli anni in cui potevo andare.Anzi forse mi attacco all’unico punto positivo della retrocessione in C1(sempre sperando di iscriverci)…si giocherà di Domenica e qualche trasferta potrò rifarla anch’io! Un saluto a tutti!!! eyed

da elioelst

cartman Buonanotte a tutti, in particolare ai familiari. Mancano 40 giorni all'incontro con Resasu. Massimo torna!Piero ligure! M@rco vola! Bruno Nobili the best! P.s. scusa Olivieri Raus se ti ho bannato in chat questa sera, ma...quando ce vò, ce vò!

da comunista80

chiedilo a pincione..a paterna o a scibilia di chi era il pescara

da OLIVIERI RAUS

sbagliato!!! LA MAGLIA E I COLORI SONO NOSTRI E NOI LI RAPPRESENTIAMO DOVUNQUE!!! BUONANOTTE A TUTTI

da pesciarolo

SAVE THE DOLPHIN.

da pesciarolo

ONORE A CHI PARTE PER IL PESCARA. IN QUALSIASI CATEGORIA. FORZA PESCARA, ORGOGLIOSI SEMPRE DEI NOSTRI COLORI.

da OLIVIERI RAUS

NO COMMENT!! cry cry

da KING

AVET ROTT LU CAZZ IETV A DURMI. W LI MURT ACCIS. NU SEM NU. E QUAND L'ARTRUVET NU GRUPP COME NU? P.S. IL MIO CANE CONTINUA A COMUNICARE ANCHE SE E' UN ESSERE MORFOLOGICAMENTE DIVERSO

da comunista80

raus io sarò anche utopistico...ma non sono cosi masochista come voi....la maglia e i colori sn rappresentati da loro ad oggi...tutto qui

da carpe

"Il Calcio Catania S.p.A. comunica che in virtù dell'introduzione delle nuove norme sull'esposizione degli striscioni negli stadi, non essendovi il tempo materiale di inoltrare le richieste e della successiva e necessaria autorizzazione da parte degli organi competenti, non sarà possibile esporre alcuno striscione in occasione della gara Catania-Milan, in programma domenica 13 maggio 2007, presso lo Stadio R. Dall'Ara di Bologna." Inoltre i tifosi della Sud dovrebbero essere sistemati insieme a quelli di A nella tribuna coperta, mentre quelli di B e di Nord nella tribuna centrale, opposta alla precedente. Si aspettano ulteriori chiarimenti in merito.

da OLIVIERI RAUS

x Comunista80: RIPETO COMPLIMENTI X LA TUA FEDE. Del resto con quel nick mi sai che sei affezionato alle utopie. Caro ragazzo ti spiego xkè qualche PAZZO grande o della tua età o magari anche + piccini, sabato andrà a PIACENZA: PER LA MAGLIA!! PER I NS. COLORI!! PER NOI!!! non certo per i mercenari o la società. Ma forse queste cose non riesci a comprenderle (non pretendo che le accetti o condividi). Probabilmente non fanno parte del tuo bagaglio da "tifoso" (dopo aver preso x il culo chi parte non ti vergogni neanche un pochino di considerarti tale?).Sono davvero,ma davvero dispiaciuto x te pizzaonhead

da brunonobili

perplex

da Comunista80

a raus ma in che cazz dema crede? in rigoni? delli carri? in sti 16 zozzoni? ma pe pjacir...vu stet for de cocc a fa gli ultrà io non lo farei manco se mi pagassero loro!! fare km per prendere umiliazioni da tutto e tutti??

da Milano

felicità ti ho perso ieri ed oggi ti ritrovo già!

da OLIVIERI RAUS

ECCO A VOI DUE SPLENDIDI ESEMPI DI TIFOSI BIANCOAZZURRI. ESEMPI DA SEGUIRE PER IL LORO ATTACCAMENTO E PER COME INCITANO GLI ALTRI ALL'AMORE X I NS COLORI: cry da comunista80 @ 10-05-2007 09:53:15 ADDO IET A PIACENZA?? MA JETEVENE A LU MAR.. da antanja @ 10-05-2007 09:40:24 x jimreid: non buttare soldi dalla finestra inutilmente per seguire le fighette da passeggio.....donali in qualche ente benefico tipo quello per la protezione della scimmia dal culo viola.... noo FATE SKYfo. Mi fate rimpiangere perfino le cazzate di CANESCIOLTO: almeno lui ci crede nel delfino!!

da OLIVIERI RAUS

x F77: abere boghi garadderi. io aggorgiare frazi. guando dire ghe scibilia ha mezzo dandi, ma dandi soldi i brimi anni io dire vero. Boi uomo intelligende, anghe ze mio nemigo, gabire ghe gaggiare zoldi ezzere sdubido e ghe bodeva fare galgio zenza sbendere. Gosì da 93/94 (biù o meno) non gaggiare biù soldi. Zembre meno fino a zottozero, gioè fino a inverdire fluzzo gazza

da elioelst

cartman

da FeMy*

Daccordo con Duka. Il calcio in Italia non è morto solo per gli ultras ma per ben altre cose. Su Youtube mi vedevo i tifosi delle squadre turche come galatasaray e fenerbache. Li in pratica allo stadio possono portare tutto: Fumogeni, bandiere, striscioni, carte da lanciare in aria (Ma vi ricordate quando entrava il Pescara e si lanciavano i pezzi di carta bianchi e azzurri?) e cosi via. Naturalmente anche loro hanno avuto problemi ma nn hanno certo mai pensato a fare un decreto simile a quello italiano. I fatti di catania sno stati sfruttati abilmente perplex

da Duka

Ma parlo da solo? Oddì allor forse mi ni so scit di cocc addaver.. pizzaonhead

da Duka

Questi magnacci continuano a truccare le partite e far retrocedere le squadre e noi siamo i SORVEGLIATI SPECIALI. Bella robba...

da Duka

Sull' espresso del 12 Aprile 2007 è comparso un articolo su una nuova versione dei fatti di catania, andatevela a vedere e poi venite a commentare qui sopra. Viviamo in un paese di merda, qua dentro ce gente piu grandi di me e queste cose le sapete. Carraro e la combriccola ci ha fatto perdere l'europero e qua stiamo a fare le leggi per gli ultras, ma dove stiamo? Paese di gente senza palle ecco la verita.

da Duka

Il signor Franco Carraro che nonostante tutte le nefandezze compiute era presente a Cardiff al momento dell'assegnazione dell'europeo a rappresentare l'ITALIA!!, una persona che non è stata neanche arrestata ma ha avuto una multa di euro 10mila (all'inizio era di 80mila) ma ci rendiamo conto? No ma la colpa e di un ragazzino di 17 anni che ha ucciso un poliziotto in servizio, si si la colpa è degli ultras! E anche la nostra...grazie veramente a tutta la merda che c'è in tv e a voi che questi schifosi li continuate a sostenere e a coprirli con i vostri sporchi abbonamenti alle tv.

da Duka

Abbiamo dato? Caro Abbonato addirittura prendermi la colpa io per non aver fatto giocare l'europeo in Italia non me la sento tanto..

da Duka

Caro Abbonato io già nel vedere il signor Franco Carraro insieme alla Melandri sconfitti, è stata una goduria. Ma ci rendiamo conto che Il signor Franco Carraro ci rappresentava?Per favore... Lasciamo perdere questo argomento le nostre idee sono troppo lontane per discuterne qui sopra. E ricordati una cosa, se non ci sono stati gli europei in Italia la sconfitta non è di tutti ma è la loro, smettiamola di generalizzare e facciamo nomi e cognomi di gente che ha rovinato il calcio Italiano e che ci ha portato alla rovina, ma per favore...

da Abbonato!!!

DUKA,TU AVRAI ANCHE RAGIONE, ma nn puoi godere di non vedere gli europei nella nostra terra;certo che la tua soddisfazione è rivolta verso il mancato introito alle classi più potenti ma ti ricordo che, dal punto di vista sportivo, giocare un europeo in casa è motivo di orgoglio, hai più possibilità di vittoria e non solo, dietro il business...c'è sempre del lavoro che potrebbe essere dato a chi non ce l'ha! Io personalmente sono affranto per non poter veder l'europeo e sono sicuro che la colpa sia di moggiopoli sia dei fattacci di catania.Abbiamo dato immagine negativa allo sport italiano!

da Duka

E’ incredibile come dei ragazzi vengano interdetti dagli stadi in questo modo,addirittura diffidati perché volevano appendere uno striscione che ricordava il loro guerriero Caruso,bha. Tanto per rinfrescare la memoria a questi fantocci che stanno al potere e per i quali ho goduto come un maiale quando ho visto le loro facce dopo che gli europei sono stati assegnati a Polonia e Ucraina (la colpa è nostra vero?).. ART.3 Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza,di religione,di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.. ART.13 La libertà personale è inviolabile ART.18 I cittadini hanno diritto di associarsi liberamente, senza autorizzazione, per fini che non sono vietati ai singoli dalla legge penale ART.21 Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. Evidentemente non abbiamo diritti, solidarietà ai ragazzi di Rimini.

da Abbonato!!!

Richiedo scusa per la seconda volta. Forza pescara per sempre e comunque. Abbasso tutto ciò che non è tinto di biancoazzurro e visto che sia il cielo che il mare lo sono....forse solo il chieti deve essere spazzata via dalla terra. HO VOGLIA DI TIFARE PER LA MAGLIA L'ULTIMA GIORNATA MA INSIEME A TUTTI VOI

da FeMy*

Si potrebbe incominciare a parlare del Pescara e non di Zeman e Juve?! già ne sento parlare troppo in Tv di questo cancro del calcio ci manca solo questo forum... perplex

da Abbonato!!!

Per la cronaca calciopoli si riferisce ad un solo anno....per quanto riguarda gli altri 19....beh...rilassati, perchè zeman ancora non ha sparato nessuna cazzata. FORZA PESCARA!

da Abbonato!!!

Parla di tecnica e basta a nasconderti dietro i tribunali, le penalizzazioni, le intercettazioni perchè di questo zeman non ne sapeva nulla anzi come non sapeva nulla del doping e ha avuto solo il coraggio, per vedere la sua foto sui giornali sparare a caso. Che poi ci abbia preso è un'altra cosa ma lui non ha portato prove ma solo supposizioni....questo me lo dimostri?

da Abbonato!!!

Mi parli di applicazioni di schemi!! Ok, allora se lippi ha vinto una coppa campioni, scudetti, e un mondiale dovrà dire grazie a Zeman; lo dovrà fare anche capello, benitez e ferguson e morinho. Zeman avrà anche apportato innovazioni ma non ha saputo applicarle. Ribadisco il concetto che è un perdente....troppo facile dire :ha immesso nuovi schemi...ti sembra che capello e lippi giochino come il boemo? No....altrimenti stavano a marcire ancora in b invece uno E' CAMPIONE DEL MONDO CON UNA SQUADRA DI GLADIATORI. Meglio essere uno juventino pentito che un foggiano zemaniano di merda!

da delpescara

Giorgio smettila di delirare...........ti fai male altrimenti

da zdenek

e parli di "incapacità tecniche" dell' allenatore più studiato a coverciano... laugher laugher laugheril calcio non lo conosci, non l'hai mai vissuto sul campo. TI SARESTI RESO CONTO CHE TUTTO QUELLO CHE VEDI OGGI IN TV E' PER LA MAGGIOR PARTE L'APPLICAZIONE DEGLI SCHEMI DEL BOEMO.... alla faccia del perdente - incompetente.

da zdenek

l'importante è che sai di calcio; mi spiegherai un giorno, caro juventino-pentito, che in pochi, in ITALIA, hanno vinto rispettando le regole. ti accontenti delle vittorie dei tuoi allenatori preferiti, che in ITALIA, negli anni passati, hanno vinto per meriti di altri, che sapevano aggiustare le partite. AVAST, FINISCILA. NON TI E' BASTATA NEMMENO CALCIOPOLI PER CAPIRE COME SONO ANDATE LE COSE NEL CALCIO DEGLI ULTIMI 20 ANNI...laugher laugher laugher

da zdenek

3)x zemanlandia: hai sprecato un giorno intero a riportare ritagli di giornale sul doping e non hai fatto nessun commento di rilievo sull'incapacità tecniche dell'allenatore.Comunque mi hai rinfrescato la memoria.. laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher

da Abbonato!!!

In un sito sul pescara stiamo a parlare di altro e mi scuso con chi dedica parole d'amore per il delfino. Chiedo scusa a tutti....mi sono perso ad infangare le gesta di un incompetente del pallone e mi sono perso. Torniamo al delfino. Sta giornata dell'orgoglio si fa o no? X OLIVIERI: non ringraziarmi per le frasi rivolte ai tifosi del rimini, sono tifosi come noi e le avrei rivolte anche se fossero tifosi della lazio o del chieti (no scusate chieti no).Nei tuoi termini, il discorso su Scibilia non fa una piega. Ok!!

da brunonobili

MANFREDONIA, mercoledì 9 maggio 2007 - ORE 23.21 Manfredonia Calcio, Lupo verso l'addio. Va a Foggia? E' quasi certo, il direttore tecnico del Manfredonia, Fabio Lupo, a fine stagione lascerà il Manfredonia: Foggia (in pole), Bari, Pescara, Ascoli, Grosseto le probabili destinazioni. Dopo due anni di lavoro a stretto contatto con il presidente Angelo Riccardi, il ds biancoceleste è pronto nuovamente a fare il salto di categoria. Gli ottimi rapporti con i dirigenti del Foggia potrebbero indurre Lupo a trasferirsi nel club rossonero dove ritroverebbe Gianni Francavilla con il quale ha già lavorato a Giulianova. Intanto la squadra si sta preparando al derby col Martina al quale non potrà partecipare lo slovacco Bortel (distorsione alla caviglia). Giovedì amichevole a Monte Sant'Angelo. Saverio Serlenga

da Abbonato!!!

x f77 1) Ho sempre tifato pescara da quando ho 15 anni e adesso ne ho 31 2)Per la juve simpatizzavo fino a moggiopoli....ora non me ne frega più una minchia....tifo inter e roma che mi fanno divertire 3)x zemanlandia: hai sprecato un giorno intero a riportare ritagli di giornale sul doping e non hai fatto nessun commento di rilievo sull'incapacità tecniche dell'allenatore.Comunque mi hai rinfrescato la memoria....zeman è famoso per aver capito che nel calcio c'è il doping! Ora si che può allenare la nazionale.Il mio riferimento al doping riguardava le sue insinuazioni su delpiero e vialli!!!!!

da 80

PER LA CRONACA VI RICORDO CHE MARTEDI 15 MAGGIO PRESSO IL PALARIGOPIANO DI PESCARA ANDRA' IN SCENA LA GARA DI ANDATA DELLA SEMIFINALE PLAY-OFF SCUDETTO TRA FAS ICOPER MONTESILVANO E LAZIO!!! s'inizia il lunedi'.... hiss

da Canesciolto

Nella vita faccio na frega di cose,ma siccome qualcuno si diverte ad offendermi qui, qualche volta mi diverto a rispondere ahahE QUESTA SERA SPERO CHE CHIEDANO A PINCIONE CHI E' CHE GLI STA METTENDO I BASTONI TRA LE RUOTE! CHI E' CHE HA TRADITO LA SUA FIDUCIA?? CHI E' CHE ASPETTA IL FALLIMENTO PER RIPARTIRE CON IL LODO PETRUCCI??? DEVE FARE I NOMI DI QUESTA GENTE, MA NON LI FARA' PERCHE' NON C'E' PROPRIO NESSUNO CHE STA REMANDO CONTRO! Nessuno se ne frega del Pescara E NESSUN IMPRENDITORE PESCARESE STA REMANDO CONTRO! QUINDI POCHE PAROLE E CACCIATE I SOLDI! Diteci chi è che rema contro Naddè!

da guglielmo

CANESCIOLTO MA TU NELLA VITA NON FAI UNA MAZZA? SEMPRE QUI SEI? pizzaonhead

da brunonobili

PESCARA. Nuova e sotto alcuni punti di vista imprevista svolta per quanto riguarda le vicende societarie del club di via Mazzarino. Pincione ha chiuso, questa volta sembrerebbe in maniera definitiva, le porte agli ex soci di Pescara 70. Segnatamente Tavarner, D'Ambrosio ma soprattutto Renzetti: «per quanto riguarda Renzetti, non ho problemi personali con lui. Il fatto è che da quando sono a Pescara ripete sempre gli stessi errori. Ossia non dice mai tutta la verità fino in fondo. Poi se è vera la notizia che Renzetti ha firmato una procura irrevocabile con la Damiani, in questo caso ogni possibilità di nuovo accordo è assolutamente remota». Le dichiarazioni di Pincione arrivano in un momento in cui sembrava che l'imprenditore italo-americano si fosse riavvicinato ai suoi ex partner. In particolare Renzetti, dopo l'ultima gara del Pescara persa in casa contro il Crotone, aveva manifestato tutte le intenzioni di rientrare nel club abruzzese, sposando sembra anche a pieno il progetto dell'attuale massimo dirigente del delfino. Mentre Renzetti, come già detto, vorrebbe far parte nuovamente della Pescara calcio, per quanto concerne Tavarner ed il notaio D'Ambrosio, entrambi sembrano non avere nessuna intenzione di rientrare a far parte del sodalizio di via Mazzarino. Tutti e due non ritengono che al momento ci siano le condizioni giuste per qualsivoglia collaborazione con l'attuale maggioranza. Le ragioni, confermate da tutti i soci “dissidenti”, sarebbero strettamente basate sulla diversa veduta riguardo la gestione del club. Riguardo i debiti della Pescara calcio e l'iscrizione della stessa al prossimo campionato di serie C1, Pincione, stizzito, tranquillizza per l'ennesima volta i sostenitori del delfino: «non ci sono problemi, il Pescara si iscriverà sicuramente al prossimo campionato di serie C1. Sono una persona che tiene fede ad ogni impegno e come me anche Di Giacomo. Sono stanco di ripetere sempre le stesse cose e spero che nessuno debba farmele ripetere ancora. Ci sarà a breve un aumento di capitale ed il suo ammontare dipenderà dalle esigenze del club. Il Pescara non corre rischi basta con questa storia che io sono un truffatore». Ieri tuttavia una prima notizia di avvenuto accredito non ha trovato per ora ancora alcuna conferma. Al di là delle parole tranquillizzanti di Pincione, la situazione finanziaria della Pescara calcio, inutile nasconderlo, è abbastanza critica. E siamo di sicuro ad un punto di svolta e alla fine di questa parte della telenovela: o Pincione arriva con i soldi oppure il 16 maggio i libri contbili saranno portati in tribunale e si avvieranno le procedure di fallimento. L'imprenditore italo-americano, però, in questo senso ce l'ha anche con i suoi predecessori e con chi, operatori della stampa soprattutto ma anche autorità politiche locali, non ha mai fatto presente la cattiva gestione della società biancazzurra nelle passate gestioni: «sono davvero stanco. Quando c'era Paterna nessuno ha mai parlato della sua cattiva gestione finanziaria e questo davvero è una brutta cosa. Ora dico solo di finirla di attaccarmi continuamente per ogni cosa. Avete dato tre anni di tempo ad un signore che ha combinato soltanto disastri in ogni senso». Per evitare il fallimento della società, occorrono entro giugno circa 3 milioni e 300 mila euro. Di questi, 600 mila euro sono da pagare subito e rappresentano il debito legato all’Iva; altri 700 mila sono riconducibili agli stipendi dei tesserati, fondamentali in quanto con il loro pagamento gli stessi garantiscono attraverso le liberatorie dei calciatori l’iscrizione al prossimo campionato; il debito più pesante riguarda l’Irpef, che ammonta a circa 1 milione e 800 mila euro. Decisamente più leggera è la fidejussione che il club deve pagare per l’iscrizione al prossimo torneo di serie C1, che si aggira intorno ai 210 mila euro. Tutto l’ammontare dei pagamenti, dovrà essere sostenuto dal patron Pincione e dal suo gruppo. Al momento, infatti, gli unici soldi che potrebbero giungere nelle casse biancazzurre sono quelli legati ad alcune comproprietà. Nella fattispecie Croce, Baù, Diackitè e Pepe dovrebbero fruttare una cifra comunque superiore al milione di euro. E’ chiaro però che le società interessate a rilevare l’altra metà dei cartellini di questi giocatori, attenderanno fino all’ultimo prima di versare moneta al club adriatico, in quanto in caso di fallimento tutti questi sarebbero acquistabili naturalmente a costo zero. Oltre ai calciatori, al momento, altri incassi potrebbero giungere da varie plusvalenze. Il loro valore, ad ogni modo, si aggirerebbe sui 400mila euro. Una cifra modesta se paragonata al totale dell'ammontare da pagare. Andrea Sacchini 09/05/2007 8.29

da un vecchio amico

canescoilto è un quidicenne che non fà altro che scrivere cazzate..e voi gli rispondete pure..mha!!! pizzaonhead pizzaonhead

da antanja

noi chi? tu e paterna?....la cicoria cuocila bene mi raccomando....volevo solo dirti che per essere un futuro avvocato sei troppo naif diciamo....comunque portando una divisa di poliziotto anche se nel campo privato non ho la cultura nè la l'abitudine a fare risse da piazzetta.... eyed eyed eyed

da Canesciolto

Antanja ma denunce per cosa?? Tieni presente che Berlusconi ha detto "coglioni" in diretta tv, e nessuno lo ha querelato... e adesso vorrebbero querelare me, perchè dico che Pincione è un bluff?? Riguardo al minacciare tutto e tutti... a te già mi sembra di averti invitato a farti i cazzi tuoi, quando poi verrai d'estate qui, ci incontriamo in qualche banchetto per mangiare la cicoria insieme, tu presentati,al resto pensiamo noi... eyed

da antanja

ho saputo che sei tutt'altro che un colosso e porti pure gli occhiali (troppo tempo davanti al pc a fare il leone da tastiera?)quindi al posto tuo ci andrei piano prima di offendere tutto e tutti.... noo noo noo...per un futuro avvocato avere denunce a carico può essere un problema, non ti pare? laugher laugher laugher

da antanja

canesciò tu avresti il coraggio di dire a pincione in faccia tutto quello che pensi di lui? secondo me quando lo incontri gli baci i piedi, caro leone da tastiera.... laugher laugher laugher

da Canesciolto

In ultimo : Nessuna giornata biancazzura! Forse il contrario,si rimane fuori! X Jimreid : il settore a Piacenza è chiuso, quindi partirà solo una rappresentanza. Se parti comunque, onore a te! Ci Vediamo alla prossima, NOI TIFOSI VERI E NON TIFOSI DA INTERNET stile Sivigliano "dita veloci" ! PESCARADAROMA stasera che fai, telefoni di nuovo in trasmissione? L'avv. del Pescara quando c'è stato il ripescaggio era DI CARLO,quindi non spacciarti per chi non sei... laugher laugher

da Canesciolto

Sempre per Sivigliano : La stima verso i Napoletani è una cosa che hanno tutti gli ultras d'italia! SEI MAI ANDATO IN TRASFERTA A NAPOLI? Le curve sono sempre piene, le contestazioni fanno venire i brividi, e soprattutto il pubblico è veramente l'uomo in più, come qui a Pescara lo era tanti anni fa. In questo senso li ammiro, Odio eterno verso di loro,ma anche rispetto! Del resto il loro motto è "Sangue e Violenza per chi non ci rispetta..." - Il tuo qual'è?? "Max non mollare???" laugher laugher laugher laugher

da blu80

il problema più grande è che pincione non può ottenere fidejussioni in italia perchè qui non ha nulla....allora qui arriva la prova del 9: se paga tutto in contanti siamo a cavallo ve ne rendete conto? aspettiamo, ormai non manca molto...e dopo speriamo di cominciare a parlare di allenatore e giocatori per l'anno prossimo! ciao saw

da blu80

grazie saw per la comprensione mostrata nei miei confronti; sto cercando di essere d'accordo con il tuo ottimismo ma io preferisco attendere i fatti! certo si sono fatte molte chiacchiere ma è un fatto anche che questo signor pincione è venuto qui ed ha cacciato 1 milione e mezzo di euro! valutiamo tutto prima di parlare e di criticare. forza pescara e forza max, non mollare! ciao saw

da Canesciolto

IL NOSTRO ONORE SI CHIAMA FEDELTA'! COMBATTEREMO CON IL FERRO E CON IL SANGUE IL GIUDAISMO AMERICANOIDE DI PINCIONE! AH, SIVIGLIANO DIMENTICAVO : A PIACENZA IL SETTORE OSPITI DICONO CHE SIA CHIUSO... INFORMATI PRIMA DI PARTIRE, E SE VUOI FARE UNA COSA FREGNA VIENI A LECCE L'ULTIMA GIORNATA, LI' SI VEDE CHI E' PESCARESE!

da Canesciolto

Caro signor Naddeo, è inutile che dietro NICK COME "PESCARADAROMA" O "ANTONIO BARONE" ti nascondi e mi minacci chiamandomi per nome, dopo che chiedi informazioni su di me a DONATO GIAMPIETRO! Dott. Sivigliano dei miei coglioni, la prossima volta quando mi fermo dalle parti del tuo bar, siccome mi sembra che sapevi chi sono, non ti allontanare e certe cose dimmele in faccia, ok? Non cambio assolutamente idea, quello che secondo me è Pincione glielo dico in faccia appena torna a Pescara, e la stessa cosa faremo con Naddeo. FATEVI I CAZZI VOSTRI PERCHE' L'UNICA COSA CHE POTETE FARE E' NASCONDERVI!

da IL PESCARA E BASTA

PER PESCARADAROMA: PER ALCUNI VERSI HAI RAGIONE MA C'E' UN SOLO METODO PER EVITARE QUANTO ACCADUTO E STA ACCADENDO: METTERE A POSTO LA SITUAZIONE COME DICHIARATO, ANCHE COLORITAMENTE, DAL PRESIDENTE. DOPO DI CHE PINCIONE ANDRA' AVANTI DA SOLO CERCANDO DI NON DARE IN PASTO ALL'OPINIONE PUBBLICA I FATTI SOCIETARI.

da Semproni4President

x chi ricorda Senna... o semplicemente è troppo giovane per ricordare chi era...guardate qua-------> http://www.youtube.com/watch?v
=1ueJvXGbwRk cry ho fatto questo video in ricordo di un grande campione,presto uscirà anche un video sul Pescara eyed

da king

Al di là di alcune incomprensioni con gli Ultras, a volte scontenti per iniziative prese da gruppi non organizzati, l'obiettivo è comune. Si vuole una nuova proprietà per permettere quel salto di qualità reiteratamente promesso in passato e mai concretizzato. Ormai la rottura è insanabile, tanto che periodicamente ci si ritrova a dover prendere atto della geniale fantasia di chi coglie le occasioni di maggior richiamo per ribadire il concetto. Lo striscione di oltre quaranta metri srotolato nel giorno dei festeggiamenti per il santo patrono sui frangiflutti posti di fronte al lungomare di Bari ha fatto letteralmente impazzire (e scompisciare dalle risate) i presenti, giunti (e appostati) per ammirare l'esibizione delle Frecce Tricolori. San Nicola pensaci tu... Matarrese non lo vogliamo più. Il mare per i Matarrese è proprio una maledizione. Prima l'abbattimento di Punta Perotti (la saracinesca più criticata della storia), adesso l'ulteriore affronto, sotto gli occhi di migliaia di persone. I tifosi, del resto, sanno a quale santo votarsi. E se proprio amante dei forestieri deve essere, loro sperano che San Nicola lo sia dei russi, con i quali da sempre ha un rapporto privilegiato. Non a caso, i colossi provenienti dall'Est sono pronti ad acquistare anche lo stadio, oggetto di discussione del prossimo consiglio comunale, convocato nei giorni 11 e 14 maggio. Al punto 43 dell'ordine del giorno si legge: adozione di variante al piano regolatore generale per la valorizzazione e riqualificazione delle proprietà comunali e per la trasformazione dello stadio San Nicola in un centro integrato per attività sportive, ricreative, ricettive, culturali e commerciali. Intanto i baresi, molto attivi in terra e in mare (come evidente), attendono ora buone nuove dal... cielo.

da KING

I tifosi del Bari hanno un... mare di idee 10/05/2007 - di La Gazzetta Del Mezzogiorno; Fonte: www.lagazzettadelmezzogiorno.i
t Striscione («San Nicola pensaci tu... Matarrese non lo vogliamo più») esposto nel giorno dei festeggiamenti in onore del Santo patrono sui frangiflutti di fronte al lungomare. Intanto, è convocato per l'11 e il 14 maggio il consiglio comunale che dovrà adottare la variante per la trasformazione dello stadio. I russi vogliono il Bari. Ma, soprattutto, sono i baresi a volere i russi. I tifosi biancorossi, a maggior ragione dopo l'intervento del sindaco di Bari Michele Emiliano, hanno intensificato le iniziative per indurre i Matarrese a vendere la società. In poche settimane hanno esposto striscioni ovunque e tappezzato le strade di volantini: iniziative civili (anche se a volte contrarie alle regole) dall'effetto mediatico dirompente. L'accoglienza a Putin ha lasciato il segno (il presidente della Federazione disse divertito che avrebbe cercato di risparmiare i soldi per comprarsi una società di calcio), ma anche i servizi televisivi (ad esempio, Striscia la notizia su Canale 5) e le pubblicazioni sui giornali hanno avuto un ritorno eccezionale.

da king

AVANTI ULTRAS. SOLIDARIETA' A RIMINESI E PERUGINI

da IL PESCARA E BASTA

F77...SEI FORMIDABILE !!!

da antanja

laugher laugher laugherscherzo naturalmente.....

da antanja

pescara 2007/08: sella, cesarini, delli carri, de martis,gonzales, kekkonen, cavallo, margheritoni, speroni, paponetti, crisantemi

da F77

x abbonato!!: se tu, su un qualsiasi argomento, la pensi come me, io comincio a preoccuparmi davvero....dimmi che non la pensi come me per favore! laugher stasera voglio leggere il tuo noiosissimo sermone serale, ieri dedicato a zeman, stasera vedremo a chi....ah dimenticavo, la juventus(cioe' la tua vera squadra) meriterebbe di giocare in eccellenza per come ha truccato anni e anni di campionati e preso per il culo milioni di persone. tutti ci chiedevamo, "ma come e' possibile che sbagliano sempre a favore dei bianconeri?". adesso abbiamo capito il perche'.

da F77

olivieri raus du ezzere vegghio, quindi rigordare bene, du rigordare allora l'adriadigo gome lo vediamo oggi? du rigordare guando andammo a vingere a roma 3-1? ghi era il brezidende? du rigordare inter-pescara 0-2? ghi era il brezidende? il geladaio non ezzere un sando ma ziguramende meglio di oggi gi sdavamo. ze boi du avere odio cieco verso il galabreze ezzere inudile barlare. ber me guelli di oggi zono una massa di ridigoli a confrondo, boi io sberare di ezzere condraddeddo dai faddi.....

da F77

F77 io abere dando risbeddo ber mio fradello zulù. Ma io ezzere vegghio: rigordare bene gazzade di nonno scibilia.. guello ghe du dire ezzere falzo. Vegghio galabreze abere sbezo zoldi solo brimi 2/3 anni (max 93/94) ----------------------------x olivieri raus: fradello, anghe io avere moldo risbeddo ber te ma ze du dire ghe il geladaio avere spezo zoldi zolo i brimi 2-3 anni e boi digi fino al 93/94 du dire goza inezadda. nel 93/94 il geladaio era brezidende del besgara gia' da 6-7 anni. e boi io fagevo un gonfrondo gon i zuggezzori del geladaio e dra guell'eboga e guesta adduale ezzere abizzo

da SIVIGLIANO

IO PERSONALMENTE HO AVUTO IL DISPIACERE DI ASCOLTARLO IN UN SOLO SUO INTERVENTO TELEFONICO SU REPLAY DOVE NON HA FATTO ALTRO CHE CRITICARE E SBEFFEGGIARE L-ATTUALE PROPRIETA-, A MIO AVVISO SOLO PER INVIDIA!!!MO BASTA, PENSASSE A FARE IL COMMERCIALISTA, ANZICHE FICCARE IL NASO NEGLI AFFARI ALTRUI....TU FA PACE CON LA COCCIA E CERCA DI NON TEDIARCI CON LE TUE EGOCENTRICHE ED INCOMPRENSIBILI TEORIE...UN-ULTIMA COSA, TROVANDOMI PER LAVORO A MILANO, VORREI SAPERE SE QUALCUNO PARTE DA QUI PER PIACENZA....OTTIMA LA INIZIATIVA PER L-ULTIMA DI CAMPIONATO, FACCIAMO SENTIRE!!!!PESCARA TI AMO!

da SIVIGLIANO

BUONGIORNO A TUTTI! EH SI CANESCIOLTO PUOI CHIAMARMI DOTTORE E SENZA IRONIA, VISTO ACHE IO, A DIFFERENZA TUA PROBABILMENTE LO SONO GIA- DA DIVERSI ANNI!IO NON MI MERAVIGLIO NEANCHE PIU- DELLE CAZZATE CHE DICI, VISTO CHE CAMBI BANDIERA OGNI 5 MINUTI, VOTAVI D-ALFONSO, INNEGGI AGLI SCIACALLI LOCALI, E ADDIRITTURA TI ISPIRI AI NAPOLETANI....SECONDO ME HAI SEMPLICEMENTE QUALCHE PROBLEMA,ALTRIMENTI DAVVERO NON RIESCO A TROVARE UNA LOGICA CHIAVE DI LETTURA AI TUOI QUOTIDIANI INTERVENTI....PARLI DI STO DEL FEDERICO COME IL PADRE ETERNO, CONTINUA

da carpe

FORLI' - Maxi rissa tra tifosi in area servizio A14, cinque condanne 10/05/2007 - di Romagna Oggi; Fonte: www.romagnaoggi.it Si erano resi protagonisti di un aggressione ai danni dei tifosi della Sambenedettese il 24 marzo del 2004 presso l'area servizio Bevano sul tratto forlivese dell'A14. Gli imputati (Nicola Zucca, Antonio e Daniele Rossi, Daniele Paolucci e Gianluca Marchesi), accusati di rissa e/o violenza a pubblico ufficiale, sono stati condannati chi a 4, chi ad 8 mesi e chi ad un anno di reclusione. Il verdetto è stato emesso dal giudice Alberto Rizzo. Negli scontri furono coinvolti 6 pullman della Samb, diretti a Mantova per l'incontro di serie C2/B, e tre bus del Perugia diretti a Brescia per il match di serie A. Furono attimi di vera tensione ne quale vennero danneggiati seriamente sia i mezzi di trasporto che l'area di rifornimento. Sul posto le forze dell'ordine riuscirono, poi, a contenere la sassaiola e gli scontri fisici.

da carpe

Ultras del Teramo, stadi vietati per tre anni 10/05/2007 - di teramonews ; Fonte: www.teramonews.com Arrestati al termine della gara Teramo-Ravenna di domenica scorsa. Nei confronti dei quattro tifosi ultras del Teramo, tratti in arresto domenica 6 maggio decorso per turbative all'ordine pubblico, il Questore ha emesso il provvedimento di interdizione dai luoghi ove si svolgono competizioni sportive per anni tre e con l'obbligo di recarsi in Questura, in orari prestabiliti, durante lo svolgimento degli incontri di calcio.

da ANTONIOBARONE

Gorge, you are rischiare molto, fare attenzione altrimenti max incazzare much con te. Max and I, avere tanti soldi che possibile comprare te e tutta BESGARA. Attenzione peffavore. For all: Max presto back from NY e mettere tutti a zittire. Max dice Max 4 anni serie A, understand?

da ruller

pizzaonheadRagazzi, io ve lo avevo già detto tempo fa con queste parole:- “Attualmente la situazione è critica e alla lunga stanno venendo fuori i bluff di questi signori. Cosa dire e pensare. Ricordo quando PINCIONE disse che aveva contattato SCIBILIA per acquistare il Pescara e il Commendatore si era messo a ridere (chissa per quale motivo o quale informazione era in suo possesso). La realtà è che il pezzente di bellante è risucito nei suoi intenti prima a S. Benedetto e poi a Pescara, addirittura raggirando prima SICBILIA e dopo RENZETTI e PINCIONE. Senza aver prima prosciugato le casse della società e lasciandola come si trova. Questi hanno comprato ma, pensate, non si sono resi conto, probabilmente è stata meascherata, nemmeno della situazione economica societaria. Giudicate voi. Ad inizio campionato, senza una lira, è stata fatta la squadra all’ultimo momento, con premeditazione, con la speranza di avere buco di c**o e rifare un campionato come quello scorso ma, si sà, non tutte le ciambelle riescono col buco, anzi il buco ce lo hanno fatto gli altri. Inutile prendersela con i giocatori. Loro sono scarsi e sono stati scelti o proposti a una società senza soldi. Cosa potete pretendere, non è colpa loro, sono poveri disgraziati capitati a Pescara perché altre società non li hanno voluti. Abbiamo, anzi hanno, mandato via Cammarata per Ferrante !? Comunque questo ci meritiamo. Avevamo SCIBILIA che, nonostante il suo caratteraccio, ci ha mantenuto a galla, ma noi tifosi abbiamo il nostro Real Madrid (Pescara) e non ci potevamo accontentare di galleggiare nel calcio che conta, lo abbiamo portato all’esasperazione. Che questa gente si passasse una mano sulla coscienza e dicesse o per lo meno si decidesse quale strada intraprendere. Non è più accettabile un atteggiamento così stucchevole. Non è da persone mature. A Parma la nuova società, con soldi sull’unghia, è entrata ed a cominciato a lavorare. Mah ! inutile parlare, perderci fiato e inchiostro, tanto noi tifosi non riusciremo a cambiare nulla…..solo loro sanno quello che vogliono fare e di sicuro, da quanto messo in mostra, non gestire la Pescara Calcio come è stato fatto in passato da dirigenti non economicamente facoltosi, ma SERI e COMPETENTI….che IDDIO ce la mandi buona. Vergognatevi tutti…”

da SAW

comunque i veri Gufi del caro Nostro Delfino sono una frangia di tifosi... che hanno sempre e solo contestato!Ora c'è qualcuno che sta lottando contro un ambiente ostile, nn contro delle persone in particolare ed ha chiesto solo un pò di tempo per iniziare a realizzare finalmente qualcosa di importante!Diamogli fiducia è l'unica via d'uscita che abbiamo, altrimenti i locali già hanno parlato di Lodo Petrucci ed io nn ci sto a vedere la C2!!! Noi meritiamo di +...

da zdenek

perche'? eyed

da pescaradaroma

Giorgio fai il bravo...che altrimenti ti fai male...

da zdenek

CHIEDO SCUSA A TUTTI PER AVER INVASO QUESTO SPAZIO PER RISPONDERE ALLE CHIACCHIERE DI UN APPASSIONATO TIFOSO COME NOI, MA CHE CREDO MERITASSE UNA RINFRESCATA DI MEMORIA... SCUSATEMI ANCORA. eyed

da zdenek

Sono stato chiamato per spiegare. Volevo dire quello che ho detto e loro hanno capito". Così comincia il commento del tecnico giallorosso all’audizione presso la procura antidoping del Coni, durata poco meno di due ore. "Me la sono presa coi farmaci, bisogna capire se fanno male o bene, bisogna analizzare questi prodotti. Io credo che se una persona e' sana, non ha bisogno di assumere farmaci". Il boemo e' apparso tranquillo anche in previsione della convocazione dal giudice Guariniello. "Io credo che sia un problema di cui si debbono occupare tutti. Ho parlato per motivi etici. Non ho fatto nomi specifici di prodotti perche' non li conosco. Non ho parlato neanche di giocatori. Non ho mai tirato in ballo nessuno, nell'intervista a 'L'Espresso' ho solo risposto ad una domanda su Vialli e Del Piero". "Se dico qualcosa lo dico per il bene del calcio e per i giocatori: puo' darsi che mi stia sbagliando, ma aspetto che si provi che sto sbagliando". Il parere del tecnico boemo è che nel calcio si stia tentando la via della sperimentazione di nuovi farmaci. "Si tratta di farmaci mai usati e che vengono sperimentati sui calciatori. La Creatina? Il problema e' se qualcuno la prende perche' sta male oppure perche' vuole rinforzarsi. Prendere 20 grammi di Creatina e' come mangiare 10 chili di carne. C'e' chi ne prende tre grammi e chi ne prende 30, si va per tentativi. Spero che si possa tornare all'etica sportiva, a far vincere il migliore senza aiuti esterni: non possiamo aspettare che muoia gente

da zdenek

15 agosto 1998. Tra tanti silenzi qualche voce di ex bianconeri [ Doping | 15 Agosto - 04:02pm ] Tra tanti omertosi silenzi spiccano le voci di chi ha il coraggio delle proprie idee: Jugovic, ex giocatore della Juventus, dichiara - "alla Juve ti spremono e poi ti buttano via". laugher laugher laugher laugher laugher

da jimreid

Canesciolto te che sai.. che si fa per piacenza?

da zdenek

laugher laugher laugher laugher laugher9 settembre 1998. Cadono le prime teste [ Doping | 09 Settembre - 04:12pm ] Pescante accusa la Fmsi, il segretario Gasbarrone viene sospeso. laugher laugher laugher laugher

da zdenek

[laug19 settembre 1998. Dove sono finiti i controlli? [ Doping | 19 Settembre - 04:13pm ] Il laboratorio antidoping dell'Acqua Acetosa ammette: e' sparita la documentazione riguardante i calciatori. her] laugher laugher laugher

da pescaradaroma

QUANDO OGGI SU UN QUOTIDIANO LOCALE SI LEGGE ANCORA UNA INTERVISTA RELATIVA A PERSONE CHE SI REPUTANO PROFESSIONISTI E CHE AUSPICANO QUALCOSA DI TREMENDO PER EFFETTURARE POI TENTATIVI IN EXTREMIS,MI VIENE IL VOLTASTOMACO.UNO DELLE PERSONE CHE HA MESSO I BASTONI TRA LE RUOTE RICHIEDENDO PARCELLE PROFESSIONALI CON IMPORTI IMPOSSIBILI ED INCREDIBILI PER SE STESSO E PER I PROFESSIONISTI A LUI FACENTI CAPO CHE PER UN MESE SI SONO OCCUPATI DI PESCARA 70..TI RENDI CONTO CHE NON CI SONO PIU' PAROLE PER COMMENTARE I COMPORTAMENTI DEI MEDIA E DEGLI IMPRENDITORI/PROFESSIONISTI LOCALI.RICORDANDO CHE QUESTE PARCELLE SONO STATE REGOLARMENTE SALDATE,VOGLIAMO PARLARE DI TUTTE LE TIPOLOGIE DI RIMBORSI CHIESTI DAGLI EX SOCI???VOGLIAMO PARLARE DI COSA E' STATO FATTURATO A NOME DELLA PESCARA CALCIO E SALDATO DALL'ATTUALE PRESIDENTE????SIETE VOI CHE CREDETE ALLE FAVOLE... E POI ESCE FUORI SOLO CHE PINCIONE HA NOLEGGIATO UNA MACCHINA DI RAPPRESENTENZA!!!!!QUANDO CAPIRETE CHE IN SOCIETA' IN QUESTO PERIODO E' STATO FATTURATO E PAGATO DI TUTTO..MA PROPRIO DI TUTTO...FORSE VI RENDERETE CONTO DI COME E' FACILE AVERE DALLA PARTE CONCITTADINI CHE FANNO INFORMZIONE(???) E MUOVONO LE FILA...VANNO IN TV E DICONO DI TUTTO...PERCHE' NON DICONO COSA HANNO FATTURATO A NOME DELLA PESCARA CALCIO QUANDO LORO ERANO DENTRO????INVECE NO..SPALLEGGIATI DA QUESTI SERVI...E DA MOLTI CHE SCRIVONO QUA SOPRA...CONTINUANO A SPUTARE SENTENZE SENZE ESSERE INCALZATI SU QUESTE TEMATICHE...MEDITATE GENTE..MEDITATE

da zdenek

DOPING: CONTINUANO LE RIVELAZIONI Domenica 17 ottobre ’99 , la trasmissione e’ quella di Michele Plastino, Goal di Notte, la notizia è la solita sconvolgente verità all’ italiana: il doping non è un fenomeno moderno, il doping è una pratica diffusa da molto, troppo tempo all’ interno dello sport piu’ amato dagli italiani. Come può Michele Plastino affermare questo? Gli è bastato aprire il libro "La mia vita è il calcio", scritto da Sandro Mazzola, alla pagina 87 e leggere una incredibile sequenza di affermazioni che se non incoraggiavano il doping ……poco ci mancava. Abbiamo cosi’ scoperto che quando il giovane Mazzola entro’ nel mondo del calcio era da poco finita tra i calciatori la "moda" degli psicofarmaci!!! Abbiamo appreso che per non sprecare tempo prezioso, la pausa tra il primo ed il secondo tempo poteva essere usata per somministrare farmaci ai giocatori per poter recuperare le energie sprecate! Ci è stato detto che solo degli ipocriti, fra i calciatori, avrebbero potuto affermare che la pratica del doping in Italia non esisteva! Sconvolgente, semplicemente sconvolgente!!! A parziale conferma di quanto detto, il buon Sebino Nela ci ha rivelato che in nazionale, il medico degli azzurri, dava ai calciatori 4 0 5 pillole di diverso colore……vitamine?!? Purtroppo gli armadi del nostro calcio sono ancora pieni di troppi scheletri e bene ha fatto il nostro Mister a denunciare una pratica troppo diffusa!!! E’ per questo che a prescindere dalle inchieste del procuratore di Torino, Guariniello, noi continueremo, nel nostro piccolo a portare avanti una battaglia che Zdenek Zeman ci ha insegnato a combattere: quella contro le farmacie ed i laboratori segreti che tramano da sempre per trasformare il nostro amato sport in una battaglia fra giovani cavie da sacrificare in nome dello sport-business!

da zdenek

da Abbonato!!! @ 09-05-2007 22:14:59 Sempre per concludere....le imprese di zeman risalgono a più di 10 anni fa. Insomma...stiamo esaltando un allenatore che non vinse nulla, negli ultmi 10 anni solo delusioni con proclami da ridere, e che è famoso più per le sue dichiarazioni sul doping che per altro.Poi, se vogliamo dedicargli una strada per aver sparato senza prove sull'uso di sostanze dopanti (a proposito....non ebbe ragione) facciamo pure laugher laugher laugherLo stato Italiano si e' schierato: LOTTA AL DOPING. LEGGE 14 dicembre 2000, n.376 Disciplina della tutela sanitaria delle attivita' sportive e della lotta contro il doping. La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Promulga la seguente legge: Art. 1. Tutela sanitaria delle attivita' sportive Divieto di doping

da pescaradaroma

QUANDO OGGI SU UN QUOTIDIANO LOCALE SI LEGGE ANCORA UNA INTERVISTA RELATIVA A PERSONE CHE SI REPUTANO PROFESSIONISTI E CHE AUSPICANO QUALCOSA DI TREMENDO PER EFFETTURARE POI TENTATIVI IN EXTREMIS,MI VIENE IL VOLTASTOMACO.UNO DELLE PERSONE CHE HA MESSO I BASTONI TRA LE RUOTE RICHIEDENDO PARCELLE PROFESSIONALI CON IMPORTI IMPOSSIBILI ED INCREDIBILI PER SE STESSO E PER I PROFESSIONISTI A LUI FACENTI CAPO CHE PER UN MESE SI SONO OCCUPATI DI PESCARA 70..TI RENDI CONTO CHE NON CI SONO PIU' PAROLE PER COMMENTARE I COMPORTAMENTI DEI MEDIA E DEGLI IMPRENDITORI/PROFESSIONISTI LOCALI.RICORDANDO CHE QUESTE PARCELLE SONO STATE REGOLARMENTE SALDATE,VOGLIAMO PARLARE DI TUTTE LE TIPOLOGIE DI RIMBORSI CHIESTI DAGLI EX SOCI???VOGLIAMO PARLARE DI COSA E' STATO FATTURATO A NOME DELLA PESCARA CALCIO E SALDATO DALL'ATTUALE PRESIDENTE????SIETE VOI CHE CREDETE ALLE FAVOLE... E POI ESCE FUORI SOLO CHE PINCIONE HA NOLEGGIATO UNA MACCHINA DI RAPPRESENTENZA!!!!!QUANDO CAPIRETE CHE IN SOCIETA' IN QUESTO PERIODO E' STATO FATTURATO E PAGATO DI TUTTO..MA PROPRIO DI TUTTO...FORSE VI RENDERETE CONTO DI COME E' FACILE AVERE DALLA PARTE CONCITTADINI CHE FANNO INFORMZIONE(???) E MUOVONO LE FILA...VANNO IN TV E DICONO DI TUTTO...PERCHE' NON DICONO COSA HANNO FATTURATO A NOME DELLA PESCARA CALCIO QUANDO LORO ERANO DENTRO????INVECE NO..SPALLEGGIATI DA QUESTI SERVI...E DA MOLTI CHE SCRIVONO QUA SOPRA...CONTINUANO A SPUTARE SENTENZE SENZE ESSERE INCALZATI SU QUESTE TEMATICHE...MEDITATE GENTE..MEDITATE

da zdenek

da Abbonato!!! @ 09-05-2007 22:14:59 Sempre per concludere....le imprese di zeman risalgono a più di 10 anni fa. Insomma...stiamo esaltando un allenatore che non vinse nulla, negli ultmi 10 anni solo delusioni con proclami da ridere, e che è famoso più per le sue dichiarazioni sul doping che per altro.Poi, se vogliamo dedicargli una strada per aver sparato senza prove sull'uso di sostanze dopanti (a proposito....non ebbe ragione) facciamo pure laugher laugher laugher da Il Messaggero 22 Aprile 2001 Superato di molto il limite tollerato, ma manca ancora l’ufficialità L’allarme: dilagano i ****tail “vietati” di CARLO SANTI ROMA - Nella torbida palude del doping cade dentro anche la Juventus. La Signora si sporca il vestito con gli schizzi dell’immancabile nandrolone, ormai l’anabolizzante principe del mondo dello sport, quello del quale nessuno può fare a meno. A rimanere intrappolato nella rete sembrerebbe essere Edgard Davids, testato al termine della partita dello scorso 4 marzo a Udine e risultato, secondo qualcosa in più della voce, «non negativo». Si tratterebbe dell’ottavo caso scoperto quest’anno nel mondo del calcio anche se, per il momento, non è arrivata alcuna notizia ufficiale dagli uffici del Foro Italico. Eppure, avvisaglie sulla nuova positività c’erano già dalla giornata di venerdì ma dal Coni solo silenzio mentre sulla vicenda già si stava interessando, a Torino, il procuratore Raffaele Guariniello il quale sta lavorando sui dati degli atleti (una cinquantina e tra questi almeno otto calciatori) le cui analisi pur non evidenziando «non negatività» hanno mostrato valori al limite del consentito. Ci si può interrogare sui silenzi da parte delle istituzioni, nessuno sa nulla, dal Coordinamento Antidoping del Coni alla Federcalcio (il segretario Petrosino ha detto: io dovrei essere il primo a sapere e nessuno mi ha chiamato). Evidentemente c’era, perché questa vicenda è bnell’aria da più di quarantotto ore, una velata volontà di non arroventare ancora di più il già bollente clima del campionato di calcio rinviando ogni comunicazione a domani. Prendere tempo, insomma, ritardando un po’ tutto come è stato per i risultati delle controanalisi di Couto: la notizia è stata diramanta ieri dopo le ore 14 quando invece tutto era noto già dalla sera prima. Senza pace, in un mondo quello del calcio che vorrebbe essere un’isola felice, il nandrolone sta mietendo vittime in ogni latitudine. Stavolta a superare, abbondantemente, i limiti consentiti, ossia 2 nanogrammi/millilitro, è Davids, il ventottenne centrocampista olandese nato nel Suriname arrivato nel ’96 dal Milan che, secondo indiscrezioni, sarebbe stato trovato addirittura con un valore di 8 nanogrammi per millilitro. Ad analizzare il campione di urina del giocatore juventino è stato il laboratorio romano dell’Acquacetosa diretto dal professor Francesco Botré. Lo stesso laboratorio, adesso alle dipendenze della Federmedici sportivi e presto sotto la tutela del ministero della Sanità, eseguirà le controanalisi. Se tutto verrà confermato, la squalifica potrebbe essere lunga, non meno di sedici mesi e fino a due anni. Il calcio intanto cerca di alzare la testa e ribellasi al nandrolone. Recentemente i medici dei club hanno chiesto di alzare il limite di 2 nanogrammi per portarlo a 5. Sarebbe assurdo, anche perché il nandrolone, che nell’atletica ha visto coinvolti campioni quali la Ottey, Baumann e Christie, con quella soglia è davvero fuori rischio: in un individuo normale, il valore medio è 0,7. Viene da chiedersi perché questo steroide anabolizzante sia così in voga. Difficile pensare che la colpa sia da attribuire agli integratori anche se in passato una partita di queste sostanze (individuata e circoscritta) è stata inquinata dal nandrolone senza che questo fosse indicato tra i composti. Il nandrolone viene utilizzato con assiduità perché è abbastanza dosabile ed è gestibile bene, potendolo somministrare in dosi piccole e insieme ad altre sostanze. Adesso nel mondo dello sport (malato) sono tornati di moda i ****tail e questo steroide anabolizzante si sposa bene in particolare con il Gh, il ben noto ormone della crescita.

da zdenek

da Abbonato!!! @ 09-05-2007 22:14:59 Sempre per concludere....le imprese di zeman risalgono a più di 10 anni fa. Insomma...stiamo esaltando un allenatore che non vinse nulla, negli ultmi 10 anni solo delusioni con proclami da ridere, e che è famoso più per le sue dichiarazioni sul doping che per altro.Poi, se vogliamo dedicargli una strada per aver sparato senza prove sull'uso di sostanze dopanti (a proposito....non ebbe ragione) facciamo pure laugher laugher laugherda Il Messaggero 22 Aprile 2001 Superato di molto il limite tollerato, ma manca ancora l’ufficialità L’allarme: dilagano i ****tail “vietati” di CARLO SANTI ROMA - Nella torbida palude del doping cade dentro anche la Juventus. La Signora si sporca il vestito con gli schizzi dell’immancabile nandrolone, ormai l’anabolizzante principe del mondo dello sport, quello del quale nessuno può fare a meno. A rimanere intrappolato nella rete sembrerebbe essere Edgard Davids, testato al termine della partita dello scorso 4 marzo a Udine e risultato, secondo qualcosa in più della voce, «non negativo». Si tratterebbe dell’ottavo caso scoperto quest’anno nel mondo del calcio anche se, per il momento, non è arrivata alcuna notizia ufficiale dagli uffici del Foro Italico. Eppure, avvisaglie sulla nuova positività c’erano già dalla giornata di venerdì ma dal Coni solo silenzio mentre sulla vicenda già si stava interessando, a Torino, il procuratore Raffaele Guariniello il quale sta lavorando sui dati degli atleti (una cinquantina e tra questi almeno otto calciatori) le cui analisi pur non evidenziando «non negatività» hanno mostrato valori al limite del consentito. Ci si può interrogare sui silenzi da parte delle istituzioni, nessuno sa nulla, dal Coordinamento Antidoping del Coni alla Federcalcio (il segretario Petrosino ha detto: io dovrei essere il primo a sapere e nessuno mi ha chiamato). Evidentemente c’era, perché questa vicenda è bnell’aria da più di quarantotto ore, una velata volontà di non arroventare ancora di più il già bollente clima del campionato di calcio rinviando ogni comunicazione a domani. Prendere tempo, insomma, ritardando un po’ tutto come è stato per i risultati delle controanalisi di Couto: la notizia è stata diramanta ieri dopo le ore 14 quando invece tutto era noto già dalla sera prima. Senza pace, in un mondo quello del calcio che vorrebbe essere un’isola felice, il nandrolone sta mietendo vittime in ogni latitudine. Stavolta a superare, abbondantemente, i limiti consentiti, ossia 2 nanogrammi/millilitro, è Davids, il ventottenne centrocampista olandese nato nel Suriname arrivato nel ’96 dal Milan che, secondo indiscrezioni, sarebbe stato trovato addirittura con un valore di 8 nanogrammi per millilitro. Ad analizzare il campione di urina del giocatore juventino è stato il laboratorio romano dell’Acquacetosa diretto dal professor Francesco Botré. Lo stesso laboratorio, adesso alle dipendenze della Federmedici sportivi e presto sotto la tutela del ministero della Sanità, eseguirà le controanalisi. Se tutto verrà confermato, la squalifica potrebbe essere lunga, non meno di sedici mesi e fino a due anni. Il calcio intanto cerca di alzare la testa e ribellasi al nandrolone. Recentemente i medici dei club hanno chiesto di alzare il limite di 2 nanogrammi per portarlo a 5. Sarebbe assurdo, anche perché il nandrolone, che nell’atletica ha visto coinvolti campioni quali la Ottey, Baumann e Christie, con quella soglia è davvero fuori rischio: in un individuo normale, il valore medio è 0,7. Viene da chiedersi perché questo steroide anabolizzante sia così in voga. Difficile pensare che la colpa sia da attribuire agli integratori anche se in passato una partita di queste sostanze (individuata e circoscritta) è stata inquinata dal nandrolone senza che questo fosse indicato tra i composti. Il nandrolone viene utilizzato con assiduità perché è abbastanza dosabile ed è gestibile bene, potendolo somministrare in dosi piccole e insieme ad altre sostanze. Adesso nel mondo dello sport (malato) sono tornati di moda i ****tail e questo steroide anabolizzante si sposa bene in particolare con il Gh, il ben noto ormone della crescita.

da zdenek

da Abbonato!!! @ 09-05-2007 22:14:59 Sempre per concludere....le imprese di zeman risalgono a più di 10 anni fa. Insomma...stiamo esaltando un allenatore che non vinse nulla, negli ultmi 10 anni solo delusioni con proclami da ridere, e che è famoso più per le sue dichiarazioni sul doping che per altro.Poi, se vogliamo dedicargli una strada per aver sparato senza prove sull'uso di sostanze dopanti (a proposito....non ebbe ragione) facciamo pure ahah ahah ahah ahahda Il Messaggero 22 Aprile 2001 Superato di molto il limite tollerato, ma manca ancora l’ufficialità L’allarme: dilagano i ****tail “vietati” di CARLO SANTI ROMA - Nella torbida palude del doping cade dentro anche la Juventus. La Signora si sporca il vestito con gli schizzi dell’immancabile nandrolone, ormai l’anabolizzante principe del mondo dello sport, quello del quale nessuno può fare a meno. A rimanere intrappolato nella rete sembrerebbe essere Edgard Davids, testato al termine della partita dello scorso 4 marzo a Udine e risultato, secondo qualcosa in più della voce, «non negativo». Si tratterebbe dell’ottavo caso scoperto quest’anno nel mondo del calcio anche se, per il momento, non è arrivata alcuna notizia ufficiale dagli uffici del Foro Italico. Eppure, avvisaglie sulla nuova positività c’erano già dalla giornata di venerdì ma dal Coni solo silenzio mentre sulla vicenda già si stava interessando, a Torino, il procuratore Raffaele Guariniello il quale sta lavorando sui dati degli atleti (una cinquantina e tra questi almeno otto calciatori) le cui analisi pur non evidenziando «non negatività» hanno mostrato valori al limite del consentito. Ci si può interrogare sui silenzi da parte delle istituzioni, nessuno sa nulla, dal Coordinamento Antidoping del Coni alla Federcalcio (il segretario Petrosino ha detto: io dovrei essere il primo a sapere e nessuno mi ha chiamato). Evidentemente c’era, perché questa vicenda è bnell’aria da più di quarantotto ore, una velata volontà di non arroventare ancora di più il già bollente clima del campionato di calcio rinviando ogni comunicazione a domani. Prendere tempo, insomma, ritardando un po’ tutto come è stato per i risultati delle controanalisi di Couto: la notizia è stata diramanta ieri dopo le ore 14 quando invece tutto era noto già dalla sera prima. Senza pace, in un mondo quello del calcio che vorrebbe essere un’isola felice, il nandrolone sta mietendo vittime in ogni latitudine. Stavolta a superare, abbondantemente, i limiti consentiti, ossia 2 nanogrammi/millilitro, è Davids, il ventottenne centrocampista olandese nato nel Suriname arrivato nel ’96 dal Milan che, secondo indiscrezioni, sarebbe stato trovato addirittura con un valore di 8 nanogrammi per millilitro. Ad analizzare il campione di urina del giocatore juventino è stato il laboratorio romano dell’Acquacetosa diretto dal professor Francesco Botré. Lo stesso laboratorio, adesso alle dipendenze della Federmedici sportivi e presto sotto la tutela del ministero della Sanità, eseguirà le controanalisi. Se tutto verrà confermato, la squalifica potrebbe essere lunga, non meno di sedici mesi e fino a due anni. Il calcio intanto cerca di alzare la testa e ribellasi al nandrolone. Recentemente i medici dei club hanno chiesto di alzare il limite di 2 nanogrammi per portarlo a 5. Sarebbe assurdo, anche perché il nandrolone, che nell’atletica ha visto coinvolti campioni quali la Ottey, Baumann e Christie, con quella soglia è davvero fuori rischio: in un individuo normale, il valore medio è 0,7. Viene da chiedersi perché questo steroide anabolizzante sia così in voga. Difficile pensare che la colpa sia da attribuire agli integratori anche se in passato una partita di queste sostanze (individuata e circoscritta) è stata inquinata dal nandrolone senza che questo fosse indicato tra i composti. Il nandrolone viene utilizzato con assiduità perché è abbastanza dosabile ed è gestibile bene, potendolo somministrare in dosi piccole e insieme ad altre sostanze. Adesso nel mondo dello sport (malato) sono tornati di moda i ****tail e questo steroide anabolizzante si sposa bene in particolare con il Gh, il ben noto ormone della crescita.

da zdenek

Insomma...stiamo esaltando un allenatore che non vinse nulla, negli ultmi 10 anni solo delusioni con proclami da ridere, e che è famoso più per le sue dichiarazioni sul doping che per altro.Poi, se vogliamo dedicargli una strada per aver sparato senza prove sull'uso di sostanze dopanti (a proposito....non ebbe ragione) facciamo pure laugher laugher laugherColpo di spugna sul doping. Quattro mesi di squalifica per tutti i giocatori fermati all'anti doping: la Caf con una sentenza che scatenerà inevitabili polemiche ha ridotto la sanzione di tutti i ricorrenti a solo 4 mesi. In pratica tutti i giocatori potranno tornare in campo immediatamente a parte lo juventino Edgar Davids che dovrà rimanere fermo fino al 17 settembre e salterà così ancora due giornate di campionato (e potrà sfidare in Champions League il Celtic il 18) e il difensore del Parma Stefano Torrisi che potrà nuovamente calcare i campi di gioco a partire dal 14 ottobre. Nel dettaglio Davids ha visto scalare la sua squalifica da 5 a 4 mesi, Caccia del Piacenza si è visto ridurre da 8 a 4 mesi la sua squalifica, mentre il laziale Couto, il barese Gillet ed il piacentino Sacchetti si sono visti togliere 6 dei 10 mesi di stop ricevuti in primo grado. Causa un vizio di forma, il giocatore del Como Davide Olivares, squalificato per 8 mesi per assunzione di cocaina, rimane fuori dai campi sino a tutto l'8 marzo 2002, in quanto ha presentato ricorso alla Caf ma senza firmarlo e non delegando il suo legale a rappresentarlo. La Commissione d'appello ha giudicato inammissibile il ricorso. Mano leggera della Caf dunque come era già successo nel caso delle scommesse, dove tutti gli squalificati per il caso Atalanta-Pistoiese furono subito rimandati in campo, e parzialmente nel caso passaporti dove, a parte l'interista Recoba ed il milanista Dida, gli altri deferiti (vedi Veron e le stesse società) sono stati letteralmente graziati. Per positività al nandrolone i perugini Bucchi e Monaco erano stati squalificati per 16 mesi, pena poi ridotta ad 8 mesi ma hanno comunque perso quasi interamente l'ultima stagione calcistica, come il pescarese Da Rold: decisamente meglio è andata ai loro colleghi Couto, Davids, Caccia e via dicendo...

da Chica

ahah ahah ahah speriamo che ti struzz... ahah ahah ahah che sito di poeti...

da ALESSANDRO

OGGI SUL MESSAGGERO SCIBILIA DICE CHE SECONDO LUI PINCIONE NON FARA FALLIRE IL PESCARA PERKE ALTRIMENTI FAREBBE LA FIGURA DEL BUFFONE! MA OLTRE A QUESTO DICE CHE LO SCOPPATO DI BELLANTE CON TUTTI I SOLDI CHE SI E' INTASCATO DEVE ANCORA PAGARGLI L'ULTIMA RATA DI 400MILA EURO! ROBA DA PAZZI!

da Milano

quand'è a piacenza?

da Fabro

Ai ragione, so nu cuion che me la prendo co i vuaglionetti. Canesciolto ieri senza di te siamo stati in GRAZIA DI DIO. Vatti a mangiare un bel pitto di pasta DE CECCO, e speriamo che ti ci STRUZZ. laugher Ma fossi uno di quelli che Pincione a mandato a fanculo in diretta e mo ti coc! pss

da biancazzurro_

Fabro tu ni capit nind e cujon ci si tu SI CAPIT??? DU GREDERE A DUDDO GUELLO GHE GRANDE GAPO DIRE, DU NON GAPIRE UN EMERITO GAZZO E RIMARE MOOOLTO DELUSO GUANDO FALLIREMO

da Chica

Dopo tre tentativi andti bene, il quarto no...il Piacenza avrebbe detto che tanto vincono lo stesso e si sono messi a ridere con gusto laugher laugher laugher

da antanja

canesciò è vero che del federico si è comprato il ceppagatti? lo sponsor sulle maglie è LA CICORIA TERRAMANA....QUEST'ANNO ACCOPPI 2 RETROCESSIONI..DOPO IL PESCARA PURE IL TERRAMO E MAGARI PURE IL BARI laugher laugher laugher

da Fabro

E Ufficiale.. BIANCAZZURRO e un coglione ecc. ecc. ecc.! Che cazzo centra Paterna con Pincione, lui a risposto a una domanda e cioè, le intenzioni della società sono quelle che hai detto tu, e Iaconi e Bignone devono lavorare per questo. Poi c e il Campo, e anche io dico che 4 anni sono pochi, ma anche se c e ne mette 6, a me va più che bene, visto che negli ultimi 6 avem arcalat 4 vot. MONGOLò horny

da Canesciolto

Naddeo farai cancellare anche questi miei ultimi messaggi??? FATE I NOMI DI CHI "HA INGANNATO" PINCIONE E DI CHI SI E' DIMOSTRATO NON ALL'ALTEZZA DEI SUOI COMPITI... , ALTRIMENTI E' LEGITTIMO PENSARE CHE SIETE UN BLUFF E CHE NESSUNO VI STA OSTACOLANDO,SEMPLICEMENTE NON AVETE I SOLDI.

da Canesciolto

Vorrei dire al Signor Naddeo E A PINCIONE, DI FARE I NOMI DI CHI GLI STA METTENDO I BASTONI TRA LE RUOTE, E SOPRATTUTTO DELLE PERSONE "DELLE QUALI SI SONO FIDATI" E CHE INVECE NON SI SONO DIMOSTRATI COMPETENTI. Se è vero quello che mi è stato detto, non credo che PIncione sia in malafede... MA VORREI SAPERE DA NADDEO PERCHE' CERTE COSE NON LE DITE PUBBLICAMENTE. A QUESTO PUNTO MI VIENE DA PENSARE CHE E' TUTTA UNA FARSA, NESSUNA STA OSTACOLANDO PINCIONE, E NON C'E' NESSUNO SCIACALLO! FATE I NOMI DI CHI STA REMANDO CONTRO,E CACCIATE I SOLDI,ALTRIMENTI SIETE DEI BUFFONI!!

da CurvaNord70

PINCIONE SEI UN GRANDE! NON MOLLARE MAI! SOLIDARIETA' AI RIMINESI.

da biancazzurro_

io dico solo una cosa: QUATERNA AVEVA DETTO CHE CI PORTAVA IN A IN 5 ANNI, CINGIONE emh scusate PINCIONE IN 4...e poi il suo "progetto" prevede di fare 1 SOLO ANNO DI C, 2 di B e poi la A....ma se un anno di serie C non ci è riuscito a salire il Napoli 3 anni fa che aveva non uno squadrone...di più!!! ANCORA ALLE FAVOLE CREDETE?????????? mo voj proprio vedè se su Pincione il 15 maggio mette i soldi e poi se entro giurno paga tutti gli stipendi (fino a marzo) per GARANTIRE L'ISCRIZIONE IN C1, io mi sting a fa 2 risate, C'E' GENTE CHE CREDE ANCORA ALLE FAVOLE...

da biancazzurro_

io dico solo una cosa: QUATERNA AVEVA DETTO CHE CI PORTAVA IN A IN 4 ANNI, CINGIONE emh scusate PINCIONE IN 4... laugher laugher laugher e poi il suo "progetto" prevede di fare 1 solo anno di C, 2 di B e poi la A.... laugher ma se un anno di serie C non ci è riuscito a salire il NApoli 3 anni fa che aveva non uno squadrone...di più!!! laugher laugherANCORA ALLE FAVOLE CREDETE?????????? mo voj proprio vedè se su Pincione il 15 maggio mette i soldi e poi se entro giurno paga tutti gli stipendi (fino a marzo) per GARANTIRE L'ISCRIZIONE IN C1, io mi sting a fa 2 risate laugher

da antanja

x Piero 1977: hai ragione però sella non serve perchè in porta abbiamo polito però con cavallo (non quello che abbiamo avuto 2 anni fa),ma speroni aristoteles più vacca margheritoni e cesarini dalla marchigiana e come allenatore juan carlos fulgenzio sempre della marchigiana nonostante le merdacce che abbiamo in squadra quest'anno qualcosa di meglio si faceva sicuramente....iaconi dovevi prendere questi giocatori quest'anno, altro che spadavecchia, moscardi, ferrante etc... laugher laugher laugher

da Piero 1977

vuoi mettere sella e cavallo sulle fasce, speroni fantasista e aristoteles unica punta con questa squadra di merdacce? LONGOBARDA OLEEEEEEEEEE''

da SAW

Pincione ha detto che si taglierebbe un braccio piuttosto che dare il Pescara in pasto agli sciacalli locali... Se davvero ci porta in serie A fra 4 anni, giuro che mi faccio una sega allo stadio il giorno della promozione!!! Forza Pescara, vai Max... Ps un saluto particolare a BLU80 che per vari impegni non si può mai unire a noi che scriviamo! Chiarimento, ma cosa è successo a Rimini? Spero non quello che penso... Diffida per commemorare un Ultras defunto? Siamo proprio in Italia, da un eccesso ad un altro...

da SAW

Pincione ha detto che si taglierebbe un braccio piuttosto che dare il Pescara in pasto agli sciacalli locali... Se davvero ci porta in serie A fra 4 anni, giuro che mi faccio una sega allo stadio il giorno della promozione!!! Forza Pescara, vai Max... Ps un saluto particolare a BLU80 che per vari impegni non si può mai unire a noi che scriviamo! Chiarimento, ma cosa è successo a Rimini? Spero non quello che penso... Diffida per commemorare un Ultras defunto? Siamo proprio in Italia, da un eccesso ad un altro...

da antanja

x jimreid: dai non te la prendere, si faceva per scherzare...volevo solo dire chi te lo fa fare a sobbarcarti un viaggio certo non corto e spese varie per seguire delle merdacce indegne di indossare la maglia biancazzurra...anzi a tal proposito voglio rivolgermi alle suddette merdacce pregandole sabato in occasione della partita che sancirà la nostra retrocessione di avere il buongusto di giocare in cannottiera e di non infangare ulteriormente la NOSTRA maglia...fateci almeno questo piacere merdacce....siete più cessi dei giocatori della longobarda e della marchigiana...

da acprincipe

SOLIDARIETà VERSO I TIFOSI RIMINESI, ORA NON SI PUò NEANCHE COMMEMORARE UN DEFUNTO. ODIO ETERNO AL CALCIO MODERNO... AMATO E PRODI DIMETTETEVI

da jimreid

ho chiesto info e non pareri, so che non è il posto giusto per chiederle però spero sempre nel buon senso...

da comunista80

ADDO IET A PIACENZA?? MA JETEVENE A LU MAR..

da antanja

x jimreid: non buttare soldi dalla finestra inutilmente per seguire le fighette da passeggio.....donali in qualche ente benefico tipo quello per la protezione della scimmia dal culo viola....

da jimreid

alla fine che si fa per Piacenza? è giovedì e non ci sono notizie in merito! OLIVIERI sai di qualcuno che partirà lo stesso per andare fuori i cancelli?

da OLIVIERI RAUS

x Duka: purtroppo Piacenza pare sia l'ultimo stadio senza benestare del ministero e ancora aperto ai soli abbonati. Se confermato niente trasferta. A meno che non voglia andare a vuoto a presenziare i cancelli esterni.....

da Duka

King chiacchierone vieni a Piancenza e dimostra la tua passione. GGo gay

da Duka

King ma perchè mi costringi a pestarti di botte la prossima volta che ti vedo? Lo sai che una scorreggia mia ti soffoca si? laugher

da Luc@085

martedi 15 al palarigopiano Icobit montesilvano-lazio nepi gara uno semifinale scudetto!

da Luc@085

http://www.ilcalcioa5.com/arti
cle.php?sid=21557 per rimanere in tema...............

da OLIVIERI RAUS

x Abbonato: ti ringrazio sinceramente x la tua espressione di solidarietà sulla questione ultrà del rimini.Hai riguadagnato parecchi punti. So di non scrivere bene l'italiano berghè ezzere bovero ZULU'.IO GREDERE GHE AZINO VOLARE BERGHE'DIRE MIO BADRONE!! Però pur se superata nei fatti dall'era Paterna l'era Scibilia non può essere ricordata con piacere proprio xkè i giulio-calabresi non erano (a differenza dello scoppato di Bellante) nè pover'uomini,nè stupidi,nè palesemente malandrini. Pertanto il loro voluto posizionamento pluriennale in B IN QUELLA MANIERA dev'essere condannato nel tempo.

da Luc@085

prima durante e dopo l'ultimo derbi capitolino,ci sono stati scontri con 4 tifosi accoltellati,vari feriti anche tra le forze dell'ordinee non è stato preso nessuno provvedimento!!che zizzità...............ps.dopo
i fatti di catania,lo stato per dimostrare che le cose erano cambiate,arrestò un tifoso atalantino, reo di aver lanciato da fuori lo stadio,un fumogeno sugli spalti!!!e a roma?????

da pesciarolo

SOLIDARIETA' AI RIMINESI. SE NON SI PUO' NEMMENO COMMEMORARE UN DEFUNTO... pizzaonhead pizzaonheadABBANDONIAMO GLI STADI E CAMBIAMO SPORT.

da biancazzurro_

IL CALCIO A PESCARA LO STANNO FACENDO FINIRE, SIAMO LA BARZELLETTA D'ITALIA, IO MI VERGOGNO DI ANDARE FUORI E DIRE CHE SONO PESCARESE, SAI LE BATTUTINE I RIPESCAGGI, IL _RI_PESCARA ORMAI NOI SIAMO IL RI-PESCARA FUORI DALL'ABBRUZZO SONO CHE QUEST'ANNO ALTRO CHE RI-PESCARA, ST'ANNO SI FALLISCE E SI RIPARTE DALLA PROMOZIONE DIO CANE, non ce la faccio più porco dio

da pesciarolo

LA VOSTRA GENEROSITA' MI COMMUOVE..... cry cry cryGRAZIE!!!!!!!

da pesciarolo

«Non è la prima iniziativa», ha commentato raggiante il primo cittadino, «che facciamo con i privati. Gli imprenditori hanno delle responsabilità. Chi più ha deve assumere delle responsabilità per la qualità della vita della città e ciò sta avvenendo da tempo». laugher laugher laugher laugherGRAZIE ! GRAZIE ! GRAZIE! GRAZIE SINDACO! GRAZIE FAVOLOSI MAGNANIMI GENEROSI DISINTERESSATI FILANTROPI IMPRENDITORI LOCALI! GRAZIE!!!!!!!!! laugher laugher laugher horny horny horny horny

da milano

laugher

da king

duka ricchione

da elioelst

cartman Onore a Resasu

da Millwall

ALLAVà LA COCCIA ALL'ASINO CI S'ARMETT' LA FATIC' E LU SAPON' W I CAPISCIONI DI 'STO CAZZO W I BIGOTTI W I VILI IPOCRITI IL MALE DELL'ITALIA? GLI ULTRAS CHE ESPONGONO UNO STRISCIONE COMMEMORATIVO PER UN LORO AMICO PREMATURAMENTE SCOMPARSO. 28 DIFFIDE SONO POCHE, DOVREBBERE METTERLI TUTTI IN GALERA.. noo

da Milano

visto che si parla anche di giornalisti oserei dire che in tutto questo scempio , non solo si sono moltiplicati i debiti ma direi anche i giornalisto o pseudo tali! quando eravamo in serie A c'erano meno conduttori e trasmissioni sportive!!

da Abbonato!!!

Olivieri....quano imparerari 1) a scrivere in italiano corretto 2) a capire l'italiano corretto ti accorgerai che nel mio scritto c'era solo un cenno di comprensione su cosa diceva precedentemente f77: sono d'accordo con te....ossia: l'era scibilia meglio di quella attuale!

da Abbonato!!!

Olivieri Raus, hai ragione. Beh...non conosco la legge in merito ma comunque il decreto va ridimensionato, in parte limato. Ho letto ora il post....la cosa è grave, mi sembra assurda. Mi dispiace per quei 28 anche se non condivido la mentalità ultrà. Comunque, per quello che può servire, mi dispiace e lo dico sinceramente. Un tifoso, un ultrà, mette la squadra al primo posto e quando viene preclusa la possibilità anche solo di ricordarlo, si offende anche il valore per il quale quell'ultrà si era battuto. In italia ci sono sempre gli eccessi!

da OLIVIERI RAUS

F77 io abere dando risbeddo ber mio fradello zulù. Ma io ezzere vegghio: rigordare bene gazzade di nonno scibilia.. guello ghe du dire ezzere falzo. Vegghio galabreze abere sbezo zoldi solo brimi 2/3 anni (max 93/94) boi gaggiado marino sgoberdo iagoni lui aggordo ghe buona denere zerie B zenza sbendere, gombrando e vendendo (NO GIOGADORI MA BA...DE!!). Lui abere dandi zoldi ma no invesdire. Lui sbudare sobra giddà e difozi. Lui gaddivo. Genero BEGGIO!!! Io vegghio difozo non rimbiangere. Solo goglioni fare. zolo abbonado e zuoi amigi

da OLIVIERI RAUS

Il riscontro della notizia relativa ai gravi fatti accaduti alla tifoseria riminese (solo 1 post) la dice lunga sulla mentalità di chi frequenta questo sito e forse (ma mi rifiuto di crederlo) della maggior parte delle persone che frequenta attualmente la Curva Nord MARCO MAZZA. E ripeto..MARCO MAZZA, UN NOME, UN MITO... E se fosse successo a noi? Se ci impedissero di montare BUBU' VIVE? Se a causa di ciò 28 di noi fossero diffidati dai 2 ai 5 anni per non aver fatto nulla di violento se non ricordare un'amico defunto? CHE DELUSIONE SIETE!!! pizzaonhead

da nzipass

boo

da brunonobili

perplex

da Abbonato!!!

Sempre per concludere....le imprese di zeman risalgono a più di 10 anni fa. Insomma...stiamo esaltando un allenatore che non vinse nulla, negli ultmi 10 anni solo delusioni con proclami da ridere, e che è famoso più per le sue dichiarazioni sul doping che per altro.Poi, se vogliamo dedicargli una strada per aver sparato senza prove sull'uso di sostanze dopanti (a proposito....non ebbe ragione) facciamo pure; ma allora a sacchi,lippi,capello,ancelotti
,benitez,ferguson ecc ecc dedichiamo loro delle città

da Abbonato!!!

Io non lo considero un mediocre.Perchè sarebbe offensivo....lo considero assolutamente incompleto.Eccezionale per gli schemi offensivi, incompetente per l'equilibrio tattico che viene meno per forza di cose. Voi pensate che la roma e la fiorentina giochino un calcio non spettacolare.Poi, il termine perdente lo utilizzerei anche per sottolineare come squadroni europei non mettano gli okki su un allenatore di questa caratura. Vuo, dire che non è da squadroni europei, vuo, dire che non è da milan,inter,roma,fiorentina...
.subito dopo c'è l'empoli...ecco, forse è da empoli.

da Abbonato!!!

Qui stiamo parlando di due epoche diverse.E i fatti dicono che quando tutti giocavano con un muro davanti alla porta e melina dalla mezz'ora del primo tempo...è arrivato uno scemo boemo che ha deciso di mettere scompiglio in attacco e ci è riuscito. Poi non si è evoluto mentre gli altri allenatori si; infatti ultimamente, in serie minori non è riuscito a salvare squadre come salernitana ed avellino prese da agosto facendo il dittatore e schiattando i giocatori; a brescia, ogni suo ingresso veniva accolto dai fischi. Ragà...Benitez ha un liverpol di 11 cessi e x due volte è in finale: TATTICA

da Abbonato!!!

Fabio 70: non mi incazzo con nessuno, non lho mai fatto. Sono pescarese fino al midollo e simpatizzavo, fino a moggiopoli per la juve. Ora dei bianconeri non me ne frega più una cippa e vedo il bel calcio.Il tuo discorso sarebbe valido se il 90% degli allenatori non vincesse nulla. Ma tu pensi che nella loro carriera, spalletti,prandelli,rossi non vinceranno nulla. Ti ricordo che sono un paio d'anni che giocano ad alti livelli e che hanno raggiunto traquardi importanti con giocatori importanti. La roma in coppa campioni è arrivata ai quarti grazie al tatticismo di spalletti.Prandelli vedrete...

da Abbonato!!!

ALLORA QUESTA GIORNATA DELL'ORGOGLIO?

da fabio70

Di la verita' Abbona' tu sei Juventino,senno' non si spiega tutto questo astio nei confronti di Zeman. Anche gli allenatori da te menzionati allora sono dei "perdenti" come il 90% deglia allenatori attuali,poi prendere 3 goal non e' niente se ne fai 4 e poi se fai anche divertire e' il massimo. Io non sono un grande estimatore di Zeman pero' definirlo un'allenatore mediocre e' esagerato. Mo pero' n'ti ncazz pure con me (come con F77)

da Abbonato!!!

Parla di zeman fino a domani mattina, fallo pure....ma portami i fatti, i numeri, i trofei, e quando vincerà qualcosa se mai tornerà ad allenare, allora ne riparleremo. Fino ad allora...rimarrà un perdente: COLUI CHE PERDE!

da Abbonato!!!

Se osi pensare questo di lui.....cosa mi dici di delio rossi, spalletti, prandelli, de canio tutti allenatori che giocano un ottimo calcio, spregiudicato e segnano in un epoca in cui è difficile segnare gol a raffica. QUALSIASI SQUADRA ALLENASSE ORA....LA FAREBBE FALLIRE. Il passato non conta, perchè in passato era facile giocare all'attacco. CONCLUDO DICENDO CHE IO HO PARLATO DI PERDENTE E RIBADISCO, ZEMAN LO è PER DEFINIZIONE PERCHè è RIUSCITO A METTERE LA SUA FACCIA SUI GIORNALI PER AVER ACCUSATO DEL PIERO DI DOPING SENZA PROVE! Oltre che perdente è anche diffamatore.

da Duka

Oddio che abbaglio...scusami avevo sentito per un attimo odore di donna. laugher pizzaonhead

da Abbonato!!!

Se poi mi dici che è stato un calcio spettacolare, ti do ragione ma io tifoso, me ne sbatto dello spettacolo se poi ci prendo 3 pere.Il calcio si è evoluto, lui no. Non ha mai vinto nulla, manco una coppa italia. Ha collezionato dei buoni piazzamenti con la lazio nonchè esoneri tra i fischi a brescia e senza fischi mi pare ad avellino e salernitana e addirittura stiamo parlando di serie B!!!! E' tanto bravo il tuo allenatore, che in europa non fanno la fila per volerlo.Ah..no in turchia lo hanno voluto...è riuscito a fare 4° nel campionato turco!

da FeMy*

laugher laugher No No Duka sno Maschio al 100% cme direbbe Salvatore Marino.. laugher

da M@RCO

Buonaserata a tuti!!!! .....Non si puo' dire di certo che al nostro caro Sindaco manchi la capacita' di interagire con gli altri,....a quanto pare sul suo Comune arriveranno palate di soldi.......Ci sapra' fare veramente....... PESCARA-PESCARA. Due protocolli di intesa molto fruttuosi, quelli firmati ieri e presentati dal primo cittadino di Pescara Luciano D'Alfonso, tra il Comune e la multinazionale Lafarge Adriasebina Srl, che in Italia si occupa della produzione di cementi con i suoi due stabilimenti di Pescara e Tavernola Bergamasca.Il primo protocollo prevede alcuni impegni da parte della Lafarge per la riqualificazione e lo sviluppo della città. «La multinazionale», si legge nell'accordo, «si impegna a perseguire nella propria attività industriale, una politica finalizzata al miglioramento e all'ottimale salvaguardia delle condizioni ambientali e di impatto urbanistico dello stabilimento di Pescara». In particolare la società si farà carico della riqualificazione del parco della Pace in via Aterno con un contributo di 200 mila euro. Inoltre eseguirà un intervento di riqualificazione esterna del cementificio per «armonizzarla esteticamente con l'ambiente circostante». L'azienda terrà conto per questo lavoro anche dei suggerimenti che arriveranno da una «personalità del mondo artistico che sarà individuata dal Comune». La Lafarge poi verserà al Comune, 120.000,00 lordi euro all'anno, «per la durata di 15 anni, per la realizzazione di iniziative di grande rilevanza sociale, economica, culturale ed ambientale del Comune di Pescara; tale importo», precisa la convenzione, «verrà corrisposto entro il 30 giugno di ciascun anno. L'importo potrà, a scelta e richiesta dell'amministrazione, essere corrisposto anche in via anticipata fino ad un massimo di 600mila euro (cinque annualità). Una proroga che verrà accettata solo una volta nel corso di tutta la durata del Protocollo ed entro i primi 5 anni di validità della stessa».Per quanto riguarda invece il progetto dell'architetto Toyo Ito la Lafarge si è impegnata con la firma del secondo protocollo a corrispondere «fino a 840 mila euro per il completamento della copertura finanziaria per la realizzazione dell'opera». Nel protocollo poi viene stabilito che l'opera, che deve essere realizzata con l'utilizzo di un materiale speciale, il metacrilato, sarà affidata all'impresa Clax Italia, «risultata la più idonea tra quattro imprese». La Caripe invece ha accolto la richiesta del Comune di acquistare l'opera per un importo massimo di 250 mila euro (Iva compresa). Inoltre la banca si è anche impegnata «a garantire la manutenzione e il diritto alla piena e integrale veduta gratuita dell'opera da parte dei cittadini e dei visitatori di Pescara». Ma una nuova opera arricchirà piazza della Rinascita e lo ha annunciato sempre ieri il sindaco: «Ettore Spalletti realizzerà una fontana, che sarà posta tra Piazza Salotto e Corso Umberto, di cui si faranno carico gli imprenditori Enrico Saquella e Fabio Maresca». Un importo complessivo di 100 mila euro che verrà equamente stanziato dai due. D'Alfonso ha parlato anche dell'intenzione dell'amministrazione di acquistare e ristrutturare la Torretta D'Annunziana (150mila euro). Ma il sindaco in queste ore starebbe tentando di persuadere altri imprenditori per la copertura economica necessaria per la realizzazione di un Urban Center da localizzare sul basamento che si trova nei pressi della statua dell'Elefante. «Non è la prima iniziativa», ha commentato raggiante il primo cittadino, «che facciamo con i privati. Gli imprenditori hanno delle responsabilità. Chi più ha deve assumere delle responsabilità per la qualità della vita della città e ciò sta avvenendo da tempo». Il presidente della Lafarge, Ariberto Fassati, ha detto che per l'azienda «è fondamentale il rapporto con la città». E alla notizia di nuova beneficenza elargita da imprenditori ed imprese alla città grazie alla intermediazione del sindaco D’Alfonso questa volta sono seguite immediatamente voci malevoli proprio dal paese natale del primo cittadino ormai pescarese d’adozione. In molti nel paesino della provincia di Pescara hanno voluto ricollegare questa nuova elargizione con l’apertura della nuova cava che pure sta creando non pochi risentimenti nella popolazione che vede un pericolo ecologico in quella che è stata già ribattezzata “miniera”. Sembrerebbe infatti che le materie prime necessarie per il cementificio pescarese arrivino dal nord Italia con numerosissimi camion e con spese ingenti che gravano sul bilancio de Lafarge. Sarebbe di sicuro una manna dal cielo poter reperire il caolino a due passi… magari proprio a Lettomanoppello. Alcune settimane fa il comitato contrario alla nuova mega cava aveva incontrato proprio D’Alfonso che in un primo momento era sembrato propenso ad andare incontro al comitato “la Ghiandaia”. Poi, invece, pare che si sia tirato indietro deludendolo. D’Alfonso è tra l’altro uno dei pochi amministratori ad essere favorevole alla cava. L’altro particolare riferirebbe di una amicizia con l’attuale concessionario del sito, Camillo Addario, e di colloqui frequenti nelle ultime settimane. Dunque voci, niente di più, che parlano di una favorevole intercessione del sindaco a favore della multinazionale del cemento ma anche per la città

da Abbonato!!!

Il tuo mito di allenatore, si divertiva a aschiattare i giocatori e a precludere le stagioni da marzo in poi. Il tuo allenatore giocando solo all'attacco in un epoca dove era ancora vivo il gioco all'italiana si è divertito a segnare gol a raffica mettendo 3 mezze punte davanti che facevano impazzire le difese avversarie e concedendo sempre il fianco agli avversari. Il tuo allenatore ha avuto per alcuni anni l'attacco più prolifico della serie A o B ma anche la difesa più bucata in assoluto anche quando faceva 5°-6°.Non aveva equilibrio; non aveva tatticismi, gocava solo per segnare.

da Duka

Femy ma sei donna? Mmm..I love tifosa del pescara quando c'incontriamo? ahah pss

da FeMy*

Hanno aspettato le festività del santo patrono, san Nicola, e l'arrivo delle frecce tricolore. Poi, alla presenza di oltre 50mila persone, hanno chiesto un miracolo molto particolare: "San Nicola il miracolo fallo tu... Matarrese non lo vogliamo più!". E' il testo dello striscione esposto ieri a Bari, in mare, da sette tifosi della squadra. Il Bari si trova adesso a 40 punti, al quintultimo posto della serie B: da tempo la tifoseria contesta il presidente, Vincenzo Matarrese, chiedendogli di cedere la società. Foto dal sito www.barilive.it (copyright: www.solobari.it)

da Abbonato!!!

1) Ho detto che zeman è l'allenatore più scarso e perdente degli ultimi 20anni e tu mi hai dato ragione dicendo che non ha vinto nulla. Se in una squadra hai giocatori tipo demartis e aquilanti e paponetti perdi perchè hai giocatori scarsi e sei un perdente.Perdente, se magari ti vuoi dilettare nell'uso del dizionario italiano significa colui che perde; colui che perde, al mio paese è colui che vince....ME NE SBATTO UN FICO SECCO SE LUI INSEGNA CALCIO. Il calcio è roba per pochi, non per zeman.Lui si è divertito a giocare all'attacco tralasciando gli schemi difensivi.

da acprincipe

Pescara calcio alla svolta: o arrivano i soldi o il 16 sarà fallimento Inviato da Redazione (331 letture) PESCARA. Nuova e sotto alcuni punti di vista imprevista svolta per quanto riguarda le vicende societarie del club di via Mazzarino. Pincione ha chiuso, questa volta sembrerebbe in maniera definitiva, le porte agli ex soci di Pescara 70. Segnatamente Tavarner, D'Ambrosio ma soprattutto Renzetti: «per quanto riguarda Renzetti, non ho problemi personali con lui. Il fatto è che da quando sono a Pescara ripete sempre gli stessi errori. Ossia non dice mai tutta la verità fino in fondo. Poi se è vera la notizia che Renzetti ha firmato una procura irrevocabile con la Damiani, in questo caso ogni possibilità di nuovo accordo è assolutamente remota». Le dichiarazioni di Pincione arrivano in un momento in cui sembrava che l'imprenditore italo-americano si fosse riavvicinato ai suoi ex partner. In particolare Renzetti, dopo l'ultima gara del Pescara persa in casa contro il Crotone, aveva manifestato tutte le intenzioni di rientrare nel club abruzzese, sposando sembra anche a pieno il progetto dell'attuale massimo dirigente del delfino. Mentre Renzetti, come già detto, vorrebbe far parte nuovamente della Pescara calcio, per quanto concerne Tavarner ed il notaio D'Ambrosio, entrambi sembrano non avere nessuna intenzione di rientrare a far parte del sodalizio di via Mazzarino. Tutti e due non ritengono che al momento ci siano le condizioni giuste per qualsivoglia collaborazione con l'attuale maggioranza. Le ragioni, confermate da tutti i soci “dissidenti”, sarebbero strettamente basate sulla diversa veduta riguardo la gestione del club. Riguardo i debiti della Pescara calcio e l'iscrizione della stessa al prossimo campionato di serie C1, Pincione, stizzito, tranquillizza per l'ennesima volta i sostenitori del delfino: «non ci sono problemi, il Pescara si iscriverà sicuramente al prossimo campionato di serie C1. Sono una persona che tiene fede ad ogni impegno e come me anche Di Giacomo. Sono stanco di ripetere sempre le stesse cose e spero che nessuno debba farmele ripetere ancora. Ci sarà a breve un aumento di capitale ed il suo ammontare dipenderà dalle esigenze del club. Il Pescara non corre rischi basta con questa storia che io sono un truffatore». Ieri tuttavia una prima notizia di avvenuto accredito non ha trovato per ora ancora alcuna conferma. Al di là delle parole tranquillizzanti di Pincione, la situazione finanziaria della Pescara calcio, inutile nasconderlo, è abbastanza critica. E siamo di sicuro ad un punto di svolta e alla fine di questa parte della telenovela: o Pincione arriva con i soldi oppure il 16 maggio i libri contbili saranno portati in tribunale e si avvieranno le procedure di fallimento. L'imprenditore italo-americano, però, in questo senso ce l'ha anche con i suoi predecessori e con chi, operatori della stampa soprattutto ma anche autorità politiche locali, non ha mai fatto presente la cattiva gestione della società biancazzurra nelle passate gestioni: «sono davvero stanco. Quando c'era Paterna nessuno ha mai parlato della sua cattiva gestione finanziaria e questo davvero è una brutta cosa. Ora dico solo di finirla di attaccarmi continuamente per ogni cosa. Avete dato tre anni di tempo ad un signore che ha combinato soltanto disastri in ogni senso». Per evitare il fallimento della società, occorrono entro giugno circa 3 milioni e 300 mila euro. Di questi, 600 mila euro sono da pagare subito e rappresentano il debito legato all’Iva; altri 700 mila sono riconducibili agli stipendi dei tesserati, fondamentali in quanto con il loro pagamento gli stessi garantiscono attraverso le liberatorie dei calciatori l’iscrizione al prossimo campionato; il debito più pesante riguarda l’Irpef, che ammonta a circa 1 milione e 800 mila euro. Decisamente più leggera è la fidejussione che il club deve pagare per l’iscrizione al prossimo torneo di serie C1, che si aggira intorno ai 210 mila euro. Tutto l’ammontare dei pagamenti, dovrà essere sostenuto dal patron Pincione e dal suo gruppo. Al momento, infatti, gli unici soldi che potrebbero giungere nelle casse biancazzurre sono quelli legati ad alcune comproprietà. Nella fattispecie Croce, Baù, Diackitè e Pepe dovrebbero fruttare una cifra comunque superiore al milione di euro. E’ chiaro però che le società interessate a rilevare l’altra metà dei cartellini di questi giocatori, attenderanno fino all’ultimo prima di versare moneta al club adriatico, in quanto in caso di fallimento tutti questi sarebbero acquistabili naturalmente a costo zero. Oltre ai calciatori, al momento, altri incassi potrebbero giungere da varie plusvalenze. Il loro valore, ad ogni modo, si aggirerebbe sui 400mila euro. Una cifra modesta se paragonata al totale dell'ammontare da pagare. Andrea Sacchini 09/05/2007 8.29

da acprincipe

La multinazionale Lafarge regala al Comune 2,8 milioni di euro

da Abbonato!!!

F77, basta chiamarmi vedi? Niente sermone, anzi, su don pietro la penso come te....oddio mica mi sto rincoglionendo? Parte gli scherzi...PURTROPPO la penso come te. Non dimenticherei però l'annata di delio rossi....anche quella bell'annata. Ma non c'è zeman? Si lo so che sei tu f77, ma volevo parlare con zeman...potresti cambiare nick?

da dgtuttalavita

I DIRIGENTI O MANAGER SPORTIVI, CI SONO ED ANCHE TANTI VISTO CHE L'UNICA UNIVERSITà, CHE FORMANO MANAGER SPORTIVI STA PROPRIO IN ABRUZZO A ATRI... PERò SICCOME IL CALCIO è UN MONDO CHIUSO, NESSUNO CI DA IL LAVORO. BY UN LAUREANDO IN SCIENZE GIURIDICHE ECONOMICHE E MANAGERIALI DELLO SPORT

da Renzettisantosubito

Elio.... cartmanla posizione orizzontale é sempre momentanea eyed ciao ... hiss

da Renzettisantosubito

Saluti da un vostro inseparabile biancazzurro.....la famiglia sempre presente....resasu eyed

da melocompero5volte

Pincione smettila di sproloquiare e caccia i soldi che stiamo fallendo!

da IL PESCARA E BASTA

X GINO 72: HA RAGIONE TATANKA FUMMO CAMPIONI D'INVERNO CON ODDO (31 PUNTI) E FU IL PRIMO CASO CHE UNA SQUADRA CAMPIONE D'INVERNO NON SOLO NON ANDO' IN A MA RISCHIO' LA RETROCESSIONE CON MAIFREDI; POI TORNO' ODDO E CI SALVO'.

da zirocch

Stamattina il Patron blucerchiato Riccardo Garrone è stato ascoltato come parte lesa nel processo contro l'ex calciatore Giuseppe Dossena, l'imprenditore ed ex presidente dell'Isernia Calcio, Savoia e Juve Stabia, Antonino Pane, Andrea Stagni e Mauro Gagliardi. I fatti risalgono al 2002 in quanto i diretti interessati sono accusati di essere i responsabili della fallita operazione di acquisto della squadra blucerchiata da parte di un fantomatico principe arabo. 2 indizi dessena e il fantomatico principe... a voi la parola! c'è qualke somiglianza con la nostra situazione

da F77

abbonato!! dove sei? e' l'ora del tuo sermone serale buonista e benpensante.... laugher

da F77

e' inutile negare l'evidenza, tra l'era scibilia e quella attuale c'e' un abisso, adesso siamo ridotti al livello di una squadretta di paese. puo' piacere o non piacere, ma questa e' la situazione.

da F77

aggiungerei un certo carletto mazzone, un certo franco scoglio, allenatori di un certo livello, per non parlare di gente come andrea carnevale(ex nazionale, campione d'italia col napoli di maradona), stefano borgonovo (che aveva giocato in coppa campioni col milan), ubaldo righetti (gioco' la finale di coppa campioni roma-liverpool), carlos dunga (campione del mondo col brasile), jonh sivebaek (campione d'europa con la danimarca nel 1992), leo junior (titolare della nazionale brasiliana ai mondiali 1982), milton tita (nazionale brasiliano) ecc. ecc....

da Duka

E’ incredibile come dei ragazzi vengano interdetti dagli stadi in questo modo,addirittura diffidati perché volevano appendere uno striscione che ricordava il loro guerriero Caruso,bha. Tanto per rinfrescare la memoria a questi fantocci che stanno al potere e per i quali ho goduto come un maiale quando ho visto le loro facce dopo che gli europei sono stati assegnati a Polonia e Ucraina (la colpa è nostra vero?).. ART.3 Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza,di religione,di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.. ART.13 La libertà personale è inviolabile ART.18 I cittadini hanno diritto di associarsi liberamente, senza autorizzazione, per fini che non sono vietati ai singoli dalla legge penale ART.21 Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. Evidentemente non abbiamo diritti, solidarietà ai ragazzi di Rimini.

da carpe

Napoli e Roma a LIVELLO 3 09/05/2007 - di : ; Fonte: Osservatorio viminale 13/5/2007 NELL'ANNO 2007 LE TIFOSERI NAPOLETANA E QUELLA ROMANISTA sono state le maggiori indizziate a giocare le loro gare sotto livello 3 di massimo rischio ecco il motivo: -Infatti la frange piu pericolosa NAPOLETANA si e resa protagonista di 23 episodi di violenza con 25 esponenti delle forze dell'ordine ferite e di 44 tifosi feriti tra le gare di serie b e che durante le gare della squadra campana e stato consumato il piu alto dispendio di forze dell'ordine con una media di circa 560 ogni gara -La frangia piu' pericolosa ROMANISTA si e resa protagonista del ferimento di 21 appartenenti alle forze dell'ordine e di aver ferito 38 tifosi avversari,mentre per il dispendio di forze dell'ordine durante le gare della roma la media e di 350 uomini in assetto antisommossa. -La differenza e data che i napoletani provocano incideni in maggior luogo in trasferta causa la mancata o scarsa presenza di tifoserie allo stadio san paolo tranne l'unico caso quello di napoli-juventus dove ci furono 4 accoltellati in coincidenza dei oltre 2000 piemontesi al seguito. -Mentre l'inverso e per la tifoseria romana che crea incidenti maggiormante in casa loro visto l'aflusso consinstente rispetto a napoli di tifosi ospiti mentre in trasferta vengono piu controllati. -La preoccupazione viene dalla tifoseria napoletana che crea incidenti in continuazione pur stando in serie b si teme che con l'eventuale promozione in serie a dati alla mano gli episodi per loro vedranno raddoppiarsi rispetto a quest'anno rischiando di far giocare le loro gare in serie a quasi tutte sotto LIVELLO 3 cioe' senza tifosi al seguito o tifosi a napoli avversari, orari pomeridiani e vietata vendita di bibite alcoliche

da PESCARESE83

Anke x me Scibilia E'STATO 1 GRANDE PRESIDENTE!sicuramente di 1 altro passo RISPETTO ALLO SCHIFO KE STIAMO VEDENDO ATTUALMENTE.Ha ragione ki dice ke Scibilia ha fatto errori cn noi tifosi della Nord e anke X ME I SUOI ULTIMI 5 ANNO SN DA DIMENTICARE.MA GRAZIE A LUI X ANNI ABBIAMO LOTTATO X LA A(CN ROSSI,ODDO,DE CANIO,GALEONE)o ci siamo salvati tranquillamente,avendo SEMPRE GRANDI GIOCATORI.ANKE L'ANNO IN CUI SIAMO RETROCESSI QUELLA SQUADRA A DETTA DI MOLTI ERA TRA LE FAVORITE X ANDARE IN AKe poi abbia venduto a Paterna,KE NE SAPEVA SCIBILIA DI QUELLO KE AVREBBE COMBINATO IL MOSTRO BELLANTESE!

da stefano88

L'UNICO MODO PER TORNARE GRANDI SE CI ISCRIVIAMO AL PROSSIMO CAMPIONATO DI C1 E' AVERE UNA GRANDE DIRETTORE NN NADDEO,IAPAOLO,IACONI ECC...MA UN CERTO LUCIANO MOGGI NN SO SE LO CONOSCETE?? CON LUI DI SICURO TORNEREMO GRANDI...PINCIO FACCI UN PENSIERINO pizzaonhead hiss

da fabio70

Cmq tanto x fare una comparazione,guardate di quali allenatori state parlando nell'era Scibilia (Delio Rossi-De Canio-Galeone-Oddo - ecc),allenatori degni di questo nome,ora a Pescara questo tipo di allenatore non verra' piu' x svariati motivi inutile elencarli e dobbiamo subirci gli scarti degli scarti con l'apoteosi di Ammazzalorso uno degli allenatori piu' scarsi mai arrivati a Pescara,un'"allenatore" da CND che doveva venire a risollevare le sorti del Pescara,si vede a km che stiamo alla frutta.

da fabio70

A gi' io l'ho sempre detto che Scibilia e' stato un grande Presidente,un uomo di Sport (e stato proprietario di una squadra di ciclismo prof. con Moser)e che per 17 anni ha tirato la carretta da solo e con ottimi risultati,poi certo che ha fatto degli errori pero' dire che e' stato un pessimo presidente questo NO. "Per chi gli rinfacciava che c'ha venduto a quaterna",c'hai pure questo corraggio ?gli hanno rotto i coglioni fino alla nausea,pure il giorno della promozione fu insultato, e lui si doveva preoccupare di indagare sul conto di Quaterna?

da TATANKA

no gino ti sbagli lo fummo con oddo..a pari punti con un' altra eyed eyed con delio rossi facemmo una serie mi pare di 14 partite senza sconfitte

da pe1

intanto lu ravenna artutat in serie b

da gino72

è bello dire oggi che scibilia è stato un buon presidente....grazzzzzie a stu c.... io ero tra i pochi a difenderlo perhè è stato l'unico a portare certi giocatori qui a pescara. ciao a tutti....forza pescara.....la gente passa, la maglia rimane.

da gino72

x chica: si si n'ommen ti pu sta a la cas!! x tatanka: campioni d'inverno fummo con delio rossi e non con oddo. x tanti: ma sembr a qua sopr stet, ma nen fatijet mai??? x canesciolto: aspitt le sett ca ving ji a slegart....ti port a fa na pisciatell laugher laugher 8senza rancore)

da IL PESCARA E BASTA

PER ZDENECH: HO CAPITO, SCUSA

da TATANKA

e ricordatevi che galeone a nobile lo faceva giocare a centrocampo!!!!! ahah

da zdenek

.... ma per quei tempi ( sto parlando degli inizi degli anni 80 )assolutamente innovativi. mi riferisco al periodo in cui il boemo allenava la primavera del PALERMO, il LICATA...

da zdenek

ma infatti io non parlavo di impostazione di gioco, cioè la ZONA, che, hai ragione tu, è stata praticata in olanda per la prima volta. IO PARLAVO DI SCHEMI e di sistemi di allenamento in ITALIA di fatto sconosciuti prima dell'arrivo del boemo. TI RIPETO: non mi riferivo all'impostazione a zona, ma alla creazione di un modulo di gioco, il 4-3-3, ed alla elaborazione di schemi offensivi OGGI LARGAMENTE PRATICATA...

da IL PESCARA E BASTA

PER ZDENEK: FACCIAMO CHIAREZZA! IL GIOCO A ZONA (DIFESA) PRATICATO IN OLANDA L'HANNO PORTATO IN ITALIA LIEDOLM E ERIKSSON. I SEGUACI SONO STATI CATUZZI, GALEONE E SACCHI (PREFERITO A GALEONE PER IL MILAN DI GULLIT, RICHARD E VAN BASTEN)... DOPO E' ARRIVATO ZEMAN...

da Fabro

Canesciolto, sinceramente quando rimani legato non se ne sente la mancanza. Ietie a mett a magna ! Bau laugher

da zdenek

Voi della stampa avreste un compito importante ed il silenzio sugli scricchiolii già evidenti da tempo, secondo noi di EQ, è equivalso a complicità per quello che poi è avvenuto. Fatevelo dire da fuori, visto che magari a Pescara pensate che va tutto bene e spesso siete impegnati a sopravvalutare quanto accede laggiù: quest'anno abbiamo fatto ridere e la faccia l'abbiamo messa noi "emigranti", presi in giro e mortificati, col solo torto di essere pescaresi. Avevamo come detto già sollecitato in tal senso alcuni Suoi collaboratori, venendo sempre ignorati, quasi fossimo degli antipatici scocciatori eyed eyed

da TATANKA

vecchie glorie giovani è un po difficile laugher cmq intendevo giovani, cioè senza esperienza

da TATANKA

be dai game qualche dirigente buono c'è in abruzzo non è vero....solo che quelli buoni sul modello di come funziona in italia vengono messi in disparte per non creare problemi...ci sono tanti giovani che sarebbero in grado di fare molte cose anche tra le vecchie e semivecchie glorie pescaresi..il problema che a pescara c'è una miopia gigantesca!!

da GameOver

Concordo ma sinceramente credo poco alla professionalità delle persone che circolano a pescara (dirigenti e giornalisti). E' anche vero che non bisogna fare di tutta un erba un fascio, qualche giornalista è da un pò che critica fortemente (De Leonardis per esempio) ma è sempre poco e soprattutto poco ascoltato. Ripeto credo poco nella risalita perchè la gente che c'è intorno E' SCADENTE ed i dirigenti con la D maiuscola, come dite voi, non si creano in un giorno e chi lo è, giustamenve, va fuori regione dove si può lavorare senza star dieto a convivenze politiche da terzo mondo

da GameOver

Concordo ma sinceramente credo poco alla profssionalità delle persone che circolano a pescara (dirigenti e giornalisti). E' anche vero che non bisogna fare di tutta un erba un fascio, qualche giornalistà è da un pò che critica fortemente (De Leonardis per esempio) ma è sempre poco e soprattutto poco ascoltato. Ripeto credo oco nella risalita perchè la gente bche c'è intorno E' SCADENTE e i dirigenti con la D maiuscola, come dite voi, non si creano in un giorno e chi lo è, giustamenve va fuori regione dove si può lavorare senza star dieto a convivenze politiche da terzo mondo

da TATANKA

si quella su psicologo psichiatra fu bellissima laugher laugher cmq non accaniamoci poverino eyed

da Kanidja

X GUINNESS. Infatti a voi non ve ne frega propro niente..mai. E cosi che volete andare avanti..ppffff Iet a lavura

da Duka

E’ incredibile come dei ragazzi vengano interdetti dagli stadi in questo modo,addirittura diffidati perché volevano appendere uno striscione che ricordava il loro guerriero Caruso,bha. Tanto per rinfrescare la memoria a questi fantocci che stanno al potere e per i quali ho goduto come un maiale quando ho visto le loro facce dopo che gli europei sono stati assegnati a Polonia e Ucraina (la colpa è nostra vero?).. ART.3 Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza,di religione,di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.. ART.13 La libertà personale è inviolabile ART.18 I cittadini hanno diritto di associarsi liberamente, senza autorizzazione, per fini che non sono vietati ai singoli dalla legge penale ART.21 Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. Evidentemente non abbiamo diritti, solidarietà ai ragazzi di Rimini.

da F77

d'altrondo laugher laugher....sambenedettodaltr
ondo laugher laugher

da TATANKA

be io i gradoni a delli carri & soci gli e li fare proprio fare...nel senso di costruire, ma manco da muratori da manovali laugher laugher

da F77

d'altrondo uno che ti dice che e' psicologo e psichiatra al tempo stesso nonche dottore, infermiere e vigile del fuoco qualche problemi lo deve avere laugher laugher o no?

da kanidja

Bravo Roberto. Concordo pienamente, specialmente con questa frase: "Fatevelo dire da fuori, visto che magari a Pescara pensate che va tutto bene e spesso siete impegnati a sopravvalutare quanto accede laggiù: quest'anno abbiamo fatto ridere e la faccia l'abbiamo messa noi "emigranti". SEMPRE E SOLO FORZA PESCARA ANCHE DA LUSSEMBURGO!

da zdenek

beh, io i gradoni li farei fare con la testa... laugher laugher laugher

da F77

hai ragione zdenek, potremmo stare qui a parlare per ore dello schifo che c'e' in italia. pero' devi capire che certe persone come abbonato!! sono cosi', non ci puoi fare niente.

da TATANKA

chi è moggi?? laugher laugher laugher laugher

da TATANKA

a zde diglelo un po zeman faceva fa li scalun a pressione atro che cazz!! laugher laugher

da zdenek

hai ragione, f77, ma il problema non è abbassarsi a certi livelli. ma cercare di discutere, di capirsi, di ragionare, di affrontare le cose, anche in questa sede, nella maniera meno superficiale possibile... come vedi: oggi il MOGGISMO sta pagando un dazio fin troppo lieve rispetto alle colpe. chiederemo scusa a MOGGI ed ai suoi amichetti; metteremo in croce il BOEMO che ha denunciato e, NEI FATTI, dimostrato di avere piena ragione.... e' l'ITALIA, F77.... non c'è senso critico, non c'è capacità di sintesi. e la gente ricorda solo quello che ha sentito un'ora prima in TV. POI TUTTO SI DIMENTICA

da TATANKA

Anche io ho odiato scibilia in quegli anni...ma a distanza di tempo lo sto rivalutando, sopratutto dopo lo scoppato di bellante...be se ricordate bene non fu solo l'anno di decanio, ci fu un anno con oddo dove fummo campioni d'inverno con la mitica vittoria di salerno, un anno con delio rossi dove lottammo quasi fino alla fine, il ritorno di galeone con un inizio spumeggiante...be rispetto a questi ultimi anni il giorno e la notte.

da F77

cmq io e te siamo la stessa persona laugher laugher non te lo scordare e'?

da F77

non fare queste domande ad abbonato!! che rischi di fondergli quella palletta di cervello che si ritrova laugher laugher

da zdenek

PURTROPPO in ITALIA dove la "cultura" sportiva è da terzo mondo solo chi vince ha ragione. Che lo abbia fatto ricorrendo al doping, alle partite truccate, ai bilanci truccati, non conta. chi perde, rispettando le regole E'UN PERDENTE. e mi pare che ZEMAN sia un vincente assoluto. PERCHE' E'STATO, insieme a pochi altri, quello che ha pagato fino in fondo per le cose che ha denunciato, accettando squadre di basso profilo ( salerno, avellino...) quando poteva ancora dare tanto in termini d'esperienza e di insegnamento. oh tu, abbonato!, me lo racconti come ZEMAN è stato ingaggiato al NAPOLI?!?

da F77

mai sparare sulla croce rossa laugher mai prendersela con chi ha problemi che non dipendono da lui laugher

da F77

zdenek mi deludi.....ma che rispondi pure ad abbonato!!? non vedi com'e'? lascia stare dai.....

da zdenek

.... AGGIUNGO: GLI ALTRI ALLENATORI SONO QUELLI CHE HANNO INVENTATO SCHEMI INVENTATI DAL BOEMO... SONO 20 ANNI CHE NEL CALCIO NON SI INNOVA NULLA, ALMENO RADICALMENTE. ZEMAN, VISTA LA TUA IGNORANZA, HA INVENTATO ED INSEGNATO CALCIO. NON AVRA' VINTO NULLA, HAI RAGIONE. SPIEGAMI PERCHE' TUTTI GLI ALLENATORI DEGLI ULTIMI 20 ANNI HANNO DOVUTO CONFRONTARSI CON I SUOI SCHEMI, CON I SUOI METODI D'ALLENAMENTO INNOVATIVI.... dico TUTTI, nessuno ESCLUSO. ovviamente non aggiungo altro. ma se vuoi discutere di queste cose, lo faccio fino a domani mattina....

da F77

la risposta e' giovanni galeone zdenek non dire stronzate laugher e ricordati che io e te siamo la stessa persona con 2 nomi utenti diversi... laugher quindi dobbiamo pensarla uguale, capito? laugher

da zdenek

F77, spero che non sei veramente zdenek! Mi deluderesti. Farsi portavoce di un nick così da perdente. L'allenatore più scarso degli ultim1 30anni considerando che prima non si giocava a pallone. No f77 non mi far questo....cambia alter ego! ---------- laugher laugher laugherZEMAN L'ALLENATORE PIU' SCARSO DEGLI ULTIMI 30 ANNI????? laugher laugher laugherio credo che negli ultimi 30 anni hai visto il calcio in promozione o prima categoria. CHIEDI A CHI CONOSCE IL CALCIO, ALLENATORI IN PRIMIS, SU CHI E' STATO L'UOMO PIU'INNOVATIVO DEL CALCIO MODERNO... LA RISPOSTA E' SCONTATA....

da brunonobili

di PAOLO SINIBALDI PESCARA – In questi giorni hanno parlato tutti in società e dintorni, adesso è la volta di Claudio Di Giacomo. L’ex vice-presidente "dimissionato” dal presidente Max Pincione, a quanto pare per sfiducia nei suoi confronti, è sceso in campo ieri con dichiarazioni pesanti. Ha parlato dall’estero dove si trova per motivi personali di lavoro, lo ha fatto dopo aver saputo di questo presunto riavvicinamento tra Pincione e gli altri soci, o meglio ex soci. Il tutto, a sua insaputa, il tutto a pochi giorni dal termine entro cui bisognerà provvedere al versamento delle quote restanti che riguardano la ricapitalizzazione di un milione di euro decisa un paio di mesi addietro. Insomma, al massimo il 15 maggio si dovrà avere una schiarita sull’intero fronte, ma sopratttutto si dovrà mettere mano al portafoglio. Tradotto, Claudio Di Giacomo sta pensando di abbandonare definitivamente la società, non prima di aver vuotato il sacco. «Devo prendere una decisione, questo è chiaro. Lo farò appena rientrato in Italia e aver parlato con alcune persone che mi sono vicine. Questa situazione mi sta facendo schifo, lo dico senza mezzi termini, e per questo non mi va di buttare altri soldi su cui poi deciderà anche gente come Pincione, di cui non condivido né idee né etica né modo di fare». Di Giacomo è vicino all’addio? «Vicinissimo. E non mi vedrete nemmeno partecipare in altre cordate che starebbero aspettando il fallimento della società per poi entrare a costi decisamente inferiori. Il mio sarebbe un addio, non un arrivederci». Ma il Pescara rischia davvero il fallimento? «Secondo me rischia tantissimo, credo di non scoprire l’acqua calda. Purtroppo c’è una situazione debitoria molto pesante e non ho visto grande volontà di farvi fronte da parte di Pincione, nonostante io abbia cercato di urlare questa emergenza in ogni modo». Ma forse è per questo motivo che ora Pincione sta cercando di ricompattare il gruppo riavvicinandosi a Renzetti, D’Ambrosio, eccetera. «Se così è, direi che stiamo andando di male in peggio. La verità è che non mi sembra che ci siano, tra queste, figure in grado di migliorare la crisi societaria in atto. E poi vedo anche tanta ipocrisia». Cioè? «Ma vi rendete conto? Nella famosa riunione di L’Aquila quando ci fu il passaggio da Paterna a Pescara 70, una manovra di D’Ambrosio fece fuori Renzetti che allora era presidente, e ora Renzetti che fa? Si fa rappresentare dalla dottoressa Damiani, moglie di D’Ambrosio, nell’assemblea di Pescara 70 che si è tenuta sabato mattina. Boh, io qui ci vedo solo poca chiarezza e troppa ipocrisia, per non dire altro. Sono deluso, da Renzetti, ma non solo da lui». Nei giorni scorsi c’erano state alcune curiose polemiche perché, nel sito Internet della società Pescara calcio, non erano più presenti l’indirizzo e i numeri di telefono pescaresi (ma ieri la società ha subito provveduto a rimetterli!), bensì solo quelli della nuova società inglese di cui sarebbe testimone Anthony Baron. Ebbene, i numeri di telefono in questione con prefisso internazionale sono risultati inesistenti. PINCIONE E RENZETTI. Mentre Di Giacomo lancia messaggi di addio, umori contrastanti ci sono in casa di Max Pincione e Angelo Renzetti. Il presidente risponde da New York e lo fa con toni meno convinti rispetto a un paio di giorni fa, facendo temere un nuovo ripensamento circa il ricompattarsi delle forze. Angelo Renzetti invece è in Svizzera e sembra molto ottimista, nel senso che il giorno 18 maggio dovrebbe avere un incontro proprio con Pincione e crede quindi in concreto di rientrare nei giochi. L'architetto di Lugano si allarga anche a discorsi tecnici, parlando anche dell'esigenza di rinnovare profondamente questa squadra e magari anche lo staff tecnico. Non esclude perciò la possibilità che a sedere sulla panchina del Pescara della prossima stagione ci sia il sempreverde Cetteo Di Mascio. Ma per ora stiamo parlando e scrivendo di fantacalcio, proprio perché è impossibile capire cosa accadrà di qui sino a pochi giorni. Il rischio di una fine ingloriosa del Pescara si fa sempre più reale, ma di certo stavolta i nomi dei responsabili sono noti a tutti. Prima scedenza, il 15 maggio, poi si vedrà.

da F77

zdenek fai silenzio, io e te siamo la stessa persona quindi la devi pensare come me laugher mi sono spiegato?

da zdenek

F77 tu devi stare zitto... sei l'alter ego di zdenek; usi due nick... VERGOGNA!!! laugher laugher laugher

da DelfinoTatuato

>Ragazzi, riporto qui alcune parole di Essequisse che mi sono direttamente >pervenute. "La lettera di cui sopra, per vostra info, visto che non si >capisce, è stata inviata a "IL CENTRO", personalmente al SUO direttore. Lo >sfogo di EQ è principalmente in quella direzione, vediamo se sarà raccolto >o, come nelle precedenti volte, insabbiato. Si coglie l'occasione per >comunicare che la lettera, è stata inserita in altri portali, e si >ringrazia la LORO collaborazione. Infine, la stessa, sarà stampata a mò di >volantino e, presumibilmente, distribuita all'adriatico, in occasione della >partita casalinga Pescara-Brescia. EQ"

da 11

E lo scoppato di Bellante lo conoscevano pure i topi delle fogne..e non li perdonerò mai per averci affidato a lui.

da 11

Per ultimo periodo intendo gli ultimi 6 7 anni di gestione e se per te sono pochi...io preferivo cambiare piuttosto che sopravvivere in quel modo e da anni fare campionati mediocri, i soldi da investire erano finiti è inutile che ci prendiamo per il culo e la gente (levando il secondo anno di C) si era allontanata dallo stadio perchè si era stufata, che adesso siamo in mano a dio è un altro discorso ma non si può scrivere qui sopra che rimpiangiamo scibilia perchè una città come pescara negli ultimi 15 anni ha lottato sempre per non retrocedere in C (tranne il campionato di de canio).

da ALESSANDRO

Che poi scibilia abbia portato i giocatori piu forti di sempre al PESCARA questo nessuno lo mette in dubbio,pero non venitemi a dire che era un grande presidente! I grandi presidenti sono stati altri da ROZZI ad ANCONETANI a LUGARESI del cesena che dopo 30 anni riesce ancora a programmare seriamente

da F77

aridajje......

da Palladini

11 ma il tuo nick sta per il numero dei tuoi anni. Scibilia ha svenduto una societa sana con Calaio dentro per 900 mila euro a Paterna da ricevere in 3 anni! Ha svenduto perche li cujon come a te gli rompevano il cazzo a tal punto da fargli svendere il prima possibile.

da ALESSANDRO

Devo dare ragione a 11 io di bel calcio a PESCARA ho avuto la fortuna di vedere solo il 91/92 col gale e poi il 98/99 de canio. PUNTO FINIT! Dopo tutto scibilia era contestato soprattutto da gente che aveva visto il PESCARA negli passati,quindi non e' che erano tutti rincoglioniti

da F77

caro F77 io ho vissuto gli ultimi anni dell'era scibilia ------------------------------
---appunto, hai vissuto solo l'ultimo periodo di scibilia e hai detto molte inesattezze infatti. ti assicuro che non e' come dici tu, tra quel periodo e quello attuale c'e' un abisso.

da 11

Scibilia anzi No Olivieri, Ci ha lasciato in mano a Paterna e lo state anche a difendere qui sopra, ma andata a cacare andate.

da guglielmo

scibilia ci ha lasciato una società sana la + sana in italia ,ora guarda con poki anni con quel bellante come ci ha ridotti(giornalisti concussi)ver gogna vergogna vergogna pezzo di M. horny horny horny

da zdenek

hiss hiss hiss hiss hiss hiss hiss hiss hiss hissche bella analisi..... hiss hiss hiss hiss hiss

da 11

caro F77 io ho vissuto gli ultimi anni dell'era scibilia e grazie a dio non mi devo far raccontare niente da nessuno, vedevo con i miei occhi che squadra faceva iaconi e con che soldi, se poi tu hai vissuto anche gli anni 80 inizi 90 beato te, io non ho visto mai bel calcio a pescara.

da F77

almeno racconta le cose come stanno, e se non le sai fattele raccontare da chi c'era.

da Palladini

11 vatt a durmi'. Scibilia ripeteva che quando se ne andava lui il calcio a Pescara finiva. A me a quei tempi sembrava un po troppo catastrofica come ipotesi, ma a ben guardare mi sembra che gli si possa dare ragione anche su questo. Adesso possiamo solo sperare in Max che non sia un bluff ma che possa salvarci dal fallimento.

da 11

Scibilia Pescara ti rimpiange

da 11

anzi, Scibilia, Olivieri e Iaconi tornate

da 11

Scusate avete ragione voi, Scibilia e Olivieri tornate voi.

da Comunista80

you'll never walk alone pincion!! laugher

da F77

è impossibile che non vi ricordate gli ultimi anni di gestione scibilia, ormai non spendeva piu un euro lui e olivieri e se andato lasciandoci in C (poi ripescati). ------------------------------
--------------------io mi ricordavo che ci ha riportati subito in B (sul campo, non con il ripescaggio) quando poteva benissimo fregarsene e cedere la societa'. e se negli ultimi anni il pescara e' stato ripescato e' solo perche' il gelataio non ha lasciato debiti ma una societa' sana. adesso siamo pieni di debiti senza giocatori di proprieta', sbeffeggiati da tutta italia....meglio adesso pero'....

da guizzo

Palladini te ne do atto il commendatore è stato un grande nello sport ed io lo ringrazio!

da Palladini

11 sei tu che non ci sei mai andato allo stadio secondo me. Con Scibilia per anni ci siamo salvati tranquillamente e spesso abbiamo lottato per la A. In ogni caso la squadra veniva fatta tranquillamente a Luglio e non il 10 settembre e giocatori come Righetti Nobile Carnevale ecc... ecc... era normale comprarli (non prenderli in prestito). Statti zitto o vatti a rileggere i piazzamenti e le formazioni che mandavamo in campo con le gestioni Scibilia. horny

da F77

e se vi piaceva tanto fare ancora i campionati di serie B salvandoti sempre nelle ultime giornate o frechete...18 anni di gestione erano troppi ------------------------------
--------ma quanti anni hai? per me tu l'era scibilia l'hai vissuta solo nell'ultimo periodo.

da F77

ma perche' parli solo degli ultimi anni di scibilia? e i primi 15 non ce li metti? poi ci ha lasciati in serie B, non in C. che poi ha sbagliato molte sue dichiarazioni nei confronti della citta' e della tifoseria e' un altro discorso ed e' da condannare ma negare l'evidenza e' da ebeti. quello che stiamo sopportando adesso col gelataio non e' mai successo.

da ALESSANDRO

Soprattutto non ditemi che scibilia aveva passione per il PESCARA perke allora vuol dire nci so capit nind

da 11

Una volta in c1? Basta parlare di Scibilia, o allo stadio non ci siete mai venuti oppure è impossibile che non vi ricordate gli ultimi anni di gestione scibilia, ormai non spendeva piu un euro lui e olivieri e se andato lasciandoci in C (poi ripescati). Basta con sto Scibilia, ricordatevi che ci ha preso in serie A e ci ha lasciato in C ricordatevelo questo e se vi piaceva tanto fare ancora i campionati di serie B salvandoti sempre nelle ultime giornate o frechete...18 anni di gestione erano troppi era arrivato il momento di rinnovare e non ditemi che la colpa era degli ultrà

da OLIVIERI RAUS

Allucinanti deviazioni del decreto Amato: 28 ultrà del Rimini sono stati diffidati dai 2 ai 5 anni per aver esposto uno striscione in ricordo di un tifoso morto (es BUBU' VIVE) al quale era stato precedentemente negato l'accesso allo stadio dopo 10 anni continuativi

da ALESSANDRO

E' vero che digiacomo il 15 maggio non sottoscrivera la sua quota di ricapitalizzazione con la scusa di non credere al prgetto PINCIONE? Sarebbe la solita scusa farsa per mettere i bastoni tra le ruote al PESCARA aggiugno io e non a pincione,il quale si vedrebbe costretto a ricapitalizzare i 750mila euro tutti lui! Almeno sarebbe la volta buona che digiacomo verrebbe fatto fuori

da Palladini

In realta noi ce l'avevamo un imprenditore che faceva sport con passione si chiamava Pietro Scibilia, ma l'abbiamo cacciato perche in 20 anni ci ha fatto retrocedere una volta in C1 e poi parlava sempre male dei nostri guerrieri valorosi ultra noo cosi non si fa abbiamo fatto bene a cacciarlo

da carpe

Massannunziata, tribuna inagibile Nel giorno in cui la Camera di conciliazione fa ritrovare al Catania i propri tifosi sugli spalti nelle gare interne, anche se su campo neutro, la squadra li perde per gli allenamenti. La tribuna dell'impianto sportivo di Massannunziata, sede degli allenamenti degli etnei, da domani, infatti, sarà chiusa su disposizione dell'amministrazione comunale di Mascalucia perchè inagib

da carpe

08/05/2007 - di Giulio Colombini ; Fonte: La sicilia Un tifoso della roma di 28 anni è stato ferito alla coscia domenica vicino gli imbarcaderi di Messina durante dei piccoli tafferugli creati probabilmente da ultras catanesi , un altro tifoso romanista è stato arrestato nel capoluogo siciliano, perchè trovato in possesso di una maglietta inneggiante l'illegalita' e non di un coltello come inizialmente indicato. Ultras catania Romanista ti e' andata male

da GuiNNeSS

ma ormai porlano tutti...cari essequisse potevate risparmiarvi tutta sta cosa lunga xkè di quello che dite voi non glie ne frega niente a nessuno!

da GuiNNeSS

ma ormai parlano proprio tutti...essequisse grazie ma potevate risparmiarvi tutta sta cosa lunga...di quello che pensate voi non glie ne frega niente a nessuno!

da carpe

MILANO, 9 maggio 2007 - L’ultimo provvedimento del tribunale del Riesame per minori di Catania, porta alla luce un nuovo inquietante episodio che riguarda il 17enne A. S. arrestato dopo gli scontri del 2 febbraio e poi accusato dell’omicidio dell’ispettore capo di Polizia, Filippo Raciti. Nel carcere minorile di Bicocca il giovane ultrà rossazzurro si è reso protagonista, insieme ad altri coetanei, di una spedizione punitiva nei confronti di un altro detenuto solo perché figlio di uno «sbirro», nella fattispecie della guardia di finanza.

da carpe

ESTORSIONE Gli inquirenti della Procura che si occupano del fascicolo sugli incidenti di quel drammatico derby, ha iscritto nell’elenco degli indagati quattro capi ultrà della curva nord, accusati di estorsione nei confronti della società Calcio Catania. In merito il presidente Pulvirenti e l’a.d. Lo Monaco sono stati già sentiti e hanno dichiarato di non aver mai ricevuto minacce, ma in ballo ci sono 120 abbonamenti dati in omaggio dal club e poi risultati — dall’inchiesta svolta dalla Digos — rivenduti dagli stessi ultrà ad altre persone. Gli indizi finora emersi hanno portato a questa nuova, gravissima accusa. ANCORA UN ARRESTO Nonostante il divieto di assistere a gare sportive (Daspo) domenica scorsa Giuseppe Siscaro, 33 anni, era in curva allo stadio di Empoli per tifare Catania. Ma agenti della Digos lo hanno riconosciuto e lunedì sera, al suo rientro in Sicilia, è stato arrestato dalla Polizia. Siscaro, originario di Enna, è tifoso rossazzurro appartenente al gruppo di ultrà denominato Associazione non riconosciuta. L’arresto è stato eseguito in flagranza di reato «differita», allungata a 48 ore dalla nuova legge Amato.

da ALESSANDRO

QUESTO COMBINANO I "CAFONI" ARRICCHITI,SI PRENDONO TUTTO E NON TI RIDANNO NIENTE INDIETRO! CHE DECHECCO E COMPANY VOGLIONO PRENDERE IL PESCARA DALLA C2 COL LODO PETRUCC1 MI CI PULISCO IL CULO! DOVEVATE FARLO PRIMA! ASINI horny

da pesciarolo

ESS QUISS HA RAGIONE. IL PROBLEMA E' CHE OLTRE A BRAVI DIRIGENTI MANCANO LE RISORSE . NON A CASO TUTTE LE AZIENDE ABRUZZESI SONO IN CRISI. CHI INVESTE SULLO SPORT SE E' IN CRISI L'ECONOMIA? NESSUNO. TANTO LO SAPETE, CHI POTREBBE FARLO(VOI SAPETE CHI)..IMPOLPA E ARRAFFA PER SUO ESCLUSIVO TORNACONTO...INVESTIMENTI?? MACCHè. SOLO ASSISTENZIALISMO, CLIENTELISMO E PARASSITISMO. QUESTO E' L'ABRUZZO. pizzaonhead pizzaonhead

da cimist

secondo

da antanja

primo ahah ahah ahah