E adesso tocca ai giochi del Mediterraneo.

La tifoseria le tenta tutte per salvaguardare lo sport cittadino con una attenzione particolare alle sorti del calcio e dello stadio adriatico. Senza calcio no ai giochi.

da Luca Teseo
2.530

Giochi a rischio? Sembrerebbe una esagerazione, ma se non sono a rischio di sicuro sta crescendo la voglia di sapere e di conoscere da parte di centinaia di tifosi.
In queste ore la nostra redazione ha ricevuto numerose telefonate e decine di e-mail da parte di sportivi che propongono la nascita di un comitato che chieda la revoca dell’assegnazione a Pescara dei giochi del Mediterraneo, coinvolgendo e mettendo a conoscenza dell’iniziativa direttamente il C.O.N.I. di Roma.
Per dirla tutta i tifosi ora, grazie anche alle nuove tecnologie, provano tutte le strade per sensibilizzare sia l’opinione pubblica che gli amministratori.
Due in sostanza le richieste, la più importante quella di evitare la chiusura dello stadio Adriatico in occasione del prossimo campionato, e dunque l’attivazione da parte del comune ad inquadrare un sistema che permetta la ristrutturazione a settori evitando la chiusura.
L’altra questione posta dai tifosi è strettamente legata alle sorti della Pescara calcio.
In sostanza, Pescara fallito? A cosa servono i giochi?
Pescara sembra dunque viva, anzi lo è.
Nelle ultime ore è nato anche un blog su internet che sta facendo registrare un buon successo di adesioni e consensi http://nopescara2009.myblog.it/ .
La tifoseria dunque le tenta tutte, evitando qualsiasi strumentalizzazione politica, per far crescere sempre di più l’attenzione verso lo sport cittadino.
Il Pescara rappresenta solo la punta dell’iceberg di una città che ha dilapidato negli ultimi anni un patrimonio sportivo invidiato in tutta Italia in più discipline.
A questo punto urge una politica seria di aiuti in ogni senso verso la creazione di opportunità serie di rinascita sportiva di Pescara, dalla Pallanuoto al Basket e non solo.
Ed un occhio attento alle sorti della Pescara calcio che in 70 anni ha dato lustro e popolarità alla nostra città.
Pescara sportiva deve rinascere, e indipendentemente dagli schieramenti politici, ora più che mai occorre un impegno serio e unanime perché ciò venga messo in atto.
I tifosi intanto vigilano e sembrano più che mai organizzati, staremo a vedere.

Commenti
94

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da pineto biancazzurra

Sì, si scrive con l'accento, ah Donà!!

da *SSNV*

RAGAZZI, NON PRENDIAMOCI TROPPO SUL SERIO. W LA FICA BIANCA, CHE BATTAGLIA DOPO BATTAGLIA, LINFA VITALE DEL GUERRIERO BIANCOBLU’, CHE IN LEI TROVA CONFORTO ED ENERGIA VITALI PER AFFRONTARE LE FRUSTRAZIONI DELLA VITA MODERNA IN UN MONDO COSI’ GRETTO E SEMPRE PIU’ PRIVO DI STILE. MA IL GUERRIERO NON CI STA’. E SI RITAGLIA I SUOI SPAZI VITALI TRA SANE BEVUTE E ANIMALESCHI IN E OUT. ***SOLO IL GUERRIERO CHE NON PERDERA’ L’ISTINTO ANIMALE LASCERA’ LA SUA EREDITA’ PER UN MONDO PIU’ AUDACE, E L’UNIVERSO SARA’ ANCORA UNA VOLTA MIGLIORE E PEGGIORE, PERCHE’ E’ COSI’ CHE IL GUERRIERO HA VOLUTO***D.F.F.**

da melocompero5volte

X Man , è la seconda volta che mi accusi di essere questo e quello , prima di sparlare informati con la redazione se il mio ID è simile a quelli degli altri nomi che hai citato , inoltre io non lecco il culo a nessuno tantè che non vado nemmeno a votare , io al contrario di te che sei politicizzato guardo la serietà delle persone che siano di destra o di sinistra

da pieroma66

caro 11 non so quanti anni hai cmq se mi vuoi venire a trovare ti racconto la storia della pescara calcio. E così saprai che un volta eravamo 40 mila in trasferta e perchè oggi allo stadio siete quattro gatti. La squadra di calcio è come la propria donna se si è innamorati la si segue anche se fa la puttana (scusate il termine) ma non se il pappone e un altro. Chi vuol capire capisca

da 11

Mo mi stet a romb lu cazz vedete di finirla, qua si sta parlando del pescara e la vostra sporca politica in mezzo non ce la voglio, quindi comunisti e fascisti smettetela di farvi la guerra qui sopra e cagnet cocc perchè non aria per niente.

da 11

Premesso che caro PIERO ti voglio vedere in faccia e voglio vedere se sei uno di quelli che sta venendo ancora allo stadio. POI CASOMAI POTETE INIZIARE A PARLARE DI BOICOTTAGGIO DEI GIOCHI DEL MEDITERRANEO. MA VI VOGLIO VEDERE IN FACCIA PER VEDERE SE SIETE TIFOSI DEL PESCARA O POLITICANTI DI MERDA!

da pieroma66

Ringraziando il sito forza pescara.com per lo spazio che mi sta dando voglio informarvi che dell'iniziativa di boicottaggio se ne parlerà domani sera alle 20,30 su telemax durante la trasmissione A MUSO DURO. Volevo inoltre ricordare a tutti quelli che vogliono far parte dell'iniziativa di iscriversi alla newsletter sul mio blog http://nopescara2009.myblog.it
/ sarete informati ogni giorno sulle novità e sullo stato dell'iniziativa. Posso garantirvi che siamo già in tanti. E non sono ancora passate 24 ore dalla messa in rete

da pieroma66

Visto che il dibattito sulla mia proposta di boicottaggio dei giochi è molto acceso intervengo non per convincere qualcuno ma per fare alcune precisazioni. La mia iniziativa non ha fini politici nè tantomeno di partito. Noto invece da parte di chi si scaglia con violenza contro il boicottaggio dei giochi, quasi la rabbia di chi vuole difendere qualcosa di suo. Fermo restando che a me personalmente come a tutta la cittadinanza non rientrerà niente in tasca da questi giochi mi chiedo se lo stesso possono dire quelli che dietro l'anonimato di un nick name mi si scagliano contro con violenza...

da pieroma66

...ad ogni modo l'iniziativa sta raccogliendo tantissime adesioni di gente che ha capito che questo può essere un modo per smuovere politici e imprenditori da questa situazione di stallo. I giochi del mediterraneo sono un loro interesse per il resto del mondo e d'italia sono zero. La tv non li segue perchè non riesce a vendere pubblicità durante la trasmissione degli eventi. In quel periodo va più audience Juventus - Villar Perosa Se poi vogliamo bere tutto quello che ci dicono allora signori cin cin alla vostra salute e ai nostri soldi che se ne vanno. Il comune di Bari ha pagato per anni

da 80

INTANTO, PER LA CRONACA, DIAKITE' E' STATO CEDUTO ALLA LAZIO PER 250.000 EURO...E BRAVO PINCIONE.... pizzaonhead

da milano

OHH MA NEL 2009 CHE SI FANNO LE OLIMPIOADI A PESCARA? CON IL PESCARA IN SERIE A NESSUNO SI CAGHEREBBE UNA MANIFESTAZIONE RIDICOLA!

da 80

BOICOTTARE I GIOCHI DEL 2009??????????????????.....OOO
OOOOOOOOOOOOOOOH MA CHE VI SIETE IMPAZZITI????????PIJETV NA CAMOMILL!!!!!!!!!! pizzaonhead pizzaonhead pizzaonhead pizzaonhead pizzaonhead pizzaonhead pizzaonhead pizzaonhead

da Chica

CALCIO: 20 ULTRAS DENUNCIATI DOPO MANIFESTAZIONE A TERAMO (ANSA) - TERAMO, 7 GIU - Sono stati identificati e denunciati all'autorità giudiziaria venti tifosi ultras del Teramo Calcio e 16 dell'Ancona che, sabato scorso, hanno inscenato una protesta contro il cosiddetto Decreto Amato sulle nuove misure per arginare la violenza negli stadi. Sono accusati di avere organizzato una manifestazione non autorizzata e di "oltraggio a corpo politico, amministrativo o giudiziario", per le imprecazioni rivolte, nei loro cori, a Polizia e Carabinieri... pizzaonhead Mah...tutti zitti

da ZICO

Eccoti accontentato: il ritiro si farà a Caramanico.

da ALESSANDRO

Mi sono rotto le palle voglio tornare a parlare di calcio,voglio che si inizi a costruire la squadra,voglio che si scelga il nuovo allenatore,voglio andare in ritiro,voglio vedere la prime amichevoli,voglio un PESCARA competitivo!

da geronimo

ma siccome oggi il clacio è ancora una cosa politica (panem et circensem, ovvero pane e fica per tutti) che serve al consenso come una volta allora ci stanno tutte queste logiche diseconomiche (il pescara non paga l'affitto, eccc...) che più passano gli anni e più è così. Ricordo poi che anche il presidente della regione era recalcitrante a finanziare i giochi per motivi concreti a suo dire. A mio dire, sembrerà scorretto, ma vorrei dire che sarei disposto anche a questo: al boicottaggio, se non si smette di giocare al massacro sul pescara

da geronimo

Caro abbonato, non mi vergogno di boicottare i giochi, ammesso i giochi che io mai possa riuscire a farlo in realtà. Certo sono abbastanza istintivo e lo so che rischierei di buttare acqua sporca e bambino. Ma si tratta di uno scambio politico tra chi (gli organizzatori) se ne sono fregati della problematica pescara calcio e chi (principali utenti dello stadio) non ha altri mezzi concreti per far pesare l'importanza che il club ha per noi. Quando avremo un giorno la società e lo stadio di proprietà dei tifosi, allora si risolverà più alivello di contratti fra proprietario e richiedente. contina

da pieroma66

Ringraziando il sito forza pescara.com per lo spazio che mi sta dando voglio informarvi che dell'iniziativa di boicottaggio se ne parlerà domani sera alle 20,30 su telemax durante la trasmissione A MUSO DURO. Volevo inoltre ricordare a tutti quelli che vogliono far parte dell'iniziativa di iscriversi alla newsletter sul mio blog http://nopescara2009.myblog.it
/ sarete informati ogni giorno sulle novità e sullo stato dell'iniziativa. Posso garantirvi che siamo già in tanti. E non sono ancora passate 24 ore dalla messa in rete

da Chica

Grande pieroma66 eyed il boicottaggio è una sorta di minaccia simbolica per far svegliare un po di gente, sono daccordo e voto si

da GameOver

Daccordo! No Pescara? No giochi! A MORTE GLI SCIACALLI

da pieroma66

...ad ogni modo l'iniziativa sta raccogliendo tantissime adesioni di gente che ha capito che questo può essere un modo per smuovere politici e imprenditori da questa situazione di stallo. I giochi del mediterraneo sono un loro interesse per il resto del mondo e d'italia sono zero. La tv non li segue perchè non riesce a vendere pubblicità durante la trasmissione degli eventi. In quel periodo va più audience Juventus - Villar Perosa Se poi vogliamo bere tutto quello che ci dicono allora signori cin cin alla vostra salute e ai nostri soldi che se ne vanno. Il comune di Bari ha pagato per anni

da pieroma66

Visto che il dibattito sulla mia proposta di boicottaggio dei giochi è molto acceso intervengo non per convincere qualcuno ma per fare alcune precisazioni. La mia iniziativa non ha fini politici nè tantomeno di partito. Noto invece da parte di chi si scaglia con violenza contro il boicottaggio dei giochi, quasi la rabbia di chi vuole difendere qualcosa di suo. Fermo restando che a me personalmente come a tutta la cittadinanza non rientrerà niente in tasca da questi giochi mi chiedo se lo stesso possono dire quelli che dietro l'anonimato di un nick name mi si scagliano contro con violenza...

da gattabeninicamplone

Qualcuno ci dovrà pur dare spiegazioni! Perchè si è bloccato tutto? E perchè oggi D'Alfonso ha il coraggio di dire che la Pescara Calcio non è di competenza del Comune?

da gattabeninicamplone

Buongiorno a tutti! Stamattina mi sono svegliato con una curiosità, e guardate cosa ho trovate fra le delibere del Comune di PESCARA del 2003: ---------- ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 954 Del 23-12-03 Oggetto: TRANSAZIONE PESCARA CALCIO S.P.A. L'anno duemilatre il giorno ventitre del mese di dicembre in Pescara, nella sala delle adunanze della sede Municipale, previo invito si è riunita la Giunta Comunale. Presiede l’adunanza il Sig. D'ALFONSO LUCIANO nella sua qualità di SINDACO e sono rispettivamente presenti ed assenti i seguenti signori: D'ALFONSO LUCIANO SINDACO P TEODORO GIANNI VICE SINDACO P DE COLLIBUS ADELCHI ASSESSORE P D'AMICO GIORGIO ASSESSORE P D'ANGELO CAMILLO ASSESSORE P DI BIASE TOMMASO ASSESSORE P MANCINI ARMANDO ASSESSORE A DE CAMILLIS ROBERTO ASSESSORE P DI PIETRANTONIO MORENO ASSESSORE P D'INCECCO VITTORIA ASSESSORE P DE BLASIO EDOARDO ASSESSORE A BALDUCCI ALBERTO ASSESSORE P LUCIANI MASSIMO ASSESSORE P D'AMICO RUDY ASSESSORE P PADOVANO LACCHE' RICCARDO ASSESSORE P ne risultano presenti n. 13 e assenti n. 2. Partecipa alla seduta il Segretario Generale Dott. D'ALESSANDRI ACHILLE Assiste il Sig. Dott. DE FLAVIIS ERNESTO designato per la redazione del verbale. Il Presidente, accertato che il numero dei presenti è sufficiente per dichiarare valida la seduta, invita gli intervenuti a deliberare sull’oggetto sopraindicato. LA GIUNTA COMUNALE Vista la relazione allegata che costituisce parte integrante del provvedimento; Visti i pareri espressi,ai sensi dell’art. 49 del D. Lgs. 18.08.2000 n. 267 dal Dirigente del servizio interessato e dal Dirigente della ragioneria, come da scheda allegata Vista la proposta transattiva debitamente sottoscritta dal rappresentante dell’Ente e dal Presidente della Pescara Calcio s.p.a. Comm. Scibilia; Ritenuto di addivenire alla conclusione della transazione come sopra proposta considerata la convenienza economica per l’Ente nonché la tutela dell’interesse della collettività a fruire di spettacoli di svago e di tempo libero all’interno dello Stadio Adriatico; La Giunta, per iniziativa del Sindaco, prima di procedere all’adozione dell’atto ha sottopposto a una conclusiva rilettura l’articolazione del provvedimento e ha riscontrato il parere puntuale favorevole dei citati Dirigenti presenti: Direttore Generale, Segretario Generale, Direttore Area Tecnica e LL.PP., Avvocato Capo, Dirigente Settore Patrimonio, Dirigente Settore Economato. Vista la Relazione, che è parte integrante del presente atto, richiesta in sede di Giunta del 23.12.2003 a firma dei Dirigenti V. Capo di Gabinetto Marco Molisani, del Provveditore Economato Ernesto De Flaviis e del Segretario Generarale f.f. Achille D’Alessandri, contenente i pareri in merito dell’Avv. Paola Di Marco, della D.ssa Floriana D’Intino , Dirigente settore Patrimonio e Appalti, del Geom . Giampiero Leombroni Direttore Area Tecnica e LL.PP. nonché degli stessi Dott. Achille D’Alessandri e Dott. Ernesto De Flaviis Visto l’art. 48 del D.Lgs. 267/2000; Con votazione unanime favorevole, espressa nelle forme di legge D E LI B E R A Sulla base della puntuale istruttoria favorevole degli uffici compententi 1)di autorizzare la transazione per la definizione del contenzioso in essere con la Soc. Pescara Calcio s.p.a. titolare della squadra di calcio cittadina militante nel campionato cadetto con le modalità e condizioni riportate nell’allegato schema di transazione; 2)di autorizzare il Dirigente del Servizio interessato, a sottoscrivere la convenzione di cui al precedente punto; 3)di dare atto che il Dirigente del Settore finanziario provvederà a movimentare le poste nel Bilancio di previsione 2004 in entrata ed in uscita, nel rispetto dell’allegata transazione Indi, LA GIUNTA COMUNALE Con separata votazione e con voto unanime palesemente espresso, dichiara la presente immediatamente eseguibile RELAZIONE Le linee programmatiche presentate dal Sindaco ed approvate dal Consiglio Comunale, in relazione alle attività sportive, prevedono la trasformazione dello Stadio Adriatico in una vera e propria “cittadella dello sport” attrezzata con una completa gamma di strutture complementari. Il Sindaco, pertanto, appena insediato, ha convocato i vertici della Pescara Calcio s.p.a. i quali hanno segnalato le problematiche che affliggono la gestione della società con particolare riferimento alle spese per la concessione della struttura, alla disponibilità dei campi di allenamento nonché alla gestione della pubblicità e del bar volante. Il Sindaco, da parte sua, ha espresso la piena disponibilità dell’Amministrazione Comunale ad attivare forme di collaborazione al fine di garantire un sostegno alla gestione della società. Ciò in considerazione del ruolo che la squadra del Pescara svolge nel tessuto sociale pescarese in termini di polo di integrazione, di socializzazione e di identificazione dei giovani con la città. Veniva, pertanto, deciso di attivare una serie di azioni di sostegno nei confronti della Pescara Calcio s.p.a. che sarebbero state sottoposte all’approvazione della Giunta Comunale, la quale, con atto n. 564 dell’ 8.8.2003, deliberava i seguenti punti programmatici: 1)Affidamento della manutenzione ordinaria dello Stadio Adriatico alla Pescara Calcio s.p.a, previa valutazione da parte della struttura comunale competente del rapporto costi - benefici derivanti all’Ente da tale soluzione; 2)Affidamento della gestione della pubblicità e del bar volante alla Pescara Calcio s.p.a, previa valutazione da parte della struttura comunale competente delle modalità, dei tempi e dell’impatto economico e finanziario di tale scelta sul bilancio dell’Ente; 3)Affidamento alla Pescara Calcio spa della gestione ordinaria dello Stadio Adriatico, con l’impegno di garantire il soddisfacimento delle esigenze di utilizzo dello stadio da parte di società sportive che svolgono altre discipline, attraverso la sottoscrizione di un apposito articolato contrattuale tra il Comune e la Pescara Calcio s.p.a.; 4)Previsione di una clausola contrattuale che riservi al Comune di Pescara l’utilizzo dello Stadio Adriatico per lo svolgimento di manifestazioni culturali organizzate o patrocinate dalla stessa Amministrazione, senza alcun onere economico; 5)Partecipazione del Comune di Pescara, simbolica dal punto di vista finanziario, al riassetto giuridico della società di capitali che supporterà le attività e le iniziative della Pescara Calcio s.p.a, sul modello delle esperienze di azionariato diffuso delle più avanzate capitali europee, dove le strutture pubbliche sostengono, in sinergia con l’imprenditoria privata, le attività di sport e tempo libero che raccolgono il consenso delle realtà di massa della collettività, a significare la riconoscenza che il Comune di Pescara sente nei confronti della società del Pescara Calcio, della squadra e della tifoseria, per i notevoli risultati raggiunti; 6.Definizione del contenzioso con la Pescara Calcio s.p.a. mediante la concretizzazione di atti transattivi; Successivamente la stessa Giunta Comunale con deliberazione n. 575 del 26.8.2003, tra l’altro, demandava all’Avv. Paola Di Marco l’attivazione delle procedure utili per una possibile composizione transattivi del contenzioso in atto. Pertanto, l’Avv. Di Marco ha immediatamente preso contatti con gli avvocati della Pescara Calcio s.p.a. ed ha iniziato ad esaminare tutta la documentazione tecnica e legale nonché i sette fascicoli delle cause che, qui, si descrivono in maniera sintetica: A)Giudizio presso il Tribunale di Pescara per il pagamento della somma di £ 1.600.939.915 oltre interessi legali fino al soddisfo per percentuali sugli incassi non pagate dalla Pescara Calcio s.p.a. al Comune per l’uso dello Stadio durante i campionati 1987/1988 – 1988/1989 – 1989/1990. B)Giudizio presso il Tribunale di Pescara per il pagamento della somma di £ 919.703.629 oltre interessi legali fino al soddisfo per percentuali sugli incassi non pagate dalla Pescara Calcio s.p.a. per il campionato 1990/1991 e la Coppa Italia. C)Giudizio presso il Tribunale di Pescara per il pagamento della somma di £ 18.525.090 oltre interessi legali fino al soddisfo per il servizio di pubblicità presso lo stadio Adriatico – saldo stagione sportiva 1990/1991. D)Giudizio presso il Tribunale di Pescara per il pagamento della somma di £ 95.913.470 oltre interessi legali fino al soddisfo per il servizio di pubblicità e bar volante presso lo stadio - stagione sportiva 1991/1992. E)Giudizio presso il Tribunale di Pescara c/ il Comune per indennizzo derivante da arricchimento senza causa oltre risarcimento danni. F)Giudizio pendente presso il Tribunale Amministrativo per annullamento della deliberazione di Giunta Comunale n. 680 del 28/7/98 – appalto affidamento spazi pubblicitari Stadio Adriatico e restituzione della somma di £ 330.000.000 per ogni anno. G)Giudizio pendente presso il Tribunale di Pescara c/ il Comune per il pagamento, a titolo di indennizzo della somma di € 5.690.000 per asserita indebita gestione da parte del Comune della pubblicità e del bar volante dal campionato 1992/1993 fino ad oggi. Il Comune di Pescara è, altresì, creditore nei confronti della Pescara Calcio s.p.a. della somma di € 209.058,46 comprensiva di IVA e interessi legali calcolati al 22.12.2003 per canoni non pagati per l’utilizzo dello Stadio in occasione del campionato 1992/93 L’avv. Di Marco, quindi, in data 17/11/2003 ha inviato al Sindaco una relazione, avente valore di parere legale, sull’eventuale risoluzione del contenzioso. Sono stato acquisiti anche due sintetici pareri legali interni degli avv. Foglietta e Scarpitto relativamente ai giudizi dai medesimi patrocinati In relazione al giudizio pendente dinanzi al Tribunale di Pescara rubricato al n. d. R.G. 4103/1993 è stata emessa la sentenza parziale n. 1317 del 17/7/2002 depositata il successivo 19/9/2002 che ha accolto la domanda nei limiti della diminuzione patrimoniale dell’attrice ed ha rinviato la causa per la consulenza tecnica d’ufficio che attualmente è in corso di espletamento in ordine alla quantificazione di tale diminuzione patrimoniale in conseguenza della perdita della gestione della pubblicità da parte della Pescara calcio. Si precisa a tal proposito che dal 1988 al campionato di calcio 1991/92 il Comune aveva affidato alla Pescara Calcio a trattativa privata, la gestione degli spazi pubblicitari e del bar volante e che la stessa società vantava il diritto alla prosecuzione del contratto a fronte dell’obbligo del Comune a concedere la pubblicità alla società calcistica locale con la conseguente richiesta di risarcimento danni per ingiustificato arricchimento da parte del Comune. Considerato quanto sopra, risulta un credito certo (allo stato non azionabile a causa dei provvedimenti di sospensione delle ingiunzioni sindacali di pagamento emessi in sede giudiziaria) in favore del Comune di Pescara nei confronti della Pescara Calcio per l’importo di € 1.261.871,28 per sorte capitale, oltre IVA pari a d € 178.848,36 e di € 981.571,02 per interessi legali fino al 22.12.2003 per un totale di € 2.422.290,67 ed un presunto credito, oggetto di contenzioso, da parte della Pescara calcio nei confronti del Comune di Pescara, pari a circa € 7.500.000,00 considerando sia la sorte capitale che gli interessi maturati. Volendo dar seguito alla volontà dell’Amministrazione e, analizzata la questione in ogni suo aspetto, si può ritenere che la soluzione di una transazione appare meritevole di esame per le seguenti considerazioni: l’alea che è sempre connessa all’esito dei giudizi; la impossibilità, allo stato di agire esecutivamente nei confronti della Pescara Calcio poiché le ingiunzioni di pagamento emesse dal Comune di Pescara sono state tutte sospese dal Tribunale; il momento congiunturale in cui versano tutte le società calcistiche italiane, anche quelle che militano ai primi posti della serie A, che induce a ritenere che le azioni esecutorie porterebbero molto probabilmente ad un minimo soddisfo del credito vantato dal Comune. Non a caso si rammenta che negli ultimi anni nessun imprenditore locale è mai voluto entrare nella società ad apportare nuovi capitali: la tutela di un duplice interesse della collettività quale l’efficiente gestione della spesa pubblica e quale la valenza sociale che ha l’attività sportiva della squadra di calcio cittadina che può essere considerata patrimonio storico e culturale della città. In altri termini dare alla popolazione residente la possibilità di fruire di spettacoli per lo svago e per l’impiego del tempo libero. Si sono avuti, quindi, numerosi incontri con i rappresentanti dell’Amministrazione nel corso dei quali sono stati presi in esame anche i significativi costi che sostiene il Comune per la gestione dello stadio. Invero, dall’esame della relazione del 12/9/2003 prot. N. 581 a firma dei Dirigenti e responsabili dei competenti Servizi comunali interessati e dalla lettura dei tabulati contabili, trasmessi dalla Ragioneria, si evince che la gestione e la manutenzione ordinaria dello stadio Adriatico comportano per il Comune consistenti spese di gran lunga superiori alle entrate. Più precisamente il quadro economico che ne deriva è il seguente: COSTI MEDI ANNUI Costi di gestione € 137.100,55 Manutenzione ordinaria € 80.300,00 Altri servizi € 31.250,00 Totale € 248.650,55 Personale € 280.700,00 Assicurazione € 12.300,00 Oneri finanziari € 60.000,00 Ammortamenti € 38.900,00 Totale Costi fissi € 391.900,00 TOTALE GENERALE € 640.800,00 RICAVI MEDI ANNUI Pubblicità € 207.702,00 Atletica € 10.000,00 PE CALCIO € 28.526,92 Bar volante € 31.294,00 Spogliatoi € 9.000,00 Totale € 286.522,92 PERDITA DI GESTIONE € 354.277,08 arr. € 360.000,00 Alla luce delle considerazioni suesposte una transazione possibile si potrebbe raggiungere consentendo alla Pescara calcio di estinguere il proprio debito con il Comune, per intero e comprensivo degli interessi legali maturati, facoltizzando la società calcistica a provvedere all’estinzione delle proprie obbligazioni pecuniarie mediante datio in solutum attraverso assunzione a proprio esclusivo carico degli oneri tecnici ed economici della gestione e della manutenzione ordinaria della struttura, con contestuale rinuncia a tutte le azioni giudiziarie promosse nei confronti del Comune, al contributo economico di lire it. 300.000.000, la cui concessione era stata approvata dal Comune di Pescara con deliberazione della Giunta Comunale n. 7 del 5/2/1990 e alla rinuncia al rimborso dell’intera somma sborsata per l’acquisto di poltroncine nella stagione sportiva 1987/88. Il Comune a fronte di quanto sopra dovrà rinunciare alle quattro ingiunzioni sindacali di pagamento. Dal prospetto sopra indicato si rileva che il costo per la gestione diretta dello stadio ammonta circa € 641.000; i ricavi medi considerati ammontano a circa € 287.000, risulta un costo a carico dell’Ente di € 354.000,00. Atteso che tra i costi generali, i costi fissi non trasferibili ammontano ad € 392.000,00 circa, risulta che la Pescara calcio s.p.a. deve accollarsi oneri relativi alla gestione e alla manutenzione ordinaria per circa € 249.000,00. Ne deriva che la Pescara Calcio, accollandosi per nove anni detto onere (9 X 249.000,00 = € 2.241.000,00) estinguerà quasi per intero il debito contratto con l’Ente, che coma sopra indicato ammonta a € 2.422.290,67. La differenza, pari ad € 181.290,00 circa, verrà versata a titolo di acconto entro sessanta giorni dalla sottoscrizione dell’allegata transazione. Atteso quanto sopra, la transazione di che trattasi si palesa vantaggiosa in quanto l’Ente: non dovrà più sostenere gli oneri tecnici ed economici per la gestione e la manutenzione ordinaria della struttura; non rinuncia ai ricavi di gestione; potrà reimpiegare il personale in altri Servizi comunali carenti. I termini della transazione risultano meglio descritti nell’allegato schema di contratto che viene sottoposto all’approvazione della Giunta Comunale. Pescara, 19/12/2003 IL DIRIGENTE D.ssa Floriana D’Intino Del che si è redatto il presente verbale, che, previa lettura e conferma, viene sottoscritto come appresso. IL SINDACO D'ALFONSO LUCIANO IL SEGRETARIO GENERALE Dott. D'ALESSANDRI ACHILLE IL SEGRETARIO VERBALIZZANTE DE FLAVIIS ERNESTO ______________________________
______________________________
_______________ A seguito di conforme attestazione dell’addetto alle pubblicazioni, si certifica che copia della presente deliberazione è stata pubblicata all’Albo Pretorio dal _________________ al _________________ e che contro di essa non sono state prodotte opposizioni. IL FUNZIONARIO RESPONSABILE Pescara, lì_____________ ___________________________ ______________________________
______________________________
________________ SI DICHIARA LA PRESENTE ESECUTIVA a seguito di pubblicazione all’Albo Pretorio per 10 giorni consecutivi dal _______________________ senza opposizioni ai sensi e per gli effetti dell’art. 134 – 3° comma – D. Legislativo del 18 agosto 2000 N. 267. IL FUNZIONARIO RESPONSABILE Pescara, lì_____________ ___________________________ ______________________________
______________________________
________________ C O M U N E D I P E S C A R A N. _______________ di prot. Pescara, lì ________________ FASCICOLO UFFICIO All’Ufficio ______________________ All’Ufficio ______________________ ______________________ ...per i provvedimenti di competenza. IL FUNZIONARIO RESPONSABILE _________________________

da Canesciolto

Politicanti ridicoli, LARVE PER UNA VITA E FARFALLE DURANTE LE ELEZIONI! E CHI LI SOSTIENE, DICENDO CHE UNO E' MEGLIO DELL'ALTRO FA ANCORA PIU' RIDERE!! TORNANDO A PARLARE DEL PESCARA, PERCHE' SU MESSAGGERO SI PARLA DI UN INCONTRO TRA LOTITO E BIGNONE?? SOLO ED ESCLUSIVAMENTE CALCIOMERCATO?? E PERCHE' SI CONTINUA A PARLARE DI "POSSIBILE RIBALTONE" ANCHE DOPO L'ISCRIZIONE DELLA SOCIETA' AL CAMPIONATO??

da man

MELOCOMPERO5VOLTE ALIAS BIANCAZZURRO_ ALIAS M.D., FATTI I CAVOLI TUOI, PENSA A LAVORARE E NON PERDERE TEMPO A GUARDARE IL SITO DEI TIFOSI E A DIFENDERE L'AMICO TUO AL POTERE, NON L'HAI CAPITO CHE NON FAI PARTE PIU'DI QUESTI GIRI, LE CENE SONO FINITE........ hiss

da OLIVIERI RAUS

Non mi sembra una iniziativa molto intelligente. Già i politici litigano,magnano e sono disorganizzati. I giochi già rischiano di saltare o di avere un basso profilo grazie a questi signori; se ci mettiamo anche noi a giocare allo sfascio...... Cmq SE SERVE AD ALZARE UN POLVERONE E AD ATTIRARE LE ATTENZIONI IN DIFESA DELL'INTERO SPORT PESCARESE ED ABRUZZESE BEN VENGA LA NEBBIA!!! p.s. Intanto noi andiamo avanti con le ns ricerche per la ns strada. FORZA PESCARA!!

da 11

Quanto cazzo siete stupidi, vi usano e loro mangiano..

da 11

SIETE DEI POLITICANTI DI MERDA QUA DENTRO ECCO QUAL'è IL PROBLEMA.

da TATANKA

saw per favore non parliamo di quello che ha combinato aracu....lasciamo perdere va

da ERA_ORA

NOTTE A TUTTI

da massimo

La domanda sorge spontanea...Ma chi li ha mai visti i giochi del mediterraneo??? In tv li passavano in sintesi dopo mezzanotte....E' chiaro che si tratta di un'operazione che serva solo a muovere un pò di contributi economici.Per il resto,è una manifestazione flop!! Ho degli amici in Spagna che nemmeno sapevano dei giochi di Almeria 2005...figuriamoci!

da biancazzurro_

per me i giochi del mediterraneo in condizioni normali si devono fare eccome!!!!! abbiamo fatto tanto... PERO' SE IL SINDACO FA SPARIRE IL PESCARA (o per meglio dire non fa niente per salvarlo) LUI E TUTTI I SUOI VARI SOTTOPOSTI SE LA VEDRANNO CON NOI PER QUANTO RIGUARDA I GIOCHI

da guglielmo

Di giacomo nn ricapitalizza!

da SAW

X KING: si, ma è un altro discorso. non si parla di Giochi del Mediterraneo in questo caso. Sii obiettivo hai detto una cazzata punto e basta. Poi il resto conta perche' siamo tutti tifosi del DELFINO...ORA VADO A DORMIRE. BUONANOTTE A TUTTI AMICI CARI.

da postino

PINCIONE CREDO IN TE.

da KING

solo una citta' di ignoranti puo' boicottare i giochi. facciamo veramente schifo

da KING

X SAW: SABATINO ARACU E' DI FORZA ITALIA. AN LO VUOLE ELIMINARE PER PRENDERE IL TIMONE DELLA COALIZIONE. TU SAI LE COSE SUPERFICIALMENTE APPROFONDISCI PER CORTESIA. DESTRA E SINISTRA SI FANNO LA GUERRA ANCHE ALL'INTERNO DELLA COALIZIONE

da kanidja

Come diceva uno qui... ITALIA BANANA REPUBLIC... E CONCORDO PIENAMENTE

da Kanidja

Mo pur i giochi Mediterraneo fate falli a Pescara. Quand facet skif a l'Italie! Iet a fatia, se ce sta lu lavor, tant pur quel ne funzion da vu... managgie a la mafia e a le menofregisti! A D I O S pizzaonhead

da *SSNV*

KING, UN PO DI GOLIARDIA. NON TROPPE ELABORAZIONI MENTALI. DI QUELLO CHE VUOI A ME NON INTERESSA NON MI INTROMETTO PIU. SCUSA. ADDIO.

da Alessandro C.

Io dò ragione a chi dice che questi giochi si boicottano da soli visto che hanno una visibilità pari a zero. Secondo me l'unica cosa positiva è la ristrutturazione dello stadio, i lavori ad almeria iniziarono esattamente 2 anni prima.. vedremo . Per dimostrare l'importanza nulla di questi giochi leggete i convocati per la nazionale italiana ad ALMERIA 2005: Mauro BELOTTI Simone MASINI Riccardo BOLZAN Michelangelo PALAZZO Dario BOVA Federico PELUSO Davide CAPELLO Federico PIOVACCARI Fabio CATACCHINI Filippo PORCARI Domenico CITRO Nico PULZETTI Paolo FACCHINETTI Enrico ROSSI CHAUVENET Gianluca GALASSO Paolo RUFFINI Antimo IUNCO Daniele VANTAGGIATO

da delpescara

x King: ho votato d'alfonso...sono comunista......ma non oserò mai + dare il voto a questo intrallazzatore del cazzo!

da SAW

Era solo una dovuta precisazione. Non voglio parlare di politica assolutamente. Io tifo PESCARA, ma le cose non vere nn si possono dire...

da delpescara

NO AI GIOCHI DEL MEDITERRANEO.....SI ALLA PESCARA CALCIO 1936.....

da SAW

PER KING. SCUSAMI KING, MA SE NON LE SAI NN LE DIRE LE COSE. LA SPECULAZIONE DELLA DESTRA? GUARDA CHE I GIOCHI DEL MEDITERRANEO LI HA PORTATI SABATINO ARACU A PESCARA CON LA GIUNTA PACE DEL COMUNE E DELLA REGIONE.uNA VOLTA ACQUISITI I GIOCHI D'ALFONSO VOLEVA FARE FUORI ARACU DAL COMITATO ORGANIZZATORE, MA LA MOSSA NN GLI RIUSCI'.CONTA FINO A 10 PRIMA DI DIRE PUTTANATE.

da king

SSNN E' GIUSTO QUELLO CHE DICI. MA C'E' CHI NE PARLA IN MANIERA IMPLICITA PRENDENDO IN GIRO I GUERRIERI BIANCOBLU'.... E NON MI STA BENE noo noo noo noo

da *SSNV*

BENSHERMAN GRAZIE PER L'INVITO, MA IL GUERRIERO DEVE RIPOSARE. KING IO NON VOGLIO PARLARE DI POLITICA. SE TI METTI A PARLARE DI POLITICA TI AMMONISCO IO. QUI NON SI CITANO NE'DESTRA NE'SINISTRA. SENNO' IL LITIGIO TRA NOI E' GARANTITO E PERENNE.

da king

la speculazione della destra sul pescara calcio e sulla passione dei tifosi continua. Ora si attaccano i giochi del mediterraneo, l'unica occasione sportiva ed economica che puo' far del bene a questa citta'. L'operazione di an in citta' e' chiara: ATTACCARE D'ALFONSO SEMPRE E COMUNQUE, METTERGLI I BASTONI TRA LE RUOTE ANCHE A COSTO DI DANNEGGIARE LA CITTA' E PRIVARLA DEI GIOCHI CHE PORTEREBBERO SOLDI ED IMPIANTI NUOVI. attraverso giornali e siti pilotati continua l'azione di an in citta'

da melocompero5volte

Premesso che se i giochi si faranno registreranno un flop clamoroso vista l'apatia di questa città verso tutti gli sport compreso il calcio, ma trovo autolesionista boicottarli perchè paradossalmente si boicoteranno da soli visto purtroppo lo scarso interesse che essi destano

da Liar

IO CREDO CHE L IMPORTANZA DEI GIOCHI SIA INDISCUSSA.CERCHIAMO DI TENERCELI STRETTI... eyed

da OLIVIERI RAUS

Lapsus....dimenticavo un grazie anche a AcPrincipe il primo che si è dato da fare nella ricerca. eyed

da Aleks.

Qualcuno ha parlato di Genoa-Napoli. Ora se c'è un Dio del pallone il Napoli deve giocare, perdendoli, i playoff. De Laurentiis ha dichiarato domenica "auguro al Piacenza di pareggiare". Io invece auguro al Presidente dei napoletani di fare uno schioffo memorabile. Io non scordo quello che ha combinato l'estate di due anni fa. E' riuscito a farmi odiare una squadra per cui io simpatizzavo da sempre.

da acprincipe

NON FERMIAMO IL SITO... ANZì AIUTIAMOLO A CRESCERE... GRAZIE DONATO E GRAZIE LUCA ED UN GRAZIE ANCHE ALLA REDAZIONE DEL SITO... SIETE UNICI GRAZIE DI CUORE PER LE INFORMAZIONI CHE CI DATE QUOTIDIANAMENTE

da nzipass

concordo pienamente con olivieri raus, anche perchè sono convinto che con una trentina [ pizzaonhead] di punti in più in classifica i discorsi qui sarebbero COMPLETAMENTE diversi! Massimo rispetto e sostegno a FP.com ....UNITI SI VINCE [Teseo's citation eyed ]

da OLIVIERI RAUS

...fra tante cazzate che si scrivono qui sopra sottolineo la grandissima risposta avuta alla ricerca da me richiesta a tutti gli utenti su notizie riguardanti la ristrutturazione degli stadi al fine di poter usare a ns vantaggio tali appunti per poter giocare a Pescara nel NS STADIO il prossimo campionato. Un grazie sentito a TUTTI (Gatta,Geronimo,Bruno,Piero, ecc ecc tutti splendidamente impegnati con successo x raggiungere un fine che a tanti politici risulta ignoto: IL RISPETTO E LA PASSIONE). GRAZIE ANCORA A TUTTI...CONTINUATE COSI'...ANCORA...DI +...VAI GODOOOOOO!!! eyed

da OLIVIERI RAUS

MILLWALL LIBERO!!!! pss

da bensherman

Ciao abbonato, un abbraccio! X SSNV: ma che cazza sti fà a la casa, niamme esci un pò!!! IL PESCARA, E' LA MIA RAGIONE DI VITA!!!!! Un saluto a tutti i tifosi biancazzurri. W LA FICA...

da OLIVIERI RAUS

Vedo con dispiacere "proposte d'abbandono" del sito da parte di utenti (giustamente) schifati dal basso livello raggiunto dallo stesso negli ultimi tempi. Ricordo a tutti la SPLENDIDA funzione di questo sito: informare in tempo reale e dare a TUTTI l'opportunità di esprimere la propria opinione, dal politico, al socio (o ex), al giornalista, al capo tifoso, al simpatizzante, e anche all'ultima ruota del carro. Questo splendido giocattolo chiamato FORZAPESCARA.COM è un gioiellino creato e mantenuto con passione, dedizione, sforzo e tante difficoltà da un manipolo di UOMINI (in primis Donato e Luca) ai quali dobbiamo tanto per ciò che hanno creato e fatto. Questo sito si è imposto grazie a loro e anche a tutti noi come una innegabile nuova e prorompente realtà dell’informazione che spesso ha battuto nei tempi e soprattutto NEI CONTENUTI i “soliti” mass-media arrivando al punto di ridicolarizzarli. ORA NON POSSIAMO ABBANDONARE FP.COM. E’ innegabile che ultimamente ci siano contenuti di basso livello e che da molte parti il sito sia stato teatro di scontri anche epici dove semplici tifosi, ma anche gente che conta hanno tentato di influenzare o dirigere il pensiero dei tifosi. Questo è un pericolo insito in tutte le forma di media, ma la dice lunga sull’importanza assunta dal sito. NON FERMIAMOLO. Invito tutti a moderare i termini dei loro post o dei propri interventi in chat. Tante cose possono essere dette, facendo anche più male, con della sana IRONIA (capito Millwall?). E’ quindi necessaria una forte autoregolamentazione da parte degli stessi utenti. Se ciò non venisse operato è legittimo, da parte della Redazione, effettuare tagli ed esclusioni di quegli utenti che “esagerano” andando oltre il RISPETTO e il vivere civile. La regolamentazione del sito da parte di chi lo gestisce dev’essere improntata però alla “tiratina d’orecchie” usando il metro del PATER FAMILIAS e non certo quella della CENSURA. Sperando che si rientri nel normale, auguro alla Redazione LUNGA VITA e colgo l’occasione per fare i complimenti ai gestori del sito più volte indicato come alternativa pulita, all’inizio ma ben gestito, avvertendolo che se non si fa maturare gli utenti a presto le “zizzità” emigrerebbero altrove compreso il bel sito di Semproni4President. hiss

da Abbonato!!!

Bensherman, lo aveva intuito...ok, ti auguro buona caccia, o in bocca al lupo, fai tu. Non gridarlo dopo l'amplesso, ma durante che fai un figurone. ahah

da bensherman

No abbonato, ma quale mignotte! Sulla riviera adesso stanno riaprendo tutti gli stabilimenti. Sai quante bimbe passeggiano... Tranquilli, accimento solo quelle dai 18 anni in sù. Non sono pedofilo. ...sai cosa dirò dopo l'amplesso? FORZA PESCARAAAA!!!!!

da Abbonato!!!

Bensherman...ma che te ne vai a mignotte? Stiamo a parlà del nostro delfino e tu che fai? Come i chietini di riversi sulla riviera a caccia di troie? Contento tu...contenti tutti ahah ahah ahah ahah

da bensherman

NO STADIO? NO PESCARA CALCIO? ALLORA NO GIOCHI (SPORCHI) DEL MEDITERRANEO!!!!! Mbè,stasera nin ting voje di scrivere. Mò mi vaje a vedè due topine sulla riviera...alla faccia di SSNV! W la fica di qualsiasi colore,basta che sia depilata e profumata! PESCARA MIO UNICO AMOR!!!!

da gattabeninicamplone

Io non ci conterei se fossi in te! Non per la minaccia di boicottaggio (che ovviamente è solo un modo per alzare la voce), ma perchè Pescara diventerà l'ennesimo esempio di disastro politico all'italiana!

da Abbonato!!!

Sapete chi è il presidente del comitato organizzativo dei giochi? Aracu! E non certo il sindaco che ne è il vice. Ma non abbiamo niente di meglio da proporre invece di distruggere?

da Abbonato!!!

Gattabeninicamplone....ma che stai a dire? Perchè mi rigiri la domanda? Io non ho mai detto di voler boicottare i giochi....anzi, cercherò di vederli il più possibile. Sarà un evento eccezionale e voi che fate? Lo volete boicottare? Ma sei matto! Che ne so io dei tempi, dei palazzetti, e dei villaggi? Ma che cazzo me ne frega...il 19 giugno 2009 ci sarà se non erro la cerimonia di apertura e il 28 dello stesso mese quella di chiusura e per 10 giorni pescara sarà teatro di molte discipline, molti turisti, molti soldi.Il tutto non centra una cippa con il Pescara.

da gattabeninicamplone

Del resto il sito ufficiale dei giochi del 2009(www.Pescara2009.it), fatto nel 2003 e mai aggiornato, è lo specchio dell'attuale stato organizzativo!

da ALESSANDRO

MA COSA VOLETE BOICOTTARE CHE GIA ABBIAMO FATTO RIDERE L'ITALIA VISTO IL RITARDO DEI LAVORI E IL TEATRINO PER LE CARICHE! POI I GIOCHI CI SARANNO TRA 2 ANNI E NON QUEST'ANNO,MENTRE A TORINO I TENTATIVI DI BOICOTTAGGIO DELLE OLIMPIADI ERANO PERTINENTI VISTO CHE SI SAREBBERO SVOLTE DI LI A POCO

da gattabeninicamplone

Abbonà. i miei tempi? Dimmelo tu, allora, quanto ci vuole a costruire un VILLAGIO MEDITERRANEO! Parlami anche del Palazzetto Mediterraneo che dovrebbe essere costruito ex novo e del quale non si è mai visto neanche il progetto! Per il resto, di organizzazione io non ne ho visto la minima traccia. Però in compenso tutti gli esponenti POLITICI, di destra e sinistra, delle 4 province abruzzesi, hanno affollato CONSIGLI, COMITATI ecc. ecc. ecc.! Non è che ci sei anche tu?

da ERA_ORA

sampdoria-torino 1-1....... Si è giocato in uno stadio cantiere nel quale tre gradinate su quattro erano in via di costruizione. La capienza, di Marassi era inferiore ai 19.500 posti. NON C è SCRITTO NIENT ALTRO

da *SSNV*

INTERNET MI STA FONDENDO IL CERVELLO !! BASTAAAAAAAAAA *SOLO UNA FICA BIANCA CHE ME LO ACCAREZZA MENTRO BEVO UNA PINTA MI PERMETTERA' DI SCRIVERE UN MESSAGGIO SUL FORUM SENZA PROVARE QUEL SENSO DI MONOTONIA CHE INTERNET MI DA* VOGLIAMO DEI PACCHETTI OFFERTA IN CUI DIANO PC + FICA BIANCA CHE TE LO ACCAREZZA MENTRE SCRIVI + LONG DRINK ESTIVO ALLA VODKA CON PAGAMENTO RATEALE 1 EURO AL GIORNO COMPRESA LA ADSL E CONNESSIONE AI SITI "SPINTI". TOTALE 365 EURO.

da carpe

Lunghe code anche a Genova, intanto i capitifosi giurano: "Il gemellaggio tra Genoa e Napoli non morirà mai" 06/06/2007 - di Goal.com ; Fonte: www.goal.com "Accoglieremo a braccia aperte i fratelli napoletani; ci auguriamo di festeggiare insieme per le strade di Genova". Come a Napoli, anche a Genova l'attesa per la sfida di domenica prossima, decisiva per la promozione in Serie A, è spasmodica, con relativa frenetica caccia ai pochi biglietti ancora disponibili. Code ai botteghini, proteste, qualche principio di malore: questo è stato il contorno dell'assalto di stamattina dei tifosi rossoblù ai botteghini. La prevendita è cominciata presso il Genoa Store di Largo XII ottobre e le quattro ricevitorie Lottomatica aperte in città. "Troppo poche", hanno protestato i sostenitori del Grifone, in fila sin dall'alba per assicurarsi l'agognato tagliando. In totale i biglietti disponibili dovrebbero essere circa 8mila, molti dei quali già bruciati nelle prime ore. Intanto, i tifosi genoani e partenopei assicurano che il loro storico gemellaggio resisterà anche a questa durissima prova. Enzo Busiello, uno dei responsabili della Curva B del San Paolo, è intervenuto sull'emittente Italiamia, come riferisce NapoliMagazine: "Il gemellaggio con il Genoa lo abbiamo vissuto nel momento in cui è nato tanti anni fa, quando il pallone sfuggì dalle mani di Castellini ed andò in rete; il gemellaggio con il Genoa non morirà mai. Siamo persone adulte ed intelligenti. Saremo noi tifosi a calmare, eventualmente, lo stupido del momento qualora dovesse esserci". Leo Berogno, presidente dell'Associazione Club Genoani, ha aggiunto: "Non potremo mai dimenticare l'aiuto del Napoli 25 anni fa. Il mondo ultras ha dei valori precisi ed il gemellaggio con gli azzurri non finirà mai. Accoglieremo a braccia aperte i fratelli napoletani; ci auguriamo di festeggiare insieme per le strade di Genova. Ci giochiamo la promozione diretta, ma è un risultato singolo. L'amicizia resta. Devo ancora assimilare la sconfitta di Mantova".

da ERA_ORA

Per almeno due stagioni: in attesa che venga ricostruito dalla radici il Delle Alpi, uno stadio che non è mai piaciuto ai torinesi (e difatti è quasi sempre deserto...). La Juve in un primo tempo voleva restare al Delle Alpi, anche durante i lavori che avranno inizio il prossimo maggio: ma adesso sta pensando di trasferirsi al Comunale. Anche perché con le nuove norme Pisanu, sarebbe difficile e pericoloso giocare in uno stadio-cantiere. Inoltre il trasferimento (momentaneo) al Comunale, consentirebbe al club bianconero di poter accelerare i lavori. Il Comunale si trova in piena città, è uno stadio amico, amato dai tifosi. Sarebbe un'ottima soluzione quella della Juve.

da ERA_ORA

X RAUS:La Juventus quasi sicuramente in futuro emigrerà al Comunale. Anzi, tornerà al Comunale. Così i lavori al Delle Alpi, che inizieranno nel maggio del prossimo anno, potranno andare più spediti. D'altronde, con la legge Pisanu sarebbe rischioso giocare in uno stadio-cantiere. Il Comunale è praticamente pronto: a fine mese verrà consegnato. Un gioiellino, con poco meno di 30.000 posti, e addio alla pista di atletica. Lì ci sarà l'inaugurazione dell'Olimpiade invernale, poi diventerà la casa del Torino di Urbano Cairo. Ma la Juve quasi sicuramente chiederà ospitalità...

da Abbonato!!!

Gatta ecc ecc....una sola pietra....mbhè?Tu boicotti i giochi del mediterraneo perchè non hanno rispettato i tuoi tempi? Ma cosa ne sai tu di quanto ci vuole per organizzare? E cosa centra con la pescara calcio? Mah....continuate a prendervela con la classe politica....invece di pensare alle cose serie. Ma chi ha lanciato sta idea del cazzo? No, perchè nessuno è favorevole. ahah

da max@max

iniziativa inutile tanto i giochi non li faranno fare a pescara visto lo stato attuale delle cose. dalla fine del 2003 ad oggi non hanno concluso niente solo litigi per come spartirsi il denaro eventuale perplex

da TATANKA

sono contento che c'è qualcuno che la pensa come me....iniziativa TOTALMENTE INUTILR

da gattabeninicamplone

I NOSTRI AMMINISTRATORI DEVONO CAPIRE CHE E' ORA DI INIZIARE A FARE I CONTI CON LA SOCIETA' CIVILE! CHE INIZINO A FARE ANCHE GLI INTERESSI DELLA CITTA' OLTRE AI LORO!

da ERA_ORA

CREDO CHE SIA UNA INIZIATIVA INUTILE PERCHè IL PESCARA NON FALLIRA MA COMUNQUE SEMPRE MEGLIO FAR SENTIRE LA NOSTRA VOCE AI ''BIG''

da gattabeninicamplone

In 3 ANNI e MEZZO sono stati capaci di mettere solo una pietra!!!

da gattabeninicamplone

18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!! 18 OTTOBRE 2003!!!

da OLIVIERI RAUS

Non mi sembra una iniziativa molto intelligente. Già i politici litigano,magnano e sono disorganizzati. I giochi già rischiano di saltare o di avere un basso profilo grazie a questi signori; se ci mettiamo anche noi a giocare allo sfascio...... Cmq SE SERVE AD ALZARE UN POLVERONE E AD ATTIRARE LE ATTENZIONI IN DIFESA DELL'INTERO SPORT PESCARESE ED ABRUZZESE BEN VENGA LA NEBBIA!!! boo p.s. Intanto noi andiamo avanti con le ns ricerche per la ns strada. FORZA PESCARA!!

da gattabeninicamplone

Per caso vi ricordate quando sono stati assegnati i giochi del mediterraneo a PESCARA?

da Vik^

Per carita'...e' solo la mia opinione...ma a me sembra una stronzata immane!

da TATANKA

per me è una grandissima cavolata..cosa centrano i giochi con il pescara....qui si fanno solo cose contro e mai proposte..una volta che boicottiamo i giochi cosa credete di ottenere? la solita perdita di tempo per farsi un po di pubblicità personale

da acprincipe

GIANFRANCO SEMPRONI ADERISCE ALLINIZIATIVA Gianfranco Semproni aderisce all'iniziativa di boicottaggio di Pescara 2009. Il grande tifoso del Pescara diventerà il portavoce di questa iniziativa che ci auguriamo possa essere una piccola arma per dire la nostra sulla Pescara Calcio

da gattabeninicamplone

Anche perchè se continuano con quest'andazzo i Giochi del Mediterraneo saranno solo un affare per i SOLITI NOTI, mentre PESCARA fara solo una gran figura di merda per la disorganizzazione!

da Abbonato!!!

D'accordissimo con Rosinei....vergogna a chi chiede il boicotaggio dei giochi del mediterraneo

da Abbonato!!!

Poi, si vedrà. Mi meraviglio di alcuni deficienti che per andare contro Pincione ancora sbandierano programmi che nessuno mai avrebbe potuto mantenere. Rispondete a questa domanda? La gente che è contro Pincione.....perchè è contro Pincione? Perchè ci salva dal fallimento o perchè non ci porta in A in 4 anni?. Preferisco 1000 campionati di B che un fallimento.

da gattabeninicamplone

NON ROMPERE! NIENTE PESCARA NIENTE GIOCHI!

da Abbonato!!!

Io penso che i giochi non siano da boicottare perchè sono fonte di incassi alla nostra città. Io personalmente credo che Pincione possa evitare il fallimento come ho sempre creduto che gli altri non lo avrebbero mai fatto. Pincione si è espresso facendo proclami importanti e non penso che li possa mantenere. Si è reso conto tardi dell'impossibilità di fare grande il pescara. Ma non si è arreso e continua a stare a galla; io personalmente non credo in una pronta risalita; la nostra squadra merita la c1 come il nostro tifo oramai finito.Anno anomalo in c1? Mi sta bene se per ripianare tutto.

da Rosinei

Grande soluzione! Boicottare i giochi del mediterraneo! Come dire: per protestare che mi hanno accacato un occhio, mi acceco anche l'altro. Nuove frontiere dell'autolesionismo

da melocompero5volte

La maggior parte dei tifosi qui dentro ha fiducia in Pincione quindi cosa c'entra boicottare i giochi ?

da biancazzurro_

lu Piescare nn da falli'