Nucifora va a Firenze, pericolo esclusione per i nuovi scongiurato

Il Ds Nucifora, armato di santa pazienza, stamani è partito alla volta di Firenze per ratificare i contratti degli ultimi acquisiti.

da Donato Giampietro
3.003
Nucifora va a Firenze, pericolo esclusione per i nuovi scongiurato, foto 1

Il Ds Nucifora, armato di santa pazienza, stamani è partito alla volta di Firenze per ratificare i contratti degli ultimi acquisiti.
Ieri sera, in un incontro non del tutto tranquillo, nel ritiro di Porto San Giorgio, il Ds è riuscito a convincere alcuni giocatori a ridursi l'ingaggio e così conti alla mano è riuscito a rientrare dal disavanzo dei circa 180mila euro (nessuna traccia della fidejussione garantita da Di Giacomo ai tifosi).
Hanno accettato la riduzione soltanto gli ultimi arrivati, mentre pare che gli altri abbiano rifiutato categoricamente.
Un sospiro di sollievo per mister Lerda che a San Giovanni potrà abbozzare una formazione dignitosa per la categoria.

Commenti
87

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da 80eurospesibene

pss mi spiace deluderti ma mi sembra ke nn abbiamo tutta qst possibilità di scelta: ho sentito ke possono giocare solo indiveri e romito - stop

da licchio3

ma quale scongiurato, ne possono giocare solo due!! mo nucifora e lerda stanno dedcidendo a testa o croce. chi facimm giucà??

da 80eurospesibene

menomale và.. una buona notizia una volta tanto, non conosco le cifre degli ingaggi di questi nuovi arrivati ma presumo non + di 70-80 mila a stagione, o almeno spero visto la qualità (presunta) di questi elementi- apparte fortunato, romito e diliso forse perplex

da guri

Davide purtroppo non è per l'attuale società!!!

da F77

x sivigliano: se tu non fossi un povero sempliciotto forse ti porresti il quesito se io abbia gia' un lavoro o meno.....ciao murt d fa'

da davide_84

scusate ma cos'è il vaffanculo day?

da pallmall75

scusa f77 mi son confuso con robertobosco

da SIVIGLIANO

TROVATI UN LAVORO CHE MAGARI PERDI LA TUA CRONICA ACIDITA'...

da F77

x sivigliano: non me ne tiene nemmeno di leggere quello che hai scritto per quanto sei palloso. ciao povera'

da pippo

scin laugher laugher

da CRUDELE

Yankee go home!!!!!!!!!!!!

da professore

O PIPPO AZZ... CHE BANCA E'? e' in italia si?

da pippo

se interessa la mia banca ha questa promozione Per chi decide di aprire un conto, oltre alle solite promozioni vi è una carta di credito usa e getta con 50 Euro. pizzaonhead pizzaonhead

da pippo

leggevo dell'apertura a dubai di un terzo c/c da parte di pincione e come serve bonifica da li , ma a dubai costano di meno i c/c ? i bonifici non li può fare direttamente dall'america? boo boo

da SIVIGLIANO

TI RISPONDO PER L'ULTIMA VOLTA, E SAGNO' VALLO A DI A FRATET, VISTO CHE NON MI SEMBRA DI AVERTI OFFESO. HO SBAGLIATO SUI SOLDI, GLI ULTIMI CHE NON SONO ARRIVATI, L'HO GIA' DETTO.PER IL RESTO LE MIE FONTI, VISTO CHE SONO DIRETTE, SONO SEMPRE STATE ATTENDIBILI. SEPPOI TU CREDI CHE LE POCHE COSE DELLA SOCIETA' A CUI FACEVO RIFERIMENTO MI SERVIVANO PER ATTEGGIARMI SUL SITO, SIGNIFICA CHE SEI VERAMENTE UN POVERACCIO. RITENGO SIA ASSOLUTAMENTE NORMALE PARTECIPARE AD UN FORUM E CONDIVIDERE LE INFORMAZIONI A DISPOSIZIONE CON ALTRI CON LA STESSA PASSIONE, ANCHE SE A VOLTE QUALCHE NOTIZIA PUO’ RIVELARSI PRIVA DI FONDAMENTO….LA MIA BUONA FEDE E’ INCONFUTABILE NON A CASO L’UNICO CHE ROMPE I COGLIONI IN CONTINUAZIONE SEI TU ED INFATTI ANCHE CON ALTRI UTENTI NON PINCIONIANI (PER USARE UNA ESPRESSIONE DEL TUO SEMPLICISTICO VOCABOLARIO) CI SI CONTINUA A SCAMBIARE OPINIONI E INFORMAZIONI CON LA MASSIMA TRANQUILLITA’ E CORDIALITA’….FERMO RESTANDO CHE NON ACCETTO NESSUNA MORALE DA UNA PERSONA CHE E’ TIFOSA A CHIACCHIERE, TE LO RIPETO PER L’ULTIMA VOLTA, FAI QUELLO CHE TI PARE, Dì CIO’ CHE VUOI PERCHE’ A ME NON INTERESSA, MA NON TIRARMI IN BALLO, VISTO CHE SE NON ERRO TI ERI GIA’ RIPROMESSO IN PASSATO DI NON PARLARE CON ME…SPERO SIA L’ULTIMA VOLTA CHE DEVO TORNARE SULL’ARGOMENTO, L’ITALIANO E’ SEMPLICE, NON SEI PERSONA CON CUI GRADISCO DIBATTERE….

da CurvaNord

ONORE AI RAGAZZI CHE SI SONO RIDOTTI GLI INGAGGI..SOCIETA' RIDICOLA!!!CHE ZIZZITA'...almeno non abbiamo giocatori mercenari..fieri di voi RAGAZZI!! forza Pescara!!-PINCIONE VATTENE-

da SAUL77

FACCIAMO UNA COSA, PARRLIAMO SOLO DI CALCIO, VA. DEI SOLDI CHE SONO A DUBAI INVECE CHE A PESCARA, DEL FATTO CHE DI GIACOMO DI FATTO NON HA COPERTO I NUOVI ACQUISTI ED E' TOCCATO ANCHE STAVOLTA A SAN NUCIFORA SALVARE LA SITUAZIONE(CONVICNEDO I GIOCATORI AD ABBASSARSI L'INGAGGIO, COME AVRA' FATTO NON LO SO!!!) MA SOPRATUTTO DEL FATTO CHE ANCORA NESSUNO INTIMA A PINCIONE UNA DATA PRECISA PER PAGARE SONO STUFO. PARLIAMO DI CALCIO, PERCIO', E SPERIAMO CHE DAVVERO GIA DA DOMENICA I NUOVI ACQUISTI POSSANO GIOCARE. I RAGAZI CI HANNO MESSO IMPEGNO, MA PER SALVARCI SERVONO I NUOVI ACQUISTI.

da antilaziale

BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!D
OVE SONO GLI IMPRENDITORI CHE DEVONO RILEVARE LA SOCIETA'!!CRISTOOOO..... boo boo booDOVE SONOOOOOOOO.......NON LO SOPPORTO PIU' PINCIONE!!!VATTENE!!HAI ROTTO!!NON NE POSSIAMO PIU'!!CI HAI ROVINATI!!

da Max11

Cosa significa " armato di santa pazienza " ?? Qualcuno lo spiega per favore ?

da F77

trovami dove ho scritto "l'avevo detto", sagno'. ma non vedi che sei ridicolo? chi legge questo sito si ricorda quello che hai scritto in passato.

da F77

x pallmall75: mo ci vaij aspitt pizzaonhead.......x sivigliano: le tue deduzioni erano talmente fondate che si e' visto quanto erano fondate....ma per piacere, cala da su piopp. hai scritto piu' volte "mi risulta che i soldi arrivano la settimana prossima"...e ancora parli? io andrei a nascondermi...e parli...non ci hai capito un cazzo, punto.

da professore

o ma qui volete il fallimento? SIETE LAZZIUALI O PESCARESI? ARPIETV!!!!! boo

da SIVIGLIANO

X F77, LE MIE DEDUZIONI ERANO FONDATE SU COSE OGGETTIVE, TANT'E' CHE ECCEZION FATTA PER L'ULTIMA RICAPITALIZZAZIONE HO SEMPRE INDOVINATO LE PREVISIONI, TANT'E' CHE PER ME E' STATO UN PIACERE POTER DARE INFORMAZIONI A TANTI UTENTI DI QUESTO SITO CHE SONO STATI CORDIALI A DIFFERENZA TUA, CHE ECCEZION FATTA PER LO SCRIVERE "L'AVEVO DETTO" NON FA UN C.AZZO DALLA MATTINA ALLA SERA...IO PERSONALEMNTE HO CERCATO DI DARE IL MIO CONTRIBUTO ALLA CAUSA PESCARA, ANCHE SE NON STO CERTO A DIRTI IN CHE MODO...PER ME RESTI UN DISFATTISTA ED EVITA DI CHIAMARMI IN CAUSA IN FUTURO GRAZIE E ADDIO!

da pallmall75

F77 ma ci affancul?

da alexdan

cosi tra qualche mese uscirà che questi giocatori prenderanno soldi in nero dalla Pescara calcio e ci squalificano. Bah ormai tutto è possibile. Pescara Calcio......everything is possible!!!

da PieroMilano

Magari. Almeno non stavamo qui. E andavamo allo stadio insieme a SoloPescara1936.

da ldg

COMPLIMENTI ai nuovi acquisti che per fortuna ci stanno dando una mano GRAZIE DI CUORE PER AVER RIDOTTO IL VOSTRO INGAGGIO SIETE GRANDI

da ldg

Piero Milano magari in panchina ci fosse Galeone

da PieroMilano

dal sito della gazzetta. ..ma purtroppo sapranno fin troppo bene chi è Pincione... Salve, sono un tifoso juventino, ma abruzzese, quindi tifo per Giulianova ed anche Pescara; ma è veramente è così tragica la situazione a Pescara? Ho sentito che Pincione non sgancia i soldi per il calciomercato, quindi Galeone si ritrova ad allenare un manipolo di ragazzini. E' davvero un peccato che una squadra come il Pescara debba trovarsi praticamente da inizio nuovo secolo nella stessa situazione. Per quest' anno penso che la promozione in b sarà un miraggio.

da carpe

salvate il pescara

da PieroMilano

Io contro i Rangers. MAI. PESCARA. Tutti i neo acquisti ingaggiati a fine mercato dal DS Nucifora saranno a disposizione per la trasferta di domenica che vedrà il Pescara ospite della Sangiovannese. Il transfert dei nove che non hanno ancora fatto il loro esordio con la maglia biancazzurra arriverà tra oggi e domani dalla Lega. Al momento però malgrado il campionato sia iniziato da due domeniche, a tenere banco sono e saranno per alcune settimane soprattutto i discorsi che riguardano la società. Se Pincione e Di Giacomo non dovessero effettuare la ricapitalizzazione entro la data del venti di settembre, a quel punto la proprietà dovrebbe, come è giusto che sia, passare di mano. Il fallimento sarebbe l’unica strada. Al momento diverse cordate sarebbero interessate a rilevare l'intero pacchetto azionario della Pescara calcio. Affascinante ma al momento lontana dalla realizzazione è l'ipotesi del gruppo di imprenditori abruzzesi che annovera, tra gli altri, figure importanti quali De Cecco, Toto e l'ex vicepresidente biancazzurro ai tempi di Scibilia, Antonio Oliveri. Dietro a spingere sempre i soliti gruppi bancari locali presidiati e lottizzati da questo o da quell’altro politico. Dagli Stati Uniti comunque l'attuale patron adriatico Max Pincione ha fatto sapere per l'ennesima volta che terrà fede a tutti gli impegni (sono mesi ormai che lo fa), annunciando il suo ritorno in Italia con i soldi nei prossimi giorni. Considerate ad ogni modo le tante promesse non mantenute almeno fino ad ora, anche queste dichiarazioni devono obbligatoriamente essere prese con il beneficio d'inventario. La popolarità in città nei confronti di Pincione è ai minimi storici e poco cambierà per la piazza se l'imprenditore italo-americano porterà o meno nuovi fondi. Da verificare è anche la reale voglia da parte di Pincione di continuare questa avventura, al di là delle dichiarazioni spesso di facciata.

da PieroMilano

Io contro i Rangers. MAI. PESCARA. Tutti i neo acquisti ingaggiati a fine mercato dal DS Nucifora saranno a disposizione per la trasferta di domenica che vedrà il Pescara ospite della Sangiovannese. Il transfert dei nove che non hanno ancora fatto il loro esordio con la maglia biancazzurra arriverà tra oggi e domani dalla Lega. Al momento però malgrado il campionato sia iniziato da due domeniche, a tenere banco sono e saranno per alcune settimane soprattutto i discorsi che riguardano la società. Se Pincione e Di Giacomo non dovessero effettuare la ricapitalizzazione entro la data del venti di settembre, a quel punto la proprietà dovrebbe, come è giusto che sia, passare di mano. Il fallimento sarebbe l’unica strada. Al momento diverse cordate sarebbero interessate a rilevare l'intero pacchetto azionario della Pescara calcio. Affascinante ma al momento lontana dalla realizzazione è l'ipotesi del gruppo di imprenditori abruzzesi che annovera, tra gli altri, figure importanti quali De Cecco, Toto e l'ex vicepresidente biancazzurro ai tempi di Scibilia, Antonio Oliveri. Dietro a spingere sempre i soliti gruppi bancari locali presidiati e lottizzati da questo o da quell’altro politico. Dagli Stati Uniti comunque l'attuale patron adriatico Max Pincione ha fatto sapere per l'ennesima volta che terrà fede a tutti gli impegni (sono mesi ormai che lo fa), annunciando il suo ritorno in Italia con i soldi nei prossimi giorni. Considerate ad ogni modo le tante promesse non mantenute almeno fino ad ora, anche queste dichiarazioni devono obbligatoriamente essere prese con il beneficio d'inventario. La popolarità in città nei confronti di Pincione è ai minimi storici e poco cambierà per la piazza se l'imprenditore italo-americano porterà o meno nuovi fondi. Da verificare è anche la reale voglia da parte di Pincione di continuare questa avventura, al di là delle dichiarazioni spesso di facciata.

da professore

a perche' su sto sito bannano pure? ahhahah NGULAMMAMMETEEEEEEEEEEEEEEEEEE
NGULAAAMAMMEEETEEEEEEEEEEEEE laugher

da SoloPescara1936

...PIERO MILANO...VERAMENTE STANNO A FA ANCHE RAMBO 4...http://magazine.excite.it/
news/3062/Rambo_4_il_primo_tra
iler E TU NE SARESTI IL DEGNISSIMO ATTORE PROTAGONISTA...ALTRO CHE STALLONE laugher...L'ALTRA VOLTA VOLEVI AFFRONTARE DA SOLO I RANGERS...AHAHHAHAHAHHAHA 1 CONTRO 30...

da PieroMilano

Un pò di storia recente come promemoria: fortuna la CARIPE. Il presidente e i soci a lungo morosi. L’ombra di Lotito Pincione senza soldi, la Caripe salva il club Marco Camplone La banca anticipa i crediti di mercato e permette l’iscrizione al campionato Dentro per un pelo. All’ultimo giro, all’ultimo respiro. L’intervento di Banca Caripe, che anticipa i crediti di mercato al Pescara e gli permette di pagare le tasse, scongiura l’esclusione dai campionati professionistici. La città scopre di avere una delle società più depresse e vulnerabili del panorama calcistico nazionale. Di soldi, di quelli che non ci sono e di quelli che vengono rifiutati, si parlerà a lungo negli interminabili mesi di maggio e giugno. Sconcerta il fatto che l’aspetto tecnico sia assolutamente marginale. La squadra, perdendo a Lecce, si congeda dalla serie B, ma in realtà l’aveva persa mesi prima. Come se giocassero ai quattro cantoni, i vecchi soci si spostano da un lato all’altro. Renzetti affida la procura alla Damiani e fa venire un attacco d’ulcera e Pincione. Tavarner e d’Ambrosio vanno oltre: mettono un milione di euro in contanti e in titoli in una valigetta e lo offrono a Pincione, in quel momento moroso al versamento dei decimi, per risolvere i guai del club. Non è una provocazione. E’ un gesto concreto che, ovviamente, contiene una proposta: dicci quando ce li ridarai, ma se non farai, il Pescara sarà nostro. Pincione urla un no che quasi scatena uno tsunami. Maggio è condizionato dallo choc del pignoramento in Lega, effetto di un debito con l’Iva. Le dichiarazioni del vice presidente Di Giacomo suonano come un atto d’accusa verso Pincione, che si trova negli Usa: «Ho detto e ripetuto di essere pronto per la fidejussione. Qualcuno deve assumersi la responsabilità del pignoramento. E non sono di certo io». Il 5 maggio c’è un colpo di scena: Renzetti conferisce una procura irrevocabile e con pieni poteri a Maria Angela Damiani, la compagnia dell’ex socio d’Ambrosio, che con Renzetti era arrivato ai ferri corti. Si tratta solo di un incarico professionale, ma ribadisce l’imprevedibilità dei nuovi protagonisti del calcio pescarese. Contestualmente, Pincione sceglie un altro avvocato, Loria, dopo i giovani Izzo e Graziano. Tocca a Felizzi, l’amministratore di Pescara 70, valutare la quota di Renzetti, che ha esercitato il diritto di recesso quando Pescara 70 è stata trasformata da srl in spa. Pincione annuncia di voler liquidare Renzetti. Di Giacomo lo stronca: «Follia», dice. E’ il 13 maggio quando il Pescara incassa una pesante sconfitta perché va a vuoto il tentativo di far revocare il pignoramento in Lega. La società incaricata della riscossione va avanti senza pietà: alla fine, riuscirà a prendere l’intera somma. Seicentomila euro tondi tondi. La macabra danza dei numeri è da angoscia profonda: il 15 maggio Pincione, Di Giacomo e Papa risultano morosi al versamento dei decimi per il completamento dell’aumento del capitale sociale. Insieme, dovrebbero sborsare circa 750.000 euro. L’effetto domino è violentissimo e una banca chiude il conto corrente intestato alla società malgrado la giacenza di 30.000 euro. Tre giorni più tardi, sulla scena si ripresentano Tavarner e d’Ambrosio, che offrono 1.000.000 di euro per ripianare il patrimonio negativo del club. La foto della valigetta nera piena di soldi e titoli fa scalpore. Pincione, però, mostra un carapace durissimo e, nel corso di un’infuocata assemblea di Pescara 70, rifiuta l’offerta. L’eco delle difficoltà dei biancazzurri arriva dappertutto e alcune società, tramite spregiudicati osservatori locali, cominciano ad aggirarsi come famelici squali attorno ai ragazzi del settore giovanile. Tra le prede più ambite c’è l’albanese Cani (si pronuncia Ciani). Come sempre quando si trova spalle al muro, Pincione reagisce con toni roboanti. Ride a squarciagola quando gli si parla dei problemi finanziari e racconta una fiaba talmente inverosimile che farebbe addormentare anche un toro davanti a un drappo rosso: le sue garanzie sono pronte in una banca di Dubai, ha deciso di presentarle e le banche locali, che vuole coinvolgere perché ha un cuore grande così, dovranno spalancargli le porte. Le (presunte) garanzie arrivano a destinazione e a ridere a più non posso, dopo averle lette, è Dario Mancini, il direttore generale della Caripe. Il calendario indica il 23 maggio. Di lì a poco, si verrà a sapere delle dimissioni di Alessandro Felizzi da amministratore di Pescara 70. Il 29 maggio arriva a destinazione il bonifico di Pincione relativo al versamento dei decimi dell’aumento del capitale sociale. Vengono pagati un po’ di arretrati al personale e ai giocatori. E’ anche il giorno di Claudio Lotito. Il presidente della Lazio, sensibilizzato da qualcuno, dà la disponibilità a contribuire, in qualche modo, alla risoluzione dei mali del Pescara. L’unico effetto tangibile lo si ha il primo giugno: 300 ultrà si presentano in Comune e contestano senza mezzi termini il sindaco D’Alfonso e le istituzioni per aver abbandonato il calcio cittadino. Pincione, più battagliero che mai, il 6 giugno annuncia il ricorso al tribunale per una nuova valutazione della quota di Renzetti che, a parere di Felizzi, è superiore ai 300.000 euro. Il 10 giugno, i pescaresi tirano un sospiro di sollievo: con il ko (3-1) a Lecce, si chiude il campionato. La C1 era maturata da mesi. Il Pescara cerca di ricompattarsi l’11 giugno: Pincione, i diesse Iaconi e Bignone, e Cetteo Di Mascio, il responsabile del vivaio, si vedono in sede e cercano una strada che vada bene per tutti. Non la trovano, ma l’opinione pubblica ha altro a cui interessarsi perché solo 24 ore dopo torna alla ribalta della cronaca, ahinoi, Angelo Renzetti, ma dietro di lui ci sono le ombre di d’Ambrosio e Tavarner. C’è il desiderio di contribuire fattivamente alle sorti di via Mazzarino. Una lettera della Damiani pubblicata dal Centro, nella quale viene messa a nudo la situazione del Pescara, fa perdere le staffe a Pincione. Il 14 giugno, attraverso il sito societario, Max Pincione e sua nipote Carol, nel frattempo diventata amministratore di Pescara Calcio, minacciano un’azione legale. La Damiani, per nulla intimorita, risponde per le rime. A proposito di azioni legali, il 15 giugno è di dominio pubblico la notizia che l’avvocato Claudio Croce, un ex del Pescara, ha fatto pignorare l’incasso di Genova per riscuotere un vecchio credito di 22.800 euro. La situazione è disperata e il 18 giugno il diesse Iaconi comincia a lavorare per raccattare soldi sul mercato. Il supermegamaxi presidente Pincione parla di uno sponsor da 250.000 euro a stagione. Circola il nome dell’acqua minerale Futurella. C’è mai stato un contratto? Si vedrà, si saprà. Chissà cosa si vedrà e cosa si saprà. Il 20 giugno è una certezza: può saltare l’iscrizione al campionato. Il giorno dopo, malgrado l’attivo di circa 2.000.000 di euro sul mercato, non ci sono i soldi per l’Irpef e gli oneri previdenziali, i cui pagamenti sono indispensabili per restare nel calcio professionistico. Comincia ad agitarsi anche il sindaco D’Alfonso. Grazie al suo intervento, alla mediazione di Iaconi e dell’avvocato Milia, e alla sensibilità di Mancini e del suo braccio destro Coccioli, la Caripe getta un salvagente.

da F77

allora domenica giocano i fenomeni di nucifora? ahah ahah nucifo' hai sbagliato dal primo giorno che ti sei presentato. pescara non vi vuole piu', meglio fallire che continuare cosi'. AVAST!

da robertobosco

notizia da fonti certe: domenica il pescara non scendera' in campo, pare siano state avviate le pratiche per il fallimento.

da PieroMilano

Guarda che hanno fatto anche rambo 2

da PieroMilano

hiss

da SoloPescara1936

...AH ECCO PIERO MILANO...IL RAMBO della BRIANZA laugher...

da PieroMilano

allo stadio vado per quanto mi è possibile. ma non vedo riscontri.

da 80

X PIERO MILANO: mo ti dico na cosa...pensa tu ad andare allo stadio a fare il tifo invece di occuparti della societa'...a quella ci penso io con i tempi miei, non con i tempi vostri e niente piu'! laugher laugher laugher

da mariobiancazzurro

PINCIONE QUESTO E' PER TE: ... horny

da PieroMilano

Pincione, perché non vai allo stadio ogni tanto...?

da PieroMilano

Pincione, perché non vai allo stadio ogni tanto...?

da mancho

Lo stile laugher laugher W le sane pinte...Kanidja è il prototipo del tifoso che si è massacrato le palle di questa situazione che sarebbe difficile anche far credere se la spieghi a qualcuno che da gennaio 2007 è stato in Papuasia per i cazzi suoi...Bye bye !!!

da 80

NON CI SPARARE! PINCIONE NON CI SPARARE! NON CI SPARAAAAAAAREE! PIN CIONE NON CI SPARAAAREEE.... hiss horny hiss horny hiss horny hiss horny

da 80

NON CI SPARARE! PINCIONE NON CI SPARARE! NON CI SPARAAAAAAAREE! PIN CIONE NON CI SPARAAAREEE.... hiss horny hiss horny hiss horny hiss horny

da 80

NON CI SPARARE! PINCIONE NON CI SPARARE! NON CI SPARAAAAAAAREE! PIN CIONE NON CI SPARAAAREEE.... hiss horny hiss horny hiss horny hiss horny

da 80

NON CI SPARARE! PINCIONE NON CI SPARARE! NON CI SPARAAAAAAAREE! PIN CIONE NON CI SPARAAAREEE.... hiss horny hiss horny hiss horny hiss horny

da 80

NON CI SPARARE! PINCIONE NON CI SPARARE! NON CI SPARAAAAAAAREE! PIN CIONE NON CI SPARAAAREEE.... hiss horny hiss horny hiss horny hiss horny

da johnnyP

bravo kanidja, ci sei andato vicino...pero si dice vai-te foder...

da KANIDJA

Adesso mi sono sfogato, me ne vado. CIAO A TUTTI, sperando almeno ad un pareggio domenica.

da KANIDJA

PINCIONE, CURVA!

da SoloPescara1936

...MANCHO...FA UNA COSA SE VUOI...INVITA *SSNV* IN TRASMISSIONE,COSI' VEDIAMO TUTTO SO STILE AHAHHAHAHAHAHAHA ANCHE SE DIFFICILMENTE VERRA'...

da KANIDJA

PINCIONE, MALUCO. VA TE FUDER

da 80

MEGLIO UNA SANA PINTA... hiss

da KANIDJA

PINCIONE GEH SCHEISSEN, VERPISS DICH. DU ARSCHLOCH.

da KANIDJA

PINCIONE VA CHIER! CASSE TOI!

da KANIDJA

PINCIONE PISS OFF! I HOPE THAT NOW YOU UNDERSTAND ME!

da *SSNV*

IL CALCIO DOVREBBE ESSERE POPOLARE. GLI AFFARI SPORCHI NON DEVONO TOCCARE LO SPORT. E LIVETEV SSE GIACCHET NCHE SE CRAVATTUCCE, RIDICOLI IGNORANTONI SEMI ANALFABETI !! ONORE AI PRESIDENTI E AGLI SPORTIVI GENUINI, SE CE N'E' RIMASTO QUALCUNO. CON O SENZA CRAVATTA. MEGLIO SENZA VISTO CHE VIENE USATA SOLO PER NASCONDERE LA DISONESTA'.

da KANIDJA

PINCIONE VAFFANCULO! NON CE LA FACCIO PIU! NON TI SOPPORTO PIU, VATTENE!!!

da mancho

Scusate se intervengo così ma voglio abbracciare SSNV. Non so chi tu sia ma ancora una volta sono daccordo con te...è da sempre il mio stile di vita: MAI CON LA CRAVATTA !!!

da Kanidja

Donato, Luca o Redazione, bannatemi pure ma questa volta non ce la faccio piu, lo devo dire PINCIONE VAFFANCULO! horny

da *SSNV*

E' UN MONDO DI MERDA IN CUI CHI CONTESTA COME PER ESEMPIO I LIVORNESI SI DICHIARANO BANDITI MA QUA I BANDITI VERI SONO QUELLI CON LA CRAVATTA E I CAPI DI STATO. NOI, GLI ULTRAS, TUTTE PERONE PER BENE. "VIA I BANDITI DAL CALCIO"......E' UN'UTOPIA. O CI RASSEGNAMO, O CONTESTIAMO A VITA TUTTO E TUTTI PERCHE' SONO TUTTI UGUALI. NUCIFORA, TU COME GLI ALTRI, NON MI PIACI PER NIENTE. PER NON PARLARE DELLO STILE DI QUESTI INDIVIDUI. MI SEMBRANO ATTORI DEL FILM "IL PADRINO". CHE SCHIFO.

da DelfinoTatuato

Sangiovannese 3 Pescara 0. Ecco il risultato che spero

da KANIDJA

alcuni giocatori a ridursi l'ingaggio ??? AAHH A QUESTO PUNTO NON DANNO LA GRINTA SUL CAMPO!! A ME SE MI DIMINUISCI LA PAGA, L'AVORO ANCHE DI MENO!!! M E D I A T E

da DelfinoTatuato

Non giudico le persone ma gli argomenti che su questo muro sono diventate di uno squallido senza senso, proprio come la nostra situazione societaria. Mancho, ma ancor vi appress a queste discussioni? Mo ci manca pure che un grande come te, deve rendere conto agli ultras da tastiera. E' proprio la fine del mondo. Mi piacerebbe sapere da OlivRauss, perché non era meglio il FALLIMENTO, piuttosto di vivere questa farsa già NOTA, e fare la fine del Giulianova dell'anno scorso. Ho una curiosità estrema

da vecchioultras

Ad onore della LEGALITA' e per aver ucciso e umiliato l'onore di tutta la città sportiva queste persone NESSUNA ESCLUSA devono essere PERSEGUITE dalla MAGISTRATURA e dalla GdF. Uno di loro di guai gia ne ha adesso aspettiamo la mossa dell'altro PEZZENTE il numero uno in figure di m.... Dai manda i soldi dai mandali . CONTESTAZIONE AI PEZZENTI ORA E SEMPRE. PEZZENTI DELINQUENTI INTERNAZIONALI. Il marcio dovè negli ultras? Mi viene da ridere. PEZZENTI ... BABBEO IN PRIMIS LECCAPIEDI

da SIVIGLIANO

IO LA MIA OFFERTA L'HO FATTA, 1 EURO, MA ALMENO E' SICURO E PAGO IN CONTANTI..... PESCARA TI AMO!

da PieroMilano

Questo è quello che scrive il sito della Pescara Calcio (secondo me lo sviluppo in php lo cura direttamente pincione da new york, con le tecnologie di flash 27.0, ...): 06.09.2007 COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione della Pescara Calcio Spa dà atto che in data odierna (06-09-2007) il Signor Massimiliano Pincione in nome e per conto della Pescara 70 Spa ha provveduto a versare la somma di Euro 1.820.000,00 per la copertura delle perdite nelle casse della Pescara Calcio presso un conto corrente bancario aperto all'estero.

da Pescarese100%%%

PINCIONE VATTENE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

da PieroMilano

Pincione=Merda

da ACPRINCIPE

PINCIONE VATTENE

da professore

eccovi una societa' trasparente... ho visto di peggio! x canesciolto: ma tu lavori nella Pescara Calcio?

da Galeon

Femy sei troppo forte, vai con i bonificHi laugher laugher Sgherz cò stì chiari di luna

da Duka

PINCIONE VATTENE

da FeMy*

nn si accettano bonifichi dda banche estere... laughermi avete messo il bastone tra le ruote vipere! laugher laugher

da forzadelfino

su EBAY è in vendita il Pescara

da SoloPescara1936

...VECCHIOULTRAS...SEI LA PERSONA + INTELLIGENTE DEL FORUM...DOPO DI ME OVVIAMENTE... laugher

da forzadelfino

GUARDATE QUESTO LINK http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAP
I.dll?ViewItem&item=1601553352
51

da vecchioultras

immettere le paore hawala e banche dubai su google e vedete che viene fuori ADDIRITTURA I SOLDI VENGONO DALL'IRAN come ha detto reteotto. quanto sono puliti sti soldi? perchè a Dubai dove SI SMERCIA DI TUTTO perchè non possono entrare in Italia. CONTESTAZIONE DURA PRESSANTE E PESANTE FINO ALLA FINE.

da FeMy*

in effetti credo che Di Giacomo abbia mentito dicendo che copriva tutto lui.... ma io dico ma questi nn ci pensano prima a certi problemi? Sono degli incapaci e dei ladri! Via dalla NOSTRA Pescara!

da ALESSANDRO

DiGiacomo e' un altro che ha raccontato solo favole! Cioe uno entra nella pescara calcio con la sola disponibilita di 7/800mila euro da investire! Ma qua sono veramente PAZZI!!!

da ale

"nelle ultime mirabolanti imprese del presidente Pincione" grande marchetti,sempre la parola giusta per prenderlo per il culo laugher

da FeMy*

Ma io dico con quale voglia giocano questi ragazzi? se io fossi stato in loro già me ne sarei andato via! PINCIO' fatte na risata che domani te sveji freddo horny horny laugher

da FeMy*

di PIERPAOLO MARCHETTI PESCARA In attesa di sapere di quali peccati si sia macchiata la Pescara Calcio per dover subire una simile devastazione, proviamo a mettere ordine nelle ultime mirabolanti imprese del presidente Pincione. Ieri pomeriggio si è svolto il consiglio di amministrazione straordinario della società. Pincione ha fatto sapere di aver adempiuto al suo obbligo di ripianare le perdite. Ammesso che sia vero, il modo è abbastanza contorto. Il presidente infatti ha aperto a nome del Pescara un conto corrente in una banca di Dubai e lì sarebbero depositati 1.820.000 euro. Così almeno attesta una comunicazione dell’istituto di credito arabo recapitata ieri a sindaci e soci. La domanda è abbastanza scontata: se davvero Pincione ha trovato i soldi, per quale motivo non li ha versati sui due conti già accesi (Caripe e Deutsche Bank) ma ne ha messo in piedi un altro nel quale solo lui (e non Di Giacomo) ha potere di firma? E soprattutto: quei soldi arriveranno mai in Italia, nelle tasche dei creditori, o dei giocatori o dei dipendenti del Pescara. Oppure resteranno lì a far bella mostra di sè e magari a consentire un’operazione di restyling del bilancio che verrà redatto prossimamente. Insomma, un’operazione di cosmesi. Pincione ha dichiarato ieri sera che la scelta è dovuta alla sua volontà di tenere sotto controllo personalmente ogni movimento, e che verranno effettuati dei bonifico ogni volta che ci sarà bisogno di soldi. Adesso toccherà al collegio sindacale e alla Caripe capire se si tratta di un’operazione normale, magari un po’ naif, oppure di un’altra storiaccia. Bisognerà verificare, ci vorrà del tempo e nel frattempo l’impressione è che si resterà nel caos. Quel che è certo è che l’avvocato Giuliano Milia, che ieri ha partecipato al c.d.a, era di pessimo umore e che il direttore generale della Caripe, Dario Mancini, ieri fuori Pescara, ha detto che nelle prossime ore farà conoscere la sua opinione su questa nuova puntata di una telenovela che ormai dà il voltastomaco. Certo, se i soldi del conto di Dubai non fossero nella piena disponibilità della società biancazzurra, sarebbe davvero arrivato per il collegio sindacale, il momento di portare i libri in tribunale e avviare le procedure di fallimento. Come se non bastasse, nelle ultime ore è esplosa prepotentemente anche la grana contratti. Nell’ultima campagna acquisti infatti, il Pescara ha sforato il budget di 1.240.000 euro e dunque avrà bisogno di nuove fidejussioni altrimenti i contratti dei nuovi arrivati non potranno essere ratificati dalla Lega. Dunque è in corso una vera e propria battaglia contro il tempo. Bisogna abbassare il budget e questo sta portando a una specie di guerra intestina. Le alternative non sono molte. Abbassare i contratti dei nuovi arrivati (ma ovviamente questo non è possibile, difficilmente accetterebbero. Oppure abbassare i contratti (già ”spezzati” in precedenza) dei ragazzini più giovani, quelli provenienti dal settore giovanile. Proprio per questo ieri una delegazione della società biancazurra si è recata nel ritiro di Porto San Giorgio dove è avvenuto un confronto piuttosto animato con una parte della squadra. Se il problema non dovesse essere risolto entro domani, i nuovi arrivati non potrebbero essere schierati nella gara di Sangiovanni Valdarno. O meglio, potrebbero essere utilizzati solo in parte. Resterebbe fuori una parte, fino a un totale di di 180.000 euro di ingaggio. Quella infatti è la cifra dello ”sforamento”. Un’altra perla di questa gestione societaria destinata a passare alla storia come la peggiore. Di gran lunga da peggiore nei settant’anni di questo club che non ha mai navigato nell’oro ma mai, neanche lontanamente, era diventato la barzelletta dell’Italia calcistica.