I gironi del Campionato Nazionale Berretti

Pescara inserito nel girone di Lazio e Napoli.

da Donato Giampietro
2.844
I gironi del Campionato Nazionale Berretti, foto 1

La Lega Professionisti di Serie C ha reso nota la composizione dei sette gironi della 42' edizione del Campionato "Dante Berretti" che prenderà il via sabato 22 Settembre. Ecco il Girone E in cui è inserito il Pescara: CiscoRoma, Viterbese, Pescina VG, Celano, Giulianova, Lazio, Napoli, Nuorese, Olbia, Sambenedettese, Sassari, Ternana e Teramo.

Dell'attuale rosa biancazzurra sono schierabili nei Berretti i ragazzi nati dopo il 1 gennaio 1988:
CALABRESE Lorenzo
ÇANI Edgar
CIOFANI (II) Matteo
DI MATTEO Luca
MAZZELLA Daniel
FRUCI Daniele
PRIZIO Stefano
SERAO Giuseppe
ZAPPACOSTA Giacomo

Commenti
97

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da Duka

Ma che cazz si rid cussù..mah.

da Abbonato!!!

Gli ultras violenti devono marcire in prigione insieme ai poliziotti che sfogano le loro frustazioni con il manganello. Entrambi sono bestie e devono essere punite. Ma fatemi un solo esempio di poliziotti che iniziano a caricare contro gli ultras e mi sto zitto! ahah

da fabbro

DONATO sai dove posso vedere telemax su internet? Grazie!

da galeoniano

PESCARE83 stai zitto x il bene della Pescara calcio

da hincha

Infatti scì....faremmo discorsi fatti e rifatti milioni di volte. Su uan cosa siamo d'accordo però... PESCARA CALCIO 1936 UNICO AMORE

da Delfino_a_vita

x hinca:lo dico pure io che la legge deve uguale x tutti(PERCHE' TANTO NON LO E' pizzaonhead).Infatti le mele marce secondo me stanno sia nel mondo ultras sia nella polizia e nel governo.Dai nn ce l'ho con te

da hincha

delfino a vita, a solope36 non dovrei manco rispondere visto che si diverte ad insultare con una tastiera. Nessuno ha tirato in ballo raciti,ho solo detto che se la legge dev'essere uguale per tutti allora cominciamo ad identificare anche chi non garantisce la sicurezza negli stadi.

da king

finche' ci sara' duka non scrivero' piu' su questo forum

da F77

abbiade fidugia e meddedevi a begora laugher

da F77

borga droia, quesdi cazzo di difozi sdanno zembre a gridigare nosdro amadizzimo brezidende e gheggazzo! noi dovere zolo fare zilenzio e andare a sdadio, gabido? noi non avere fagolda' di barola, ezzere boveri gafoni.

da dolphin82

passo x un saluto veloce a tutti i malati...ieri sono stato a san giovanni...mi verrebbe da dire gran bella soddisfazione il pareggio ottenuto in queste condizioni...e lo dico: gran bella soddisfazione! i ragazzotti incitati sotto la curva a fine partita mi hanno fatto quasi tenerezza...sembravano in imbarazzo a ricevere gli applausi! avanti così RAGAZZOTTI!

da Delfino_a_vita

X hinca:forse SoloPescara1936 ha esagerato,però penso che parlare di polizia non sia buono, dopo la morte di Raciti.Per il resto sono d'accordo con te per il fatto degli striscioni e tamburi,è assurdo toglierli.Prendiamo esempio dai bolognesi che hanno distribuito dei volantini durante Bologna Ravenna, in cui c'era scritto che volevano inviare una lettera alla Melandri per togliere queste leggi stupide...

da fabbro

Qualcuno sa dove posso vedere telemax su internet ????

da hincha

SOLOPE36...stasera non hai cambiato nick per offendere?Nei miei post ho forse mai scritto la parola Ultras?Mi sa di no,parlo da libero cittadino...scì chi si nu cujon ma almen impar a legg. horny

da F77

abbiate fiducia.... laugher laugher

da Delfino_a_vita

SAUL77:non x qualcosa,ma carpe ha sempre riportato le notizie di fuori...tutte quante anche quelle relative al pescara...l'ha sempre fatto

da ramone

smettetela è nu scem ke vi sta a pijà pe lu cul

da mocio_vileda

niente di nuovo sui nuovi acquisti???quando si prevede arrivino (nb ho detto quando si prevede) i soldi per garantire la loro presenza domenica???

da vincenzopalumbo

Pincioneeeeeeeeeeeeeeeeee, mi sentttttttttiiiiiiiiii, mi sentiiiiiiiiiiiiiii, :TE NA DA JJJJJJJJJJJJJJJJJJJJJJJJ!

da SoLoPescara1936

...HINCHA...TU NON SEI ULTRAS E PARLI DA ULTRAS???...FAI + BELLA FIGURA A STARE ZITTO...

da hincha

le telecamere che spiano i tifosi anche quando vanno al cesso allo stadio più ce ne sono più ne devono mettere...ma identificare i tutori dell'ordine con un codice identificativo come in ogni altro paese europeo no? Da quando hanno vietato striscioni e tamburi hanno risolto il problema della violenza cry

da Duka

Muuu

da PESCARESE83

BUON PUNTO QUELLO PRESO dai "ragazzotti",in una partita ke penso sia stata la meno bella giocata dal Pescara.Alcuni dicono ke qst campionato e'di basso livello.X ME NN E'COSI'!IN CONFRONTO AD ALTRI C'E'LA POSSIBILITA'di salvarsi xke cmq ci sono almeno 6-7 squadre + o meno al ns livello MA CI SONO ANKE ALTRE 6-7 SQUADRE DI BUON LIVELLO SE NN OTTIMO.Mi riferisco nn solo alla SALERNITANA,ma anke al PERUGIA,ANKE GALLIPOLI,TARANTO,CROTONE E AREZZO HANNO BUONE SQUADRE e alla lunga verranno fuori.Su SMETTETELA:X ME da come scrive SEMBRA IL PRINCIPE laugher laugher laugher laugher

da indianoinkazzato

COME CAZZO SIFA ? A TIFARE LA SAMB? Ragazzi nè TV nè radio, il Pescara solo allo stadio. Riempiamo la curva e cantiamo a squarcia golo Samba Merda! Pincione vattene!!!! Tu non sei il mio presidente!!!!!!

da FeMy*

eyed

da CurvaNord70

Libertà per gli Ultras!! Sambini vi aspettiamo....

da delfino46

d'accordo con SAUL77 ...pero' uno sgambetto al pinocchione lo farei!!! eyed

da SAUL77

DAVVERO FEMY. VUOI SAPERE UN'ALTRA COSA? HA ANCHE STANATO UNA TOPANARA(TALPA PER CHI NON LO SAPESSE)!!!!!! eyed eyed VEDI FEMY, LE NOTIZIE DI SCONTRI TRA TIFOSERIE O AGGRESSIONI A PULLMAN IN UN MURO DI TIFOSI CIVILI E NON TEPPISTI DEL PESCARA NON VEDO COSA C'ENTRANO. ALLORA ANCHE IO METTO QUALCOSA CHE NON C'ENTRA NULLA, O SBAGLIO?

da FeMy*

saul77 veramente???!!!!! cartman cartman

da SAUL77

CARPE, NOTIZIA INTERESSANTE. TE NE DO UN'ALTRA INTERESSANTE UGUALE: OGGI MIO NONNO HA COLTO UNA CASCETTA DI POMODORI, UNA DI ZUCCHINE E UNA DI CETRIOLI!!!!!!

da Andreuzza

Roba da matti..................I CORI CONTROLLATI cartman

da Andreuzza

Gruppo operativo di sicurezza-Gos formato dai rappresentanti di Comune, società, vigili del fuoco, agenti di polizia e municipale posizionati all´interno del nuovo gabbiotto sotto la tribuna laterale. La proposta, lanciata al questore dagli stessi rappresentanti dei viola club nell´incontro di mercoledì, prevede la supervisione del Gos sui cori che verranno lanciati dalla curva: nel caso in cui lo slogan sia considerato offensivo nei confronti dei giocatori avversari oppure contenga insulti anche alle forze dell´ordine saranno gli stessi agenti a interrompere la corrente e ammutolire le casse. Per il momento la proposta, che sembra aver convinto le forze dell´ordine, non sarà applicata nel derby di domenica contro l´Empoli. Perché venga attuata serve infatti l´ok da parte del Comitato provinciale sulla sicurezza e soprattutto il via libera dell´Osservatorio sulle manifestazioni sportive. Un ingegnere è già stato incaricato di mettere a punto il progetto che consentirà, alla persona indicata dai tifosi di “lanciare” ; i cori, di farlo attraverso un microfono senza fili collegato con gli altoparlanti posizionati intorno alla curva Fiesole. Il dispositivo verrà quindi messo in connessione con una cassa dentro la postazione dove il Gruppo operativo di sicurezza controlla lo stadio anche attraverso 80 telecamere. «E´ un sistema - spiega l´assessore allo sport Eugenio Giani - che responsabilizza lo stesso tifoso e crea un collegamento diretto con le forze dell´ordine». Adesso sarà necessario capire quale metro di giudizio adotteranno gli agenti per giudicare i cori prima di staccare la spina e ammutolire la curva interrompendo l´elettricità.

da carpe

Cologno Monzese, agguato al pullman dei tifosi del Bonate 10/09/2007 - di x x; Fonte: eco di bergamo L'agguato è scattato intorno alle 23 mentre il pullman dei bergamaschi Danni consistenti al pullman che li trasportava, alcuni contusi fra i tifosi. È il bilancio di una serata di follia che ha coinvolto, nella veste di vittime di un vero e proprio agguato, i supporter della squadra di calcio del Bonate Sopra. Alcune decine di loro avevano deciso di seguire la partita di Coppa Lombardia, in Prima Categoria, a Cologno Monzese. Ma sulla strada del rientro il pullman è stato circondato e assalito da un gruppo di ultrà che hanno utilizzato anche bastoni e sassi. Polizia e carabinieri stanno indagando per far luce sull'episodio, che ha pochissimi precedenti un una serie minore. L'assalto potrebbe essere una sorta di vendetta per l'agguato che un gruppo di atalantini aveva teso il 20 maggio scorso agli interisti che raggiungevano Bergamo per il match fra i campioni d'Italia e l'Atalanta. Una tesi che sarebbe avvalorata anche dal fatto che nel Bonate Sopra gioca uno dei supporter più noti della squadra bergamasca. L'agguato è scattato intorno alle 23 mentre il pullman dei bergamaschi si dirigeva verso la tangenziale per il rientro, dopo che il match si era concluso prima delle 22,30 con risultato favorevole ai milanesi. Nessuno invece ha toccato l'altro pullman, quello che trasportava i giocatori e i dirigenti del Bonate Sopra, che hanno espresso grande disappunto per l'accaduto. Le indagini, che coinvolgono anche la Digos, ora proseguono per individuare i responsabili dell'assalto.

da CurvaNord70

Libertà per gli Ultras!!

da Andreuzza

I CORI del tifo viola verranno ascoltati in tempo reale da un pool di addetti alla sicurezza all´interno della postazione di controllo. Al capo ultrà delegato a lanciare i cori in curva, al posto del vecchio megafono ormai vietato, verrà consegnato un microfono collegato agli altoparlanti posizionati in Fiesole, ma nel caso in cui gli slogan vengano considerati violenti scatterà la censura: via la corrente e microfono muto fino al coro successivo. Se la proposta fatta dagli stessi tifosi fosse approvata potrebbe diventare il primo caso di tifo controllato in Italia Con il decreto Amato sulla sicurezza, tamburi, megafoni e trombette erano già andati in pensione lo scorso aprile. Ecco allora che la rivoluzione del tifo potrebbe arrivare in curva Fiesole attraverso un microfono collegato all´impianto acustico del Franchi e controllato dal Gruppo operativo di sicurezza-Gos

da delfino46

cmq, tornando alla berretti, secondo me Zappacosta e Di Matteo sono inamovibili ..e poi non hanno ancora provato gli altri. Bravo DiMascio!!!! Pincio vattene cartman

da SoLoPescara1936

.....FORZA PESCARA.....

da Delfino_a_vita

SAUL77:si questo è vero...una volta lo stadio non era così,gli scontri con la polizia non c'erano...solo adesso sono aumentati per colpa di qualche bastardo che si inventa odi assurdi contro le fdo

da SAUL77

DELFINO, SONO SICUERO CHE LO HANNO FATTO PER LA SICUREZZA. PURTROPPO FINCHE' CI SARANNO DEGLI IDIOTI INTERESSATI A QUESTA PARTITA SOLO PER SCONTRARSI CON I SAMBINI O, IN ALTERNATIVA, CON I POLIZIOTTI SARA' COSI'.

da Delfino_a_vita

X SAUL77:si avevi ragione l'ho letto pure io adesso...comunque solo 300 è un po strano

da Delfino_a_vita

Comunque quel volantino distribuito durante Bologna-Ravenna dovrebbe essere fatto in tutti gli stadi compreso il nostro.Basta vietare gli striscioni è un abuso vero questo

da SAUL77

DELFINO, VAI SUL SITO DEL PESCARA NELLA SEZIONE BIGLIETTI OSPITI E VEDRAI CHE I POSTI SONO 300 IN CURVA SUD. MI LIMITO A RIFERIRE CIO CHE HO VISTO.

da Delfino_a_vita

X SAUL77:i posti x gli ospiti sono solo 300?mmm

da SAUL77

HO VISTO SUL SITO DEL PESCARA CHE I POSTI RISERVATI AGLI OSPITI DOMENICA SONO 300.

da SAUL77

RICORDO AI POCHI TIFOSI INTERESSATI ALE VICENDE CALCISTICHE CHE MERCOLEDI FINISCONO I TERMINI PER FARE L'ABBONAMENTO. LO SO, DISCUTERE DELLA SOCIETA' E' MOLTO PIU' INTERESSANTE MA SOPRATUTTO SERVE SICURAMENTE A MOLTISSIMO(PINCIONE SI STA CACANDO IN MANO!!!!), PERO' SE VOLETE DARE FIDUCIA ALLA SQUADRA E AL TECNICO DIMOSTRATELO CON I FATTI. FORZA PESCARA!!!!!

da vincenzopalumbo

allegri ok pij na scus e va a coje la liv

da indianoinkazzato

Xsmettetela: Attendo conferma !!!!

da FeMy*

ah ultima curiosità....... se nn erro ieri il pescara ha giocato cn la maglia gialla e pincione aveva detto che il pescara nn avrebbe avuto mai una divisa gialla perchè per lui portava iella... infatti giocatori con maglia gialla e primo punto in campionato pizzaonhead

da allegriok

ma poi vincenzo palumbo................. ci rindem cont? più li ved e più mi fi piagn o pen non lo so

da allegriok

errore di scrittura vid qunto sei pesante/vecchio laugher

da carpe

Vendesi causa quasi avviato fallimento, PESCARA CALCIO, società professionistica iscritta al Campionato Nazionale serie C1 girone B, appena retrocessa dalla serie B, con 70 anni di storia nei campionati professionistici con una parentesi di 5 campionati disputati in A. Non sono compresi nel prezzo dipendenti vari, calciatori, strutture e sede sociale in quanto non posseduti. Fare offerte solo se veramente interessati e se si ha realmente le possibilità economica per gestirla. I tifosi sono stufi di promesse e prese per il sedere, programmazzioni farlocche di serie A e di Champions League, Principi vari e quotazioni in Borsa!! In omaggio costume da Delfino con maglia Biancazzurra!! Le offerte partono da 0,01€ NON SI ACCETTANO BONIFICI DA BANCHE ESTERE!!! ------------------------------
------------------------------
-------------------- Il 07-Set-07 alle 18:30:46 CEST, il venditore ha aggiunto le seguenti informazioni sull'oggetto: Oltre a bonifici da fuori Italia (sopratutto da paesi Arabi e similari), non si accettano cordate AMERICANE o ITALO/CONGIUNTI/AMERICANE!! In omaggio

da vincenzopalumbo

accelerare ci vuole una l sola ignorante

da pescaradaroma

FeMy solo per info..su Pisanu c'è una indagine in corso per il suo intervento a favore della Torres per evitarne poi il fallimento avvenuto e che per il lodo petrucci ora fa la C2...

da delfino46

grazie "pescaradaroma", molto chiaro. Matarrese e pinocchio devono andarsene!!!

da FeMy*

la melandri è una *#@%!!! cosi come quel ..... di pisanu che poi chiamava per fare favori alla sua torres... dovrebbe essere ogni giorno un vday! perplex

da allegriok

accellerato..... laugher laugher

da Portanuova

in bocca al lupo CIATTèèèèèè

da vincenzopalumbo

casomai il mio cervello è accelerato non vecchio

da mocio_vileda

grazie carpe per aver postato il volantino distribuito dagli ultras bolognesi..e speriamo che la melandri passi presto ai fatti..

da pescaradaroma

Ciao a tutti,purtroppo quest'anno dalla lite per i "soliti"interessi tra lega A e B e lega di Firenze di serie C ne è nata una netta spaccatura di intenti che ha portato a varie decisioni come l'esclusione delle retrocesse dalla serie B alla coppa italia TIM. Si può capire il tutto secondo me da una "deleteria" affermazioni di Macalli presidente della lega di serie C quando affermò….”...LA SERIE A ha la coppa Italia Tim noi abbiamo la coppa Italia serie C...poi la serie A e B hanno il loro campionato dei giovani che è il campionato primavera noi abbiamo,per i nostri giovani il trofeo Dante Beretti come la serie D del presidente Tavecchio ha gli Juniores Nazionali...”. Per una società come la nostra che prima delle note vicissitudini era florida sotto l’aspetto delle squadre giovanili è stata una mazzata tremenda…non avremo più la vetrina del campionato Primavera ma quella del trofeo Dante Beretti….insomma il campionato dei “poveri”..dove non c’è la stessa visibilità…questo dipende dal mancato accordo su vari punti (mutualità e contributi) tra Macalli e Matarrese…sarebbe dovuto intervenire il presidente della FGCI Abete….ma quando ci sono gli interessi di mezzo….con Matarrese poi che neanche riesce a vndere SKY per la serie B….a cascata su questo blocco mancano le trasmissioni relative alla serei C su scala nazionale…si stanno aspettando gli accordi per RAISPORT SAT per la trasmissione di Satellite C… Ciao a tutti..

da allegriok

errore di scrittura "non era" era una battuta

da allegriok

errore di scrittura "non era" era una battuta

da allegriok

x vincenzopalumbo il mio non era una battuta anche perchè ho giocato alla curi per nove anni quindi so come funziona però purtroppo non non ci puoi arrivare perchè da come parli sei vecchio ( non di età ma di cocc) . il tuo nick rispecchia te stesso misa laugher laugher laugher laugher laugher

da FeMy*

i baresi rischiano grosso... nn capiscono che per ora galleggiano in B grazie a matarrese.. se se ne dovesse andare lui sarebbe la fine di quella squadra....

da MOMISOROTT

PROFESSO' ... MA TU FI PART DI LA SOCIETA'?

da carpe

Volantino distribuito in Bologna-Ravenna con lettera al ministro Melandri degli ultras della Curva Andrea Costa 09/09/2007 - di Ultras Curva A. Costa ; Il 5 Settembre volevamo incontrare il Ministro Melandri per sollecitarla a cancellare le norme che vietano l'ingresso negli stadi di striscioni, megafoni, tamburi... L'incontro é stato annullato e qui sotto potete leggere quello che le abbiamo scritto in una lettera aperta. Cogliamo l'occasione per ricordare che dal 30 marzo 2007 é in vigore questa disposizione - chiaramente incostituzionale - dell'Osservatorio sulle Manifestazioni Sportive: "E' fatto divieto di introdurre in tutti gli impianti sportivi striscioni e qualsiasi altro materiale ad essi assimilabile, compreso quello per le coreografie, se non espressamente autorizzato. Sono altresì vietati i tamburi ed altri mezzi di diffusione sonora [es.megafono]. (…) non sarà consentito l’ingresso di materiale , ancorché autorizzato,dopo l’apertura al pubblico dei cancelli " I gruppi della Curva Andrea Costa continueranno a tifare ma non chiederanno autorizzazioni e quindi non potranno esporre i propri striscioni, nè potranno suonare tamburi, usare megafoni o sventolare i bandieroni rossoblu. Gli striscioni appesi in curva sono di clubs iscritti al Centro Bologna Clubs. I GRUPPI ULTRAS DELLA CURVA ANDREA COSTA LETTERA APERTA AL MINISTRO GIOVANNA MELANDRI E PER CONOSCENZA A TUTTI GLI ORGANI DI STAMPA DALLE PAROLE AI FATTI ! Ministro Melandri, Avremmo voluto incontrarLa due giorni fa (mercoledì 5 settembre) alla Festa Nazionale dell’Unità di Bologna, ma dal momento che l’appuntamento è stato annullato, ci troviamo costretti a raggiungerla in questo modo: una lettera aperta a Lei e a tutti gli organi di stampa, per impegnarLa a rispondere in modo concreto. Avremmo voluto aprire davanti a Lei i nostri striscioni, quelli che dal 30 marzo 2007 non possono più essere esposti nella Curva Andrea Costa di Bologna, né in nessun altra curva d’Italia, se non autorizzati ogni volta dalla questura. Avremmo voluto portare con noi tamburi, megafono, fumogeni colorati, sciarpe e bandiere dei nostri gruppi per farLe vedere su cosa vi siete inutilmente accaniti in tutti questi mesi di sequestri e divieti. Avremmo voluto chiederLe, se era ancora convinta dell’utilità di insistere con la repressione negli stadi, nei termini previsti dal Decreto Amato e dalle Determinazioni dell’Osservatorio sulle Manifestazioni Sportive, ben sapendo di calpestare il diritto costituzionale sancito dall’ART. 21, che garantisce ai cittadini italiani la LIBERTA’ DI ESPRESSIONE. Immaginiamo che ci avrebbe risposto, come da un po’ di tempo sta facendo: Nel mese di maggio, dalle colonne della Gazzetta dello Sport, rispondendo ad un giornalista che la intervistava, Lei ha per la prima volta espresso qualche dubbio sull’efficacia della Determinazione n°14/07 dell’Osservatorio sulle Manifestazioni Sportive, che riguardava l’esposizione degli striscioni negli stadi. Ancora non era una vera e propria presa di posizione, ma nei giorni seguenti quando è stata duramente contestata dai tifosi tarantini, ha accettato di incontrarli e si è dichiarata favorevole all’esposizione degli striscioni, senza alcun permesso della questura. Alla fine del mese di luglio, ha infine formalmente dichiarato, in un comunicato ufficiale, di essere favorevole alla cancellazione delle norme dell’Osservatorio sulle Manifestazioni Sportive e al rientro negli stadi degli strumenti del tifo. ALLO STADIO PERO’ NON E’ CAMBIATO NIENTE !! Il campionato è ricominciato, la normativa è rimasta in vigore e a queste condizioni, noi continuiamo a rifiutarci di chiedere in questura il permesso per esercitare un nostro diritto legittimo: attaccare i nostri striscioni. Le Sue parole Ministro, non ci bastano più ! Cosa sta facendo per passare ai fatti, dopo tutte le parole che ha speso? Quello che ci aspettiamo ora è una svolta concreta e nel più breve tempo possibile. Si assuma fino in fondo questa responsabilità che si è presa. I GRUPPI ULTRAS DELLA CURVA ANDREA COSTA

da carpe

07/09/2007 - di Luca ; A un passo da quota diecimila. Si è chiusa la campagna abbonamenti dell’Hellas e ancora una volta il popolo gialloblù ha confermato il grande amore per il Verona. Sono più di 9700 le tessere sottoscritte dai tifosi, una cifra da record se si pensa che la squadra è caduta in C1 dopo tante sofferenze in B. La serie A è solo un lontano ricordo ma i tifosi dell’Hellas non smettono di stupire. Più si soffre e più sono lì, a sostenere la squadra del cuore. Un dato che deve tener conto anche del ritardo con il quale è stata aperta la nuova campagna abbonamenti visto che i primi abbonamenti sono stati sottoscritti dopo Ferragosto, a una decina di giorni dall’inizio del campionato. Le diecimila tessere vendute in tre settimane potrebbero sembrare un risultato di poco conto se confrontate con il passato della società gialloblù ma in serie C rappresentano un autentico lusso. Basta vedere cos’è successo l’anno corso. Il record della «piazza più calda» era detenuta da Venezia con 3773 abbonamenti, alle sue spalle Foggia a poco più di tremila, poi il Perugia con 2957 e Pisa con 2850. Dati che fanno sorridere rispetto a quello che sta succedendo a Verona in questa stagione. Non cambia la valutazione anche se si analizzano gli ultimi campionati di C. Solo due squadre sono riuscite nella grande impresa di superare i quattromila abbonamenti, ma stiamo parlando del Napoli che mise insieme 19.065 abbonamenti nell’estate del 2004 e 13.378 nel 2005 e del Genoa che raggiunge i 15.535 sempre nel 2005. In C2 il record è sempre quello dei tifosi della Fiorentina che, dopo il fallimento della gestione Cecchi Gori e l’arrivo di Della Valle, sottoscrissero più di sedicimila tessere stagionali.

da carpe

Denunciati 47 ultrà napoletani 08/09/2007 - di tuttonapoli ; Fonte: IL MATTINO A causa di scontri tra ultrà del Napoli, al rientro dalla trasferta a Udine, e ultrà della Ternana, reduci dalla partita a Legnano Quarantasette ultrà del Napoli sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per i reati di lesioni aggravate, rissa e danneggiamento. Ne ha dato notizia l’Osservatorio del Viminale sulle manifestazioni sportive. L’episodio risale alla notte tra domenica e lunedì: Quarantasette ultrà del Napoli sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per i reati di lesioni aggravate, rissa e danneggiamento. Ne ha dato notizia l’Osservatorio del Viminale sulle manifestazioni sportive. L’episodio risale alla notte tra domenica e lunedì: tra ultrà del Napoli, al rientro dalla trasferta a Udine, e ultrà della Ternana, reduci dalla partita a Legnano, vi furono scontri nell’area di servizio Roncobilaccio Ovest, in Emilia. Dopo l’identificazione sono scattate le denunce.

da carpe

Romanisti e Laziali: megarissa fuori da un pub 08/09/2007 - di Paolo F.; Fonte: ultras Episodio spiacevole fuori da un pub della periferia di Roma dove due gruppuscoli di tifosi laziali e romanisti hanno dato vita ad una megarissa che ha visto un bilancio finale di 9 feriti e 4 arrestati.

da carpe

Calcio / Bari - Gli Ultras: «Lasciate vuota la Curva Nord» 10/09/2007 - di La Gazzetta del Mezzogiorno; Fonte: www.lagazzettadelmezzogiorno.i
t Rivolto l'appello «in attesa che si faccia chiarezza sulla vendita della società». Prosegue la contestazione da parte del Coordinamento ultras curva nord che, con una nota, ha confermato la diserzione degli spalti anche durante la prossima partita casalinga, Bari-Vicenza Sarà la seconda gara consecutiva senza tifosi in curva: prosegue la contestazione contro il Bari da parte del coordinamento ultras curva nord, che chiede agli altri tifosi di lasciare vuoto tutto il settore. Con una nota, Alberto Parigino, del direttivo, ha confermato che diserteranno gli spalti anche durante la prossima partita casalinga, Bari-Vicenza. «Questa sofferta decisione – è scritto nella nota – deriva dalla totale assenza di programmazione ed ambizione che scoraggia l’intera tifoseria, peraltro da anni neanche considerata da questa società che ha allestito una squadra per un "campionato decente" (come detto dal presidente Matarrese - ndr) “. I tifosi sono stanchi di questa "decenza", che a volta rasenta l’indecenza. Per questo chiediamo a tutti i tifosi che legittimamente domenica vorranno assistere alla partita di non venire in curva nord ma preferire, per una volta, altri settori». Gli ultras rivolgono questo appello «in attesa che si faccia chiarezza sulla vendita della società » e si riservano di assumere le posizioni più opportune per difendere i colori della società.

da carpe

Rissa tra tifosi al termine di Bellaria - Spal 10/09/2007 - di Romagna Oggi; Fonte: www.romagnaoggi.it E' stato un vero e proprio agguato quello messo in atto da un gruppo di ultrà del Bellaria ai danni di alcuni tifosi dello Spal, che si stavano gustando una piadina in un chiosco, al termine del match calcistico di C2 che ha visto i padroni di casa sconfiggere gli ospiti con un proficuo 3 a 2. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Cesenatico, ma al loro arrivo vi è stato un fuggi fuggi generale e nessuno dei ''tifosi'' è stato identificato. A quanto pare i bellariesi hanno inseguito i rivali sino al chiosco dove quest'ultimi si erano fermati per gustarsi la piadina romagnola. Nel giro di pochi secondi i romagnoli hanno cominciato a prendere a cinghiate e bottigliate i ferraresi. Molto probabilmente qualcuno ha riportato qualche lieve contusione. Quando sul posto si è materializzata una gazzella del 112, gli ultrà si sono immediatamente dati alla fuga, facendo perdere le proprie tracce.

da professore

sambiniii venite venite numerosi... laugher

da professore

La data di cessazione della Campagna Abbonamenti è Mercoledì 12 Settembre. A partire da Venerdì 14 Settembre p.v. chi è in possesso del temporaneo voucher che dimostra il pagamento dell'abbonamento potrà sostituirlo con la regolare tessera presso il punto vendita dove è stato effettuato l'acquisto. Il tesserino elettronico permetterà l'ingresso allo Stadio Adriatico tramite lettura dei palmari. Attenzione: l'uso dei nuovi tesserini entrerà in vigore a partire dalla prossima partita casalinga contro la Sambenedettese, chi si presenterà sprovvisto della tessera non avrà accesso allo stadio.

da carpe

Denunciati quattro tifosi supporter 10/09/2007 - di Il Tempo; Fonte: www.iltempo.it Altri tre supporter dell’Avellino sono stati raggiunti da Daspo Sprovvisti di biglietto hanno cercato di entrare ugualmente allo stadio Straordinario per le forze dell’ordine impegnate nel servizio d’ordine allo stadio per la gara Frosinone-Avellino di ieri. Gli uomini agli ordini del dirigente della Digos, Antonella Chiapparelli, e del dirigente della squadra anticrimine della Questura di Frosinone, Mino De Santis (nella foto), hanno denunciato a piede libero quattro tifosi, tre irpini ed un 43enne di Isola del Liri (colpiti anche da Daspo), per resistenza e violenza a pubblico ufficiale mentre altri tre sono stati stati raggiunti da Daspo. I sette erano tutti sprovvisti di tagliando di ingresso e avrebbero cercato di forzare i controlli di sicurezza, predisposti da polizia e carabinieri, per introdursi all’interno dello stadio. In Ciociaria erano, infatti, giunti circa 1.700 tifosi ospiti dei quali 1.500 avevano regolarmente acquistato il biglietto mentre altri duecento, sprovvisti del tagliando, avrebbero voluto tentare ugualmente di entrare. L’ondata di «sans paiers» è stata respinta dalle forze dell’ordine. Minori disagi si sono registrati ai tornelli per l’afflusso dei tifosi allo stadio. Tutto ha funzionato meglio e a giovarsene è stato soprattutto l’ordine pubblico. Il forte richiamo che c’era stato nei giorni scorsi da parte delle forze dell’ordine ha sortito i suoi frutti. Si ricorderà, infatti, che, in occasione della precedente gara interna con il Lecce, alcuni tifosi canarini, in fila da diversi minuti, e nell’imminenza dell’inizio della gara, avevano inveito contro le forze dell’ordine per la lentezza dell’operazioni d’ingresso la cui colpa era da imputarsi, però, al cattivo funzionamento dei tornelli.

da carpe

CAOS CATANIA, Club contro Falsini 10/09/2007 - di Firenze Viola; Fonte: www.firenzeviola.it Il Catania è ancora nell'occhio del ciclone dopo le notizie sulle presunte minacce di morte ricevute da Gianluca Falsini da parte di alcuni ultras per un caso scommesse che vede coinvolto anche Pantanelli. La società, tramite un comunicato, sottolinea che al giocatore e al suo avvocato Grassani, "non è parso vero di poter cavalcare la tigre manipolando la realtà delle cose". Il club parla solo di "qualche urlo e improperio". La Procura federale della Figc ha sentito il difensore Gianluca Falsini sulla denuncia presentata dal giocatore per le minacce di morte ricevute da due ultras prima degli allenamenti di ieri dopo che era trapelata la notizia che il suo nome emergeva nell'ambito di un'inchiesta su scommesse della Procura della Repubblica di Siracusa

da ZICO

Grazie a Donato, shadow e vincenzopalumbo per le risposte.

da mocio_vileda

fiero dei ragazzi della primavera che stanno onorando la maglia biancazzurra!!! DOMENICA TUTTI ALLO STADIOOOOOOOO

da vincenzopalumbo

credo che donato abbia voluto sottolineare che questi comunque vada hanno un posto dove andare a giocare invece gente come vellucci, aridità, l'altro di matteo sono in esubero e finiranno fuori rosa.

da vincenzopalumbo

allegri ok ma chi cazz sti di Il Pescara può schierare tutti quelli nati dopo il 1988 cioè tutti quelli che nelle giovanili a partire dai 15 anni.

da allegriok

quindi praticamente il pescara avendo solo questi ragazzi dovrebbe prendere anche quelli per fa le berretti? o santantonio e quann sa ariesc da stu foss????????????????

da allegriok

ok ora capisco grazie non sapevo che passano prima da te gli scritti. ciao buon lavoro

da DelfinoTatuato

FeMy*, ti rispetto, ma mi dissocio. Quando vivevo a Londra, tifavo West Ham, anche se abitavo in Gillespie Road, di fronte al mitico stadio dell'Arsenal. Perché? Facile, patteggiavo per i più DEBOLI, coloro che in campo, al dispetto dei miliardi dei gunners, sudavano sangue pur di far felici i propri tifosi. In un derby, ero in curva con LORO e al 93° il West Ham segnò il gol del 5-1 e per noi fu come vincere la coppa dei campioni o quasi. Certo, parliamo di una cultura che non arriverà mai in Italia, figuriamoci a Pescara, ma è per rendere l'idea. Io DIVENTO tifoso, seguo la squadra, piango per lei indipendentemente dal risultato, quando dietro c'è gente seria, a tutti i livelli. Capito adesso?

da Donato Giampietro

ho cancellato i commenti "incriminati"

da allegriok

donato scusa sto leggendo i commenti ma non capisco perhè si rischia di essere bannati ?non è polemica non fraintendere ma solo per capire

da max@max

cioe' su ebay ci stanno i messaggi di altri tifosi ke solidarizzano nella speranza di mandare via max l'americano...non ho parole pizzaonhead

da FeMy*

...un po di tempo fa (forse f77) aveva citato il film braveheart...ecco noi siamo in quella situazione...affrontiamo un campionato dove ne usciremo quasi sicuramente sconfitti ma come si fa a nn essere orgogliosi di giocatori che cmq ci danno l'anima e dei tifosi che si fanno ancora le trasferte (quando in altri ambienti ci sarebbe il vuoto nel settore ospite)?

da FeMy*

anch'io sarei orgoglioso di avere una società e una città cosi... ma bisogna guardare il presente cercando di operare per il futuro... ripeto guarda il giulianova ha perso 4 a 0 e nessun tifoso al seguito... quella è una umiliazione assoluta per una squadra di calcio.oggi il pescara è umiliato a livello societario e al livello storico, e se nn cambiano le cose sarà quasi sicuramente retrocessione e fine del calcio pescarese.ma i ragazzi nn hanno colpe e fanno quello che possono. 1 a 1 con la sangio?! sono orgoglioso di loro e dei 100 al seguito nn di pincione, nn della società...

da DelfinoTatuato

Per FeMy*: l'orgoglio di cui tu parli, è una rara virtù da costruire. Sarei ORGOGLIOSO di avere un Presidente all'altezza, una dirigenza all'altezza, carta stampata all'altezza, istituzioni all'altezza, un'intera città all'altezza. Ecco, su queste basi PRECISE ED IMPRENSCINDIBILI, allora costruirei UNA QUALSIASI squadra degna di portare la maglia biancazzurra, anche se essa fosse formata di ragazzini o di gente priva di esperienza, oppura da calciatori coi piedi quadrati. Ecco, allora si che sarei ORGOGLIOSO del mio Pescara, persino di aver pareggiato 1 a 1 c

da Donato Giampietro

vi avviso alla prossima vi banno!

da shadow

Zico Al campionato Berretti possono partecipare: a) i calciatori nati dal 1° gennaio 1988 in poi, e che abbiano, comunque, compiuto anagraficamente il 15° anno di età; b) in ogni gara del Campionato della Fase Eliminatoria possono, inoltre, essere impiegati DUE calciatori "fuori quota", senza alcun limite di età. Tale norma non si applica nelle gare della Fase Finale, nella quale i DUE calciatori "fuori quota" dovranno essere della classe 1987.

da Delfino_a_vita

X king:guarda che prima non avev detto che ci sn superiori i sambini anzi nn sono nulla...non fraintendiamo le cose

da SoLoPescara1936

.....PESCARA DA ROMA.....CON LA SAMB IL PESCARA POTREBBE SCHIERARSI AL COMPLETO....POTREBBE....ANCORA
C'E' STO DUBBIO? CHE RIDICOLI...

da pescaradaroma

S. GIOVANNI VALDARNO - Inizia un’altra settimana importante per i destini della società. Da una parte il presidente Pincione e il suo staff che vogliono dimostrare la bontà del versamento effettuato sull’ormai famoso conto corrente aperto in una banca di Dubai. Dall’altra la Caripe e il collegio sindacale che devono controllare la regolarità e soprattutto l’efficacia dell’operazione. Insomma, devono garantire che i soldi arriveranno effettivamente a destinazione: ovvero nelle tasche di calciatori, dipendenti, fornitori ecc... «Questo è un passaggio di vitale importanza per la vita della società» ha ribadito un preoccuatissimo Dario Mancini, direttore generale di Banca Caripe. Pincione però sembra essere sicurissimo del fatto suo e annuncia operazioni a breve scadenza. Secondo quanto ha fatto sapere, è intenzionato entro la fine della settimana a pagare almeno gli stipendi ai dipendenti, alcuni dei quali non vengono retribuiti e sono giunti al limite della sopportazione. Sarebbe una prima dimostrazione di un’inversione di tendenza, sia pur tardiva, e ferma restando la scarsa chiarezza della situazione societaria. Ma dopo tutte le chiacchiere di questi mesi, aspettiamo i fatti. Fatti (sotto forma di fidejussioni) che serviranno anche nelle prossime ore per ottenere dalla Lega la ratifica dei contratti per i nove nuovi acquisti che contro la Sangiovannese è stato impossibile schierare. Serve una fidejussione di circa 150mila euro e dovrebbe firmarla il vice presidente Claudio Di Giacomo, il quale si è impegnato già sabato sera a risolvere personalmente l’operazione. Nella prossima gara casalinga, l’attesissimo derby contro la Samb, il Pescara potrebbe schierarsi per la prima volta al completo. Potrebbe essere proprio quella l’occasione giusta per misurare il reale valore di questa squadra in una stagione che vede come obiettivo la salvezza. Anche se Pincione, sabato sera, ha confidato di aspettare il mercato di gennaio per avere uno squadrone da playoff. Spiacente, non ci crede più nessuno. E si rischia di distogliere l’attenzione di tutti sull’unico, vero traguardo da centrare. La permanenza in C1, che potrebbe significare la salvezza del calcio cittadino. Senza rincorrere favole che fino ad oggi non hanno mai avuto il lieto fine promesso P.P.M.

da vincenzopalumbo

a me pare dal 1 gennaio 88 in poi

da ZICO

Si potrebbe sapere i ragazzi di quali annate possono prendervi parte? Anche gli 88?

da SoLoPescara1936

......A NAPOLI PULCINELLA...A BOLOGNA BALANZONE...A PESCARA PINCIONE.....

da mimmo

PRIMO