LIVE PESCARA - Pordenone (0-0)

Altri 7 giorni per Pincione

Sette giorni di tempo per far "materializzare" a Pescara i soldi necessari alla ricapitalizzazione. Altri 7 giorni di tempo per mettere la parola fine sulle vicissitudini societarie.

da Donato Giampietro
8.739
Altri 7 giorni per Pincione, foto 1

Nell’assemblea appena conclusa si è deciso di concedere ulteriori 7 giorni al Presidente Massimiliano Pincione, per poter materialmente effettuare il versamento o il bonifico utile per la ricapitalizzazione.
La Caripe dunque concede un ulteriore proroga al numero uno di via Mazzarino.
Evidentemente è stata accertata la presenza della somma di denaro sul conto di Dubai o non si ha ancora pronta una valida alternativa.
Nelle ultime ore è circolato il nome dei fratelli Mazzi già alla guida del Verona Calcio dal 1992 al 1998.
Imprenditori veronesi, Stefano ed Alberto proprietari della "Mazzi Costruzioni", azienda leader nel progettare e realizzare impianti sportivi.
Intanto per domani è atteso a Pescara Massimiliano Pincione.
Nel video i momenti dell'assemblea ripresi dalla nostra troupe video sotto lo studio del Notaio Amicarelli.

Commenti
390

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da guizzo

Canesciolto ma tu gg fa nn dovevi contestare LERDA? ma famm lu piacir......

da Palladini

realista non sei affatto realista, tuttalpiu' sei di parte, non puoi non renderti conto che pincione non ha salvato il pescara dal fallimento perche il fallimento non e' affatto scongiurato visto che tutti i creditori devono ancor essere pagati e se non arrivano 1.800.000 verranno portati i libri in tribunale. Seconda cosa, lui non ha iscritto la squadra coi suoi soldi, ma con le cessioni delle comproprieta si e' fatto anticipare i soldi dalla caripe. Finora ha curato solo i suoi interessi (tra l'altro molto male dal mio punto di vista) e tutti quelli che qua lo difendono o sono scemi o sono in malafede, non so tu in quale dei due insiemi appartieni.

da F77

realista al 100% parla come pescaradaroma...."mi tengo pincione allora" laugher

da delfino46

I tifosi del Pescara non hanno alcuna fiducia nel sig. Pincione e cordialmente lo invitano ad andarsene via da Pescara . Ovvero se ne stia pure dove e' ora cartman

da realista100%

SOLOPESCARA36 PER CARITA' SUL TUO PENSIERO MA QUELLO CHE PENSAVO E' CHE NON SERVE A NULLA CRITICARE PINCIONE, NON CI SALVERA' DA NIENTE. LUI E' STATO IL SOLO A PAGARE (1,4 MLN DI EURO!!!) MENTRE CE L'HO CON QUEI BIG PESCARESI CHE NON MUOVONO UN DITO PER IL PESCARA E TU SAI COME ME CHE ASPETTANO SOLO IL FALLIMENTO PER FIONDARSI SUL DELFINO MORTO!!! MI TENGO PINCIONE ALLORA!

da F77

x realista: se doveva comprare il pescara per ridurci in questa situazione si poteva benissimo fare i cazzi suoi. e' meglio fallire che diventare la barzelletta nazionale. spero si faccia avanti veramente l'imprenditore veronese ex presidente dei gialloblu' perche' oltre ad avere abbastanza soldi e' un uomo di calcio, che sa cosa sta facendo e dove si trova. naturalmente verrebbe a pescara per avere appalti e cazzi vari ma se fa un pescara decente e' giusto anche farlo guadagnare con gli appalti. l'importate e' liberarsi delle nullita'.

da SoLoPescara1936

...REALISTA 100%...PINOCCHIONE E' IL PRESIDENTE DEL PESCARA E SI E' LIMITATO SOLO A COMPRARE IL PESCARA CHE NON E' POCO E INFATTI I PRIMI MESI STA COSA STAVA BENE A TUTTA LA TIFOSERIA E NESSUNO LO CRITICAVA POI PERO' UN PRESIDENTE DEVE FARE ANCHE ALTRO CIOE' METTERE SOLDI IN SOCIETA' E PINOCCHIONE NEL PESCARA NON HA MESSO NEMMENO 1 EURO...PER NON PARLARE DELLE PROMESSE FATTE E NON MANTENUTE...E POI TUTTA L'AGONIA CHE STIAMO PASSANDO NOI TIFOSI???

da delfino46

Sig. Pincione ci scusi abbiamo sbagliato. Perdono!!! horny

da bubuvive

avet' rott li cuiun tutti quind' pensate solamente a lu pescara.venite a castellammare a tifare i nostri colori,dai che vinciamo 0-2..... - chiacchiere - stronzate qua sopra + PASSIONE. SIAMO L'ARMATA BIANCAZZURRA................

da realista100%

SOLOPESCARA36 SAI SOLO RISPONDERMI A PAROLACCE, COMPLIMENTI DAVVERO!!! MA DOV'ERI QUANDO PINCIONE E' STATO L'UNICO A COMPRARE LA SOCIETA' E GLI IMPRENDITORI LOCALI SCAPPAVANO LASCIANDO IL PESCARA NELLLA MERDA!!! SAI SOLO ACCUSARE DA DIETRO UN PC, MA FAI QUALCOSA DI UTILE E NON SPARARE A ZERO!!!! horny

da SoLoPescara1936

...BRAVISSIMO...GRANDE INTENDITORE....IL FIATONE SAREBBE L'UNICO PROBLEMA...MA DIPENDE DALL'ESPERIENZA CHE HAI...IO PER ESEMPIO IL FIATONE NON C'E' L'HO + TRANNE NELLO SPRINT FINALE QUANDO LA F.B. ORMAI A PARTIT...

da *SSNV*

AH AH AVEVO GIA' LETTO...SOLO CHE E' UN PO DIFFICILE....CI VO NA' CANNUCCIA TIPO PILOTA FORMULA UNO....

da SoLoPescara1936

...X *SSNV*...ANCHE DURANTE!!!...

da *SSNV*

PIU' PINTE MENO FASHION. SOLO SANE PINTE SOLO LA FICA SOLO LA VITTORIA ! VOGLIAMO UN PESCARA CHE VINCA SEMPRE. VOGLIAMO SCOPARE SEMPRE. E CON FICHE SEMPRE DIVERSE. VOGLIAMO BERE DOPO AVER SCOPATO E ANCHE PRIMA. NON VOGLIAMO DONNE ROMPICAZZO MA BEVITRICI E SCOPATRICI. DICIAMOCI LA VERITA'. SIAMO TUTTI ANIMALI !!!

da SoLoPescara1936

...X REALISTA100%...TU SI REALIST A ESSE N'DUNDIT...NI CAPIT NIND COMBA'...LE COSE NON STANNO COSI'...

da realista100%

PER VOI ACCUSATORI COL DITO SEMPRE PUNTATO, MA COSA AVETE FATTO DI CONCRETO? SOLO ACCUSE AL SIG. PINCIONE, CHE HA PAGATO CARO PATERNA PER SALVARE IL PESCARA. A PATERNA NON DITE NULLA VERO? PINCIONE HA FATTO IL OSSIBILE, PRENDENDO UNA SQUADRA DISASTRATA, ISCRIVENDOCI ALLA C1 E METTENDO SU UNA BUONA SQUADRA. CAMBIATE MUSICA!!!!!! horny

da delfino46

fatti non pugnette!!!! eyed. Pinocchio che naso lungo che hai...

da pescarese1980

a canescio ma tu una volta non avevi detto che qui sopra non scrivevi piu? ma perche non te ne vai a scrive sul sito del taranto o dei baresi ?

da delfino46

X Carpe: ottimo ,continua cosi' ...solo un po' piu' brevi eyed

da pippo

iltempo SP@%@di PAOLO RENZETTI PESCARA - Vincere sul campo, ma continuare a perdere (soprattutto tempo) in società. Le due facce del Pescara sono queste. Se da una parte si allungano i tempi per la ricapitalizzazione, dall’altro la squadra ha mostrato il vestito bello nel derby con la Sambenedettese, sfoderando una prestazione per certi versi inattesa. I problemi di viale Mazzarino non sembrano al momento minare la serenità di un gruppo plasmato a tempo di record dal tecnico Franco Lerda, all’esordio in C1 dopo l’ottima stagione con il Casale in D. La strada resta in salita. I problemi non sono spariti come d’incanto, ma è chiaro che se la squadra continuerà a far bene, e soprattutto vincere, sarà anche più facile arrivare ad una soluzione positiva dell’intricata situazione societaria. Lunedì 24 settembre sapremo se e cosa succederà nelle segrete stanze. Lunedì prossimo scadrà infatti questa volta improrogabilmente il termine per la presentazione delle garanzie e del 1.800.000 euro che dovrà essere versato su un conto bancario italiano. Se il presidente Pincione non ricapitalizzerà, potranno essere altri a farlo al suo posto, divenendo di fatto i nuovi "padroni" del sodalizio adriatico con l’avallo della Banca Caripe. Se questo non accadesse, non resterebbe altra soluzione che il fallimento, con la consegna dei libri contabili della società al Tribunale di Pescara. Una ipotesi che al momento nessuno vuole neanche immaginare. Al telefono da New York Pincione si mostra sicuro e parla anche di eventuali scenari futuri, dopo una voce circolata nella giornata di ieri su un presunto interessamento di Luciano Moggi per il Pescara: "Non so assolutamente nulla di questa voce. Dopo i polacchi e i veneti, ci mancava solo Moggi. A Pescara si parla spesso a sproposito. Ribadisco una cosa - precisa il presidente - una volta per tutte: Il Pescara non è in vendita". Ma presidente intanto i soldi continuano a non arrivare. "Tempo due giorni e il milione e ottocentomila euro sarà a Pescara. A fine settimana sarò quasi sicuramente a Pescara e sistemerà tutto".

da delfino46

Ohe' questo e' il muro del Pescara Calcio ...non del taranto!! boo

da carpe

x delfino46 hai ragione, cerco di spaziare a 360 gradi

da Canesciolto

oltre ogni rivalità : ONORE AI TARANTINI!!! TARANTO ESEMPIO PER TUTTI I TIFOSI, ULTRAS E NON !!!

da Canesciolto

Incredibili le notizie riportate da Carpe : adesso negli stadi possono anche vietare l'ingresso di magliette... MA CI RENDIAMO CONTO A CHE PUNTO SIAMO ARRIVATI!! AI VARI MINISTRI AMATO E MELANDRI,E AI VERTICI DELLE FORZE DELL'ORDINE E' CONSIGLIABILE UNO STUDIO DEI MANUALI DI DIRITTO PENALE CHE SI UTILIZZANO NELLE UNIVERSITA', per comprendere il significato del PRINCIPIO DI OFFENSIVITA'!! LEGGE RIDICOLA FATTA DA UN 70ENNE E DA UNA LAVAPIATTI...con Pisanu che ha aperto la strada (mentre telefonava a Moggi per chiedere favori alla Torres). ONORE AI DIFFIDATI!

da gino72

x dolphin82: il sito è stabia1907.it

da gino72

x canesciolto: piu' ti leggo e piu' mi viene il vomito. non so da quale città vieni, ma una cosa è certa: ANCHE I MAIALI TI CACCEREBBERO DAL LORO PORCILE! x smettetela: se sei davvero pincione devi solo vergognarti. x carpe: ti senti realizzato?? perchè non hai pure inserito che a castellammare i stabia hanno avuto una multa di 10.000 euro per lancio di una bottiglietta d'acqua?? x donato: hai notizie sulle partite in differita del pescara?? e soprattutto perchè non fai un sondaggio su quali nick noi utenti del sito vorremmo bannare???

da delfino46

Certo e' che a Pescara la vita del calciatore si fa dura. I raga che hanno vinto con la samb. ricevono uno stipendio?? cry

da max@max

da Canesciolto @ 19-09-2007 12:07:31 ....a me non interessa minimamente quanto prendono di stipendio... anzi secondo me è troppo!! Io sogno una realtà come Bari, Napoli... canesciolto se sogni quelle realta' perche non lo fai avverare (il sogno) e vai nei posti ke hai citato? per sapere...

da carpe

E per ora la tifoseria non contesta 19/09/2007 - di Sambenedetto Oggi; Fonte: www.sambenedettoggi.it Molti i tifosi presenti all'allenamento, che però si limitano ad una lunga chiacchierata con il direttore sportivo Natali. Le possibile modifiche tattiche: addio al 4-2-3-1, si profila il ritorno al 4-4-2 Chi si aspettava la prima vera contestazione dell'era Tormenti-Ugolotti, sarà rimasto deluso. La tifoseria rossoblu, dopo i “quattro schiaffi” di Pescara, ha preferito mantenere calmi i toni: erano in molti, circa un centinaio, ad assistere all'allenamento del pomeriggio di martedì, al campo Ciarrocchi. Francesco Chimenti e soprattutto il direttore sportivo Maurizio Natali si sono attardati a parlare con i supporter rossoblu per cercare di sbollire i malumori successivi al derby dell'Adriatico. Addirittura Natali è rimasto per circa oltre un'ora a bordo campo, fronteggiando almeno una cinquantina di tifosi.

da delfino46

X Carpe ti stai rivalutando!! siamo passati all'abbigliamento?ahah

da carpe

Comunicato Questura: "Episodio maglietta è solo eccesso di zelo" 19/09/2007 - di Fiorentina .it; Fonte: www.fiorentina.it Ecco il comunicato stapa appena diramato dalla Questura di Firenze: Nella serata odierna il Questore ha ricevuto i rappresentanti della tifoseria viola i quali hanno rappresentato il disagio dei tifosi per i fatti avvenuti domenica allorquando all’atto del filtraggio in un settore non sono state fatte entrare alcune magliette con scritte goliardiche. Al riguardo il Questore nel ribadire la massima attenzione alle esigenze della tifoseria fiorentina il cui comportamento è stato finora improntato alla massima correttezza sportiva, ha ricondotto l’episodio ad un isolato eccesso di zelo già valutato criticamente nella mattinata nel corso di una apposita riunione tenuta con il personale impiegato di servizio.

da max@max

noo noo noo noo senz parole noo noo noo noo

da carpe

CALCIO VIOLENTO: LUCCA, 10 ARRESTI E 10 PROVVEDIMENTI CUSTODIA 19/09/2007 - di AGI News; Fonte: www.agi.it In tutto sono venti le persone implicate nella maxi-operazione della questura di Lucca contro un gruppo della tifoseria lucchese, fortemente connotato politicamente nell'area di estrema destra, il gruppo Bulldog, che si e' conclusa questa mattina, con l'esecuzione delle misure cautelari richieste dalla Procura che ha coordinato queste indagini. Di queste venti persone, 10 sono state arrestate per associazione a delinquere, percosse, lesioni personali gravi, violenza privata, minacce aggravate, porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere e danneggiamento e sono: Andrea Palmeri, di 28 anni, leader incontrastato del Bulldog, tuttora colpito da Daspo (divieto di assistere a manifestazioni sportive) e gia' arrestato per l'aggressione di un ragazzo di estrema sinistra; Andrea Di Vecchio, 19 anni, lucchese, coordinatore dei Bulldog all'interno dello stadio di Lucca; Davide Giovannetti, di 22 anni, residente a Lucca, Daniel Fratello di 28 anni, esponente di spicco dei Bulldog, Stefano Vannucci, di 21 anni, lucchese, Adam Alexander Mossa, di 19 anni, capannorese e colpito da provvedimento amministrativo del Daspo; Lorenzo Pucci, di 19 anni, anche lui di Capannori; Luigi Marotta, colpito da Daspo e gia' indagato per dei disegni e scritte che ha fatto e che sono chiaramente riconducibili al concetto di speriorita' razziale, commessi a danno della libreria "Baroni", nel centro storico di Lucca nell'agosto 2003 e Francesco Venturini di 21 anni, di Capannori, anche lui sottoposto a Daspo.

da carpe

Contro questo decreto 19/09/2007 - di GENNARO ESPOSITO; Dopo l'entrata in vigore negli stadi italiani del nuovo decreto, molti ultras si sono rassegnati o sono caduti nella trappola dello stesso. Oggi in molti stadi italiani si vedono striscioni autorizzati dalla questura o collabborazioni con la polizia. A Taranto non e' cosi infatti gia' dalla prima partita in casa si sono attuate forme di contestazione ,nella partita contro la Sambenedettese i tarantini lo hanno dimostrato con l'ingresso in curva di uno striscione non autorizzato dove c'era scritto: "dopo il decreto patti e compromessi il vero ultras non chiede permessi" e inoltre con l'accensione di diverse torce e fumogeni nel settore stesso. Anche nella gara contro il Gallipoli i tarantini hanno ripetuto il gesto con un'altro striscione dove vi era scritto: "nessun decreto cancellera' le nostre tradizioni" con l'accensione sempre di torce e fumogeni. In queto momento i tarantini sono pero' solo una delle poche tifoserie che continua con iniziative concrete a contestare questo decreto che penalizza il mondo del tifo favorendo sempre di piu' quello di pay-TV e allontanando la gente dagli stadi.

da carpe

"Come vestirsi allo stadio" l'ordine arriva per legge 19/09/2007 - di Fiorentina .it; Fonte: www.fiorentina.it Che talvolta qualcuno abusi.. della moda, è un dato di fatto. Ognuno però coi vestiti suoi... fa come vuole. O dovrebbe. Pazienza per le sciarpette annodate sulla giacca sciorinate da Don Diego Della Valle, così come l'orologiazzo di Gianni Agnelli indossato sul polsino (che se faceva l'ortolano eran pacche sulla zucca). Finora in Italia si poteva scegliere, anche di essere da pernacchia. Finora. Dopo la legge sulla violenza nel calcio non è più così. Sarebbe curiosa e simaptica, se non ci fosse da piangere, la notizia della "diffida" annunciata dai responsabili dell'ordine pubblico a Firenze (ma pare anche altrove) su ciò che un "tifoso può o non può indossare andando a vedere la partita". Tra le "magliette vietate", oltre a quelle effettivamente incitanti alla violenza o borderline (tipo "A.C.A.B." o "Diffidati"), si trovano nell'elenco le goliardiche "Briaco Fisso" (con sacrosanto fiasco di Chianti disegnato), "Grazie a Dio non sono gobbo", e addirittura "Forza Verona". In attesa che vengano messe all'indice "Ricordo di Capri", "Ciao Mamma"e "Pazzo Scatenato".... Alla classe dirigente del Paese, considerando anche la recentissima condanna ad un anno inflitta al povero idiota di Torino, si consiglia la lettura (sperando sia una rilettura) del volume del Beccaria "Dei delitti e delle pene".

da carpe

Siena-Milan Daspo per due tifosi rossoneri 19/09/2007 - di Eurosport Yahoo; Fonte: it.eurosport.yahoo Massimo Bontempo, questore di Siena, ha emesso due Daspo nei confronti di due tifosi del Milan per quanto accaduto un'ora prima dell'incontro di calcio che sabato scorso si giocava al Franchi a Siena: i due, secondo la polizia, si sono resi responsabili di gravi episodi di intemperanza verso un gruppo di tifosi del Siena. I due sono stati notati da una volante mentre si trovavano in mezzo a un nutrito gruppo di altri sostenitori milanisti e mentre brandivano verso i tifosi avversari l'asta di una bandiera e una cintura. Il fatto e' avvenuto in piazza Matteotti: la polizia ha evitato che le due tifoserie venissero a contatto. ''I due - spiega una nota della questura - considerati tutti gli elementi, sono stati ritenuti persone pericolose per l'ordine e la sicurezza pubblica in occasioni di manifestazioni sportive e pertanto nei loro confronti sono scattati altrettanti Daspo''.

da dolphin82

Redazione non potreste mettere a disposizione uno psicologo x certi utenti!?

da delfino46

giovani promesse !!cartman. X redazione ..cambiamo? Si puo' accorciare il muro?

da Canesciolto

invito il nick smettetela ad andare a riprendere sua moglie che si sta facendo IMPALARE DAI BESTIONI DI COLORE !!

da Canesciolto

Gino72 a me non interessa minimamente quanto prendono di stipendio... anzi secondo me è troppo!! Io sogno una realtà come Bari, Napoli... purtroppo invece qui la gente si è imborghesita! Condivido con SSNV : non voglio persone in curva, voglio animali che bevono, che mentre mangiano ridono a bocca aperta, buttando i cosciotti di pollo fuori la finestra, con musica rock inglese ad alto volume dentro al palazzo per disturbare lo stronzo che ci abita sotto! Dai cazzo, torniamo ad essere come una volta!!

da SoLoPescara1936

...X*SSNV*...ANCHE DURANTE!!!...

da pallmall75

S.S.N.V. animale parla per te, qui l'animale sei te e basta...

da forzadelfino

Abbiamo la conferma che Max Pincione è "smettetela", ora educatamente senza dirgli troppe parole, mandatelo semplicemente a fare in culo!!!

da dolphin82

che sito gino?

da gino72

si organizza qualcosa per domenica?? ho appena aperto un loro sito e c'è un pescarese che li deride. cmq stanno convinti di batterci!!

da geronimo

Più che i carabinieri, lunga vita al coraggio dei monaci birmani eyed. Per castellammare posso, 25+10 ok, spero che chi può venga. iaaaammeeeee

da Redazione

vi invitiamo a partecipare al sondaggio!

da gino72

x canesciolto: solo tu li si capit ca stiv a scherza'!!! provo a chiedere a gli utenti quanti avevano capito della ironia di cane sciocco??? cmq sia, anche se stavi scherzando, altre volte hai messo in mezzo la politca, quindi lascia perdere e pulisciti la bocca quando parli dei carabinieri, perchè quand succed caccos sembr lu 112 a da chiamà.......sveglia e soprattutto smettila di parlarti addosso! p.s.: esistono carabinieri poco seri come esistono polizziotti altrettanto bastardi, ma non generalizziamo, ricorda che quei ragazzi che vengono ammazzati in ogni dove, prendono 1.000 euro al mese!!! ma lo so a te non interessa, perché c’è mamma che ti da la paghetta!!

da Canesciolto

x gino72 : RIDICOLO, NON HAI CAPITO IL SENSO IRONICO DEL MIO MESSAGGIO SU CUCCITELLA! e tra l'altra ogni volta che mi prendo il panino gli dico "ma è lu ver che stì con A.n.??" Quindi prima di fare il giustiziere di sto cazzo impara a leggere, ridicolo!!! RIDICOLO!!! horny horny

da Pescarese100%%%

Questa cosa me la chiedevo anch'io, perchè Carpe scrivre sempre e solo di scontri, violenze negli stadi, ecc?

da Mystic

Smettetela fai pena..sei un buffone di merda..tra l'altro sei anche 1vigliacco..tu sai perchè..gli appuntamenti dati vanno rispettati..

da Pescarese100%%%

Se i soldi non arrivano, stem a cavall! Se arrivano, stem a la frutt! cingione GO HOME!

da gino72

x canesciolto: pensa al pescara e non alla politica........mi fai vomitare, fai nomi della gente......fossi in antonio (cuccitell) farei di tutto per farmi dare il tuo indirizzo e spaccarti il muso da cane che ti ritrovi (scusate cani per la mancanza di rispetto). x carpe: si rott lu cazz nghe se notizie.....pensa al pescara, certo che non hai nulla da fare oltre che preoccuparti di scontri ed arresti.....ma cresci un pò....ah scusa forse non puoi leggermi ora perchè sei a scuola ( a meno che tu abbia un pc in aula). X donato: si sa qualcosa per differite del pescara?? Leggevo sotto che forse c’è un’iniziativa da parte di telefax….!!! A che punto siamo arrivati, non c’è una sola emittente pescarese che possa permettersi un servizio del genere!! Rete otto, atv7 e tv6 sono le uniche che possono permettersi certi budget, ma ahimè sono di altri luoghi!!

da Peppe71

Magari!! Dai S.Ciattè, aiutaci tu! PINOCCHIO VATTENE!!

da incredibile

PER REDAZIONE guardate che tutti i quotidiani di oggi dicono che i soldi non ci sono e non arrivano per favore informatevi e diteci se questa notizia e vra o falsa stem a la frut

da carpe

taranto pescara, no pescara taranto

da biancazzurro_

Pescara-Taranto primi posticipo del Pe su raisport

da gattabeninicamplone

- bonifici + bonefiche

da elioelst

cartman E' stata scoperta la causa di tanto ritardo per l'arrivo dei soldi dal medio oriente: pare che a Dubai i bonifici funzionino a molla. Solo un pò di pazienza ancora e quello di Pincione tra tre giorni si farà dare un passaggio da uno scafista marocchino per poi sbarcare a Lampedusa...si cercano volontari per andare a prenderlo con la macchina per accelerare i tempi...

da CRUDELE

SMETTETELA(PINCIONE) SEI STATO SCOPERTO!!! YANKEE GO HOME...!!!! horny horny horny

da chiccuz

Samb: dopo il ko di Pescara scoppiano le polemiche 18.09.2007 16.19 di Stefano Sica articolo letto 692 volte La pesante sconfitta rimediata dalla Sambenedettese a Pescara ha lasciato nell'ambiente rossoblu una scia molto lunga di polemiche, che ha visto la massima espressione nelle ire manifestate dal duo Ugolotti-Natali, che ha attaccato duramente la squadra, mentre le dichiarazioni del patron marchigiano sono state improntate ad una maggiore comprensione. Tormenti, in alcune dichiarazioni riportate dal Messaggero, ha parlato di "organico che può competere con tutti ed anche molti addetti ai lavori ci hanno detto che abbiamo costruito una buona squadra". In ogni caso, tecnico e ds godono della sua massima fiducia, e anche le voci riguardanti Iaconi devono ritenersi del tutto infondate: "Il tecnico non è stato mai in discussione e mai lo sarà anche perchè ha conquistato la nostra fiducia sul campo. Con lui abbiamo due anni di contratto e nessuna intenzione di dare delle scadenze". "Piena fiducia al nostro diesse - continua Tormenti - Il ruolo di direttore sportivo è già coperto e non vedo quale incarico possa ricoprire Iaconi. E poi abbiamo anche deciso di non avvalerci di un direttore generale perchè in società ci sono sempre io ogni giorno. Abbiamo un buon rapporto con Iaconi ma non abbiamo mai fatto alcun discorso in tal senso men che mai dietro le spalle di qualcuno". Tormenti ha poi chiesto scusa ai tifosi per la prestazione della squadra, smentendo l'ipotesi di un cattivo rapporto tra questa e l'allenatore. Ugolotti, dal canto suo, già domenica in sala stampa aveva chiesto scusa ai tifosi, parlando di prestazione vergognosa e di giocatori non pronti per un campionato come la C1, pur assumendosi la responsabilità di aver sbagliato alcune scelte tattiche, specie quelle riguardanti il modulo. Ancora più duro il ds Natali, un autentico fiume in piena, almeno a leggere le sue bordate che così ha trascritto il quotidiano romano: "Quella che abbiamo visto a Pescara non è una squadra di calcio. Senza coraggio e voglia di lottare non si fa molta strada. Quando si esce dal campo la maglia deve essere sudata. E' una situazione strana anche perchè questo è un gruppo di bravissimi ragazzi, forse troppo. Tra loro ci vorrebbe qualcuno più scafato capace di dare a tutti gli altri la cattiveria e la convizione che occorrono in ogni occasione. Da questo momento in poi tolleranza zero. Non si va a casa finchè non si vince. Niente ritiro, rimaniamo a S.Benedetto per fare vedere che siamo qualcosa di più di ciò che si è visto fino ad oggi. Con Ugolotti interverremo anche su quei giocatori che tirano indietro la gamba o non dimostrano di avere voglia di soffrire per la Samb. Le doti comportamentali, tecniche e morali del gruppo sono buone ma da stasera (ieri, ndr) inizio a girare per la città per controllarli. Non dobbiamo trascurare nulla per non ripetere le figuracce stile Pescara". Pur dichiarando la volontà di mettersi in discussione, Natali allontana con decisione il fantasma Iaconi: "Se la società vuole chiamarlo non lo so. A me nessuno

da Chiccuz

io nn capisco certa gente come giovan che scrive cazzate a volonta' qui nel sito dicendo che galliani vuole comprare il PESCARA...ma io dico:ma nn avete proprio un cazzo da fare?????vi divertite nel diffondere notizie false???bah.....senza parole! boo

da Canesciolto

Ufficialmente la Nord e quindi il suo capo storico Alberto Savarese, detto il Parigino. Savarese era entrato in affari con Lepore. Insieme avevano messo su la piccola cooperativa Sa.Le. (dalle prime sillabe dei cognomi) e l´associazione culturale La Tartaruga. In entrambi casi gli affari non sono andati bene. La prima società è stata oggetto di una inchiesta dell´allora sostituto procuratore antimafia Michele Emiliano, in tandem con la collega Angela Tomasicchio. I due leader della tifoseria furono arrestati con l´accusa di gestire parcheggi e box della mala con la complicità della criminalità organizzata. Lepore fu poi assolto. Il giudizio su Savarese (ieri, in abito grigio, è andato a «portare gli omaggi della curva del Bari» al poliziotto ucciso negli scontri di Catania) rimane ancora sospeso: il pm Tomasicchio chiese quattro anni di reclusione, tutto è congelato per un´eccezione posta dal legale del capo ultrà e ora al vaglio della Corte costituzionale. Savarese l´estate scorsa ha preso una condanna a sei mesi (insieme con altri sette ultrà) per gli scontri a Pescara. Ed è bandito dallo stadio perché ha preso il Daspo, il divieto di accesso agli impianti sportivi. Dopo i guai della Sa.Le., la premiata ditta Lepore-Savarese ci ha riprovato con l´associazione culturale La Tartaruga. «L´abbiamo messa su per acquistare un autobus che ci doveva servire per le trasferte - spiega Savarese - Ma non avevamo le licenze richieste. Così l´abbiamo dovuto rivendere». Lepore poi ha deciso, di sua spontanea volontà, di abbandonare la curva. «Ormai non la frequenta più, resta nei suoi bar», dicono i ragazzi biancorossi. Anche se c´è chi giura di averlo visto qualche settimana fa mentre accendeva bengala in fondo alla tribuna Est. Al fumogeno non si comanda.

da CRUDELE

QUI QUALCOSA PUZZA...SMETTETELA=PINCIONE!!!
!! meditate gente, meditate!!! horny horny

da CRUDELE

Secondo me pincione si nasconde sotto in nickname "smettetela"!!!!.. fa gli stessi errori ortografici di quando rispondeva alle domande che gli facevano i tifosi su questo sito!!! o mi sbaglio... noo

da elioelst

cartman Gips...il berrettoooooooo!!!!

da gips

per smettetela boo

da gips

smettetela come fai ad essere cosi di parte?mi viene un dubbio.....ma sei chietino o sambino o americano?

da gips

laugher

da gips

cartman cartman

da mimmo

x smettetela: laugher laugher laugher laugher laugher

da mocio_vileda

ROSSI O NERI CHE DIFFERENZA C'E'???? PER ME C'E' SOLO IL BIANCAZZURRO!!!!!!!!

da gips

la telenovela continua ma intanto la prossima scadenza si sta avvicinando, altri punti di penalizzazione president?

da Delfino_a_vita

Sempre d'accordo con mocio_vileda!

da gips

laugher

da mocio_vileda

cosa cazzo c'entra la politica col calcio?? c'entra c'entra!!ed ecco perchè il calcio moderno fa cosi' schifo... fuori la politica dal pallone NE ABBIAMO PIENE LE PALLE!!!!!!!!

da gips

cartmansera a tutti

da gips

hiss

da carpe

Sparatoria fra tifosi in Brasile: due morti e 4 feriti prima di Cruzeiro-Mineiro 18/09/2007 - di Il Messaggero; Fonte: www.ilmessaggero.it Due persone sono morte in una sparatoria avvenuta ieri, a Belo Horizonte, tra i tifosi delle squadre del Cruzeiro e Atletico Mineiro. Lo scontro tra gli ultras è avvenuto in un autobus prima del derby e, oltre ai due morti, quattro persone sono state ferite. La partita è stata vinta per 4-3 dal Cruzeiro, che ha così lasciato il Mineiro invischiato nelle posizioni di coda.

da *SSNV*

PIU' PINTE MENO FASHION. SOLO SANE PINTE SOLO LA FICA SOLO LA VITTORIA ! VOGLIAMO UN PESCARA CHE VINCA SEMPRE. VOGLIAMO SCOPARE SEMPRE. E CON FICHE SEMPRE DIVERSE. VOGLIAMO BERE DOPO AVER SCOPATO E ANCHE PRIMA. NON VOGLIAMO DONNE ROMPICAZZO MA BEVITRICI E SCOPATRICI. DICIAMOCI LA VERITA'. SIAMO TUTTI ANIMALI !!!

da ACPRINCIPE

BASTA CON LA POLITICA... NE SONO STUFO... REDAZIONE PRENDETE PROVVEDIMENTI GRAZIE

da *SSNV*

VOGLIAMO CASE CHIUSE A PESCARA ! RELATION INTIME COMPLETE 60 €. VOGLIAMO MAX 3 STRANIERI PER SQUADRA. BIRRA IN CURVA E CAZZOTTI LIBERI. LEALI EH ?...

da Canesciolto

ATTENZIONE : IL PANINARO CUCCITELLA SI CANDIDERA' ALLE PROSSIME ELEZIONI AMMINISTRATIVE CON ALLEANZA NAZIONALE. PROPONGO DI NON ANDARE A MANGIARE PIU' I PANINI DA QUESTA GENTE, BOICOTTATE IL PARTITO DEI CARABINIERI!! CUCCITELLA SI E' FATTO I SOLDI CON I PANINI... si è arricchito, e questo non possiamo ammetterlo!! CUCCITELLA ORA VUOLE MANGIARE CON LA POLITICA, MA I VERI PESCARESI NON DEVONO FARSI FREGARE!! per una città ONESTA, SOCIALE E CAZZUTA, BOICOTTATE I DUE SCHIERAMENTI E BOICOTTATE CUCCITELLA!!

da Canesciolto

ATTENZIONE : IL PANINARO CUCCITELLA SI CANDIDERA' ALLE PROSSIME ELEZIONI AMMINISTRATIVE CON ALLEANZA NAZIONALE. PROPONGO DI NON ANDARE A MANGIARE PIU' I PANINI DA QUESTA GENTE, BOICOTTATE IL PARTITO DEI CARABINIERI!! CUCCITELLA SI E' FATTO I SOLDI CON I PANINI... si è arricchito, e questo non possiamo ammetterlo!! CUCCITELLA ORA VUOLE MANGIARE CON LA POLITICA, MA I VERI PESCARESI NON DEVONO FARSI FREGARE!! per una città ONESTA, SOCIALE E CAZZUTA, BOICOTTATE I DUE SCHIERAMENTI E BOICOTTATE CUCCITELLA!! horny horny

da carpe

Mio figlio paga per tutti però non è un teppista" 18/09/2007 - di Gazzetta dello Sport; Fonte: www.gazzetta.it Parla il padre del tifoso della Juventus che ieri ha lanciato un petardo durante Juve-Udinese: "Va allo stadio ogni 2-3 anni, non era nè ubriaco nè drogato. E ha lanciato il petardo in un punto in cui non c'era gente. È più violento chi gli ha dato uno schiaffo" "Mio figlio non è un teppista". Parla Alessandro Ravasio, padre di Nicola, il tifoso della Juve che ieri è stato fatto arrestare dagli altri tifosi presenti in tribuna all'Olimpico di Torino dopo aver lanciato un petardo in campo al 34' del primo tempo di Juventus-Udinese. Il ragazzo, 27 anni, di Bagnatica, un paese in provincia di Bergamo, ha trascorso la notte in carcere a Torino ma soprattutto è diventato suo malgrado il simbolo della "rivolta dei tifosi per bene" contro gli ultrà. "Ma Nicola non è un ultrà", è la difesa del padre. "Sta pagando per tutti, ma non ritengo che abbia fatto qualcosa di esagerato". Con il figlio non ha ancora parlato ("non l'ho sentito, ho sentito i suoi amici che erano con lui"), ma il signor Ravasio di una cosa è certo: "Non è un teppista, è un tifoso juventino, che va allo stadio ogni due o tre anni. Un tifoso come tanti, che lavora normalmente. Per questa partita ha cercato i biglietti di curva, non li ha trovati e allora con alcuni amici è andato in tribuna". "HO VISTO DI PEGGIO" - Da dove ha lanciato il petardo... "Un petardo di qualche centimetro, che si vende regolarmente nei negozi. Nicola però l'ha lanciato in un punto in cui non c'era gente, non voleva ferire nessuno. Però rispetto all'ultima volta che era stato allo stadio le norme sono cambiate". Si è parlato di steward feriti... "Per quello che so io non è vero, sono stati solo spaventati dal botto". E si è parlato di qualche birra di troppo. "No, Nicola non era né ubriaco né drogato". Poi il contrattacco finale: "Quello di mio figlio è un gesto da non fare, ma ho visto di peggio. E comunque più violento di lui è stato chi gli ha dato lo schiaffo. Quello è un tifoso violento".

da Delfino_a_vita

smettetela = represso...io propongo oltre alla cura di...IGNORARLO!!!perchè così lui si stuferà di scrivere...giusto? hiss

da professore

PIERO TORINO : laugher laugher laugher laugher laugher laugherLA FOTOOOOOOOOOOOOOOOOOOO AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!! laugher laugher

da SAW

Quoto in pieno Roberto Dal Mexico. E OVVIAMENTE SEMPRE FORZA PESCARA

da giovan

DA FONTE SICURA Cé STATA UNA TELEFONATA DI GALLIANI IN SEDE PER LAQUISTO DEL PESCARA!!!!!

da professore

x smettela: come va il tuo chieti? laugher

da Roberto_dal_Mexico

Una riflessione su Pincione: sembra non imparare mai... l'ultima esternazione in cui ha sparlato di nuovo dei suoi soldi infiniti, a noi, francamante, non ce ne frega nulla. Pero' una possibilita' ce l'ha, spero che la prenda: 1) Cacciare i soldi davvero ed ora 2) Stare zitto fino a Gennaio, lasciando fare ai suoi collaboratori ed a questi ragazzi fantastici 3) Usare qualsiasi occasione per scusarsi con chi ha insultato o ingannato a parole, nulla piu' 4) A Gennaio, con la squadra a ridosso dei play off, comprare un paio di giocatori chiave 5) Quando siamo in B, prendersi gli applausi!!!

da Roberto_dal_Mexico

Ho letto un'intervista a Nucifora su Tuttopescara splendida, sa come parlare al cuore e come scavare nella passione dei tifosi senza dire cazzate ma cose che possono essere confermate e raggiunte nel tempo. Davvero una sorpresa. E poi l'aver messo insieme una squadra buona e forse ottima in prospettiva in 2 giorni e' un enorme merito. Gli appunto solo questo: nessuno e' scappato dal Pescara ad Agosto, ma quelli che sono andato via hanno avuto una pazienza enorme ed hanno voluto dare un messaggio forte che alla fine ha cambiato le cose. http://tuttopescara.net/artico
li/speciali/1304.php

da vecchioultras

SARAI CONTESTATO E MI RACCOMANDO NON CI SPARARE. PURE SSA STRUNZAT TI E' USCITA DALLA BOCCA. E NOI TI DOVREMMO RINGRAZIARE? MAI MAI MAI MAI MAI MAI... PU FA QUELL CHI TI PAR CONTESTAZIONE DIURA AD OLTRANZA FINO A QUANDO NON TE NE VAI

da seratocapogna

Giusto !!! Allora optiamo per l'altro orifizio...........

da vecchioultras

Per smettetela HAI RAGIONE AMICO MIO su paterna HAI RAGIONE. Infatti ora che abbiamo capito LA PUZZA DELL'AMICO TUO PINOCCHIONE ARRIVA FIN QUA. CONTESTAZIONE AD OLTRANZA VERSO CHI VUOLE SOLO DISTRUGGERE. Non crediamo a nulla nulla ci vogliono anni e gente seria per poter ora come ora credere in un presidente. CINCIONE GO HOME CONTESTAZIONE AD OLTRANZA ANCHE E SOPRATTUTTO SE SI VINCE. HI FINIT A PIJà PI CUL NA CITTA'

da piero torino

No, caro Serato...lui la bokka ce l'ha sempre impegnata a sparare kazzate....quindi che dici?

da seratocapogna

Ciao Piero !! Come Va ?? Ma tu i cannoli pensi di somministrarglieli per bocca???

da seratocapogna

.... Ho raccolto già la prima adesione. Un certo Sig. Pincione da New York ha detto che ha contribuito versando 1.000.000 di Euro su un conto corrente di una Banca dell'Angola presso uno sportello del Burkina Faso. Grazie Sig. Pincione.

da piero torino

Ciao Serato...tutto ok?...io , per Smektetela, proporrei una cura i cannoli....Che dici?...ma non deve ingurgitarli nel metodo tradizionale, bensì...... hiss

da seratocapogna

Propongo una colletta per le cure di cui ha bisogno "smettetela", sono cure molto costose a base di stupefacenti. Penso che tutta la vera tifoseria del Pescara si debba mobilitare per questa causa. Aiutiamo questo sfortunato amico affinchè possa uscire da questo tunnel. Per una volta uniamoci tutti per questo gesto solidale.............

da carpe

Tifosi rossoblu, trasferta a rischio 18/09/2007 - di Taranto Sera; Fonte: www.tarantosera.com La decisione sarà presa nelle prossime ore, e spazzerà via il dubbio che attanaglia la trasferta più attesa - e temuta - dell’anno. Nella giornata di oggi dalla Prefettura di Salerno dovrebbe essere sciolta la riserva in merito alla possibilità dei tifosi del Taranto di seguire la loro squadra nella tana della Salernitana, rivale storica della formazione rossoblu. Motivo dell’eventuale “stop” ai supporters ionici, inutile dirlo, i timori che Salernitana-Taranto porta con sè sul delicatissimo fronte dell’ordine pubblico. Quella dell’Arechi tra campani e pugliesi è, probabilmente, la partita di tutto il girone B della C1 a più alto tasso di rischio, e per questo potrebbero essere prese misure straordinarie su modello di quanto fatto la passata stagione, quando la mano della Prefettura si frappose tra i tarantini e la loro voglia di “invadere” Salerno. Un divieto di trasferta che potrebbe essere bissato, magari con una diretta televisiva in chiaro da affiancare a quella satellitare griffata Studio 100. Una ipotesi, sussurrata nell’ambiente salernitano, che però potrebbe essere contraddetta dai radicali lavori di restyling che hanno interessato l’Arechi, impianto a norma con le recenti disposizioni e che può vantare un settore ospiti da 2.000 unità. A strettissimo giro si attende il pronunciamento delle autorità (contatti sono in corso tra le Prefetture e le Questure delle due città) che o sbarrerà le porte ai trasfertisti ionici o darà il via libera alla vendita di 2.000 ticket per gli ospiti. Che, facile previsione, potrebbero andare a ruba vista la grandissima attesa che fa da corollario ad un incontro definito dallo stesso presidente della Lega di serie C, Mario Macalli, in un’intervista a Tuttosport, il più affascinante di tutta la terza divisione. Già predisposta l’eventuale rete di vendita, quella di Lottomatica.

da tacchi

probabilmente il pescara proxmamente puo' essere vista su telemax.(non ancora ufficiale) cartman laugher

da bischero

pescaresi dalla memoria corta, una vittoria basta x farci dimenticare che il presidenti non torna a pescara da 3 mesi, non ha mai parlato con lo staff tecnico e i giocatori di persona, parla male dei tifosi, prende in giro tutti, cambia idea ogni 2 minuti, racconta balle, non paga gli stipendi agli allenatori e giocatori vecchi e nuovi, non paga gli stipendi ai dipendenti (mi dispiace soprattutto x loro), prende in giro galeone e di mascio, non paga l'irpef con conseguenti punti di penalizzazione ecc. ecc.

da carpe

Lucca: retata tra gli ULTRAS DI DESTRA 18/09/2007 - di AGI News; Fonte: www.agi.it La polizia ha iniziato stamane un'importante operazione, coordinata dalla Direzione Centrale Polizia di Prevenzione - UCIGOS, che ha gia' portato all'arresto di diversi esponenti del gruppo ultras di estrema destra "Bulldog Lucca 1998" della squadra di calcio della Lucchese. Per tutti l'accusa e' di associazione a delinquere, percosse, lesioni personali gravi, violenza privata, minacce aggravate, porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere e danneggiamento; anche il sito Internet del gruppo e' stato sottoposto a sequestro preventivo. Numerose sono ancora le perquisizioni in corso. L'operazione della Digos di Lucca e' scattata al termine di lunghe ed articolate indagini, nate nello scorso campionato di calcio, che hanno preso le mosse dal violento allontanamento da parte del gruppo "Bulldog" degli altri sodalizi di tifosi organizzati dal settore dello stadio "Porta Elisa" riservato ai sostenitori della squadra di casa. L'attivita' degli investigatori ha permesso di far luce su tutta una serie di azioni intimidatorie nei confronti dei tifosi appartenenti ai gruppi "Fedayn" e "Tori Flesciati", politicamente orientati verso l'estrema sinistra e su altri episodi delittuosi verificatisi all'esterno dello stadio, consistenti in minacce e violenze commesse in danno di giovani appartenenti all'area della sinistra antagonista e culminati nell'aggressione di un militante del centro sociale "Cantiere Resistente", violentemente percosso il 24 febbraio 2007.

da TACCHI

chi e'lo scppato d'italia ? PINCIONE CHI E'CHE HA PROMESSO LA CHAMPION S? PINCIONE CHI E'CHE HA PAURA DI TORNARE A PESCARA ?PINCIONE CHI E' CHE E' UN PINOCCHIO? PINCIONE DEVO CONTINUARE KAKA SOTTO??? horny horny horny

da carpe

Violenza nel calcio: altri 18 denunciati 18/09/2007 - di x x; Fonte: www.osservatoriosport.interno.
it Violenza: l'Osservatorio dà i suoi numeri!!! Proseguono gli approfondimenti investigativi connessi agli episodi di intemperanza tra tifosi napoletani e ternani verificatisi il 3 settembre scorso presso l'area di servizio "Roncobilaccio Ovest": altri 2 supporter ternani, infatti, sono stati denunciati per rissa aggravata. Inoltre, nel corso dell'ultima settimana, sono state formalizzate una serie di denunce in stato di libertà a carico di numerosi tifosi. In particolare: 4 supporter ospiti sono stati denunciati perchè durante lo svolgimento di Messina – Cesena del 1° settembre scorso avevano acceso alcuni fumogeni; 4 tifosi locali sono stati deferiti all'A.G. per aver tentato di superare la recinzione dello stadio durante la partita Salernitana – Gallipoli del 3 settembre; 7 sostenitori locali sono stati denunciati per l'invasione di campo effettuata al termine dell'incontro Salernitana – Arezzo del 9 settembre; 1 giovane giuliano è stato denunciato ai sensi della Legge Mancino perché individuato quale uno dei responsabili dei cori razzisti che alcuni tifosi locali hanno rivolto all'indirizzo dei giocatori stranieri del Lecce, in occasione dell'incontro Triestina – Lecce dello scorso 9 settembre. Nei confronti di tutti i predetti denunciati è stata attivata la procedura per l'emissione del provvedimento del DASPO - divieto di accesso nei luoghi ove si svolgono competizioni sportive. Nelle scorse settimane erano già stati emanati altri provvedimenti che di seguito riportiamo: 47 i tifosi napoletani deferiti all'A.G. per lesioni aggravate, rissa e danneggiamento, a seguito degli scontri con tifosi della Ternana presso l'area di servizio "Roncobilaccio ovest" nella notte tra domenica e lunedì 1/2 settembre scorsi (le indagini proseguono come riportato ad inizio articolo). Grazie all'attivita' investigativa svolta dagli agenti della Polizia di Stato, che hanno visionato sia il materiale video fotografico fornito dal locale Gabinetto di Polizia Scientifica che quello estrapolato dal sistema a circuito chiuso dello stadio Meazza, è stato possibile identificare D.C. e M.S., i due tifosi milanisti che in occasione dell'incontro "Milan – Fiorentina" del 3 settembre scorso avevano esposto uno striscione non autorizzato al momento dell'ingresso in campo delle squadre. A tali provvedimenti si aggiungono l'arresto del tifoso cagliaritano C.S., responsabile dell'aggressione di alcuni juventini prima dell'incontro "Cagliari – Juventus" di domenica 9 settembre nonché l'arresto e le tre denunce di tifosi del Castrovillari responsabili di lesioni e minacce nei confronti del Vice Presidente della squadra locale in occasione dell'incontro di serie D "Castrovillari – Ippogrifo Sarno". L'attività di contrasto delle Forze di polizia annovera anche ulteriori 3 denunce in stato di libertà di altrettanti tifosi resisi responsabili di esposizione di striscioni non autorizzati durante "Giuliano – S. Felice Aversa", di scavalcamento nel corso di "Juve Stabia – Arezzo" e di lancio di oggetti in "Sampdoria – Lazio"

da delfino46

e sta bono,.... i dindi se ci fossero non sono di pinocchio noo xche' non ne ha noo

da carpe

Problemi nella partita Juve Stabia- Potenza 18/09/2007 - di A ; Due invasioni solitarie e un tifoso caduto mentre tenta di scavalcare la recinzione dello stadio hanno reso più agitato il pomeriggio del Menti. L’allarme all’esterno dei distinti è scattato intorno al quarto d’ora del primo tempo. Sul posto sono arrivate due ambulanze, il cui intervento è stato richiesto anche dai residenti che seguivano il match dai balconi. Il tifoso nella caduta ha riportato la frattura a un ginocchio: necessario l’intervento chirurgico. Nella ripresa, invece, si sono registrate due invasioni e lo svenimento di uno spettatore, subito soccorso. Uno spettatore della Juve Stabia, dopo il 20’, è riuscito a raggiungere la curva degli ospiti innescando la reazione dei tifosi lucani prima di allontanarsi e ritornare nella sua curva senza che nessuno riesca a fermarlo. L’arbitro ha sospeso il match per quasi un minuto. La polizia lo ha identificato grazie alle riprese. Dopo il gol del pari un’altra invasione, ma questa volta il protagonista,un ultras gialloblù, è stato fermato.Poi altri tentativi solitari di invasioni subito fermati senza conguenze dagli steward.

da bischero

ke skifo pincione

da 11

smettetela sei isterico e represso, -INTERNET+SCOPATE.

da hincha

NOI VOGLIAMO UN GRANDE PESCARA E BASTA!!! VIA I MAGNACCI DA PESCARA

da smettetela

guffffffffiiiiiiiiiiiii i 2 milioni di euro versati sono di chi? PINCIONE I 2 milioni di euro ke stanno arrivando sono di chi?PINCIONE......nucifora multineddu lerda e i giokatori ki li ha portato??? PINCIONE KI COMBATTE PER UN MIGLIORE PESCARA???PINCIONE....KI HA TOLTO LA KAKKA DAL PESCARA CALCIO??PINCIONE..... DEVO KONTINUARE???? GUFIIIIIIIIIIIIIIII VERGOGNA LO BASTONATE SEMPRE.....GUFFIIIIIMENTRE PATERNA VE LO METTEVA IN KULO DOVE ERAVATE???? SIETE MIGNOTTE AHAHAHAHAHAHAHAH MIGNOTTE DIKO IO

da ALESSANDRO

Dopo domenica sono talmente contento della squadra che non me ne frega niente di che e' il presidente

da PortaNuova85

DA TUTTOPESCARA.NET - “L’unica cosa che non ci manca sono i soldi - queste le parole del presidente Max Pincione alla chiusura dell’assemblea straodinaria avvenuta questa sera presso il notaio Amicarelli in piazza Sant’Andrea (il massimo dirigente è intervenuto in videoconferenza) - Non sono un demente, non parlo senza fatti. E, inoltre, ho anche una cosa che gli altri non hanno: i soldi, appunto”. Lo sfogo dell’italo-americano si consuma poco prima delle ore 10, dopo una sorta di ultimatum datogli dall’assemblea presieduta dal vice presidente Claudio Di Giacomo: entro 7 giorni i soldi dovranno essere versati dalla banca di Dubai alle casse della Pescara Calcio. “Ce ne vorranno non più di 5 di giorni - interviene Pincione sicuro di sé - Indubbiamente la tempistica fino ad oggi è stata sempre un po’ lenta, ma per lo meno i soldi ci sono. Roma non è stata costruita in un giorno! E poi i milioni disponibili sono anche più di 2”. Le parole del commerciante di diamanti, poi, sono tutte rivolte alla bella partita giocata contro la Sambenedettese: “Avete visto il Pescara? La squadra è andata bene e vedrete che d’ora in poi andrà ancora meglio!” Pincione, infine, sembra che possa arrivare a Pescara nel corso di questa settimana.

da pippo

Perugia, Silvestrini: "Non vendo né a Moggi né ad altri" 18.09.2007 19.15 di Germano D'Ambrosio articolo letto 186 volte In seguito alle notizie divulgate da alcuni mezzi di informazione riguardo l'interesse da parte di Luciano Moggi di acquistare il Perugia Calcio, il presidente Vincenzo Silvestrini in una nota ufficiale dichiara: "Non solo non conosco Moggi, ma né io come presidente, né alcun membro del consiglio di amministrazione ha ricevuto alcuna proposta in merito, né da Moggi né da altri soggetti. Ribadisco, inoltre, che il Perugia Calcio non è in vendita".

da delfino46

Ohe' stasera c'e' il milan!..Meglio il Pescara!! eyedPinocchio,falsone...vatt
ene cartman

da 11

Mah

da DelfinoNelCuore

Voglio MOGGI! horny Preferisco Moggi all'attuale Presidente Pincione.E credetemi che se sono arrivato a dire cose del genere è perchè ormai penso di essere abituato a tutto e tutti.Proprio come il resto della tifoseria del Delfino. cry Non dovrebbe essere male comunque...Nucifora e Multineddu mi piacciono molto...e forse non tutto il male viene per nuocere.Aspettiamo e vediamo eyed

da Chica

I soldi stanno arrivando con il pincione viaggiatore laugher laugher laugher laugher laugher

da GUBBIO73

laugher

da Chica

Pare che Riina sia interessato al Pescara laugher laugher laugher

da GUBBIO73

GRANDE FABRI!!!! laugher

da elioelst

cartman---------------------
------------------------------
----------------------------- PESCARA - La luce in fondo al tunnel. Il direttore sportivo del Pescara, Enzo Nucifora, è raggiante dopo la splendida vittoria di domenica scorsa allo stadio Adriatico nel derby contro la Sambenedettese. Un successo (4-1) che ha riaccesso la passione di un’intera città dopo le cocenti delusioni di questi ultimi mesi. Dopo innumerevoli umiliazioni e bocconi amari da ingoiare. “Quando sono arrivato a Pescara - ha spiegato Nucifora -, ho trovato soltanto due magazzinieri e una donna delle pulizie. Io e il direttore generale, Gianfranco Multineddu, siamo stati costretti a ricominciare tutto da zero. E in pochissimo tempo. Non c’era più nessuno: tutti avevano abbandonato la baracca nel momento più difficile. Nel momento del bisogno. Si erano defilati quando invece occorreva fare quadrato e mettersi a lavorare a testa bassa. Bisognava ricostruire. Ripartire da capo. Durante il calcio mercato di Milano - ha continuato il direttore sportivo biancazzurro - ero solo. Ho bloccato i giocatori sulla parola, sperando di mettere nero su bianco. E alla fine ci sono riuscito. Eravamo un brutto anatroccolo, ora siamo un bel cigno. Una squadra con la ‘S’ maiuscola”. “Al termine della partita contro la Sambenedettese - ha tenuto a precisare Nucifora - lo spogliatoio si era trasformato in una Curva: i ragazzi che avevano tirato la carretta fino a sette giorni prima hanno accolto i compagni che rientravano con applausi e ovazioni: un’esperienza che, personalmente, non avevo mai vissuto prima d’ora. E che dire della Curva Nord: eccezionale. Il saluto alla squadra al termine della contesa è stato commovente. Una marea umana di tifosi che inneggiava a diciotto giocatori intorno ai quali fino all’immediata vigilia del match c’era solo ed esclusivamente scetticismo. E poi l’inno: da quanto tempo - si domanda il direttore sportivo - non riecheggiava allo stadio Adriatico il ritornello ‘Se forte più di un battaglion dai forza Pescara...’? Un’emozione unica che porterò sempre nel mio cuore”. Direttore, a proposito dei tifosi, come giudica la piazza di Pescara? “Eccezionale. Merita ben altri palcoscenici rispetto alla serie C1. Io sono stato a Taranto, Messina, Catania, e Pescara come tutte le piazze di mare è una città caldissima. Basta poco per riaccendere la passione della gente”. Alla luce dell’exploit contro la Samb, l’obiettivo resta la salvezza? “Noi viviamo alla giornata. Domenica dopo domenica. Adesso ci aspetta la trasferta di Castellammare di Stabia dalla quale speriamo di ottenere i tre punti”. Alfageme è stata una gradita sorpresa: “Sorpresa per chi non lo consceva. Lui è un giocatore fortissimo di testa, velocissimo e dotato di un’ottima tecnica. Il prossimo anno giocherà sicuramente in serie A. Ma se il Pescara riuscirà a conquistare la B, allora i discorsi cambierebbero. E di molto”. Che ci dice di mister Lerda? “E’ un tecnico giovane, preparato e con tanta voglia di migliorarsi. Farà sicuramente bene grazie soprattutto alla sua umiltà e alla sua concretezza”. E di Gianfranco Multineddu? “Una persona squisita. Non fa mai mancare nulla alla squadra. E sempre pronto ad aiutare i giocatori e lo staff tecnico. Dovevate vederlo mentre festeggiava il successo contro la Sambenedettese”. Direttore, un’ultima domanda, Leone come ha accettato la panchina? “Benissimo. Il mister gli ha spiegato i motivi della scelta e lui è stato intelligente ad accettarla senza fare problemi. Tant’è che al termine si è abbracciato calorosamente con Lerda. E ha festeggiato insieme ai compagni come un ragazzino di diciotto anni e non come un atleta navigato di trentasei primavere”. Ora, però, non resta che sperare che il presidente Pincione mantenga le promesse e faccia arrivare i soldi in Italia entro i sette giorni fissati dalla Caripe per non rovinare quanto di buona si sta ricostruendo. Gianluca La Cioppa mar 18 settembre 2007 15:13 - Letto (137) - Gianluca La Cioppa

da fabrifibra

nello spogliatoio dell'adriatico chi rinchiuderà moggi come arbitro?

da Galeon

Sulla squadra invece il giudizio non può che essere positivo, sempre tenendo ben conto della pochezza della Sambenedettese, probabilmente il team più scarso del girone. Questi ragazzi meritano fiducia e più partecipazione........ Neanche 3mila persone allo stadio sono uno schiaffo insopportabile !

da Galeon

Quella di Moggi è solo una boutade giornalistica tra l'altro pure datata. Ah i Gianni Brera di una volta...... Quanto a ieri sera ormai abbiamo le tasche piene di rinvii, proproghe e quant'altro. Davvero non se ne può più, speriamo che per la prox settimana si possa scrivere una volta per tutte la parola fine a questa vicenda.

da Delfino_a_vita

Moggi? perplex...cmq già da tempo aveva parlato del Pescara

da corona

Serie A [ Translate ] Moggi vuole tornare, ma incassa i primi rifiuti 18.09.2007 14.59 di Francesco Letizia articolo letto 4481 volte Fonte: Roberto Ciarapica per controcampo.mediaset.it Lui è sempre Lui, anche a 70 anni. Anche dopo la bufera. E' stato colpito ma non affondato. Presto tornerà nel calcio giocato: un paio di idee le ha già avute. Le idee, del resto, a Luciano Moggi non sono mai mancate. Ha fatto il ferroviere e il direttore sportivo. E' stato procuratore e direttore generale. Secondo la giustizia sportiva, ha tenuto i fili del calcio italiano per almeno due anni: così forte, così potente e invasivo, secondo i giudici, da imprimere la propria faccia su Calciopoli come nessun altro. La Seconda Repubblica di Big Luciano è cominciata da opinionista. Ma il calcio giocato gli manca troppo per non riguardarlo più. Con un paio di telefonate ha provato a rientrare. Subito. La prima verso Pescara, verso un club in affondamento, da ricostruire. Risposta dall'Adriatico: "Non se ne parla". Moggi però è determinato, vorrebbe acquistare le quote di un club di serie C per pilotarlo verso una rinascita. Che sarebbe anche un po' la sua. L'ultimo contatto, settimane fa, con il Perugia dei Silvestrini. Un vecchio pallino, il Grifone umbro, per l'ex direttore generale della Juventus. Due anni fa, dopo il fallimento del club dei Gaucci, a cui seguirono il Lodo Petrucci e la retrocessione in C1, Moggi aveva in mente di fare del Perugia un club satellite della Juve. Avrebbe cominciato aiutando gli umbri nella ricostruzione, girando alla nuova dirigenza una decina di giovani interessanti. Poi non se ne fece più niente. Ora Moggi è tornato alla carica, ha preso informazioni, ha mandato segnali. La risposta dei Silvestrini - che potrebbero lasciare solo in caso di mancata promozione in B, tra qualche mese - è no. L'accordo con gli enti locali per la costruzione del nuovo stadio Curi è in dirittura d'arrivo, e quando l'affare è vicino nessuno vuole mollare. Anche se dall'altra parte della cornetta c'è Lui, il signor Moggi. Al quale, molto presto, qualcuno dirà di sì.

da veleno

x bolgiabiancazzurri vai sul sito tvsei.it e digita replay.

da biancazzurro_

ma c'è scritto che il Pescara ha rifiutato Moggi, chi siamo noi per rifuitere Lucianone?????? laugher laugher laugher

da professore

SSNV NGULO CHE PEZZO DI GNOCCA CHE HAI MESSO TRA LE FOTO... non so perche' la sua immagine mi si e' stampata sul desktop!! eyed laugher

da F.Torres

leggete qua ragà...ci manca solo lui e abbiamo fatto bingo! fonte tgcom Lui è sempre Lui, anche a 70 anni. Anche dopo la bufera. E' stato colpito ma non affondato. Presto tornerà nel calcio giocato: un paio di idee le ha già avute. Le idee, del resto, a Luciano Moggi non sono mai mancate. Ha fatto il ferroviere e il direttore sportivo. E' stato procuratore e direttore generale. Secondo la giustizia sportiva, ha tenuto i fili del calcio italiano per almeno due anni: così forte, così potente e invasivo, secondo i giudici, da imprimere la propria faccia su Calciopoli come nessun altro. La Seconda Repubblica di Big Luciano è cominciata da opinionista. Ma il calcio giocato gli manca troppo per non riguardarlo più. Con un paio di telefonate ha provato a rientrare. Subito. La prima verso Pescara, verso un club in affondamento, da ricostruire. Risposta dall'Adriatico: "Non se ne parla". Moggi però è determinato, vorrebbe acquistare le quote di un club di serie C per pilotarlo verso una rinascita. Che sarebbe anche un po' la sua. L'ultimo contatto, settimane fa, con il Perugia dei Silvestrini. Un vecchio pallino, il Grifone umbro, per l'ex direttore generale della Juventus. Due anni fa, dopo il fallimento del club dei Gaucci, a cui seguirono il Lodo Petrucci e la retrocessione in C1, Moggi aveva in mente di fare del Perugia un club satellite della Juve. Avrebbe cominciato aiutando gli umbri nella ricostruzione, girando alla nuova dirigenza una decina di giovani interessanti. Poi non se ne fece più niente. Ora Moggi è tornato alla carica, ha preso informazioni, ha mandato segnali. La risposta dei Silvestrini - che potrebbero lasciare solo in caso di mancata promozione in B, tra qualche mese - è no. L'accordo con gli enti locali per la costruzione del nuovo stadio Curi è in dirittura d'arrivo, e quando l'affare è vicino nessuno vuole mollare. Anche se dall'altra parte della cornetta c'è Lui, il signor Moggi. Al quale, molto presto, qualcuno dirà di sì.

da F.Torres

leggete qua ragà...ci manca solo lui e abbiamo fatto bingo! fonte tgcom Lui è sempre Lui, anche a 70 anni. Anche dopo la bufera. E' stato colpito ma non affondato. Presto tornerà nel calcio giocato: un paio di idee le ha già avute. Le idee, del resto, a Luciano Moggi non sono mai mancate. Ha fatto il ferroviere e il direttore sportivo. E' stato procuratore e direttore generale. Secondo la giustizia sportiva, ha tenuto i fili del calcio italiano per almeno due anni: così forte, così potente e invasivo, secondo i giudici, da imprimere la propria faccia su Calciopoli come nessun altro. La Seconda Repubblica di Big Luciano è cominciata da opinionista. Ma il calcio giocato gli manca troppo per non riguardarlo più. Con un paio di telefonate ha provato a rientrare. Subito. La prima verso Pescara, verso un club in affondamento, da ricostruire. Risposta dall'Adriatico: "Non se ne parla". Moggi però è determinato, vorrebbe acquistare le quote di un club di serie C per pilotarlo verso una rinascita. Che sarebbe anche un po' la sua. L'ultimo contatto, settimane fa, con il Perugia dei Silvestrini. Un vecchio pallino, il Grifone umbro, per l'ex direttore generale della Juventus. Due anni fa, dopo il fallimento del club dei Gaucci, a cui seguirono il Lodo Petrucci e la retrocessione in C1, Moggi aveva in mente di fare del Perugia un club satellite della Juve. Avrebbe cominciato aiutando gli umbri nella ricostruzione, girando alla nuova dirigenza una decina di giovani interessanti. Poi non se ne fece più niente. Ora Moggi è tornato alla carica, ha preso informazioni, ha mandato segnali. La risposta dei Silvestrini - che potrebbero lasciare solo in caso di mancata promozione in B, tra qualche mese - è no. L'accordo con gli enti locali per la costruzione del nuovo stadio Curi è in dirittura d'arrivo, e quando l'affare è vicino nessuno vuole mollare. Anche se dall'altra parte della cornetta c'è Lui, il signor Moggi. Al quale, molto presto, qualcuno dirà di sì.

da guri

Si Vabbò, qui a Pescara solo Moggi ci manca, dopo di che possiamo chiudere, perchè abbiamo dato il massimo. Ma veramente stanno a fa?

da professore

qualcuno mi sa dire che ha mangiato per pranzo Di Giacomo? boo

da F.Torres

leggete qua ragà...ci manca solo lui e abbiamo fatto bingo! fonte tgcom Lui è sempre Lui, anche a 70 anni. Anche dopo la bufera. E' stato colpito ma non affondato. Presto tornerà nel calcio giocato: un paio di idee le ha già avute. Le idee, del resto, a Luciano Moggi non sono mai mancate. Ha fatto il ferroviere e il direttore sportivo. E' stato procuratore e direttore generale. Secondo la giustizia sportiva, ha tenuto i fili del calcio italiano per almeno due anni: così forte, così potente e invasivo, secondo i giudici, da imprimere la propria faccia su Calciopoli come nessun altro. La Seconda Repubblica di Big Luciano è cominciata da opinionista. Ma il calcio giocato gli manca troppo per non riguardarlo più. Con un paio di telefonate ha provato a rientrare. Subito. La prima verso Pescara, verso un club in affondamento, da ricostruire. Risposta dall'Adriatico: "Non se ne parla". Moggi però è determinato, vorrebbe acquistare le quote di un club di serie C per pilotarlo verso una rinascita. Che sarebbe anche un po' la sua. L'ultimo contatto, settimane fa, con il Perugia dei Silvestrini. Un vecchio pallino, il Grifone umbro, per l'ex direttore generale della Juventus. Due anni fa, dopo il fallimento del club dei Gaucci, a cui seguirono il Lodo Petrucci e la retrocessione in C1, Moggi aveva in mente di fare del Perugia un club satellite della Juve. Avrebbe cominciato aiutando gli umbri nella ricostruzione, girando alla nuova dirigenza una decina di giovani interessanti. Poi non se ne fece più niente. Ora Moggi è tornato alla carica, ha preso informazioni, ha mandato segnali. La risposta dei Silvestrini - che potrebbero lasciare solo in caso di mancata promozione in B, tra qualche mese - è no. L'accordo con gli enti locali per la costruzione del nuovo stadio Curi è in dirittura d'arrivo, e quando l'affare è vicino nessuno vuole mollare. Anche se dall'altra parte della cornetta c'è Lui, il signor Moggi. Al quale, molto presto, qualcuno dirà di sì.

da guri

Perdonatemi, ma a parte domenica allo stadio, per problemi miei, non ho seguito più nulla del Pescara. Potrei sapere, se i soldi a Dubai ci sono e sono utilizzabili?

da professore

x bolgiabiancazurra HO SCRITTO MALE SCUSA.. WWW.TV6ONLINE.IT

da biancazzurro_

ma che è sta cacata della noizia di moggi?? datemi il link dove avete trovato la notizia

da Christof

Dice il DS Nucifora:...quando sono arrivaro ho trovato solo due magazzinieri ed una donna delle pulizie...erano tutti fuggiti nel momento più difficile...ho bloccato i giocatori sulla parola, sperando di mettere nero su bianco ed alla fine ci sono riuscito...è nata una squadra con la S maiuscola...Cosa possiamo commentare ?"Onore al DS Nucifora che stà facendo del bene a Pescara"!....

da Peppe71

X bolgiabiancazzurra: forse perchè il link esatto è questo?! www.tv6online.it eyed

da pesciarolo

NOI CONTESTIAMO E MASSACRIAMO (GIUSTAMENTE) PINCIONE. MA QUALI SONO LE ALTERNATIVE?????? VOGLIAMO CAPIRE CHE I VERI RESPONSABILI DELLA NOSTRA CALATA SONO I SIGNORI IMPRENDITORI BIFOLCHI DI PESCARA CHE NON MUOVONO UN DITO, O MEGLIO, UN EURO?????? LORO SONO DA CONTESTARE E CONDANNARE MORALMENTE PER IL LORO EGOISMO E LA LORO OTTUSA MIOPIA NEI CONFRONTI DELLA CITTA'. CHE DIO LI MALEDICA.

da 80

BASTA SCOPPATI!!!

da diego81

Spero che non sia vera la notizia di Moggi...Meglio fallire che rubare!

da bolgiabiancazurra

ho provato ad andare nel sito ma non mi apre la pagina..........cmq grazie lostesso cry

da professore

X bolgiabiancazurra: VAI SU www.tv6pnline.it e scaricati le puntate di Replay... li vedi i gol! in onda ogni lunedi'! ciao!

da bolgiabiancazurra

salve ragazzi io sono un tifoso del pescara che abita purtroppo a roma vorrei sapere se c'e' un canale sky che fa vedere i gol del pescara ciao grazie a tutti

da tex18

Raccolgo condividendo al 100000% il suggerimento di amici che hanno postato la necessita' piu' che la volonta' di poter rivedere le partite del Pescara in tv.. e' una zozzeria che non ci sia una emittente che non possa proporre la differita delle partite.. adesso che e' in serie C magari qualche chance in piu' le tv private dovrebbero averle.. gentile redazione raccogliamo questo urlo e facciamolo sentire in un articolo ben fatto.. grazie

da gino72

fors nen m so spigat! voglio vedere la telecronaca intera dei 90 minutiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
iiiiiiiiii....................
.che esisteva il tg3 regionale lo sapevo da circa 30 anni!! grazie cmq

da SAUL77

X GINO E MMMM: SE VOLETE VEDERE LE PRIME IMMAGINI DEL PESCARA, SIA IN CASA CHE IN TRASFERTA, DOVETE VEDERE IL TG3 REGIONE ALLE 19: 30. MANDANO IL SERVIZIO DELLA LOCALE SEDE RAI(CON LA SANGIOVANNESE PER ESEMPIO LA SEDE TOSCANA), SE PERO' DOPO VOLETE APPRPFONDIRE I DISCORSI CI TOCCA ASPETTARE O LA DOMENICA SERA TARDI IN CASO DI TRASFERTA VICINA O IL LUNEDI.

da mmmm

MI ASSOCIO AL PENSIERO DI GINO72 REDAZIONE...FATE QUALCOSA....

da mocio_vileda

perchè avete tolto anche la mia di foto???? boo boo

da SAUL77

ANDREUZZA, I 2.000 EURO LI DOVREBBERO PAGARE GLI IDIOTI CHE HANNO LANCIATO I PETARDI(DI CUI UNO PROPRIO MENTRE LA SQUADRA VENIVA SOTTO LA CURVA PER ESULTARE DOPO IL 2-0, SEGNO CHE LA MADRE DEGLI IMBECILLI E' SEMPRE PRENA). DOVREBRERO PAGARLI ANCHE CHI CONTROLLA ME COME SE FOSSI UN CRIMINALE E PERMETTE L'INGRESSO IN CURVA DI QUESTE BOMBE POTENZIALMENTE PERICOLOSE PER LA VITA DELLE PERSONE.

da Andreuzza

Tra le società ammende a Juve Stabia (10.000 euro), Lecco, Cavese (7.500 euro), Padova (5.000 euro), Foggia (2.500 euro), Pescara (2.000 euro), Taranto (1.000 euro), Potenza (750 euro), Sangiovannese (500 euro), Perugia (350 euro), Gallipoli, Manfredonia (300 euro). CHI LI PAGA 2000 EURO??????????????? ahah

da gino72

x donato: è possibile (per chi non puo' andare sempre in trasferta) che nno c'è modo di rivedere la partita del pescara in tv alla sera??? ma come caxxo funziona?? è possibile che mandano partite come francavilla guardiagrele per 3 volte tra domenica e lunedi'?? ma che ciem mbazzit????? oooooo svegliaaaaaaa.. donà vedi se potete fare qualcosa con le emittenti locali (esclusa rete BOICotto)! aspetto una risposta o almeno una motivazione a tutto cio'. ciao

da collettivoautonomo

CHE SPETTACOLO CON MOGGI.... laugher

da licchio3

x ACPRINCIPE non credi che all'amico La Cioppa sia sfuggita una domanda: "che cosa ne pensa della samb?" sarebbe stato interessante leggere quali elogi il ds avrebbe inventato.

da SAUL77

VOLEVO FAR NOTARE CHE FORSE QUALCOSA STA CAMBIANDO NEGLI STADI ITALIANI. A TORINO IL DEFICENTE CHE HA BUTTATO IL PETARDO IN CAMPO E' STATO PROCESSATO PER DIRETTISSIMA VENENDO CONDANNATO A 1 ANNO DI CARCERE CON PENA SOSPESA8ERA INCENSURATO) E A 3 DI ALLONTANAMENTO DA OGNI STADIO ITALIANO. DUE SONO LE COSE POSITIVE: LA PRIMA E' CHE QUELL'IDIOTA E' STATO INCASTRATO DAI TIFOSI VICINI A LUI, E PECCATO CHE QUELO CHE LO STAVA MENANDO E' STATO FERMATO. LA SECONDA E' CHE FINALMENTE SI FA QUALCOSA CONTRO STA GENTE CHE METTDE IN PERICOLO LA VITA DI CHI VA ALLO STADIO, SPERIAMO SI CONTINUI COSI'.

da hahaha

Auguro a RETE 8 una futuro pessimo. Spero che gli ascolti vadano giù in picchiata senza mai rialzarsi e spero che l'emittente chiuda i battenti prima della fine dell'anno!!! cartman

da SAW

Larry62 a me piace parlare con le persone pacate che giudicano in maniera fredda i fatti (sia quelli visibili sia quelli diciamo trasparenti). Chiaramente Pincione ne ha dette di cotte e di crude, quindio nn credergli e criticarlo è il minimo che si possa fare. Ma mi sembra assurdo, visto che so come funziona che un Direttore Generale vada vagliando le possibilità di acquisto da parte di altre cordate... Lui punta ovviamente a non far fallire il Pescara con questa dirigenza. Ps Iaconi nn ha garantito un cazzo, se fosse così la Caripe avrebbe agito e lui sarebbe rimasto per tutelarsi.Non avrebbe dato la possibilita' ad altri di gestire quanto da lui garantito personalmente.

da Larry62

Ringrazio Max e Saw che se non altro hanno capito lo spirito con cui parlavo. A chi continua a dire che ci sta ancora chi crede a Pincione io dico che non credo proprio a nessuno,nè alla CARIPE(figuriamoci, adesso diventa un'ente di beneficenza!!!) o alle fantomatiche cordate.Qui chiunque decide di entrare nel calcio vuole fare un affare, punto e basta.Noi siamo appassionati, loro affaristi.Finchè uno di noi non avrà i soldi per fare il grande salto, cioè MAI(parlo x me, ma temo anche per tutti voi), ci toccherà fare i conti con questa gente.E noi dovremo solo giudicare i risultati,sul campo.

da professore

Moggi: "Adesso, quello che bisogna fare è andare appresso a queste cose. Io oggi ho parlato con Giampaolo Pozzo, mi sembra di essere a buon punto. Con Cellino mi dice Galliani non ci son problemi perché lo fa votare Berlusconi". Mazzini: "Infatti. "Infatti io mi meravigliavo che non fosse successo questo!". Moggi: "Il Pescara, Paterna, lo convinco io, quindi non penso ci siano grossi problemi, le uniche società che non si possono convincere, probabilmente, sono l'Ascoli e il Piacenza. Soprattutto quel cretino di Benigni che in pratica non appoggia...". Mazzini: "Ma nella B è stato fatto un lavoro capillare?". Moggi: "È in corso! E' in corso il lavoro capillare e lì penso che qualche risultato lo porto, però ho i miei dubbi che si arrivi il 29 a far qualcosa! Io c'ho i miei dubbi, eh? .... Omissis... (Moggi parla al telefono con altra persona)... Ho i miei dubbi che però sciolgo la prossima settimana!".

da TATANKA

PINCIONE TORNA A CUGNOLI..A LAVA' LI FRISQULE!!

da cimist

VIA LE FOTO CON SIMBOLI DI MORTE DA QUESTO SITO....VIA LA POLITICA...QUI SOLO PESCARA

da Pescarese100%%%

Chi paga a ricarichie e fa sparire le SUE telefonate è Tronchetti Provera!

da Chica

laugher laugher laugher laugher laugher oddio pippo sto morendo serio laugher laugher laugher laugher laugher mo ci manca Telecom Italia Moggi

da pippo

paga a ricariche laugher laugher

da 80

MA MOGGI LI TE LI SOLD??? laugher

da Pescarese100%%%

Vai col sondaggio Donà! Volete Luciano Moggi alla guida del Pescara? Atr chi cingion!

da 80

Lucchese, arrestati tifosi e sito sequestrato 18.09.2007 15.14 di Giuseppe Di Napoli articolo letto 227 volte Diversi esponenti di un gruppo ultras di estrema destra che tifa per la Lucchese sono stati arrestati dalla polizia per una serie di azioni intimidatorie e violenze nei confronti di tifosi appartenenti ad altri gruppi. Lo riferisce un comunicato della polizia di Lucca. L'operazione, coordinata dalla Direzione Centrale Polizia di Prevenzione - Ucigos, ha portato all'arresto di diversi esponenti del gruppo ultras di estrema destra "Bulldog Lucca 1998" con l'accusa è di associazione a delinquere, percosse, lesioni personali gravi, violenza privata, minacce aggravate, porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere e danneggiamento. Anche il sito Internet del gruppo è stato sottoposto a sequestro preventivo. Numerose le perquisizioni in corso da parte degli agenti della polizia. L'operazione della Digos di Lucca è scattata al termine di indagini, nate nello scorso campionato di calcio, dopo il "violento allontanamento" da parte del gruppo "Bulldog" degli altri sodalizi di tifosi organizzati dal settore dello stadio "Porta Elisa" riservato ai sostenitori della squadra di casa, scrive la polizia. Gli investigatori hanno scoperto una serie di azioni intimidatorie nei confronti dei tifosi appartenenti ai gruppi "Fedayn" e "Tori Flesciati", politicamente orientati verso l'estrema sinistra e su altri episodi di minacce e violenze verificatisi all'esterno dello stadio in danno di giovani appartenenti all'area della sinistra antagonista, culminati nell'aggressione di un militante del centro sociale "Cantiere Resistente", violentemente percosso il 24 febbraio 2007.

da piccino84

si.. è sul sito di controcampo.. www.controcampo.tv

da jagoxxxx

Lui è sempre Lui, anche a 70 anni. Anche dopo la bufera. E' stato colpito ma non affondato. Presto tornerà nel calcio giocato: un paio di idee le ha già avute. Le idee, del resto, a Luciano Moggi non sono mai mancate. Ha fatto il ferroviere e il direttore sportivo. E' stato procuratore e direttore generale. Secondo la giustizia sportiva, ha tenuto i fili del calcio italiano per almeno due anni: così forte, così potente e invasivo, secondo i giudici, da imprimere la propria faccia su Calciopoli come nessun altro. La Seconda Repubblica di Big Luciano è cominciata da opinionista. Ma il calcio giocato gli manca troppo per non riguardarlo più. Con un paio di telefonate ha provato a rientrare. Subito. La prima verso Pescara, verso un club in affondamento, da ricostruire. Risposta dall'Adriatico: "Non se ne parla". Moggi però è determinato, vorrebbe acquistare le quote di un club di serie C per pilotarlo verso una rinascita. Che sarebbe anche un po' la sua. L'ultimo contatto, settimane fa, con il Perugia dei Silvestrini. Un vecchio pallino, il Grifone umbro, per l'ex direttore generale della Juventus. Due anni fa, dopo il fallimento del club dei Gaucci, a cui seguirono il Lodo Petrucci e la retrocessione in C1, Moggi aveva in mente di fare del Perugia un club satellite della Juve. Avrebbe cominciato aiutando gli umbri nella ricostruzione, girando alla nuova dirigenza una decina di giovani interessanti. Poi non se ne fece più niente. Ora Moggi è tornato alla carica, ha preso informazioni, ha mandato segnali. La risposta dei Silvestrini - che potrebbero lasciare solo in caso di mancata promozione in B, tra qualche mese - è no. L'accordo con gli enti locali per la costruzione del nuovo stadio Curi è in dirittura d'arrivo, e quando l'affare è vicino nessuno vuole mollare. Anche se dall'altra parte della cornetta c'è Lui, il signor Moggi. Al quale, molto presto, qualcuno dirà di sì.

da ACPRINCIPE

La disperata nostalgia di Moggi L'ex dg Juve cerca una squadra per ripartire di Roberto Ciarapica Lui è sempre Lui, anche a 70 anni. Anche dopo la bufera. E' stato colpito ma non affondato. Presto tornerà nel calcio giocato: un paio di idee le ha già avute. Le idee, del resto, a Luciano Moggi non sono mai mancate. Ha fatto il ferroviere e il direttore sportivo. E' stato procuratore e direttore generale. Secondo la giustizia sportiva, ha tenuto i fili del calcio italiano per almeno due anni: così forte, così potente e invasivo, secondo i giudici, da imprimere la propria faccia su Calciopoli come nessun altro. La Seconda Repubblica di Big Luciano è cominciata da opinionista. Ma il calcio giocato gli manca troppo per non riguardarlo più. Con un paio di telefonate ha provato a rientrare. Subito. La prima verso Pescara, verso un club in affondamento, da ricostruire. Risposta dall'Adriatico: "Non se ne parla". Moggi però è determinato, vorrebbe acquistare le quote di un club di serie C per pilotarlo verso una rinascita. Che sarebbe anche un po' la sua. L'ultimo contatto, settimane fa, con il Perugia dei Silvestrini. Un vecchio pallino, il Grifone umbro, per l'ex direttore generale della Juventus. Due anni fa, dopo il fallimento del club dei Gaucci, a cui seguirono il Lodo Petrucci e la retrocessione in C1, Moggi aveva in mente di fare del Perugia un club satellite della Juve. Avrebbe cominciato aiutando gli umbri nella ricostruzione, girando alla nuova dirigenza una decina di giovani interessanti. Poi non se ne fece più niente. Ora Moggi è tornato alla carica, ha preso informazioni, ha mandato segnali. La risposta dei Silvestrini - che potrebbero lasciare solo in caso di mancata promozione in B, tra qualche mese - è no. L'accordo con gli enti locali per la costruzione del nuovo stadio Curi è in dirittura d'arrivo, e quando l'affare è vicino nessuno vuole mollare. Anche se dall'altra parte della cornetta c'è Lui, il signor Moggi. Al quale, molto presto, qualcuno dirà di sì.

da Pescarese100%%%

Come non c'è! E' sulla home page, sulla destra. Ti aspettiamo Lucianone!

da mmmm

SCUSATE...MA DOV'E' QUESTA NOTIZIA CHE STA GIRANDO OGGI SU MOGGI??? SU TGCOM COME QUALCUNO HA DETTO NON C'E'..... GRAZIE X LE RISPOSTE

da collettivoautonomo

http://controcampo.mediaset.it
/homepage.shtml?pmk=tgcom ANDATE A VEDERE

da collettivoautonomo

horny

da ACPRINCIPE

Pescara Calcio StampaInvia a un amicoInserisci un commento "Pescara, da brutto anatroccolo a cigno" Parla il direttore sportivo biancazzurro, Enzo Nucifora (nella foto): "Al termine della partita contro la Samb lo spogliatoio si era trasformato in una Curva" ------------------------------
------------------------------
-------------------- PESCARA - La luce in fondo al tunnel. Il direttore sportivo del Pescara, Enzo Nucifora, è raggiante dopo la splendida vittoria di domenica scorsa allo stadio Adriatico nel derby contro la Sambenedettese. Un successo (4-1) che ha riaccesso la passione di un’intera città dopo le cocenti delusioni di questi ultimi mesi. Dopo innumerevoli umiliazioni e bocconi amari da ingoiare. “Quando sono arrivato a Pescara - ha spiegato Nucifora -, ho trovato soltanto due magazzinieri e una donna delle pulizie. Io e il direttore generale, Gianfranco Multineddu, siamo stati costretti a ricominciare tutto da zero. E in pochissimo tempo. Non c’era più nessuno: tutti avevano abbandonato la baracca nel momento più difficile. Nel momento del bisogno. Si erano defilati quando invece occorreva fare quadrato e mettersi a lavorare a testa bassa. Bisognava ricostruire. Ripartire da capo. Durante il calcio mercato di Milano - ha continuato il direttore sportivo biancazzurro - ero solo. Ho bloccato i giocatori sulla parola, sperando di mettere nero su bianco. E alla fine ci sono riuscito. Eravamo un brutto anatroccolo, ora siamo un bel cigno. Una squadra con la ‘S’ maiuscola”. “Al termine della partita contro la Sambenedettese - ha tenuto a precisare Nucifora - lo spogliatoio si era trasformato in una Curva: i ragazzi che avevano tirato la carretta fino a sette giorni prima hanno accolto i compagni che rientravano con applausi e ovazioni: un’esperienza che, personalmente, non avevo mai vissuto prima d’ora. E che dire della Curva Nord: eccezionale. Il saluto alla squadra al termine della contesa è stato commovente. Una marea umana di tifosi che inneggiava a diciotto giocatori intorno ai quali fino all’immediata vigilia del match c’era solo ed esclusivamente scetticismo. E poi l’inno: da quanto tempo - si domanda il direttore sportivo - non riecheggiava allo stadio Adriatico il ritornello ‘Se forte più di un battaglion dai forza Pescara...’? Un’emozione unica che porterò sempre nel mio cuore”. Direttore, a proposito dei tifosi, come giudica la piazza di Pescara? “Eccezionale. Merita ben altri palcoscenici rispetto alla serie C1. Io sono stato a Taranto, Messina, Catania, e Pescara come tutte le piazze di mare è una città caldissima. Basta poco per riaccendere la passione della gente”. Alla luce dell’exploit contro la Samb, l’obiettivo resta la salvezza? “Noi viviamo alla giornata. Domenica dopo domenica. Adesso ci aspetta la trasferta di Castellammare di Stabia dalla quale speriamo di ottenere i tre punti”. Alfageme è stata una gradita sorpresa: “Sorpresa per chi non lo consceva. Lui è un giocatore fortissimo di testa, velocissimo e dotato di un’ottima tecnica. Il prossimo anno giocherà sicuramente in serie A. Ma se il Pescara riuscirà a conquistare la B, allora i discorsi cambierebbero. E di molto”. Che ci dice di mister Lerda? “E’ un tecnico giovane, preparato e con tanta voglia di migliorarsi. Farà sicuramente bene grazie soprattutto alla sua umiltà e alla sua concretezza”. E di Gianfranco Multineddu? “Una persona squisita. Non fa mai mancare nulla alla squadra. E sempre pronto ad aiutare i giocatori e lo staff tecnico. Dovevate vederlo mentre festeggiava il successo contro la Sambenedettese”. Direttore, un’ultima domanda, Leone come ha accettato la panchina? “Benissimo. Il mister gli ha spiegato i motivi della scelta e lui è stato intelligente ad accettarla senza fare problemi. Tant’è che al termine si è abbracciato calorosamente con Lerda. E ha festeggiato insieme ai compagni come un ragazzino di diciotto anni e non come un atleta navigato di trentasei primavere”. Ora, però, non resta che sperare che il presidente Pincione mantenga le promesse e faccia arrivare i soldi in Italia entro i sette giorni fissati dalla Caripe per non rovinare quanto di buona si sta ricostruendo. Gianluca La Cioppa mar 18 settembre 2007 15:13 - Letto (29) - Gianluca La Cioppa

da Pescarese100%%%

Don Luciano salvaci tu!!! pincione GO HOME.

da 11

Redazione che dobbiamo fare con quelle foto in community? Bannate questi politicanti bastardi da questo sito che sono tutto tranne pescaresi.

da PescArA

x brunoguarana'! Tutto giusto quello che pensi e dici, ma da quando ti conosco hai fatto sempre e solo na frega di chiacchiere e folklore.

da professore

(ANSA) - TORINO, 18 SET - Ha patteggiato un anno con la condizionale e per tre anni non potra' assistere ad alcuna manifestazione sportiva Nicola Ravasio. Il ventisettenne bergamasco domenica scorsa ha lanciato un petardo allo stadio delle Alpi di Torino durante Juventus-Udinese. Il giovane e' comparso questa mattina in Tribunale e, in base al provvedimento del giudice, in occasione delle partite della Juventus dovra' presentarsi alla piu' vicina stazione dei carabinieri.

da mancho

Noto che non è cambiato nulla...o quasi. Le promesse sono sempre le stesse, i timori pure, i dubbi dei tifosi aumentano. Vorrei sapere chi si diverte, ogni giorno, a fare nomi di possibili acquirenti del Pescara. Venghino signori venghino, Pescara vi aspetta, e vai con la pioggia di nomi ! Da Sibilia a Oliveri, De Cecco, Mazzi, Soglia, Caffo, la società americana di non so chi, addirittura Moggi. In questi casi si dovrebbe fare fronte comune, ma ognuno pensa ai cazzi suoi e si fa i suoi conti, ma forse è giusto così...sono davvero un coglione a credere ancora nelle capacità umane !

da Mystic

Il problema è ke x mandarlo a fanculo x ogni cazzata ke ha detto servirebbe 1settimana e non 1solo giorno... ahah

da ALESSANDRO

E' chiaro che digiacomo lo ha fatto per se stesso

da Mystic

Grande ldg..organizziamo il Pincio-fuck you day..

da fabro

Strano che Pincione abbia rifiutato Moggi, e pure le.......premesse c erano tutte per fare un buon lavoro insieme cry

da gattabeninicamplone

Intervista a Di Giacomo: ieri sera la Caripe ha deliberato l'aumento di capitale concedendo 10 giorni a Pescara 70! Se Pescara 70 non ricapitalizza ci saranno 10 giorni per eventuali nuovi ingressi, che ricapitalizzando farebbero praticamente fuori Pescara 70! In questo secondo caso Pincione, ma anche DI GIACOMO, perderebbero i soldi già investiti! Non è strano che Di Giacomo giochi su due fronti? Forse qualcuno gli ha promesso qualcosa??? Forse quello che ha fatto ultimamente (SEMPRE CHE ABBIA FATTO QUALCOSA) l'ha fatto solo per SE STESSO??? E c'è pure chi lo ha ringraziato! pizzaonhead

da ldg

se beppe grillo ha fatto il suo v-day non lo possiamo fare anche noi per madare a quel paese Pincione???????

da DelfinoTatuato

LA RISPOSTA DA EBETE SI COMMENTA DA SOLA: da torellobrindisino @ 18-09-2007 12:19:17 Delfinotatuato, si andrà avanti mò chi vù?

da ALESSANDRO

A rete8 farsa hanno appena detto che i soldi a detta d pincione arriveranno oggi boo e che il nuovo responsabile degli osservatori e' italo schiavi

da Kanidja

x Alex18 horny

da gattabeninicamplone

x brunoguaranà: bell'intervista del c....o! E' tutta na sviolinata! Ma che state a fare campagna elettorale?

da Chica

Ma ancora a credere alle promesse state ??? E tutti aspettano, ancora, ancora, ancora...fino allla fine dei giorni...e cussù lo fanno ancora parlà !!!!!!!!!! V A F F A N C U L O horny horny horny horny horny horny horny horny horny horny

da biancazzurro_

ma cingione ha il coraggio di parlare ancora??? ma nzi po sta zitt???

da pallmall75

Moggi? Magari... vengo allo stadio strisciando se entra in società big luciano

da TATANKA

sti bastoni tra le ruote hanno proprio rotto..bisogna estirpare il cancro di pescara...non si puo' proprio lavorare qui laugher laugher laugher laugher

da gubbio73

..mi associo....lucianone????? ditemi quando arriva che ho qualcosa da dargli....in testa..... laugher

da vicenza pescara

O forse a Dubai non hanno più corrente elettrica per i computer...eh sempre sti bastoni tra le ruote! laugher laugher

da vicenza pescara

O forse a Dubai non hanno più corrente elettrica per i computer...eh sempre sti bastoni tra le ruote! laugher laugher

da TATANKA

ma no ragazzi a fare un bonifico ci vogliono mesi e mesi...forse è finito l'inchiostro a tutte le penne del mondo laugher laugher laugher laugher

da vicenza pescara

A causa di rimostranze da parte dei tifosi della Pescara Calcio stiamo qui a ribadire ancora una volta, forse l'ultima che non sono e non saranno più tollerate gestioni societarie scriteriate. Ledere l'immagine della società e offendere i tifosi d'ora in avanti comporterà da parte della tifoseria la contestazione immediata del dirigente colpevole di gestione scellerata. Sperando che il messaggio sia arrivato forte e chiaro, per il bene della Pescara calcio Vi chiediamo questo piccolo sforzo. laugher laugher cry cry

da grandepescara

Per quanto riguarda la squadra , secondo il mio modesto parere, non ha da invidiare niente a nessuno........e se la società si risanerebbe ....bè allora ci divertiremmo......cmq si la samb è 1 squadra debole...però avete visto il nostro atteggiamento in campo.....??? Sparagnino...e quando volevamo attaccà segnavamo...altro che 4 a 1 ...li crepavamo se giocavamo seriamente!!!! AVANTI CS .......FORZA PESCARA!!!!!!!!!!!!

da vicenza pescara

Da "il centro": Vista la situazione societaria al quanto stabile in casa Pescara,ci si guarda intorno per eventuali cordate disposte a prelevare il notro amato Delfino. Come sappiamo se Pincione alla fine dei 7 giorni prorogati dall'assemblea straordinaria di ieri,non porterà a Pescara la cifra di 2milioni di €, a quel punto automaticamente il signor Mancini direttore generale della banca Caripe si impadronirebbe automaticamente del pacchetto di maggioranza della Pescara Calcio e quindi in parole povere sarebbe lui a decidere il destino del club biancazzurro. Si sa di una serie di trattative portate avanti da Mancini. Quelle con i gli imprenditori locali sono naufragate man mano che si avvicinava il giorno di trasformare le parole in fatti. In piedi ne sarebbe rimasta una sola e tira in ballo il gruppo Soglia, che opera nell’edilizia e nell’ospitalità alberghiera, campo nel quale può essere considerato il quinto operatore italiano per fatturato. I Soglia sono attivi prevalentemente nel Veneto, ma hanno origini campane. Non si sa se i Soglia, che negli anni scorsi avrebbero avuto legami con il Chievo, sono intenzionati a muoversi da soli o con altri operatori economici. Circola anche il nome di Mazzi, un altro imprenditore veneto.

da grandepescara

Non capisco perkè sono stati dati altri 7 giorni di tempo a PINCIONE!!! Sono 7 mesi e + che ci prende in giro e si prende in giro.....cosa dovrebbe fare in 7 giorni......mandatelo via..... adesso sarei curioso di sentire cosa direbbe il " grande " desailly a centrocampo....visto come ha versato PINCIONE??? ma statt zitt e prima di dire le cazzate pensaci bene!!!! laugher

da grandepescara

Allora...si sapeva...meglio così....!!!! Mi fa incazzare che continua a prenderci per il culo a dire che i soldi ci sono....BASTAAAAAAAA!!!!

da vicenza pescara

E qui cito una frase di un utente di cui non ricordo il nome: "Ammazzalorso faceva giocare un calcio offensivo...per i tfosi!" laugher laugher laugher

da vicenza pescara

E' terminata dopo quattro giornate di campionato l'avventura di Cioffi sulla panchina della Cavese (serie C1). Fatale al tecnico di Cervinara la sconfitta di Manfredonia. Nel pomeriggio il club metelliano ha ufficializzato la risoluzione consensuale del rapporto con l'ex allenatore del Sorrento ed ha comunicato il nome del suo sostituto: è Aldo Ammazzalorso, ex tecnico della Salernitana, che domani pomeriggio verrà presentato alla stampa e dirigerà il primo allenamento della truppa metelliana. MA PROPRIO NON CI STANNO PIù ALLENATORI IN GIRO SE HAN PRESO AMMAZZALORSO! laugher laugher

da ALESSANDRO

Su tgcom

da ZICO

Alessà, la fonte dell'articolo?

da *SSNV*

X BRUNOGUARANA': CONDIVIDO PIENAMENTE. LO SOSTENGO DA SEMPRE. UN ABBRACCIO.

da vicenza pescara

Anche Iaconi era uno scoppato! pizzaonhead Meno male che se n'è andato!

da ALESSANDRO

DA PATERNA A PINCIONE DA PINCIONE A MOGGI laugher TUTTI A PESCARA LI ATTIRIAMO laugher

da vicenza pescara

NOOO MOGGI NOOOOO!!! noo noo noo anche per il solo motivo che è uno SCOPPATO e io gli scoppati alla Pescara calcio non ne voglio più vedere noo laugher laugher

da vicenza pescara

Se il Pescara vince il campionato facciamo santi i giocatori, in primis i giovani...

da PortaNuova85

Secondo me possiamo solo migliorare visto che la partita di domenica era la prima che i nuovi giocavano insieme... speriamo bene... ahah

da ALESSANDRO

ECCO L'ALTERNATIVA A PINCIONE cartmanLa disperata nostalgia di Moggi L'ex dg Juve cerca una squadra per ripartire di Roberto Ciarapica Lui è sempre Lui, anche a 70 anni. Anche dopo la bufera. E' stato colpito ma non affondato. Presto tornerà nel calcio giocato: un paio di idee le ha già avute. Le idee, del resto, a Luciano Moggi non sono mai mancate. Ha fatto il ferroviere e il direttore sportivo. E' stato procuratore e direttore generale. Secondo la giustizia sportiva, ha tenuto i fili del calcio italiano per almeno due anni: così forte, così potente e invasivo, secondo i giudici, da imprimere la propria faccia su Calciopoli come nessun altro. La Seconda Repubblica di Big Luciano è cominciata da opinionista. Ma il calcio giocato gli manca troppo per non riguardarlo più. Con un paio di telefonate ha provato a rientrare. Subito. La prima verso Pescara, verso un club in affondamento, da ricostruire. Risposta dall'Adriatico: "Non se ne parla". Moggi però è determinato, vorrebbe acquistare le quote di un club di serie C per pilotarlo verso una rinascita. Che sarebbe anche un po' la sua. L'ultimo contatto, settimane fa, con il Perugia dei Silvestrini. Un vecchio pallino, il Grifone umbro, per l'ex direttore generale della Juventus. Due anni fa, dopo il fallimento del club dei Gaucci, a cui seguirono il Lodo Petrucci e la retrocessione in C1, Moggi aveva in mente di fare del Perugia un club satellite della Juve. Avrebbe cominciato aiutando gli umbri nella ricostruzione, girando alla nuova dirigenza una decina di giovani interessanti. Poi non se ne fece più niente. Ora Moggi è tornato alla carica, ha preso informazioni, ha mandato segnali. La risposta dei Silvestrini - che potrebbero lasciare solo in caso di mancata promozione in B, tra qualche mese - è no. L'accordo con gli enti locali per la costruzione del nuovo stadio Curi è in dirittura d'arrivo, e quando l?affare è vicino nessuno vuole mollare. Anche se dall'altra parte della cornetta c'è Lui, il signor Moggi. Al quale, molto presto, qualcuno dirà di sì.

da vicenza pescara

Mi sa che le alternative societarie ci sono, ma solo se si parte da 0...finchè non si fa chiarezza sulla reale entità dei debiti del Pescara nessuno si fa avanti, ovvio!

da vicenza pescara

Aprendo una parentesi sulla squadra, dopo la juve stabia il calendario è abbastanza ostico: Ancona in casa, Taranto fuori, poi doppia casalinga con Arezzo e Perugia. Servono queste partite per capire la forza della squadra, non certo una vittoria su una Samba decrepita! Per puntare in alto bisognerebbe fare almeno 7 punti in quelle 4 parite e non perdere con la juve stabia

da Cascella

FORZA PESCARA dobbiamo tornare a fare paura su tutti i campi e all'Adriatico far invocare il miracolo agli avversari quando riusciranno a strappare un punto...COME NA VOTA! FORZA PESCARA!!!

da allegriok

qua n'zi sa manc se li finem lu campionat.........

da Andreuzza

Ma se il pescara vince il campionato.....la contestazione andrà avanti? o facciamo santo Pincione? ahah

da vicenza pescara

Per quanto riguarda i punti di penalizzazione, 1 di sicuro ci sarà per l'irpef arretrato. Altri riguardanti le liberatorie dei giocatori non ce ne dovrebbero essere...ma non ne sono sicuro. Non so nemmeno quando verrano affibiati

da allegriok

xbrunoguaranà . non è che con certa stampa non centri tu non centri propio con la stampa ahah ahah ahah

da ALESSANDRO

Ancora a parlare dell' alternativa state? Ma non l'avete capito che non esiste nessuna alternativa! Non lo vuole nessuno il PESCARA!

da PortaNuova85

X TUTTI: sapete qualcosa sui punti di penalizzazione...? se ci saranno? speriamo di no perchè altrimenti ci toccherà lottare per la salvezza fino all'ultimo...

da PE DA CR

MA SE IN TUTTI QUESTI MESI NON HA PORTATO UN EURO ALLA PESCARA CALCIO (HA PAGATO SOLO LE QUOTE DEI SOCI X COMANDARE) IN 7 GIORNI CHE VO FA CUSSU' ?? STAREMO A VEDE' X ME LA TELENOVELA AMERICANA E' ANCORA LUNGA....COMUNQUE: FORZA PESCARA E PINCIONE GO HOME O A ROMA DAL TUO AMICO PESCARADAROMA

da mimmo

COME AL SOLITO NON SI CAPISCE UNA EMERITA CEPPA DI C...O cry

da amico

E vero che la società doveva fare una scelta dei giocatori che dovevano restare fuori, ma tutti quelli di proprietà eccetto Di Matteo Luca E Zappacosta ? dopo a gennaio andranno via i nuovi perche non ci sono i soldi, e secondo loro i ragazzotti dovranno restare? a fare che a essere maltrattati da cafoni e ignoranti,sono riusciti a distruggere i sogni dei ragazzi che per anni hanno fatto dei sacrifici per il nome DEL PESCARA.

da ingres

Qua il problema societario e' grave,non capisco i sette giorni ,cosa cambia versare adesso o fra 7 giorni,bisogna essere obbiettivi non credo che ci siano soci a rilevare il pescara nessuno e' stupido da incollarsi questa baracca piena di debiti senno' pincione era gia fuori da un pezzo(infatti si erano fatti nomi di soci fantasma come de cecco e puntualmente e' arrivata la smentita),io penso che la Caripe si e' incollata una brutta gatta da pelare,ieri a rete 8 criticavano la stessa caripe che ha bloccato gli altri acquisti ,ma per me ha fatto bene,non riesco a capire dove il pescara finira'

da brunoguaranà

Sto andando con Paolo Minnucci a registrare una puntata de "l'appetito vien...parlando". Ospite a tavola LUCIANO D'ALFONSO. Sarà paolo ad intervistarlo, ma io suggerirò alcune domande....D'obbigo quella sulla situazione societaria del Pescara. Diretta web streaming live su www.pandla.tv ore 13,30 circa. RUTTO LIBERO !!!!!!!!!

da DelfinoTatuato

UNA DOMANDA PER GLI ULTRAS DEL PESCARA: "Ma se Pincione rimane, la contestazione andrà avanti ad oltranza? prego provate a rispondere...

da licchio3

...la vista e farci perdere la cognizione della situazione in cui ci troviamo. io spero che questa mia analisi venga smentita, vorrebbe dire che a pescara si continuerà a fare calcio ad un certo livello, e che il nostro delfino continuerà a solcare mari meno agitati. forza pescara

da brunoguaranà

Lussoso: "Ho perso il lavoro a rete8 perchè attaccavo Paterna, dissociandomi così dalla linea dell'editore". Volevo ricordare al maestro che un conto è raccontare i fatti secondo scienza e coscienza, un altro è farlo secondo coccia e saccoccia....a buon intenditor.... Quando Pincione inizierà ad offrire viaggi premio negli States, puttane incluse, troverà tanti "colleghi" repressi e frustrati pronti a sostenerlo. Io con certa stampa non CENTRO !!!! horny

da licchio3

..purtroppo non cambierà sarà la situazione in cui la pescara si troverà: senza società (poco male..); senza giocatori di proprietà (i ragazzotti rimasti non vedono l'ora di andarsene); senza pubblico (già si sta verificando); unici che rimarrano saranno i pseudo giornalisti (furono i primi, insieme ad alcuni di noi, che senza la minima lungimiranza gettarono la croce addosso ai ragazzi dopo la prima e sottolineo prima partita con il potenza, primo in classifica con dieci punti) forse andava data loro un'altra possibilità o no? ci è bastata una partita vinta (samb 1 punto) per annebbiarci ...

da allegriok

v.p. ahah ahah ahah ahah ahah

da PiloniMottaMosti

X Tutti coloro che domenica hanno difeso il sig.Massimo Cingione : "Ce ne vorranno non più di 5 di giorni - interviene Pincione sicuro di sé - Indubbiamente la tempistica fino ad oggi è stata sempre un po’ lenta, ma per lo meno i soldi ci sono. Roma non è stata costruita in un giorno! E poi i milioni disponibili sono anche più di 2." questo è quanto un sito riporta sulle dichiarazioni del Cengio. Questa volta la memoria corta di qualcuno non dovrebbe essere un problema.Lunedi prossimo...5 giorni lavorativi, + di 2Mln. Aspettiamo lunedi e vediamo. TACCHI DDOSTI? non avevi promesso QCOSA???

da torellobrindisino

Delfinotatuato, si andrà avanti mò chi vù?

da DelfinoTatuato

UNA DOMANDA PER GLI ULTRAS DEL PESCARA: "Ma se Pincione rimane, la contestazione andrà avanti ad oltranza? prego provate a rispondere...

da vincenzopalumbo

Donato nell'articolo hai fatto menzione di Mazzi, magari....

da brunoguaranà

PER SSNV: l'unica regola è: KAZZO E KAZZOTTI !!!

da vincenzopalumbo

cmq bravi Donato e Luca...per la sortita in via del concilio

da corona

Tifo: la goliardia di Pescara e la stupidità di Torino Fino a che punto il "tifoso" può spingersi a fare cose che non siano punibili nè biasimabili ------------------------------
------------------------------
-------------------- PESCARA - Fino a che punto è lecito lo sfottò in campo? Fino a che punto il "tifoso" può spingersi a fare cose che non siano punibili nè biasimabili, ma che destino ilarità senza far del male a nessuno? Prendiamo due esempi dell'ultima domenica di calcio e mettiamoli a confronto. Partiamo proprio dall'ambito abruzzese. Durante Pescara-Samb, derby sentitissimo del medio Adriatico, un tifoso ha eluso la sorveglianza ed è passato dall'ingresso Maratona. E' così entrato in campo indisturbato, ed ha attraversato in diagonale tutto il terreno di gioco solo per andare sotto la curva dei tifosi della Samb e far loro il gesto dell'ombrello. Gesti goliardici come questo al limite possono andare bene, e al limite possono far sorridere anche i sostenitori della Sambenedettese: insomma, si tratta, a nostro parere, di "uscite" perdonabili. Ben altra cosa rispetto a quanto avvenuto durante Juventus-Udinese, serie A, mica la C1 in cui milita attualmente il Pescara. E tutto ciò dovrebbe dirla lunga su un (atteso) differente comportamento da parte dei tifosi delle squadre. Dovrebbe. Perché, come sappiamo, così non è stato, e qualcuno ha rischiato di farsi male. Ma stavolta è successo un fatto inatteso, e che ha riempito tutti di piacere: il solito cretino che viene pubblicamente additato dagli altri. La fine dell'omertà? "Ciò che è avvenuto ieri allo Stadio Olimpico di Torino è un segnale estremamente importante", ha dichiarato l'assessore allo Sport della Regione Piemonte, Giuliana Manica, in merito al giovane ultrà arrestato con l'aiuto dei tifosi dopo aver lanciato un petardo. "Non si era mai verificato che fossero gli stessi tifosi in tribuna ad assumere un ruolo da protagonisti, non solo nel condannare il gesto, ma anche nell'aiutare le forze dell'ordine a bloccarne l'autore. Significa - dice Manica - che è maturo il terreno per seminare le basi di una nuova tifoseria calcistica, che si opponga a quella che troppe volte stravolge l'anima dello Sport, trasformandolo in un'occasione di violenza". Un segnale che fa il paio con il progetto "Piemonte Calcio Domani", che coinvolge in prima persona le 9 società professionistiche piemontesi, che saranno impegnate in una serie di iniziative di sensibilizzazione concreta del territorio e delle tifoserie, con particolare attenzione alle scuole. Fino a ieri questi valori sembravano destinati a rimanere sulla carta, oggi forse le cose non saranno più così. E intanto a Pescara è meglio un braccio a ombrello che una raffica di pugni, sempre augurandosi che gli steward non continuino a dormire. Massimo Giuliano lun 17 settembre 2007 23:03 - Letto (166) - Massimo Giuliano

da CurvaNord

mettete come ultimo incontro PESCARA-SAMB 4-1 via quel Sangiovannese-Pescara....SUBIT
O!!!-come cazzo si faaaaaa tifare la saaaaaaamb-

da allegriok

carpe ma pinz a lu pescar che cazz ce ne frek si si nutizie

da carpe

Mio figlio paga per tutti però non è un teppista" 18/09/2007 - di Gazzetta dello Sport; Fonte: www.gazzetta.it Parla il padre del tifoso della Juventus che ieri ha lanciato un petardo durante Juve-Udinese: "Va allo stadio ogni 2-3 anni, non era nè ubriaco nè drogato. E ha lanciato il petardo in un punto in cui non c'era gente. È più violento chi gli ha dato uno schiaffo" "Mio figlio non è un teppista". Parla Alessandro Ravasio, padre di Nicola, il tifoso della Juve che ieri è stato fatto arrestare dagli altri tifosi presenti in tribuna all'Olimpico di Torino dopo aver lanciato un petardo in campo al 34' del primo tempo di Juventus-Udinese. Il ragazzo, 27 anni, di Bagnatica, un paese in provincia di Bergamo, ha trascorso la notte in carcere a Torino ma soprattutto è diventato suo malgrado il simbolo della "rivolta dei tifosi per bene" contro gli ultrà. "Ma Nicola non è un ultrà", è la difesa del padre. "Sta pagando per tutti, ma non ritengo che abbia fatto qualcosa di esagerato". Con il figlio non ha ancora parlato ("non l'ho sentito, ho sentito i suoi amici che erano con lui"), ma il signor Ravasio di una cosa è certo: "Non è un teppista, è un tifoso juventino, che va allo stadio ogni due o tre anni. Un tifoso come tanti, che lavora normalmente. Per questa partita ha cercato i biglietti di curva, non li ha trovati e allora con alcuni amici è andato in tribuna". "HO VISTO DI PEGGIO" - Da dove ha lanciato il petardo... "Un petardo di qualche centimetro, che si vende regolarmente nei negozi. Nicola però l'ha lanciato in un punto in cui non c'era gente, non voleva ferire nessuno. Però rispetto all'ultima volta che era stato allo stadio le norme sono cambiate". Si è parlato di steward feriti... "Per quello che so io non è vero, sono stati solo spaventati dal botto". E si è parlato di qualche birra di troppo. "No, Nicola non era né ubriaco né drogato". Poi il contrattacco finale: "Quello di mio figlio è un gesto da non fare, ma ho visto di peggio. E comunque più violento

da licchio3

... i ragazzi di proprietà della pescara calcio" questo era l'unico patrimonio che avevamo e che andava tutelato, dico andava perché purtroppo ad oggi quel patrimonio è perso. secondo me, da loro si doveva ripartire; anche con il rischio della retrocessione, il patrimonio andava tutelato, invece cosa abbiamo fatto: abbiamo preteso nuovi giocatori dei quali no discuto le qualità, ma secondo voi rappresenteranno il futuro della pescara? io purtroppo penso proprio di no. ci sarà picione o il fallimento, poco cambia ci sarà una permanenza in c o una retrocessione poco cambia, quello che......

da carpe

Violenza nel calcio: altri 18 denunciati 18/09/2007 - di x x; Fonte: www.osservatoriosport.interno.
it Violenza: l'Osservatorio dà i suoi numeri!!! Proseguono gli approfondimenti investigativi connessi agli episodi di intemperanza tra tifosi napoletani e ternani verificatisi il 3 settembre scorso presso l'area di servizio "Roncobilaccio Ovest": altri 2 supporter ternani, infatti, sono stati denunciati per rissa aggravata. Inoltre, nel corso dell'ultima settimana, sono state formalizzate una serie di denunce in stato di libertà a carico di numerosi tifosi. In particolare: 4 supporter ospiti sono stati denunciati perchè durante lo svolgimento di Messina – Cesena del 1° settembre scorso avevano acceso alcuni fumogeni; 4 tifosi locali sono stati deferiti all'A.G. per aver tentato di superare la recinzione dello stadio durante la partita Salernitana – Gallipoli del 3 settembre; 7 sostenitori locali sono stati denunciati per l'invasione di campo effettuata al termine dell'incontro Salernitana – Arezzo del 9 settembre; 1 giovane giuliano è stato denunciato ai sensi della Legge Mancino perché individuato quale uno dei responsabili dei cori razzisti che alcuni tifosi locali hanno rivolto all'indirizzo dei giocatori stranieri del Lecce, in occasione dell'incontro Triestina – Lecce dello scorso 9 settembre. Nei confronti di tutti i predetti denunciati è stata attivata la procedura per l'emissione del provvedimento del DASPO - divieto di accesso nei luoghi ove si svolgono competizioni sportive. Nelle scorse settimane erano già stati emanati altri provvedimenti che di seguito riportiamo: 47 i tifosi napoletani deferiti all'A.G. per lesioni aggravate, rissa e danneggiamento, a seguito degli scontri con tifosi della Ternana presso l'area di servizio "Roncobilaccio ovest" nella notte tra domenica e lunedì 1/2 settembre scorsi (le indagini proseguono come riportato ad inizio articolo). Grazie all'attivita' investigativa svolta dagli agenti della Polizia di Stato, che hanno visionato sia il materiale video fotografico fornito dal locale Gabinetto di Polizia Scientifica che quello estrapolato dal sistema a circuito chiuso dello stadio Meazza, è stato possibile identificare D.C. e M.S., i due tifosi milanisti che in occasione dell'incontro "Milan – Fiorentina" del 3 settembre scorso avevano esposto uno striscione non autorizzato al momento dell'ingresso in campo delle squadre. A tali provvedimenti si aggiungono l'arresto del tifoso cagliaritano C.S., responsabile dell'aggressione di alcuni juventini prima dell'incontro "Cagliari – Juventus" di domenica 9 settembre nonché l'arresto e le tre denunce di tifosi del Castrovillari responsabili di lesioni e minacce nei confronti del Vice Presidente della squadra locale in occasione dell'incontro di serie D "Castrovillari – Ippogrifo Sarno". L'attività di contrasto delle Forze di polizia annovera anche ulteriori 3 denunce in stato di libertà di altrettanti tifosi resisi responsabili di esposizione di striscioni non autorizzati durante "Giuliano – S. Felice Aversa", di scavalcamento nel corso di "Juve Stabia – Arezzo" e di lancio di oggetti in "Sampdoria – Lazio"

da Chiccuz

e' davvero molto promettente...speriamo solo che il 3 Gennaio nn venga subito venduto...xche' magari nel frattempo ha fatto vari gol!un altro che mi ha colpito e' fortunato,e' davvero bravo....mi ha sorpreso xche' erano 2 anni che nn giocava...e 2 anni sono 2 anni.....CMQ SIA SEMPRE E SOLO FORZA PESCARA!chissa' quando finira' la telenovela e potremo stare tranquilli....

da cri05

X Donato: ho vinto il biglietto x pescara-ancona: quando arriverà la mail per informarmi?? grazie e sempre forza pescara!

da Chiccuz

x molti utenti che scrivono qui dentro:e' stata data un'altra settimana a pncione semplicemente xche' la CARIPE nn ha un'alternativa, quindi e' stata costretta a concedere ulteriore tempo anche xche' nn essendoci appunto il sostituto del nostro finto presidente si fa' sempre piu' probabile la situazione di vedere la nostra GLORIOSA SOCIETA' FALLIRE!in pratica come giustamente dice marchetti oggi, questi 7giorni sono utili anche alla caripe x cercare di trovare qualche imprenditore xche' se il PESCARA fallisce perde 2 milioni di euro.Infine continuo a ribadire...occhio a de lucia...

da carpe

Problemi nella partita Juve Stabia- Potenza 18/09/2007 - di A ; Due invasioni solitarie e un tifoso caduto mentre tenta di scavalcare la recinzione dello stadio hanno reso più agitato il pomeriggio del Menti. L’allarme all’esterno dei distinti è scattato intorno al quarto d’ora del primo tempo. Sul posto sono arrivate due ambulanze, il cui intervento è stato richiesto anche dai residenti che seguivano il match dai balconi. Il tifoso nella caduta ha riportato la frattura a un ginocchio: necessario l’intervento chirurgico. Nella ripresa, invece, si sono registrate due invasioni e lo svenimento di uno spettatore, subito soccorso. Uno spettatore della Juve Stabia, dopo il 20’, è riuscito a raggiungere la curva degli ospiti innescando la reazione dei tifosi lucani prima di allontanarsi e ritornare nella sua curva senza che nessuno riesca a fermarlo. L’arbitro ha sospeso il match per quasi un minuto. La polizia lo ha identificato grazie alle riprese. Dopo il gol del pari un’altra invasione, ma questa volta il protagonista,un ultras gialloblù, è stato fermato.Poi altri tentativi solitari di invasioni subito fermati senza conguenze dagli steward.

da carpe

taranto sani ultras!! 17/09/2007 - di ultrastaranto ; Fonte: taranto contro il decreto Ancora una volta la curva nord di taranto contesta il nuovo decreto sottolineando che l'attuale decreto nn cancella le nostre tradizioni!!!mentre 2 domeniche fà ancora gl ultras taranto contestarono il decreto scrivendo ... CON IL DECRETO A PATTI E COMPROMESSI IL VERO ULTRAS NN KIEDE PERMESSI!!! noi cerchiamo di rimanere sana la parola ultras e ciò nn sta accadendo in tutte le curve italiane!!!! ultras liberi

da carpe

Tifosi rossoblu, trasferta a rischio 18/09/2007 - di Taranto Sera; Fonte: www.tarantosera.com La decisione sarà presa nelle prossime ore, e spazzerà via il dubbio che attanaglia la trasferta più attesa - e temuta - dell’anno. Nella giornata di oggi dalla Prefettura di Salerno dovrebbe essere sciolta la riserva in merito alla possibilità dei tifosi del Taranto di seguire la loro squadra nella tana della Salernitana, rivale storica della formazione rossoblu. Motivo dell’eventuale “stop” ai supporters ionici, inutile dirlo, i timori che Salernitana-Taranto porta con sè sul delicatissimo fronte dell’ordine pubblico. Quella dell’Arechi tra campani e pugliesi è, probabilmente, la partita di tutto il girone B della C1 a più alto tasso di rischio, e per questo potrebbero essere prese misure straordinarie su modello di quanto fatto la passata stagione, quando la mano della Prefettura si frappose tra i tarantini e la loro voglia di “invadere” Salerno. Un divieto di trasferta che potrebbe essere bissato, magari con una diretta televisiva in chiaro da affiancare a quella satellitare griffata Studio 100. Una ipotesi, sussurrata nell’ambiente salernitano, che però potrebbe essere contraddetta dai radicali lavori di restyling che hanno interessato l’Arechi, impianto a norma con le recenti disposizioni e che può vantare un settore ospiti da 2.000 unità. A strettissimo giro si attende il pronunciamento delle autorità (contatti sono in corso tra le Prefetture e le Questure delle due città) che o sbarrerà le porte ai trasfertisti ionici o darà il via libera alla vendita di 2.000 ticket per gli ospiti. Che, facile previsione, potrebbero andare a ruba vista la grandissima attesa che fa da corollario ad un incontro definito dallo stesso presidente della Lega di serie C, Mario Macalli, in un’intervista a Tuttosport, il più affascinante di tutta la terza divisione. Già predisposta l’eventuale rete di vendita, quella di Lottomatica.

da licchio3

.. e male); 4) gli organi di informazione (non sono riusciti a fere uno straccio di indagine prima che le cose precipitassero); 5) noi tifosi (dopo l'esperienza negativa del suo predecessore, ci siamo fidati di un perfetto sconosciuto, l'abbiamo innalzato come il salvatore della patria, abbiamo creduto e sperato che tutto ciò che ci proponeva si avverasse, ve la ricordate la conferenza stampa con mr bayron, da ridere, ma soprattutto abbiamo permesso insieme a giornali e televisioni di distruggere l'unica cosa che ci avrebbe consentito una rinascita dignitosa il nostro "settore giovanile ...

da Pescarese100%%%

Se la Caripe gli ha dato altri giorni, significa che l'alternativa non è ancora pronta.

da CurvaNord

-COME CAZZO SI FAAAAAAAAA A TIFARE LA SAAAAAMB COME CAZZO SI FA A TIFARE LA SAMB COME CAZZO SI FAAAAAAAA- hiss hiss hiss hiss

da CurvaNord

se la Caripe ha dato altri 7 gg a Pincione significa che sotto c'è qualcosa e pure la Caripe ne è responsabile..mha... horny horny horny

da allegriok

era come prevedevo................ n'zi fa nu cazz

da PieroMilano

Un appello alla CARIPE. Mandate a casa Pincione e prendete per mano questa squadra. Stiamo in mezzo alla merda...

da PieroMilano

Un appello alla CARIPE. Mandate a casa Pincione e prendete per mano questa squadra. Stiamo in mezzo alla merda...

da GameOver

Ma dai abbiamo con la samba, 4-1!!! Va tutto bene inneggiamo la società, ottimo lavoro tutti bravi tutto bene! Nessuno si ferma a pensare che a gennaio i migliori givani verranno venduti (perchè così hanno fatto ultimamente la società gestita da questi personaggi), nessuno pensa che a fine campionato la squadra sparisce e si riparte da zero perchè non confermi nessuno che costa! E così ti và bene un anno e poi il successivo retrocedi dinuovo! Contenti voi! A me fà schifo. Io voglio una società normale che opera a giugno ed ha i soldi. A scusate a pincione quello che proprio non manca sono i $ laugher

da Pescarese100%%%

pincione non può rimanene, e non perchè non lo vogliamo noi. Semplicemente perchè non ha la capacità economica e finanziaria per gestire una squadra di calcio di serie C in Italia. I nodi verranno al pettine. Anche se darà quel 1.920.000, poi ci saranno molte e molte altre scadenze che non sarà in grado di onorare. Se dobbiamo toglierci questo dente, è molto meglio togliercelo SUBITO!

da Pescarese100%%%

Il Sig. Lussoso nella trasmissione di Rocchi di due lunedì fa disse che fu licenziato perchè i tifosi avevano chiesto la sua testa. Ieri ha detto che la sua testa era stata chiesta da paterna. E' un pò confuso o cosa?

da DelfinoTatuato

UNA DOMANDA PER GLI ULTRAS DEL PESCARA: "Ma se Pincione rimane, la contestazione andrà avanti ad oltranza? E' una contestazione VERA o fasulla? La squadra non ne risentirà?" Io, come sicuramente F77 e vecchioultras, le idee le ho ben chiare, anche se non si possono dire tutte su questo muro

da brunoguaranà

Lussoso: "Ho perso il lavoro a rete8 perchè attaccavo Paterna, dissociandomi così dalla linea dell'editore". Volevo ricordare al maestro che un conto è raccontare i fatti secondo scienza e coscienza, un altro è farlo secondo coccia e saccoccia....a buon intenditor.... Quando Pincione inizierà ad offrire viaggi premio negli States, puttane incluse, troverà tanti "colleghi" repressi e frustrati pronti a sostenerlo. Io con certa stampa non CENTRO !!!! horny

da DelfinoTatuato

Ha ragione SFP, l'ignoranza calcistica di Pescara è insuperabile.

da licchio3

ormai è chiaro, pincione non ha le possibilità economiche da mettere a disposizione della pescara calcio. non so con quali obiettivi questo signore abbia acquisito la pescara calcio, una cosa però penso di saperla, secondo me a sbagliare non è stato solo lui. diverse componenti hanno contribuito affinché si arrivasse a questa situazione, che definire drammatica almeno per noi tifosi è un efemismo. io penso che le responsabilità siano anche di: 1) il vecchio presidente (ha guardato solo i suoi interessi); 2) renzetti (voleva fare ciò che sta facendo pincione); 3) le istituzioni (si sono mosse...

da Peppe71

PINCIONE VATTENE!!! SPARISCI!! VATTENE!! SCIO'! PUSSA VIA!!! horny

da Pescarese100%%%

Altri sette giorni di insulti e prese per il culo! Ma non abbiamo proprio dignità! Questo non paga perchè i soldi non li ha!!! Sperava che li cacciassero i suoi amici fiabeschi! Però quelli volevano guadagnarci, non venivano a regalarci nulla. Quando si sono resi conto che qui la trippa c'è solo per i gatti nostrani, hanno salutato belli capelli! Quindi, pincione GO HOME!

da fabrifibra

chissà se pincione è arrivato in italia.come si sarà camuffato?sarà arrivato con un cammello è un turbante.poveri noi...................

da vantagol

basta un apartita ufficiale vinta dopo 5 mesi che cominciate a sognare e fino ad ieri insultavate tutti.Adesso magari vi piace abche Pincione.Ecco perche'il Pescara e' in serie C...siamo una piazza doppo superficiale nei giudizi...aspettiamo un po' per vedere di che pasta siamo fatti..in quanto alla societa'deve farsi da parte.Non si puo' gestire una societa'dall'america,bisogna essere presenti e ottemperare a delle scadenza.Bisogna amarla questa maglia non essere distanti e non cacarci per mesi provocando confusione.Io voglio un asocieta'seria,solida e presente.CMQ FORZA PESCARA e SAMBA MERDA!

da fabrifibra

pizzaonheadpincione go home.

da fabbro

pizzaonhead pizzaonhead pizzaonhead pizzaonhead pizzaonhead pizzaonhead pizzaonhead

da fabrifibra

quanto è forte sansovini dalla testa in giù con la palla tra i piedi non lo fermi + sansovini sansovini facci un goal sansovini sansovini facci un goal.

da fabrifibra

alfa-goal alfa-goal tira la bomba tira la bomba.

da king

duka ma nin c'avanz nu post a psichiatria per pincione? m.a. oltre l'eterna magia. klodio re d'italia

da fabrifibra

ancora 7 giorni....lunedì 24 c.m.sì chiuderà questa lunga pagliacciata.basta con le proroghe che sia davvero l'ultima.

da fabrifibra

buongiorno.ma perchè sprecare altro tempo?

da PieroMilano

Pinciò perché non ti prendi un anno e te ne vai a f...

da PieroMilano

Pinciò perché non ti prendi un anno e te ne vai a f...

da F77

“L’unica cosa che non ci manca sono i soldi Non sono un demente, non parlo senza fatti. E, inoltre, ho anche una cosa che gli altri non hanno: i soldi, appunto”. laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher oddi' mo m'arvotic a la segg...non sono un demente.... laugher laugher

da dolphin82

l'unica buona notizia di oggi è che ho passato l'esame...quella brutta è che mi sa che non posso venire con l'ancona cry

da F77

Le parole del commerciante di diamanti, poi, sono tutte rivolte alla bella partita giocata contro la Sambenedettese: “Avete visto il Pescara? La squadra è andata bene e vedrete che d’ora in poi andrà ancora meglio!” ------------------------------
-------cussu' pensa proprio di avere a che fare con un'orda di idioti. gli idioti ci sono, ma sono una minoranza. ed e' la minoranza che lo appoggia.

da Semproni4President

...AH..DIMENTICAVO CHE PINCIONE HA ANCHE AVUTO IL CORAGGIO DIPRENDERE IN GIRO GENTE COME GALEONE,CAMPLONE E MASARA..DI TRATTARE COME UNO STRACCIO IL SIGNOR DI MASCIO..DI INSULTARE NOI TIFOSI IN TV..SE BIDOGNA CONTINUARE DITELO..CHE CONTINUO..C'è L'AMICO FEMY CHE HA LA SUA LISTA CON TUTTE LE PANZANATE DETTECI DA QUESTO PRESIDENTE..HA DETTO + PALLONATE QUESTO CHE GAUCCI O ZAMPARINI IN 20ANNI DI CALCIO.....E VOGLIAMO ANCORA DIFENDERLO O GIUSTIFICARLO?AH,DIMENTICAVO I BASTONI CHE CI SONO A PESCARA FRA LE RUOTE.PECCATO CHE IO NON HO MAI VISTO NESSUNO ANDARE IN MACCHINA CON I BASTONI NELLE RUOTE! laugher

da Semproni4President

CIOE'....IO NON CI CREDO....O MA CHE CAVOLO DI GENTE C'E' RIMASTA A PESCARA?CI TROVIAMO IN UNA SITUAZIONE SOCIETARIA ASSURDA...CON UNA SQUADRA FATTA PER IL ROTTO DELLA CUFFIA L'ULTIM'ORA DEL CALCIOMERCATO,CON GIOCATORI CHE HAN POTUTO GIOCARE ALLA 3°GIORNATA DI CAMPIONATO,CON DEI PRIMAVERA MESSI FUORI ROSA PERCHè HAN RIFIUTATO IL PRESTITO,CON UN PRESIDENTE CHE DA 8MESI HA PROBLEMI A TRASFERIRE SOLDI A PESCARA (TRANNE QUANDO DEVE SALVARE IL SUO INVESTIMENTO)...CON DEI DIPENDENTI CHE NON PRENDONO SOLDI DA 6 MESI....E CI STA GENTE CHE ANCORA HA IL CORAGGIO DI GIUSTIFICARE O DIFENDERE PINCIONE? perplex

da Kanidja

Affacciati alla finestra amore mio...

da SAW

Sicuramente ci deve delle spiegazioni e delle scuse per le figuracce fatte. E' una cosa che dobbiamo pretendere. Perchè tutti questi problemi organizzativi e finanziari? Io voglio una conferenza stampa in cui si parla della situazione del Pescara al momento del suo acquisto e delle motivazioni che hanno portato a ritardi pazzeschi nella costruzione di una struttura efficiente.

da ALESSANDRO

Se pincione mette veramente 2 o piu milioni di euro purtroppo non gli si puo dire nulla e rimarra lui il presidente fino al termine del campionato! D'altronde continua a dire che andremo in B,per cui prima ci riporti in cadetteria e poi qualora ci fossero acquirenti(ma dubito) venda la societa!

da SAW

Vecchio ultras sono in parte d'accordo con te, dico in parte perché quello che dici è giustissimo. Peccato lo abbia già fatto Paterna...

da vecchioultras

mi scuso mi rivolgevo a larry62. Io non credo che questo è innamorato del calcio, non ne capisce nulla, che ci ama tanto che farà cose grandi perchè vuole il bene del Pescara. Avrei creduto ad uno che onestamente mi parlava di programmazione di consolidamento societario, di investimenti a lungo termine e un piano di risanamento sotto tutti i settori. Avrei creduto ad uno che non ci faceva fare le figure che abbiamo fratto e che ora cavalca una vittoria. Siccome sono stato scottato da paterna cussu' mi puzza 100 volte di più. Poi vu facet coma vi pare CONTESTAZIONE AD OLTRANZA

da vecchioultras

Saw non prendi una società sana perchè ti costa caro e devi far fede a tutti gli impegni ONESTI che questa società SANA ha e movimenti strani destano sospetti. Mentre una come il Pescara la valorizzi agli occhi di tutti, la rendi credibile economicamente, la riporti un attimino su e poi fai il BOTTO distruggendola per sempre. ecco cosa ci sta per capitare. Rispetto la tua opinione ci mancherebbe, ma i signori professionisti in acquisizione di società stressate non siamo noi SONO LORO. Oppure dobbiamo credere alle favole che questo è un benefattore? Scottato da Paterna ORA VIGILO e cussu' PUZZ

da SAW

Giorno dopo giorno, mi convinco sempre + che dentro la Pe Calcio c'era un cancro molto difficile da estirpare. Un cancro che avrebbe portato alla morte sicura del nostro Delfino. Ora inizio a vedere un piccolo lumicino di speranza: Tecnico e squadra coesi, pubblico accanto alla squadra (sia nuovi che primavera)! Uno spirito che nn si respirava da anni a Pescara. Spero che non sia un fuoco di paglia.

da Mystic

Pinciò visto che a differenza degli altri (che al contrario di te stanno facendo qualcosa x il Pescara e che tu puntualmente maltratti) dici di avere i soldi xkè non ne spendi 1pò x farti somministrare 1bella cura di fosforo..?ne avresti urgente bisogno

da SAW

Bravo Larry, osservazione giusta e pacata. Non si doveva osannare prima e nn si può condannare prima di vedere i risultati. Certo la partenza è stata molto in sordina, ma in genere chi parte a razzo finisce a cazzo!!!Poi secondo voi se uno vuole fare soldi con un fallimento si compra il Pescara dove nn c'è + niente da prendere? Io se volessi far fallire un'azienda me ne prenderei una sana dove se ciuccio soldi per qualche anno nn se ne accorge nessuno!!!Ripeto voglio il bene del Pescara, a prescindere da chi comanda.

da galeoniano

DOPO LA BELLA PROVA DI DOMENICA PARLIAMO SOLO DI CALCIO GIOCATO E D'ORA IN POI SI KE CI DIVERTIREMO.....ALLA FACCIA DI IACONI!

da vicenza pescara

Sarebbe la prima volta che Pincione rispetta la tempistica! Ma domani arriva a Pescara con la scorta e l'auto blindata (una fiat 124, visto il suo budget laugher) per paura di assalti e/o linciaggi?

da max@max

buon giorno delfini. quoto larry62 soprattutto nella quasi nulla contestazione rivolta a paterna vero artefice della situazione odierna. Il dracula di bellante forte dell'appoggio delle istituzioni cittadine ha depauperato il mini patrimonio calcistico ke avevamo e spingendo i debiti della societa' a livelli assurdi senza ke NESSUNO abbia intentato istanze di fallimento o azioni similari. e questo è tutto dire....

da Larry62

Rispetto per le opinioni di ognuno,ma pensare che Pincione abbia come obiettivo di distruggere il Pescara ci vuole un bel po' di coraggio....I problemi sono sotto gli occhi di tutti,lui è una persona che gestisce male i rapporti sociali e ha sbagliato tempi e modi delle sue affermazioni,ma chi lo critica in maniera cosi' feroce sono gli stessi che forse avevano creduto troppo a TUTTE le cose dette.Ci vuole moderazione, equilibrio e testa per giudicare, nel bene e nel male.Ripeto che se lo stesso astio lo avessimo espresso contro l'ultimo Scibilia e Paterna, non saremmo a questo punto.

da indianoinkazzato

BORGOMARINA E SMETTETELA, siete la stessa persona ? N'gul a mammt suka horny

da biancazzurro_

vediaom in questa ennesima settimana decisiva che cazzo succede, certo alternative SERIE al momento non sembrano esserci, l'importante che cingione non ricapitalizzie che però si trovino nuovi soci pronti a prendere il Pescara, altrimenti parte l'istanza di fallimento

da TATANKA

SPERA CHE NON TI BECCO PER STRADA

da TATANKA

RAGAZZI L'UNCA COSA CHE C'E' SONO I SOLDI 10 20 ML DI EURO!! laugher laugher laugher

da Palladini

Che vergogna che schifo, e qua ci sta ancora chi pensa al principe ai milioni a palate ecc... Chissa che cazzo di imbrogli sta a fare cussu, ma non li poteva andare a fare con un altra squadra, proprio a noi doveva venire a rompere il cazzo cussu'? horny

da elioelst

cartman Buonanotte a tutti...meno che al pazzo!

da CurvaNord70

Che dire...aspettiamo e vediamo, tanto alternative al momento non ce ne sono. Nel frattempo codiamoci questa bella squadra che considerati i problemi che ci sono stati e un mezzo miracolo sia venuta fuori così bella.

da cimist

ALDO AMMAZZALORSO NUOVO ALLENATORE DELLA CAVESE laugher

da postino

Come avete bannato barteloni ora tocca a CIMIST

da delfino46

se paga gli stipendi ... notte cartman

da Andreuzza

IPOTETICO SCENARIO: domenica il pescara vince a castellamare, poi vince altre 3 partite di seguito........PINCIONE LO FACCIAMO SANTO? laugher

da PE_NEWDOOR

Potrebbe pure essere come dice pinocchione, però sono mesi che spara cazzate promettendo a destra e a manca senza mai aver ottemperato alle sue sparate, quindi perchè crederci ora? FINITELA DI PRENDERCI PER IL CULO, BASTA! horny horny horny x Carpe: continua con i tuoi post, a me interessano molto eyed eyed

da georgebest

ma avete visto le foto del fenomeno che ha fatto invasione di campo? stanno su tuttopescara.net fanno schiattare!!! laugher

da delfino46

Fare affari, lucrare, far soldi dipiu'... sono schifato. Vado a nanna , domani e' duro lavoro! saluto a turi i veri tifosi di Pescara calcio!

da Canesciolto

attenzione alle manovre dei prossimi giorni. PINCIONE DICE CHE CI SONO DIVERSI MILIONI DI EURO... FINO A DUE SETTIMANE FA HANNO INVECE DOVUTO "PREGARE" I GIOCATORI DI MODIFICARE I CONTRATTI AL RIBASSO! PINCIONE CI SPEGNERA' PRESTO, SENZA ALCUNA SERIE A E SENZA NULLA DI CIO' CHE HA PROMESSO, PER POI SCAPPARE.

da Andreuzza

ue' scusate gli errori di grammatica...... ahah

da Andreuzza

x vecchioultras: condivido il tuo discorso!!!! ho qualche losco individuo aiuta pincione.....o la caripe ha qulche losco individuo....................c
mq vada siamo sempre nella mer.. MA PINCIONE PREFERISCO VADA VIA!

da fabio70

Vecchioultras ti quoto in pieno,questo fino a 2 mesi fa non aveva i soldi x l'iscrizione,ha svenduto pure la recinzione dello stadio e mo ci sono tutti sti mln a palate. Questo di calcio non capisce un cazz.,non gli piace nemmeno,e ora dopo aver patito pure a far firmare contratti "base",escono fuori questi mln,Pincio non mi e' mai piaciuto e quelli che gli girano intorno ancor di meno,il giorno che sparira' sara' sempre troppo tardi.

da Andreuzza

x maxmax: io sinceramente non so cosa augurarmi, ma siccome pincione ormai mi sta troppo sulle palle, spero che non versi.....poi quello che succede succede................ma PINCIONE deve andare via............ne ha sparate troppe!!!!!!!!!!

da delfino46

saggezza di vecchioultras.Portare rispetto e ascoltare !!!

da max@max

andreuzza spero ke sia come dici tu ma nessun imprenditore credo sia disposto a gettare soldi per almeno 1/2 anni (la c non garantisce ritorni di denaro sostanziosi) e casomai subire contestazioni perche' non si riesce ad allestire una squadra... i

da vecchioultras

Se ricapitalizza TEMPO 3 ANNI del Pescara non rimarrà neanche la cenere. PROGRAMMAZIONE, DISCORSO TECNICO PER IL FUTURO, CONSOLIDAMENTO A LUNGO TERMINE sono cose che non interessano. Altrimenti non si chiamava Galeone come paravento. MA VERAMENTE CREDETE A TUTTO. CI STANNO PER MASSACRARE E DISTRUGGERE COMPLETAMENTE un ultima fiammata che ci farà credere chi sa che cosa e poi tempo 3 anni, ma forse pure di meno LA FINE e saràò più brutto di MO

da vecchioultras

Borgomarina, rispetto il tuo nome per quello che rappresenta. Ma io e credo anche tu dumatin ci alziamo pe fatijà. Se poi sei un infiltrato della grande società più ricca del mondo è un altro paio di maniche. SVEJETEVE faranno cenci e pezzi del PESCARA girano certi nomi da far accapponare la pelle, banche estere bonifici strani e adesso il presidente che ne mette addirittura 6 perchè è buono. Ma vavet scurdat quando ha dichiarato piu' volte NOI SIAMO SPECIALISTI NELL'ACQUISIRE SOCIETA' STRESSATE? Vedete poi cosa fanno a queste società stressate questi benefattori. F I N I S C O N O SVEGLIA

da delfino46

Grande Cimist ahah

da delfino46

fino alla fine eh ?? ha detto NOI abbiamo TANTI SOLDI. E' un affarista prestanome? laugher

da ALESSANDRO

Cmq non scrivere queste cose perke se poi non si avverano si illude solo la gente...! Ma pincione sara a pescara da domani?

da cimist

Bin Laden a Pincione gli fa un baffo...CUSSU' MO FA LE RIUNIONI SOLO TRAMITE AL JAZEERA laugher laugher laugher..NON SI SA DOVE E' NASCOSTO E DOVE E' IL SUO RIFUGIO....PINCIO' SE MI INCAZZO MI SCRIVO A LI TERRORISTI COME MAGNOTTA

da Andreuzza

MaxMax: la caripe qualora pincione non versa, piuttosto di tenersi questa rogna, la svende al primo acquirente.................e questo mi fa pensare che Mancini(si chiama cosi?boh) amm.delegato......in questi giorni si è dato molto da fare....a contattare imprenditori di tutta italia! Puo' darsi che hai ragione te, ma le banche hanno sempre 3 occhi e 3 orecchie, quindi credo si siano premuniti gia' da tempo!!

da guizzo

sapete kosa si organizza x castellamare di stabia?

da vecchioultras

Se versa lo farà solo per creare uno SCATOLONE da SPREMERE FINO ALL'OSSO. Vedremo anche qualcosa di concreto, perchè questi qua sanno quel che fanno. Ma poi verremo gettati via PEGGIO DI ADESSO. Questi creano grandi scatole vuote ma con la reale impressione che siano ricche. Una volta ottenuto questo FUGGONO LASCIANDOCI MORTI. Foggia Sambenedetto Pisa Venezia etc etc INSEGNANO. Dopo di lui magari con qualche campionato di B o addirittura di A CI VORRANO 30 ANNI PER RICOSTRUIRE. Questo sta avvenendo, e io non mi vendo NESSUN CONSOLIDAMENTO O PROGRAMMAZIONE solo interessi propri. SVEJETEVE

da pescareseal100%

si professore siamo a conoscenza del video

da BORGOMARINA

YESSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS

da pescaradaroma

...ragazzi..non mettiamola sul patetico "io te l'avevo detto "o sulle sterili ed opportuni schieramenti faziosi...si sta avvicinando, dopo stasera ,un po' di chiaro...

da ALESSANDRO

BORGOMARI' addirittura mo 6 milioni boo

da max@max

x andreuzza (mitico calciatore di un tempo non troppo lontano) la caripe non ha nessun acquirente pronto ma solo contatti aleatori.

da professore

borgomarina... tu sai del video? ahhahaha

da professore

entro 7 giorni i soldi dovranno essere versati dalla banca di Dubai alle casse della Pescara Calcio. “Ce ne vorranno non più di 5 di giorni - interviene Pincione sicuro di sé - Indubbiamente la tempistica fino ad oggi è stata sempre un po’ lenta, ma per lo meno i soldi ci sono. Roma non è stata costruita in un giorno! E poi i milioni disponibili sono anche più di 2”. Le parole del commerciante di diamanti, poi, sono tutte rivolte alla bella partita giocata contro la Sambenedettese: “Avete visto il Pescara? La squadra è andata bene e vedrete che d’ora in poi andrà ancora meglio!” Pincione, infine, sembra che possa arrivare a Pescara nel corso di questa settimana.

da elioelst

cartman- "Non sono un demente, non parlo senza fatti. E, inoltre, ho anche una cosa che gli altri non hanno: i soldi, appunto”. Vallo a raccontare ai tuoi dipendenti, scemo di guerra!

da ALESSANDRO

Pincione ha detto che l'unica cosa che non manca sono i soldi cartmanche addirittura saranno piu di 2 milioni booe che la squadra distruggera il campionato hiss

da BORGOMARINA

PER TUTTI QUELLI CHE SI FANNO LE PIPPE MENTALI. CHE DICONO CHE MAX E' STATO ABBANDONATO DAI SUOI FINANZIATORI.LA PROSSIMA SETTIMANA ARRIVA BARON E SARA' CON LUI. E NON E' DETTO CHE DOPO STO CASINO ARRIVI PURE IL PRINCIPE.............GRANDE MAX.........E ADESSO REPRESSI RIEMPITEMI DI PAROLACCE.........A PROPOSITO NON SONO 2 MA 6 MIL........AHAHAHHAHAH

da pescaradaroma

ciao a tutti..anche io come voi asupicavo un ventata di chiarezza che oggi non è avvenuta...oggi si è verificato lo stato patriomoniale dei beni della pescara calcio dopodichè si è DELIBERATO l'aumento del capitale sociale e si è concordato..ripeto concordato..in sette giorni il margine per compiere l'operazione..pare che finalmente pincione si sia accorto che ci sono problemi tecnici gestire soldi da Dubai e domani sarà a pescara per decidere se versarli su caripe o deutsch bank..almeno un po' di verità..mò vedimao come va a finììì....ciao a tutti..aspettiamo..ancora..anc
ora..

da king

apprezzo molto i post di carpe e gli sono grato. e' l'unico che si ineressa di tematiche ultras ed informa voi segaioli di iternet di cio' che avviene in italia.NON ROMPETE IL CAZZO BIMBI CHE TIFATE JUVE INTER O MILAN SENNO' VI DEM NA FREG DI CUPPIN! STUPIDI!

da delfino46

ma va la..senza soldi suoi .. faccendiere (affarista mancato) pss

da cimist

ANCORA 7 GIORNI...MA CHE C'AVEM MPAZZIT...I MI SO ROTT LU CAZZ

da pescareseal100%

ahahahha ultimatum....chiedete a quelli della Caripe quanti soldi ci sono a disposizione della Pescara Calcio...

da Andreuzza

X MaxMax: La caripe non è stupida....e non ha nessuna fiducia su cingione................quindi
stai sicuro che ha già pronta la soluzione qualora pincione non versa!!!!!!!!! La caripe se per disgrazia diventa proprietaria......ha già il presidente pronto.....................NE SONO SICURO!!!!!!!!!!

da Adriatico76

Caripe ridicola. Spero possiate fallire.

da kento

PESCARA - “L’unica cosa che non ci manca sono i soldi - queste le parole del presidente Max Pincione alla chiusura dell’assemblea straodinaria avvenuta questa sera presso il notaio Amicarelli in piazza Sant’Andrea (il massimo dirigente è intervenuto in videoconferenza) - Non sono un demente, non parlo senza fatti. E, inoltre, ho anche una cosa che gli altri non hanno: i soldi, appunto”. (n.d.r. Pincione è proprio una faccia di bronzo qui andiamo alla deriva e lui è tranquillo) horny

da ALESSANDRO

Mi so rott lu cazz

da ACPRINCIPE

Pincione: "Sette giorni? Me ne servono cinque" Nel corso dell'assemblea straordinaria Pescara Calcio è stato dato un limite temporale al presidente per il versamento dei soldi sul conto del club. L'italo-americano in videoconferenza: "Guardate che l'unica cosa che non ci manca sono i soldi!" ------------------------------
------------------------------
-------------------- PESCARA - “L’unica cosa che non ci manca sono i soldi - queste le parole del presidente Max Pincione alla chiusura dell’assemblea straodinaria avvenuta questa sera presso il notaio Amicarelli in piazza Sant’Andrea (il massimo dirigente è intervenuto in videoconferenza) - Non sono un demente, non parlo senza fatti. E, inoltre, ho anche una cosa che gli altri non hanno: i soldi, appunto”. Lo sfogo dell’italo-americano si consuma poco prima delle ore 10, dopo una sorta di ultimatum datogli dall’assemblea presieduta dal vice presidente Claudio Di Giacomo: entro 7 giorni i soldi dovranno essere versati dalla banca di Dubai alle casse della Pescara Calcio. “Ce ne vorranno non più di 5 di giorni - interviene Pincione sicuro di sé - Indubbiamente la tempistica fino ad oggi è stata sempre un po’ lenta, ma per lo meno i soldi ci sono. Roma non è stata costruita in un giorno! E poi i milioni disponibili sono anche più di 2”. Le parole del commerciante di diamanti, poi, sono tutte rivolte alla bella partita giocata contro la Sambenedettese: “Avete visto il Pescara? La squadra è andata bene e vedrete che d’ora in poi andrà ancora meglio!” Pincione, infine, sembra che possa arrivare a Pescara nel corso di questa settimana. Fernando Errichi lun 17 settembre 2007 22:09 - Letto (15) - Fernando Errichi

da delfino46

basta che ce li metta questi soldi !! mah facciamo un sondaggio???? laugher

da delfino46

mi associo a pescaresenato, forse mi sono espresso male, anche io apprezzo i post di carpe ...anche se mooolto lunghi , avolte ahah

da max@max

forse nn l'avete capito ma il max americano nn è scemo da rimetterci il dinero e all'orizzonte non esiste nessuno disposto a prendersi il Pescara ...quindi versera' il dovuto e il minimo indispensabile e il max americano rimarra' presidente. ke piaccia o no. se vengo smentito con altri fatti beh.. laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher

da alexdan

ok però al posto di riportare la notizia completa qui sopra potrebbe dire: Ragazzi ecco il link di questa interessante notizia che parla di..... Tutto sarebbe + leggibile, usabile e accessibile (i 3 principi del web)

da guizzo

io vedo solo molta confusione hiss

da ACPRINCIPE

GRAZIE REDAZIONE. SIETE FANTASTICI. UNICI GRAZIE

da pescaresenato

io le voglio le sue notizie...dite tante cazzate...mo vi state preoccupando delle notizie che da lui...

da delfino46

da carpe @ 17-09-2007 22:04:53 Il prefetto chiude Parco D'Avalos: Ultras più pericolosi dei topi 17/09/2007 - di Prima da Noi; Fonte: www.primadanoi.it PESCARA. Il parco D'Avalos ieri è rimasto chiuso per tutta la giornata. La decisione è arrivata dal prefetto Giuliano Lalli a causa della possibilità di tafferugli dovuti alla partita Pescara-Sanbenedettese che si è giocata nel vicino stadio Adriatico nel pomeriggio. CACCHIO CHIUDONO IL PARCO PER UNA PARTITA DI CALCIO? E' UNA NOTIZIA!! pizzaonhead pizzaonhead

da ACPRINCIPE

il ritorno di ANTHONY BARON

da Andreuzza

A replay stanno a dì.....che il più furbo di tutti i presidenti della pescara calcio.....è stato PATERNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!! PURA VERITà..........è STATO UN GRANDE!!! MA SE MI CAPITA LU STROZZ!!!!!!!!!!! ahah

da alexdan

il mio commento è riferito al fatto che i tuoi post fanno perdere di leggibilità al forum. Ti consilgio una cosa Tophost 9,90 euro per lo spazio web...ti apri un blog, ci scrivi quello che ti pare e qui ci metti solo il link nei commenti...oppure linka solo le notizie. Redazio' ma insomma almeno un pò di regole....

da alexdan

x carpe: con molta gentilezza ti dico: STI CAZZI di sti post di merda che fai su genova e sulal fiorentina.

da delfino46

Grande Carpe , grazie..segno anche questa x il sig. sindaco eyed

da carpe

Catanesi e Interisti: amicizia sancita. 17/09/2007 - di di: Andrea Lodato ; Fonte: La Sicilia Milano. Che cos'è nata allo stadio Meazza, già San Siro, di Milano prima, durante e, soprattutto, dopo la sfida Inter-Catania? E' nata un'intesa tra ultras, quelli del profondo Nord e quelli del profondo Sud, quelli nerazzurri e quelli rossazzurri. Sancita, va da sè, sull'onda di odi comuni, mica di simpatie ma, soprattutto, di affinità elettive, ovvero condivisione di mentalità ultras, spirito di curva, ideologia. Chi, nei giorni in cui accadono fatti e fattacci negli stadi, s'affanna confusamente per cercare di capire che tipo di gente è quella che frequenta le curve, dovrebbe produrre uno sforzo oggi, in cui non è accaduto nulla di penalmente rilevante, tranne (alla luce della nuova legge Amato) quei cori insistenti che per tutta la gara sono partiti dagli ultras nerazzurri contro i carabinieri, per capire cosa unisce le tifoserie, cosa le divide, le salda e le allontana. Curioso, questo feeling Inter-Catania, nato strada facendo, suggellato al 20' del primo tempo dall'esposizione di uno striscione della Curva nerazzurra, con cui si rendeva onore agli ultras etnei per << i torti subiti >>, per le difficoltà attraversate negli ultimi mesi. Insomma, un altro mondo, esattamente quel mondo che, secondo qualcuno, norme rigorose, tornellizzazione degli stadi, ringhiere più alte e parapetti possenti, dovrebbero prima isolare, poi cancellare. Il tifo dello stadio Meazza è stato, se mai ce ne fosse bisogno, la conferma che il pianeta del tifo procede per i fatti suoi, fa i conti con le leggi sempre più rigide, ovviamente, ma in buona sostanza non ha nessuna intenzione di modificare la sua sostanza e rinnegare la sua essenza. I tifosi dell'Inter e quelli del Catania si sono prima esibiti a distanza, sostenendo Inter e Catania, ma soprattutto rivolgendo attenzioni corali non proprio concilianti a Milan e Palermo. I << chi non salta rosanero è >> e i << chi non salta rossonero è >> sembravano confondersi e fondersi, con quella minima variante in termini di colore e di consonanti. Quindi, lo striscione, la dimostrazione e la prova provata che, anche laddove non c'è una connection diretta, anche se non esiste poi quella rete concreta di cui molti parlano, connessioni e intese si creano automaticamente. Lo striscione era un messaggio, da una curva all'altra, la sintesi di un pensiero che vale, indubbiamente, per tutto il movimento ultras italiano. Su cui bisognerebbe ragionare, su cui bisognerebbe studiare un po' di più, per provare a capire prima di azzardare giudizi e ipotizzare soluzioni finali, come se fossero facili e si trattasse di eliminare soltanto esibizioni o manifestazioni violente dagli stadi per salvare il calcio. Fosse questo il problema. Il Secondo tempo dell'intesa Nord-Sud di ieri ha assunto connotati ancora diversi, mentre gli interisti a lungo hanno intonato i cori contro le forze dell'ordine e non pare proprio che il resto delllo stadio abbia reagito, soffocando nei fischi gli ultras. Manco per niente. Dopo, quando la partita è finita, quando anche di Palermo e Milan non ne potevano più, le due Curve, è stata la volta di Livorno, tifoseria di totale ispirazione politica di estrema sinistra.

da carpe

Ultras bergamaschi a Firenze Sud. Gli orari del Franchi 17/09/2007 - di Viola News; Fonte: www.violanews.com Fine corsa in un parcheggio organizzato a Firenze sud, a ridosso dello Sheraton. Da lì i tifosi dell´Atalanta, che arrivano in auto a Firenze, dovranno proseguire per lo stadio a bordo di autobus Ataf scortati dalla polizia. Nella gestione della sicurezza, è una novità assoluta quella che viene sperimentata oggi. Fiorentina-Atalanta è giudicata a rischio 3, ad un passo dal massimo, a causa degli incidenti che si sono verificati nell´ultima trasferta dei bergamaschi a Firenze. L´uscita a Firenze sud delle auto degli atalantini è consigliata dai dispacci diffusi ieri tramite la questura di Bergamo ai club organizzati e ai giornali locali, dai display autostradali in funzione oggi e dalle pattuglie della polizia che presidieranno le uscite di Firenze nord e Certosa. Dalle 11 entrerà in funzione la sala Gos, dalle 11.30 comincerà il prefiltraggio per la curva Fiesole, alle 12 l´apertura dei cancelli. Cinquecento gli stewart messi a disposizione dalla Fiorentina. Alle 15 entreranno in funzione le 40 telecamere che trasmetteranno le immagini zoommabili nella sala Gos, nella sala operativa della questura, nell´ufficio del questore e presso il dipartimento di pubblica sicurezza a Roma.

da carpe

Dodici anni di digiuno si sono fatti sentire: polverizzati i biglietti per il derby della Lanterna 17/09/2007 - di Goal .com; Fonte: www.goal.com Grande attesa in città per la sfida del 23. Erano dodici anni che Genoa e Sampdoria non si sfidavano in Serie A. Un digiuno lungo, che terminerà il prossimo 23 settembre, alle 20.30. Al derby della Lanterna, uno dei più attesi di sempre, manca poco più di una settimana. Eppure, fosse per i tifosi, potrebbero giocarlo anche stasera. I biglietti per l'evento, infatti, sono andati letteralmente a ruba, in meno di mezz'ora. Quella sera, a Marassi, farà davvero caldo...

da ACPRINCIPE

sondaggio su rete8: qul'è la stagione in cui il Pescara ha cambiato più allenatori?

da Andreuzza

Pincione o versa.............o altrimenti la Caripe diventa proprietaria, chiaramente la caripe non vuole questa patata bollente......................
ma sicuramente ha già lasoluzione pronta...........c'e' MisterX....e chi sa sa!

da delfino46

grazie redazione x il film..bravi !! peccato, sarebbe stato un avvenimento da documentare se avessero deliberato x una sfiducia x l'attuale"presidente" pero' ci siam vicini?...al prossimo appuntamento.

da carpe

Il prefetto chiude Parco D'Avalos: Ultras più pericolosi dei topi 17/09/2007 - di Prima da Noi; Fonte: www.primadanoi.it PESCARA. Il parco D'Avalos ieri è rimasto chiuso per tutta la giornata. La decisione è arrivata dal prefetto Giuliano Lalli a causa della possibilità di tafferugli dovuti alla partita Pescara-Sanbenedettese che si è giocata nel vicino stadio Adriatico nel pomeriggio. I Verdi di Pescara, però, si sono ribellati e non hanno compreso il provvedimento che potrebbe anche ripetersi nelle prossime settimane. Alla fine la giornata calcistica si è chiusa senza scontri e gli unici ad avere la domenica rovinata sono stati i soliti frequentatori della pineta. «Le famiglie, gli sportivi, gli anziani, gli animalisti, coloro che volevano semplicemente respirare dell'aria pulita nell'unica giornata di riposo della settimana sono stati rimandati a casa», sbottano i portavoce dei Verdi in città. Ieri mattina, infatti, il cancello lo hanno trovato chiuso e sono dovuti andare a passeggiare altrove, tra l'incredulità e la rabbia. «Il parco, quello che lo stesso sindaco definisce il suo gioiello, ha chiuso i battenti per tutto il giorno» e i Verdi si domandano «perchè ad essere penalizzati debbano essere sempre bambini ed anziani. Non era forse meglio chiudere lo stadio, perché luogo di possibile violenza, e non il paco D'Avalos, unica dignitosa area verde di decompressione e relax della città?». Insomma, gli ultras sono riusciti a fare quello che in mesi e mesi nemmeno i topi che vivono nel giardino sono riusciti a compiere. Infatti il parco non è mai stato chiuso per il pericolo che è a tutti noto della presenza di roditori dalle taglie forti che passeggiano indisturbati tra l'erba e il laghetto. Mentre i bambini giocano a pochi metri. E loro restano lì, anche perché non si sa come bonificare l'area vista la presenza di scoiattoli, ricci, papere e ranocchi da proteggere. Ma ora sappiamo che volendo il parco si può chiudere. Cosa ben più difficile è la risoluzione dei problemi di sempre.

da ACPRINCIPE

IL VIDEO NON SI VEDE... REDAZIONE COME POSOS FARE?

da professore

ALTERNATIVA,.,,, CHE PROFESSORE IGNORANTE,, laugher laugher

da professore

L'ARTENATIVA A PINCIONE E' ENZO LA VIPERA... FREGHEEEEEEEEEEEEEEEETEEEEEEE

da mocio_vileda

ALE' ALE' ALE OOOOO ALE' ALE' ALE OOOOO PINCIONE VATTENEEEEEE E NGUL A M*****EEEEEEE ALE' ALE' ALE OOOOO ALE' ALE' ALE OOOOO PINCIONE VATTENEEEEEE E NGUL A M*****EEEEEEE

da guizzo

ma c'è un alternativa a pincione???

da Bolo23

Quindi non é servito a nulla...mah...almeno Cincione era a Pescara e non a new york... horny horny

da DeMartis86

in poche parole...n'hann arsolt nu cazz....

da guizzo

dopo la proroga cosa potrebbe succedee?

da maxpe

complimenti al mitico regista che ha fatto il filmato ....però non scambiare piu il mio max del nick con il cingioneeeeeeeeeeeee

da SAUL77

X ANDREUZZA: HAI RAGIONE TU, SE MOLTI RAGAZZI DELLA PRIMAVERA STO ANNO GIOCHERANNO NELLA BERRETTI SARA' MERITO DELLA CARIPE.

da vecchioultras

QUESTO SITO FA PAURA IN TV TUTTI PARLANO DEL PASSATO E VOI AVETE MESSO ANCHE I VIDEO DI SOTTO AL NOTAIO. GRADI FORZA PESCARA

da piero torino

INCOMPRENSIBILE!!!.....INCONCE
PIBILE!!!!.......Qualcuno dellaCARIPE ci spiegasse il motivo di questa ulteriore proroga boo cry noo horny

da Palladini

Le proroghe e ultimatum sono purtroppo necessari. Se si fa tutto in 1 giorno si offre il fianco ai ricorsi di Pincione. Concordo pero sul fatto che tutto questo doveva accadere 1 mese fa.

da Semproni4President

pincione BASTA....CI HAI ROTTO A TUTTI QUANTI...SEI UN PALLONARO..STATTENE A NEW YORK E NON ROMPERCI + LE BIGLIE!!!!! horny

da TATANKA

è INUTILE PROROGARE...QUESTO E' UN POVERETTO CAVOLO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

da fabioout

PINCIONE VATTENE PINCIONE VATTENE

da TotoLopez

tutt nu magnamagn

da TATANKA

due mesi fa doveva essere l'ultimatum...ma qui si riamda sempre....PINCIONE BASTA E' ARRIVATA LA TUA ORA PELATONE SCHIFOSO BRUTTO COME LA FAME!!

da lucadaipescara

porco diaz

da mocio_vileda

MA VAFFANCULO VA

da ale

ma no basta prorogheeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!