45' Pescara-Ancona 1-1

Partenza a razzo dei biancazzurri che passano in vantaggio con Sansovini, pari in chiusura di tempo di Caremi.

da Donato Giampietro
1.833

Scendono in campo le formazioni annunciate. Moduli speculari.
Pronti via ed il Pescara passa in vantaggio. Alfageme va via sulla corsia di destra e scodella al centro per Sansovini che, sul secondo palo, di testa schiaccia in rete, Guarna è battuto. Esplode la Nord, ammutoliti i 600 marchigiani assiepati nella “gabbia”.
La temperatura è estiva con circa 27 gradi sul termometro, ma sul terreno di gioco il ritmo è alto.
Lo svantaggio costringe inevitabilmente l’undici di Monaco a spostare il proprio baricentro in avanti, il Pescara si difende e riparte.
Al 20’ su una delle tante ripartenze, i biancazzurri hanno la possibilità di raddoppiare, Alfageme si beve Fanucci e serve al centro per Sansovini che cicca incredibilmente la battuta a rete; nella stessa azione propulsione di forza in area di rigore di Caracciolo che viene atterrato, il signor Marrocco lo ammonisce per simulazione, il dubbio permane.
L’Ancona stenta a creare una manovra degna di nota, i ragazzi di Lerda appaiono più brillanti anche dal punto di vista fisico.
Al 30’ Indiveri è costretto al primo intervento per smanacciare una punizione di Rizzato dai 25 metri.
Risponde il Pescara un minuto dopo, punizione di Micco dalla destra, va Felci di testa, palla fuori.
Al 35’ alza bandiera bianca “El Flamenco”, autore di una prova sopra le righe, entra De Lucia.
Negli ultimi dieci minuti della prima frazione i marchigiani provano ad innestare le marce alte, tuttavia per Indiveri non ci sono rischi.
Al 39’ Felci si invola sulla sua corsia di pertinenza, Sansovini al centro ciabatta la conclusione. Lerda ha le mani nei capelli. Sul capovolgimento di fronte Indiveri è sicuro sulla conclusione di Satffolani.
Al 45’ perviene al pari l’Ancona. Mastronunzio si libera in area e riesce a servire Caremi che da due passi mette dentro.

Commenti
15

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da SAUL77

OGGI PURTROPPO E' ANDATA MALE. FINO ALL'USCITA DI ALFAGEMA SIAMO STATI SUPERIORI, POI E' ACCADUTO QUALCOSA E ABBIAMO CONCESSO CAMPO ALL'ANCONA. ANCONA CHE E' UNA SQUADRA TOSTA, SOLIDA. PERCIO' LA SCONFITTA E' GIUSTA, MA IL VALORE E LE AMBIZIONI DELLA SQUADRA NON CAMBIANO: DOBBIAMO PUNTARE AI PLAY OFF. NON SARA' FACILE, MA ABBIAMO TUTTO: UN TECNICO CAPACE, UNA SQUADRA FORTE E MOTIVATA E UNA CURVA TORNATA AD ALTI LIVELLI. E ORA A TARANTO PER RIPRENDERCI I PUNTI PERSI OGGI.

da pista

fate largo ai gladiatori dorici, pistaaaaa arriva la capolistaaaaaa laugher laugher

da emigratotriste

era troppo bello per essere vero!torniamo con i piedi per terra e purtroppo aveva ragione marchetti:qui bisogna pensare alla salvezza!cmq l'infortunio di alfageme ci ha tagliato le gambe ma poi nel secondo tempo fisicamente siamo crollati.....scondo me si comincia a pagare la non preparazione!

da allegriok

invec di parla vai in trasferta coniglio....... testa di cazzo figlio di puttana

da pista

1-3 che potevano essere 4 o 5 ... dominiamo in tutto l'adriatico!!!!!!

da allegriok

pista n'gul a mammet

da pista

pista pista arrrrrivaaa la capolistaaaaaaaaa

da ale

pescara-ancona 1-3

da professore

o una radio online ci sta?? delta 1 non funziona

da ingres

l'albitro e' una merda fischia a favore dell'ancona

da ingres

l'albitro e' una merda fischia a favore dell'ancona

da emigratotriste

con alfageme in campo siamo un'altra cosa!ho visto i ragazzi un po in calo speriamo che mister lerda ridia la giusta carica!cmq la partenza del primo tempo è stata fantastica....

da ingres

Che delusione,peccato che e' uscito Alfageme l'unico che impensieriva l'ancona,per il resto il pescara ha lasciato troppo il gioco all'ancona con questa mentalita' non si vince

da emigratotriste

Alfageme come kakà!!

da Pescaresepurosangue

Dai che oggi vinciamo...