Alfageme vola in Argentina, niente Arezzo

Non sarà disponibile per la gara contro l'Arezzo Luis Maria Alfageme.

da Donato Giampietro
3.893
Alfageme vola in Argentina, niente Arezzo, foto 1

Non sarà disponibile per la gara contro l'Arezzo Luis Maria Alfageme. L'argentino è volato, infatti, in Argentina per assistere il fratello vittima di un incidente stradale.
Un'assenza di non poco conto per mister Lerda che nell'esplosività di "El Flamenco" poggia praticamente tutta la forza d'urto dell'attacco biancazzurro.
Non sta bene neanche Di Matteo, che ieri si è infortunato cadendo male in uno scontro di gioco.
Per il giovane fantasista, però, c'è ottimismo sul recupero.
Scontato, a questo punto, che ad affiancare Sansovini ci sia De Lucia, a meno che Lerda voglia snaturare il 4-4-2.
Dovrebbe tornare, dopo l'esclusione di Taranto, con i galloni da titolare, Fortunato.

Commenti
109

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da roberto

IN ALTRE CITTA' CIVILI, NON AVREBBERO PERMESSO AD UN CAFONE, ANALFABETA, COME SEMPRONI DI FARE L'OPINIONISTA IN UNA TRASMISSIONE TELEVISIVA. FORSE A CUSSU' C'ABBIJA A VULE' DU' SARDELL. STA SEMPRE IN TRIBUNA CENTRALE.

da amico

Berretti = Cisco Roma 0 Pescara 2 doppietta Ciofani D.

da M@RCO

PESCARA. La rifondazione nel Pescara ha un volto ben delineato. E’ quello del diesse Carmine Gentile, da tutti conosciuto come Mimmo. Con l’avvento del gruppo Soglia al timone del sodalizio di Via Mazzarino, il neo dirigente dei pescaresi - prima giocatore e poi direttore sportivo - si deve considerare il vertice operativo della nuova società biancazzurra. Al suo fianco solo il vicepresidente Francesco Soglia, fratello del patron plenipotenziario Gerardo. Un ruolo, dunque, prestigioso quanto oneroso, come ha potuto facilmente constatare in questi primi giorni di esperienza sulle rive dell’Adriatico. Momenti frenetici, carichi di impegni, ma senza mai perdere di vista il campo e gestire il dramma familiare del talentuoso Alfageme. Direttore Gentile, cominciamo da Alfageme. «Il ragazzo sta vivendo un altro dramma. Per l’esattezza il terzo, da quando è arrivato in Italia. La prima volta, infatti, l’ha patito quando giocava a Cremona, allora ha perso il padre, l’anno dopo il cugino in un incidente stradale e adesso ha saputo del fratello che versa in pericolo di vita, nonostante sia stato operato alla testa dopo il violento impatto a bordo della sua auto. Quando l’ha saputo era sconvolto e la società non ha voluto perdere neanche un istante per rimandarlo nel più breve tempo possibile in Argentina dai suoi». Tornando a fatti più strettamente tecnici? «Seguo giornalmente la squadra durante gli allenamenti. Un modo sicuro per farmi un’idea attendibile del gruppo a disposizione del tecnico. Con l’allenatore, poi, ho così la possibilità di scambiare giudizi e valutazioni sui singoli e sull’organico che allena». Cosa è venuto fuori? «No, queste sono informazioni riservate che non possono essere rese pubblica. L’unica cosa che posso dire è che sono davvero troppi 32 giocatori da allenare. Una situazione che crea non poco imbarazzo e difficoltà proprio al tecnico. Ora, però, bisogna andare avanti così, senza fare discriminazioni e trattando tutti allo stesso modo. Fino a gennaio questa sarà la mia squadra, anche se non è stata assemblata da me. Da lì in avanti si vedrà, manderemo a giocare altrove quei ragazzi che qui non trovano spazio per fare esperienza, ma senza scaricare nessuno». E Lerda? «Un allenatore giovane e promettente, con una spiccata intelligenza. E’ un buon professionista anche se è solo alla prima vera esperienza da allenatore tra i professionisti. Ha ampi margini di crescita, ma anche la grande opportunità di mettere in mostra le sue doti di tecnico allenando una delle squadre più blasonate d’Italia». Multineddu? «E’ il nostro team manager. Appena sono arrivato, ci siamo guardati in faccia e ci siamo capiti, come veri uomini di calcio. Se un giorno si dovessero verificare cambiamenti, allora si valuterà. Intanto, devono stare tutti tranquilli, senza avere timori di sorta. Non rientra nella filosofia di questo gruppo, infatti, fare vittime e ostaggi con il cambio di proprietà. Dunque si va avanti così tutti e in perfetta serenità». E adesso arriva l’Arezzo. «E aggiungerei che la settimana successiva s’incontrerà l’altra terribile del torneo, il Perugia. Ma andiamo per gradi. A mio avviso, i toscani sono tra i più forti di questo campionato. L’undici aretino ha mantenuto gli elementi più forti della passata stagione in B. Uno su tutti il bomber Martinetti che sotto rete è sempre pericoloso. Per quanto mi riguarda, però, sono ottimista. Ho visto i nostri ragazzi allenarsi molto bene, perciò sono convinto che faranno una buona prestazione regalando la prima vittoria alla nuova proprietà».

da A-LESSANDRO

FORZA ALFAGEME TI SIAMO VICINI!

da amico

Ma Ciofani D che fine gli farà fare Lerda,quello che voleva Nucifora e Di Giacomo, intanto continuo a leggere di valorizzare i giocatori di altre società, vedi Parker o come si chiama anno 87 noi abbiamo Vellucci 86, Scappaticci 87,Marco Di Matteo 86 peccato che la società non legge questi messaggi perche questi giocatori adesso sono dei Soglia non piu di quelli altri imbecilli che si sono prostituiti per qualche euro di altre società.

da luca2036

Fortunato non gioca nemmeno domani!

da stadiogratis

x quelli che si son persi lo spettacolo dell'under 21 giuseppe rossi e' ........non riesco a descriverlo, non esisteun termine che possa descrivere la sua bravura, e' un grande, forza tecnica, grinta, ha tutto, era un bel po che non rivedevo un giocatore cosi' poi GIOVINCO DA SOLO VALE IL BIGLIETTO, eccezionale fa venire i brividi a vederlo giocare, infine buon lavoro al ct casiraghi che ha ereditato un posto molto scomodo, ma ha imbroccato la strada giusta

da stadiogratis

piu ascolto il presidente, e piu mi convinco che san ciatte c'ia fatt na grazia grazie san ciatte'

da stadiogratis

io mi sono quasi sempre trovato d'accordo con semproni, ma stavolta no, se il giocatore ha deciso assieme al direttore sportivo, di tornare a casa, vuol dire che era necessario, sul resto una volta che un personaggio fa qualcosa di vero e serio(ha mess la moneta) nessun si permetta di offenderlo, e poi e' giusto che deve dirigere una azienda deve avere le persone fidate(anche se hanno fatto un buon lavoro) la nuova dirigenza deve essere certa che tutti remano nello stesso verso, a nucifora i tifosi riconosceranno che in quella marasma ha saputo pescare bene, ma la dirigenza ha obbiettivi:

da king

sempro' si nu stupid

da M@RCO

Ma il signor Semproni lo sa' che il fratello di ALAFAGEME e' in gravissime condizioni??? ......Non vi lamentate poi delle sue esternazioni, perche' e' anche grazie a molti commenti di voi che lo avete fatto diventare un personaggio!!! Dopo tante puntate viste, io invece cerco ancora di capire quale contributo da' di suo questo "personaggio" alla trasmissione. A me tornano in mente solo le sparate verso chi non e' presente in studio, per poi cambiare atteggiamento quando c'e' la presenza del malcapitato di turno (....Paterna su tutti). Saluti

da prunecchilarosa

.... non so' proprio come sia possibile vedere una trasmissione con quel tal semproni...infatti ho immediayamente cambiato....un livello squallido e basso inimmaginabile....sempre le solite chiacchiere e polemiche di bassa...roba proprio da serie C...forse per questa gente e queste televisioni e' proprio il campionato adeguato cry

da rudebo

non ho sentito il commento di semproni sull'assenza di alfageme,cmq a volte com'è inappropriato e fuori luogo.

da rudebo

come intensità di tifo i chietini fanno proprio cagare..poi che bella mentalità che hanno dimostrato lasciando vuota la loro "curva"..sci che è nu campett e nzi ved nint però che cavolo resta sempre la loro curvetta!cioè con che facilità l'hanno fatto,per vedere l'under!!!ma chi se ne frega!!mah, sara' che sono chietini!bene per i cori pro ultras

da Aleks.

Titolo dell'articolo: "IL DRAMMA DI ALFAGEME: IL FRATELLO E' GRAVE. LUI VOLA IN ARGENTINA". Sempro' la prossima volta prima di parlare conta a due a due fino a che non conti dispari per favore. Al bravo Sergio Mancini dico: ma davvero hai bisogno di questo personaggio per la tua trasmissione? Quella volta che non c'era mi sembra che sia stata gradevolissima.

da Aleks.

Venerdì 12 Ottobre 2007 Chiudi di PIERPAOLO MARCHETTI PESCARA Non ci sarà l’attaccante argentino Alfageme nel Pescara che domenica ospiterà l’Arezzo nella prima di due sfide casalinghe consecutive. Il giocatore è stao colpito ieri da un dramma familiare che lo ha costretto a ripartire in serata per l’Argentina. Il fratello maggiore del giocatore biancazzurro (31 anni) è rimasto coinvolto infatti in un brutto incidente stradale e versa in condizioi molto gravi. Alfageme, che ieri mattina era scinvolto, ha chiesto e ottenuto dal direttore sportivo Gentile, il permesso per salire sul primo volo per Buenos Aires. Il team manager Multineddu lo ha accompagnato a Fiumicino da dove si è imbarcato in serata. Non si sa, al momento, quando rientrerà ma certamente non sarà disponibile domenica

da rudebo

SI è VERO GATTA,MOLTI EX CALCIATORI CI METTONO LE RADICI NELLA NOSTRA BELLA TERRA!CMQ PER ME D'ALFONSO NON HA FATTO UN CAVOLO,ANZI SIAMO STATI FORTUNATI AD ESSERE PESCATI IN UN MOMENTO COME QUESTO DA UN IMPRENDITORE SERIO COME SOGLIA.MI DISPIACE PER NUCIFORA CHE è RIUSCITO A FARE UN BUON LAVORO CON QUELLO CHE AVEVA,MA NON DIMENTICHIAMOCI CHE DOVEVA VENIRE CON SIBILLAnoo;TENIAMOCI STRETTI MISTER LERDA CHE FIN ORA SI è COMPORTATO BENISSIMO.è GIOVANE,UMILE E DETERMINATO!!TENIAMOCELO STRETTO!! AUHUHAUH..AVETE SENTITO LA TELEFONATA DI CULLU' CHE FACEVA FINTA DI ESSERE BALBUZIENTE ahah.AVANTI PE

da gattabeninicamplone

In effetti se la situazione del fratello di Alfageme è così grave SEMPRONI quello che ha detto se lo doveva proprio risparmiare (mo pecchè lu fratell ha tambunat se n'ha jt in Argentin... ecc...)!!! Semprò ... c'hai cagato davvero! Ad ALFAGEME va tutto il nostro rispetto e la nostra soliderietà e deve sapere che gli siamo vicini!!!

da gattabeninicamplone

Credo che su Lerda sia presto per dare giudizi definitivi sia negativi che positivi! Sicuramente sta lavorando bene e merita rispetto! Semprò un po più di umiltà ....

da Aleks.

E soprattutto ha montato un caso-Alfageme che non esiste. Se Semproni avesse letto il Messaggero (e Marchetti è notoriamente un giornalista serissimo), saprebbe che il calciatore argentino è stato accompagnato a Roma da Multineddu in persona per prendere l'aereo (il fratello è, praticamente, in fin di vita). Se fosse stata una scusa non credo proprio che il dg si sarebbe prestato a fargli questo piacere. Ma il Messaggero non è di destra dunque nzi po legg ver Sempro'?

da Aleks.

Stasera Semproni ha pisciato fuori dalla tazza, col fatto della Montalcini solo perchè il premio Nobel non è di destra (è una senatrice a vita dunque ha diritto di voto), e poi sempre questo voler subliminalmente fare politica in una trasmissione che dovrebbe parlare di calcio, ma BAAASTA, Lerda è un grande, ma cussu' che partite vede? Però sono d'accordo sul trattamento poco edificante riservato a Nucifora. Se mandano via Lerda io vado in via Mazzarino e restituisco l'abbonamento.

da gattabeninicamplone

Ho appena visto il grande Ubaldo Righetti su Rai3 e mi è venuta in mente che potevate ricordare al piastrellatore il fatto che molti sportivi di fama nazionale dopo esser stati a Pescara non sono riusciti a lasciare la nostra città!!! laugher

da TATANKA

ma se quando arrivo' nucifora lo prese a parole per 50 minuti... laugher laugher

da Andreuzza

qualche settima fa...semproni stava a cena con multineddu e nucifora...a beccaceci a giulianova................chi ha pagat??????????????

da Andreuzza

semproni ama nucifora............ laugher

da TATANKA

alè sempro' mo la val di sangro è il real madrid..ma pizzaonhead pizzaonhead

da TATANKA

laugher laugher laugherporco giuda...mi devo comprare un registratore digitaleeeeeeee eyed eyed

da Andreuzza

io non posso tatanka.....................co
munque non male di mandare il video ad alisei...con le sardelle du a du fin a quand ndivent dispar!!! laugher

da lorenzo

loool ma ke trasmissione sta a fà ????

da TATANKA

ragazzi per favore registrate semproni che risponde ad alisei...che lo mettiamo su youtube..dai cazzo io nn posso laugher laugher

da TATANKA

esatto 80.. il sindaco e mancini hanno entrambi meriti , ma non farmi parlare va hiss hiss cmq è un mix di populismo ignoranza ed arroganza... pero' sinceramente fa ridere quando da in escendescenza, ma non doverebbe stare li come opinionista , ma come cabarettista...forse sarebbe meglio.

da 80

CMQ DOMENICA GIOCHERA' CANI E NON DE LUCIA... hiss

da 80

caro TATANKA al sig. Semproni rosica il fatto che il nostro sindaco Lucianone sia stato determinante per l'ingresso dei Soglia...SEMPRO' VATT A DDURMI' CAFO'!!!

da Andreuzza

tatanka....ti do' pienamente ragione...semproni fa sempre cosiì.........prima o poi lo vedrai a leccare i soglia........................
....

da gattabeninicamplone

a Chieti tutto sto casino per la Nazionale ed il 4gradoni è vuoto!

da TATANKA

classica sviolinata di semproni con i presenti(anche al telefono),...purtroppo lui dice sempre FORTE CON I DEBOLI E DEBOLI CON I FORTI..be lui ne è un esempio..lecca chi c'è attacca chi non c'è..e quando c'è l'ha di fronte diventa na pecorella

da Andreuzza

nucifora...di giacomo.....povere vittime!!!! hanno sacrificato la loro vita per il pescara!!!!!!! poverini!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

da Andreuzza

povero nucifora!!!!!!!!!!!!!.....pove
ra stella!!!!!!!!!!! vittimismo!!!!!!!!!!!!!!!!!!VI
TTIMISMO!!!!!!!!!!!!!!!!!...VA
TTIN A FANCUL NUCIFORA!!!!!!!!!

da TATANKA

un semproni pessimo questa sera..

da Andreuzza

nucifora è venuto a pescara,,,,rischiando sulla sua carriera......ma mo'...se soglia ha comprato la società e chiaro che mette le persone di sua fiducia....mi sembra talmente chiaro!!!!!!...Nucifora stava prima con sibbilia....andato via lui...ha rischiato.....adesso gli è andata male...............PRESIDENTE SOGLIA BUON LAVORO!!!!!!!!!!!!!!

da gattabeninicamplone

ma come si fa a dare giudizi definitivi ora???

da Andreuzza

ma sta bon sempronio?

da gattabeninicamplone

segnatevi questa di Semproni: "Lerda nin po fa la C1"! A fine campionato vedremo ......

da gattabeninicamplone

prego mocio eyed

da Andreuzza

l'altra domenica stev a licca lu cul a di giacomo!!!!!!!!!!!!!

da Andreuzza

ho sempre sostenuto che semroni nin capisc nu cazz...................e stasera ne è la prova!!!!!!!!STATT A LA CAS SEMPRO'!!!!!!!!!!!! horny

da Galeon

Su Alisei direi di darci un taglio perchè gli abbiamo fatto una pubblicità fin troppo esagerata. Su Semproni dico solo una cosa: ma certa gente n'zì pò stà a la cas? Chi li manda?

da fabioout

sansovini-de lucia: 3-1. fidatevi.. ALFA TORNA PRESTO E IN BOCCA AL LUPO

da mocio_vileda

grazie a gattabeninicamplone per le dettagliate informazioni eyed

da fabioout

ALI-SEI UNO SFIGATOOOO RAGAZZI SIAMO I MEGLIO CAZZO!!! AVANTI PESCARAAAAAAAAAAAA

da gattabeninicamplone

Questa è davvero la volta buona ragazzi.... Semproni dopo aver stappato per Renzetti e Pincione ora sta a fare il criticone....! laugher

da carozza

a me non fa ridere per niente quello che ha detto Alisei..non mi interessa se aveva lo scopo di far ridere qualcuno, è solo da deplorare questo comportamento. invito tutta la nord a cantare domenica: "la mamma di Alisei è una puttana, la mamma di Alisei è una puttana...", e magari con uno bello striscione: "ma vogliamo solo far ridere"; voglio vedere se Alisei e Radio 105 rideranno. Mi sono stufato di sentire l'Abruzzo e la meravigliosa città di Pescara denigrati da questi personaggi. Reagiamo ragazzi, non se ne può più.

da Andreuzza

email...firmata con nome e cognome alisei...caro figlio di papa'....quanti anni hai? se vieni in abruzzo sarai ospite di casa mia.....arrostici9ni formaggio pecorino etc etc......spero che le tue battutte abbiano alzato l'audience,,,,,,,,,,,,così sarai contento!!!...................
prima o poi la pacchia che stai facendo finirà............poi chissà che lavoro farai?...in abruzzo ci sono diverse radio.......se vuoi puoi provare da noi!!!!.......................
...cellangulo!!!!!!!!!!!!!!...
.............

da kurt10

stasera se ci sta a muso duro..ditelo a semproni..!!!SEMPRO' SFASCIAGLI IL CULO A SA SCIMMIA!!

da gattabeninicamplone

PENSIAMO ALLE COSE SERIE DAI ---- 12.10.2007 Riapertura Campagna Abbonamenti 07/08 Da Martedì 16 a Giovedì 18 sarà ancora possibile sottoscrivere le tessere Si comunica che da Lunedì 16 Ottobre presso la sede di Via Mazzarino, 8 dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00, sarà possibile effettuare la sottoscrizione dell'abbonamento valido per 13 gare casalinghe, per la stagione corrente. NB: nella giornata di Lunedì 16 sarà possibile effettuare le tessere soltanto dalle 16.00 alle 19.00 Di seguito i prezzi delle varie modalità di sottoscrizione: POLTRONISSIMA €. 403,00 POLTRONISSIMA Ridotti €. 285,00 TRIBUNA MAIELLA NUMERATA €. 133,00 TRIB.MAIELLA NUM. Ridotti €. 95,00 CURVA NORD €. 76,00 CURVA NORD Ridotti €. 57,00 Per quanto riguarda l’iniziativa “famiglia” resta invariato il costo complessivo di €. 200,00 per 2 o 3 abbonamenti della “famiglia”. L’abbonamento sarà quindi valido per n. 13 eventi, a partire dalla gara con il Perugia.

da 11

MA QUALE BASTA KING 80 STA MERDA DEVE ESSERE LICENZIATO NON è POSSIBILE CHE STA GENTE PARLA IN DIRETTA CON TUTTA L'ITALIA DI QUESTE COSE. CHI CAZZO LO CONOSCE STO BUFFONE E SOPRATTUTTO CHI CAZZO SE NE FREGA DELL'IRONIA!!! SSU MERD SA NA DA ì

da luca2036

Gli ho mandato una mail alla MERDA i questione dicendogli che le piastrelle o se le ficca nel culo o ci ri ricopre quella faccia di merda....sapete cosa mi ha risposto?! CHE SIAMO DEGLI ANNACCATI! ORA BASTA MERDAAAAAAAAAAAA!

da 80

ALZATE SE CAZZO DI BRACCIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
AAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!

da 80

A------------------------V----
----------------------A-------
--------------------S---------
-----------------T!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!

da 11

www.105.net poi andate su TUTTO DI NOI e scrivete un messaggio ad ALISEI e lui in persona vi risponderà.

da 11

Guardate cosa mi ha risposto ALISEI alla mia email... "La prossima volta ripensaci due volte prima di fare battute su di una ragione e nominare città..dici che è stato fatto per ridere?Beh caro Fabio a me non mi hai fatto ridere per niente. Ciao" E lui...."Cazzi tuoi ignorante!"

da lorenzo

Comunicato Pescara Rangers Pubblicata in data 12/10/2007 Finalmente possiamo tornare a fare ciò che ci compete maggiormente: sostenere i NOSTRI COLORI!!! Ora tocca a NOI!!! NOI Pescara Rangers invitiamo, in occasione della gara interna di Domenica 14 Ottobre con l'Arezzo, tutto il popolo biancoazzurro, a gremire lo stadio Adriatico e a colorarlo con sciarpe, maglie e bandiere!!! VOGLIAMO UNA CURVA BIANCOAZZURRA!!! TORNIAMO A FARLA TREMARE!!! PESCARA RANGERS 1976 L'IMPERO CONTINUA

da Andreuzza

alisei figlio di papa'!!! perchè non vai in fabbrica a fatija!!!!!!!!!ALISEI FIGLIO DI PAPA' RACCOMANDATO A 105......QUESTA è LA VERITà

da mimmo

PENSO CHE L'INTERVISTA RILASCIATA DA ALISEI SPIEGHI TUTTO. BASTA

da lorenzo

un'info ma quando ci sta la partita kon il lanciano !?!?!?

da piero torino

Questo Alisei...(a proposito ha un nome che ricorda i quasi omonimi venti...solo che lui probabilmente esce da posti retro....stanti) è la dimostrazione che al giorno d'oggo, non conta avere dei valori.Viene premiata gente che ha l'ignoranza e spudoratezza di vomitare qualsiasi cosa gli fuoriesca dalla bocca.Più demenziale sono e più gli imbecilli vengono premiati. Mandiamolo a lavorare in qualche miniera di asfalto (l'Abruzzo ne era pieno) così si può portare avanti col lavoro......FUSTIGATI DEMENTE! horny

da MAGICO..PE

ALFAGEME PESCARA E' CON TE! || ULTRAS ||

da MAGICO..PE

CONTRO IL SISTEMA...MENTALITA' ULTRAS! TUTTI ALLO STADIO. FORZA PESCARAAAAAAAAAAAAAAAA

da fabrifibra

dai alfageme tranquillo che tutto si risolve. un abbraccio da tutta pescara. pss

da Rosinei

Boicottiamo radio 105

da LUCAPESCARESE

MI DISPIACE TANTISSIMO PER ALFAGEME HO LETTO OGGI SUI GIORNALI! DOMENICA BISOGNA VINCERE E SEGNARE ANCHE PER LUI E PER IL FRATELLO! SPERO RITORNI PRESTO CON BUONE NOTIZIE PER LUI E PER NOI! FORZA PESCARA

da mocio_vileda

sci sind a mmè...campagna acquisti pizzaonhead campagna abbonamenti pardon laugher laugher

da mocio_vileda

ps basta dare corda a quel coglionazzo

da mocio_vileda

ma allora sta campagna acquisti la riaprono o no??

da Andreuzza

se vieni in abruzzo ti rompiamo il culo alisei.......anche noi scherziamo........TI PREGO VIENI A PESCARA....VIENI SARò LIETO DI STRINGERTI LA MANO!!!!!!! SCHERZIAMO....MA TU VIENI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

da corona

Pescara Calcio StampaInvia a un amicoInserisci un commento Comunicato Pescara Rangers "Torniamo a far tremare la Curva Nord!" ------------------------------
------------------------------
-------------------- PESCARA - Riceviamo e pubblichiamo un comunicato dei Pescara Rangers. Finalmente possiamo tornare a fare ciò che ci compete maggiormente: sostenere i NOSTRI COLORI!!! Ora tocca a NOI!!! NOI Pescara Rangers invitiamo, in occasione della gara interna di domenica 14 ottobre con l'Arezzo, tutto il popolo biancoazzurro, a gremire lo stadio Adriatico e a colorarlo con sciarpe, maglie e bandiere!!! VOGLIAMO UNA CURVA BIANCOAZZURRA!!!TORNIAMO A FARLA TREMARE!!! laugher

da alfagamma

SOLIDALE CONM ALFAGEME. TORNA PRESTO... PESCARA TI ASPETTA ABBRACCIA APERTE A TE E TUO FRATELLO. PER LA REDAZIONE, CAMBIATE SONDAGGIO GRAZIE. NUCIFORA NON C'è PIù.

da randagio

Anche i Rangers con un comunicato chiamano a raccolta il popolo biancazzurro. Domenica tutti allo stadio. Pescara Calcio 1936 nel cuore e nella mente. Sempre.

da femy*

PESCARA Non ci sarà l’attaccante argentino Alfageme nel Pescara che domenica ospiterà l’Arezzo nella prima di due sfide casalinghe consecutive. Il giocatore è stao colpito ieri da un dramma familiare che lo ha costretto a ripartire in serata per l’Argentina. Il fratello maggiore del giocatore biancazzurro (31 anni) è rimasto coinvolto infatti in un brutto incidente stradale e versa in condizioi molto gravi. Alfageme, che ieri mattina era scinvolto, ha chiesto e ottenuto dal direttore sportivo Gentile, il permesso per salire sul primo volo per Buenos Aires. Il team manager Multineddu lo ha accompagnato a Fiumicino da dove si è imbarcato in serata. Non si sa, al momento, quando rientrerà ma certamente non sarà disponibile domenica. Potrebbe invece essere disponibile Luca Di Matteo, che ha vissuto anche lui attimi di paura durante l’allenamento pomeridiano di ieri. Dopo un contrasto aereo infatti, è ricaduto male sulla schiena, a corpo morto, riportando un trauma fortissimo. Per un attimo il ragazzo ha perso sangue dalla bocca, ma il trauma (forse con leggero schiacciamento della cassa toracica) sembra aver lasciato solo un brutto spavento.«La reazione finale di Taranto è stata un segnale importantissimo - dice il tecnico - perché non avevamo più birra ma abbiamo cercato il risultato e l'abbiamo ottenuto. Nell'ultimo periodo è aumentata la capacità aerobica, e sta migliorando la tenuta dei singoli. Credo che tra tre settimane saremo una squadra - spiega Lerda - e avremo messo la benzina nelle gambe necessaria per correre al pari delle migliori squadre del girone». Ieri sera intanto il tecnico è stato a cena con il neo d.s. Gentile: argomento, è facile immaginarlo, il futuro di tecnico e squadra. L’Ufficio Indagini. Ieri mattina appuntamento allo stadio per gli uomini dell’Ufficio Indagini che hanno ascoltato il tecnico Lerda e altri 7 dei nuovi biancazzurri. Oggetto dell’incontro (i cui contenuti sono ovviamente rimasti segreti) i contratti che la vecchia gestione ha fatto sottoscrivere ai nuovi acqusti. Un’iniziativa, quella della Procura Federale, partita su sollecitazione di un ex tesserato del club biancazzurro. Gli stipendi. Intanto il gruppo Soglia ha iniziato a ritmo sostenuto la propria opera di risanamento. E’ iniziato infatti il pagamento dei molti debiti trovati. Sono stati messi in pagamento gli stipendi di maggio e giugno per i calciatorid ello scorso anno. Nei prossimi giorni verranno regolarizzate le posizioni dei dipendenti, e quelle dei calciatori attualmente tesserati. Un’opera lunga e difficile, alla quale Francesco Soglia si è dedicato assiduamente in questi primi giorni. Il primo passo per tornare, finalmente, una società normale.

da king

basta co' sto coglione di 105, siete veramente degli idioti a dargli importanza. stupidiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
iiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

da max@max

ALISEI A PRIMADANOI.IT: «ECCO PERCHE’ L’HO DETTO» Accento milanese e risata perenne: Alisei parla a PrimaDaNoi.it poco prima di cominciare il suo programma "Lo Zoo di 105" (regolarmente in onda dopo un rischio chiusura scongiurato) e tra il divertito e l’incredulo dice: «ma come si fa a prendere sul serio un movimento per la piastrellizzazione dell’Abruzzo?» Che fosse «una cazzata», come la chiama lui, non ci voleva poi tanto a capirlo ma oggi si trova a doverlo specificare per quanti non ci fossero arrivati da soli. «Quel videomessaggio è stato solo una continuazione di un gioco iniziato in onda nel corso dello Zoo», racconta ridendo, «in cui uno diceva “io odio la Calabria”, “io odio la Sardegna”, senza motivazioni reali, ma solo per divertirci». E l’Abruzzo è saltato fuori a caso: «ma sì, puro caso…magari per il suono della parola Abruzzo», assicura. Ma in radio il gioco non ha mai sortito polemiche o sommosse popolari, come quelle che stanno avvenendo adesso. «Il programma viene ascoltato tutti i giorni da 850 mila persone, e mai nessuno si è ribellato», racconta ancora. «Il mio blog fa sì e no 100 ingressi al giorno e nelle ultime ore mi sono trovato ricoperto di insulti». In queste ultime ore però il sito pare che abbia raggiunto ben altri numeri e lui ci scherza ancora «eh, se lo sapevo lo mettevo a pagamento così ci guadagnavo anche…». Perplesso Alisei è anche per il risalto dato alla notizia dalla stampa: «oggi i giornalisti sono più attenti a raccontare quello che dice un comico che quello che dice un politico…questo mi sembra sconcertante». E lunedì il dj- blogger “posterà” nuovi contenuti che svela un pò in anteprima a PrimaDaNoi.it: «registrerò oggi pomeriggio un videomessagio in cui elencherò le cento ragioni per cui gli abruzzesi avrebbero ragione di essere arrabbiati…ma non con me». E questa volta il suo movimento e le piastrelle del bagno non ci sono. Lui si è documentato è la lista è lunga e imbarazzante: «In Abruzzo c’è stato lo scandalo Fira», comincia, «è stata scoperta la discarica di Bussi, c’è il capitolo debiti e sanità, la storia del politico che ha cercato di comprare voti offrendo prestazioni sessuali con una pornostar. Siete stati un’estate senz’acqua e siete incazzati con me?» Uno a zero per Alisei. Come dargli torto? Ma lui continua la sua lista: «il villaggio del Mediterraneo va avanti tra le irregolarità, a Teramo c’è l’alluvione…». Insomma, lui contro l’Abruzzo assicura di non avere niente e se qualcuno lo dovesse invitare ci verrebbe di corsa....«ovviamente vestito da muratore, cazzuola in mano e con il cappello di foglio di giornale in testa». Il suo senso dell’umorismo è incontenibile ed è difficile farlo restare serio. «Sono sicuro», ha aggiunto ancora, «che qualsiasi altra regione si sarebbe arrabbiata allo stesso modo. Gli italiani sono troppo campanilisti e poco attenti agli interessi veri della loro terra». E a qualcuno manca anche il coraggio: «mi sono arrivati una valanga di insulti, molti dei quali anonimi o spediti da email inesistenti. Se dovevano insultarmi potevano farlo firmandosi con nome e cognome», anche perché lui sul blog c’ha messo la faccia. Dubbi anche sulla giornalista che lo ha appena intervistato, «la prima ad essere piastrellizzata» se non scriverà tutto correttamente. E infine una proposta…«potevo dire anche che so…copriamo di paillete San Marino». E con la boutade non capita sull’Abruzzo Alisei ci ha anche aperto il programma di oggi su Radio 105, pochi minuti dopo la telefonata. «E’ una cosa incredibile», ha detto divertito con i suoi colleghi Leone di Lernia e Marco Mazzoli, «i giornali hanno preso sul serio questa cosa della piastrellizzazione dell’Abruzzo. Mi ha chiamato anche una giornalista….Ma come possono credere ad una cosa del genere?». «Non dovete minacciare me», ha esortato Leone di Lernia rivolgendosi agli ascoltatori. Pare che anche lui, che a Pescara viene spesso e volentieri, abbia ricevuto messaggi, insulti e contestazioni. «Continuate pure a minacciarlo», hanno risposto i due. Ovviamente, scherzavano, meglio precisare.

da 11

Alisei e Leone di Lernia prima di fare dell'umorismo su di un popolo su della gente pensateci due volte che poi alle minacce possono seguirire i fatti. PESCARA NZI TOCC ZIZZò

da femy*

Un’iniziativa, quella della Procura Federale, partita su sollecitazione di un ex tesserato del club biancazzurro............. nn sarà mica martini?! quel bastardo che ci ha messo anke in mora?! meglio che nn esca il nome....

da femy*

PESCARA Non ci sarà l’attaccante argentino Alfageme nel Pescara che domenica ospiterà l’Arezzo nella prima di due sfide casalinghe consecutive. Il giocatore è stao colpito ieri da un dramma familiare che lo ha costretto a ripartire in serata per l’Argentina. Il fratello maggiore del giocatore biancazzurro (31 anni) è rimasto coinvolto infatti in un brutto incidente stradale e versa in condizioi molto gravi. Alfageme, che ieri mattina era scinvolto, ha chiesto e ottenuto dal direttore sportivo Gentile, il permesso per salire sul primo volo per Buenos Aires. Il team manager Multineddu lo ha accompagnato a Fiumicino da dove si è imbarcato in serata. Non si sa, al momento, quando rientrerà ma certamente non sarà disponibile domenica. Potrebbe invece essere disponibile Luca Di Matteo, che ha vissuto anche lui attimi di paura durante l’allenamento pomeridiano di ieri. Dopo un contrasto aereo infatti, è ricaduto male sulla schiena, a corpo morto, riportando un trauma fortissimo. Per un attimo il ragazzo ha perso sangue dalla bocca, ma il trauma (forse con leggero schiacciamento della cassa toracica) sembra aver lasciato solo un brutto spavento.«La reazione finale di Taranto è stata un segnale importantissimo - dice il tecnico - perché non avevamo più birra ma abbiamo cercato il risultato e l'abbiamo ottenuto. Nell'ultimo periodo è aumentata la capacità aerobica, e sta migliorando la tenuta dei singoli. Credo che tra tre settimane saremo una squadra - spiega Lerda - e avremo messo la benzina nelle gambe necessaria per correre al pari delle migliori squadre del girone». Ieri sera intanto il tecnico è stato a cena con il neo d.s. Gentile: argomento, è facile immaginarlo, il futuro di tecnico e squadra. L’Ufficio Indagini. Ieri mattina appuntamento allo stadio per gli uomini dell’Ufficio Indagini che hanno ascoltato il tecnico Lerda e altri 7 dei nuovi biancazzurri. Oggetto dell’incontro (i cui contenuti sono ovviamente rimasti segreti) i contratti che la vecchia gestione ha fatto sottoscrivere ai nuovi acqusti. Un’iniziativa, quella della Procura Federale, partita su sollecitazione di un ex tesserato del club biancazzurro. Gli stipendi. Intanto il gruppo Soglia ha iniziato a ritmo sostenuto la propria opera di risanamento. E’ iniziato infatti il pagamento dei molti debiti trovati. Sono stati messi in pagamento gli stipendi di maggio e giugno per i calciatorid ello scorso anno. Nei prossimi giorni verranno regolarizzate le posizioni dei dipendenti, e quelle dei calciatori attualmente tesserati. Un’opera lunga e difficile, alla quale Francesco Soglia si è dedicato assiduamente in questi primi giorni. Il primo passo per tornare, finalmente, una società normale.

da leo@junior

ALISEI A PRIMADANOI.IT: «ECCO PERCHE’ L’HO DETTO» Accento milanese e risata perenne: Alisei parla a PrimaDaNoi.it poco prima di cominciare il suo programma "Lo Zoo di 105" (regolarmente in onda dopo un rischio chiusura scongiurato) e tra il divertito e l’incredulo dice: «ma come si fa a prendere sul serio un movimento per la piastrellizzazione dell’Abruzzo?» Che fosse «una cazzata», come la chiama lui, non ci voleva poi tanto a capirlo ma oggi si trova a doverlo specificare per quanti non ci fossero arrivati da soli. «Quel videomessaggio è stato solo una continuazione di un gioco iniziato in onda nel corso dello Zoo», racconta ridendo, «in cui uno diceva “io odio la Calabria”, “io odio la Sardegna”, senza motivazioni reali, ma solo per divertirci». E l’Abruzzo è saltato fuori a caso: «ma sì, puro caso…magari per il suono della parola Abruzzo», assicura. Ma in radio il gioco non ha mai sortito polemiche o sommosse popolari, come quelle che stanno avvenendo adesso. «Il programma viene ascoltato tutti i giorni da 850 mila persone, e mai nessuno si è ribellato», racconta ancora. «Il mio blog fa sì e no 100 ingressi al giorno e nelle ultime ore mi sono trovato ricoperto di insulti». In queste ultime ore però il sito pare che abbia raggiunto ben altri numeri e lui ci scherza ancora «eh, se lo sapevo lo mettevo a pagamento così ci guadagnavo anche…». Perplesso Alisei è anche per il risalto dato alla notizia dalla stampa: «oggi i giornalisti sono più attenti a raccontare quello che dice un comico che quello che dice un politico…questo mi sembra sconcertante». E lunedì il dj- blogger “posterà” nuovi contenuti che svela un pò in anteprima a PrimaDaNoi.it: «registrerò oggi pomeriggio un videomessagio in cui elencherò le cento ragioni per cui gli abruzzesi avrebbero ragione di essere arrabbiati…ma non con me». E questa volta il suo movimento e le piastrelle del bagno non ci sono. Lui si è documentato è la lista è lunga e imbarazzante: «In Abruzzo c’è stato lo scandalo Fira», comincia, «è stata scoperta la discarica di Bussi, c’è il capitolo debiti e sanità, la storia del politico che ha cercato di comprare voti offrendo prestazioni sessuali con una pornostar. Siete stati un’estate senz’acqua e siete incazzati con me?» Uno a zero per Alisei. Come dargli torto? Ma lui continua la sua lista: «il villaggio del Mediterraneo va avanti tra le irregolarità, a Teramo c’è l’alluvione…». Insomma, lui contro l’Abruzzo assicura di non avere niente e se qualcuno lo dovesse invitare ci verrebbe di corsa....«ovviamente vestito da muratore, cazzuola in mano e con il cappello di foglio di giornale in testa». Il suo senso dell’umorismo è incontenibile ed è difficile farlo restare serio. «Sono sicuro», ha aggiunto ancora, «che qualsiasi altra regione si sarebbe arrabbiata allo stesso modo. Gli italiani sono troppo campanilisti e poco attenti agli interessi veri della loro terra». E a qualcuno manca anche il coraggio: «mi sono arrivati una valanga di insulti, molti dei quali anonimi o spediti da email inesistenti. Se dovevano insultarmi potevano farlo firmandosi con nome e cognome», anche perché lui sul blog c’ha messo la faccia. Dubbi anche sulla giornalista che lo ha appena intervistato, «la prima ad essere piastrellizzata» se non scriverà tutto correttamente. E infine una proposta…«potevo dire anche che so…copriamo di paillete San Marino». E con la boutade non capita sull’Abruzzo Alisei ci ha anche aperto il programma di oggi su Radio 105, pochi minuti dopo la telefonata. «E’ una cosa incredibile», ha detto divertito con i suoi colleghi Leone di Lernia e Marco Mazzoli, «i giornali hanno preso sul serio questa cosa della piastrellizzazione dell’Abruzzo. Mi ha chiamato anche una giornalista….Ma come possono credere ad una cosa del genere?». «Non dovete minacciare me», ha esortato Leone di Lernia rivolgendosi agli ascoltatori. Pare che anche lui, che a Pescara viene spesso e volentieri, abbia ricevuto messaggi, insulti e contestazioni. «Continuate pure a minacciarlo», hanno risposto i due. Ovviamente, scherzavano, meglio precisare.

da femy*

raga ma secondo voi soglia viene solo perkè ha a cuore la pescara calcio?! che credete alla favoletta alla pincione che disse che era venuto qui solo per fare del bene e per andare in A e che la parola fallimento nn esisteva nel suo dizionario?! soglia è uno molto stimato nel suo ambiente nn capisco perke dobbiamo iniziare a dire che è venuto qui solo per lucro giudicandola una cosa negativa...costruirà per i giochi del 2009? tanto meglio cosi i palazzinari alla de cecco si mangeranno le mani!

da Kanidja

Pescara calcio, Soglia: I conti sono pessimi. La situazione del Pescara Calcio “non è semplice, da un punta di vista finanziario oserei definirla complicata, tendente al pessimo”, lo dice Gerardo Soglia, nuovo presidente della società biancazzurra, ieri durante la presentazione ufficiale della nuova proprietà nel Municipio di Pescara. L’imprenditore salernitano ha acquistato la società, che cambia la quarta proprietà nel giro di un anno, e ha versato 1 milione e 820 mila euro nelle casse del sodalizio biancazzurro. “La situazione debitoria del Pesacara - precisa Soglia - non mi fa paura: un imprenditore deve avere coraggio e io ne ho, siatene certi”.

da pescareseeeee

allegriok....io spero ke nn faccia i villaggi e dopo ci mandi a fanculo...quello intendo

da SGARRONE

TUTTI SUL SITO DI RADIO 105..CLICCATE SU "TUTTO DI NOI" E POI SULLA FOTO DI ALISEI DOVE POTETE SCRIVERE. DEVASTIAMOLO A QUESTO DROGATO DI MERDA!!! DEVASTIAMOLOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!

da fdb.75

In bocca al lupo Alfageme, PESCARA è con te! Uagliù volevo dire che l'Arezzo è una squadra che mi ha abbottato le palle già da un pò di tempo a stà parte, anche l'ultimo 4-1 in casa loro proprio non lo mandai giù anche se avevamo i nostri mercenari mesi fa.Ovviamente la Nord darà tutto anche domenica, anche se forse, visto il blasone, mi aspetto più pubblico contro il Perugia dell'ex maiale.E' troppo importante VINCERE, non sottovalutiamo questo Arezzo ma carichiamo la squadra a dovere.A tutti i costi dobbiamo fare 6 punti in queste due gare.AVANTI ULTRAS FINO ALLA FINE!PESCARA, STILE DI VITA!

da allegriok

pescarese è ovvio che c'entra anche il discorso pescara 2009 e perchè speri di no? secondo me meglio far costruire a chi ha il pescara calcio e non a chi è di pescara ma non se ne frega niente della pescara calcio no?

da bolgiabiancazurra

CIA ALFAGOL UN IMBOCCA AL LUPO PER TUO FRATELLO SPERIAMO CHE VADA TUTTO BENE E NOI TI ASPETTIAMO A PESCARA ABRACCIA APERTE CMQ RAGAZZI DOMENICA SERVONO A TUTTI I COSTI 3 PUNTI E SONO SICURO CHE CE LA METTEREMO TUTTA

da pescareseeeee

ma mika questi soglia...hanno voluto prendere il pescara anke x i gioki del 2009???ricordo ke bisogna costruire villaggi etc... boocmq spero di no..

da M@RCO

Auguroni per una pronta guarigione al fratello del nostro IBRA!!! eyed

da CurvaNord70

Un abbraccio ad Alfageme... Domenica spero che giocherà De lucia insieme a Sansovini. Secondo me con una sola punta il Pescara soffre troppo.

da nzipass

un abbraccio a El Flamenco, con la speranza che torni presto a farci esultare ( ..e con la speranza che si cominci a commentare questo articolo, invece della altre cazzate! )

da femy*

eeeeh c'è tempo per vederlo giocare... spero che nn sia nulla di grave... vai alfageme pescara è con te!

da allegriok

donato ciao poso farti una domanda? hai detto che chiunque metteva foto o faceva commenti riguardanti la politica veniva bannato ? guisto?

da SAW

In bocca al lupo Grandissimo ALFA!!!

da Chica

Uhm...solidarietà al giocatore...ma sarà proprio tranquillo ? boo boo boo

da zdenek

torna e... segna per tuo fratello!

da gattabeninicamplone

Solidarietà ad Alfageme e un grosso in bocca al lupo!!!

da vincenzopalumbo

el Flamenco torna presto!!!!!!!!!

da fabioout

LUIS TI ASPETTIAMO. in bocca al lupo x tuo fratello..

da Donato Giampietro

preghiamo di attenersi all'argomento della discussione della news...la questione alisei c'è lo spazio apposito grazie!

da TATANKA

sto cavolo di alfagame.....è forte ma non cìè mai cavolo!!!!!! cmq in bocca al lupo per il fratello...

da pescara93

TERZO laugher laugher laugher

da CurvaNord

secondo (?)

da pescarese1980

PRIMO