Daniele Fortunato si confessa a Forzapescara.com

Si racconta ai nostri microfoni con fare spontaneo e pulito, tipico di chi ha valori forti inculcati dentro...

da Donato Giampietro
4.595
Daniele Fortunato si confessa a Forzapescara.com, foto 1

Si racconta ai nostri microfoni con fare spontaneo e pulito, tipico di chi ha valori forti inculcati dentro. Ci parla dell'attuale situazione calcio all'indomani delle note e tristi vicende; di calcio giocato, ma anche dei sacrifici nella Primavera della Roma, delle speranze prima di partire per l'avventura scozzese, della delusione per il fallimento dell'Ancona, dell'assurda esperienza di Terni. Ed ancora, il colpo di fulmine avuto con Pescara ed il Pescara, il rapporto con mister Lerda, la passionalità dei tifosi biancazzurri, l'amicizia profonda con Bruno Conti e Gianfranco Multineddu. Argomenti toccati, in una questa lunga "confessione", dal centrale romano qualche giorno fa.


Qual è, da calciatore, il tuo pensiero dopo la tragica giornata di domenica?
Decisamente questa giornata non verrà dimenticata da nessuno, sia dal mondo calcistico, ma anche da quello politico. Non ci sono parole per descrivere l'accaduto, ma posso semplicemente dire che, ingiustamente, molto spesso nella vita ci sono persone che pagano per errori di altri. La speranza che tutto ciò non debba più succedere.Un grosso abbraccio va alla famiglia e agli amici della vittima. Penso che in questo momento ne abbiano veramente bisogno.
Aldilà della morte del ragazzo romano in autogrill, ciò che preoccupa è la spirale di violenza che ne è scaturita...Cosa pensi al riguardo?
Credo che la violenza che ne è scaturita non sia di ottima pubblicità al calcio italiano. Dopo la morte dell'agente Raciti, lo scandalo di calciopoli e chi più ne ha più ne metta, dobbiamo dare il buono esempio facendo vedere al resto del mondo che l'Italia può migliorare e deve farlo, altrimenti il calcio scomparirà sostituito soltanto da atti di violenza. E' uno sport meraviglioso perchè ucciderlo?
L'Osservatorio Nazionale del Viminale ha deciso di dare lo stop a tutte le trasferte ed ha inasprito alcuni provvedimenti. Rietieni che questo possa risultare utile a risolvere il problema?
Su questo punto non mi trovi d'accordo. Il fatto di fermare tutte le trasferte non ha senso. Il calcio è bello annche perche ci sono i tifosi, senza di essi non sarebbe tale. E poi pensi che ai tifosi ospiti vietino di entrare nella città dove la loro squadrà andrà a giocare?Come faranno a fermarli? Occorrerebbero migliaia di poliziotti per tutta la città.Questo non sarebbe più calcio, ma diventerebbe una guerra...
Hai avuto una esperienza abbastanza significativa in Scozia ed una breve in Inghilterra, quali differenze hai notato, a livello di tifoseria, con il calcio italiano? Raccontaci qualche annedoto a riguardo...
Nel Regno Unito il calcio è vissuto in un altra maniera, è meno stressante, non ci sono centinaia di trasmissioni che parlano di calcio. Non ci sono 4-5 giornali che scrivono di calcio. Si respira un atmosferà di tranquillità e serenità. La cosa che mi ha colpito di più è il fatto che la gente rispetta le regole, ognuno si mette in fila con il proprio biglietto. Vedi le famiglie che vanno allo stadio contente di assistere ad un evento sportivo. I ragazzini che guardano i loro beniamini come se fossero degli dei. E' veramente una senzione stupenda. Solo vedendola puoi crederci. Un' altra cosa che ha destato la mia curiosità è il fatto che i poliziotti non girano armati. Hanno in dotazione solamente un manganello ed uno spray. E' una cosa che fa riflettere e ti fa pensare: possibile che questo non possa accadere anche in Italia? C'è da dire, comunque, che le leggi vengono applicate in maniera più severa che nel nostro Paese . Ricordo che una volta un tifoso del Celtic venne arrestato solamente per aver fatto il gesto dell'aereo perchè batteva l'angolo un giocatore americano(per l'attentato dell'11 settembre) . Mi sembra che si fece due anni, pensa te.
Verso dove credi debbano concentrarsi gli sforzi, per provare, se non ad annullare, almeno arginare il problema?
Sinceramente io penso di essere l'ultima persona per dire cosa si debba o non si debba fare. L'unica cosa che mi sento di consigliare è quello di educare i propri figli ad avere rispetto delle regole. Le società e soprattutto i calciatori dovrebbero dare il buono esempio fuori e in campo. Credo ci sia bisogno di uno sforzo comune per provare a salvare questo mondo. C'è la necessità di cercare di ritrovare quei valori che ormai sembrano lontani, perchè in fondo ci sono ancora, non si vedono ma ci sono.Dobbiamo solo tirare fuori il meglio che in ognuno di noi e poi vedrete che si sistemerà tutto. Come si dice, non può piovere per sempre.
Proviamo a parlare di calcio giocato. Domenica non è andata benissimo, anche se poi nel finale la vittoria poteva starci...
Domenica è stata una partità molto strana. Se andiamo ad analizzare il gioco che abbiamo espresso nel primo tempo, non è stato sufficiente Non riuscivamo ad avere una manovra fluida, partendo da dietro eravamo un pò macchinosi e gli avversari ci capivano quasi sempre. Quando superavamo il centrocampo gli spazi erano chiusi e non riuscivamo ad essere pericolosi. In fase difensiva, nel primo tempo, non è andata molto bene(parlo della mia prestazione), sono stato scavalcato una volta in velocità, salvato poi dal nostro portiere con due grandi miracoli. In quell'azione, comunque, non so se si vede, vengo preso per la maglia ed ho perso un pò di equilibrio. Poi per finire ho regalato un pallone in maniera ingenua, ma per fortuna sono riuscito a recuperare. Nell'intervallo ci siamo guardati negli occhi e siamo entrati più decisi, più cattivi per cercare di fare risultato. Abbiamo creato azioni interessanti e ci hanno annullato due goal, uno per me regolarissimo. Ci rammarica il fatto di non aver portato a casa una vittoria che, per noi, società e tifosi, era fondamentale. Speriamo di rifarci alla prossima.
Sei tornato in difesa, Motta nel primo tempo ti ha messo in difficoltà...
E' vero, Motta mi ha messo in grossa difficoltà, si muoveva molto bene, giocava con un pizzico di esperienza, insomma sapeva il fatto suo. Per me è un ottimo giocatore. Sinceramente non so da cosa sia dipeso il mio rendimento del primo, non mi sentivo tranquillo, avevo una senzione strana come se dovessi spaccare il mondo. Avevo addosso tanta rabbia e quindi non ero lucido nelle giocate, poi Gianni (Indiveri ndr) mi ha parlato nell'intervallo e sono tornato in campo in maniera più serena. Alla fine sono soddisfatto di aver giocato di nuovo nel mio ruolo naturale.
Chiariamo una cosa: tu ti senti difensore, ma da più parti sentiamo che nasci centrocampista e che poi hai arretrato, cosa c'è di vero?
Per l'ultima volta, io nasco come difensore. Nella Roma sono stato impegnato sempre in difesa. Quando sono andato all'estero, sia in Scozia , che in Inghilterra, hanno un pò modificato le mie caratteristiche. Per esempio, quando giocavo nel campionato riserve venivo impegnato nel mio ruolo naturale, mentre invece, quando mi convocavano in prima squadra, mi spostavano davanti alla difesa, ma solo perchè in quel ruolo avevo dei grandi nomi davanti a me .Tutto qui, comunque io nasco come difensore, ma all'occorenza posso fare anche il centrocampista.
Con Lerda come va?
Con il mister ho un rapporto di assoluta tranquillità e di professionalità reciproca. Vado in campo ogni allenamento per dare sempre il meglio di me, poi nel calcio ci sta che si può stare fuori, purtroppo si gioca in undici e non tutti possono giocare. Ognuno è libero di fare le proprie scelte, giuste o sbagliate che siano, e non sempre noi calciatori riusciamo a capirle, perchè è ovvio che vorremmo giocare sempre. E' nella natura di ognuno di noi, guai se non la pensassimo così, significherebbe non avere più gli stimoli per andare avanti. Nel calcio come nella vita.
Da titolare inamovibile a panchinaro , dunque, quale è la chiave di lettura di questa tua involuzione professionale?
Bella domanda. Non lo so, ma anche se lo sapessi non lo direi. Ti ripeto nel calcio ci sta, è sempre l'allenatore che fa le sue scelte ed è libero di decidere ciò che vuole.Io da professionista accetto ogni sua decisione.
Non c'è un caso Fortunato quindi?
No comment.
De Rossi, Aquilani, ma anche Galloppa, Curci, Bovo, Ferronetti erano tutti tuoi compagni nella Primavera della Roma. Chi più, chi meno hanno sfondato nel grande calcio. Fortunato no, o meglio ancora no. Perchè?
Hai detto tutti nomi di ottimi giocatori. Sai, nella vita uno cerca di fare delle scelte che portino allo stesso risultato ma in minor tempo possibile, Purtroppo nel mio caso la sfortuna ha voluto che una volta andato ai Glasgow Rangers ci fu, poco dopo, una rivoluzione a livello manageriale. L'allenatore che mi prese, il signor Dick Advocat, venne mandato via dopo pochi mesi e il suo successore Alex Mclish, non vedeva di buon occhio giovani stranieri. Per questo ho dovuto lavorare il triplo per meritare dei piccoli spazi nella prima squadra. Poi non mi andò bene neanche ad Ancona, quando la società fallì, fu una vera catastrofe per me. La cosa importante che mi son detto, dopo tutto ciò, è che non poteva andarmi male per sempre, m isono rimboccato le maniche. Infatti, tutto è cambiato l'estate scorsa. Dopo aver fatto una breve parentesi in Polonia ho deciso di tornare da dove ero partito e cioè dalla Roma. Sono andato a Trigoria, ho incontrato Bruno Conti e poi da li è storia recente.
Sei partito giovanissimo per la Scozia a cercar fortuna, poi il ritorno in Italia. Ti mancava il nostro paese o altro?
E si proprio a cercar fortuna, peccato però, che non l'abbia trovata oppure è stata lei a non trovare me. Comunque, anche se le cose non sono andate poi così tanto bene, avendo fatto solo poche presenze nella prima squadra, a soli 19 anni ho vinto un campionato ed una coppa a livello primavera, un campionato under 21 che viene chiamato campionato riserve da titolare ed un campionato di Premier league per aver fatto qualche presenza ed essere stato nella rosa della prima squadra. Decisi di tornare per svariati motivi personali, che non sto qui ad elencarvi, ma non perchè sentivo la nostalgia dell'Italia.
A Terni cosa è successo? Si dice "mobbing" ora...
A Terni l'anno scorso è stato veramente un anno stressante e pieno di situazioni che nel calcio non avevo mai visto prima. Sono stato per un anno e poco più messo fuori rosa insieme ad altri giocatori ingiustamente per non aver accettato il "progetto folle" (così è come lo chiamavano i giornalisti e tutti gli addetti del settore)di una società che si era presa il lusso di mettere fuori gente come Jimenez, Kharja, Di Vicino, Troise, Del nevo, Corrent, Giannone, Fanasca, Maggiolini, Oshadogan, Fattori e tanti altri, solo perchè, per la dirigenza, percepivamo troppo per la C. Lo trovi un ragionamento sensato? Nessuno ha puntato una pistola alla testa al Presidente quando ha proposto ai giocatori quei contratti. Si è stato "mobbing". Ancora oggi ho della cause pendenti con la società per un risarcimento danni.
Questa estate te ne eri andato in Polonia, poi il ritorno da "papà" Conti...che t'ha piazzato, attraverso Multineddu, a Pescara. E' andata così?
Si è andata proprio così. Sono andato in Polonia, ma sono subito tornato perchè non mi sono accordato per il contratto. Sono tornato a Roma per parlare con il mio "papà" Bruno Conti che mi ha accolto a braccia aperte,è stato veramente molto gentile.Vorrei approfittarne per mandargli un grosso abbraccio.Un ringrazimento particolare va anche a Gianfranco Multineddu ,per aver creduto in me fin dall'inizio, quando la maggior parte delle persone, credeva che fossi finito a soli 22 anni.
Come ti senti in biancazzurro?
Vestire la maglia del Pescara Calcio è un onore. Non lo dico per essere ruffiano. Qui ci sono stati grandi campioni ed è una società che ha fatto la massima serie, quindi è solamente un piacere giocare con questi colori ,oltretutto dopo che il nostro nuovo presidente e tutto il suo staff l'hanno salvata da una situazione societaria veramente critica.
Pescara ti piace? Cosa pensi dei tifosi che subito ti hanno adottato come beniamino...
Pescara è stupenda. E' una bellissima cttà di mare piena di belle persone e sopratutto da quello che ho sentito dire e da quello che ho visto ha un grandissimo tifo, riconosciuto a livello nazionale. Anche se ultimamente allo stadio sono venute poche persone. Questo lo capisco, dopo anni di delusione e di continue retrocessioni, la tifoseria è un pò amareggiata, ma noi giocatori contiamo di trascinare con il nostro entusiasmo più gente possibile allo stadio. Mi piacerebbe vedere l'Adriatico pieno, sarebbe un sogno. Per quanto riguarda la stima che i tifosi hanno per me, sono rimasto sorpreso, non pensavo di poter riscuotere così tanti attestati di stima. Questo mi lusinga molto e per un calciatore credo sia la cosa più bella che gli possa capitare.
Cosa pensi della nuova dirigenza?
Come ho già detto , ha salvato il Pescara Calcio dal fallimento e per questo tutti noi gliene siamo veramente grati.Ci hanno permesso di disputare un campionato con tutta tranquillità senza pensare a problemi di ogni genere e spero che saremo così bravi da riscattare tutto ciò, disputando delle ottime prestazioni. Ringrazio di cuore la famiglia Soglia e tutto il suo staff.
Dispiaciuto per Nucifora?
Al nostro vecchio direttore sportivo gli faccio un grosso in bocca al lupo per il campionato ed un caloroso ringraziamento per quello che ha fatto in tutto il tempo a Pescara per la Pescara Calcio.
Conosci il nostro sito?
Sono stato più volte a visitare il vostro sito e devo dire che mi ha colpito parecchio per l'organizzazione e l'efficenza con cui scrivete e raccontate le cose.Complimenti.
Hai due anni di contratto. La tua situazione non è delle migliori dal punto di vista professionale. Credi che a gennaio ci possa essere l'eventualità di una tua partenza, magari all'Olympique?
A quest'ultima domanda preferisco non rispondere. Vedremo cosa succederà in futuro. Ringrazio la redazione del sito forzapescara per questa intervista . Voglio chiudere con un saluto ai nostri magazzinieri Luciano e Franco.

Commenti
120

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da OLIVIERI RAUS

x SSNV: grandissimoooooo!!! eyed Ho appena visitato il tuo sito: MITICO!! IRONICO!! VERO!!! Spunti e riflessioni da grande "stilista": Armani e Roberto d'Agostino sono il nulla in confronto a te. eyed Ti ringrazio per la dedica (non la merito). Un solo piccolo appunto: Voglio i diritti d'esclusiva sullo sfondo e fotina dell'omino ombra nel tunnel. Per info dai un'occhiatina al sito del mio ex gruppo. horny X TUTTI: RAGAZZI CLICCATE E AMMIRATE L'ESPRESSIONE DEL VERO STILE, IL GRIDO DI DOLORE DI CHI NON NE PUO' PIU': WWW.SSNV.CO.UK

da christof

.....per rispetto del dolore della famiglia del giovane ucciso non sarebbe stato più giusto rimandare ad altra data , l'imminente partita della nostra nazionale di calcio ? Si fermano i campionati di serie B...di serie C ....si stanno fermando tutti...( e si stà fermando pure la coerenza !......).

da A-LESSANDRO

AD ANNO ZERO HANNO APPENA FATTO LA RICOSTRUZIONE COMPLETA DEI FATTI DI DOMENICA ALL'AUTOGRILL

da Galeon

Incredibile ma vero stavolta concordo con Canesciolto sul discorso degli inglesi laugher. Sul restante tema politico invece non mi pronuncio non essendo questa la sede adatta.

da PE_NEWDOOR

da SoLoPescara1936 @ 13-11-2007 19:41:22 ...PE_NEWDOOR...T'ACCID x solope: sto ancora aspettando che mi rispondi spiegandomi questo tuo post.

da carpe

Adesso che possiamo partire, tutti a Sorrento. la macchina è gia è pronta. in massa in terra campana.

da GUBBIO73

...SI FEMY....DOBBIAMO TUTTI FARE QUALCOSA....VOTARE CALDEROLI... hiss

da piero torino

boo

da femy*

Bisogna ammetterlo, l’Italia è un paese in balia del terrorismo ed occorre fare subito qualcosa per ristabilire l’ordine sociale. Ai terroristi islamici, presenti a migliaia secondo i ripetuti allarmi lanciati a più riprese in questi anni da servizi segreti e Ministero dell’Interno, si sono aggiunti lo scorso inverno le “BR cgil” e da quest’ultima domenica perfino i “tifosi terroristi” che hanno reagito in maniera scomposta e violenta alle notizie concernenti la morte di Gabriele Sandri. Il mondo della carta “stracciata” e del “teleimbonimento” schiuma rabbia a più non posso invocando repressione, giri di vite e quant’altro, mentre intellettuali, opinionisti e sociologi si profondono in ardite analisi della società italiana in balia di facinorosi e violenti, volte a giustificare i propri lauti stipendi. Il sociologo Franco Ferrarotti , ardito fra gli arditi, sulle pagine del Corriere della Sera si spinge fino a prefigurare la volontà di costituire un vero e proprio partito trasversale da parte dei tifosi violenti. Un partito che a suo dire intenderebbe cavalcare l’antipolitica, traendo ispirazione da Beppe Grillo per poi unirsi alla destra di Storace e (immaginiamo perché questo Ferrarotti non lo dice ma lo lascia solo intendere) prendere il potere attraverso un “golpe degli ultras” che ponga fine alla nostra democrazia. Dopo due settimane di emergenza criminalità ed immigrazione, nelle quali giornali e TV si sono resi artefici di un vero e proprio terrorismo psicologico volto a creare panico e disorientamento nei lettori e teleutenti, ... ... adesso la fonte del terrore sembra essersi spostata dagli immigrati ai tifosi. Tutto fa brodo, quello che conta è solamente il risultato finale, lastricare le strade di paura e far si che i cittadini non prestino attenzione alle leggi che vengono approvate in parlamento, impegnati come sono a domandare più sicurezza e più repressione. La speranza, neppure troppo recondita, di una politica sempre più moribonda è quella che un popolo terrorizzato dal terrorismo, dalla criminalità e adesso perfino dagli ultras possa essere disposto a barattare qualunque sacrificio in cambio della propria sicurezza. Tutti coloro che lunedì hanno letto i giornali ed ascoltato i TG sono stati informati fin nei minimi particolari riguardo alla guerriglia urbana dei tifosi romani e bergamaschi, con annesse auto e cassonetti bruciati, poliziotti feriti e cori ingiuriosi, ma la morte di Gabriele Sandri ha continuato a rimanere avvolta nel mistero, pur in presenza di un poliziotto indagato che avrebbe sparato ad altezza uomo senza alcun motivo, da una parte all’altra di un’autostrada trafficata. Man mano che le ore passavano l’uccisione di Gabriele diventava sempre più questione di secondo piano, liquidata come una “tragica fatalità” mentre le violenze dei tifosi passavano alla ribalta fino a diventare l’unico argomento sul quale occorreva riflettere, discutere, analizzare e speculare. La morte di un automobilista (non di un tifoso, perché un uomo tranquillamente seduto in auto è innanzitutto un automobilista a prescindere da dove sia diretto) ammazzato senza alcun motivo da un poliziotto mentre si trovava all’interno di un’auto che si allontanava da un autogrill non può essere liquidata come una “tragica fatalità” dovuta a circostanze avverse, non è giusto nei suoi confronti, nei confronti della sua famiglia e in quelli dei suoi amici. La morte di Gabriele Sandri avrebbe dovuto essere il vero oggetto delle riflessioni e delle analisi, mentre invece si è preferito spostare l’attenzione unicamente sulle reazioni che in qualche modo l’omicidio ha ingenerato. Tutti hanno reagito alla morte di Gabriele nella maniera sbagliata. Il questore di Arezzo è stato incapace di fornire una qualche risposta plausibile ad un delitto tanto brutale quanto inspiegabile ed ha continuato per una giornata intera a farfugliare di “colpi sparati in aria” e fantomatiche risse, salvo poi ammettere l’esplosione di un colpo di pistola ad altezza uomo solo il giorno successivo, dopo una testimonianza oculare che inchiodava il poliziotto sparatore alle proprie responsabilità. I palazzi del calcio, ottenebrati dal miliardario business domenicale, sono stati incapaci di percepire l’estrema gravità dell’accaduto e anziché decidere di sospendere il campionato, come sarebbe stato sacrosanto, hanno scelto di mantenere in vita comunque il circo equestre come se non fosse successo nulla. I tifosi imbufaliti ed esasperati dall’assoluta inanità dei vertici politici e calcistici (non certo animati dall’antipolitica) si sono abbandonati alla violenza che non è mai giustificata né giustificabile e si sono resi artefici di atti di teppismo ed aggressioni alla polizia durati fino a tarda sera. E’ stata una domenica di reazioni scomposte, sbagliate, di violenza senza senso, di leggerezze, di errate valutazioni, ma soprattutto la domenica nella quale un ragazzo di 28 anni è stato ammazzato a causa di “una tragica fatalità” in un autogrill di un’autostrada italiana da qualcuno che per mestiere dovrebbe garantirne l’incolumità. La morte di Gabriele è il vero terrore, quel terrore che magari per un attimo infinitesimale, baluginerà negli occhi di chiunque si trovi ad incrociare una pattuglia di poliziotti nei pressi di un autogrill, ed è un terrore profondamente sbagliato perché nasce da qualcosa d’incomprensibile e senza senso che nessuno ha cercato di spiegare, in quanto erano tutti troppo occupati a cercare il rimedio per il “terrorismo ultras” che potrebbe mettere in crisi la nostra democrazia, magari coalizzandosi con Beppe Grillo o perfino con Storace. Marco Cedolin

da piero torino

pizzaonhead

da sez.potere76

ULTRAS LIBERI

da sez.potere76

NO ALLA POLIZIA.

da sez.potere76

NO ALLA TV

da sez.potere76

NO ALLA POLITICA NEL CALCIO

da hincha

tutto sto casino per 100mila euro di danni al palazzo del coni...il problema è il business che gira attorno al pallone.

da Canesciolto

PISANU,MELANDRI,BERLUSCONI,AMA
TO... DIVERSI SCHIERAMENTI, IDENTICO MERDAIO!!

da Canesciolto

VOI ELETTORI DI FORZA ITALIA AVETE MANDATO IN PARLAMENTO GENTE CON SENTENZE DI CONDANNA DEFINITIVE PER REATI IN MATERIA DI CORRUZIONE, E POI PARLATE DI BUON ESEMPIO!! PISANU, AMATO, BERLUSCONI, MELANDRI... DIVERSI SCHIERAMENTI, IDENTICA MERDA!!

da Canesciolto

SAUL77 SEI UN RIDICOLO !!! GLI INGLESI ESEMPIO DA PRENDERE PER LA LOTTA ALLA VIOLENZA ?? SI, VERISSIMO, INFATTI QUANDO LA NAZIONALE VA FUORI GLI HOOLIGANS METTONO A FERRO E FUOCO LE ALTRE NAZIONI! inventantene un'altra.. INGLESI MAESTRI... MA FAI LA PERSONA SERIA! INGHILTERRA NAZIONE ASSASSINA COME GLI U.S.A. ! BOIA!! In Italia sono altre le cose che fanno schifo, non di certo gli ultrà. VOI ELETTORI DI FORZA ITALIA AVETE MANDATO IN PARLAMENTO GENTE CON SENTENZE DI CONDANNA DEFINITIVE PER REATI IN MATERIA DI CORRUZIONE, E POI PARLATE DI BUON ESEMPIO!!

da Canesciolto

SAUL77 SEI UN RIDICOLO !!! GLI INGLESI ESEMPIO DA PRENDERE PER LA LOTTA ALLA VIOLENZA ?? SI, VERISSIMO, INFATTI QUANDO LA NAZIONALE VA FUORI GLI HOOLIGANS METTONO A FERRO E FUOCO LE ALTRE NAZIONI! inventantene un'altra.. INGLESI MAESTRI... MA FAI LA PERSONA SERIA! INGHILTERRA NAZIONE ASSASSINA COME GLI U.S.A. ! BOIA!! In Italia sono altre le cose che fanno schifo, non di certo gli ultrà. VOI ELETTORI DI FORZA ITALIA AVETE MANDATO IN PARLAMENTO GENTE CON SENTENZE DI CONDANNA DEFINITIVE PER REATI IN MATERIA DI CORRUZIONE, E POI PARLATE DI BUON ESEMPIO!!

da carpe

OSSERVATORIO - Le tifoserie che non hanno dato luogo a criticità potranno liberamente seguire le rispettive squadre dopo la sospensione del campionato programmata per questo fine settimana mentre sono 15 le tifoserie che non potranno effettuare trasferte nella prossima giornata di campionato: per la serie A Atalanta, Catania, Milan, Roma, Sampdoria e Torino; per la serie B Bari e Cesena; per la serie C Potenza, Reggiana, Taranto, Ternana e Verona; per i Dilettanti Gragnano e Turris. Per la gara Virtus Volla - Alba Sanniò (serie D), data l'accesa rivalità tra le due tifoserie sfociata in gravi episodi in occasione del precedente incontro del 22 maggio 2005, sospesa a seguito di una rissa con il ferimento di 16 giocatori, l'Osservatorio ha ritenuto di richiedere alle Autorità Provinciali di pubblica sicurezza di valutare il differimento ad altra data non festiva della partita ed in orario diurno, nonchè lo svolgimento in assenza di spettatori gasport

da Chica

Si adesso diventiamo tutti angeli del prato verde e del dur cemento laugher laugher laugher ma pi piacir ! No alla violenza ma si al sano tifo e agli sfottò e alle bandiere e striscioni. P.S. Profè fi cacà come al solito horny horny horny

da Fafà.

Se poi pensiamo di ripulire l'Italia con Amato (delfino di Craxi) e il calcio con Matarrese (do you remember Italia 90?).... pizzaonhead pizzaonhead Stiamo a posto...

da maxallegri

esatto GATTABENINI.bisogna ripulire tutto il resto.xciò ho chiesto a ZAZZA quanti di quei violenti sono cannati.ubriachi o comunque non lucidi.bisogna ripartire ripulendo da lontano

da torellobrindisino

bhà io non penso sia stato ceduto...anzi credo il contrario...che non giochi per tenerselo stretto hiss

da Fafà.

ZAZZA purtroppo si è scatenata tutta una serie di azioni e reazioni...e poi in ogni gruppo sociale ci sono coloro che trascendono...pur essendo contrario ad ogni forma di violenza, diciamo che talvolta la comprendo...la violenza non nasce dal nulla...

da sez.potere76

NO ALLA POLITICA NEL CALCIO, NO ALLA TV, NO ALLA POLIZIA

da gattabeninicamplone

In ogni caso non si può pensare di ripulire il calcio se non si inizia da tutto il resto! Immaginate un po: un tifoso viene arrestato e prende due anni di carcere perchè butta un petardo in mezzo al campo! Mentre lui è allo stadio la sua ragazza viene investita ed uccisa da un balordo extracomunitario con 3 decreti di espulsione, che guida una macchina ubriaco e che il giorno dopo è a piede libero!

da F77

giusto zazza, isoliamo i violenti. se necessario togliamogli pure le pistole...

da maxallegri

X ZAZZA.secondo te di quei violenti quanti sono cannati o ubriachi?

da ZAZZA

MA RAGAZZI VI RENDETE CONTO CHE TUTTO CIO' DI CUI NON SI PUO' PIU' GODERE E' COLPA DEI VIOLENTI? PRENDETEVELA CON LORO CHE HANNO PENALIZZATO TUTTI!!! BISOGNA ISOLARE I VIOLENTI ALTRIMENTI SARA' SEMPRE COSI'. UNA VOLTA I VIOLENTI NELLE ORGANIZZAZIONI DEGLI ULTRAS VENIVANO CACCIATI !!!

da F77

...sulla terra ti puo' anche capitare che ti sparano in macchina mentre stai dormendo e poi ti dicono che e' pure colpa tua...brutto posto la terra... hiss

da F77

non e' che vediamo il mondo in maniera diversa, e' che tu vieni da marte e qua stiamo sulla terra....sai, la terra e' piena di cattivoni... pizzaonhead

da ZAZZA

FINO A CHE I VIOLENTI NON SARANNO "CACCIATI" E COMBATTUTI DAGLI ALTRI ULTRAS, CI SARANNO SEMPRE PROBLEMI E GLI ULTRAS VERRANNO DEFINITI MALE. LO AMMETTI FAFA' ?

da gattabeninicamplone

SAUL77 guarda che una volta era proprio così ......

da SAUL77

F77, LA PENSIAMO IN MODO DIVERSO. TU SEI PER UN CALCIO CASINARO IN CUI E' CONTEMPLATO LO SCONTRO FISICO SIA COL TIFOSO NEMICO SIA CON LA POLIZIA, IO DA POVERO VIGLIACCO PREFERISCO ANDARE ALLO STADIO SOLO A VEDERE UNA PARTITA COL SOGNO, UN FUTURO, DI STARE FIANCIO A FIANCO COL TIFOSO DELLA SQUADRA AVVERSARIA. NESSUN SETTORE OSPITI RECINTATO MA TIFOSERIE MISCHIATE. VEDIAMO IL MONDO IN MODO DIVERSO, ME NE FARO' UNA RAGIONE!!!! ahah ahah ahah

da Fafà.

Il calcio senza tifo e senza ultras non è calcio. Lo stadio non è il cinema, lo stadio non è il teatro. Noi non siamo spettatori passivi, siamo parte integrante dell'evento. Lo sport modello USA fa cagare, senza sfottò, senza cori, hanno bisogno addirittura di un dj o di uno speaker per le canzonette. Il modello UK non è applicabile in un paese latino (o meglio, anarchico) come il nostro. ps: Daniele Fortunato (troppo bravo da essere escluso per scelta tecnica in serie c)secondo me è già stato ceduto...

da F77

saul tu fai di tutta un'erba un fascio. ma solo quando parli di ultras pero'....tra gli ultras ci sono i violenti ma ci sono anche ragazzi a cui piace fare baldoria. invece per te tutta la categoria e' formata da teppisti assassini. allora con questo metro di giudizio possiamo fare di tutta un'erba un fascio anche per quanto riguarda i poliziotti?? visto che un poliziotto ha ucciso ingiustamente un ragazzo allora vuol dire che sono tutti assassini???? arspunn

da maxallegri

X GATTA...allora mi vu fa piagn!sono degli attimi che noi tifosi cerchiamo settimanalmente,un goal sotto la nord,e si continua a sognare.tu immagina che quando posso vado a vedere gli allenamenti xche vedere i ragazzi che sudano x la nostra maglia mi dà quella grinta da condividere poi con gli altri la domenica

da F77

il calcio senza ultras,senza sfotto',senza cori dalla curva, senza bandiere,senza l'adrenalina delle trasferte o di veder arrivare la tifoseria odiata e' come scopare con una bambola gonfiabile.voi che sostenete modelli in cui siete come carcerati condannati a stare seduti e a non fare troppo casino non vi rendete conto di quello che state dicendo.da che mondo e mondo agli inglesi abbiamo insegnato anche come pulirsi il culo.noi siamo latini e loro sono anglosassoni. due cose diverse..provate a parlare di modello inglese in argentina..gli stadi argentini sono spettacolari, altro che inglesi...

da gattabeninicamplone

maxallegri, ma perchè della sana invasione di campo per festeggiare la promozione? Ne vogliamo parlare?

da SAUL77

NON CONOSCO F77, E FORSE HO UN PO ESAGERATO NELLO SCORSO MESSAGGIO. PERO' DA COME PARLA SEMBRA UNO CHE ALLO STADIO CI VA SOLO A FARE CASINO E CHE ALLA SOLA IDEA CHE SI TRATTINO GLI ULTRAS VILLENTI VENGANO TRATTATI DURAMENTE REAGISCE MALE. NON SO, GIUDICATE VOI.

da gattabeninicamplone

grazie maxallegri, anche tu visto il nick che ti sei scelto! eyed

da maxallegri

GATTABENINI,si nu fregn!

da gattabeninicamplone

torellobrindisino su Fortunato non posso che associarmi al giudizio positivo di tutti! Ma credo che ci sia qualcosa sotto! Quel "preferisco non rispondere" in chiusura di intervista mi fa pensare che sia stato già venduto da tempo, e questo spiegherebbe molte cose!

da gattabeninicamplone

certo maxallegri! Privarci di quello sarebbe come costringerci a scopare senza eiaculare! laugher

da semprepe

nooo per favore levate mr burns dalle foto!!! ahah

da gattabeninicamplone

Quando si parla di modello inglese si fa riferimento sempre ai grandi club, stadi pieni, tutti contenti che cantano! Qualcuno sa com'è la situazione nelle serie inferiori??? No perchè potrei anche capire i tifosi del Milan, JUVE, INTER, che comunque vedono sempre Campioni e calcio a grandi livelli! Ma in uno stadio di serie C ci vorrebbero i lettini, non i seggiolini, perchè sai che palle???

da torellobrindisino

gatta che ne pensi di fortunato?

da maxallegri

X GATTABENINICAMPLONE.tu immagina che io salto addosso ai miei amici ad ogni goal del pescara,senza scomodare BOSCO.x darti conferma di quello che scrivi che come sempre mi trova d'accordo.questa è l'essenza del tifoso non credi?

da Chica

Tornato, non tornata...tengo a precisare. Qui si va da un estremo all'altro, o violenza o mani legate e bocca cucita...basterebbe isolare i violenti con le telecamere. Comunque due cazzotti tra amici fuori dallo stadio aiutano anche a crescere sani e forti, ma solo a mani nude. Rivogliamo il bel calcio passionale e cantato !

da vincenzopalumbo

Daniè dalla Scozia non dovevi mai andartene....Concordo con Torello. Advocat è uno che ne sa di calcio....Lerda vedi che vuoi fare.

da gattabeninicamplone

In Inghilterra Sandro Pertini sarebbe stato allontanato dallo stadio??? pizzaonhead

da gattabeninicamplone

fantascienza pura!

da gattabeninicamplone

maxallegri non riesco ad immaginare il calcio senza di quello! 21 giugno 1987, BOSCO segna il GOL che ci riporta in Serie A: tutto lo stadio seduto ad applaudire! pizzaonhead

da PescareseD.O.C.

e' tornata chica...mo pure di stringara capisc? eyed

da Chica

Vi prego, Stringara no...meglio 100 Lerda. Sul mensile Indiscreto c'è un articolo sul Pescara scritto da Mancini. Dopo l'incubo Pescara torna a sognare. La mia nipotina ha visto la foto di Pincvione e si è messa a piagne laugher laugher laugher

da TotoLopez

mica pi cas vulet aggiurna' la classific

da Fafà.

Si' forse lì in UK sono troppo esagerati...però cantano TUTTI. perplex

da maxallegri

XGATTABENINICAMPLONE.parole sante.è il momento più bello saltare addosso agli amici

da gattabeninicamplone

E' la negazione di tutti quei valori che ci spingono a stare ancora appress a lu Pescar!

da gattabeninicamplone

Che senso ha il calcio se quando segna il PESCARA non posso saltare addosso ai miei Amici!!! pizzaonhead

da gattabeninicamplone

CHE TRISTEZZA!!!!!!!!

da gattabeninicamplone

da zdenek : IO SONO ANDATO A VEDERE A FINE SETT L'ANNO SCORSO TOTTENAHAM- SL. PRAHA; SEGNA IL TOTT ( DI CUI SONO TIFOSO PERCHE' MIO PADRE MI HA FATTO UNA TESTA COS' DA PICCOLO) E MI ALLONTANO dalla SEDIOLINA GIUSTO 30 CM VERSO LA SCALINATA CHE Dà VERSO I BOCCAPORTI; IMMEDIATAMENTE, DICO IMMEDIATAMENTE, SONO STATO RIPRESO DAGLI STEWART CHE MI HANNO INVITATO AD AVERE UN ATTEGGIAMENTO PIU' CIVILE...

da gattabeninicamplone

da zdenek : IO SONO ANDATO A VEDERE A FINE SETT L'ANNO SCORSO TOTTENAHAM- SL. PRAHA; SEGNA IL TOTT ( DI CUI SONO TIFOSO PERCHE' MIO PADRE MI HA FATTO UNA TESTA COS' DA PICCOLO) E MI ALLONTANO dalla SEDIOLINA GIUSTO 30 CM VERSO LA SCALINATA CHE Dà VERSO I BOCCAPORTI; IMMEDIATAMENTE, DICO IMMEDIATAMENTE, SONO STATO RIPRESO DAGLI STEWART CHE MI HANNO INVITATO AD AVERE UN ATTEGGIAMENTO PIU' CIVILE...

da maxallegri

X TORELLOBRINDISINO. ma stringara è bravo?

da gattabeninicamplone

da Daniele Fortunato: "Ricordo che una volta un tifoso del Celtic venne arrestato solamente per aver fatto il gesto dell'aereo perchè batteva l'angolo un giocatore americano(per l'attentato dell'11 settembre) . Mi sembra che si fece due anni, pensa te."

da F77

adesso che gli ultras diserteranno totalmente gli stadi voglio vedere se vi piacera' guardare le partite senza pubblico, senza tifo, senza folklore, senza bandiere, senza sfotto', una noia mostruosa....sai che divertimento....faccio una previsione: nel giro di 5 anni il calcio diventera' come e' adesso il campionato di volley maschile. nei successivi 5 anni diventera' come il campionato di baseball...con lo stesso seguito. ci vuole il pepe nelle cose, altrimenti e' solo una cosa piatta, noiosa, monotona....gli ultras, il campanilismo, gli sfotto' erano il pepe....erano...

da Fafà.

Man killed by condom 15/11/2007 A naked man died after pulling a condom filled with laughing gas over his head, an inquest was told yesterday. Unemployed Gary Ashbrook, 31, was found dead in bed at his home in Newhaven, East Sussex. Housemate Michael Young said: "He had been putting a condom on his head for sexual gratification. I'm sure his death was an accident." boo ahah hiss

da PescareseD.O.C.

anch io sono per l ordine e la disciplina...lo stadio e' terrafranca...pescara e' una piccola realta e non ci rendiamo conto...

da elioelst

cartman Uhè!

da F77

saul non sono un teppista, sono un sanguinario dittatore laugher oddi' mo m'arvotic a la segg...

da zdenek

BAH, STRINGARA... speriamo bene...

da F77

scine saul, e' come dici tu....sti cazzo di benpensanti....poi scopri che proprio loro sono i peggiori della societa'

da torellobrindisino

caro Lerda, Nick Advocat non uno qualunque, STIMAVA FORTUNATO a 18 anni ora TU NON LO VEDI. COME dice Semproni datt du schiaffatun cuscì t'arisvij e li fi iucà. Secondo, per me a gennaio va via... cmq occhio a Stringara...

da zdenek

dai su, saul, non la mettere così; f77 è lontano dall'essere un teppista, te l'assicuro!

da SAUL77

F77, TU SEI UN TEPPISTA, UN ULTRAS VIOLENTO CHE NON AMA IL CALCIO MA SOLO FARE CASINO E SAI CHE LO STADIO PER VOI E' TERRENO FERTILE DI IMPUNITA'.SE IL CALCIO FINISSE ANDRESTI A FAR DANNI NEL BASKET, NELLA PALLAVOLO O DA QUALCHE ALTRA PARTE. NON SEI UN TIFOSO DI CALCIO, MENTRE GLI ALTRI CHE SCRIVONO SU QUESTO MURO SI. TI CONSIGLIO UN MURO, OVVERO PESCARESI.IT,FREQUENTATO DA ULTRAS TEPPISTI COME TE. IL MIO E' UN CONSIGLIO, POI FAI COME TI PARE.

da zdenek

ci sono i pro ed icontro pure là... NON E' IL PARADISO. MA per certe cose ci danno una severa lezione ( su tante altre invece NO, te l'assicuro. ecco perché sono felicissimo di essere italiano, nonostante le nostre mancanze ed i nostri difetti!)

da zdenek

sci, VABBO'... MA MO CHE C'ENTRA! COSA TI DOVREI RISPONDERE CHE NOI SIAMO PARTITI PRIMA MA ORA SIAMO RIMASTI INDIETRO RISPETTO A LORO?!? dai su, la mia sugli zulu era solo una similitudine...

da F77

...quel popolo di zulu' erano gli attuali abitanti della gran bretagna oltre che dell'intera europa...

da zdenek

e poi ti assicuro che non ti senti affatto in carcere, ma in un posto sicuro... e rispetto a quello che spesso accade in italia non E' POCO! cmq, è un piacere aver fatto una chiacchierata con te dopo tanto tempo, f77! A PRESTO! hiss hiss hiss

da F77

non andrei allo stadio in quelle condizioni nemmeno se mi pagassero 100 euro per entrare.questione di mentalita'.c'e' chi gli piace essere trattato come una pecora o come un carcerato e c'e' chi vuole essere libero e responsabile delle sue azioni,con un cervello capace di pensare.per me lo stadio e' come un'arena, una cosa totalmente diversa dal teatro.lo stadio e' urli, bestemmie, imprecazioni, caos. questo per me e' lo stadio.voi che parlate di modelli inglesi ricordatevi che gli stadi sono nati rifacendosi alla strutture del colosseo.gli antichi romani civilizzarono un popolo di zulu'...

da zdenek

http://www.ssnv.co.uk/

da zdenek

NO F77, è UNA CULTURA DIFFERENTE! è come se uno zulu che mangia con le mani criticasse uno che viene dall'europa e mangia con la forchetta... E' UNA QUESTIONE DI EDUCAZIONE. puoi urlare,dire quello che ti pare... ma stare al tuo posto. tutto qua

da PescareseD.O.C.

va be meglio essere controllati...a pescara se non canti un pazzo viene e ti urla in faccia con l alito da ubriaco che se non canti ti mena...

da F77

IO SONO ANDATO A VEDERE A FINE SETT L'ANNO SCORSO TOTTENAHAM- SL. PRAHA; SEGNA IL TOTT ( DI CUI SONO TIFOSO PERCHE' MIO PADRE MI HA FATTO UNA TESTA COS' DA PICCOLO) E MI ALLONTANO dalla SEDIOLINA GIUSTO 30 CM VERSO LA SCALINATA CHE Dà VERSO I BOCCAPORTI; IMMEDIATAMENTE, DICO IMMEDIATAMENTE, SONO STATO RIPRESO DAGLI STEWART CHE MI HANNO INVITATO AD AVERE UN ATTEGGIAMENTO PIU' CIVILE... ------------------------------
------------------bello....bel
lissimo....cioe', tu non stai dentro uno stadio, stai in carcere...e sei pure contento di essere controllato come farebbe un pastore con la sua pecora

da zdenek

ovviamente BRINDERO' PER TE E PER TUTTI QUELLI CHE HO CONOSCIUTO SU QUESTO SITO! ( TRANNE QUELL'INFILTRATO DELLA QUESTURA CHE RISPONDE AL NOME DI 80... horny laugher)

da zdenek

con cio' non tolgo che MI SENTO FELICE DI ESSERE ITALIANO, NATO DA GENITORI ITALIANI! ( NONOSTANTE LORO SIANO CRESCIUTI IN INGHILTERRA E, SECONDO ME, HANNO SBAGLIATO A TORNARSENE QUI...)

da PescareseD.O.C.

ci credo...pero anche loro hanno sofferto la ns stessa crisi...magari un giorno arriveremo anche noi a quei livelli...certo non con i nuovi decreti...divertiti a natale! eyede fatti na birra pure per me...

da zdenek

dalla SEDIOLINA GIUSTO 30 CM VERSO LA SCALINATA CHE Dà VERSO I BOCCAPORTI; IMMEDIATAMENTE, DICO IMMEDIATAMENTE, SONO STATO RIPRESO DAGLI STEWART CHE MI HANNO INVITATO AD AVERE UN ATTEGGIAMENTO PIU' CIVILE... T'HO DETTO TUTTO! QUANDO POI TI AVVICINI ALLO STADIO, SEMBRA NATALE... LE FAMIGLIE, LE FACCE TONDE E ROSSE DEGLI INGLESI... I POLIZIOTTI A CAVALLO, UN CLIMA PACIFICO. TI DICO: HO VISTO DIVERSE PARTITE IN INGHILTERRA, UN PAIO DI RUGBY; E' UN ALTRO SPIRITO. FATTI UN GIRO DA QUELLE PARTI; POI AL RITORNO RACCONTAMI SE NON E' VERO QUELLO CHE TI DICO... A PRESTO, PESCARE'! eyed

da zdenek

da PescareseD.O.C. @ 15-11-2007 17:03:07 e poi basta con scozia e inghilterra...sempre lo solite cose...ci stanno i blog per chi ama lo stile anglosassone...suvvia che pizza...tutta colpa di ssnv... PESCARESE D.O.C., IO HO VISSUTO LI' PER DIVERSO TEMPO E STO PER TORNARCI ANCORA, PER UN BREVE PERIODO ( NATALE, UN MESETTO...). E' TUTTO VERO QUELLO CHE SI DICE DI LORO; A LIVELLO DI STADI FANNO LETTERALMENTE PAURA. IO SONO ANDATO A VEDERE A FINE SETT L'ANNO SCORSO TOTTENAHAM- SL. PRAHA; SEGNA IL TOTT ( DI CUI SONO TIFOSO PERCHE' MIO PADRE MI HA FATTO UNA TESTA COS' DA PICCOLO) E MI ALLONTANO...

da PescareseD.O.C.

scusami non so se hai sentito ma le forze dell ordine degli altri paesi vengono a studiare in italia come prevenire gli attentati perche noi non andiamo in inghilterra a studiare come hanno cambiato il calcio?siamo trp orgogliosi?gli altri abbassano la testa e ci chiedono di insegnargli le tecniche...noi perche non chiediamo aiuto?io pagherei 50 euro per vedere qui una partita in stile inglese...

da MASSIMO70

anche con RINO NU SEM NU' (guardate dove è fatto sto video....) http://youtube.com/watch?v=Mkq
f0rrADgM

da SAUL77

PESCARESE, ANCHE IO SONO FIERO DI ESSERE ITALIANO E DEL NOSTRO STILE DI VITA!!! PERO' GLI INGLESI, VISTA PURTROPPO LA LORO AMPIA ESPERIENZA IN FATTO DI VIOLENZA NEGLI STADI, POSSONO ESSERE OTTIMI MAESTRI. STAVANO PEGGIO DI NOI E OGGI GLI STADI INGLESI SONO SICURISSIMI. NON DOBBIAMO COPIARE COME FANNO LORO, MA ADATTARE IL LORO SISTEMA AL NOSTRO PAESE.

da PescareseD.O.C.

dici bene...ma anni fa l inghilterra era peggio...io sono favorevole ad esseri duri con chi sbaglia...pero su questo sito si parla solo di stile inglese bretelle pinte...io sono fiero di essere italiano e i politici di oggi di sicuro non mi rappresentano, cosi come non mi rappresentano i rangers in curva. eyed

da SAUL77

PESCARESE DOC, HAI SENTITO NEGLI ULTIMI ANNI DI SCONTRI TRA TIFOSERIE IN SCOZIA? IO NON SONO UN FANATICO DEL CALCIO ANGLOSASSONE, PERO' E' EVIDENTE CHE I LORO SISTEMI ANTIVIOLENZA FUNZIONANO E I NOSTRI NO. DEL RESTO NON FANNO NULLA DI ECCEZZIONALE, SOLAMENTE TRATTANO I TEPPISTI COME DELINQUENTI SENZA CONCEDERE LORO LE MILLE ATTENUANTI CHE I GIUDICI ITALIANI DANNO QUI. BASTEREBE SOLO CHE I GIUDICI FOSSERO PIU' SEVERI CON TUTTI I DELINQUENTI(CHI DEVASTA ALLO STADIO, CHI DA UBRIACO UCCIDE 4 RAGAZZI E COMPAGNIA BELLA) E SI VIVREBBE MEGLIO. O MI SBAGLIO, PESCARESE?

da PescareseD.O.C.

e poi basta con scozia e inghilterra...sempre lo solite cose...ci stanno i blog per chi ama lo stile anglosassone...suvvia che pizza...tutta colpa di ssnv... noo

da PescareseD.O.C.

si forse ci ricompriamo anche gelsi e terracenere...sullo ottimo acquisto...di ban che si dice?torna?

da SAUL77

COMPLIMENTI DONATO PER L'INTERVISTA. TRA L'ALTRO FORTUNATO VIENE DA ESPERIENZE ANCHE IN SCOZIA DOVE IL CALCIO E' ANCORA UNO SPORT. DA QUELLE PARTI GLI STADI SONO SEMPRE O QUASI PIENI MA DI ULTRAS VERI E PROPRI CE NE SONO POCHI. LI SI FA UN CASINO INFERNALE PER TUTTI I 90 MINUTI, E SABATO CE NE ACCORGEREMO. LI CANTANO TUTTI, NON SOLO GLI ULTRAS. LI SI CANTANO SOLO CANZONI E CORI PER LA SQUADRA DEL CUORE E SONO RARI QUELLI CONTRO L'AVVERSARIO O LE DIVISE BLU. MA SOPRATUTTO NEL REGNO UNITO LO STATO DIFENDE I TIFOSI ONESTI E PUNISCE DURAMENTE E REALMENTE I TEPPISTI. FORZA PESCARA!!!!!!

da PescareseD.O.C.

fanno piu paura le tifoserie di Virtus Volla e Alba Sanniò che noi...che bravi ragazzi che siamo... laugher laugher laugher laugher laugher

da fdb.75

Potrebbe esserci utile Gerà!pss Salvatore Sullo, centrocampista del Martina, arrivato in Puglia ad Agosto dopo una breve parentesi ad Avellino, a Gennaio potrebbe essere ceduto e non è detto che decida di smettere la sua carriera.

da PescareseD.O.C.

OSSERVATORIO - Le tifoserie che non hanno dato luogo a criticità potranno liberamente seguire le rispettive squadre dopo la sospensione del campionato programmata dal 16 al 27 novembre mentre sono 15 le tifoserie che non potranno effettuare trasferte nella prossima giornata di campionato: per la serie A Atalanta, Catania, Milan, Roma, Sampdoria e Torino; per la serie B Bari e Cesena; per la serie C Potenza, Reggiana, Taranto, Ternana e Verona; per i Dilettanti Gragnano e Turris. Per la gara Virtus Volla - Alba Sanniò (serie D), data l'accesa rivalità tra le due tifoserie sfociata in gravi episodi in occasione del precedente incontro del 22 maggio 2005, sospesa a seguito di una rissa con il ferimento di 16 giocatori, l'Osservatorio ha ritenuto di richiedere alle Autorità Provinciali di pubblica sicurezza di valutare il differimento ad altra data non festiva della partita ed in orario diurno, nonchè lo svolgimento in assenza di spettatori

da PescareseD.O.C.

noi non facciamo piu paura a nessuno...sta tranquillo... perplex

da PescareseD.O.C.

noi non faccio piu paura a nessuno...sta tranquillo... perplex

da thc66

Donato, ma quindi le trasferte non sono vietate per tutti? sai se tra le 5 della C ci siamo anche noi o no?

da thc66

DA REPUBBLICA: ROMA - Traferte vietate per i tifosi di quindici società di diverse serie. Tra falchi e colombe (anche perché diquile in giro se ne vedono sempre meno...). Non è stata facile la riunione di oggi all'Osservatorio del Viminale. Si scontrano, ormai da tempo, due "partiti". Chi vorrebbe il pugno durissimo, soprattutto dopo i fatti di Arezzo, e chi vorrebbe ancora tentare il dialogo coi tifosi, almeno con quelli "buoni". Il risultato? Dopo ore di summit, oggi, è stato deciso che nel week end del 24 e 25 novembre (domenica prossima, come noto, sono stati fermati i campionati) le trasferte saranno vietate a 15 tifoserie. Per la serie A sono Atalanta (a S. Siro con lnter), Catania (a Napoli), Milan (a Cagliari), Roma(in casa del Genoa), Sampdoria (a Livorno) e Torino (a Empoli) e per la serie B Bari e Cesena oltre a 5 di serie C e due Dilettanti. Per Parma e Lazio la decisione è stata rimandata a sabato. Una decisione senza precedenti, come da noi anticipato in Spy Calcio di ieri.

da finoallamorte

ULTRAS FINO ALLA MORTE

da finoallamorte

vi fa piu schifo un tifoso violento o un presidente ladro?

da thefox

Buon viaggio ragazzi! rosico troppo per non poter venire con voi! 1 solo consiglio: occhio à li pit zizz delle scozzesi!!! SCOZZESE FICA BIANCA E PIEDI NERI...

da Kidd_11

E' già sicuro che andrà via, altrimenti uno così giocherebbe titolare anche con 40° di febbre.

da curvanordpescara

grande FORTUNATO

da galeoneg

UNITI FACCIAMO PAURA!!!!

da Delfinotatuato

Zdenek, mentre tu soffrivi a Pistoia, io soffrivo dentro lo stadio dall'ara di Bologna, tu dovresti sapere cosa stavo facendo in quel momento. Ci ho messo SOLO 36 secondi e 90 centesimi, poso più del mio personale.

da king

da paura http://f.antasia.miniville.fr/

da forzadelfino

FONTE ANSA: AREZZO - E' accusato di omicidio volontario l' agente di polizia Luigi Spaccarotella, indagato per la morte del tifoso laziale Gabriele Sandri, avvenuta domenica mattina sull' A1 vicino ad Arezzo. Lo ha detto l'avvocato Francesco Molino, difensore dell'agente. "Il magistrato - ha spiegato Molino - ha cambiato il capo d' imputazione. E' in arrivo: potrebbe essere semmai dolo eventuale, ma - ha aggiunto - sarà omicidio volontario. A noi hanno preannunciato così".

da MillwallF.C.

Tutti a Glasgow! cercando di far entrare lo striscione PESCARA 1976 non ignifugo.., Pescara sará degnamente rappresentata da un folto gruppo di ubriaconi..

da vincenzopalumbo

cmq penso che a gennaio se la situazione è cosi andrà via!

da vincenzopalumbo

Bravo Daniele...complimenti per l'intervista! Spero che Lerda si ravveda...

da Cascella

Le parole dei genitori del ragazzo dovrebbero sotterrare i teppisti-ultras....se solo le comprendessero....purtroppo hanno i neuroni danneggiati dalle droghe o malfunzionanti per mancanza di educazione in senso lato.

da pescaradaroma

grande Donato e grande fortunato...un difesa con fortunato romito e conti sarebbe granitica ma sono putroppo tre centrali.ieri sono stato ai funerali di gabriele sandri, ed ho lanciato sul feretro una vecchiasciarpa dei rangers, volevo fotografare ma c'era molta tensione e non si poteva,un saluto a tutti e forza pescara...

da SpiritoGuerriero

hiss