“Scritta la storia. Ponzio Pescara 4^ e dentro le Final Eight”

E’ il capitolo più bello della storia. Forse perché il traguardo è di quelli che ti fa sentire importante...

da Redazione
1.256

E’ il capitolo più bello della storia. Forse perché il traguardo è di quelli che ti fa sentire importante, che ti fa svegliare la mattina seguente con gli occhi che non si riescono a staccare dai fotogrammi entusiasmanti vissuti qualche ora prima. La Ponzio Pescara con il successo di ieri sera contro la Thyssenkrupp Terni (6-2) raggiunge con due giornate d’anticipo il traguardo delle Final Eight di Coppa Italia issandosi al quarto posto in classifica, anche questa, posizione record per la squadra abruzzese. Tutto troppo bello, ma decisamente vero, emozionante. Ed il pensiero per un attimo corre, prima di raccontare le ennesime emozioni regalate da questi ragazzi, a Joel Ariati e Gabriel Ayala out per infortunio, ma con il cuore dentro il campo ogni partita, a Walter Muoio ceduto nella finestra di mercato appena conclusa ma che ha onorato la maglia fino all’ultimo giorno di permanenza contribuendo in maniera importante al raggiungimento dell’obiettivo, un pezzo di Final Eight è anche sua. Il nuovo arrivo, Bruno Rossa, al termine del match non stava nella pelle contagiato dall’entusiasmo dilagante. “Darò il massimo - ha commentato un euforico Rossa - per cercare di portare insieme ai miei compagni questa squadra il più in alto possibile”. La gara, più sofferta di quanto dica il largo punteggio finale. L’inizio di marca umbra, poi il ghiaccio rotto dal primo gol in maglia biancazzurra di Bruno Gusso dopo una straordinaria invenzione di Velazquez. Il raddoppio di Manzali con la solita eleganza. Puzzi potrebbe fare tris con un tiro libero e metter in ghiacciaia il risultato, ma Sonda dice di no. Riposo, pronti via dopo il thè, Manzali capitalizza una perla di Enmanuel Ayala. La rabbia del Terni e qualche incertezza difensiva biancazzurra rimettono tutto in discussione, Coco e Fernandinho le firme della risalita. Urio dal dischetto del tiro libero, con la chance del pareggio. Ma qui comincia lo show di Redivo che decide di serrare la sua porta. Il resto lo fanno Velazquez, stoicamente in campo con un adduttore capriccioso, Puzzi e Rosinha. Adesso ventiquattro ore di puro godimento. A partire dalla lettura mattutina dei giornali che hanno dato il giusto tributo alle gesta dei ragazzi. Per finire alla cena di questa sera in un noto ristorante di Pescara, dove squadra, staff tecnico e dirigenziale festeggeranno il traguardo delle Final Eight di Coppa Italia e il prossimo Natale. Da giovedì, tutto alle spalle, e mirino puntato su Reggio Calabria. La Ponzio Pescara ha ancora tanto da scrivere…

Commenti
12

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da OLIVIERI RAUS

Grandi ragazzi! Onorate PESCARA! eyed Sempre forza biancoazzurri in qualunque sport

da TATANKA

guido dangelantonio rimettitti il parrucchino!!

da TATANKA

guido dangelantio rimettitti il parrucchino!!

da fabbro

Complimenti alla Ponzio! Forza Pescara!!!!!!

da SpiritoGuerriero

..grande Ponzio Pescara..FORZA PESCARA OVUNQUE E COMUNQUE !

da DelfinoNelCuore

Mitica la Ponzio Pescara!Vai così!!! eyed

da Gianluca82

Sono contentissimo!

da biancazzurro_

sono contento spero continui così la ponzio magari fino ad arrivare a contendere il titolo di campione all'Icobit Montesilvano

da PescareseD.O.C.

la rinascita dello sport a pescara...ponzio e soglia... eyed

da corona

CARPE vieni in chat

da carpe

forza ponzio

da FRANCESCOPACE

primooooooooooo