Chievo e Pescara giocano per Garritano

Le due società hanno deciso con un’iniziativa apprezzabile di devolvere l’incasso della partita (con offerta libera all’ingresso) in favore dello sfortunato Garritano, ex giocatore colpito da una forma di leucemia.

da Donato Giampietro
1.538

Le due società hanno deciso con un’iniziativa apprezzabile di devolvere l’incasso della partita (con offerta libera all’ingresso) in favore dello sfortunato Garritano, ex giocatore colpito da una forma di leucemia. Salvatore Garritano, classe ’55, giocò tra l’altro, nel Torino, nel Bologna e nella Ternana. La sua vicenda umana è stata messa di recente in relazione con i molti casi di patologie che colpiscono ex giocatori, in conseguenza di pratiche che oggi fanno molto discutere. Garritano versa tra l’altro in condizioni economiche difficili, proprio nei giorni scorsi la Ternana, una delle sue squadre, ha organizzato un’amichevole tra ex rossoverdi, per aiutarlo. Anche Chievo e Pescara si ricordano di lui. Il match di sabato può aggiungere solidarietà e un aiuto economico allo sfortunato attaccante.

Commenti
15

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da Vik^

Iniziativa lodevole! Una sola domanda...io non saro' a verona a vedere la partita...c'e' la possibilita' per chi non puo' seguire la squadra di fare comunque un'offerta? che ne so tramite sms o bollettino postale o andando in sede a via mazzarino??? Sono iniziative lodevoli alle quali noi tifosi abbiamo il dovere morale di rispondere in massa per far capire quanto grandi siamo al nostro presidente ed all'italia intera che definisce tutto il mondo della tifoseria come gretto e privo di cuore. Facciamo vedere come siamo realmente

da TATANKA

M@rco stai avanti!! laugher laugher

da dolphin82

QUESTIONE DI STILE....STILE SOGLIA!

da miesterledda

COMPLIMENTI VIVISSIME ALLA SOCIETà DEL CHIEVO E DEL PESCARA. GRANDISSIMA INIZIATIVA. OTTIMO SOPRATUTTO L'OFFERTA PER ENTARE ALLO STADIO, SENZA PREZZO FISSO. BELL'OPERAZIONE DI SOLIDARIETà, E SOPRATTUTTO DI IMMAGINE PER LE DUE SOCIETà.

da *ALESSANDRO*

OTTIMA INIZIATIVA

da lorenzo

complimenti alle società

da PE DA CR

BUON ANNO A TUTTI E...GRANDE PRESIDENTE SOGLIA !!! ADESSO SIAMO UNA VERA SOCIETA' IN MANO A GENTE SERIA ED I RISULTATI NON POTRANNO CHE ARRIVARE MA ADESSO TOCCA AI TIFOSI. BASTA CON LE CHIACCHIERE E TUTTI ALLO STADIO !!!!! BISOGNA DIMOSTRARE A SOGLIA CHE IL PESCARA FA PAURA ANCHE A LIVELLO DI TIFO.

da Fabro

Buon Anno a Tutti, e poi mi dispiace non poter partecipare di persona a questa splendida iniziativa.

da fabbro

Apprezzabile, ci vuole stile nel calcio

da M@RCO

...queste iniziative sono sempre ben accettate!!! Positività in questo stralunato mondo del calcio...... eyed

da M@RCO

Vecchie glorie al Liberati per uno dei centravanti piu' forti che abbia mai indossato la casacca rossoverde. "Una duplice occasione per dimostrare la propria solidarietà e per rivedere in campo i vecchi beniamini". Così l'assessore comunale allo sport Giuseppe Boccolini ha definito la "Partita del cuore" organizzata per le ore 14.30 di sabato 29 dicembre allo stadio Libero Liberati. L'obiettivo degli organizzatori è quello di raccogliere fondi per l'associazione che si occupa delle malattie che, purtroppo, sempre più frequentemente colpiscono gli ex calciatori. In particolare in primo piano ci sarà il caso di Salvatore Garritano, uno dei migliori attaccanti tra quelli che hanno indossato la maglia rossoverde. Con la Ternana, in particolare, Garritano esordì in serie A nel 1974. Alla partita di sabato prenderanno parte moltissime "vecchie glorie" rossoverdi, giocatori che hanno militato con la Ternana in stagioni diverse, da Paolo Doto a Franco Liguori, da Roberto Borrello a Vincenzo D'Amico e poi ancora Sciannimanico, Schenardi, Renzi, Pochesci, Fabris, Masiello, Biagini, Eritreo, Stellini e tanti altri.

da zdenek

BENE!

da M@RCO

5 minutes before ahah Ciao Donatoooooo

da elioelst

cartman

da 80

OTTIMA INIZIATIVA!