Il video delle interviste al novantunesimo

Le voci del novantunesimo raccolte in clip.

da Massimo
1.720
Il video delle interviste al novantunesimo, foto 1 Il video delle interviste al novantunesimo, foto 2 Il video delle interviste al novantunesimo, foto 3 Il video delle interviste al novantunesimo, foto 4
200802171.flv

Le voci del novantunesimo raccolte in clip.

Commenti
36

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da MillwallF.C.

A Pescara da clandestini - il resoconto ------------------------------
------------------------------
-------------------- di Redazione (17-2-2008) partenza e arrivo Si parte alla buonora. A Pescara da clandestini, come vuole l'Osservatorio. Come successe in quel di Lucca. Come succede un p√≤ dovunque ormai da qualche tempo a questa parte. Non si passeggia a Pescara e la clandestinit√† non aiuta. Parcheggiamo un p√≤ distanti ma non troppo e ci dirigiamo verso l'Adriatico, biglietto di tribuna (14 euro + 1 prevendita... meno di una curva da noi) alla mano, preso prima, giusto in tempo per evitare obiezioni e discriminazioni sulla "non residenza nella provincia di Pescara" (grazieosservatoriograzie). Arriviamo al settore. L'ingresso tribuna √® adiacente alla curva di casa. Manca meno di 1 ora e mezza all'inizio e ci si aspettava che fosse aperto ma non lo era. fdo (2) davanti al cancello e locali che iniziano ad arrivare alla spicciolata dopo poco, mentre le fdo si perdono in domande da 1 milione di dollari sul se siamo di Taranto, quando avevamo preso il biglietto, come eravamo arrivati, quanti siete, eccetera. incontri ravvicinati Una macchina. Si ferma poco prima, guarda, fa due metri, riguarda. Parcheggia. Esce un tizio, si guarda intorno, si avvicina e ci chiede l'orario. Un attimo per pensarci, e rispondiamo. Tra scena muta e risposta con cadenza annessa c'√® poca differenza, di fatto avrebbe avuto la stessa conseguenza. Rispondiamo. Lui fa "ah". Se ne va. Ie due fdo si guardano la scena. Il tizio senza orologio si allontana. Ci consultiamo, l'entrata √® quella, le fdo iniziano a parlottare tra loro. Nel frattempo si sente movimento verso la curva locale, qualcuno corre, guarda verso di noi, si sente il rumore di qualche bottiglia rotta. Clandestini e sgamati, la pi√Ļ classica delle situazioni. Il tizio senza orologio torna con gli amici e sono una trentina. Lo scontro verbale dura poco, loro trenta, noi otto. Non sono benevoli, ma non indietreggiamo, li ignoriamo, non ci scomponiamo e camminiamo verso l'ingresso. Molto vicini gli uni agli altri, entreremo con loro a due metri da noi. Noi entriamo, loro no, si fermano sul cancello aperto e sguarnito di fdo. Qualche insulto, qualche pietra contro 8 avversari che non si scompongono per l'inferiorit√† numerica. Nessuno di loro azzarder√† il passo decisivo e si limiteranno a lanciare qualche sasso e qualche bottiglia da lontano. I trenta senza orologio sono fuori, e in fondo alla grandissima area di prefiltraggio c'√® l'ingresso di tribuna con qualche stewards e un paio di fdo che parlottano e ci guardano incuriositi, ma non ci chiedono l'ora. la partita Al prefiltraggio passano una decina di minuti, fuori, a parlottare con gli stewards su legge antiviolenza e osservatorio, sulle trasferte clandestine e sul rischio per l'ordine pubblico. Tutti concordano che "era meglio quando si stava peggio", fdo comprese. Entriamo con tornello aperto "a mano" da una stewards con tanto di pettorina gialla, ci sistemiamo in tribuna lato curva ospiti. Dopo pochi minuti arrivano alla spicciolata altri rossoblu clandestini, in tutto saremo poco meno di una quarantina. Cosa dire della partita, tutto sommato bella e combattuta. Ancora una volta il Taranto si piega fuori casa, ancora una volta con un gol evitabile. Il primo tempo non lesina emozioni, tiri importanti pochi ma molti capovolgimenti di fronte e corner a go go da una parte e dall'altra. Discutibili alcune scelte di Cari nell'11 iniziale, ma l'allenatore √® lui, lui trascorre la settimana con i calciatori e lui decide chi mandare in campo. Il gol del Pescara spezza l'equilibrio e si va al riposo con gli abruzzesi galvanizzati dal vantaggio. Il secondo tempo mostra subito la voglia di pareggio che hanno i nostri, una punizione di Cutolo, il mancato colpo di testa di Plasmati e il gol ci fa esultare molto poco clandestinamente. La partita scorre via che √® una meraviglia, la sensazione di poter strappare i 3 punti cresce in noi fino a quando Barasso si fa uccellare da Sansovini. Ancora un gol evitabile dicevamo, ancora punti gettati al vento. 15 minuti per riacciuffare partita e risultato, ma stavolta il miracolo di Pastore verr√† impedito da un super Indiveri festeggiato come chi segna il gol della vittoria all'ultimo minuto. Siamo convinti che ognuno debba fare il suo, i tifosi i tifosi e l'allenatore l'allenatore, ma ci piacerebbe sapere perch√® Faraon, Prosperi e Carrozza, giusto per citarne tre, debbano scaldare la panchina. Ai posteri l'ardua sentenza. riflessione post partita Forse il sangue freddo mostrato nel continuare la nostra camminata verso il cancello, nonostante le bottiglie e le pietre e il loro numero. Forse la consapevolezza di essere pur sempre in 30 contro 8. Forse l'azione organizzata in pochi minuti e la sorpresa nel trovarsi 8 tarantini, anonimi e senza scorta e che non hanno indietreggiato. Non sappiamo cosa abbiano pensato, fatto sta che sono rimasti a distanza di sicurezza, senza oltrepassare un cancello aperto per di pi√Ļ in casa loro. Hanno poco interesse (e stile) i cori della partita. Non abbiamo indietreggiato e lo sappiamo noi, loro trenta e chi si godeva "lo spettacolo" dall'altro lato del marciapiede. Fatte le dovute puntualizzazioni, questo gesto lascia un p√≤ di amaro in bocca perch√® giunto in un momento tanto particolare quanto delicato, in riferimento al panorama nazionale quanto al panorama tutto nostro locale. Le diffide e gli attacchi mediatici di questi ultimi mesi, dopo l'assassinio di Gabbo, sono piovuti con una regolarit√† e una pesantezza che trovano pochi precedenti, su tutto il mondo del tifo organizzato e sulla tifoseria rossoblu in particolare. Detto questo, e prescindendo volutamente dalla rivalit√† storica tra due tifoserie, una repressione cieca e discriminante pu√≤ colpire qualsiasi tifoseria. Di fatto √® quello che sta gi√† succedendo. Inoltre non si riesce ad immaginare quali potranno essere il panorama e le situazioni che i tifosi organizzati, ultras e non, avranno di fronte a breve. Questo forse √® un periodo di transizione, o forse no. Difficile dirlo. Serve una riflessione pi√Ļ approfondita, forse. O forse no. Ma quel che √® certo √® che tutto ci√≤ che sta accadendo al tifo organizzato (mentre il circo prosegue, e guadagna, e comanda, alla faccia nostra) non √® cosa normale. A Lucca questo lo hanno capito. A chiudere questa pagina, ci si consenta, ancora una volta: la legge "antiviolenza" fa acqua da tutte le parti. Grazieosservatoriograzie.

da TATANKA

M@rco mi permetto di non essere d'accordo con te....dalla mia esperienza di portiere ti posso dire che sul primo goal la colpa è d'indiveri al 100%..per prendere quella palla doveva fare un miracolo per carità...ma un portiere deve stare attento e non sulle gambe quando ti calciano una punizione defilata e lontana...cmq poi si è fortunatamente riscattato...cmq indiveri un goal simile già l'aveva preso.su cardinale secondo me ragazzi la partita nn l'avete vista ha sbagliato solo 1 palla e si è fatto ammonire per il resto 7 pieno....e 10 sul lancio

da vampiro

è impossibile dire ke pomante abbia fatto sciocchezze!è giovane è pescarese puro è un nostro amiko è kresciuto in città kon tutti noi,ha fatto tanta gavetta e ora è lì a kapeggiare la difesa,vedo un ottimo futuro per marco e per il nostro pescara!non una gara spettacolare ma di carattere!povero me se vedo ankora giokare EBAGUA.....!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!! FORZA PESCARA

da MillwallF.C.

PESCARA TARANTO ESULTANZA DEI GIOCATORI SOTTO LA CURVA NORD http://it.youtube.com/watch?v=
kCCwkeBxLmk

da Swain

anche se pomante ha fatto un sacco di sciocchezze (liscio sul gol e fallo di mano) ho apprezzato particolarmente il suo atteggiamento a fine partita.....lui è uno di noi

da M@RCO

Aleks a fine partita ci siamo congratulati personalmente con Indiveri e gli ho chiesto come si è fatto "fregare" su quella punizione: bene lui ha detto che la palla l'ha vista solo 1 mt. davanti a lui, perche' prima è stata lisciata da Micco e poi da Pomante (che era molto vicino a lui), e la palla è entrata senza che nessuno la toccasse (nemmeno Plasmati);......quindi penso che abbia pochissime colpe. eyed

da Swain

tutti ad arezzo.

da PescaraForever

80 io la partita l'ho vista ed anche bene..condivido l'analisi di pizzaiolo perchè cardinale ogni tanto faceva cadere le braccia..perdeva palla inutilmente

da DelfinoNelCuore

Aleks è dura parare una palla su calcio fermo quando non la vedi partire.Forse sul gol dell1 a 1 non è riuscito bene nell'impresa,ma sul paratone finale sì. eyed

da M@RCO

...su Indiveri Aleks, ha deciso esclusivamente l'alto indice di miracolosità della parata laugher, in pratica è come se avesse segnato un golden gol, e per questo anche lui è il mio personale migliore del Pescara (insieme a Cardinale e Sansovini). eyed

da pizzaiolo

Cardinale oggi ha giocato a sprazzi ogni tanto faceva delle cose meravigliose ma certe volte era inguardabile, cmq oggi e nelle prossime partite casalinghe il pescara deve giocare almeno con due punte non si può soffrire in casa....cmq oggi è stato bellissimo...troppo forti FORZA PESCARA

da Piero Torino

Notte Elio....

da elioelst

cartman Forse ho solo bisogno di riposo...buonanotte a tutti, in particolar modo ai familiari.

da Aleks.

Pensa un po' Marco non ti avevo letto alle 18.07. D'accordo con te però permettimi di dissentire leggermente su Indiveri. E' vero nel complesso la sua prestazione è stata buona perchè ha fatto quel paratone che potrebbe far svoltare il nostro campionato. Ma la palla del gol dell'1-1 era sua...Dai, ha fatto un po' una cosina alla Spadavecchia.

da Piero Torino

Elio...ma non c'√® nessuno che si prende cura di te?...la famiglia ti ha lasciato solo...in queste condizioni????....cavolo e Br√Ļcugg√¨....questa √® omissione di soccorso laugher laugher cartman horny

da M@RCO

Aleks √® questione di punti di vista; e il tuo √® uguale al mio eyed da M@RCO @ 17-02-2008 18:07:54 Ciao Galeon, ...oggi buon Pescara e buon avversario, il migliore visto fin'ora all'Adriatico;......Cutolo gran bel giocatore, sicuramente il migliore in campo, un gradino sotto Cardinale, Sansovini che si √® fatto il mazzo per fare reparto da solo,......e quando vedi parate come quella del 94¬į minuto anche il nostro portierone prende la palma di migliore (√® come aver segnato una rete....) eyed

da *ALESSANDRO*

LA SALERNITANA NON DOVRA FARE NEANCHE I PLAY OFF horny PERCHE E' GIUSTO COSI hornyA SALERNO NON MERITANO NIENTE horny

da TATANKA

l'arbitro è stato scadente sopratutto nel secondo tempo...cmq l'unico modo per far giocare cardinale e dettori è questo modulo, che secondo me se interpretato bene puo' essere letale..siamo molto rapidi e le fascie posso offendere aiutate dal centrocampo..la velocita di micco e sansovini è letale!!! secondo me si puo' essere molto piu' pericolosi cosi che con 2 punte lasciate li da sole..e le fasce che devono solo coprire i due sempre davanti alla linea della palla

da 80

da PescaraForever @ 17-02-2008 22:31:13 a me cardinale non è piaciuto...troppo lento nel mezzo del campo, troppi palloni persi...si è salvato con quel cross decisivo ma quando aveva lui la palla io soffrivo!!!.......MA CHE PARTIT SI VIST?????? pizzaonhead

da elioelst

cartman Ti rispondo io, Piero...io metterei Indiveri subito a ridosso delle punte, con Sansovini che gli copre le spalle. Caracciolo lo vedrei bene in porta, ma si riproporrebbe il dilemma di come far giocare insieme Dettori e Cardinale...quindi..al limite...insomma...bhò??!! boo

da Aleks.

Questione di punti di vista ma Cardinale oggi è stato il migliore del Pescara. Il migliore in campo in assoluto è stato Cutolo, imprendibile.

da lorenzo

na kosa ma perke il campo è messo male ??nn mi sembra bòòò

da PescaraForever

a me cardinale non è piaciuto...troppo lento nel mezzo del campo, troppi palloni persi...si è salvato con quel cross decisivo ma quando aveva lui la palla io soffrivo!!!

da luca2036

da elioelst @ 17-02-2008 22:20:32 A me tutto sommato il terreno dell'Adriatico non dispiace...otimo per una gara di motocross anche a livello europeo. QUTO PIENAMENTE...PROPONIAMOLO!

da Piero Torino

Tatà...abbiamo sicuramente 2 giocatori di categoria superiore,Cardinale e Dettori...ora la domanda (tecnica) è rivolta principalmente aicritici.Che modulo prevederebbe l'impiego dei 2 contemporaneamente , simultaneamente all'impiego di 2 punte fisse?...grazie,invece di criticare a vanvera, fate vedere quali sono le vostre conoscenze del calcio.Prego...

da Aleks.

Ebagua è da rivedere, perchè probabilmente non è in condizione, non posso credere che sia davvero così lento. Micco purtroppo doveva uscire perchè stava per essere espulso, ma con il nigeriano in campo, purtroppo, su quella fascia siamo scomparsi, data anche la giornata non felice di Vitale.

da DelfinoNelCuore

TATANKA sono pienamente d'accordo con te.Vantiamo di un centrocampo roccioso e di qualità.Forse l'unica pecca odierna del nostro centrocampo è stata quella di gestire troppo frettolosamente alcuni palloni.Si tendeva a lanciare la palla con troppa superficialità con la conseguenza di perderla troppo spesso.Ma io dico,invece,vogliamo parlare dell'indecente direzione arbitrale? pizzaonhead

da TATANKA

non badate a come scrivo pekke sto suonato massera laugher laugher laugher

da TATANKA

anche giuliano davvero un bel terzinaccio incazzato.....a sinceramente anche se visto per poco tempo falomi non mi è dispiaciuto per niente..ebagua da rivedere, secondo me troppo confusionario, ma con un ottima fisicità, secondo me non è pronto ancora.

da gattabeninicamplone

Calcio: C2/C, rissa dopo Celano-Gela. Un dirigente in ospedale 17 Febbraio 2008, 21:07 CELANO (L' Aquila) - Momenti di violenza al termine di Celano-Gela (serie C/2, girone C). Un dirigente ferito e medicato in ospedale, due giocatori messi ko con pugni diretti al volto, intervento delle forze dell' ordine all'interno del campo di gioco e negli spogliatoi, spintoni, calci e pugni a non finire tra giocatori e addetti ai lavori e tifosi. Un dirigente del Celano è rimasto ferito. L' intervento dei carabinieri, sia nel terreno di gioco sia negli spogliatoi, ha contribuito a riportare la calma. (Agr)

da TATANKA

cmq rivedendo il gol di sanso...grandissimo sansovini...ma il passaggio ed il numero di cardinale è stato veramente da serie A...per non parlare dell'esterno di dettori nella traversa di ferraresi....questa è la qualità che ci serviva a centrocampo, basti pensare che dettori viene marcato praticamente a uomo tutte le partite, a dimostrazione che la società si è mossa bene in sede di mercato. A pensare che c'erano persone che dicevano dopo una sola partita...cardinale via da pescara!!! vabbè, l'importante e ricredersi e che il pescara vada bene

da elioelst

cartman A me tutto sommato il terreno dell'Adriatico non dispiace...otimo per una gara di motocross anche a livello europeo.

da M@RCO

da M@RCO @ 17-02-2008 17:39:52 Piero il terreno di gioco dell'Adriatico fà proprio skifo;......non lo ricordavo cosi' male da anni, ciao Piero!!!......................
.....Caro Lerda sono d'accordo con lei al 101% eyed

da elioelst

cartman

da luigi

primooooo primoooo sono fregno perchè ho scritto per primo.. -,- ste cazzate ancora ho capito perhè le fate FORZA PESCARA

da purtetrispett

PRIMO VI HO FREGATO TUTTI QUANTI PAPPAPERO laugher laugher laugher