Lerda ci ripensa: probabile una sola punta

Le prove tecniche riguardanti lo schieramento di Falomi accanto a Sansovini potrebbero non trovare riscontro sul terreno di gioco dell'Adriatico.

da Redazione
2.080

Le prove tecniche riguardanti lo schieramento di Falomi accanto a Sansovini potrebbero non trovare riscontro sul terreno di gioco dell'Adriatico.
Mister Lerda sembrerebbe orientato a riproporre il 4-5-1 o meglio un 4-2-3-1.
Ci sarà il recuperato Pomante in procinto di firmare il prolungamento del contratto.
Per il resto ballottaggio Micco-Turchi sulla corsia di sinistra, favorito il secondo.
Questo il possibile undici iniziale:
Indiveri, Giuliano, Pomante, Romito, Vitale; Cardinale, Ferraresi; Felci, Dettori, Turchi; Sansovini.

Commenti
55

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da mancho

Pescara cinico che non perdona: sul campo si vede una differenza di potenziale netta.

da Roberto_dal_Mexico

Non infierire sul Martina, squadra simpatica che ci ha sempre portato bene, e sui nostri De Lucia e Leone. Questi gol invece dovevamo farli a quelle ***** di PG e AR, vedi come stavamo oggi in classifica se quei ***** di gol a partita non ci venivano annullati: noi 2 punti piu' su, e PG e AR 2 punti in meno ognuno... Quelle erano decisive...

da Abbonato!!!

Purtroppo non sono lì!Va beh...felice di perdermi una vittoria! Ma Lerda con una Punta non era catenacciaro? horny

da delfino46

SENZA PIETA'? boo

da dolphin82

3-0

da talisker89

fine primo tempo

da talisker89

sanso ! e 3

da talisker89

a massa in massa !

da bischero

dai ragà, io ci credo ancora.

da Roberto_dal_Mexico

GOL! GOL! bene cosi', vincere e vedere se possiamo ancora dare un senso a questo finale di stagione, almeno giocarcela con tutte e cercare di vincerle tutte. DAI PESCARA!!!

da Hidalgo

INCREDIBILE

da Hidalgo

Arezzo 0 - 0 Gallipoli 40' Crotone 0 - 0 Sambenedettese 40' Juve Stabia 0 - 0 Sangiovannese 40' Massese 0 - 0 Lucchese 40' Pescara 2 - 0 Martina 40' Potenza 0 - 0 Ancona 40' Salernitana 0 - 0 Perugia 40' Sorrento 1 - 0 Pistoiese 40' Taranto 1 - 0 Lanciano

da talisker89

2 goal in un minuto

da Hidalgo

Arezzo 0 - 0 Gallipoli 39' Crotone 0 - 0 Sambenedettese 39' Juve Stabia 0 - 0 Sangiovannese 39' Massese 0 - 0 Lucchese 39' Pescara 0 - 0 Martina 39' Potenza 0 - 0 Ancona 39' Salernitana 0 - 0 Perugia 39' Sorrento 1 - 0 Pistoiese 39' Taranto 1 - 0 Lanciano

da talisker89

raddoppio ferraresi

da talisker89

goal felci

da pescarese1936

Che partita penosa...speriamo bene

da Hidalgo

Tutti sullo 0-0 anzi il Taranto e in vantaggio

da talisker89

esce pomante, entra di liso

da tintitutin

Martina vicino al gol...risponde Sansovini

da Roberto_dal_Mexico

Lerda li avra' caricati bene con il suo carisma, e tranquillizzati con il suo famoso sorriso e buonumore...

da tintitutin

mah...na tristezza sta partita finora cry

da mancho

Partita lenta con molti errori di misura. Unica punta Sansovini, ma gli danno le palle alte...ottimo Turchi.

da Hidalgo

www.livescore.com FORZA PESCARA

da Roberto_dal_Mexico

almeno mi consolo che non sono solo, ci sono altri disperati in attesa di notizie...! ricordo l'estate scorsa, amichevole con il Caramanico, c'era addirittura piu' copertura informativa di oggi, con qualcuno che per telefono aggiornava quelli di ForzaPescara che ci tenevano aggiornati sul web. Che tempi, ma vi ricordate Inter - PE? Noi 5000+ Pescaresi impazziti a S. Siro, e mi raccontarono che sulle spiaggie di Pescara era un continuo di radio a tutto volume con l'intera popolazione di bagnanti che seguiva la partita ed ad ogni gol si tuffava in acqua... che tempi!!!

da giamPieRo76

zero notizie...bohhhhh...sembra ke giokiamo in promozione!!!!!!!!!

da Roberto_dal_Mexico

20 minuti del primo tempo e nulla, che succede? e' arrivato lo tsunami su Pescara? dove siete?

da Tutte-a-PEcora

l'unica e' radiodelta1,caro amico oltreoceano,con aggiornamenti flash ogni 15 minuti circa..in una parola,una zezzita'..io per protesta mi sto riguardando in viaggio con papa',col mitico albertone! forza e coraggio!!

da Roberto_dal_Mexico

Ehi que pasa? dove siete tutti? tutti allo stadio spero, o tutti al mare, temo? novita' sulla partita? niente... livescore.net non si aggiorna, il sito del Pescara non fa la web cronaca, Sky manco a parlarne da qui, televideo neanche. Ormai se ne sapeva di piu' sulo Pescara negli anni 50, forse...! AGGIORNATEMI! Io sono sempre qui, ogni Domenica mattina Messicana a seguire il magico PESCARA!!!

da delfino46

x Corona : grazie x info eyed

da guizzo

(ANSA) - BRUXELLES, 16 MAR - Dimostranti hanno tentato di fare irruzione all'ambasciata della Cina all'Aja durante una manifestazione di solidarieta' al Tibet. Hanno distrutto una parte delle recinzioni esterne dell'ambasciata e tre persone, che erano riuscite a penetrare sul terreno attorno all'ambasciata, sono state arrestate. E a Bruxelles circa trecento persone hanno manifestato a sostegno del Tibet e contro la repressione cinese davanti al palazzo di giustizia, invocando il boicottaggio delle Olimpiadi.

da fabbro

e chi ce l'ha sky??? pizzaonhead pizzaonhead pizzaonhead laugher

da Milano

ma dai oggi si vince facile il campionato del pescara è scontato la squadra è questa scarsa con un allenatore scarso ripeto oggi si vince e tutti a parlare di play off non so se la piazza deve crescere oppure si deve completamente rinnovare

da corona

PESCARA - MARTINA LA POTETE SEGUIRE SUL CANALE 925 DI SKY. ORE 14.30 FORZA PESCARA

da fabbro

pe-Newdoor, secondo me ci hai preso in pieno eyed

da PE_NEWDOOR

MA COME CI PENSATE CHE LERDA CAMBI MODULO E GIOCATORI??? DEVE GIOCARE E FARE SEMPRE I 90 MINUTI IL FUORICLASSE CARDINALE, QUINDI ANCHE OGGI DETTORI FUORI RUOLO E IL NS CAPITANO CARACCIOLO IN PANCHINA: IN COMPENSO L'EX FOGGIANO BATTERA' TUTTE LE PUNIZIONI TOGLINEDOLE ALLO SPECIALISTA VITALE E NON PASSERA' LA PALLA PRIMA DI AVER FATTO 4/5 TOCCHI. POVER A NU, JAMM A LU STADJ VA, A PRESCINDERE DAL MISTER O DALLA SOCIETA', ONORIAMO SEMPRE I NS COLORI

da fabbro

Biancazzurro, la quetione è l'atteggiamento...non il numero delle punte. Puoi giocare anche senza punte e fare un calcio spettacolare.

da biancazzurro_

ngulo che tristezza Lerda non osa manco con l'ultima in classifica...e ho letto su qualche quotidiano giorni fa che sarebbe pronto il rinnovi di contratto... giuro che se i Soglia rinnovano il contrarro a Lerda non rimetterò piede allo stadio e credo che non sarò l'unico horny

da parannaus

X DONATO GIAMPIETRO: è prevista webcronaca tua o del sito ufficiale? grazie

da bubuell

Buona partita a tutti! Marco sempre nel mio cuore!

da finoallamorte

siete pronti al rutto in faccia allo steward? laugher

da finoallamorte

NON SPERATE DI VINCERE OGGI.....MARTINA è UN'ALTRA SQUADRA CHE SI COMPORTERA TIPO JUVE STABIA...

da LUCAPESCARESE

SCI A LERDA MA MANCO OGGI CON LA ULTIMA IN CLASSIFICA CI PROVI A VINCERE...VA BENE TUTTO PERO' IAMM' SU! FORZA PESCARA

da catoneilcensore

pescara olè il martina non è quotato più

da biancazzurro_

CON UNA SOLA PUANTA O CON 2 PUNTE SCOMMETTO CHE OGGI IL CATENACCIO DI FLORIMBI CI FARA' SOFFRIRE MOLTO....

da pescara_olè

Scusate raga....ma stamattina so andato alla snai x giocare l'1 fisso ma il pescara non c'era!! come mai?? cry

da gubbio73

80 tibetani morti...che la solidarieta' aleggi allo stadio....

da Tutte-a-PEcora

SOS info...almeno oggi sara' possibile seguire la radiocronaca sul web?? forza PEscara

da guizzo

L'8 marzo 1989, tre mesi prima dei massacri di Tienanmen, Hu Jintao, oggi presidente della Repubblica popolare cinese, venne mandato in Tibet per "normalizzarlo". Impose la legge marziale e nessuno seppe mai quanti monaci e cittadini furono ammazzati ed imprigionati. Anche allora il mondo libero si voltò dall'altra parte. Cominciavano ad affermarsi gli scambi affaristici con il governo comunista. L'Occidente rinunciava a difendere i diritti umani e la Cina gli apriva i suoi vasti mercati. Dignità contro profitto. Sembrò un buon investimento. Ed ancora deve essere così se gli Stati Uniti, nei giorni scorsi, hanno depennato la Cina dai dieci Paesi che calpestano sistematicamente i diritti umani. A beneficio del commercio mondiale, della globalizzazione e del "mercatismo", ultima religione piovuta chissà da quale cielo sulle nostre tavole imbandite a festeggiare l'indifferenza. Ma il Tibet non muore. Ne sa qualcosa della fierezza di quel Paese chi ha letto i libri del più grande orientalista occidentale, l'indimenticabile Giuseppe Tucci. E chi ha avvicinato il Dalai Lama la cui composta dignità affascina, ma evidentemente non commuove coloro che davanti all'assimilazione forzata dei tibetani non riescono a fare altro che scrollare le spalle e prepararsi a godere dello spettacolo olimpico che la Cina offrirà al mondo la prossima estate. Non muore perché nel profondo il Tibet ha conservato la sua identità. Non muore perché la fede è più forte dell'economia e la fame è più sopportabile della privazione della libertà. Non muore perché le generazioni che si susseguono non diventano cinesi, ma restano tibetane. Chi è nato nel 1950 dovrebbe aver mutato natura dopo la "cura" maoista: invece è rimasto ciò che erano i suoi avi, con sofferenza. Per tutta risposta l'Occidente non considera la questione tibetana tra le priorità politiche. Essa è fastidiosa. Come è fastidioso chi ricorda agli organismi internazionali, dall'inutile Onu all'irrilevante Unione europea, che non è accettabile la Cina nel Wto, ma per sua scelta fuori all'Oil, vale a dire dall'organizzazione mondiale del lavoro. In questo modo Pechino può godere dei vantaggi del libero mercato, ma non deve sottostare alle regole elementari che governano il mercato del lavoro. Vogliamo chiamarlo schiavismo? E' possibile all'alba del XXI secolo perché con questi criteri si può delocalizzare, produrre a bassissimo costo, rivendere a prezzi altissimi, guadagnare sulla pelle degli esseri umani insomma, d'Oriente e d'Occidente. Il Tibet vale meno di niente di fronte a tutto questo.

da guizzo

Nel 1950 la Repubblica Popolare Cinese invase il Tibet. L’invasione e l’occupazione del Tibet costituirono un inequivocabile atto di aggressione e violazione della legge internazionale. Il Dalai Lama, capo politico e spirituale del Tibet, tentò una pacifica convivenza con i cinesi, ma le mire colonialiste della Cina diventarono sempre più evidenti. La sistematica politica di sinizzazione e sottomissione del popolo tibetano segnò l’inizio della repressione cinese cui si contrappose l’insorgere della resistenza popolare. Il 10 Marzo 1959 il risentimento dei tibetani sfociò in un’aperta rivolta nazionale. L’Esercito di Liberazione Popolare stroncò l’insurrezione con estrema brutalità uccidendo, tra il marzo e l’ottobre di quell’anno, nel solo Tibet centrale, più di 87.000 civili. Il Dalai Lama, seguito da circa 100.000 tibetani, fu costretto a fuggire dal Tibet e chiese asilo politico in India dove fu costituito un governo tibetano in esilio fondato su principi democratici. Attualmente, il numero dei rifugiati supera le 135.000 unità e l’afflusso dei profughi che lasciano il paese per sfuggire alle persecuzioni cinesi non conosce sosta. In Tibet, a dispetto delle severe punizioni, la resistenza continua.

da bubuell

Sa da vince oggi!!!!

da gubbio73

buon pranzo a tutti.... pss

da alexdan

A proposito degli steward... anche da noi dovranno guardare gli spalti spalle al campo (come visto recentemente ad everton-fiorentina) oppure saranno solo degli spettatori aggiunti retribuiti e riconoscibili????

da threepwood

perplex

da alexdan

1 , 2 3 punte bisogna vince