Ammissione campionato:la Co.Vi.So.C. rileva la mancanza di un requisito

Francesco Soglia: “Siamo tranquilli, in sede di ricorso sarà tutto chiarito”

da Donato Giampietro
1.796

Nella giornata odierna la Co.Vi.So.C. ha espresso il proprio parere sulla documentazione presentata dalle società di calcio per l’ammissione ai campionati.

Per quanto riguarda la Pescara Calcio è stata riscontrata la mancanza di un requisito relativamente al pagamento del debito IVA 2006. La Pescara Calcio ha chiesto e ottenuto la rateizzazione del debito e ha regolarmente pagato la prima rata entro il 30 giugno. Come previsto dal piano di rateazione, il Pescara ha successivamente presentato all’Agenzia delle Entrate la polizza fidejussoria a garanzia del pagamento.

Francesco Soglia ha così spiegato l’accaduto: «La polizza è stata presentata, ma l’Agenzia delle Entrate non ha ancora espletato tutti gli opportuni approfondimenti. Siamo tranquilli perché in sede di ricorso l’Agenzia delle Entrate darà conferma della validità della polizza presentata, il che avverrà, siamo certi, entro lunedì».

da PescaraCalcio.com

Commenti
15

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da Francavilla

Caro Manuel il tuo pensieo per il povero Ciro è bellissimo e commovente a passa al di sopra di tutto. Complimenti ciao.

da BRUNO

V E R G O G N A T E V I!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

da BRUNO

V E R G O G N A T E V I!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

da Manuel_CurvaNord

OTTO LUGLIO 2008, UN ALTRO PEZZO DI CUORE CHE SE NE VA’ DOPO L’ENNESIMO SQUILLO DI TELEFONINO CHE MI PREANNUNCIAVA L’ENNESIMA SCOMPARSA DI UN CARO AMICO, CIRO. DOPO I PRIMI MOMENTI DI RIFLESSIONE, DI CERCARE INTERIORMENTE LE SPIEGAZIONI DEL CASO DI APPRENDERE TUTTE LE NOTIZIE IN MERITO, INESORABILMENTE LA MENTE COMINCIA A RIPERCORRERE TUTTA LA TUA VITA, TUTTI I BEI MOMENTI CHE TI HANNO AVVICINATO ALLA PERSONA SCOMPARSA, TUTTI I RICORDI ANCHE QUELLI BRUTTI,TUTTE LE STRANE SITUAZIONI E OCCASIONI IN CUI FIANCO A FIANCO SI COMBATTEVA IN TUTTA ITALIA PER PORTARE AVANTI UN PROGETTO, UN’IDEALE, UNA FEDE CHE RIEMPIVA TUTTI I NOSTRI GIORNI, MESSA INDISCUTIBILMENTE DAVANTI A TUTTO. TUTTO IL RESTO PASSAVA IN SECONDO PIANO, FORSE PERCHE’ LA SPENSIERATEZZA DI QUEGLI ANNI CE LO PERMETTEVA. QUEI MOMENTI NON CE LI PORTERA’ MAI VIA NESSUNO E NIENTE CE LI PUO’ FAR DIMENTICARE CONSAPEVOLI DI RIFARLI ANCORA SE SI POTESSE TORNARE INDIETRO UN’ALTRA VOLTA. SI DICE CHE NON SI PUO’ VIVERE DI RICORDI, E’ VERO MA I RICORDI, LE ESPERIENZE DI VITA VISSUTA, LE BATTAGLIE, LE DISCUSSIONI, I LITIGI, I CASINI VARI HANNO FATTO SI’ CHE LA NOSTRA GENERAZIONE ALMENO PER IL MIO CASO CI ABBIA RAFFORZATO, TEMPRATO E CI HA FATTO DIVENTARE DA QUEI RAGAZZI UN PO’ INCOSCIENTI CHE SI BUTTAVANO SENZA PENSARE IN SITUAZIONI ESTREME A UOMINI CON PIU’ LARGHE VEDUTE PER AVER VISTO LA VITA ANCHE DA ALTRA ANGOLAZIONE. E LA CONSAPEVOLEZZA CHE IL TUO CARATTERE, LA TUA VITA, E’ STATA CONSOLIDATA E FORMATA DAL SACRIFICIO DI TANTI RAGAZZI COME TE CHE PERO’ NON C’E L’HANNO FATTA, CHE CI HANNO LASCIATO PREMATURAMENTE MA CHE COMUNQUE NON FINIREMO MAI DI RINGRAZIARE. CIAO CIRO. EZIO

da Manuel_CurvaNord

OTTO LUGLIO 2008, UN ALTRO PEZZO DI CUORE CHE SE NE VA’ DOPO L’ENNESIMO SQUILLO DI TELEFONINO CHE MI PREANNUNCIAVA L’ENNESIMA SCOMPARSA DI UN CARO AMICO, CIRO. DOPO I PRIMI MOMENTI DI RIFLESSIONE, DI CERCARE INTERIORMENTE LE SPIEGAZIONI DEL CASO DI APPRENDERE TUTTE LE NOTIZIE IN MERITO, INESORABILMENTE LA MENTE COMINCIA A RIPERCORRERE TUTTA LA TUA VITA, TUTTI I BEI MOMENTI CHE TI HANNO AVVICINATO ALLA PERSONA SCOMPARSA, TUTTI I RICORDI ANCHE QUELLI BRUTTI,TUTTE LE STRANE SITUAZIONI E OCCASIONI IN CUI FIANCO A FIANCO SI COMBATTEVA IN TUTTA ITALIA PER PORTARE AVANTI UN PROGETTO, UN’IDEALE, UNA FEDE CHE RIEMPIVA TUTTI I NOSTRI GIORNI, MESSA INDISCUTIBILMENTE DAVANTI A TUTTO. TUTTO IL RESTO PASSAVA IN SECONDO PIANO, FORSE PERCHE’ LA SPENSIERATEZZA DI QUEGLI ANNI CE LO PERMETTEVA. QUEI MOMENTI NON CE LI PORTERA’ MAI VIA NESSUNO E NIENTE CE LI PUO’ FAR DIMENTICARE CONSAPEVOLI DI RIFARLI ANCORA SE SI POTESSE TORNARE INDIETRO UN’ALTRA VOLTA. SI DICE CHE NON SI PUO’ VIVERE DI RICORDI, E’ VERO MA I RICORDI, LE ESPERIENZE DI VITA VISSUTA, LE BATTAGLIE, LE DISCUSSIONI, I LITIGI, I CASINI VARI HANNO FATTO SI’ CHE LA NOSTRA GENERAZIONE ALMENO PER IL MIO CASO CI ABBIA RAFFORZATO, TEMPRATO E CI HA FATTO DIVENTARE DA QUEI RAGAZZI UN PO’ INCOSCIENTI CHE SI BUTTAVANO SENZA PENSARE IN SITUAZIONI ESTREME A UOMINI CON PIU’ LARGHE VEDUTE PER AVER VISTO LA VITA ANCHE DA ALTRA ANGOLAZIONE. E LA CONSAPEVOLEZZA CHE IL TUO CARATTERE, LA TUA VITA, E’ STATA CONSOLIDATA E FORMATA DAL SACRIFICIO DI TANTI RAGAZZI COME TE CHE PERO’ NON C’E L’HANNO FATTA, CHE CI HANNO LASCIATO PREMATURAMENTE MA CHE COMUNQUE NON FINIREMO MAI DI RINGRAZIARE. CIAO CIRO. EZIO

da Manuel_CurvaNord

OTTO LUGLIO 2008, UN ALTRO PEZZO DI CUORE CHE SE NE VA’ DOPO L’ENNESIMO SQUILLO DI TELEFONINO CHE MI PREANNUNCIAVA L’ENNESIMA SCOMPARSA DI UN CARO AMICO, CIRO. DOPO I PRIMI MOMENTI DI RIFLESSIONE, DI CERCARE INTERIORMENTE LE SPIEGAZIONI DEL CASO DI APPRENDERE TUTTE LE NOTIZIE IN MERITO, INESORABILMENTE LA MENTE COMINCIA A RIPERCORRERE TUTTA LA TUA VITA, TUTTI I BEI MOMENTI CHE TI HANNO AVVICINATO ALLA PERSONA SCOMPARSA, TUTTI I RICORDI ANCHE QUELLI BRUTTI,TUTTE LE STRANE SITUAZIONI E OCCASIONI IN CUI FIANCO A FIANCO SI COMBATTEVA IN TUTTA ITALIA PER PORTARE AVANTI UN PROGETTO, UN’IDEALE, UNA FEDE CHE RIEMPIVA TUTTI I NOSTRI GIORNI, MESSA INDISCUTIBILMENTE DAVANTI A TUTTO. TUTTO IL RESTO PASSAVA IN SECONDO PIANO, FORSE PERCHE’ LA SPENSIERATEZZA DI QUEGLI ANNI CE LO PERMETTEVA. QUEI MOMENTI NON CE LI PORTERA’ MAI VIA NESSUNO E NIENTE CE LI PUO’ FAR DIMENTICARE CONSAPEVOLI DI RIFARLI ANCORA SE SI POTESSE TORNARE INDIETRO UN’ALTRA VOLTA. SI DICE CHE NON SI PUO’ VIVERE DI RICORDI, E’ VERO MA I RICORDI, LE ESPERIENZE DI VITA VISSUTA, LE BATTAGLIE, LE DISCUSSIONI, I LITIGI, I CASINI VARI HANNO FATTO SI’ CHE LA NOSTRA GENERAZIONE ALMENO PER IL MIO CASO CI ABBIA RAFFORZATO, TEMPRATO E CI HA FATTO DIVENTARE DA QUEI RAGAZZI UN PO’ INCOSCIENTI CHE SI BUTTAVANO SENZA PENSARE IN SITUAZIONI ESTREME A UOMINI CON PIU’ LARGHE VEDUTE PER AVER VISTO LA VITA ANCHE DA ALTRA ANGOLAZIONE. E LA CONSAPEVOLEZZA CHE IL TUO CARATTERE, LA TUA VITA, E’ STATA CONSOLIDATA E FORMATA DAL SACRIFICIO DI TANTI RAGAZZI COME TE CHE PERO’ NON C’E L’HANNO FATTA, CHE CI HANNO LASCIATO PREMATURAMENTE MA CHE COMUNQUE NON FINIREMO MAI DI RINGRAZIARE. CIAO CIRO. EZIO

da ZAZZA

HO FREGATO DONATO PER UN MINUTO !!! laugher

da ZAZZA

da ZAZZA @ 11-07-2008 19:30:02 NOTIZIA UFFICIALE : LA COVISOC NON HA RITENUTA REGOLARE L'ISCRIZIONE DEL PESCARA. LA POLIZZA FIDEIUSSORIA, FATTA CON BANCA CAMPANA, PARE NON SIA STATA ACCETTATA. FRANCESCO SOGLIA HA DICHIARATO CHE L'ERRORE E' STATO COMMESSO DALL'UFFICIO DELLE ENTRATE. ENTRO IL 15 DEV'ESSERE REGOLARIZZATA LA SITUAZIONE.

da VecchioCK

SCHERZIAMO???? ahah SOGLIA STYLE...... Redazione dai...dacci news. Quali squadre ci fanno compagnia??

da _z3pp3lin

RIDICOLI!

da cri05

NN FACCIAMO SKERZI perplex

da biancazzurro_

al tg3da pochissimi minuti hano detto CHE IL PESCARA NON E' STATO AMMESSO ALLA C1 E SI AVRANNO 4 GIORNI DI TEMPO PER ISCRIVERSI AL CAMPIONATO, ALTRIMENTI LA SOCIETA' BIANCAZZURRA SCOMPARIRA' DEL CALCIO PROFESSIONISTICO E PARTIRA' DALLA PRIOMOZIONE!!!IL TUTTO MENTRE GERARDO SOGLIA STA CERCANDO DI VENDERE LA SOCIETA'!!!!!!!!!! FONTE TG3!!!!!!!!! pizzaonhead

da biancazzurro_

al tg3da pochissimi minuti hano detto CHE IL PESCARA NON E' STATO AMMESSO ALLA C1 E SI AVRANNO 4 GIORNI DI TEMPO PER ISCRIVERSI AL CAMPIONATO, ALTRIMENTI LA COSICETA' BIANCAZZURRA SCOMPARIRA' DEL CALCIO PROFESSIONISTICO E PARTIRA' DALLA PRIOMOZIONE,IL TUTTO MENTRE GERARDO SOGLIA STA CERCANDO DI VENDERE LA SOCIETA'!!!!!!!!!! FONTE TG3!!!!!!!!! pizzaonhead pizzaonhead

da PRmontesilvano

FIDUCIA AI SOGLIA

da Portanove

PRUTISCTEME!!!!!