Decisione Casms: Pescara Calcio in attesa

Ci sono discordanze tra quanto emerso lunedì scorso nella riunione tecnica sull'argomento svoltasi presso la Prefettura di Chieti e la determinazione adottata oggi dal CASMS...

da Redazione
2.374

E' attesa domani mattina una decisione definitiva del Prefetto di Chieti in merito alla gara Pescara-Perugia di domenica prossima. Ci sono discordanze tra quanto emerso lunedì scorso nella riunione tecnica sull'argomento svoltasi presso la Prefettura di Chieti e la determinazione adottata oggi dal CASMS (Comitato per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive) che riportiamo di seguito:

"eliminazione del 'settore ospiti' e possibile riutilizzazione dello stesso per favorire la presenza allo stadio di particolari categorie di spettatori (famiglie, ragazzi delle scuole, associazioni di anziani, etc.); vendita dei biglietti esclusivamente nelle province ove si disputano le gare (per l’incontro Pescara – Perugia nella sola provincia di Pescara), ai soli residenti, con
conseguente divieto di diffusione, vendita e cessione al di fuori delle stesse; ove ritenuto necessario, cessazione della vendita di tutti i biglietti entro le ore 19.00 del giorno precedente la gara e contestuale distruzione di quelli rimasti invenduti."

Per tali ragioni Pescara Calcio resta in attesa del provvedimento definitivo del Prefetto che indichi come procedere per la vendita dei tagliandi della gara Pescara-Perugia.

da Pescaracalcio.com

Commenti
101

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da puzzard

x vecchiock: so benissimo di non essere all'altezza di parannaus, ma calcola che l'ho scritto in 10 minuti scarsi. l'importante è provarci. pss

da VecchioCK

x Puzzard: Lo stile di Parannaus te lo sogni...Inoltre dovresti imparare a scrivere meglio anche in abruzzese! ahah

da 50%biancazzurro

spero tanto sia vera la notizia di piazzarossetti.it anche se mi lascia un pò perplessol'orario di pubblicazione 18/09/2008 01:25 La gara tra il Pescara ed il Perugia potrà essere seguita dagli sportivi di tutto l'Abruzzo Lo ha deciso il prefetto di Chieti, Vincenzo Greco, con apposito provvedimento

da Zona-Colli

OSSERVATORIO horny MATARRESE horny MANGANELLI horny SOGLIA horny RATZINGER horny LAZIO horny ROMA horny MAESTRO UNICO NELLE SCUOLE horny CALDEROLI horny DEL TURCO horny CAFFE' VENEZIA horny BAR BRASILE eyed

da MATTo

VOGLIAMO LO STADIO PER TUTTI

da maksimo

CONFERMATO ...biglietti in vendita anche per i residenti fuori provincia di Pescara.... ahah

da PESCARA_COSA_NOSTRA

SOLIDARIETA' A ISERNIA E SEZ. MARCHE !!!!! COMUNQUE CERCATE DI FARLO IL BIGLIETTO,NON CREDO CHE SARA' DIFFICILE.

da *ALESSANDRO*

ALLORA REDAZIONE E' UFFICIALE? VENDITA ESTESA A TUTTI I RESIDENTI ABRUZZESI??

da [king]

"La linea delle fermezza e la tessera del tifoso": questa la strada che hanno intenzione di percorre il ministro degli Interni, Roberto Maroni, e il capo della polizia, Antonio Manganelli. Nessun passo indietro, nessuna tolleranza nei confronti dei violenti da stadio, ma si cercherà sempre più, accelerando il processo della "carta del tifoso", di dare il giusto spazio a "rispetta le regole e crede nei valori della legalità". PARTECIPATE AL NOSTRO SONDAGGIO Da tre anni ormai si parla della carta del tifoso. Un progetto portato avanti dall'ora capo dell'Osservatorio, Francesco Tagliente, ora questore di Firenze, e frenato più volte dai club di calcio. "Se ci fosse già stata - ricorda Tagliente - forse avrebbe risolto qualche problema, soprattutto per le trasferte". Ed è vero. Per questo sia Maroni che Manganelli, in piena sintonia, adesso vogliono che i club si "sveglino" da un certo torpore e possano iniziare almeno la fase della sperimentazione, per passare, come stabilito già mesi fa dall'Osservatorio, alla fase 2, quella che partirà a regime da gennaio. Ma a cosa serve la carta del tifoso? E' un sistema, spiegano dal Viminale, per fidelizzare sempre più i tifosi ai loro club e, nello stesso tempo, per emarginare le frange più violente del tifo. Una specie di telepass che consente l'ingresso agevolato negli stadi. Basterà dare i nominativi ad inizio stagione per evitare code e lungaggini burocratiche. Ovviamente, per converso, chi non avrà il telepass incontrerà maggiori problemi. Nello stesso tempo, i tifosi con la carta dovranno comportarsi bene perché facilmente identificabili in qualunque momento. Anche per questo, i gruppi più violenti, non hanno nessuna intenzione di aderire a iniziative di questo tipo. La tesserina magnetica, con microchip, tipo appunto carta di credito o telepass, servirà anche per i negozi o supermercati convenzionati con il club del cuore ma sarà utile (praticamente indispensabile in futuro) soprattutto per chi vorrà seguire la squadra in trasferta. Un documento che sarebbe particolarmente importante quindi per le tifoserie sane. In futuro, nei piani di chi si occupa della sicurezza nel calcio, dovrebbe anche diventare l'unico modo di seguire la squadra in trasferta. Ma sinora, come detto, i club sono molto tiepidi: si sono mossi solo Inter, Milan, Fiorentina e Chievo. Altri stanno studiando la materia. Ma da parte delle istituzioni calcistiche c'è ancora troppo scetticismo: né Giancarlo Abete e tantomeno Antonio Matarrese (che ha parlato di celle negli stadi...) hanno fatto un minimo accenno a questo progetto nei giorni scorsi davanti a Maroni e Manganelli. Ma al Viminale ci credono, e ora stanno cercando, giustamente, di accelerare il progetto. Perché la carta del tifoso, la tessera del tifoso, servirà ad emarginare sempre i violenti come quelli che al Napoli il 31 agosto hanno creato non pochi guai (ma si aspetta ancora qualche Daspo o qualche arresto). Inoltre i club italiani sono stati invitati dall'Osservatorio a creare, come già succede all'estero, dei dipartimenti che si occupino dei loro tifosi, i loro primi clienti. Clienti che vanno seguiti in casa e in trasferta, in piena sinergia con le forze dell'ordine. La strada è ancora molto lunga, e nessuno se lo nasconde, ma c'è la volontà di andare avanti, restituendo un giorno gli stadi alle famiglie.

da PESCARA_COSA_NOSTRA

CHI PUO' CONFERMARE LA NOTIZIA APPARSA SU PIAZZAROSSETTI.IT????? REDAZIONE CHE DICI,E' VERO CHE HANNO ALLARGATO A TUTTI GLI ABRUZZESI????

da puzzard

so di non avere la stoffa del grande PARANNAUS, ma almen ci so pruvat. eyed

da puzzard

Per il signorotto del colle: “L’Avverto, Facendo Repressione E Giocando Non Di Maniere Affabili, Moriranno Molti Tifosi Perché E’ Zotico…..Zelante Dire: <Mai Entrerete>, Ci Istigherete Sante Illazioni Roteando Occhi, Trincerando Tutte Le Interiora Con Ulcera Incurabile Usando Nepotismo, Annullando Tifosi E Sportivi Tutti Uniti, Favorendo Emittenti Satellitari Sanguisuga.

da puzzard

Per il signorotto del colle: “L’Avverto, Facendo Repressione E Giocando Non Di Maniere Affabili, Moriranno Molti Tifosi Perché E’ Zotico…..Zelante Dire: <Mai Entrerete>, Ci Istigherete Sante Illazioni Roteando Occhi, Trincerando Tutte Le Interiora Con Ulcera Incurabile Usando Nepotismo, Annullando Tifosi E Sportivi Tutti Uniti, Favorendo Emittenti Satellitari Sanguisuga.

da DelfinoTatuato

Mi piace l'idea di Fafà. Se percorribile, ci sto anch'io. Dopo tutto, cerchiamo di capirlo una VOLTA PER TUTTE: al momento, al Pres. SOGLIA del Pescara non importa nulla, la Sua Pres. È solo di facciata (nonostante continuo a sostenere che sia un grande imprenditore, e che abbia fatto molto per noi, non fraintendiamo). Figuriamoci se si adopera per un provvedimento che vada contro il GOVERNO, del quale lui fa parte. Poi, come detto da qualcuno, anche secondo me per LUI credo sia meglio non avere contestazioni "dentro lo stadio". Saluti biancazzurri

da threepwood

oh ma allora la notizia riportata da 50%biancazzurro presa dal sito piazzarossetti.it è vera??qualcuno che conferma?? ecco il link: http://www.piazzarossetti.it/n
otizie/articolo.asp?style=noti
zie&IDArticolo=18770

da Piero 1977

eh vabè puzzard....prima o poi dovranno farci i conti! gira voce che lussoso ha appicciato un pc per la prima volta l'altroieri ahah

da femy*

piangere sul latte versato ormai nn serve a niente.....

da *ALESSANDRO*

RAGAZZI NON DIMENTICHIAMOCI CHE OGGI POTREBBE ARRIVARE LA PENALIZZAZIONE cryGRAZIE SOGLIA horny

da puzzard

ogni tanto mi affaccio. lavoro con un pc! eyed

da PescareseD.O.C.

puzzard ma tu nin fatij mai?sempre a qua sti??? eyed

da bubuell

Concordo con FAFà ! Essendo un provvedimento adottato da un organo istituzionale si può fare senza dubbio ricorso al Tar. Non si può subire passivamente la volontà di quattro ignoranti...Buongiorno a tutti!

da luca_tib

...eliminazione del 'settore ospiti' e possibile riutilizzazione dello stesso per favorire la presenza allo stadio di particolari categorie di spettatori (famiglie, ragazzi delle scuole, associazioni di anziani, etc.); vendita dei biglietti esclusivamente nelle province ove si disputano le gare (per l’incontro Pescara – Perugia nella sola provincia di Pescara), ai soli residenti, con conseguente divieto di diffusione, vendita e cessione al di fuori delle stesse; ove ritenuto necessario, cessazione della vendita di tutti i biglietti entro le ore 19.00 del giorno precedente la gara!!!

da puzzard

X PIERO1977: E' UN'IDEA CARINA, MA NON PUOI NEMMENO IMMAGINARE QUANTI "AFETIONADOS" DI REPLAY NON SANNO NEMMENO COS'E' INTERNET!! eyed

da domenico

Sardegna vietata ai tifosi juventini, che non potranno andare a Cagliari domenica prossima. Lo ha deciso il Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive (Casms), sulla base delle indicazioni dell'Osservatorio. Per Cagliari-Juve, match della terza giornata di A, ha disposto la vendita dei biglietti ai soli residenti in Sardegna: i tagliandi saranno incedibili. Questo vuol dire che da Torino non arriveranno sostenitori bianconeri al Sant'Elia. due pesi due misure?

da Piero 1977

per Enrico Rocchi e per Donato, consiglio, ahimè, gratuito: MA PERCHE' NON REGISTRATE LE PUNTATE DI REPLAY IN UNO STUDIO E NON LE MANDATE IN ONDA IN STREAMING SUL SITO DI FORZAPESCARA.COM CON SPONSOR € E AFFINI?grazie e buona giornata

da 50%biancazzurro

Come si ricorderà in occasione della gara con il Foggia agli sportivi vastesi non era stato concesso l'ingresso allo stadio. La decisione aveva provocato la reazione stizzita di molti sportivi vastesi. _______-fonte piazzarossetti.it 18/09/2008 01:25

da 50%biancazzurro

In occasione della gara tra il Pescara ed il Perugia, in programma domenica prossima allo stadio "Aragona" di Vasto, potranno assistere i cittadini residenti in qualsiasi località dell'Abruzzo. E' stato deciso, con apposito provvedimento, dal Prefetto di Chieti Vincenzo Greco. Alla gara non potranno assistere i tifosi del Perugia e quelli residenti in altre regioni. Per l'accesso allo stadio "Aragona" bisognerà munirsi di biglietti nominativi in vendita nei soliti punti utilizzati dalla Pescara Calcio. Come si ricorderà in occasione della gara con il Foggia agli sportivi vastesi non era stato

da [king]

ngul che patan

da VecchioCK

Me cala la palpebra: vaduz!!

da VecchioCK

x Duka: credo la partitella infrasettimanale con la Beretti.

da VecchioCK

Ok! eyed Ngul però 2 nick praticamente simili...tenete na fantasia

da SempreForzaPe!!!

X VecchioCK: io e sempreforzapescara siamo due persone diverse.......perciò quando ti riferisci a lui se puoi specifica eyed eyed......grazie ahah ahah.....a scanso di equivosi sai pss

da Duka

Ma al vestina oggi che cè un amichevole?

da VecchioCK

« La mia gente non ha paura di nulla, nemmeno delle parole » (Gabriele d'Annunzio)

da VecchioCK

Caro maesctr ti rispondo con una massima del nostro più illustre concittadino: G. D'Annunzio! cartman " Memento Audēre Semper (ricorda di osare sempre)" eyed

da puzzard

SOLOPESCA' PERCHE' DOMANI NON VIENI AL VESTINA?? HO TANTA VOGLIA DI CONOSCERTI.

da SOLOPESCARA1936

...QUELLA COSA SI PUO' ANCHE METTERE IN PRATICA MA NESSUNO CI DAREBBE IL RISALTO CHE MERITIAMO...PER DIVERSI MOTIVI...

da SOLOPESCARA1936

....VECCHIO CK...LA RISOLUZIONE DEI PROBLEMI PERSONALI PRIMA DI TUTTO...PERO' NON LI LASCIARE SOLI AI RAGAZZETTI DEI RANGERS CHE QUILL SO UAGLIUN NON SANNO NEMMENO CHE SIGNIFICA ESSERE ULTRAS,FALLI CRESCERE BENE E UN TUO DOVERE...PER QUANTO RIGUARDA ROMA NAPOLI SECONDO ME QUALCUNO (LO STATO,L'OSSERVATORIO O CHI CHESIA)HA VOLUTO DARE VOLUTAMENTE LA POSSIBILITA' AI TIFOSI DEL NAPOLI DI ANDARE A ROMA PERCHE' GIA' SAPEVANO CHE CI SAREBBERO USCITI I CASINI E QUINDI AVREBBERO POTUTO FARE LEGGI ANCORA + DURE ED ALLONTANARE ANCORA DI + LA GENTE DAGLI STADI...

da VecchioCK

...belle....lascierebbero...po
co costosa....(la) nascita....Quanti errori!!! E' proprio ora di andare a nanna. Purtroppo ho ancora un'oretta e mezza di lavoro da terminare qui a casa.

da VecchioCK

Caro SoloPE, inanzitutto quando ti fai da parte per rientrare devi essere invitato, altrimenti puoi sembrare arrogante e/o inopportuno, quasi a scalzare equilibri faticosamente installati. Eppoi sai bene che ho altri problemi mooolto più seri che non mi lascierebbe tempo, mente e danaro per dedicarmi a queste cose. Però posso collaborare attivamente, visto che cmq quando ci sono delle belle idee mi piace cavalcarle e sostenerle. Questa idea oltre ad essere belle è fattibile, poco costanza e anche abbastanza semplice da organizzare. Basta crederci. Sarebbe molto d'effetto perchè al giorno d'oggi tutte "le partite" si giocano sul campo mediatico. Gli innominabili hanno addirittura inventato una caso (RM-NA) gonfiandolo mediaticamente al solo fine di poter giustificare nascita di nuovi organismi, nuove e più dure leggi e disposizioni, rafforzando l'idea nel pubblico-pecora medio che lo stato è forte, deciso, attento. Poi ti fottono milioni di euro sotto il naso ed impunemente...Quindi tornando a noi, basta fare rumore, ma FORTE perchè deve superare il muro di silenzio che sicuramente cercheranno di applicare alla cosa attraverso la minimizzazione e il silenzio dei media. Se riusciamo a farlo rendiamo un servizio enorme di giustizia a tutti i tifosi italiani.

da SOLOPESCARA1936

...BIANCAZZURRO...SA GENTE CREA UN DANNO E UNA SOFFERENZA ENORME AI TIFOSI...MA NON LO CAPISCONO E' INUTILE...

da biancazzurro_

da SOLOPESCARA1936 @ 18-09-2008 00:45:32 ...SECONDO ME L'IMPERFETTO DEL PAESELLO SULLA COLLINA PRENDE CERTE DECISIONI IN BUONA FEDE NEL SENSO CHE QUISS SONO ELEMENTI CHE NON HANNO MAI TIRATO UN CALCIO AD UN PALLONE,NON HANNO MAI VISTO UNO STADIO,NON HANNO QUINDI MAI FATTO IL TIFO ALLO STADIO E SEGUITO UNA SQUADRA IN CASA ED IN TRASFERTA...ECCO DA CHI SIAMO GOVERNATI...___ESATTO!!! E CHI FA LE ROTATORIE VA GIRENN GHE LA BICICLETT!!!! pizzaonhead

da SOLOPESCARA1936

...AHAHAHA VECCHIO FA LA PERSONA SERIA...A NU CI INTERESS SOL LU PESCAR NA VOTE PURE LI FEMMN...

da carpe

Catania: slogan tifosi contro Maroni Coppa Italia col Padova, contestato intervento contro Ad etneo (ANSA) - CATANIA, 17 SET - Slogan e insulti contro Roberto Maroni da parte dei tifosi del Catania, durante la gara di Coppa Italia con il Padova. Gli ultra' contestano il responsabile del Viminale per il suo intervento contro l'amministratore delegato della societa' etnea, Pietro Lo Monaco, dopo la polemica con il tecnico dell'Inter Mourinho. Ieri il ministro Maroni aveva parlato di istigazione alla violenza del dirigente siciliano, invitando le autorita' sportive ad intervenire

da SOLOPESCARA1936

... X VECCHIO CK...E QUA TI SBAGLI...SEI UN GIOVANOTTO,POTRESTI BENISSIMO GUIDARE LA NORD...

da VecchioCK

Certo maesctr, ma tu hai avuto modo di vedere il pisello di Gerry?? Sicuro non sia una falena?? laugher laugher

da VecchioCK

Fafà & GBC: l'idea del ricorso al TAR mi piace. E' percorribile, legale e farebbe clamore mediatico. Naturalmente non avrà pratico tornaconto perchè si discuterebbe ben dopo la partita (noi non siamo gli albergatori-palazzinari di Montesilvano). Però in caso di vittoria (e forse se c'è molto clamore anche in caso di sconfitta) si riuscirebbe ad evitare che il provvedimento si ripeta nel futuro. Se i costi sono davvero quelli che avete detto... Gli avvocati ci sono (VOI)..quanto al comitato basta una libera associazione. Già gli utenti del sito potrebbero farlo (pensaci Donà che megapubblicità a livello nazionale), male che va esiste da anni una associazione sportiva e culturale senza fini di lucro che farebbe al caso nostro: i PESCARA RANGERS! Ma non dipende da me: ho da tempo lasciato ai giovani Presidenza e direttivo ....

da SOLOPESCARA1936

...VECCHIO CK...SCI MA LA FALENA E' FEMMINA...

da VecchioCK

...cazzo Gatta.. uno di peso ce l'abbiamo sì....il nostro paffutello mi risulta che sia membro della camera..... ahah Prego, chiamatelo Mega FALENA Gigante!

da SOLOPESCARA1936

...NESSUNO PRENDE IN OSTAGGIO I PESCARESI...QUESTO E' RIFERITO ALLA SOCIETA' PESCARA CALCIO...

da SOLOPESCARA1936

...NON CAPISCONO IL DANNO CHE POSSONO FARE ALLE PERSONE...LA SOFFERENZA CHE CREANO...NON A ME CHE SONO PESCARESE E POSSO ANDARE A VASTO MA A TUTTI I TIFOSI DEL MAGICO CHE ABITANO FUORI PESCARA E PROV...

da SOLOPESCARA1936

...SECONDO ME L'IMPERFETTO DEL PAESELLO SULLA COLLINA PRENDE CERTE DECISIONI IN BUONA FEDE NEL SENSO CHE QUISS SONO ELEMENTI CHE NON HANNO MAI TIRATO UN CALCIO AD UN PALLONE,NON HANNO MAI VISTO UNO STADIO,NON HANNO QUINDI MAI FATTO IL TIFO ALLO STADIO E SEGUITO UNA SQUADRA IN CASA ED IN TRASFERTA...ECCO DA CHI SIAMO GOVERNATI...

da SOLOPESCARA1936

...IL PREFETTO DEL PAESELLO SULLA COLLINA laugher...

da SOLOPESCARA1936

......... PESCARESI ..........

da gattabeninicamplone

Se il nostro sindaco volesse hiss hiss hiss Vero TATA'???

da PESCARA_COSA_NOSTRA

Fafà farlo da noi è inutile.in pratica poi è già giovedì e soprattutto non ci sono abbonati che hanno ad esempio una base più solida per cui ricorrere.Ora che mettiamo insieme 100 persone che sono semplici tifosi,anche se riusciamo a presentare ricorso,ci si mettono a ridere in faccia.O intervengono società e SOTTOLINEO Comune o niente!

da PESCARA_COSA_NOSTRA

Fafà farlo da noi è inutile.in pratica poi è già giovedì e soprattutto non ci sono abbonati che hanno ad esempio una base più solida per cui ricorrere.Ora che mettiamo insieme 100 persone che sono semplici tifosi,anche se riusciamo a presentare ricorso,ci si mettono a ridere in faccia.O intervengono società e SOTTOLINEO Comune o niente!

da CdC

Che zizzità ! ! Cmq domani tutti al Vestina (che vi ricordo fa parte del Quartiere Cinese hiss) horny

da gattabeninicamplone

A meno che il nostro SINDACO, che ha dimostrato in passato di essere molto bravo con la giustizia aministrativa, non voglia divertirsi a rompere il cazzo al ministro leghista ed al Presidente amico del Berlusca hiss hiss hiss

da PESCARA_COSA_NOSTRA

Francavilla capisco la tua rabbia ma qua si tratta di qualcosa di più importante di una partita del Pescara.Poi i napoletani non c'entrano nulla,la decisione sullo stadio di Vasto è stata presa a prescindere da quello che è successo a Roma-Napoli (cioè quasi nulla tra l'altro).Se si protesterà lo faremo tutti insieme e tu SARAI CON NOI!VERO???

da gattabeninicamplone

Fafà l'idea è interessante, ma purtroppo inutile! Più facile iniziare da subito a rompere il cazzo a Soglia in tutti i modi possibili, chiedendo che intervenga lui! E ho detto tutto! cry

da Francavilla

Uagliù mo me so rott lu cazz!!! Io Domenica vado ed entro costi quel che costi...mi sono visto le amichevoli a C Di Sangro e mo non mi posso vedere il Campionato per colpa dei Napoletani...ma che ci siamo mbazziti??? cry cry cry

da Fafà.

se aspetti il comune... pizzaonhead pizzaonhead se aspetti la società.. pizzaonhead pizzaonhead rilancio l'idea del ricorso "fatto in casa"... 100 persone 5 euro a coccia...ricorso d'urgenza al Tar chiedendo la sospensiva d'urgenza del provvedimento lesivo dell'interesse legittimo di un tifoso pescarese residente ad esempio a Francavilla. Non servirà a nulla ma...mai dire mai... cartman

da PESCARA_COSA_NOSTRA

Fafà ci hanno già fottuto...e comunque sarebbe inutile quell'ipotesi perchè se l'aspettanno dopo quello che è successo a Pescara-Foggia.Saranno di sicuro preparati all'evenienza.Qui si deve muovere la Pescara Calcio e SOPRATTUTTO il Comune.Si proprio il caro Comune di Pescara,che si deve sentire IN COLPA per tutto questo.Altro che i pullman.Lo stadio ce lo ridaranno si e no a fine campionato,anche loro sono responsabili.COMUNE+PESCARA CALCIO.Se hanno la VOLONTA' di sicuro possono,perchè il peso ce l'hanno.

da Fafà.

..la buttò lì...100 tifosi...5 euro a testa per pagarci il ricorso al Tar...abbiamo già abbastanza avvocati tra noi... hiss hiss non servirà a nulla ma farà clamore....

da Fafà.

... credo che l'ipotesi del ricorso di un comitato di tifosi sia più percorribile... ma poi il "peso" chi ce lo dà?? laugher laugher Pescaracosanostra varcare i cancelli con la forza giustificherà solo l'attuazione di misure ancora più repressive. E' quello che cercano. Una trappola per farci abboccare e poi consegnare in pasto all'opinione pubblica. Bisogna agire con astuzia e senza violenza. Altrimenti ci fottono comunque.

da gattabeninicamplone

In teoria credo che il ricorso potrebbe essere fatto da qualsiasi persona colpita dal divieto, anche da un residente a Silvi, Francavilla ecc...! Ma con quali speranze? Forse solo quella di far clamore!

da gattabeninicamplone

L'On.le Gerardo Soglia non sarebbe capace di ottenere una sospensiva in 24 ore??? Certo dovrebbe mettersi contro il progetto del PADRONE d'ITALIA, del MILAN e delle PAY TV! hiss hiss hiss

da Fafà.

in 24 ore il ns.paffutello potrebbe ottenere una bella sospensiva....ma siete proprio sicuri che lui la voglia ottenere??? hiss hiss

da PESCARA_COSA_NOSTRA

Fafà comunque forzare i cancelli non è elemosinare un diritto...è RIAPPROPRIARSENE! è diverso....

da gattabeninicamplone

In 24 ore!!!! cartman cartman cartman

da Canesciolto

SIGNOR MINISTRO CI HAI ROTTO I MARONI !!!! vergogna!! Topi di fogna loro e tutti quelli che vanno ancora a votare!!! -- complimenti!

da gattabeninicamplone

il 15 luglio vengono diffusi i risultati delle analisi delle acque effettuate dall’ARTA sui campioni prelevati a 100mt a sud della foce del fiume Saline: il valore dei coliformi fecali su 100ml è 230 cioè 2,3 volte il limite (100 unità/100ml). “Dati shock” secondo qualche quotidiano, “una mazzata” secondo qualcun altro e, visto che ormai lo sanno tutti, il sindaco di Montesilvano Pasquale Cordoma è costretto ad applicare la legge (il D.P.R. 8 giugno 1982. n. 470. Attuazione della direttiva CEE n. 76/160) e a firmare l’ordinanza che impone il DIVIETO DI BALNEAZIONE nel tratto di mare a sud del fiume Saline sino a via Finlandia (800 mt circa). Ma i padroni dei Grandi Alberghi (senza dubbio i più penalizzati dal divieto), si arrabbiano e per salvare “o’ business” si rivolgono al TAR, chiedendo ed ottenendo in tempi record (24 ore) la sospensione del divieto.

da Fafà.

..e gira che ti gira la carota va sempre in cu.o all'ortolano...cioè a noi tifosi... cry pizzaonhead

da PESCARA_COSA_NOSTRA

si è giusto quello che dici Fafà,bisogna aspettare l'ordinanza del prefetto di chieti (che si conformerà al parere del CASMS e alla vecchia determinazione numero 38 del 3 settembre sempre valida per quanto riguarda il Pescara).A quel punto si potrà ricorrere al TAR,ma per evitare di fare confusione e di perdere tempo,visto tra l'altro che non ci sono abbonati,è necessario che ricorra la società sfruttando,se lo ha,il proprio peso.Ma anche a quel punto credo che sarà troppo tardi.

da Fafà.

...o magari al paffutello fa comodo non averci tra le balle allo stadio...sai com'è....dovessimo contestarlo... hiss hiss è meglio non averci tra i piedi sugli spalti, vero? LA VERITA' E' CHE CI HANNO ABBANDONATO TUTTI. horny horny

da Fafà.

cazzo Gatta.. uno di peso ce l'abbiamo sì....il nostro paffutello mi risulta che sia membro della camera..... ah già ma forse a lui interessa solo il suo collegio... pizzaonhead pizzaonhead

da gattabeninicamplone

Vi faccio un esempio banale: quest'estate nella zona Grandi Alberghi di Montesilvano fu istituito il divieto di balneazione perchè il mare era ed è una merda! Il giorno seguente quel provvedimento, su ricorso di "grossi albergatori" era stato già sospeso dal TAR!

da gattabeninicamplone

Inoltre credo che sarebbe molto più incisiva un'iniziativa della Pescara Calcio che proponga, per giustificare la richiesta di sospensione, un'alternativa, come quella che ho già prospettato più volte, di utilizzare la banca dati della Pescara Calcio con i nominativi dei propri spettatori "affezionati", chiedendo di poter vendere i biglietti almeno a loro!

da Fafà.

il casms è un comitato di consulenza del ministero dell'interno. Il suo è un parere (determinazione) non ricorribile dinnanzi ad un tribunale amministrativo. Bisogna attendere che si concreti in un provvedimento amministrativo, pertanto in una ordinanza prefettizia.

da biancazzurro_

...E CHE CAZZ TI VU ATTENDE???? TANTO LO SAPPIAMO TUTTIO CHE SARA' CONFERMATA LA VENDITA DEI BIGLIETTI SOLO PER I RESIDENTI DELLA PROVINCIA DI PESCARA... CHAZZO SI ASOETTANO FATEMI CAPI', VISTA L'INTELLIGENZA DEGLI "OGANI PREPOSTI" CAZZO VI ASPETTATE???

da PESCARA_COSA_NOSTRA

Ffà l'intuizione è giusta ma ora che inoltri il ricorso la partita è già bella che finita....PENSANO A TUTTO! ----------------TUTTI FUORI NESSUNO DEVE ENTRARE SE NON ENTRANO TUTTI!!!!! MI METTERO' IO DI PERSONA CON I MIEI AMICI E CON CHI ALTRO E' D'ACCORDO CON ME A FARE PICCHETTAGGIO.NON E' POSSIBILE CHE DOPO L'ENNESIMO ABUSO C'E' GENTE CHE PENSA ANCORA DI ANDARSI A VEDERE LA PARTITA!!!!MA UNA DIGNITA' DI UOMINI CE L'AVETE?????E NON VENITEMI A DIRE "SEI ARROGANTE" O "IO FACCIO QUELLO CHE VOGLIO E NON PUOI IMPEDIRMELO" PERCHE' POI VOLANO I CEFFONI CHE SONO SEMPRE IL RIMEDIO CHE FUNZIONA MEGLIO!

da gattabeninicamplone

Fafà 500 solo di spese vive, ma il problema non è solo quello! Ci vuole "qualcuno" di peso che riesca a farlo discutere in fretta! hiss hiss hiss

da oldman73

e se la disposizione è del casms e non del Prefetto? boo

da galassiapescara

speriamo che la società faccia qualcosa...VecchioCK ti vogliono in chat

da Fafà.

il ricorso costerebbe circa 500 euro....dico bene Gatta? Dobbiamo fare una colletta? Perchè se aspettiamo che si muova la "società"... pizzaonhead

da oldman73

e se la disposizione è del casms e non del Prefetto? boo

da gattabeninicamplone

Salernitana, il Tar accoglie il ricorso Il club campano aveva presentato un progetto per la riduzione della effettiva capienza dell'Arechi a 9870 posti. Ora il verbale di autorizzazione deve passare dalla Commissione di vigilanza L'Arechi al termine di Salernitana-Cavese. TanopressSALERNO, 17 febbraio 2007 - Il Tar di Salerno ha accolto questa mattina, con decreto presidenziale "inaudita altera parte", l'istanza presentata dalla Salernitana calcio 1919 Spa, di adozione di misure cautelari provvisorie, previa verifica dell'esecuzione dei lavori ordinati dalla Commissione provinciale di Vigilanza, per l'utilizzo dello stadio Arechi. È quanto si apprende da un comunicato della società granata. Nei giorni scorsi la Salernitana, per ovviare al provvedimento di chiusura dell'impianto agli spettatori, in occasione delle gare interne, in assenza delle nuove norme di sicurezza previste dal governo, aveva inviato alla Commissione nazionale di vigilanza, un progetto relativo alla riduzione della effettiva capienza dello stadio a 9870 posti. Il prefetto di Salerno, Claudio Meoli, aveva inviato il progetto alla Commissione, che aveva però dato parere negativo. Di qui il ricorso al Tar che ha accolto l'istanza della società, che milita nel campionato di serie C1 e domani è impegnata nella gara interna contro il Teramo. Adesso il verbale sarà inviato dal prefetto Meoli alla Commissione nazionale, che dovrà esaminarlo. La Salernitana spera che almeno l'accesso agli abbonati, circa 1300, possa essere consentito, ma è difficile che il provvedimento, anche se accolto, possa diventare operativo già da domani. "Sono soddisfatto per l'adozione del provvedimento da parte del Tar di Salerno - ha detto il presidente della Salernitana, Antonio Lombardi - che ha accolto e nostre ragioni fondate a tutela della città e di tifosi di Salerno". gasport

da Fafà.

al Tar la Pescara calcio o un qualsiasi tifoso biancazzurro (titolare dell'interesse legittimo) può chiedere la sospensiva d'urgenza del provvedimento...

da Fafà.

l'Ordinanza prefettizia è impugnabile al Tar...non ci piove....il problema è....quando verrà emanata?

da gattabeninicamplone

2008-09-11 17:45 Napoli, abbonati ricorrono al Tar Azione legale contro chiusura curve fino al 31 ottobre (ANSA) - NAPOLI, 11 SET - Un ricorso al Tar del Lazio contro la chiusura delle curve del San Paolo e' stato depositato questa mattina dagli abbonati del Napoli. L'avvocato Cincotti, che rappresenta i sostenitori partenopei, chiede la sospensione del provvedimento, che ha effetto fino al 31 ottobre. La tesi e' la 'sproporzione tra causa ed effetto' della sanzione: 'Si penalizzano tutti in modo eccessivo, eccetto i veri responsabili delle violenze', scrive il legale.

da gattabeninicamplone

da VecchioCK @ 17-09-2008 23:20:13 Caro Fafà, l'ordine pubblico non è soggetto al TAR che è un tribunale amministrativo ----------- VecchioCK sei sicuro? ------- (4 febbraio 2006) Gazzetta dello Sport Stadio chiuso, il Pavia va al Tar PAVIA La decisione del prefetto Vincenzo Macrì, che di fatto ha vietato l' utilizzo dello stadio «Fortunati» per Pavia-Genoa in programma il 19 febbraio, ha scatenato la reazione della società azzurra, della quale si è fatto portavoce il direttore generale Armando Calisti. «Andremo di fronte al Tar per impugnare questo decreto che riteniamo dannoso sia per quanto riguarda l' immagine della città e della squadra sia per quanto riguarda l' aspetto economico - ha dichiarato -. La motivazione con cui è stata presa questa decisione (l' assenza di condizioni di sicurezza che garantiscano l' ordine pubblico, ndr) è del tutto discutibile: lo stadio ha ospitato di recente anche gare di livello internazionale, come Italia-Scozia under 21, ed è assolutamente in regola. Speriamo che la nostra presa di posizione possa far ricredere il prefetto». Il Pavia può contare sull' appoggio della Lega di serie C e del suo presidente Mario Macalli, che già in passato si era mostrato vicino a società interessate da provvedimenti di questo tipo. Ciò che rende unico questo caso, è però la determinazione con cui la dirigenza del club lombardo ha deciso di intraprendere le vie legali (si tratta del primo caso nella storia del calcio italiano) pur di non rinunciare alla gara con il Grifone di fronte al proprio pubblico. I problemi, per la Prefettura, potrebbero scaturire dall' afflusso dei tifosi genoani che potrebbero giungere nei pressi dello stadio privi di biglietto. «Li distribuiremo tutti in prevendita, chiudendo i botteghini il sabato - spiega Calisti -. Nella zona antistante lo stadio potranno accedere solo i possessori dei tagliandi». Nel caso in cui la diatriba non dovesse risolversi in tempi brevi potrebbe profilarsi anche l' ipotesi di un rinvio. Fabio Fava Fava Fabio

da galassiapescara

a proposito VecchioCk, ti desiderano in chat

da Fafà.

hai ragione caro Vecchiock...e sappiamo bene che ci sarà soltanto venerdì...quando ormai.... pizzaonhead questo è uno stato sempre più ridicolo...e figuriamoci cosa accadrà per cose ben più serie di una partita di calcio.... i luoghi di aggregazione fanno paura al potere.... dove ci si aggrega circolano idee e valori...dove ci si riunisce si fa fatica ad accettare la merda propinata quotidianamente dai mass media pilotati. DOMENICA NON ENTRIAMO. noo

da Galassiapescara

da VecchioCK @ 17-09-2008 23:25:07 Galà!!! Mannaggia alla gioventù bruciata. A/R significa andata e ritorno. 7,80 A/R significa 3,90 per tratta quindi 1' ipotesi. Figurati se parlando di risparmio mi potevo riferire all'Intercity...L'HO CAPITO CHE INTENDEVI ANDATA E RITORNO STAVO APPUNTO CONFERMANDO QUELLO CHE DICI. E COMUNQUE SIA ANCHE SE VAI CON L'IC NON E' UNA SPESA GRANDE PER VASTO, ANCHE SE E' PIU' ELEVATA DI UN REGIONALE. GIOVENTU' BRUCIATA?NO GRAZIE IO IL CERVELLO CE L'HO ANCORA ahah

da VecchioCK

Solo che l'ordinanza prefettizia ancora non c'è... hiss

da VecchioCK

x REDAZIONE: non vorrei sbagliarmi (non mi sbaglio) Ma Arezzo-Juve Stabiaa giocata lunedì è finita in parità. Quindi la classifica del sito va AGGIORNATA!!!

da Fafà.

...ma l'ordinanza prefettizia (che è un tipico provvedimento amministrativo) è impugnabile al Tar...si può chiedere anche una sospensiva d'urgenza...

da VecchioCK

Caro Fafà, l'ordine pubblico non è soggetto al TAR che è un tribunale amministrativo

da Fafà.

Ma un cazzo di ricorso d'urgenza al Tar non si può fare? La Pescara Calcio può permettersi ancora un avvocato?? hiss hiss perplex perplex

da galassiapescara

hiss