Peppe De Cecco:"Siamo persone serie non sciacalli"

Peppe De Cecco ha incontrato nel pomeriggio stampa e rappresentanti della tifoseria per puntualizzare il ruolo assunto negli ultimi tempi.

da Donato Giampietro
7.124
Peppe De Cecco:"Siamo persone serie non sciacalli", foto 1 Peppe De Cecco:"Siamo persone serie non sciacalli", foto 2 Peppe De Cecco:"Siamo persone serie non sciacalli", foto 3 Peppe De Cecco:"Siamo persone serie non sciacalli", foto 4

Peppe De Cecco ha incontrato nel pomeriggio stampa e rappresentanti della tifoseria per puntualizzare il ruolo assunto negli ultimi tempi.
"Nelle ultime settimane il mio nome è circolato in maniera insistente ed è stato accostato alla vicende della Pescara Calcio. In questa sede, che ritengo più una chiacchierata tra amici voglio precisare ciò che ho fatto-attacca il patron dell'Angolana-Sono stato sensibilizzato , insieme ad altri, dal sindaco Luciano D'Alfonso per la situazione del Pescara. Ho dato la mia disponibilità e mi sono messo in moto avviando contatti con gli altri operatori del territorio. Sono riuscito a riunire intorno ad un tavolo alcuni imprenditori ed esperti del settore. Non è stato semplice, c'è crisi economica, ve lo assicuro, per me averli riuniti- confessa De Cecco- è un fatto molto positivo. Tra gli altri c'erano anche Maio e Pellegrini che già hanno società calcistiche, Claudio Garzelli in qualità di manager, tutti pronti a dare un loro parere. Dico subito che non c'è nessuna cordata, ci siamo solo messi a disposizione per la continuazione, in questo momento di difficoltà, dell'attività agonistica fornendo campi, facendo ragionare i fornitori che vantano crediti. Siamo persone serie, che non vogliono sciacallare su niente e nessuno. Ora la situazione è in evoluzione e dopo il 16 sapremo qualcosa in più.
Se questa nostra opera sarà servita a far ricapitalizzare chi di dovere saremo contenti, altrimenti diciamo che si tratta di un principio di qualcosa che potrebbe nascere perchè ripeto una cordata non c'è. Non posso fare progetti economici, però non parlerei di fallimento, ma piuttosto di concordato sportivo attraverso il quale la storia del club resta intatta. Da solo non ce la farei, ho bisogno di qualcuno che mi affianchi, sto lavorando su questo, certo è che, se non riuscissi a coinvolgere altri- conclude l'imprenditore pescarese- mi presenterò da solo all'asta accanto all'associazione Pescara Siamo Noi."

Commenti
149

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da Aganthyr

Non voglio l'aiuto condizionato di Berlusconi!!! http://it.youtube.com/watch?v=
I7snOd0xBU8#t=2m23s Mi sento preso per il culo da questo Premier calciofilo cercavoti, questo è tutto un sistema elettorale simile alla bancarella del Gianni, "che sarebbe lui".

da 1936

X vecchioCK Ti rispetto x quello che fai per il Pescara e per che uomo sei, anche perchè dietro il tuo nick c'è una faccia....però mischiare slogan come "credere obbedire combattere" al Pescara è uno schifo, per me allora si può "resistere" oppure fare "lotta dura senza paura".....e credere obbedire combattere è uno slogan da schiaffare nel buco del culo!!! Con rispetto per la persona...

da jakeheke1

pescara cosa nostra hai ragione su tutta la linea. questi stanno già a 90 gradi aspettando il prossimo imprenditore/padrone/speculato
re/cementificatore da osannare che li lascerà in mutande al momento opportuno... mo vi state ad arrapà solo perchè cussù si chiama dececco ma non sapete che in verità i soldi dell'azienda nn li te cussù altrimenti il pescara già l'avrebbe comprato da molto tempo ps: credere(già abbiamo creduto a soglia,pincione, paterna ecc.) obbedire(io non obbedisco a nessuno e non abbasso la coccia davanti a nessuno) combattere(l'unica cosa buona di sta frase)

da PESCARA_COSA_NOSTRA

VECCHIO CK QUESTA VOLTA NON E' UNA FRASE DANNUNZIANA.TU STI SLOGAN NON LI PUOI MISCHIARE CON IL PESCARA.PER I FATTI TUOI SI.MA NON CON IL PESCARA.

da S0L0N0ISULLADRIATIC0

CASM: incontri autorizzati e trasferte vietate 11/12/2008 Divieti promulgati anche per 4 incontri della prima divisione in occasione delle partite Pergocrema-Spal, Padova-Reggiana, Benevento-Potenza e Crotone-Foggia e per la gara del campionato di hockey su prato, Toyota Marcante Valdagno-Hockey Viareggio. Si disputeranno a porte chiuse gli incontri Paestum-Real Ebolitana (eccellenza) e Paganese-Juve Stabia (prima divisione).___MA VI RENDETE CONTO?HANNO PROIBITO UNA TRASFERTA ANCHE AI TIFOSI DI HOCKEY SU PRATO laugherCHE SKYFO horny

da PESCARA_COSA_NOSTRA

Vedi SIVIGLIANO,io e te non ci conosciamo perciò come io non so quello che tu fai concretamente,così tu non sai quello che faccio o non faccio io.Perciò comincia a calmarti.Seconda cosa non è disfattismo ma realismo,io guardo le cose che accadono,leggo qui sopra di gente che inneggia non si sa a chi senza un briciolo di orgoglio o dignità.Se avessimo la personalità che DOVREMMO avere tutti,noi non pregheremmo nessuno.De Cecco vuole il pescara?che se lo prenda.Tentenna,mette i paletti,non lo vuole???amen,avanti il prossimo.Per me non esiste uno meglio dell'altro.Io SONO CONTRO IL FALLIMENTO e NON SEGUIRO' MAI IL SURROGATO DEL DELFINO,per questo non inneggerò mai il futuro presidente che avrà rilevato il Pescara dal fallimento,chiunque esso sia.Poi non me ne frega un cazzo che dopo 7 secondi e mezzo porta il pescara in serie A.IO PREFERISCO MARCIRE IN SERIE C A VITA MA CON IL MIO NOME E IL MIO SIMBOLO.E' una questione di IDENTITA'.E' CHIARO???E MI DISPIACE TANTISSIMO CHE TUTTI VEDANO IL FALLIMENTO COME LA SALVEZZA E CHE L'ABBIANO METABOLIZZATO COSI' FACILMENTE.Che poi ormai ci si è avviati al fallimento,vuol dire che era destino,ma ADDIRITTURA caldeggiato dalla tifoseria,questo per me non esiste.Perciò mi scaglio contro de cecco,perchè lui SE VUOLE PUO'.Non vuole??mi dispiace,non avrà mai la mia stima.Tanto avere la mia stima non è una cosa importante,la vita va avanti,lui poteva anzi può ancora porsi al di sopra del solito imprenditore che ragiona da opportunista,se non la fa amen,è liberissimo di farlo.Non mi pongo in atteggiamento di superiorità,dico solo come la penso.La lettera a berlusconi così come l'incontro con politici del suo partito la può fare un tifoso deluso,uno sportivo comune,ma non gli ultras perchè berlusconi è a capo di un governo liberticida che ha definitivamente o quasi ucciso ogni libertà allo stadio.Quindi con questa gente non si parla a priori.I problemi del Pescara purtroppo noi non possiamo risolverli,possiamo tamponare un po' di falle e l'associazione che è nata serve proprio a questo,ma di più materialmente non possiamo fare.E' triste ma è così.Quindi è inutile che vi arrovellate a partorire chissà quale rimedio.I giochi sono fatti,non è la prima volta che succede in italia e ripeto,i tifosi possono fare ben poco.Chi può salvare il Pescara è un imprenditore che oggi e dico oggi arriva,convoca una conferenza stampa e annuncia di aver versato soldi suoi e veri per ripianare la situazione debitoria.Altri rimedi non esistono.Firenze,napoli,torino
,taranto,piazze piu grandi o come la nostra non sono riusciti ad evitare i fallimenti perchè ci si va sempre a scontrare contro pacchetti azionari,cda,leggi,vincoli di diritto societario,insomma PROPRIETA' PRIVATA che con tutta la buona volontà e la generosità che puo' avere una tifoseria,non possono essere superate.E' brutto dirlo perchè giustamente noi diciamo che IL PESCARA E' NOSTRO,ma è così,esiste una proprietà,fantasma o meno,esistono scadenze,esistono procedure vincolate,quindi piuttosto cerchiamo di affrontare con dignità questo momento cercando di alleviare i problemi MATERIALI,ognuno come può e possibilmente senza vedere il Messia ovunque.C'è chi versa i suoi 20,50,100,1000 euro per chi può,chi non ha questi soldi e provvede come può,chi quel poco che ha lo usa per seguire il Pescara,in casa e fuori.Ecco quello che possiamo fare.Tutto qua.

da VecchioCK

www.pescaresi.it

da SIVIGLIANO

X VECCHIOSCONVOLTS, VORREI FARE CHIAREZZA SUL DISCORSO COMMISSIONI: UPURTROPPO LO STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE NON CONSENTE DI EFFETTUARE VERSAMENTI CONTO TERZI ALLO SPORTELLO (SAREBBERO GRATUITI), è PERTANTO NECESSARIO UN BONIFICO CONTO TERZI (TI ASSICURO CHE LA CIFRA DI 3 EURO E' GIA' PORTATA AI MINIMI TERMINI).... TUTTAVIA L'ACCORDO TRA L'ASSOCIAZIONE E LA BANCA IN QUESTIONE DA' DIRITTO AI VERSANTI DI OTTENERE UN CONTO CORRENTE A CANONE ZERO (SENZA COSTI FISSI) E DI AVERE POI INDIETRO ANCHE I COSTI SOSTENUTI PER EFFETTUARE IL BONIFICO IN FAVORE DELLA SUDDETTA ASSOCIAZIONE. SALUTI BIANCAZZURRI!

da VecchioCK

aggiornamento saldo c/c 4.515 euro

da MAXX

bella proposta ... flaiano

da VecchioCK

x VP: importante ma temuto l'ultimo passaggio della sua riflessione: "...altri vedrete che si sopravviverà…speriamo che il prezzo da pagare però non sia così alto: penalizzazioni, retrocessioni, smembramento squadra." cry

da Ilvecchiopresidente

L’insoddisfazione della gente è giustificabile se non c’è chiarezza. Le persone hanno bisogno di risposte precise. Ad oggi queste mancano perché mancano le reali possibilità degli attori coinvolti ad essere chiari. La famosa cordata precedentemente sponsorizzata è stata ieri ridimensionata drasticamente dal “Buon De Cecco” La conferenza stampa di ieri non apre nessuno scenario nuovo e nessuna ghigliottina cade sul Pescara. Sono sostanzialmente cose che tutti sapevano. Le posizioni assunte lasciano ad ognuno di noi la possibilità di pensare: “Bravo Don Peppe! Tu ci salverai” oppure “Ma tu guarda questo che con 2 aerei parcheggiati in aeroporto non può prenderlo adesso ricapitalizzando 3.5 MM di euro?” oppure “Io non fido perché e sciacallo come altri” oppure “Fregno Don Peppe che darà un tono di Pescaresità alla squadra e la città”. Ognuno di noi ha la facoltà di accontentarsi di queste parole o andarci giù pesante in maniera sfiduciata. Quello che però dovremmo analizzare è la realtà dei fatti! Scoprirsi in questo modo potrebbe anche voler dire essersi accordato con Soglia in maniera indolore! Altresì non sappiamo se Soglia abbia trovato un compratore che nel silenzio e nel buoi arriverà alla data fatidica per ricapitalizzare. Non falliremo. L’organo preposto al controllo con il comune di contorno ha troppe responsabilità decennali sui disastri finanziari della Pescara Calcio. Il buon senso e il denaro metteranno le cose al proprio posto. Non siamo messi così male come pensiamo. Ci sono molteplici soluzioni che ognuno di noi supporta e alla fine che sia De Cecco, Oliveri, altri vedrete che si sopravviverà…speriamo che il prezzo da pagare però non sia così alto: penalizzazioni, retrocessioni, smembramento squadra.

da alexwarriors

si propr nu faggian ahah ahah

da alexwarriors

si propr nu faggian ahah ahah

da negropescarese

mo si critica pure de cecco??? da l'opportunita alla squadra di allenarsi, se nn fosse x lui si starebbe senza divise e altro, tutto senza essere nella società, è pescarese, è tifoso, vo caccià la moneta...ke cazz volet di +? dai don pè 6 l'unica salvezza...

da faggiano

meglio l'erba del vicino o i vicini di erba?

da VecchioCK

x Germano: 1) Pescara siamo noi non p una onlus ma una associazione di promozione sociale (assai simile e permette cmq le detrazioni). 2) il pagamento della commissione per i bonofici allo sportello riguarda la banca. Non c'è alcuna disposizione legislativa che obbliga le banche a regalare o rinunciare alla commissione in favore di onlus o A.Prom.Sociale

da vecchiosconvolts

Ti ringrazio per la risposta,colpa mia che non sono stato attento,comunque per il PESCARA questo ed altro.Per sempre FORZA BIANCAZZURRI.

da VecchioCK

A proposito...caro Maesctr!! Ho letto di tue presunte difficoltà per fare il bonifico da 10.000 euro promesso tempo fa. Se vai allo sportello basta portarti dietro documento e codice fiscale. Se hai bisogno di una consulenza basta chiedere, sarò felice di aiutarti anche se l'importo fosse una barzelletta e diventasse un po' più normale e proletario.

da GermanodaCuneo

Se l'associazione "Pescara siamo Noi" è una unlus quindi non a scopo di lucro, non si dovrebbe pagare la commissione sui versamenti a suo favore.

da trittichino

chiudete il muro 1936

da alexwarriors

I PESCARESI NON HANNO BIDOGNO DI ELEMOSINA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
!!! RUMBEM LU CUL A TUTT QUINDDDDD!!!!!!!!!!!!! SONO FIERO E ORGOGLIOSO DI ESSER NATO PESCARèèèèèèèèè

da alexwarriors

I PESCARESI NON HANNO BIDOGNO DI ELEMOSINA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
!!! RUMBEM LU CUL A TUTT QUINDDDDD!!!!!!!!!!!!! SONO FIERO E ORGOGLIOSO DI ESSER NATO PESCARèèèèèèèèè

da VecchioCK

X VECCHIOSCONVOLTS: Innanzitutto GRAZIE x aver versato. Se avessi seguito meglio i post precedenti avresti visto che x il bonifico in cassa era prevista la commissione. Sono pienamente d'accordo che il versamento di c/c postale è più economico (1,10 anche le pt hanno aumentato) e comodo (soprattutto x i piccoli versamenti). La prox settimana "dovrebbe" essere disponibile.

da trittichino

in questo periodo di merda state zitti......aspettiamo ma sopratutto state zitti.....1936

da VecchioCK

Come dice Sivigliano le chiacchiere lasciano il tempo che trovano..SCENDERE IN TRINCEA, ESSERE LA PRIMA LINEA. CREDERE,OBBEDIRE,COMBATTERE!

da vecchiosconvolts

Martedi sono andato a fare il bonifico per l'associazione alla deutch in zona colli credendo di non pagare la commissione invece mi sono ritrovato a pagarla (3 euro).A questo punto mi chiedo non sarebbe meglio pagare con il conto corrente postale dove la commissione è di soltanto 1 euro.Grazie.

da hincha

TUTTI A PISTOIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

da SOLOPESCARA1936

...X LUIGI...SE FOSSI PESCARESE E TIFOSO DEL PESCARA E TENESS LA MONETA....SUBITO!!!...

da luigi

giusto giup69... poi scusate posso dire anche una cosa non giusta e se fosse così scusatemi. Ma mettetevi nei panni di de Cecco... pagare così tanti soldi da solo e portare avanti una società da solo con queste leggi burocratiche assurde il comune che non ti appoggia.. voi vi assumereste questa responsabilità?

da SOLOPESCARA1936

...IL PESCARESE NON PREGA NESSUNO...ORGOGLIO DA VENDERE...

da SOLOPESCARA1936

...ORGOGLIO PESCARESE...

da SOLOPESCARA1936

...PESCARA...IL PESCARA...ED I PESCARESI...SOLO QUESTE 3 COSE CONTANO E SONO IMPORTANTI...I PERSONAGGI CHE RUOTANO INTORNO TIPO GIOCATORI,PRESIDENTI ECC ECC NON CONTANO NIENTE,NON SONO NESSUNO E NON CI RAPPRESENTANO...IO DICO UNA COSA...UN PRENDITORE TIPO DE CECCO O QUALCUN'ALTRO VUOLE PRENDERE IL PESCARA...E PRENDI SU CAZZ DI PESCAR E NGI ROMB LU CAZZ SE SEI VERAMENTE PESCARESE E TIFOSO DEL PESCARA...MA TANTO ALLA FINE RIMANIAMO SOLO NOI...

da PE DA CR

mo va a fini che non va bene neanche de cecco pizzaonhead pizzaonhead e chi vulet..paperon de paperoni ?? boo boo speriamo bene.....

da SOLOPESCARA1936

...MA PESCARA_COSA_NOSTRA E' UN BIMBO....NON CAPISCE ANCORA CHE VUOL DIRE LA PESCARESITA'...

da sanguebiancazzurro

d'accordo con sivigliano al 100%....PESCARACOSANOSTRA critichi tutto e tutti e in un momento come questo pensi a pubblicare foto delle altre curve...ma ti rind cont?...qua sopra SOLOPESCARA....arcurdt'l.

da SOLOPESCARA1936

...NOI NON DICIAMO NE BENE NE MALE A DE CECCO....SEMPLICEMENTE A NU NGI NI FREG NIND DI QUELL CHE DICE DE CECCO O CHIUNQUE ALTRO....PESCARESI....

da SOLOPESCARA1936

...NOI NON DICIAMO NE BENE NE MALE A DE CECCO....SEMPLICEMENTE A NU GNI NI FREG NIND DI QUELL CHE DICE DE CECCO....PESCARESI....

da beccaccione

Grande Giup69

da _TRITATO_

dai oh facem il numero tipo telethon!nzì pò fa??

da giup69

Si dovrebbe cambiare il nome a sto sito..... si dovrebbe chiamare www.sotuttoio.com vista la presenza di cotanti soloni, tuttologi, urbanisti, economisti, politici, depositari delle verità assolute, di chi parla a nome dei pescaresi, di chi addirittura si vanta di non essere tifoso del pescara ma di se stesso etc etc..... io sarò antico e romantico ma amo il pescara e i colori biancoazzurri e a quanto vedo siamo rimasti in pochi....

da flaiano

Critichiamo De Cecco dopo, non prima che riesca a fare qualcosa: E' pescarese, ha i soldi,gli piace il calcio...inoltre avrebbe molto da perdere a livello di immagine se non dovesse fare le cose per bene.Ci siamo fidati della peggior gentaccia in circolazione e ora non possiamo dargli una possibilità di fare qualcosa??E' inutile fare gli orgogliosi...se vogliamo continuare ad avere qualche speranza non gli diamo addosso già da ora...poi si vedrà! pizzaonhead

da sivigliano

x pescaracosanostra, lasciatelo dire, tu sei solo un disfattista, troppo facile criticare tutto e tutti e rimanere senza fare un cazzo! perche' invece di denigrare le iniziative degli altri ponendoti in posizione di superiorità (l'ultima sulla lettera a berlusconi te la potevi anche risparmiare!), non ci dici come avresti intenzione di risolvere i problemi del Pescara, e giacche' ci siamo, di questa immorale nazione? sei insopportabile, scendi in trincea e dimostraci come si fa a cambiare il mondo.... ma si sa, troppo comodo restare su internet a fare i comizi..... povera Pescara!

da _TRITATO_

scusate una cosa..zippando e cazzeggiando con la tv..ho visto ke oggi è la giornata telethon..ma xkè non mettiamo pure noi un numero tipo telethon x fare le offerte da 5 e 10euro? secondo me è un grande aiuto x la raccolta..inoltre pensate a na cosa..prendete un vecchiarello...sapete come sono i vecchi (non tutti)..non pensate ke bambini(di nascosto),ragazzi,anziani,e altre persone di pescara,fuori pescara,in italia e fuori l'italia nn facciano na cosa del genere??so ke è impossibile..xò fuss fregn'

da SOLOPESCARA1936

..........PESCARESI..........

da sivigliano

Buongiorno a tutti, noto con piacere che lo sport preferito sul muro continua ad essere sempre quello di parlare, parlare e parlare...se i tanti criticoni ieri fossero venuti alla conferenza stampa (accesso libero per tutti) avrebbero potuto costatare le reali intenzioni di de cecco & co., e invece ci si limita a metabolizzare quelle che sono le impressioni della stampa locale... non una domanda incalzante, non un riferimento alla possibilità di rilevare il Pescara prima del concordato... secondo me il Pescara rifinisce da Oliveri, tuttavia il discorso di De Cecco non fa una piega...

da _TRITATO_

storia carina...ma l'accetto romano mi fa schif a lu cazz..torniamo alle stazioni con le scafette di pesce cazzo

da PESCARA_COSA_NOSTRA

IL MALE INCURABILE DEL PESCARESE MODERNO...LA RICERCA SPASMODICA DI UN PADRONE...PASSA QUALCHE MESE E IL SUO ANO GUARDA CASO SI E' NOTEVOLMENTE DILATATO...IO NON PREGO NESSUNO,NON INNEGGIO A NESSUNO,NE' GIOCATORI,NE' ALLENATORI,NE' PRESIDENTI,NON MANDO LETTERE A POLITICI E NON PRENDO APPUNTAMENTO PER PARLARCI.NE' TANTOMENO ME LA PRENDO TROPPO QUANDO LE DIRIGENZE FALLISCONO PERCHE' E' QUELLO CHE MI ASPETTO DA LORO.MANAGER MODERNI,NUOVI ARRAMPICATORI SOCIALI,A FARE I GRADASSI CON I SOLDI DELLE BANCHE,INDEBITATI FINO AL COLLO.*IO NON SONO TIFOSO DEL PESCARA,IO SONO TIFOSO DEI TIFOSI DEL PESCARA!*

da gentedimare

preso 1 autostrada ke va dritto ki vuol venire venga da tifosi a imprenditori ma solo e tutti insieme su quell'autostrada pure per rispetto di gente come me e come noi ke vanno non a vasto ma in trasferta sempre e cmq da anni.....avast le kiakkiere non ci vengo piu bei tempi 40000....stetv a la casa.....a me sa squadra sta dando emozioni giorno dopo giorno...de cecco ieri mi ha trasmesso qualcosa...e difficilmente sbaglio....e senza partito preso solo per la maglia solo per la citta...deborina caldora don matteo d'andrea cosikiamava i suoi amici...e con 1 accento mostruoso...lu nostr..pescarese

da PescArA

IL PRIMO CHE DICE MALE A DE CECCO GLI APRO IL CULO.... CALCISTICAMENTE PARLANDO. DON PE'.... SPACCA TUTTO DAI CAZZO.

da gentedimare

empoli atalanta brescia....sapete cosa hanno piu di noi 1 grande dirigenza...grande squadra grande dirigenza sempre in ogni campo nu esposito margiotta de sanctis calaio stella croce paolucci di matteo.....appena vedem 2 soldi vanno via perke non c'e stata programmazione...lui e stato kiaro ha parlato di garzelli ke io conosco....non e per niente 1 sbadato.....dobbiamo crescere tutti e per ki mi dice e va bo prima...meglio tardi ke mai dopo di lui il vuoto ki ve a pescara per far calcio se non 1 pescarese co sa crisi a do sta sa gente ke va all'astaa basta cazzata..ha detto bene mimmo abbiamo

da thefox

"da solo non ce la farei"!!! ngul mica ti devi comprà lu Realmadrid!!

da gentedimare

infatti le kiakkiere mo stanno a zero...poi ognuno la pensa come i pare,,,,io c'ero alla conferenza e secondo me de cecco e stato kiaro significativo costruttivo e....udite udite,,,,,pescarese...quando ha detto :quando passo davanti all'adriatico e dico magari 1 giorno....poi lo poteva fa prima o no cazzi suoi...noi come como monza e lanciano non come fiorentina e napoli...bisogna andare in fondo alle parole ha parlato pure di cetteo di mascio e il ruolo ke avra se ci sara lui....uagliu dobbiamo cambiare cultura nu tenem le basi non la coccia...qui la colpa edi sccibilia e iaconi...guardate emo

da sanguebiancazzurro

buongiorno a tutti...posso capire che dopo tutte le delusioni che abbiamo avuto ci sia un po di diffidenza verso de cecco ma a vu nin vi va bon mai nind!!!! ma vi rendete conto che non siete capaci che a lamentarvi???? si fa la raccolta con pescara siamo noi e vi lamentate....parla de cecco e vi lamentate....cullù...no nin va bon chi si matt? chillatr' no firm't ma si scem?....predicate e sparate sentenze su chiunque senza neanche conoscere i fatti!!!!!! ma che cazzo di tifosi siete???...e smettetela di mette le foto delle altre tifoserie...fate PENA!!! SOLO PESCARA!!!

da mancho

Se ne parlerà dopo le elezioni...ovviamente !!! Almeno i tifosi vanno a votare speranzosi pizzaonhead Cioè ci sarebbe la possibilità che i fratelli tengano il Pescara tramite appoggio dei vertici politici ??? boo E chi li vuole ? Forse sono io che non riesco a capire, aiutatemi...

da giup69

E quindi?

da PescaraForever

berlusconi è capace che per prendere tutti i voti alle regionali se lo compra lui il pescara..speriamo di no..io non lo posso vedere lo psiconano!!

da mmmm

ALLE 18 AL PALATRICALLE DEL PAESELLO CI STA IL CAV.

da tony_jaa

Non avendo un cazzo da fare sono andato a ricercare le medie spettatori x vedere le reali differenze. Ho fatto un paragone tra serie A,B,C1A,C1B rispettivamente del 02/03 e di quest'anno(nell'anno in corso e considerata la media del quasi finito girone di andata). Serie A 02/03 25.474 spettatori, serie B 02/03 10.075 spettatori, c1A 02/03 2.574 spettatori, c1B 02/03 3.149 spettatori. Serie A 08/09 25.378 (con tutte le grandi piazze al comlpeto), serie B 08/09 5.430 spettatori, c1A 08/09 2.201 spettatori(con verona che alza di molto la media), c1B 08/09 2.335 spettatori.Dunque, da come si osserva, gli spettatori sono scesi in tutte le categorie, con un drastico calo nella serie b di circa il 50%, piuttosto contenuto nella serie a(tenendo conto pero' che ora ci sono nap samp, ge, ct e bo che fanno una buona media e che nel 2002 molte stavano in b), leggero calo nella c1 a, tenendo conto che ora c'e verona che fa quasi 9.000 da media, e calo abbastanza sostenuto nella c1b, con un calo del 25-30%... e tenete conto che nel 2002-2003 negli stadi c'era molta piu violenza di adesso... curve spoglie, partite vietate e stadi svuotati, ecco a voi: IL CALCIO MODERNO!

da OVUNQUE

Contro l'aria fritta la bella proposta di flaiano su fotocommunity

da allegriok

da PE_NEWDOOR @ 11-12-2008 21:20:48 - IP: 87.11.191.134 Solo per alcune precisazioni, altrimenti qui si parla a sprosito: 1) "don Peppe" è solo uno della famiglia, quindi è sbagliato accostare il nome dell'azienda (che non c'entra niente) col Pescara, eventulmente non sarà la De Cecco a comprarsi il Pescara, ma uno di loro 2) lui non è quello delle Paillottes o della cementificazione di portanuova come dice qualcuno, ma quello che ha l'Angolana. DOVEROSE PREMESSE SENNO' LA GENTE FA CONFUSIONE. SPERIAMO CHE IL 16 FINISCA TUTTO E NON CI SIANO UN RINVIO AL 30 finalmente

da beccaccione

Prima si diceva che la prossima settimana è quella decisiva per le scadenze del 16 (ricapitalizzazione) e del 18 (prime istanze di fallimento) e quindi speravo che questa settimana fosse tranquilla tranquilla invece ci siamo incasinati peggio di prima

da pescarainb

tutt sù casin l'ha fatt cullu merd di soglia ***********/´¯/)*********** **********/¯../ /*********** *********/.....// ************ *****/´¯/'...'/´¯¯\******
**** ****/''/../.... /.....:/¯\******** ***/...´...´.... ¯_/'..' /******** ***\......................../*
******** ****\............... _.•´********** *****\..............(*********
*** ******\.............\ ***********

da tony_jaa

12 dicembre 2008 I tifosi del Pescara calcio s'appellano al Cav. La classifica rende onore al tecnico, ma un buco di 2 mln di euro imbarazza il Pdl alla vigilia delle elezioni Leggende neppure troppo metropolitane, semmai rivierasche, hanno viaggiato in lungo e in largo in questi tre mesi. Fino a quando, alla vigilia del voto politico abruzzese, il dossier Pescara calcio è arrivato a Palazzo Chigi con un post scriptum: anche gli ultras votano. Silvio Berlusconi ha infatti accolto l'appello che i tifosi biancazzurri gli hanno rivolto alla vigilia delle elezioni regionali, tentare il salvataggio della società abruzzese con una ricapitalizzazione che eviti la bancarotta. Come? Il Cav. ci ha pensato su qualche giorno, finché questa settimana ha deciso di convocare un vertice ad hoc con l'ex presidente della società e parlamentare pdl, l'onorevole Gerardo Soglia, che il 9 ottobre ha lasciato la squadra senza un centesimo nelle casse. L'imprenditore salernitano ha infatti interrotto ogni esborso in favore della società biancazzurra, trasformando una rosa ambiziosa e valida in un club pieno di tensioni e vittima di pignoramenti. Il primo, già avviato, per il mancato saldo di due rate dell'Iva di circa 2 milioni di euro. Mugugni a parte, da allora la squadra è scesa in campo con carattere, raggiungendo la zona alta della classifica di C1 anche senza un presidente. Ma se la società non provvederà al pagamento degli stipendi entro gennaio, tredici giocatori sono pronti a lasciare Pescara. Intanto voci rivierasche dicono che la soluzione è vicina: "Si troverà certamente a Roma entro questa settimana". Quando i biancazzurri scenderanno in campo e - magari - gli ultras popoleranno le urne

da ZICO

A me interessa solo tifare per la squadra che rappresenta la mia città. E i colori non cambieranno.

da mimmo74

ma de cecco si ripiglia (se pure) il pescara dopo il fallimento e questo vuol dire che a gennaio scappano tutti i giocatori migliori e per noi si prospetta il peggior periodo della ns storia calcistica! de cecco si dovrebbe riprendere mo il pescara....dopo è troppo facile!! e poi non pensasse di fare le nozze con i funghi....il pescara costa una bella cifra pure all'asta.

da ZICO

Questa conferenza stampa è stata convocata in un momento inopportuno, De Cecco non è un oratore ed i giornalisti hanno frainteso alcuni concetti. Spero in un silenzio assoluto di De Cecco fino a martedi 16. Comunque non mi pare di ricordare, nel 1974, qualcuno che si lamentò perchè perdemmo il vecchio nome ed eravamo diventati una S.p.A.. Io me ne accorsi solo qualche tempo dopo leggendo i manifesti delle partite (molti ragazzi non sanno che in quegli anni ogni partita in casa era annunciata per tutta la città da un bel manifestone biancazzurro con il nome della squadra ospitata in cima).

da PescArA

VAI PEPPE. ROMPI IL CULO A TUTTI E PRENDITI SSO' PESCARA CHE TI FACCIAMO UN MONUMENTO E SECONDO ME RADDOPPI PURE LA VENDITA DELLA PASTA.. FIDATI.

da SENSOUNICO

Ma a sta conferenza stampa ci stev qualche cazzo di giornalista locale??? gliel'hanno fatta qualche cazzo di domanda o cia danna pinzà li tifus??? VERGOGNA horny

da MAXX

Sul discorso quagliarello tifosi vi lascio invitandovi a riflettere sulle ultime parole del premier DOPO le elezioni galliani si occuperà del Pescara ....NO COMMENT. ....jet a vutà jet

da MAXX

...io mi soffermerei sul discorso giocatori, in un passaggio di ieri ( ultima perte del video) si è parlato di una soluzione per far rimanere i giocatori. In estate qualcuno è stato osannato per la scelta di Pescara alla B ...ma era davvero così ? ...poco importa tra qualche giorno si riproporrà lo stesso argomento e allora vedremo chi ci terrà davvero a sta maglia e stavolta le scus n'gi stà

da oldPE

Quagliariello che incontra i tifosi del Pescara è una delle comiche di questo paese. Quando finirà questo modo di intendere la politica? Mi ricorda i tempi in cui un politico prima delle elezioni dava agli elettori la scarpa destra, dopo, se eletto, la scarpa sinistra. Con tutti i problemi economici e sociali che abbiamo di fronte. Ma dai...

da MAXX

Signori state traendo conclusioni troppo affrettate, forse avete ragione, ma prima di esprimervi con la passione in corpo, vi invito a riflettere sulla totalità delle parole di De Cecco, che sicuramente troverete sui giornali, e per chi ha un'attimo (43min) di vedere il video della conferenza tenutasi ieri che stiamo caricando

da oldPE

un discorso di luci e ombre, qualche punto "ambivalente", lascia aperta la porta a soluzioni che si chiariranno nei prossimi giorni. Non poteva essere altrimenti. Piuttosto bisognava pressare De Cecco con domande mirate: ha visto Soglia, qual è il ruolo di Eurocat, non pensa che la vendita di un paio di giocatori possa.., che la rateizzazione, ecc. In ogni caso, a De Cecco va riconosciuto il merito di avere messo a disposizione della squadra alcune strutture in un periodo molto difficile. Però, bisogna fare presto: i giocatori (giustamente) stanno cercando di collocarsi altrove.

da femy*

cazzata...se falliamo addio pescara calcio...o meglio il vekkio nome lo perdiamo e per quanto tu la voglia mettere nn sarà più il pescara di adesso e dei tempi passati..."concordato sportivo" mah....guardate ke fine hanno fatto la VERA salernitana e la VERA lucchese...De Cecco n mi piace cme nn mi piacciono tt gli imprenditori abruzzesi. I soldi ce li hanno e nn comprano il pescara perke nn hanno moneta ma perke adesso nn conviene..tt qua..amore, tifosi, onore, impegni...tutte parole messe da contorno a qualcosa di piu semplice e squallido perplex

da rissa88

hiss

da ILPESCARA7SU7

OK DELFINO, MA TANTO QUESTA E' PESCARA....GIA' COMINCIO A SENTIRE LA GENTE CA JAMM IN COPPA UEFA FORSE PUTEM VINC LU SCUDETT....E' PESCARA...NON LA CAMBIEREMO MAI

da 19delfino36

semmai dovesse accadere quello ke auspicano in molti e ke si fa sempre più realistico, nio nn dobbiamo dimenticare di nn commettere lo stesso errore fatto cn il "cinese"! Se Peppino si prende il Pescara nn ci fa un favore,nè tantomeno la carità..l'investimento è più ke progettato..SIGNORI CALMA NON ADULIAMO, MA NON CONTESTIAMO NEANCHE..INDIFFERENZA è la parola d'ordine, fino a quando si vedranno i fatti..altrimenti sardelle..PESCARA NEL CUOR

da GABRIELE88

..... senza parole..... soglia....rizzuto.....eurecat.
.... solo N G U L A M M A M M E T E

da SENSOUNICO

da bubuell @ 11-12-2008 21:14:48 - IP: 82.50.106.164 Conclusione: alle Paiott i nin gi vaj e la pasta De Cecco i nni compr! SIAMO IN DUE CARO BUBUELL eyed

da VecchioCK

Racconto simpatico ma anche molto impreciso soprattutto per ciò che riguarda l'inizio della rivalità. Evidentemente il tipo era di quelli che a malapena sapevano dov'era Pescara: la temevano solo, conosceva infatti che era tosta salvo provarlo sulla propria pelle. Ahh bei tempi.....

da ugarde

ma è possibile che ogni volta che qualcuno sta' facendo qualcosa per questa squadra ci sta' sempre qualche scienziato che deve prenderlo a parolacce o che lo deve demonizzare? Quanti imprenditori ci sono in questa cazzo di città che stanno pieni di moneta e che rimangono nell'anonimato e se ne sono fottuti e se ne continuano a fottere? Chi finora e' intervenuto concretamente dando una mano alla squadra? Invece di dire cazzate su De Cecco (leggete PE NEW DOOR) fate un'appello agli altri imprenditori (DE CECCO oltretutto una squadra ce l'ha già) che finora non si sono fatti vivi.

da tony_jaa

Cosa nostra non sei convinto del fatto che se De Cecco dovesse prendere il Pescara e portarlo in serie A in 3-4 anni, Pescara lo adorerebbe come un santo??

da biancazzurro_

Tratto dal libro "Io, ultras" - Vi voglio dire che non ho mai provato qualcosa di più di una semplice sigaretta. Mai una canna, mai un buco. E mai una di quelle cose come cocaina (adesso lo chiamano cocco) e pasticche che vanno tanto di moda oggi. Ho visto intorno a me tanta gente che è stata male per la droga. Ho visto pischelli che avevano l'età mia quando ho iniziato a fumare che hanno rischiato pure di morire per la droga. Me viene in mente, a proposito, uno dei giorni più brutti della mia vita, e se non ve rompo le palle ve la racconto. Anzi, ve la racconto anche se ve le rompo, le palle. Tornavamo da Pescara, nel '90. Ormai io ero un veterano delle trasferte, ne avevo fatte già quasi duecento, nei dieci anni precedenti. Ero stato nei campi duri della serie B, a Cava dei Tirreni, a Sanbenedetto del Tronto, a Catanzaro. Avevo preso una cifra di botte ma molte le avevo già date. Tutti me rispettavano, nella curva, e io non rompevo i coglioni a nessuno. Eravamo un gruppo cazzuto, ce facevamo rispettare dove andavamo, eravamo uniti, tutti amici, tutti fedeli alle proprie idee. A Pescara quel giorno c'erano stati casini grossi, scontri terribili con le guardie e con i 'locali'. Eravamo arrivati la mattina presto, perché quello era l'unico treno che arrivava in tempo per vedere la partita. Alle dieci stavamo tutti alla stazione, infreddoliti e rincoglioniti dal sonno. La partita cominciava quattro ore e mezza dopo. Ma non furono quattro ore pallose, anzi ci fu un sacco di divertimento. C'erano poche guardie, perché all'epoca era così, le scorte non c'erano e la celere era troppo occupata a farsi le seghe piuttosto che a fare i duri con noi. Ad aspettarci alla stazione c'erano soltanto tre volanti della Polizia, dodici merde con la loro bella divisa appena stirata. E poi, naturalmente, ci aspettavamo anche i pescaresi. Tanti pescaresi. Siamo usciti dalla stazione e abbiamo trovato il comitato di benvenuto. Saranno stati duecento, cioè più del doppio di noi. Non erano a mani nude: c'avevano bastoni e catene, sassi, spranghe di ferro e poi il pesce. Non l'avete mai sentita questa eh? Ce credo, voi siete cresciuti davanti alla televisione, a vedere le partite con Bruno Pizzul e bisteccone Galeazzi. Non sapete quello che c'è dietro, prima, durante e dopo ogni fottuta partita di calcio. In Abruzzo e nelle Marche ma Pure in certe trasferte nelle città di mare dei sud, come a Taranto, c'hanno la bella abitudine di dare il benvenuto ai tifosi ospiti con un bel lancio di pesce fradicio. Te tirano alici, va bene, ma pure sgombri e certe qualche merluzzo fetente, andato a male da settimane. Avete sentito quella battuta no? "Ti prendono a pesci in faccia" ecco, è così che funziona. Solo che non finisce lì. Dopo i pesci sono arrivati i sassi e poi è iniziata la prima carica. Fu una bella carica, lo ammetto, anche se a farla furono gli schifosi Pesciaroli abruzzesi. Sono partiti compatti coi bastoni e le catene e strillando qualche offesa nel loro cazzo di dialetto che non ce se capiva un cazzo. Noi ovviarnente non eravamo lì per fare una gita: che cazzo ci sarebbe stato da vedere, in una gita a Pescara? Noi eravamo li per batterci da uomini veri, per divertirci un po' dopo una settimana noiosa e triste, con Roma che era ridotta a uno schifo di lavori per quei cazzo di Mondiali 90. C'avevamo la nostra roba - bastoni, spranghe e avevamo anche preso in prestito dalle Ferrovie dello Stato sei o sette estintori. Sapevamo che Pescara era una cosa seria e c'eravamo preparati a puntino. In questi casi bisogna stare pronti a tutto perché può capitare tutto. L'odio tra laziali e pescaresi c'ha radici profonde, è un odio duro, un odio che forse non fìnirà mai. Nasce nei primi an '80, per la precisione, quando un imbecille di pescara - pensa bene di rompere le palle a un gruppo di ragazzi romani in vacanza a Rimini. Erano in una discoteca e, sapete come vanno 'ste cose: uno dice una parola, quell'altro risponde a tono, parte qualche cazzotto e alla fine spunta 'na lama. Lama che va a tagliare il pescarese, che ci lascia le penne. Morto accoltellato. Da quell'episodio è nato tutto il casino, con la striscia di sangue che ancora prosegue. La cosa che sono venuto a sapere, e che è fottutamente incredibile, è che quel ragazzo che ha usato il coltello non era della Lazio. Del calcio non gliene fregava assolutamente un cazzo. Ve rendete conto, ragazzi? l'odio tra noi e loro è nato da uno sbaglio! Pensate questi cazzo di pescaresi che cervello che ce possono avere: uno di loro è stato fatto fuori da uno di Roma, per cose che non c'entravano assolutamente un cazzo col calcio, e loro adesso vogliono ammazzare tutti i romani, uomini, donne, vecchi e bambini. Comunque, così sono andate le cose all'inizio e noi ce ritroviamo con una rivalità che non volevamo ma che comunque abbiamo sempre rispettato e onorato: non ce siamo mai tirati indietro quando quei pescatori e quei pastori ce vengono a provocare. E allora noi c'eravamo preparati - quella volta come tante altre volte - al peggio (o al meglio, dipende dai punti di vista). Cercammo di resistere alla prima carica mentre le guardie si erano polverizzate in un secondo: quegl'infami avevano di nuovo preferito lasciare scannare gli altri e pensare a salvare il proprio culo schifoso. Meglio così: noi contro di loro, scontro puro tra ultras (noi) e infami (loro). Sull'asfalto bagnato del piazzale della stazione restarono almeno venti ragazzi, divisi tra nostri e loro. Chi si era preso una coltellata nel sedere (il sedere è il posto migliore o certamente più leale dove colpire) e chi una bastonata in capoccia così forte da non potersi più rialzare. Poi c'erano quelli con la testa spaccata da un sasso ma che continuavano a combattere senza tirarsi indietro, come si dovrebbe fare in questi casi. Noi eravamo meno di loro ma ci siamo fatti onore. Me chiedete come mi sono comportato io in tutto quel casino? Beh, io dero attaccato con un pescarese alto alto e magro. Coi capelli lunghi e biondi che sembrava uno del nord (non si riesce mai a capire quali cazzo di incroci razziali si possono trovare in queste fottute città di mare!) e con un tubo di mano. M'ha dato un colpo di benvenuto che sono riuscito a schivare appena in tempo. Allora ho usato l'estintore che m'ero portato via dal treno per rispondere e ho colpito il biondp al ginocchio, con tutta la mia cazzo di forza. Lui s'è accasciato ma s'è rialzato. A quel punto m'ha colpito al torace di nuovo col suo tubo arancione. La botta fu così forte che non ho respirato per qualche secondo. Potevo anche mollare lì e arrendermi, buttarmi per terra e lasciare il campo di battaglia, come quelli che non c'hanno le palle. Ma ne avevo vissuti di quei momenti, e altri li ho vissuti poi e ho sempre avuto la forza per superarli, altrimenti ora non sarei qui a parlare con voi. L'ho guardato in faccia, in quei suoi occhi piccoli poi ho detto: «A merda! Manco er sangue m'hai fatto uscì! A merda, viè qua, nun scappà». Per disperazione trovai la forza di reagire e colpii alla tempia il biondone con la parte bassa dell'estintore. In quel momento ho sentito un rumore secco, un tonfo che mi ha dato un piccolo brivido di piacere. Il biondo cascò a terra strillando e parandosi la testa con tutte e due le mani.. Mi sembrò di vedere (ma forse ero troppo soddisfatto di me e quello che ho visto non era vero) anche qualche goccia di sangue che veniva fuori dalla testa.Il confronto durò una ventina di minuti - un botto in questi casi - e alla fine arrivarono due o tre cellulari della polizia per mettere fine agli scontri. Ma a quel punto noi eravamo troppo stanchi per continuare. Gli incidenti proseguirono però durante e dopo la parita e ancora alla stazione. Il bilancio alla fine fu di settanta feriti, qualcuno grave anche tra le forze dell'ordine - e quando c'hanno messo sul treno per il ritorno eravamo ridotti abbastanza male. Qualche ragazzo non era neanche stato medicato e avrebbe dovuto aspettare il ritorno a Roma. Sul nostro vagone riservato, vagone che le guardie chiamano 'vagone delle bestie' perché è sempre in condizioni schifose, c'erano anche tre ragazzini non ancora maggiorenni. Ragazzini che io avevo già inquadrato e che pensavo che erano pischelli in cerca di emozioni forti. Forse avevano pensato di venire a Pescara per divertirsi e poi magari per vantarsi con gli amici al bar ma avevano trovato la guerra vera e propria. Due erano feriti e nel loro sguardo me sembrava di vedere l'ombra della paura. In questi casi, io ai più giovani dico sempre che questi episodi «forgiano il carattere» (bella 'sta frase, eh?) e che li fanno crescere forti e coraggiosi, come gli spinaci. Ma quella volta non ho fatto in tempo. Quello non ferito, l'unico dei tre, è svenuto sotto i miei occhi nel mio stesso scompartimento. Pensai che era svenuto per lo stress della giornata, ma non era così. Ho sgamato subito dopo la siringa ancora ficcata nel braccio e il laccio emostatico dello stesso colore della pelle. Overdose. Eccola qua, senza preavviso. Intervenimmo in tre e cercammo di rianimarlo. Non ci riuscimmo e allora abbiamo chiamato il controllore, che prima avevamo preso a calci in culo perché s'era permesso di chiederci il biglietto. Il treno si fermò fuori programma alla prima stazione e quel ragazzo - che poi si chiamava Paolo ma che tutti chiamavano 'Coso' - fu trasportato d'urgenza all'ospedale. Ve state chiedendo se è ancora vivo, vero? Non vi preoccupate, impiccioni dei cazzo, lo è e lo vedo ancora in curva, è una faccia nota. Però quel giorno d'inverno a Pescara andò molto vicino a lasciarci la pelle. Me so' spesso chiesto, negli anni, perché un diciottenne che aveva avuto una giornata - diciamo così - movimentata, che aveva sentito l'adrenalina scorrere a fiumi, che è stato con i suoi amici, beh, un ragazzo che ha fatto tutto questo, perché d aver bisogno di una dose? A che cazzo serve bucarsi se vivi massimo la tua vita? Perché? Questo è quello che ancora me chiedo, e credetemi, la domanda non me fa dormire la notte. Vedo gli occhi de quel pischello come li vedevo allora, quel treno scassato, e come li vedo oggi sulla faccia di altri ragazzini che allo stadio si prendono il trip o si fanno una sniffa de cocco come se la fanno la sera in discoteca.

da PESCARA_COSA_NOSTRA

TONY_JAA : SENZA PAROLE.... pizzaonhead

da bubuell

Basta chiamarlo Don...Don di che?? chi è nu pret, nu mafios, chi è??? Avast cussù è uno come tanti che ha i soldi....anzi uno che in questo momento vorrebbe essere solo lasciato in pace! Beh, fuss pi me ti ni putiv sta a la cas Sig De Cecco!

da Harken

Home > Calcio > News » le news di oggi » le news di ieri News Calcio Prepartita Mondogol Serie A Calendario Diretta Risultati Classifica Le Squadre Serie B Calendario Diretta Risultati Classifica Champions League Gironi: A B C D E F G H » 2008-12-11 21:39 Calcio: Pescara, nessuna cordata Imprenditore De Cecco esclude intervento (ANSA) - PESCARA, 11 DIC - L'imprenditore Beppe De Cecco ha detto che 'non vi e' alcuna cordata abruzzese per rilevare il Pescara calcio in caso di fallimento'. Poi ha chiarito: 'Intervengo a titolo personale visto che la famiglia De Cecco non e'intenzionata ad entrare nel Pescara'.'Continuero' ad aiutare la squadra che avra' a disposizione campi d' allenamento e altro, ma oltre non potro' andare'. Poi ha detto che l'iter fallimentare partira' il 16 se non ci sara' ricapitalizzazione'.

da Duka

Avast a pregà la gent nin tinet mbo d'orgoglio..

da vinc7278

Buonasera.Non dimentichiamoci i supporti che finora sta dando De Cecco,senno invece di 22,ne avremmo 15 di punti.....

da tauxio

ma che sa da fa ao vi vulet mov il delfin o deve tornare grande grande grande e grande porca boia qui si deve parlare di seriwb non di fallimenti sciacallaggi ao vivete a pescara porca eva dobbiamo tornare a far visita a milan inter juve ect ect ect non di collette e fallimenti santo cielo noi siamo unici perdinci F O R Z A P ES C A R A M A G I C O DELFINO RIALZA LA TESTA E VAI F O R Z A P E S C A R A A L E ........

da tony_jaa

Pescara con il calore che ha(e stato fatto un club in onore di un mafiosetto dopo solo 1 mese che era venuto qua), sarebbe capace di erigerti una cattedrale! Se solo metti la parola fine al nostro incubo, t'acchitt sa societa', e ci purt in serie A(fa pur la rim), tu sarai il nostro patrono(x farti capire..). Cazzo De Cecco e l'unica ultima speranza di Pescara, l'alternativa e che a gennaio venderanno tutti i giocatori, perderemo 20 partite di fila giocate nella siberia e andremo in c2 a giocare con Poggibonsi e Modugno (questo se tutto va bene altrimenti, fallimeto diretto e 3° cat.)

da VecchioCK

"Da solo non ce la farei, ho bisogno di qualcuno che mi affianchi, sto lavorando su questo, certo è che, se non riuscissi a coinvolgere altri- conclude l'imprenditore pescarese- mi presenterò da solo all'asta accanto all'associazione Pescara Siamo Noi." Qualcuno ha capito il significato di questa parole? cartman Non so cosa volesse dire o far intendere. Posso però dire una cosa con certezza. La tipologia di associazione scelta, vale a dire l'associazione di promozione sociale, NON PERMETTE a "PESCARA SIAMO NOI" di entrare nel capitale sociale di nessuna società a scopo di lucro, compresa quindi la Pescara Calcio o suoi eventuali eredi! I soldi raccolti (a proposito continuate a versare) saranno utilizzati ESCLUSIVAMENTE per i fini già ufficializzati alla presentazione e nelle varie trasmissioni televisive, così come formalizzato dal pubblico Statuto visibile a tutti entro questa settimana come sottopagina del sito www.pescaresi.it già attivo per il contatore dei soldi raccolti.

da PE DA CR

vaffanculo ai politici che...quando il pescara erano nella merda sono scomparsi e adesso...in prossimita delle elezioni...sono duiventati paladini difensori del pescara. FANCULO MERDE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! DON PEPPE...FAI LE TUE VALUTAZIONI MA RICORDATI CHE IL PESCARA RAPPRESENTA UNA FONTE DI PUBBLICITA' E SE CI CAPISCI DI CALCIO NON CI SMENI NA LIRA...

da MarcoPE

...Mo si so imparati a dì "sensibilizzare"..bo..se rinascesse la società si dovrebbe chiamare "Pescara Chiarezza", almeno da qualche parte la sentiamo..perchè fino a mo di tutto c' è stato tranne què..Boooo!..che il Pescara torni a essere una squadra con De Cecco o qualunqualtro..Bastaaa co' sse storie!!

da tony_jaa

Ma come fai a dire che da solo non ce la fai?? Se il Pescara fa so cazzo di fallimento in corsa e azzera i debiti, con tutti i soldi che hai ci puoi portare in Coppa UEFA... se solo volessi! Ma purtoppo la passione x il Pescara non te la possiamo iniettare nell vene, ma gia solo a vedere quello che sta passando la citta' di Pescara, e il coraggio e la tenacia con cui i tifosi stanno cercando di tenere in piedi questa realta', dovrebbe fati fare un'esame di coscienza e dire, "iamm ca mo ci penz i" ! MUVT!!!

da skraif

nn c'è limite al peggio pizzaonhead pizzaonhead pizzaonhead

da pesciarolo

DA SOLO NON CE LA FA. HA BISOGNO PURE DELL'OBOLO DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE DI TIFOSI. PER LA SERIE "FATE LA CARITA' AL POVERO RICCO" pizzaonhead pizzaonhead

da pesciarolo

Da solo non ce la farei, ho bisogno di qualcuno che mi affianchi, sto lavorando su questo, certo è che, se non riuscissi a coinvolgere altri- conclude l'imprenditore pescarese- mi presenterò da solo all'asta accanto all'associazione Pescara Siamo Noi." pizzaonhead pizzaonhead pizzaonhead NO COMMENT

da grandepescara4ever

Quagliariello: Berlusconi mi ha rierito che si interesserà del pescara insieme a Galliani SOLO DOPO LE ELEZIONI per dare CONSIGLI alla piazza. Punto 1: berlusconi è gia ridicolo d iper se...ma chi crede di prendere in giro con queste dichirazioni!?"solo dopo le elezioni" ...ma se sappiamo tutti che dopo le lezioni per berlusca l'abruzzo e il pescara non esisteranno più. Punto 2: ma chi li vuole i tuoi consigli!? e soprattutto di quell'altro fallito milanista... Punto 3: De cecco proprio perche tiene al pescara non se la accollerebbe mai una società con 12 milioni di debiti...

da bossPE

zzè brutto... laugher

da faggiano

faboulos ridiamoci su anke se ci sta da piagn.....

da PE_NEWDOOR

da PE_NEWDOOR @ 11-12-2008 21:20:48 - IP: 87.11.191.134 Solo per alcune precisazioni, altrimenti qui si parla a sprosito: 1) "don Peppe" è solo uno della famiglia, quindi è sbagliato accostare il nome dell'azienda (che non c'entra niente) col Pescara, eventulmente non sarà la De Cecco a comprarsi il Pescara, ma uno di loro 2) lui non è quello delle Paillottes o della cementificazione di portanuova come dice qualcuno, ma quello che ha l'Angolana. DOVEROSE PREMESSE SENNO' LA GENTE FA CONFUSIONE. SPERIAMO CHE IL 16 FINISCA TUTTO E NON CI SIA UN RINVIO AL 30

da lorenzo

ma vattn a fancul sembr ke ci sta a fa nu favor...ma pilingul

da pesciarolo

MAI CON I NOSTRI CARNEFICI.

da pesciarolo

sottoscrivo pienemante: da PESCARA_COSA_NOSTRA @ 11-12-2008 21:20:05 - IP: 151.49.232.66 IO NON SEGUIRO' MAI IL SURROGATO DEL PESCARA CALCIO 1936,NON SEGUIRO' MAI UN SIMBOLO INVENTATO A TAVOLINO. IL FALLIMENTO PARTORIRA' UN ESSERE STORPIO E NON DEGNO DEL MIO SOSTEGNO.SOLO RABBIA E SCHIFO VERSO CHI DA ANNI IN CITTA' FA IL CAZZO DEL COMODO SUO,LUCRANDO A DISMISURA E STUPRANDO L'ASPETTO DI PORTANUOVA E DEL LUNGOMARE.PER ME RIMANE QUELLO CHE ERA,ANCHE DOMANI,ANCHE FRA 1 ANNO.IL PECCATO ORIGINALE NON SI CANCELLA.FALLIMENTO SARA',LE COLPE SI SA DI CHI SONO,MA UNA RESPONSABILITA' MORALE CE L'HA ANCHE LUI.RAMMARICO VERSO LE POSIZIONI DELLA TIFOSERIA,CHE VUOLE IL FALLIMENTO!NON ESISTE!!!!!

da pesciarolo

SOTTOSCRIVO PIENAMENTE IL SEGUENTE POST:PORTANUOVA E DEL LUNGOMARE.PER ME RIMANE QUELLO CHE ERA,ANCHE DOMANI,ANCHE FRA 1 ANNO.IL PECCATO ORIGINALE NON SI CANCELLA.FALLIMENTO SARA',LE COLPE SI SA DI CHI SONO,MA UNA RESPONSABILITA' MORALE CE L'HA ANCHE LUI.RAMMARICO VERSO LE POSIZIONI DELLA TIFOSERIA,CHE VUOLE IL FALLIMENTO!NON ESISTE!!!!

da giovan

gia' sa fatt na piant cry cry

da zazzamn

solo pescara!!!soglia berluscoi e altri minkioni fuori dai coglioni!

da antilaziale

bah... perplex perplex perplex perplex perplex perplex perplex perplex perplex perplexstai già mettendo le mani avanti!!qah don peppe?!?! hiss hiss hiss hiss hiss hiss hiss hiss

da zazzamn

SOLOPESCARA1936

da trittichino

bu non so.......na cosa è certa pescara calcio 1936 finchè morte non mi separi!

da _TRITATO_

ietvn a fangul tutti quind..mi so rott lu cazz...basta..nn ce la facc' cchiù...ma ke peccat so fatt??ah??

da O-Fabuloso88

faggiano ....la mia panda è differente ! ahah ahah

da PE_NEWDOOR

Solo per alcune precisazioni, altrimenti qui si parla a sprosito: 1) "don Peppe" è solo uno della famiglia, quindi è sbagliato accostare il nome dell'azienda (che non c'entra niente) col Pescara, eventulmente non sarà la De Cecco a comprarsi il Pescara, ma uno di loro 2) lui non è quello delle Paillottes o della cementificazione di portanuova come dice qualcuno, ma quello che ha l'Angolana. DOVEROSE PREMESSE SENNO' LA GENTE FA CONFUSIONE. SPERIAMO CHE IL 16 FINISCA TUTTO E NON CI SIANO UN RINVIO AL 30

da PESCARA_COSA_NOSTRA

IO NON SEGUIRO' MAI IL SURROGATO DEL PESCARA CALCIO 1936,NON SEGUIRO' MAI UN SIMBOLO INVENTATO A TAVOLINO. IL FALLIMENTO PARTORIRA' UN ESSERE STORPIO E NON DEGNO DEL MIO SOSTEGNO.SOLO RABBIA E SCHIFO VERSO CHI DA ANNI IN CITTA' FA IL CAZZO DEL COMODO SUO,LUCRANDO A DISMISURA E STUPRANDO L'ASPETTO DI PORTANUOVA E DEL LUNGOMARE.PER ME RIMANE QUELLO CHE ERA,ANCHE DOMANI,ANCHE FRA 1 ANNO.IL PECCATO ORIGINALE NON SI CANCELLA.FALLIMENTO SARA',LE COLPE SI SA DI CHI SONO,MA UNA RESPONSABILITA' MORALE CE L'HA ANCHE LUI.RAMMARICO VERSO LE POSIZIONI DELLA TIFOSERIA,CHE VUOLE IL FALLIMENTO!NON ESISTE!!!!!

da alberto

"Da solo non ce la farei, ho bisogno di qualcuno che mi affianchi, sto lavorando su questo, certo è che, se non riuscissi a coinvolgere altri- conclude l'imprenditore pescarese- mi presenterò da solo all'asta accanto all'associazione Pescara Siamo Noi." Qualcuno ha capito il significato di questa parole?

da biancazzurro_

don Peppe ....siamo con te!

da faggiano

la mia banca è differente ......

da luigi

so capit va... mo falliamo a gennaio se ne vanno tutti e noi rischiamo la retrocessione. Grazie di tutto preferisco essere disponibile e senza soldi e no tirchio e sfondato di soldi

da bubuell

Conclusione: alle Paiott i nin gi vaj e la pasta De Cecco i nni compr!

da PESCARA_COSA_NOSTRA

ECCO IL VOSTRO SALVATORE!!!COMPLIMENTI!!!PER ME ERI E RIMANI IL MOSTRO CHE HA DIVORATO PORTANUOVA,E CHE SE VOLEVA RICONQUISTARE UN MINIMO DI STIMA DOVEVA FARE BEN ALTRO!!BELLA LA SCUSA DELLA CRISI,MO VA DI MODA!!ME NE FREGO CHE IN FUTURO TI PRENDI IL PESCARA E LO PORTI IN A IN 8 MINUTI!!CON TUTTO QUELLO CHE HAI AVUTO DA QUESTA CITTA' DOVRESTI RIMANERCI IN MUTANDE PER IL PESCARA!!!NON CERCARE DI SOFISTICARE CON LE PAROLE PER ADDOLCIRE LA MORTE,QUELLO CHE ARRIVERA' E' UN FALLIMENTO,SPORTIVO E AZIENDALE,ALTRO CHE "CONCORDATO SPORTIVO"!!E COMUNQUE IO MANGIO PASTA SETARO,TRAFILATA IN BRONZO!!!

da PESCARESE83

Quando si acquista una squadra DOPO il fallimento si tratta semplicemente di un AFFARE e non certo di un'OPERA A FIN DI BENE NEI CONFRONTI DELLA PROPRIA CITTA'!Inoltre De Cecco ha detto ke entrerà dopo il fallimento SOLO se ci sarà una cordata.Da parte mia solo INDIFFERENZA verso qst personaggi che potrebbero evitare il fallimento visto ke non hanno pochi spiccioli(inoltre con la vendita di qualke giocatore la situazione si potrebbe sanare).ESISTE SOLO IL PESCARA!

da mimmo74

de cecco forse non vuole capire una cosa: a gennaio se ne vanno tutti i migliori della rosa e noi siamo nella merda!!!!

da *SSNV*

PESCARA SIAMO NOI IS MAGIC. *P.(s)S.N.(v)*

da MILANO

COSI COME NON MI VERGOGNO DI AVER DATO MERITO A SOGLIA DI AVER PERMESSO AL PESCARA DI LOTTARE PER I PLAY OFF E COSI' COME ORA PENSO CHE ABBIA SBAGLIATO GLI ULTIMI MESI CON COMPORTAMENTI MISTERIOSI... CHI TIFA IL PESCARA NON PUO' SPERARE IN UN FALLIMENTO QUESTA E' LA MIA OPINIONE AMEN

da domenico@

hiss hiss hiss

da pesciarolo

QUANDO SI DEVE CEMENTIFICARE O OCCUPARE LA SPIAGGIA PUBBLICA ABUSIVAMENTE SONO TUTTI IN PRIMA FILA. QUANDO SI DEVE RESTITUIRE QUALCOSA ALLA COMUNITA' INVECE CI SI NASCONDE SEMPRE. horny UN PESCARESE NON PREGA NESSUNO. PESCARA SI AMA E NON SI NEGOZIA. noo

da milano

E' FACILE ORA ANDARE INDIETRO ALLA MASSA CHE PIU' DI UNA VOLTA HA PRESO CANTONATE , ED ELOGIARE QUESTE PAROLE , IO INVECE CHE FAR PARLARE I PENSIERI FACCIO PARLARE I FATTI, PURTOPPO A PESCARA DA UN PAIO D'ANNI VOLANO SOLO I PENSIERI.... DE CECCO PER ME NEGLI ANNI PASSATI NON HA FATTO ALLENARE IL PESCARA PERCHE' AVEVA LO SPONSOR DI UN ALTRO PASTIFICIO, ED ORA NON VUOLE PARLARE DI FALLIMENTO E CONCLUDE CHE SI PRESENTERA' ALL'ASTA? (NON PENSO PARLASSE DI ASTE DI BANDIERE) POI DIMOSTRERA' DI VOLER FARE UN GRANDE PESCARA E GLI DARO' MERITO...

da bubuell

Ma quale "Don" per Dio...Ricordo al Sig De Cecco che Pescara ti ha fatto diventare quello che sei e non ci venire a raccontare che sei da e che non ce la fai...Io odio l'ipocrisia. Dichiara piuttosto che Pescara non la vuoi. La passione è un'altra cosa. Io sono pescarese e non pregherò mai nessuno!!!

da pe1936

...certo è che, se non riuscissi a coinvolgere altri- conclude l'imprenditore pescarese- mi presenterò da solo all'asta accanto all'associazione Pescara Siamo Noi." A ME SEMBRA ABBASTANZA CHIARO... eyed

da *SSNV*

LA PROSSIMA COREOGRAFIA SARA' FATTA CON PALLONCINI A FORMA DI RIGATONI.

da Canesciolto

"GRAZIE DON PEPPE" laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher

da faggiano

ki te li dint nin te lu pan , ki te lu pan nin te li dint

da *SSNV*

LE PINTE NON CONOSCONO CRISI. PIU' PINTE PIU' SORRISI PIU' FUCKING. *D.F.F.*

da bubuell

da bubuell @ 11-12-2008 19:44:18 - IP: 82.50.106.164 Per quanto riguarda le dichiarazioni di Peppe De Cecco. Anche qui non resto stupito dalle sue dichiarazioni che più o meno tutti immaginavamo. Non esistono salvatori della patria e ne benefattori. Non escludo che il Signor De Cecco sia tifoso del Pescara perchè di dominio pubblico. Ma rimane pur sempre un imprenditore che parla da imprenditore. La passione è un'altra cosa! La mia opinione non cambia...PESCARA SIAMO NOI! hiss hiss hiss

da pesciarolo

......... noo noo

da pesciarolo

SENZA PAROLE. SOLO IL CEMENTO NON CONOSCE CRISI? pizzaonhead horny

da _TRITATO_

ma a cussù 15 milioni di euro ke cosa sono?ditemelo..si magn la pasta de cecco fino all'uzbekistan..e mo cussù nn pò caccià 15 milioni di euro??iamm don pè porco due...x te è na grattata di palle..

da domenico@

hiss hiss hiss

da sanguebiancazzurro

buonasera a tutti! penso che si possa essere d'accordo o meno sulla posizione di De cecco ma senza santificare nessuno credo che almeno Peppe sia stato a differenza degli sciacalli molto chiaro onesto e ha fatto chiarezza sulla linea che adotterà...e in questo marasma non è poco...quindi incrociamo le dita e speriamo che qualcuno lo affianchi!!!! bravo de cecco..un po' di chiarezza ci serviva!

da ZICO

da galeoneg: profeta non ci ha capito granchè....non ha letto bene tra le righe le parole di de cecco..HO AVUTO LA STESSA IMPRESSIONE. Il fatto stesso che definisca il fallimento un "concordato sportivo" fa pensare ad un suo deciso intervento, ma solo DOPO il fallimento. Cerca di convincerci che il fallimento riguarderà solo la S.p.A. (nata nel 1974) e non l'intera storia del Pescara, salvaguardando il titolo sportivo. Potrei anche essere d'accordo ma certamente rimarrà come una frattura terribile nella storia del nostro delfino.

da ugarde

Ho appena sentito Profeta a Rete 8.Ha detto che De Cecco sta' solo aumentando la confusione.Probabilmente al sig. Profeta ha aumentato la confusione ma per i ha ascoltato l'intervista De Ceccoha semplicemente detto che fino a quando esiste una sola possibilità che qualcuno ricapitalizzi lui non fara' alcun tipo di intervento.Nel caso in cui ricapitalizzazione non sarà,la sua mobilitazione che finora e' stata solo marginale ( e di piu' non poteva essere) sara' in prima persona,auspicandosi che qualcuno lo segua.Piu' chiaro di cosi...!

da aladino

Olbia, quasi fatta per Antonino Cardinale 11.12.2008 20.04 di Stefano Sica articolo letto 153 volte L'Olbia è molto vicina all'ingaggio di Antonino Cardinale (32), regista palermitano da 18 mesi in forza al Pescara. Tra il giocatore ed il club gallurese c'è già un'intesa di massima. E' possibile che il centrocampista possa trasferirsi in Sardegna dopo aver ottenuto lo svincolo dal club abruzzese.

da bolgiabiancazurra

PESCARA BATTI NEL MIO CUORE E MAI NESSUNO LO FERMERA' MAI NESSUNO NESSUN POLITICO NESUN PRESIDENTE NESSUN GIUDICE PESCARA SEI IL MIO AMORE.

da negropescarese

EDDAI DON PE'!!! PESCARA SIAMO NOI...LE MERDE SIETE VOI...ALE' ALE' ALEO!!!

da zazzamn

PESCARA SIAMO NOI!!!don pe e fall nu sforz

da TATANKA

perplex perplex

da m3m3nth0

Jamme Don Pè !!

da spox

pizzaonhead