Comunicazione "PESCARA SIAMO NOI"

riceviamo e pubblichiamo

da Redazione
7.855
Comunicazione "PESCARA SIAMO NOI", foto 1

La nostra associazione sta raccogliendo oltre che fondi , anche beni di prima necessità da destinare alle popolazioni Aquilane duramente colpite dalla recente tragedia. In questo contesto abbiamo fatto richiesta ufficiale a diversi centri commerciali della nostra zona per poter allestire presso di loro un punto di raccolta di merce per i clienti delle stesse strutture che spontaneamente volessero comprare presso la stessa per donarla alla nostra associazione, una volta ricevuto il permesso ,nella struttura vicino al punto di raccolta ci sarà un manifesto ,e quando possibile anche un nostro rappresentante o incaricato, con il logo della nostra associazione recante le finalità della raccolta, ATTENZIONE : NON DONATE DENARO CONTANTE MA SOLO BENI.

Commenti
165

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da FeruloMarco

è vero che domani a pasquetta i rangers faranno un pranzo con gli ultrà dell'aquila??? gira voce...

da Rocco_Tan

x chiudere il discorso che ho letto poco fa sul fatto o no d PESCARA capoluogo...l'unico motivo x cui nn lo eravamo/siamo ( e chi sa la vera ragione gia avrà capito e nn è il caso ora d scriverlo ) ora nn esiste +. se ne riparlerà in tempi mijori. io cmq sting aconra ad aspettà qlch volontario...fino a mo solo chiacchiere!!!

da FRITTURADIPESCE

uniti nel dolore che ha colpito 1 intera regione.....vicini ai nostri cugini NON MOLLATE

da gubbio73

buon giorno ed auguri dall emilia... hiss

da Canesciolto

Chi può vada a dare una mano all' hotel dell' utente Rocco Tan, si trova nella zona grandi alberghi, è un modo concreto di fare volontariato!

da mimmo74

buona pasqua a tutti e sempre FORZA PESCARA!!!!!!!!!!!!!!!

da geronimo70sei

Auguri sinceri di Buona Pasqua a tutti con particolare riguardo alle persone che la devono passare in modo poco agevole! Forza L'Aquila e Forza Pescara

da zazzamn

AUGURI A TUTTo IL DELFINARIO

da PE_NEWDOOR

ottimo lavoro dei Rangers, con tutta la roba raccimolata, sono stati già inviati 10 furgoni e martedì si rinizia. Soprattutto si sta servendo gente di paesi "abbandonati" dalla protezione civile oltre al supporto a quelli che sono negli hotel qui sulla osta. FORZA RAGAZI, PORTATE IN SEDE GIOCHI X BIMBI, COPERTE, OMOGENIZZATI, ETC AUGURI A TUTTI E NU SEM NU....PURE IN QUESTI MOMENTI

da MestreBiancazzurra

E' bellissimo da quassù leggere quello che ha scritto Bolgia e quello che hanno scritto tanti altri con lo stesso argomento e tanti altri argomenti esternati con vera generosità di sentimenti! Lasciare perdere le piccole beghe e rivalità per arrivare ad un obiettivo ben più nobile e gratificante denota come tutti noi (chi più, chi meno) stiamo veramente crescendo e cominciamo davvero ad essere più maturi! Da noi l'Abruzzo è semplicemente l'Abruzzo e leggere su questo muro ad es. Forza Chieti...beh...un groppo in gola ci è davvero venuto! E'davvero una Buona tragicissima Pasqua!!!

da Aleks.

Buongiorno amici e auguri di buona Pasqua a tutti voi. E' una Pasqua, purtroppo, tristissima, ieri mattina mi sono affacciato lì a Piazza Grue (nella mia Portanuova) per portare qualcosa, e ho visto tanti ragazzi sbracciarsi per ottimizzare l'immensità di beni che erano stati recapitati, i due furgoni pronti a partire, e mi è salito un nodo in gola, e mi sono solo chiesto: "PERCHE'?". Speriamo che l'Abruzzo si rialzi, e noi abruzzesi miracolati (finora) dobbiamo fare la nostra parte, piccola o grande che sia, ognuno secondo le proprie possibilità, intese in senso lato. Un abbraccio a tutti.

da bolgiabiancazurra

BUONA PASQUA A TUTTI E UNO SPECIALE BUONA PASQUA AL POPOLO AQUILANO DI UNA FORTISSIMA RINASCITA PIU' FORTI DI PRIMA SCURAMENTE NON MOLLERETE PERCHE' AVETE IL SANGUE ABRUZZESE FORZA ABRUZZO FORZA L'AQILA FORZA PESCARA FORZA CHIETI FORZA TERAMO FORZA TUTTO L'ABRUZZO AUGURI A TUTTO L'ABRUZZO DALL'ULTIMO AL PRIMO ABITANTE

da VecchioCK

= ....

da Andreuzza

x VecchioCk: la mia risposta è stata proporzionata al tuo inoppportuno intervento, in primis perchè te non c'entravi nulla ed io tantisssime volte ti ho visto litigare qui nel forum con altri utenti e non mi sono mai permesso di intervenire in cose che non mi riguardavano. secondo: quello che hai scritto l'ho interpretato in modo offensivo, spero di sbagliarmi, visto che nelle chat e forum è facile travisare le espressioni o il linguaggio. Cmq oggi è pasqua, finiamola qua! Buona Pasqua a te, King e tutto il forum

da vinc7278

TANTISSIMI E IMMENSI AUGURI A TUTTI I FREQUENTATORI DI QUESTO SITO(e famiglia)E AI TANTI TERREMOTATI,BAMBINI IN TESTA,AFFINCHE QUESTA PASQUA PORTI ALMENO UN BRICIOLO DI SERENITA',VENUTA MENO IN QUESTI ULTIMI TERRIBILI GIORNI.

da postilli

forza aquila, tornerete grandissimi

da postilli

forza l'aquila, devo fare una precisazione, stanno osannando gasperini, e lui non ha neanche parlato di noi anzi a osannato chaucesco! mi chiedo perche noi abruzzesi facciamo tanto ......vedi gale..... e nessuno c'e l'ho ricoosce? sono amareggiato. a proposito, come mai la serie a ...... ha giocato?

da VecchioCK

Domani qualcuno vuole fare una gita pasquale lavorativa??? Bisogna scaricare dei camion di aiuti a Montorio al Vomano. Se interessati organizzate una macchina e chiamate Maurizio allo 349/3537884

da VecchioCK

x Andreuzza: non era terribile il linguaggio usato di per se (qui sopra si legge ben di peggio e nessuno me compreso è esente da colpe in merito), ma il contesto. Detto da chi sembra normalmente essere una persona sensata, assume ancora più rilevanza. Ma non dovresti preoccupartene visto che sei stato ripreso da uno che racconta le balle incredibili. O no?? noo

da Andreuzza

La Regione Abruzzo nasce ufficialmente nell’estate del 1970 con il primo consiglio regionale che resta in carica, sotto la presidenza di Emilio Mattucci, dal 3 Settembre 1970 al 22 Giugno dell’anno seguente. Una legislatura breve perché lo statuto di questa Istituzione viene approvato solo nella Primavera del ’71 e diventa operativo con il placet del Parlamento a partire dal 22 Luglio 1971. Infatti in quel periodo ci fu un travaglio sociale e politico per la scelta del capoluogo regionale, con la disputa tra L’Aquila e Pescara risoltasi, poi, con la preferenza della prima città, anche se nello statuto furono inserite delle norme per il decentramento, come la possibilità per l’assemblea regionale di riunirsi anche a Pescara (è prassi consolidata che le riunioni del consiglio si svolgano nella città adriatica nei mesi di Gennaio e Febbraio), e l’istituzione, sempre nel comune pescarese, di diversi dipartimenti. Sono 40 i consiglieri regionali mentre il governo della Regione è esercitato dalla giunta regionale, sotto la guida del proprio presidente e con il supporto degli assessori. Lo stemma ed il gonfalone della Regione Abruzzo richiamano, nei colori, quelle che sono le principali caratteristiche del territorio. Essi infatti sono rappresentati dal bianco (le vette innevate), dal verde (le colline ed i boschi) e dall’azzurro (il mare).

da MarcoPE

..perchè invece quando sento i lancianesi parlare come se a scuola invece dell' impero romano si studia l'impero di Lanciano..quando invece in tanti secoli l'unica cosa che hanno ottenuto è stata la nomina di paese in prov di CH..allora un pò mi infastidisco..cmq vista la situazione è meglio non polemizzare...ora rispetto anche per i lancianesi..perchè l' Abruzzo oggi deve essere una cosa sola..da Chieti a Lanciano da Pescara a Montesilvano..TUTTI VICINI A L'AQUILA

da MarcoPE

Non bisognerebbe pensare più a certe cose solidali a L'AquilaCmq come città è stata scelta dopo vari scontri per la decisione con Pescara alla fine credo sia prevalsa per la storia più antica Pescara ci andò vicinissimo alla nomina ma non fu così perchè nonostante nata più tardi di tutte le altre,Pescara fu precocissima una crescita demografica e sopratutto 1 sviluppo economico e metropolitano che dire fiorente è poco,nel77 contava già 137.000 abitanti così le altre più vecchie rischiavano l'oblioper il mio modesto parere credo che L'Aquila sia stata l'unica che giustamente poteva recriminare..

da albino

il discorso che l'aquila sia il capoluogo e non lo sia pescara e' molto complesso,se ne parla da anni.cqm non e' il momento di parlarne.

da Andreuzza

ribadisco le scuse a king! ora stop......finish!!

da Andreuzza

MI CHIEDO CON QUALE CORAGGIO E CHI SEI TU PER FARE CERTE RICHIESTE????QUANDO LA PROTEZIONE CIVILE HA BLOCCATO TUTTO.SE QUALCUNO TI AVESSE DATO ASCOLTO AVREBBE FATTO SOLO UN VIAGGIO A VUOTO.....A QUESTO PUNTO MI DOMANDO SE NON SEI UNA QUARAQUA!!!!! questa è l'incredibile invettiva???????? Dolphin 82 spero che sia così, perchè qualche sera fa parlando....sembrava che avesse fatto il volontario all'aquila.....forse ho capito male io. nel caso si parlava di pescara chiedo scusa a king!!!(leggi anche le scuse)..................Anche a me oggi per sbaglio mi hanno dato del coglione!

da Andreuzza

X vecchiock: qualche giorno fa discutevamo del fatto che king facesse il volontario, proprio mentre si discuteva di volontariato all' aquila....pensavo che la sua richiesta fosse per l'aquila....dolphin82 mi ha fatto capire che parlava di pescara.....gli ho chiesto scusa(leggi anche.STOP! Se adesso tu da supremo capo ti senti di ricacciare sta storia perchè ho capito male, ok alora fallo tu il protagonista di sto forum con le incredibili balle che racconti!

da Rocco_Tan

ragà se nn avete un cazzo da fare venitemi a dare una mano a montesilvano come volontari x ji sfollati. ne ho 106 ma spesso nn arrivo con la gente x servirji da mangiare a colazione, pranzo e cena. fatemelo sapere se durante la giornata vi scazzate che c sta na frega da fare.

da GalassiaPescara

X ZICO...me lo auguro...come me lo auguro per l'intera regione.

da Harken

L'Aquila te 2 cose, il capoluogo e l'università.Noi siamo fortunati perche' abbiamo il mare il turismo e siamo crocevia di passaggio merci, loro no. AQ capoluogo

da vinc7278

Tenere i fari accesi ora li a L'Aquila e' facile.Fare solidarieta' ora e' facile,spinti dall'emotivita'.Ma tra 2/3 settimane si spengono le luci della telecamere su L'Aquila ed e' li che bisogna accendere la luce dei nostri occhi,x non dimenticarli,xke' avranno bisogno x mesi e mesi di aiuto.

da Harken

N€mm€no qu€$to di$astro ha f€rmato il vo$tro giocattolo ch€ chiamat€ " Calcio" VI ODIO

da ZICO

La rivalità cittadina tra L'Aquila e Pescara si è conclusa. E non ci sono vincitori.

da GalassiaPescara

amo pescara e vivo x il pescara ma il capoluogo è a l'aquila e sicuramente nn voglio ke si approfitti di un disastro del genere x avere il capoluogo a pescara... CONCORDO...TRA L'ALTRO NONOSTANTE LA MIGLIORE POSIZIONE GEOGRAFICA E I MIGLIORI COLLEGAMENTI, IL CAPOLUOGO RESTA L'AQUILA. NON SI PUO' CAMBIARE

da VecchioCK

X Andreuzza: ho letto la tua incredibile invettiva contro King e il suo invito ad andare a dare una mano presso il centro di smistamento di Piazza Grue a Pescara. Se non sai le cose faresti bene a stare zitto invece di fare il protagonista qui sopra. VERGOGNATI!!! noo horny

da MAXX

Mentre a L'Aquila vengono tirati fuori altri 3 morti la gente nei campi di accoglienza non riesce a vedere il fututo e forse solo domani riusciranno fare una doccia, a Roma si impiega un'intera giornata per ornare il sagrario con fiori e piante colorate dove il papa domani dirà la messa ...qualcuno dice auguri anche io lo faccio a tutti voi ma ancora capisco perchè

da lorenzo

ka sucess a lazio roma?

da _TRITATO_

fabio alisei se na da i a fangul

da Andreuzza

tutto sommato le scosse non stanno superando i 4 della richter da piu' di 24 ore. Da dopo le 9 di stamattina si sono registrate solo 4 piccolissime scosse: 2 nell'aquilano alle 15.56 e 15.57 rispettivamente con mag. 2.9 e 2.6, uno nei monti della laga con mag. 3.1 alle 17.42 e l'ultima alle 18.18 con epicentro valle dell'aterno con mag. 2.8.....Tocchiamoci le palle ma le cose sembrano migliorare

da Andreuzza

canesciolto...mi auguro che dentro quei furgoni ci sia anche alisei......magari quella frase la perdoniamo

da Canesciolto

Oggi anche i ragazzi della curva est (ex Devil's Korps) hanno fatto partire due furgoni e una macchina piena di coperte e uova di Pasqua verso Tornimparte.

da Canesciolto

Utente Andreuzza volevo informarti che in provincia di L'Aquila da giorni girano furgoni organizzati dai ragazzi dello zoo di radio 105, con l'aiuto anche di radioascoltatori che hanno messo le loro moto a disposizione e stanno arrivando in zone praticamente mai menzionate dai vari Tg perchè quasi irraggiungibili.

da biancazzurro_

onore e tutte le tifoserie che non hanno cantato per rispetto delle vittime del terremoto...la serie A ha dovuto giocare per il dio denaro

da Andreuzza

Pescaramaniac...credo di aver letto il tuo.....io l'ho appena scritto(molto civilmente).....ma non è pubblicato perchè?

da tony_jaa

Negli stadi un solo urlo: "Abruzzo" Striscioni: "Il calcio business si vergogni" Invia Stampa News ■ Serie A. Inter fermata dal Palermo Il Chievo cede il passo al Milan ROMA (11 aprile) - Un minuto di silenzio e tanti striscioni. Così il calcio ha espresso, su tutti i campi di serie A, dove tutti i giocatori sono scesi in campo con il lutto al braccio, il dolore per la tragedia del terremoto in Abruzzo, in una giornata di campionato disputata in un'atmosfera quasi surreale: in tanti, sia tra gli allenatori che tra i giocatori, hanno detto più volte in questi giorni che avrebbero preferito non giocare e che, se fosse dipeso da loro, avrebbero sospeso il camponato in segno di lutto. La Lega calcio, però, ha deciso diversamente: è stata rinviata la serie B, ma non la A. La Lega ha comunque annunciato, tramite il presidente Antonio Matarrese, che darà vita a un fondo unitario da diversi milioni di euro destinato a un'iniziativa che lasci il segno nella tragedia delle famiglie abruzzesi. Lazio-Roma. "03.32, Abruzzo un grande abbraccio": questo lo striscione esposto nella curva Sud dello stadio Olimpico dai tifosi della Roma, che richiama all'orario della prima scossa che ha fatto tremare L'Aquila e tutto l'Abruzzo nella notte tra domenica e lunedì scorso. Durante il minuto di assoluto silenzio che ha preceduto il fischio d'inizio del derby con la Lazio, i calciatori delle due squadre si sono abbracciati a centrocampo. Altri striscioni sono poi stati esposti in altri settori dello stadio: "Questa storia non va dimenticata, Abruzzo siamo con voi" ancora in curva Sud, mentre i tifosi bianocelesti hanno mostrato in curva Nord "Cordoglio per le vittime del terremoto". La curva Sud ha anche preparato uno striscione lungo 70 metri: «Una festa senza gioia e colore è la dimostrazione del nostro dolore, che la terra scuota l'animo umano, aiutiamo tutti il popolo aquilano». Prima della partita quasi quattro furgoni carichi di bottiglie d'acqua, viveri e generi di prima necessità, sono stati riempiti dai tifosi della curva Sud della Roma per i terremotati dell'Abruzzo. Il punto di raccolta è stato allestito stamattina all'esterno dello stadio Olimpico, prima del derby. Il materiale è stato caricato con una catena umana di tifosi sui camion: l'obiettivo dell'iniziativa, a cui hanno aderito quasi tutti i gruppi della Sud, è di riempire 10 camion. I viveri partiranno per l'Aquila giovedì e saranno consegnati alla Protezione civile. La raccolta "giallorossa" sta procedendo anche di fronte a due supermercati della capitale. Inter-Palermo. Sugli spalti del Meazza la tragedia abruzzese è stata ricordata dal pubblico con un lungo applauso durante il minuto di raccoglimento e da alcuni striscioni. Uno recitava: "06-04-09 Fratelli d'Italia uniti nel dolore". Un altro, "Forza Abruzzo", scritto con i colori della bandiera italiana. E poi dal tifo organizzato della curva nord ne è stato srotolato un altro con un messaggio polemico: "Basta con i falsi moralismi: giocatori e addetti ai lavori per i terremotati donate parte dei vostri tesori. Fatti e non parole". Anche Josè Mourinho ha deciso di indossare un segno di lutto, ossia una cravatta nera, anziché quella consueta con i colori sociali dell'Inter. Napoli-Atalanta. I tifosi del Napoli hanno ricordato la tragedia del terremoto in Abruzzo con una raccolta di fondi, organizzata all'esterno dello stadio San Paolo e con due striscioni esposti nelle curva dell'impianto sportivo. Gli ultrà della curva B hanno scritto: «Un minuto di silenzio non può bastare. Per il comune senso civico il campionato si doveva fermare. Noi ce ne andiamo perchè non c'è nulla da festeggiare. Maledetto calcio moderno: che tu possa marcire all'inferno». In un altro lato della stessa curva campeggia un lungo striscione di colore nero, senza scritte. I tifosi della curva A hanno scritto: «Dove la terra trema ancora, spazzando via la vita e i sogni senza un'umana spiegazione... non lasciamoli soli. Noi ultras vicini al vostro dolore». Lecce-Sampdoria. "Vergogna. Neanche il terremoto ferma il vostro calcio business": la scritta è su uno striscione che tifosi della Sampdoria hanno esposto allo stadio di Via Del Mare prima dell'inizio della partita in casa del Lecce. Cori di disapprovazione sono stati intonati all'indirizzo della Lega per la decisione di non sospendere il campionato dopo il terremoto in Abruzzo. Bologna-Siena. Due striscioni di solidarietà agli abruzzesi e un grido fuori luogo e fuori tempo nel minuto di silenzio prima del fischio di inizio. Per Bologna-Siena, in un clima composto, i tifosi rossoblù hanno esposto la scritta "Solidarietà al popolo d'Abruzzo" e dalla curva opposta quelli toscani hanno risposto con "Vicini alla gente dell'Abruzzo". Il minuto di silenzio è stato invece rotto dall'urlo "Vai Massimo", indirizzato a Marazzina. Appena l'arbitro ha fischiato la fine del momento di raccoglimento, decine di persone hanno fischiato e inveito contro l'autore di quell'intempestivo incoraggiamento. Fiorentina-Cagliari. Al momento del minuto di silenzio le due squadre si sono radunate al centro del campo, tenendosi abbracciate, lo stesso i giocatori in panchina, mentre il pubblico, dopo aver accennato un applauso, si è zittito e sullo stadio è calato il silenzio totale. Intanto sugli spalti venivano esposti alcuni striscioni: in curva Fiesole è apparsa la scritta "Perdere casa e affetti significa perdere tutto, popolo d'Abruzzo ci stringiamo al tuo lutto"; in curva Ferrovia appariva un altro messaggio, "Solidali con il popolo d'Abruzzo". Chievo-Milan. Mentre gli atleti sono abbracciati a centrocampo, dalla curva del Milan spuntano gli striscioni che recitano "Uniti nel dolore con il popolo abruzzese" e "Non ci sono parole: dal nostro cuore forza Abruzzo". Sulla curva opposta lo striscione "Solidarietà al popolo abruzzese", oltre a un grande striscione dedicato ai colori locali: "Finché morte non ci separi 1929-2009 tanti auguri vecchio Chievo". "Vigili del fuoco, Croce rossa e Protezione civile orgoglio della nazione - giornalista infamone non hai rispetto delle persone": è l'ultimo, in ordine di tempo, striscione, giallo con parole nere, esposto dalla curva milanista durante il primo tempo di Chievo-Milan. È stato subito ritirato, mentre le due curve si univano in un coro contro i giornalisti. Sui distinti del Bentegodi è inoltre apparso un altro striscione pro Abruzzo: "Normalmente tifiamo Chievo Verona ma oggi tifiamo per voi. Forza Abruzzo".

da maxpe

VERGOGNA PER CHI DA ANNI GE$TI$CE UNO SPORT CHE OSANO CHIAMARE ANCORA CALCIO

da maxpe

Clima surreale durante il minuto di raccoglimento a Verona. Un minuto di silenzio in cui nessuno ha osato fiatare, solo tristezza e solidarietà per le vittime del terremoto in Abruzzo. Allo stadio Bentegodi diversi striscioni esposti sia dalla curva del Chievo che del Milan hanno dedicato pensieri di vicinanza ai terremotati. La curva del Milan ha scelto inoltre di restare in silenzio per tutta la partita per rispetto delle vittime in Abruzzo

da PESCARAMANIAC

Andreuzza, li tutti i suoi fan potranno vedere chi è realmente colui a cui hanno fatto un fan club.

da Andreuzza

eppure roma-lazio era cominciata benissimo...con striscioni solidali giganteschi!! le 2 tifoserie nei giorni passati sono state splendide......ma poi cry

da Andreuzza

pescaramaniac...gia' fatto a suo tempo.....e spedita una mail 10 minuti fa a blog@105.net......e tanto per esserti solidale andro' anche su facebook eyed

da vinc7278

Domanda di un giornalista a Pandev:"C'e' stato il terremoto in Abruzzo,eppure e' stato un derby con tanti espulsi,risse in campo e fuori campo.Xke?". E lui.."Beh,era un derby,quindi e' normale tutto questo". ALLUCINANTEEEEE!!!!E poi tante dichiarazioni ipocrite degli esponenti del calcio.VERGOGNATEVIIIII!!!

da PESCARAMANIAC

Andreuzza, vai su facebook e cerca la pagina dedica al fan club di Alisei. Fagli e facciamogli sapere cosa ne pensiamo del loro personaggio preferito. Sono sicuro che non disse quelle cose seriamente, ma è il genere di frasi che non si devono dire neanche per scherzo.

da Andreuzza

anzi ne approfitto che nell' occasione in cui quella mer.. insulto l'abruzzo, sia aquilani,pescaresi ,chietini e teramani si indignarono e risposero a dovere, tanto per rimarcare che tutte e 4 le provincie sentivano il senso di appartenenza a questa bellissima terra: l'abruzzo!!

da riccardorangers91

...NON ESISTE RIVALITA' PER LA SOLIDARIETA'!!!

da PESCARAMANIAC

Volevo ringraziare tutte quelle tifoserie che oggi, in vario modo, hanno dimostrato solidarieta' ai cugini aquilani. Alcune addirittura hanno sospeso i cori per tutta la partita. Peccato che oggi nel derby sia in campo che in tribuna qualche idiota non ha capito che farsi delle guerre stupide e idiote tra di loro è assurdo in assoluto, ancora di piu' oggi. Il calcio è pieno di questi ipocriti. Prima il minuto di silenzio, poi botte da orbi. Per fortuna, pero', di gente cosi' ce n'e' poca.

da Andreuzza

non ti preoccupare vecchiosconvolts, il tipo della foto è fabio borghini...conosciuto come fabio alisei che anni fa disse che l'abruzzo si doveva piastrellare e nonostante fosse una battuta molti abruzzesi compreso me non l'abbiamo dimenticato eyed

da vecchiosconvolts

Scusa Andruzza mi sono sbagliato!!Intendevo il coglione nella foto che hai messo!!Scusami di nuovo.

da vecchiosconvolts

Ma chi è sto coglione di Andreuzza!!Ca fatt?Ca dett?

da Andreuzza

vergogna x roma-lazio...vergogna per i tifosi che hanno provocato incidenti...ma soprattutto vergogna per quei giocatori che hanno fatto peggio dei tifosi

da bolgiabiancazurra

vinc invece io ti dico che sto andando roma perche' abito li vicino con tanto di maglia con la scritta pescara FORZA ABRUZZO prima le belle frasi ...poi la violenza.......

da vinc7278

Incidenti sugli spalti,nella partiata Roma-Lazio:VERGOGNATEVIIIIIIII
II!!!!!!!!!!!

da bolgiabiancazurra

per andreuzza io gli piastrellerei piu' quella faccia di cazzo che si ritrova

da pippo

articolo del tgcom

da pippo

Sisma, si temono molte più vittime "Tante case erano affittate in nero" Sotto le macerie potrebbero esserci ancora molte vittime: sarebbero gli inquilini "in nero" delle abitazioni del centro storico dell'Aquila. Lo rivela Peace Reporter riferendo di un video, girato di nascosto, nel quale un funzionario della Protezione civile spiega che "almeno il 90 per cento di quelle case erano affittate in nero", spingendosi poi ad affermare che le vittime potrebbero essere in totale quasi quattrocento. Secondo il parere di un funzionario della protezione Civile italiana, ripreso da una telecamera nascosta, al momento è impossibile ipotizzare quanti migranti vivessero nel centro storico. "Almeno il 90% di quegli appartamenti erano affittati in nero", spiega il soccorritore nel video inserito sul sito ByoBlu e rilanciato in pochi minuti da YouTube e altri network online. Il funzionario, del quale non si precisa il nome, si spinge ad affermare che le vittime potrebbero essere in totale quasi quattrocento. Con questa ipotesi, però, le fonti ufficiali non sono d'accordo. "E' possibile certamente che ci siano altre vittime sotto le macerie, e che tra queste ci siano immigrati irregolari. I cani e gli altri strumenti che la protezione civile utilizza non indicano però una presenza tanto grande di persone rimaste sepolte", ha spiegato Agostino Miozzo, dirigente della protezione civile. "L'Aquila è una piccola città, in cui tutti si conoscono e tutti sanno di tutto. Il fenomeno dell'immigrazione irregolare non è massiccio come può esserlo in città come Napoli o Milano o Roma, tenderei ad escludere quindi che le cifre siano quelle fatte da chi, non sapendo di essere filmato o registrato, si esprime in libertà e in una situazione di stress e fatica enormi", ha poi aggiunto.

da biancazzurro_

purtroppo per tutti noi sarà una Pasqua triste, questa del 2009....fate come me, invece di spendere soldi per le uova di pasqua e altre cose da mangiare, donateli per la gente dell'Aquila

da francepes

I nonni mi hanno appena fatto il "regalo" di Pasqua... questi soldi nel portafogli mi bruciano, li andrò a devolvere.... spero che anche molti altri giovani come me preferiscano in questo periodo di vacanze farsi meno aperitivi, rinunciare al cinema, ma aiutare chi ne ha bisogno...

da Andreuzza

Tony ya...certo che mi ricordo di quella merda....gli mandai un email civile di protesta e lui mi rispose da cafone mandndomi a fanculo.....stampai la sua email e l'appesi in bacheca in ufficio.....lo bombardamo di email piene di insulti ahah

da PELLARO

ABRUZZESI CON DIGNITA' E CAPACITA' DI REAGIRE, GENTE TOSTA.....PECCHE' NU SEM NU !!

da tony_jaa

L'Abruzzo è la perla del centro-sud: Nessun'altra regione ha mare, monti e parchi nazionali in un raggio di 50-60 km. Il capoluogo di regione rimarra sempre l'Aquila, ma in senso pratico sono gia 20-30 anni che Pescara e il centro d'Abruzzo, soprattutto per la posizione geografica vantaggiosa. Vi ricordate Fabio Alisei? Bene, si na merd!

da pescaratiamo

concordo cn andreuzza.....nn puo esistere una realta numericamente piccola cm la nostra ke si lascia prendere da rivalita inutili.remiamo tt nella stessa direzione.forza abruzzo

da Andreuzza

In tutti gli stadi di A...giganteschi striscioni di solidarietà per l'abruzzo

da Andreuzza

Purtroppo i danni economici coinvolgeranno tutta la regione......io stesso che lavoro a teramo, ma avendo la sede amministrativa all' aquila la vedo brutta per i miei prox stipendi, noi abruzzesi di questa catastrofe chi piu' chi meno ne pagheremo tutti le conseguenze. A questo punto credo che Pescara di fatto diventerà Capoluogo di regione, ruolo che anche prima piano piano stava togliendo all'aquila per ovvii motivi, forse anche per questo i fratelli aquilani non vedevano di buon occhio pescara. Con questa tragedia tutti abbiamo capito di quanto amiamo la nostra terra e la nostra gente, mi auguro che soprattutto quando passerà l’eco mediatico e in tanti dimenticheranno questa catastrofe, noi abruzzesi remeremo tutti dalla stessa parte, tutti per ricostruire una regione che dovrà come minimo essere la perla del centro-sud.

da pescaratiamo

pasqua amara e triste.ma la cosa ke mi rattrista ancora di piu è il fatto ke molti ora andranno fuori regione per studio.dobbiamo per forza emigrare.all'abruzzo forse mancava un po di lavoro e qualche facolta in piu.ora le lacune si sn allargate e questo dispiace parecchio.speriamo si ricostruisca tutto e subito e di mantenere 'orgoglio e l'onore ke ci contraddistingue

da pescaratiamo

pasqua amara e triste.ma la cosa ke mi rattrista ancora di piu è il fatto ke molti ora andranno fuori regione per studio.dobbiamo per forza emigrare.all'abruzzo forse mancava un po di lavoro e qualche facolta in piu.ora le lacune si sn allargate e questo dispiace parecchio.speriamo si ricostruisca tutto e subito e di mantenere 'orgoglio e l'onore ke ci contraddistingue

da Andreuzza

Oggi in piazza ad atri...parlavo con alcuni studenti universitari....tutti continueranno gli studi altrove(probabilmente roma). Il vero motore dell' economia aquilana era l'università, e con l'università vuota....la vedo brutta per l'aquila, se non trovano alternative economiche. Per ripartire ai livelli in cui era prima del terremoto probabilmente ci vorrano 5-6 anni minimo.

da Andreuzza

Dolphin 82 spero che sia così, perchè qualche sera fa parlando....sembrava che avesse fatto il volontario all'aquila.....forse ho capito male io. nel caso si parlava di pescara chiedo scusa a king

da bubuell

Buona Pasqua a tutti. Il mio pensiero più grande va naturalmente ai fratelli aquilani!

da allegriok

in questi giorni nel mio negozio stannom venendo tanti aquilani tra cui molti anziani ,bè vi posso dire che sono un pozzo di dignità , sono sconvolgenti hanno una forza unica . grande abruzzo grande abruzzo tenem li pall verament !!!! ps buona pasqua a tutti nel segno della serenità

da dolphin82

Andreuzza piazza Grue si trova a pescara..non penso che king volesse esortare qualcuno a partire per l'aquila, i volontari di cui parla sono quelli dei punti di raccolta eyed

da bolgiabiancazurra

negro pescarese non pens propio eppoi sono pensieri chesi esprimono in altre circostanze non in questa...... perplex

da lapescara

ORGOGLIO FIEREZZA FORZA E GENTILEZZA, SIAMO ABRUZZESI E NIENTE CI PIEGA E NIENTE CI SPEZZA.....ARDETC LU CAPOLUOGO!

da Andreuzza

da [king] @ 09-04-2009 23:23:39 - IP: 82.55.183.3 chiunque oltre alle parole vuole passare ai fatti puo' recarsi a qualsiasi ora in piazza gure 39. servono volontari MI CHIEDO CON QUALE CORAGGIO E CHI SEI TU PER FARE CERTE RICHIESTE????QUANDO LA PROTEZIONE CIVILE HA BLOCCATO TUTTO.SE QUALCUNO TI AVESSE DATO ASCOLTO AVREBBE FATTO SOLO UN VIAGGIO A VUOTO.....A QUESTO PUNTO MI DOMANDO SE NON SEI UNA QUARAQUA!!!!!

da J@DID

Non riniziamo da capo! l'aquila è il capoluogo e nessuno vuole toglierle niente! PESCARA E' CON L'AQUILA! nessuno contro! finiamola co sta storia!!! Siamo tutti abruzzesi, tutti figli di questa terra!

da bolgiabiancazurra

le gite vanno fatte dopo adesso solo aiuti L'AQUILA RISORGERAI

da negropescarese

amo pescara e vivo x il pescara ma il capoluogo è a l'aquila e sicuramente nn voglio ke si approfitti di un disastro del genere x avere il capoluogo a pescara... horny horny

da ultrapescara

MENO MALE SONO FINITE STE CAZZ DI SCOS horny

da FeruloMarco

L'Aquila contro Pescara "Il capoluogo resta qui" La città teme lo scippo: senza uffici regionali rischia di svuotarsi: "Siamo pronti a insorgere, nessuno potrà speculare sul sisma"

da dolphin82

L'AQUILA (11 aprile) - «Sono cinque giorni che stiamo qui e abbiamo visto tanta gente venire a stringerci le mani. Mi scusi se glielo dico, ma di queste strette di mano non sappiamo che farcene. Qui si lavora in condizioni disperate, senza riscaldamento, i bagni che non funzionano e con i pazienti che vanno dai bambini di 18 giorni agli anziani di 90 anni. Servono fatti concreti, aiuti materiali». Così Federica Fabiocchi, medico volontario nella tendopoli di Piazza d'Armi, a L'Aquila

da gubbio73

auguri a tutti dall emilia,rispetto sopratutto a chi soffre... e come ha detto qualkuno non e' tempo di gite in certi luoghi...concordo.... pss

da tony_jaa

La lega ha deciso che lo spettacolo e il business deve continuare nonostante molti giocatori e allenatori abbiano espresso il desiderio di nn giocare.

da flaiano

11/4/2009 Schifani a pranzo con gli sfollati ...Ti puzza struzzà...

da flaiano

11/4/2009 Prefetto: "Non venite a L'Aquila" Sisma, "Servono le strade libere" "Non portatevi su L'Aquila, è teatro di operazioni. Lasciate le strade libere". E' l'appello che Franco Gabrielli, dal 7 aprile prefetto de L'Aquila, lancia a tutti coloro che "per turismo solidale o perché vogliono vedere di persona i luoghi del sisma" alla vigilia della Pasqua intendono recarsi nella città abruzzese devastata dal terremoto. "Il tempo ci sta favorendo - rimarca il prefetto ma non è ora di gite fuori porta".

da pesciarolo

GIUSTIZIA E VERITA' PER I NOSTRI MORTI!

da 50%biancazzurro

Tutti assolti, come aveva chiesto il pm, i quattro presunti sciacalli di nazionalità romena al processo per direttissima con le accuse di tentato furto e ricettazione. Solo uno di loro è stato condannato a sei mesi (pena sospesa) per l'ingiustificato possesso di arnesi da scasso rinvenuti nella sua auto. Il pm aveva chiesto otto mesi. I romeni erano stati sorpresi dai carabinieri a San Panfilo d'Ocra, a un passo da Onna, con diversi oggetti d'oro e piedi di porco: una di loro era badante nella casa dove secondo l'accusa avrebbero cercato di rubare. Lo stesso presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, all'Aquila per i funerali di alcune delle vittime del sisma, aveva detto che erano «stati arrestati due donne e due uomini romeni che hanno tentato un furto e sono stati trovati in possesso di oggetti derivati da un altro furto». L'avvocato difensore degli accusati ha sostenuto che i quattro volevano lasciare l'Abruzzo e la badante stava cercando di recuperare alcune sue cose in casa prima di partire. Il giudice ha stabilito che i soldi non sono stati toccati e che i gioielli trovati addosso agli accusati erano di loro proprietà. AMBASCIATA - L'ambasciata di Romania, prima dell'assoluzione, aveva emesso un comunicato in cui dice che «ha preso atto con indignazione e profonda delusione» venendo a conoscenza che «cittadini romeni hanno commesso atti di criminalità nella zona colpita dal terremoto e condanna nel modo più categorico tali atti, considerando che sono assolutamente riprovevoli e inaccettabili e i colpevoli devono essere puniti secondo la normativa in vigore». PENE - Le pene più severe per lo sciacallaggio verranno introdotte nel decreto legge che sarà varato dopo Pasqua. Il rischio di atti di sciacallaggio è alto anche nei campi di accoglienza dove vengono distribuiti viveri, vestiario e altri beni di prima necessità. In particolare nel campo di piazza D'Armi, uno dei più grandi, sono scattati i controlli sulle persone che chiedono viveri e indumenti. In venerdì mattina alcune persone - per la maggior parte cinesi, romeni e marocchini - sono stati sorpresi a portare fuori oggetti inventando scuse con gli operatori della Protezione civile che gestiscono l'accesso. «Cinesi e romeni sono entrati e usciti più volte con montagne di merce - ha detto Angelo Costenaro della Protezione civile di Marostica -. C'è il sospetto che qualcuno si stia arricchendo con questi stratagemmi perché credo che questi materiali poi vengano venduti in altre città». Dalle 10 di venerdì gli sfollati possono entrare nel campo e avranno la consegna solo dopo essersi registrati in una tenda adibita a ufficio accettazione. Chi è in regola riceve una dichiarazione

da zazzamn

onore a chi ci ha lasciato

da pesciarolo

PROCESSO IMMEDIATO PER I BANDITI DEI COSTRUTTORI !

da pesciarolo

PROCESSO IMMEDIATO PER I BANDITI DEI COSTRUTTORI !

da alex78

TOC!TOC!NON C'è NESSUNO? cartman

da VecchioCK

x stadio66: se vuoi sono in chat. Altrimenti domani cercherò di passare lì a Fe...(se ho ben capito)

da VecchioCK

da PE_NEWDOOR @ 10-04-2009 21:55 da VecchioCK @ 09-04-2009 15:23 - da parannaus @ 09-04-2009 13:36 Vecchio in molti come sempre al bonifico preferiscono il tradizionale bollettino postale. Sono certo che è ancora attivo, lo confermi? CONFERMO!!!! PURTROPPO SMENTISCO IO....COME UN TORDO STAMATTINA SONO ANDATO ALLE POSTE PER FARE IL VERSAMENTO, MA MI HANNO DETTO CHE QUEL NUMERO DI C/C E' CHIUSO cry Purtroppo hai ragione. Avevamo dato ordine di chiusura del c/c postale diversi giorni fa quando il terremoto non era nemmeno immaginabile. Le poste normalmente hanno tempi come le ere geologiche (x rendere attivo il c/c all'apertura ci misero una vita). E quindi, quando è scoppiata la tragedia ed è stata presa la decisione di riattivare i canali di PESCARA SIAMO NOI, eravamo tranquilli che non avessero fatto in tempo a chiudere il c/c: in fondo bastava che arrivasse anche un solo versamento per modificare il saldo e quindi annullare il procedimento di chiusura. A sorpresa invece, questa volta sono stati celeri e il c/c postale è stato chiuso ieri. Ci scusiamo con tutti e cercheremo di riattivarlo il prima possibile. Nel frattempo vi invitiamo a canalizzare i contributi sul c/c bancario che è e rimane attivo. Ricordiamo che il costo del bonifico bancario dipende dalla banca mittente (cioè dalla vostra). Se invece scegliete di andare direttamente presso una qualsiasi filiale della Deutsche Bank d'Italia la commissione prevista è di 3 euro.

da VecchioCK

da PE_NEWDOOR @ 10-04-2009 21:55 da VecchioCK @ 09-04-2009 15:23 - da parannaus @ 09-04-2009 13:36 Vecchio in molti come sempre al bonifico preferiscono il tradizionale bollettino postale. Sono certo che è ancora attivo, lo confermi? CONFERMO!!!! PURTROPPO SMENTISCO IO....COME UN TORDO STAMATTINA SONO ANDATO ALLE POSTE PER FARE IL VERSAMENTO, MA MI HANNO DETTO CHE QUEL NUMERO DI C/C E' CHIUSO cry Purtroppo hai ragione. Avevamo dato ordine di chiusura del c/c postale diversi giorni fa quando il terremoto non era nemmeno immaginabile. Le poste normalmente hanno tempi come le ere geologiche (x rendere attivo il c/c all'apertura ci misero una vita). E quindi, quando è scoppiata la tragedia ed è stata presa la decisione di riattivare i canali di PESCARA SIAMO NOI, eravamo tranquilli che non avessero fatto in tempo a chiudere il c/c: in fondo bastava che arrivasse anche un solo versamento per modificare il saldo e quindi annullare il procedimento di chiusura. A sorpresa invece, questa volta sono stati celeri e il c/c postale è stato chiuso ieri. Ci scusiamo con tutti e cercheremo di riattivarlo il prima possibile. Nel frattempo vi invitiamo a canalizzare i contributi sul c/c bancario che è e rimane attivo. Ricordiamo che il costo del bonifico bancario dipende dalla banca mittente (cioè dalla vostra). Se invece scegliete di andare direttamente presso una qualsiasi filiale della Deutsche Bank d'Italia la commissione prevista è di 3 euro.

da @SOLOPESCARA1936@

..........PESCARESI..........

da stadio66

PER VECCHIO CK. domani lavorerò tutto il giorno(9-20). però se dovessi passare per qualsiasi motivo per corso umberto, diciamo che lavoro nella libreria più grossa della città. ti conosco e ti accoglierò volentieri. altrimenti ci sentiremo qui sopra. buonanotte a tutti

da francepes

giornalisti.... horny

da grandepescara4ever

Di queste case Non è rimasto Che qualche Brandello di muro Di tanti Che mi corrispondevano Non è rimasto Neppure tanto Ma nel cuore Nessuna croce manca E’ il mio cuore Il paese più straziato QUESTA MAGNIFICA POESIA DI UNGARETTI RISPECCHIA IN PIENO I MIEI SENTIMENTI

da stadio66

PER VECCHIO CK: ci sono finalmente. dopo una giornata terribile emotivamente e per lavoro, sono qua.Ti ricordo quanto detto ieri riguardo le spillette . quando vuoi ti illustro quello che mi è venuto in mente.

da GalassiaPescara

da fdb.75 @ 10-04-2009 23:34:25 - IP: 79.13.181.158 Sarebbe proprio bello far rimbombare gli stadi dove andremo anche con il coro: SON CONTENTO ED ORGOGLIOSO DI ESSER NATO ABRUZZE', ABRUZZE' ABRUZZEEE'!!!! AVANTI ABRUZZESI!...QUESTO CORO LO CANTEREI IN GIRO PER IL MONDO eyed eyed

da manoppello_91

Per la prossima partita proporrei un FORZA L'AQUILA come coro.

da fdb.75

Sarebbe proprio bello far rimbombare gli stadi dove andremo anche con il coro: SON CONTENTO ED ORGOGLIOSO DI ESSER NATO ABRUZZE', ABRUZZE' ABRUZZEEE'!!!! AVANTI ABRUZZESI!

da MarcoPE

da PESCARAMANIAC @ 10-04-2009 23:04:20 - IP: 79.16.50.176 ..Basta rancori tra tifoserie per fatti accaduti oltre 20 anni fa(vedi Lazio). Spero che almeno questa tragedia smuova le coscienze di sta gente...!GIUSTO!..Non voglio più sentire decisioni del Casms: "Il casms riunitosi ha deciso che questa settimana saranno vietate.."BASTAAA!!Il prefetto ha stilato l' itinerario consigliato ai tifosi del Manchester per raggiungere lo stadio..vietate l'ingresso ai magnacci nel parlamento..non l' hanno mai deciso?!?!..ONORE A L'AQUILA

da alex78

c'è stata appena 5 minuti fa una scossetta...ma c'ho fatto caso solo perchè in qel momento fissavo il lampadario(come sempre)...è da lunedi che mi sembra continuamente di essere su una barca.

da vecchiosconvolts

Prima o poi dovrà passare anche questa.Con il cuore e con la testa verso i nostri amici Aquilani!!!!!

da PESCARAMANIAC

Oggi sono stato a raccogliere beni e viveri per i terremotati in 2 supermercati di Montesilvano. Oggetti utili soprattutto per gli sfollati alloggiati negli alberghi della citta'. Ho parlato con tanti di loro, e ho notato una dignita' e un contegno lodevole. In loro nessun rancore verso chi ha costruito loro le case che sono franate come il burro. Nulla, solo tanta voglia di ripartire. Spero che anche il calcio prenda esempio. Basta rancori tra tifoserie per fatti accaduti oltre 20 anni fa(vedi Lazio). Spero che almeno questa tragedia smuova le coscienze di sta gente.

da vinc7278

Ho un'ansia.....!!!

da ItalianStyle

NE COLOR NE GEOGRAFIA... PERSI FRATELLI DELLA TERRA MIA... MA PERDER MAI IL CORAGGIO E LASPERANZA SERVE A RENDER FIERA LA REGIONE INTERA...OR'ANCHE IL RESTO DEL POPOLO ITALIANO SA COSA VUOL DIR ESSER ABRUZZESE....FORZA FIEREZZA E CORAGGIO NIENTE E NUSSUN POTRA' RENDER INUTILE IL VOSTRO VENIR MENO....RIALZATI TERRA MIA RIALZATI L'AQUILA FORTI E GENTILI COME SOLO NOI SIAMO..!! PESCARA E' CON VOI...

da geronimo70sei

Guevara la sana rivalità è molto bella quando finisce appena finita la partita come avviene in giro specie in inghilterra ma da noi in italia spesso il pallone si usa non come pezzo di cuoio pieno di aria... un saluto anche a voi

da MAXX

Va tutto bene!!!! intanto mancano doccie e riscaldamento, e ci sono centri ancora abbandonati ...viva l'italia dei burattini!!!

da PE_NEWDOOR

da VecchioCK @ 09-04-2009 15:23:56 - da parannaus @ 09-04-2009 13:36 Vecchio in molti come sempre al bonifico preferiscono il tradizionale bollettino postale. Sono certo che è ancora attivo, lo confermi? CONFERMO!!!! PURTROPPO SMENTISCO IO....COME UN TORDO STAMATTINA SONO ANDATO ALLE POSTE PER FARE IL VERSAMENTO, MA MI HANNO DETTO CHE QUEL NUMERO DI C/C E' CHIUSO cry cry cry

da rudebo

eddie vergognati!

da bolgiabiancazurra

una tragedia indimenticabile

da Solopescara92

Pescara, potrebbero rientrare i tre epurati di gennaio 10.04.2009 20.33 di Stefano Sica articolo letto 201 volte Potrebbero rientrare al Pescara Nando Giuliano, Antonino Cardinale e Giorgio Di Vicino, i tre giocatori che erano stati svincolati d'ufficio dall'ex curatore fallimentare del club, Saverio Mancinelli. Secondo Il Messaggero, il Giudice del lavoro si pronuncerà infatti sulla questione e, nel caso di un reintegro, la Lega Pro sarà chiamata ad operare una deroga ai regolamenti per poter consentire alla società abruzzese un nuovo tesseramento. Non è esclusa neanche una transazione tra il Pescara ed i tre atleti.

da guevara

Geronimo, al di là delle rivalità, siete un popolo rispettato. Saluto te e i tuoi corregionali

da geronimo70sei

Grazie Guevara, a noi non piace tanto metterci in mostra e per quello che dell'abruzzo si parla sempre troppo poco tranne che in occasioni del genere! cry

da guevara

Oggi Foggia è abruzzese, la Puglia è abruzzese, l'Italia intera è abruzzese... un unico cuore di un popolo che, in momenti come questo, si sente vicino a chi, come voi, ha subito una ferita grave che grazie alla grande dignità che state dimostrando, non avrà la meglio sul vostro popolo. Forza L'Aquila, forza Abruzzo, onore a voi!

da biancazzurro_

OGGI LEGGENDO LA GAZZETTA DELLO SPORT, HO PROVATO RIBREZZO DAVANTI A QUELLO CHE HA OSATO DIRE IL PRESIDENTE DEL RIMINI...CAMPIONATO FALSATO SECONDO LUI PERCHE' LA SERIE B NON HA GIOCATO PER LA GIORNATA DI LUTTO CITTADINO E CONTRO LA SALERNITANA (avversavia del rimini) RECUPERERA' 4 GIOCATORI SQUALIFICATI....ALLUCINANTE...

da MAXX

La cosa più impressionante è vedere la dignità e la fierezza di questa gente che segnati da un dolore così grande, si sono confrontati senza lamenti, senza sceneggiate senza pretese nei confronti di un destino così brutto. Ora spero che i politicanti da strapazzo la finiscano nel fare passerella e si adeguino alla GRANDEZZA DEL POPOLO ABRUZZESE

da manoppello_91

Forza ABRUZZO!!!!

da TATANKA

siamo un grande popolo!!!

da fdb.75

E' iniziata un'altra notte...speriamo finiscano le scosse uagliù...oggi giornata di lutto nazionale, sono di ritorno da Torre de Passeri, il paese piange ben 3 ragazzi morti sotto le macerie...mi auguro che in vita mia non debba più presenziare a funerali causati da simili tragedie...un abbraccio a tutte le persone colpite da lutti e danni di varia natura...AVANTI ABRUZZESI! Occhi e orecchie aperti uagliù pure stanotte...ciao.

da ggaleone

sto vedendo porta a porta...il dolore è troppo forte

da ggaleone

abruzzesi per sempre e per sempre fiero di esserlo

da tauxio

abruzzesi per sempre e per sempre fiero di esserlo

da quelli del 78

Il Vostro dolore è entrato nei cuori di tutti gli italiani, la Vostra dignità è la dimostrazione del valore delle genti d'Abruzzo, non rimarrete mai soli fratelli... in piedi CAPOLUOGO... in piedi! cry

da flaiano

L'Aquila, estratto corpo da macerie Si scava ancora cercando famiglia Dalle macerie della palazzina in via XX Settembre all'Aquila, da dove provenivano segnali di vita, i vigili del fuoco hanno estratto un cadavere. I soccorritori però continuano a scavare: si teme infatti che il corpo recuperato sia quello del componente di una famiglia che potrebbe essere rimasta interamente coinvolta nel crollo. Con quest'ultima vittima salgono a 290 i morti causati dal terremoto....

da flaiano

Pe da CR: senti a me...lasciali a Pescara.Creeresti ancora più insicurezza a delle persone anziane.Rassicurali che quì a Pescara non può succedere nulla.Staranno più tranquilli.

da PE DA CR

auguro agli sciacalli di essere beccati e presi a vrangatoni educativi dalla gente terremotata...no puffi si terremotati a fare giustizia...auguro buona pasqua ai terremotati..con il trmine terremotati non voglio sminuire ma sol fare capire la gravità della loro situazione:. nel mio piccolo ho donato l'equivalente di una giornata lavoraiva lorda a loro (i colleghi un'ora..ma va bene lo stesso). i miei genitori anziani non si vogliono muovere da PE ma vorrei andare a ..rapirli e portarli un po' a cremona...ma no mi cagheranno...buona pasqua a tutti....

da LUPESCE

Oggi per le strade dello Stadio ho visto girare cittadini aquilani . Questa circostanza, che di certo non è un evento straordinario vissuto in circostanze normali, devo dire che mi ha provocato un'emozione davvero molto forte perchè mi sono venute alla mente le struggenti immagini dei funerali di oggi. Vedere la dignità e la fierezza dei loro sguardi mi ha reso orgoglioso di appartenere al popolo abruzzese. Propongo all'associazione di cambiare il nome in ABRUZZO SIAMO NOI per renderci ancora di più tutti uniti contro ogni forma, anche la più terribile, di avversità che la vita può riservarci

da Artur de Coimbra

EDDIE SI NU CESS horny

da Break

LO SPERO ARDENTEMENTE !!!!!

da flaiano

da pippo @ 10-04-2009 17:41:31 - IP: 79.17.185.33 17:23 Si cerca sopravvissuto in palazzina crollata Decine di vigili del fuoco sono impegnate in via D'Annunzio, all'Aquila, alla ricerca di un sopravvissuto tra le macerie di una palazzina. La sonda dei vigili del fuoco avrebbe percepito, durante lo scandaglio sotto i ruderi, movimenti che potrebbero essere stati provocati da una persona ancora in vita. Naturalmente c'è molta incertezza e comunque sul posto si stanno riversando ambulanze e mezzi di soccorso SAREBBE UN MIRACOLO IN OCCASIONE DELLA PASQUA:SPERIAMO BENE.

da btvm

Bannatemi pure, ma questa devo dirla: eddie, VAFFANCULO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

da vinc7278

Ho visto e sentito nei vari speciali che ci sono persone venire da fuori,da altre regioni,e fotografare case crollate come una sorta di cimelio:che VERGOGNA!!!SENZA PAROLE!!!

da VecchioCK

Tabella di gravità del terremoto magnitudo Richter effetti sisma 0- 1,9 può essere registrato solo mediante adeguati apparecchi. 2- 2,9 solo coloro che si trovano in posizione supina lo avvertono; un pendolo si muove 3- 3,9 poca gente lo avverte come un passaggio di un camion; vibrazione di un bicchiere 4- 4,9 normalmente viene avvertito; un pendolo si muove notevolmente; bicchieri e piatti tintinnano; piccoli danni 5- 5,9 tutti lo avvertono scioccante; possibili fessurazioni sulle mura; i mobili si spostano; alcuni feriti 6- 6,9 tutti lo percepiscono; panico; crollo delle case; morti e feriti; onde alte 7- 7,9 panico; pericolo di vita negli edifici; solo alcune costruzioni rimangono illese; morti e feriti 8- 8,9 ovunque pericolo di vita; edifici inagibili; onde alte sino a 40 metri 9 e più allagamento dei territori in questione e numerosissimi morti. Pochi sopravvissuti

da VecchioCK

Scala Richter magnitudo TNT equivalente Frequenza 0 1 chilogrammo circa 8.000 al giorno 1 31,6 chilogrammi 1,5 178 chilogrammi 2 1 tonnellata circa 1.000 al giorno 2,5 5,6 tonnellate 3 31,6 tonnellate circa 130 al giorno 3,5 178 tonnellate 4 1000 tonnellate circa 15 al giorno 4,5 5600 tonnellate 5 31600 tonnellate 2-3 al giorno 5,5 178000 tonnellate 6 1 milione di tonnellate 120 all'anno 6,5 5,6 milioni di tonnellate 7 31,6 milioni di tonnellate 18 all'anno 7,5 178 milioni di tonnellate 8 1 miliardo di tonnellate 1 all'anno 8,5 5,6 miliardi di tonnellate 9 31,6 miliardi di tonnellate 1 ogni 20 anni 10 1000 miliardi di tonnellate sconosciuto

da eddie

PESCARA-AREZZO SI DOVEVA DISPUTARE

da eddie

show must go on

da VecchioCK

Aumenta la solidarietà ultras: RAVENNA,CASARANO, NOVARA

da christof

....non vi lasceremo mai soli..... ....l'Abruzzo si è unito ancora di più..... .....siamo più forti nel dolore.... .....siamo fratelli........l'aiuto fatto con il cuore vale di più.......

da pippo

17:23 Si cerca sopravvissuto in palazzina crollata Decine di vigili del fuoco sono impegnate in via D'Annunzio, all'Aquila, alla ricerca di un sopravvissuto tra le macerie di una palazzina. La sonda dei vigili del fuoco avrebbe percepito, durante lo scandaglio sotto i ruderi, movimenti che potrebbero essere stati provocati da una persona ancora in vita. Naturalmente c'è molta incertezza e comunque sul posto si stanno riversando ambulanze e mezzi di soccorso

da VecchioCK

dal sito dell'Ist,Naz,Geofisica e Vulcanologia: La zona dell'Aquila è stata colpita da un forte terremoto (Ml=5.8 Mw= 6.2) il 6 Aprile 2009 alle ore 03:33. A quattro giorni dalla scossa principale della sequenza, la Rete Sismica Nazionale ha localizzato diverse centinaia di repliche. Le più forti sono avvenute alle 01:15, alle 11:26 e alle 19:47 del 7 aprile 2009, rispettivamente con magnitudo Richter pari a 4.8, 4.7 e 5.3; l'8 aprile non sono state registrate forti scosse. Il 9 aprile sono stati localizzati tre eventi di rilievo: alle 00:46 (Ml=4.3), alle 02:52 (Ml=5.1) e alle 21:39 (Ml=4.9). Gli eventi del 7 aprile hanno interessato principalmente il settore intorno alla città dell'Aquila e quello sud-orientale (Onna, Fossa, Ocre), mentre quelli del 9 aprile sono stati localizzati principalmente in una zona a nord della città dell'Aquila, verso Barete, Pizzoli, Campotosto. La distribuzione in pianta delle repliche evidenzia molto bene l'area interessata dalla sequenza sismica, che si estende per circa 25 km in direzione NordOvest-SudEst, parallelamente all'asse della catena Appenninica, dal lago di Campotosto a Rocca di Mezzo. La replica più forte, registrata alle 19:47 del 7 aprile (Ml=5.3), ha interessato il settore più meridionale dell'area, in prossimità dei centri di San Martino d'Ocre, Fossa, San Felice d'Ocre, dove erano state localizzate piccole scosse nella giornata del 7 aprile. L'evento del 9 aprile di Ml=5.1 è localizzato invece più a nord, lungo una struttura di più limitata estensione. La direzione dell'allineamento è consistente con la direzione delle principali faglie note nella zona, alllineate in direzione Appenninica. Ciò è anche mostrato dai meccanismi focali delle scosse principali che indicano che le faglie attivate sono di tipo estensionale con direzione Nord-Ovest/Sud-Est e asse di estensione Nord-Est/Sud-Ovest. I terremoti della sequenza sono avvenuti tutti nella crosta superiore, entro 10-12 km. Soltanto gli eventi più recenti, compresi quelli di Ml=5.3 e Ml=5.1, sono leggermente più profondi, intorno ai 15 km. La faglia responsabile della scossa principale si estende per circa 15 km lungo la catena appenninica e presenta una immersione da Nord-Est verso Sud-Ovest. La città dell'Aquila risulta quindi ubicata direttamente sopra la faglia

da ultrapescara

MI AUGORO CHE NESSUNO DIMENICHERA' LA REALTA' CHE STAIAMO VIVENDO OGGI,X TORNARE DOMANI COME ERAVAMO IERI.

da ultrapescara

condoglianze a tutti gli aquilani

da pippo

L’AQUILA. A causa del terremoto in Abruzzo, la superficie terrestre si e' spostata di 15 millimetri. Ecco come si sono mosse le scosse da lunedì scorso. Grazie alle immagini satellitari catturate da Cosmo-SkyMed, il sistema satellitare dell'Agenzia spaziale italiana (Asi) e del ministero della Difesa, e' stato possibile il primo interferogramma da cui e' risultato uno spostamento della Terra in seguito al sisma.

da maxpe

16:25 Berlusconi, "Finora 806 scosse" Dal 6 aprile a oggi si sono verificate 806 scosse, di cui 9 di magnitudo tra 4 e 5 e questo "è qualcosa che non dà tregua e non può non preoccupare" ha detto ancora Berlusconi. Solo ieri sono state registrate 186 scosse. Gli sfollati sono 39.500, gli uomini sono 12.131, 700 anti sciacallaggio.

da toretto

Che possano trovare un mondo migliore 51 Centi Ludovica 28/09/2008 F 57 Chernova Marija 07/01/2001 F 96 De Felice Alexandro 30/01/2005 M 97 De Felice Lorenzo 14/01/2006 M 127 El Sajet Boshti 09/12/2005 M 130 Esposito Andrea 12/04/2006 M 141 Germinelli Giuseppina 2002 F 146 Ghiroceanu Antonio Ioavan 12/11/2008 M 153 Giugno Francesco 20/09/2007 M 195 Milani Francesca 10/01/2000 F

da aladino

Non riesco a trattenere le lacrime ogni volta che vedo immagini e sento testimonianze, col cuore in mano mi associo al messaggio di "1936TUNONMORIRAIMAI". Esprimo il mio pronfondissimo cordoglio, sincero, vero e accorato a tutte le vittime innocenti di questo disastro. Sono emozionato credetemi nel vedere l'umiltà e la dignità incredibile di questa gente, vi porto tutti nel cuore da fratello, tenete duro, non siete soli assolutamente, questa terra, questo Abruzzo è un esempio per tutti, gente seria, onesta di mille valori. Vi abbraccio tutti con emozione!

da 1936TUNONMORIRAIMAI

GLI AQUILANI NEI CUORI.....

da 1936TUNONMORIRAIMAI

Esprimo il mio piu' profondo dolore, cordoglio, dando le condoglianze simboliche a tutti i familiari delle moltissime ed innocenti vite spezzate quella maledetta notte!! L'Aquila risorgerà....ed il loro ricordo ci renderà tutti piu' forti ed uniti....!! IL PESCARA NEI CORI...GLI AQUILANI CORI....

da guizzo

i nomi delle vittime.

da guizzo

1 Abdija Nurije 1968 F 2 Airulai Alena 07/02/1998 F 3 Alessandri Carmine 55/65 anni M 4 Alloggia Silvana 09/11/1942 F 5 Alviani Marco 11/08/1967 M 6 Andreassi Irma 27/09/1936 F 7 Andreassi Maria Antonella 03/11/1958 F 8 Andreassi Loreto 22/04/1931 M 9 Antonacci Giuseppa 31/01/1924 F 10 Antonini Giusy 09/07/1984 F 11 Antonini Maurizio 02/03/1971 M 12 Antonini Genny 17/11/1986 F 13 Antonini Stefano 11/08/1999 M 14 Antonucci Maria Assunta 16/09/1947 F 15 Bafile Vittorio 22/02/1928 M 16 Balassone Silvana 17/07/1936 F 17 Basile Anna 24/11/1960 F 18 Bassi Agata 06/12/1940 F 19 Battista Ines 31/01/1933 F 20 Battista Martina Benedetta 14/08/1987 F 21 Belfatto Angela 02/10/1919 F 22 Berardi Achille F 23 Bernardi Maria 16/06/1949 F 24 Bernardi Gaetano 26/10/1928 M 25 Bernardini Giovanna 28/09/1978 F 26 Berti Valentina 11/02/1975 F 27 Bianchi Nicola 08/08/1986 M 28 Biasini Giovanni 1946 M 29 Biondi Elisabetta 19/07/1936 F 30 Bobu Darinca Mirandoli 29/09/1973 F 31 Bonanni Anna Bernardina 16/11/1936 F 32 Bortoletti Daniela 09/01/1987 F 33 Bronico Sara 06/07/1997 F 34 Brunelli Giulio 10/01/1937 M 35 Bruno Filippo Maria 10/11/1992 F 36 Bruno Berardino 23/04/1982 M 37 Brusco Luisa 28/02/1913 F 38 Calvi Bolognese Angela 04/05/1976 F 39 Calvisi Maria 31/05/1926 F 40 Calvitti Massimo 08/06/1959 M 41 Canu Antonika 27/01/1931 F 42 Capasso Iolanda 15/02/1963 F 43 Capuano Luciana Pia 25/07/1989 F 44 Carletto Lidia 30/01/1933 F 45Carli Anna Maria 18/01/1944 F 46 Carli Augusto 03/01/1931 M 47 Carnevale Giulia 10/07/1986 F 48 Carosi Claudia 25/05/1979 F 49 Carpente Giovannino 01/01/1953 M 50 Cellini Luigi 17/11/1993 M 51 Centi Ludovica 28/09/2008 F 52 Centi Antonio 21/06/1947 M 53 Centi Pizzutilli Rocco M 54 Centofanti Davide 12/09/1989 M 55 Cepparulo Teresa 08/05/1948 F 56 Cervo Francesca 06/08/1945 F 57 Chernova Marija 07/01/2001 F 58 Chiarelli Achille 17/07/1934 M 59 Cialone Katia 09/06/1975 F 60 Ciancarella Elvezia 13/12/1958 F 61 Cicchetti Adalgisa 08/05/1932 F 62 Cimini Anna 27/04/1928 F 63 Cimorroni Concetta 28/11/1945 F 64 Cinì Lorenzo 01/06/1986 M 65 Cinque Matteo 05/08/1999 M 66 Cinque Davide 22/10/1997 M 67 Ciocca Elena 03/10/1919 F 68 Ciolfi Loris M 69 Ciolli Danilo 25/10/1983 M 70 Cirella Chiarina 16/04/1921 F 71 Ciuffini Dario 16/04/1983 M 72 Ciuffini Nadia 21/09/1952 F 73 Ciuffoletti Fernanda 09/03/1919 F 74 Cocco Anna 15/08/1928 F 75 Colaianni Ada Emma 11/12/1926 F 76 Colaianni Antonina 30/09/1926 F 77 Colaianni Daniele 1933 M 78 Colaianni Elisa 10/10/1933 F 79 Compagni Giovanni 11/03/1982 M 80 Cora Alessandra 08/01/1986 F 81 Corridore Rocco 05/04/1946 M 82 Cosenza Giovanni 20/12/1926 M 83 Costantini Luigia 07/01/1932 F 84 Cristiani Armando 24 anni M 85 Cruciano Angela Antonia 13/06/1987 F 86 Cupillari Andrea 11/01/1978 M 87 Dal Brollo Alice 24/12/1988 F 88 Damiani Giovanna 04/04/1923 F 89 D'amore Osvaldo 22/05/1951 M 90 D'Andrea Vinicio 14/06/1926 M 91 D'Antonio Giannina 60/70 anni F 92 De Angelis Lisa 03/02/1939 F 93 De Angelis Jenny 18/03/1983 F 94 De Felice Fabio 09/08/1987 M 95 De Felice Antonio 14/01/1966 M 96 De Felice Alexandro 30/01/2005 M 97 De Felice Lorenzo 14/01/2006 M 98 De Iulis Luigi 05/02/1927 M 99 De La Cruz Cursina Roberta 04/02/1952 F 100 De Nuntiis Maria Giuseppa 01/01/1925 F 101 De Paolis Anna Maria 17/04/1949 F 102 De Santis Angelina 20/04/1927 F 103 De Vecchis Panfilo 25/10/1922 M 104 De Vecchis Sara 01/02/1987 F 105 De Vecchis Pasquale 12/12/1938 M 106 Del Beato Maria Laura 08/03/1933 F 107 Del Beato Marisa 04/07/1935 F 108 Deli Serafina 18/11/1925 F 109 Della Loggia Lorenzo 02/12/1983 M 110 D'Ercole Alfredo 17/05/1942 M 111 D'Ercole Simona 23/05/1979 F 112 Di Battista Giuliana 04/03/1932 F 113 Di Cesare Luca 50 anni M 114 Di Filippo Rosina 26/02/1924 F 115 Di Giacobbe Maria 01/11/1947 F 116 Di Marco Stefania 12/02/1952 F 117 Di Marco Paolo 30/03/1987 M 118 Di Pasquale Alessio 14/10/1988 M 119 Di Pasquale Alessia 10/08/1986 F 120 Di Silvestre Gabriele 10/08/1989 M 121 Di Simone Alessio 13/09/1984 M 122 Di Stefano Domenica 23/01/1943 F 123 Di Stefano Odolinda 05/07/1937 F 124 Di Vincenzo Caterina 55/65 anni F 125 D'Ignazio Assunta 11/11/1937 F 126 Dottore Corrado 03/04/1963 M 127 El Sajet Boshti 09/12/2005 M 128 Elleboro Liliana 17/02/1933 F 129 Enesoiu Adriana 11/05/1961 F 130 Esposito Andrea 12/04/2006 M 131 Esposito Francesco Maria 16/02/1985 M 132 Fabi Domenica 12/02/1934 F 133 Ferella Delia Solidea 05/05/1928 F 134 Ferrauto Filippo 19/04/1932 M 135 Fioravanti Claudio 28/03/1943 M 136 Fiorentini Liliana 12/07/1931 F 137 Fiorenza Elpidio 26/10/1983 M 138 Franco Rosalba F 139 Fratì Mauran 13/01/1997 F 140 Gasperini Wilma 29/08/1926 F 141 Germinelli Giuseppina 2002 F 142 Germinelli Chiara 1998 F 143 Germinelli Micaela 16/08/1995 F 144 Germinelli Rosa 29/03/1992 F 145 Ghiroceanu Laurentiu Costant 19/12/1968 M 146 Ghiroceanu Antonio Ioavan 12/11/2008 M 147 Giallonardo Aurelio 16/06/1930 M 148 Giannangeli Salvatore 25/09/1934 M 149 Giannangeli Vincenzo 09/10/1973 M 150 Giannangeli Riccardo 13/05/1977 M 151 Gioia Piervincenzo 07/06/1963 M 152 Giugno Luigi 01/08/1974 M 153 Giugno Francesco 20/09/2007 M 154 Giustiniani Armando 30/04/1916 M 155 Grec Kristina o Marina 3-5 anni F 156 Guercioni Alberto 16/08/1973 M 157 Hasani Demal 15/12/1967 M 158 Hasani Refik 01/05/1965 M 159 Husein Hamade 28/07/1987 M 160 Ianni Franca 17/03/1948 F 161 Iavagnilio Michele 20/09/1983 M 162 Iberis Maria Incoronata 02/04/1927 F 163 Innocenzi Pierina 03/09/1952 F 164 Iovine Carmelina 15/12/1986 F 165 Italia Giuseppe 02/08/1963 M 166 Koufolias Vassilis 08/09/1981 M 167 Lannutti Ivana 03/07/1986 F 168 Leonetti Maria 21/03/1928 F 169 Liberati Vezio 12/06/1946 M 170 Liberati Vincenzo 06/11/1941 M 171 Lippi Giovanna 01/01/1955 F 172 Lippi Giuseppe 03/12/1918 M 173 Lisi Pasqualina 03/03/1950 F 174 Longhi Laura 10/05/1935 F 175 Lopardi Lidia 18/03/1917 F 176 Lunari Luca 15/03/1989 M 177 Magno Ada 05/10/1916 F 178 Marchione Francesca 08/08/1984 F 179 Marcotullio Elide 11/02/1939 F 180 Marcotullio Maria 06/11/1939 F 181 Marcotullio Bruno 13/05/1942 M 182 Marotta Carmine 13/01/1962 M 183 Marrone Maria Gilda 24/07/1920 F 184 Marrone Lina Loreta 15/04/1927 F 185 Marrone Maria Fina 29/10/1923 F 186 Marzolo Giuseppe 11/04/1976 M 187 Massimino Patrizia 19/08/1954 F 188 Mastracci Luana 05/12/1961 F 189 Mastropietro Luisa 16/01/1935 F 190 Mazzarella Anna 06/09/1929 F 191 Mazzeschi Valeria 23/09/1924 F 192 Miconi Giuseppe 19/03/1920 193 Migliarini Roberto 06/12/1966 M 194 Mignano Maria Civita 20/08/1984 F 195 Milani Francesca 10/01/2000 F 196 Monti Vicentini Erminia 11/11/1945 F 197 Moscardelli Federica 19/04/1984 F 198 Muntean Silviu Daniel 22/11/2002 M 199 Muzi Liberio 26/04/1920 M 200 Muzi Lucilla 13/12/1961 F 201 Nardis Cesira Pietrina 03/04/1934 F 202 Natale Maurizio 07/12/1987 M 203 Negrini Vincenza 25/02/1929 F 204 Nouzovsky Ondrey 25/05/1991 M 205 Olivieri Francesca 03/08/1986 F 206 Olivieri Francesco 19/02/1951 M 207 Orlandi Argenis Valentina 01/01/1986 F 208 Osmani Valbona 13/04/1996 F 209 Pacini Arianna 30/07/1982 F 210 Palumbo Anna 09/06/1947 F 211 Paolucci Maria Gabriella 03/03/1959 F 212 Papola Arturo 09/05/1942 M 213 Papola Elena 24/02/1935 F 214 Parisse Maria Paola 10/05/1993 F 215 Parisse Domenico jr 07/08/1991 M 216 Parisse Domenico sr 31/10/1934 M 217 Parobok Anna 25/07/1990 F 218 Passamonti Fabiana Andrea 06/07/1970 F 219 Pastorelli Sonia 18/07/1964 F 220 Pastorelli Aleandro 19/07/1921 M 221 Persichetti Sara 02/01/1986 F 222 Pezzopane Tommaso 05/02/1928 M 223 Pezzopane Iole 13/06/1918 F 224 Pezzopane Susanna M. Celes 04/10/1983 F 225 Pezzopane Benedetta 16/08/1982 F 226 Placentino Ilaria 10/11/1989 F 227 Puglisi Paola 18/12/1940 F 228 Puliti Andrea 30-40 anni M 229 Rambaldi Ilaria 24/01/1984 F 230 Ranalletta Rossella 22/10/1984 F 231 Ranieri Oreste 24/04/1932 M 232 Romano Carmen 24/05/1988 F 233 Romano Giustino 06/09/1984 M 234 Romano Elvio 31/08/1984 M 235 Romualdo Maurizio Rocco 06/10/1920 M 236 Rosa Antonina 07/12/1925 F 237 Rossi Michela 27/04/1971 F 238 Rossi Valentina 22/04/1975 F 239 Rotellini Silvana 11/19/1933 F 240 Russo Annamaria 24/01/1970 F 241 Sabatini Serenella 07/09/1960 F 242 Salcuni Martina 31/03/1988 F 243 Salvatore Antonio 10/02/1931 M 244 Santilli Anna 09/07/1934 F 245 Santosuosso Marco 05/09/1988 M 246 Sbroglia Edvige 45/50 anni F 247 Scimia Maria Santa 12/01/1935 F 248 Scipione Serena 05/05/1984 F 249 Sebastiani Lorenzo 28/09/1988 M 250 Semperlotti Maria Grazia 17/09/1965 F 251 Sferra Ernesto 26/10/1925 M 252 Sidoni Emidio 08/01/1922 M 253 Sidoni Emanuele 10/06/1948 M 254 Silvestrone Vittoria 20/11/1917 F 255 Smargiassi Francesco 26/02/1944 M 256 Spagnoli Flavia 04/04/1989 F 257 Spagnoli Sandro 25/12/1957 M 258 Spagnoli Assunta 04/02/1949 F 259 Spaziani Claudia 1963 F 260 Sponta Aurora 25/02/1936 F 261 Strazzella Michele 22/01/1981 M 262 Suor Lucia Ricci Rosina 03/11/1926 F 263 Tagliente Vittorio 11/07/1983 M 264 Tamburro Marino 18/12/1930 M 265 Tamburro Giuliana 09/01/1963 F 266 Terzini Enza 02/02/1988 F 267 Testa Ivana 06/10/1930 F 268 Testa Evandro 07/06/1913 M 269 Tiberio Noemi 02/02/1975 F 270 Tomei Paola 28/05/1960 F 271 Troiani Raffaele 19/01/1975 M 272 Turco Giuliana 55-65 anni F 273 Urbano Maria 23/03/1989 F 274 Valente Mario 26/03/1926 M 275 Vannucci Matteo 21/06/1986 M 276 Vasarelli Vittoria 01/01/1924 F 277 Vasarelli Giuseppina 02/09/1929 F 278 Verzilli Paolo 11/04/1982 M 279 Visione Daniela 20/03/1966 F 280 Vittorini Fabrizia F 281 Zaccagno Armedio 07/09/1923 M 282 Zaninotto Sergio 04/09/1940 M 283 Zavarella Roberta 23/12/1983 F 284 Zelena Marta 15/07/1992 F 285 Zingari Guido 17/01/1949 M 286 Zugaro Giuseppina 17/06/1956 F

da vinc7278

Gente che in 20 secondi ha perso tutto tutto tutto,a cui resta sola la dignita'.....,che tutto il mondo sta vedendo quanto e' immensa.Con la loro straordinaria dignita' e la nostra profonda solidarieta' questa gente,pur con ferite enormi nel cuore,sapra' rialzarsi e mostrare a tutti quanta forza hanno.Li faremo tornar a sorridere!!!!L'Aquila,capitale
mondiale del nostro cuore.

da zazzamn

grandi ragazzi avanti cosi

da dijo

caso cappai viene discusso il 23 aprile

da guizzo

So che nn è il caso di parlare di calcio,ma qualkuno sa l'evolversi del caso Cappai?

da lorenzo

cartman

da FeruloMarco