Per beneficiare dei corrispettivi federali occorrono 8 under 23 in rosa

Per poter beneficiare dei corrispettivi federali secondo il disposto del presente regolamento, viene posto il seguente obbligo di tesseramento:
- n. 8 calciatori professionisti (status 9) nati dopo il 1° Gennaio 1986 (under 23) per le società di 1a Divisione...

da Donato Giampietro
1.197

COMUNICATO UFFICIALE N.208/L DELL’ 8 GIUGNO 2009
LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO
208/407
Disposizioni per la ripartizione dei corrispettivi federali alle società della Lega Italiana Calcio Professionistico
Si riportano le disposizioni per la ripartizione dei corrispettivi federali alle società di Lega Pro per la stagione sportiva 2009/2010, assunte con delibera del Consiglio Direttivo nella riunione dell’11 Maggio 2009.
Premessa
Con le disposizioni regolamentari di cui al presente Comunicato vengono meno, a tutti gli effetti, le normative dettate dal C.U. n.192 del 30/6/2008 relativamente alla stagione sportiva 2009/2010.
Per poter beneficiare dei corrispettivi federali secondo il disposto del presente regolamento, viene posto il seguente obbligo di tesseramento:
- n. 8 calciatori professionisti (status 9) nati dopo il 1° Gennaio 1986 (under 23) per le società di 1a Divisione;
- n. 10 calciatori professionisti (status 9) nati dopo il 1° Gennaio 1986 (under 23) per le società di 2a Divisione;
Ogni società pertanto potrà tesserare un numero illimitato di calciatori ma tra questi, dovranno essere compresi, continuativamente, dal dì della disputa della prima partita in competizione ufficiale sino al termine della stagione sportiva 2009/2010, giocatori under 23 nel numero sopra indicato.
Il mancato rispetto del suddetto obbligo di tesseramento con le modalità sopra evidenziate costituisce motivo ostativo all’ammissione al beneficio dell’attribuzione dei corrispettivi federali.
Beneficeranno della ripartizione dei corrispettivi federali le società sportive che schiereranno, nelle partite di campionato della stagione sportiva 2009/2010, calciatori nati dal 1° Gennaio 1986 in poi, e che abbiano, comunque, compiuto anagraficamente il 15° anno di età, di cittadinanza italiana (che di seguito chiameremo "giovani"), tesserati presso la FIGC quali professionisti (codice "9"), o giovani di serie (codice "4"), purché l’utilizzo in gara sia avvenuto per almeno trenta minuti; in caso di sostituzione con altro calciatore appartenente alle classi che avranno titolo per beneficiare dei corrispettivi, i minuti effettuati dal calciatore sostituito saranno sommati ai minuti giocati dal calciatore subentrato. Quest’ultima circostanza costituisce condizione essenziale per l’acquisizione del beneficio di ripartizione secondo i criteri in appresso specificati.
208/408
Criteri di ripartizione
Il totale dei corrispettivi federali accreditati alla Lega Italiana Calcio Professionistico verrà attribuito nella misura del 50% alle squadre che parteciperanno al Campionato di 1ª Divisione e nella misura del residuo 50% alle squadre che parteciperanno al Campionato di 2ª Divisione.
Per la determinazione della quota parte dei corrispettivi federali spettante a ciascuna squadra si procederà secondo i seguenti criteri:
a) la rilevazione dei minuti complessivamente giocati dai "giovani" verrà effettuata:
- alla 12a giornata
- alla 24a giornata
- alla 31a giornata
b) I criteri di calcolo dei minuti giocati avranno la seguente ponderazione:
calciatori nati nel 1986 40%
calciatori nati nel 1987 60%
calciatori nati nel 1988 80%
calciatori nati nel 1989 100%
calciatori nati nel 1990 120%
calciatori nati nel 1991 e successivi 140%
c) Inoltre il totale dei minuti giocati dai "giovani" alla 31ª giornata subirà un’ulteriore modifica in relazione alla posizione finale di classifica nei rispettivi gironi delle società di appartenenza con il seguente criterio:
- per la prima classificata maggiorazione del 20%
- per la 2ª e 3ª classificata maggiorazione del 10%
- per l’ultima classificata riduzione del 20% se il distacco dalla penultima è pari o inferiore a 6 punti;
riduzione del 30% se il distacco dalla penultima è superiore a 6 punti
- per la 16ª e 17ª classificata riduzione del 10%
d) Alla 12ª, alla 24ª ed alla 31ª giornata verrà suddiviso l’importo di cui ai corrispettivi federali inerente il periodo preso in considerazione per il totale dei minuti giocati e ponderati secondo quanto stabilito al precedente punto b), in 1ª e 2ª Divisione, ottenendo così la quota minuto rispettivamente per le due categorie. Questa verrà quindi moltiplicata per la somma dei minuti risultanti per ciascuna squadra e si determinerà così la cifra da liquidare alle varie società.
e) Al termine della stagione 2009/2010, a classifiche ufficiali dopo i Play off-Play out, si procederà quindi alla liquidazione della quota finale dei corrispettivi federali maggiorando o riducendo i minuti totali delle società in applicazione dei criteri di cui al paragrafo c).
f) Inoltre i minuti giocati dai "giovani" che, dal 14° anno di età, hanno ininterrottamente militato nel settore giovanile della società, verranno maggiorati del 30%.
208/409
g) Le società che parteciperanno al Campionato Nazionale "Allievi" beneficeranno di una maggiorazione del 10% sul totale dei minuti giocati di cui al precedente punto b). Lo stesso beneficio del 10% sarà riconosciuto alle società che disputeranno il Campionato Nazionale Giovanissimi. In caso di partecipazione a entrambi i campionati sarà riconosciuto un beneficio complessivo del 25%.
h) Le ultime 3 partite di campionato non saranno considerate al fine della destinazione dei corrispettivi federali, che verranno pertanto ripartiti solamente sulle prime 31 gare di campionato.
Il calciatore tesserato a titolo di "Cessione Temporanea" o "Trasferimento Prestito" e proveniente da Società di Serie A e B per il quale non sia contestualmente previsto un premio di valorizzazione, non sottoposto a condizioni di sorta, di importo pari quantomeno alla somma lorda globale annua spettante al tesserato stesso, sarà escluso dal computo della ripartizione dei corrispettivi di cui al presente comunicato.
I giocatori provenienti da Società di Serie A o B per i quali non venga pattuito il premio di valorizzazione così come previsto nella precedente disposizione, non potranno concorrere a determinare il numero minimo di tesserati under 23 individuato nella premessa della presente normativa regolamentare (n. 8 under 23 per le Società di Prima Divisione e n. 10 under 23 per le Società di Seconda Divisione).
Saranno escluse dal beneficio, nella ripartizione dei corrispettivi federali, le società che rinunciano a partecipare ad una o più gare dei campionati di 1ª e 2ª Divisione o del Campionato Nazionale Dante Berretti.

Nota Redazionale
Resta inteso che non c'è l'obbligo del tutto. Si possono non tesserare gli 8 under 23 semplicemente rinunciando ai corrispettivi federali. La scorsa stagione diverse squadre hanno fatto a meno di tali benefici.

Commenti
7

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da ilgale

DOVE SCTA' DUDU....ME L'AVETE FATT SCAPPA'......!!!!

da SAW

Pescaradaroma, ma che dici... prima che non si deve svendere il settore giovanile e poi quando ci sono i contributi di mezzo dobbiamo dimostrare di farne a meno? Patetico... Abbiamo un bel settore giovanile, all'altezza della serie C perchè molti hanno già fatto esperienza. Quindi non vanno venduti, ma fatti crescere a Pescara.

da ufo

ma che dici pescaradarò?? i giovani sono la base per il futuro... giusto fare acuisti "importanti" ma è essenziale affiancare a questi dei giovani che ti permettano di avviare un progetto, un ciclo!! guarda il gallipoli ha fatto come dici tu adesso è in serie B con 4 giocatori sotto contratto... chiamasi corsa dell'asino!!!

da pescaradaroma

RICORDO A QUESTA NUOVA SOCIETA' CHE NOI SIAMO IL PESCARA E PERTANTO DEGLI UNDER NON ME NE FREGA UNA BENEMERITA CEPPA..!!!SE SEI IL PESCARA CHE CI HANNO PROMESSO:VAI COMPRI CON CRITERIO ED ASSEMBLI UNA SQUADRA CHE SAPPIA VINCERE IL CAMPIONATO E DEI BENEFIT DELLA FEDERAZIONE TE NE FREGHI..!!!! NON TI TIENI IN ROSA GIOVANI IN PROSPETTIVA MA ANIMALI DI CATEGORIA PRONTI ALLE ESIGENZE E NON GIOVANI CHE AD ORA NON SONO ADATTI PER UN CAMPIANATO DI VERTICE!!!!!!!!!!GRAZIE DONATO PER LA PRECISAZIONI, MA SE QUESTA E' UNA SOCIETA' AMBIZIOSA DEGLI SPICCIOLI DELLA FEDERAZIONE SE NE FOTTE..!!!!!CIAO A TUTTI

da TATANKA

ngul quant cazz è lung!!

da johnnyP

grazie! eyed

da giamPieRo76

eyed