Questa sera su Tele9 "Premio alla carriera a Giovanni Galeone"

Questa sera, su tele9 alle ore 21.00, in onda "premio alla carriera a giovanni galeone". "i migliori anni della nostra vita" organizzato dall'amministrazione comunale di Castiglione a Casauria il 12 ott. 2009

da Donato Giampietro
1.047

Questa sera, su tele9 alle ore 21.00, in onda "premio alla carriera a giovanni galeone". "i migliori anni della nostra vita" organizzato dall'amministrazione comunale di Castiglione a Casauria il 12 ott. 2009

Commenti
5

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da biancazzurro_

Moggi garantiva sconti sull‘auto Fiat che Scardina avrebbe voluto comprare, offriva cene e biglietti aerei omaggio, discettava di cavalli e tra un affare e l’altro, si accaniva con Francesca Sanipoli. La Sanipoli, unica persona fisica (tra le parti civili) ammessa al processo e inviata speciale dal ‘99, cui in una conversazione del succitato duo, si augura di morire, era "invisa a Moggi". Spediva invano lettere al Cdr Rai e all`Usigrai. Missive alle quali Scardina rispondeva con uno stile proprio. Rassicurante: "Contro la Sanipoli ho scritto una lettera al Direttore e al capo del personale, L'ho mandata a Chievo- Messina, così sta fresca e si (sic) impara a fare le domande stronze". Il loro protetto era Ciro Venerato, assunto come collaboratore esterno nel 2000 e sodale di entrambi. Quasi un figlioccio per Moggi, cui Venerato si rivolgeva cosi: "Te sei dimenticato de chiamà Scardina". Nella memoria presentata dalla Rai per essere ammessa come parte civile, il giudizio sul binomio e tranchant. Scardina violò tutto lo scibile a partire dalla professionalità. "Rapporti con i clienti", "doveri del personale", "correttezza in caso di conflitto di interessi“. Isidoro Venerato, in arte Ciro, non fu da meno. "Onestà e osservanza della legge", "obbligo alla riservatezza", "doveri del personale“, "criteri di condotta negli affari". Ad entrambi l’erario dello Stato chiese conto dei danni per milioni di euro. Tutto evaporato. Paletta ha alzato il passaggio a livello, rimesso in moto la locomotiva e superato la frontiera. Consulente a Capodistria, dopo aver tramato per consigliare il proprietario del Bologna Renzo Menarini. Sembra tornato all’epoca d'oro e tra i dirigenti, si fa gara a vantare rapporti di vicinanza con lui. Ciruzzo ha annusato l’aria e si è fatto rivedere. La commissione Rai aveva suggerito di proporre al Direttore generale di disporre nei suoi confronti, l'inibizione dell’affidamento di rapporti di lavoro a qualsivoglia titolo. Da fine agosto, Venerato frequenta assiduamente la sede Rai di Pescara. Pezzi facili, per chi era abituato a dettare legge. fonte:http://www.oleole.it/blo
gs/calciolan...rna- calciopoli

da powerpe

horny a bubuell

da kiko1962

Mitico Galeone...storia di altri tempi...

da biancazzurro_

cartman

da bubuell

horny