Pescara, il mercato non si sblocca da "Il Messaggero"

Carbone, Mingazzini, Gonnella, Stamilla: i biancazzurri aspettano quattro si

da Redazione
165

Pescara se ci sei batti dieci colpi.
Tanti i giocatori chiesti dal tecnico Sarri per dare una certa credibilità al nuovo gruppo dopo l'ufficializzazione dei calendari da parte della Figc ed evitare brutte figure.
Ieri è stata la giornata delle ufficializzazioni(Di Liso, Tognozzi, Cammarata, Speranza) e dei depositi in Lega dei nuovi contratti.
E' sempre più vicino l'accordo con l'attaccante Raffaele Rubino.
Un passo indietro per il difensore Zeoli: ieri sembrava fatta, prima dell'incontro tra i dirigenti e il giocatore che è arrivato a Pescara da Catania. Poi la società ha posto un aut aut al difensore(che lo scorso anno prendeva gran parte dello stipendio dal Catania), con un'offerta piuttosto bassa e ora le parti si sono allontanate.
Saltata anche la trattativa per portare in biancazzurro il promettente e nazionale under 19, Cozzolino che il Lecce sembra non voler cedere.
Il tandem Iaconi-Bignone, comunque partirà oggi per un rapido giro d'Italia. La prima tappa potrebbe essere proprio Udine per cercare di chiudere l'affare che porterebbe in biancazzurro l'esterno della Sangiovannese ed ex di Sarri Alessio Stamilla: dovrebbe essere proprio l'Udinese a prendere il giocatore e a girarlo poi in prestito per un anno al Pescara. Se l'operazione andrà in porto, dovrebbe arrivare a Pescara con la stessa formula anche il fluidificante ex Salernitana Cristian Molinaro.
L'altro colpo grosso, rimane quello del fantasista di Bagnara Calabra, Benny Carbone, un colpo che darebbe entusiasmo ad una piazza piuttosto demotivata.
Tra gli esterni, a buon punto la trattativa con Foggia che dovrebbe arrivare da Ascoli.
Sempre in attesa del si definitivo le trattative per Gonnella e Mingazzini(Atalanta) e Rubino(novara).
Tra le cessioni è praticamente raggiunto l'accordo per il passaggio del centravanti Paponetti al Lanciano insieme con il mediano Caremi.
Oggi il neo acquisto Speranza si sottoporrà ad una risonanza magnetica per verificare l'entità del fastidio muscolare, che comunque, con ogni probabilità gli impedirà di giocare la prima gara all'Adriatico con il Torino.
Sembrava stesse meglio anche Carozza che invece ha avuto un lieve risentimento muscolare dopo l'infortunio di inizio estate, mentre per il giovane Cavernida segnalare una leggera distorsione alla caviglia.

Commenti
9

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da napoli merda

Alex ti do pienamente ragione!!!!

da Alex 83

Secondo me ci sono più possibilità che a napoli inizino a parlare l'italiano rispetto a quante possibilità ci sono che Carbone venga a pescara!

da sep

speriamo x foggia e carbone e molinaro! ma non ci credo sinceramente!

da squalo

Ho letto l'articolo segnalato da Pescarese 10eLode, e nuovamente bisogna segnalare che i Napoletani non solo non leggono le leggi, ma poi hanno anche la presunzione di saperle interpretare. Ai Napoletani.... Rileggetevi la legge che vincola solo le società di serie C ad un solo ripescaggio, e non anche quelle di B. Il Ripescaggio del Pescara non solo è lecito ma soprattutto meritato perchè la società è vero che è retrocessa sul campo, ma è anche vero fino a prova contraria che gli stipendi ai giocatori, l'IRPEF,l'INAIL e quant'altro li ha sempre pagati.

da Pescarese 10eLODE

Vi prego fatevi quattro risate leggendo quest'articolo: http://www.tuttonapoli.net/vis
.php?idnotizia=11602 laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher

da solopescara

napoletame dove sei? laugher

da Andrea

Perfetti!!! sono i giocatori di categoria che alla lunga fanno la differenza e ti permettono di uscire dai momenti critici, è vero che i giovani servono ma comunque contorniati da giocatori di spessore che giochino, sempre consapevoli del blasone della maglia che indossano, per fare la differenza visto che loro possono. Ovvio che i nomi danno vivacità all'ambiente che tornerebbe un pò più compatto allo stadio tutto a beneficio della squadra eyed

da Mirco_da_Berna

gia...non avevamo un accordo con l'inter? allora, che ci diano, Samuel, Figo e Martins... ahah

da zak

chiediamo all\'inter un paio d primavera!!!