Verso Bergamo...

Il Pescara a Bergamo prova a rialzare la testa dopo la pesante sconfitta casalinga patita con il Brescia...

da Redazione
1.498

Il Pescara a Bergamo prova a rialzare la testa dopo la pesante sconfitta casalinga patita con il Brescia.
Prova a dimostrare che il capitombolo interno, condito da una prestazione non in linea con le precedenti e da una palese involuzione tecnico-tattica, sia stato soltanto un episodio legato al ritardo con il quale ci si è presentati ai nastri di partenza.
Prova, di fatto, a riprendere il cammino bruscamente interrotto da Possanzini e compagni. Un cammino che aveva portato in dote sette punti in tre gare, ma che potevano essere comodamente nove se non fosse stato per l’acuto di Floro Flores nel finale di gara ad Arezzo.
L’ “Atleti Azzurri d’Italia” e l’Albinoleffe non evocano certo bei ricordi nella memoria dei tifosi biancazzurri.
Negli unici due precedenti disputati nell’impianto bergamasco, infatti, sono arrivate altrettante sconfitte.
Due stagioni fa, nel giorno dell’Epifania, toccò a Regonesi punire gli adriatici allenati da Iaconi, peggio andò il passato torneo quando il successo dei padroni di casa fu addirittura roboante.
La truppa di Simonelli, infatti, dopo una mezz’ora giocata a buoni livelli venne travolta dalle reti di Testini(doppietta), Araboni e Gorzegno.
Sulla panchina seriana, dopo la fine dell’era Gustinetti, siede Vincenzo Esposito.
L’impatto con la cadetteria del giovane tecnico, con alle spalle una carriera trascorsa a Prato dove conquista la promozione in C1 nella stagione 2001/02, non è certo di quelli morbidi.
L’eredità di Gustinetti è pesante e nelle prime nove giornate, l’Albinoleffe riesce a racimolare la miseria di cinque punti e, soltanto nella gara di sabato scorso contro l’Avellino, arriva il primo vero sorriso.
L’impianto di gioco è praticamente lo stesso da cinque anni a questa parte, il cast degli interpreti è collaudato, ogni volto nuovo si integra alla perfezione, questo è il segreto del fenomeno Albinoleffe.
Esposito si affida ad un dinamico 4-4-2.
Davanti a Coser, promosso titolare dopo la partenza di Acerbis, la retroguardia è schierata a quattro con la coppia Teani-Minelli a presidiare il centro, Colombo sull’ out destro e Regonesi, il terzino con il vizio del goal, sulla corsia opposta.
A centrocampo, la cessione di Carobbio alla Reggina è stata colmata dall’ingaggio dell’ex ascolano Belinghieri, a lungo inseguito quest’estate anche dal Ds Iaconi.
Sulla fascia destra agisce Gori, mentre, affianco a Belinghieri c’è il faro del gioco dei lombardi, il capitano Del Prato; come ala sinistra con licenza di offendere, Esposito schiera Testini.
La coppia d’attacco può contare sulla fantasia ed imprevedibilità di Joelson, fratello di Pià, e sull’esperienza di Bonazzi, caricato dalla doppietta messa a segno contro l’Avellino, e da cinque anni alla guida del reparto avanzato lombardo.
La consistenza della formazione seriana non è, comunque, trascendentale ed un risultato positivo è ampiamente alla portata dei biancazzurri.

Commenti
25

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da Aleks

"x Aleks", hai mangiato qualcosa che ti ha fatto male ieri sera?

da X

SI è IL FIGLIO DI BORDONI ED è ANCHE NA FREGA RACCOMANDATO!!!! laugher

da Aleks

da x Aleks @ 21-10-2005 18:58:40 registrati idiota. VATTI A LEGGERE QUELLO CHE TI HO SCRITTO NEL POST DI LUISI, NON HO VOGLIA DI FARE COPIA E INCOLLA.

da x braciola

non riuscirai mai ad immaginare cosa erano i boys. se ci rispettano in tutta italia nonostante la curva oggi e' ai livelli dei fermani, e' merito dei boys. sciaquati la bocca bimbo scemo! onore a te franco!

da braciola

l'hanno combinata grossa così sia loro che gli striscioni sono morti.. onore al vecchio rangers unico grande amore dal 1976!

da braciola

perchè i boys sono morti

da domanda

CHE FINE HA FATTO LO STRISCIONE"SOLO PESCARA""--SE ERA DEI B.B.I985 XKE NON LO ESPONGONO?????????

da CARTA IGIENICA SCOTTEX 10 PIANI DI MORBIDEZZA 10 R

CMQ SI DICE "SE AVESSI" NO "SE AVREI"

da MINCHIMAN X MIRCO DA BERNA:IMPORTANTISSIMO

bravo CLAP CLAP tu si che 6 un vero tifoso TI PESA IL CULO A COMPRARE I BIGLIETTI AL TICKET ONE COME HO FATTO IO!???!---------VACCI A BERGAMO!----FALLO X LA TUAS CITTA'.-.,-.,-.,MI FA RABBIA KE 1 CM TE NON FACCIA ALTRO CHE LAMENTARSI SU INTERNET!---VAI A BERGAMO(ANKE IN TRIBUNA)E' UN ORDINE laugher

da avramov

Azzo se lo dice Alessandro c'è poco da stare tranquilli!!!! I LIBRI PER DIO!!!!!

da Rampigna

Avete visto che nella primavera del Pescara gioca un tale Simone Bordoni nativo di Sondrio? Che sia figlio del buon Paolo?... boo boo

da Rampigna

CI SI VEDE A BERGAMO CUMBA', FINALMENTE POSSO VENIRE A FARE IL TIFO PER LA NOSTRA BENEAMATA... SOLO PESCARAAAAAAAAAAAAAAAAAA

da sky

un bacio alla mia ragazza preferita....................a
matta................bella !!!!!!

da Max Allegri

2 FISSO, ma niente illusioni: salvezza sicura, per laA devono cambiare molte cose in città e società.

da ALESSANDRO

IO SONO CONVINTO CHE DOMANI VINCIAMO!

da Alcolick group

Dai che con i lBrescia si è trattato solo di un episodio.Vincere a Bergamo eyed

da LIBERTA PER GLI ULTRAS

chissà se c'è MILANO?

da Ercoli84

Dai che l'Albinoleffe non è niente di che...In attacco sono quasi evanescenti...la loro forza è nella solidità del reparto arretrato ma penso che una volta scardinato è difficile che recuperino...però andare sotto significa sudare le sette camicie per pareggiare...

da johhny portugal

tranqui, c'é anche mio zio, sarete tre

da Mirco_da_Berna

se avrei dei Bigletti x gli ospiti andrei anch'io...

da free

forza ragazzi!

da piero milano

con me 2

da LIBERTA PER GLI ULTRAS

Quanti ne saremo a Bergamo?

da sArri.

Io ci credo, Forza PescarAAAAAAAAAAAAAA

da PEPPEG

Gli rumpem lu cul!!!!!!!!!!!!