Assurdo finale di Pescara-Cisco Roma nel campionato primavera

Dal sito ufficiale PescaraCalcio.com riproponiamo l'accaduto...

da Redazione
787

Il veleno nella coda di Pescara-Cisco Roma. Corre il sesto minuto di recupero, la gara è sul 2-2, mancano pochissimi secondi alla fine della gara e il signor Buccioni di Fermo osserva lo svolgersi dell'ultimissima azione della gara. Dalla destra un calcio d'angolo viene spizzato da Di Berardino che mette fuori causa il portiere ospite: La palla rotola dentro la porta, allorchè sopraggiunge il fischio dell'arbitro che convalida la rete, indicando il centrocampo, e contestualmente fischia anche la fine della partita. Gol? Non gol? I giocatori biancazzurri alzano le braccia al cielo, confortati dalle rassicuranti parole che il direttore di gara ha espresso nei riguardi dei giovani biancazzurri Mazzella e Vicentini. Quelli romani accerchiano il signor Buccioni che impaurito scappa via scortato dai carabinieri e si rifugia negli spogliatoi dove rimarrà assediato dagli ospiti per oltre dieci minuti. Dopo questo lasso di tempo e numerose discussioni e minacce dell'entourage laziale, il fischietto fermano annuncia ufficialmente ai dirigenti delle due squadre che il fischio è stato emesso per decretare il finale di gara e non la convalida della rete biancazzurra. Una decisione che porterà con se certamente non pochi strascichi anche a livello federale; la società attraverso il direttore sportivo Andrea Iaconi (presente all'incontro) ha preannunciato ogni forma di ricorso possibile per ottenere il legittimo riconoscimento del successo sul campo. E' già perchè Pescara-Cisco, fino a quel momento era stata anche una bella partita, ricca di emozioni e capovolgimenti di fronte costanti e ben 14 occasioni da rete per i ragazzi Di Mascio, a testimonianza che in campo si stavano affrontando le migliori squadre per la qualità di calcio espresso nell'intero girone. Tutto fino a quando l'arbitro non ha deciso che era giunto il momento di salire in cattedra. La cronaca segnala che al 22' del primo tempo i biancazzurri passano con un bolide dell'esterno sinistro di difesa Axel Vicentini, abile a sfruttare al meglio un calcio di punizione. Il pareggio dei laziali giunge 3 minuti dopo su calcio di rigore, ai più apparso netto. Della trasformazione si incarica Improta che fa centro. Il secondo tempo si apre con la squadra biancazzurra alla ricerca della vittoria. Gli sforzi vengono ripagati al 9' quando il "colored" Diackitè Modibo supera con un bel colpo di testa il portiere ospite. Ma le emozioni non finiscono qui, infatti al 31' inizia lo show del signor Buccioni che tira fuori dal cilindro il pareggio per la Cisco fischiando un calcio di rigore inesistente. Questa volta della battuta si incarica Giusto che fa 2-2. Il finale è tutto da raccontare. Corre il 90' e dopo un forcing asfissiante dei biancazzurri la difesa della Cisco va in difficoltà e su una ripartenza pescarese viene commesso un plateale fallo in area ai danni di Ciofani. Lo stesso giocatore si incarica del tiro dagli undici metri ma il portiere ospite è bravo ad intuire e a respingere il tiro del puntero biancazzurro. Da qui in avanti saranno 6 i minuti di recupero e all'ultimo di questi che si scatena la vergognosa sceneggiata del mediocre Bernardo Buccioni di Fermo.

Commenti
22

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da opel corsa AP verde merda

CHIETI MERDA

da |

<img src="http://www.irriducibili.c
om/imgprima/Lotito.jpg">

da semprepescara

booAdesso cominciano già dalla primavera gli scippi al Pescara ed alle provinciali e i favori ai romani, che culminano poi con le generosissime deroghe ad personam alle regole per l'iscrizione al campionato?

da Zibo

In realtà la questione è semplice: se l'arbitro ha emesso solo 3 fischi il gol non si può considerare valido, se l'arbitro ne ha emessi 4 (convalida + fine partita) il gol è regolare. Mi pare semplice, no? Che ne dite ?

da xAleks

Picchiatello dov'eri finito?Registrati coglione.

da free

ragà trapiantiamo la primavera in prima squadra...e si vola!

da ni

Cecere? Ma si nu chitin de mmerd. Va coje le patane, zizzò.

da Mi sarri-zza

Cecere t'apreme lu cul!!!

da vince

Cecere sto tremando!!

da pescaranza

roma lazio coppia del ......!!!grande pescara continua cosi...a le persone dico di fare il biglietto,oppure c'e' la seconda possibilita' aspettare un po' verso la fine del primo tempo ed aprono i cancelli a tutti basta esibire il documento e vedi la partita ! non scherzo.

da fuori è un giorno fragile

hei! eyed

da amoooooooore

luisa ma solo a me non dai i bacini???

da Aleks

Riguardo l'episodio di oggi, beh, cosa c'è da dire? Nulla, si commenta da solo. L'unica cosa è che ci auguriamo che la Pescara Calcio di cose ne abbia parecchie da dire, anzi, da urlare, a chi di dovere. Soprattutto quest'anno che possiamo migliorare il risultato del 2001, quando fummo vicecampioni d'Italia. Lo merita il nostro grandissimo Cetteo.

da Aleks

Cecere Domenico, meno male che ci aspetti. E mi raccomando, domenica gioca come hai sempre fatto come quando hai indossato la nostra maglia, cioè male, così qualche golletto lo facciamo sicuro. Non ti fare male eh ti voglio in campo domenica! FORZA PESCARA!

da Pescarese da Paris

Paris presente! prima o poi ci faremo vivi!

da ale

ci stiamo cacando sotto!!!!

da CECERE DOMENICO

VI ASPETTO...

da speriamo

Forse l'arbitro si è voluto salvare la pelle ma magari una volta salvo dall'assalto dei Laziali nel referto metterà il risultato di 3-2. Se cambiasse un risultato per le minacce sarebbe peggio di Byron Moreno! laugher

da ale

scandaloso!!!solo a noi...

da --------

BOH....

da CLAMOROSO!

Anche DATASPORT l'ha scritto: http://www.datasport.it/leggi.
aspx?id=3285488

da PE

MAH......