Gonnella, giocare bene e parlare poco da "Il Centro"

Protagonista del buon momento biancazzurro "Lavoriamo sodo, questo è l'unico segreto"

da Redazione
644

Il rischio è dimenticarselo dal sabato sera al sabato mattina della settimana successiva. Bravissimo ed efficace in campo, silenzioso e timido fuori.
Natale Gonnella, l'antipersonaggio. Talmente schivo dal meravigliarsi di ricevere dei complimenti.
"Dite che vado forte? Non so, non mi sembra. Forse stiamo andando bene tutti". Difensore centrale senza fronzoli, Gonnella può vantare un buon curriculum: 63 partite nella massima serie, più di 150 in B e una dozzina in C1. Al Pescara l'ha spedito in prestito l'Atalanta, ma non è detto che a Giugno torni al mittente.
"Sono contento di aver scelto di venire qui. Ho accettato di rimettermi in discussione e, per fortuna, sono capitato nel posto giusto. Abbiamo incontrato tante difficoltà e siamo riusciti a superarle. A ben guardare il nostro merito più grande consiste nell'aver evitato di precipitare in classifica. La sfida con il Piacenza è difficilissima. Dovremo ispirarci alle partite di Crotone e Avellino e commettere qualche errore in meno. L'ideale sarebbe vincerle tutte, ma mi sembra roba da fantascienza. Credo che sia ipotizzabile la conquista di cinque, sette punti all'Adriatico contro Bari, Catania e Mantova".

Commenti
10

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da GRANDE GONNELLA!!

VAI NATALE!!!!!! COSI\' SI FA!!! PARLARE POCO MA FARE I FATTI!!!! SEI UN ESEMPIO X TUTTI IN QUESTO SENSO!!!!

da GRANDE GONNELLA!!

VAI NATALE!!!!!! COSI' SI FA!!! PARLARE POCO MA FARE I FATTI!!!! SEI UN ESEMPIO X TUTTI IN QUESTO SENSO!!!!

da ecco

Questo l'elenco dei 19 convocati da mister Sarri per la trasferta di Piacenza. Portieri: Avramov e Tardioli; Difensori: Delli Carri, Gonnella, Aquilanti, Pesaresi, Pomante e Zoppetti; Centrocampisti: Carozza, Croce, Luisi, Gautieri, Jadid, Minopoli, Tognozzi e Vigna; Attaccanti: Bonfiglio, Cammarata e Matteini. Gli altri biancazzurri non convocati, ma disponibili, saranno aggregati alla Primavera che sabato affronterà in trasferta a Narni la Ternana. La comitiva biancazzurra partirà nel primo pomeriggio di oggi dallo stadio "Adriatico".

da LA DIFESA DELL'ULTRAS ALLA DIFFIDA

PIANO DI DIFESA PARTE I L'INIZIO DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO Il procedimento amministrativo che porterà all'adozione della diffida inizia con la notifica di una lettera con cui per l'appunto viene comunicato al soggetto interessato che è iniziato il procedimento che si concluderà con l'emissione del divieto di accedere agli stadi. (NOTA BENE: SE PER CASO VI ARRIVA SUBITO LA DIFFIDA SENZA CHE VI SIA STATO NOTIFICATO QUESTO FOGLIO, FATE IMMEDIATO RICORSO AL TAR CON ISTANZA DI SOSPENSIVA ECCEPENDO CHE NON VI E' STATO COMUNICATO AI SENSI DEGLI ARTT. 7 e 8 L. 241/90 L'INIZIO DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO. E' MOTIVO DI NULLITA ASSOLUTA) Un bel giorno, quindi, una pattuglia della Polizia suonerà al vostro campanello e, ignorando la legge sulla privacy (n.196/2003), consegnerà a vostra madre o a voi se siete fortunati una lettera che più o meno dice questo: OGGETTO: Comunicazione di avvio di procedimento amministrativo ai sensi degli artt. 7 e 8 L. 241/90 "Si informa il Sig. X che è stato intrapreso nei suoi confronti il procedimento amministrativo volto ad ottenere il divieto di accesso ai luoghi dove si disputano incontri sportivi ecc. ecc." Può anche capitare che vi chiamino dal Commissariato e che la notifica della lettera avvenga in quella sede. PARTE II L'AZIONE GIURIDICA DELL'ULTRAS Ricevuta la notifica di questa lettera, è il momento di agire. 1° PASSO: Immediatamente, non appena viene ricevuta questa lettera, è opportuno consegnare a mano (facendosi mettere il timbro "depositato" sulla copia) alla Questura una lettera con cui si chiede, ai sensi della Legge 241/90 (legge sulla trasparenza negli atti amministrativi): a) il responsabile del procedimento amministrativo; b) per quale ragione è stato intrapreso nei vostri confronti il procedimento; c) di poter visionare gli atti del procedimento ai sensi dell'art. 8 L. 241/90. 2° PASSO: Andate subito a farvi il certificato dei carichi pendenti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Piacenza o della vostra città e, se siete incensurati, anche il certificato "casellario giudiziale". COSTO: 6.000 lire di marche (12.000 se chiedete anche il casellario giudiziale). 3° PASSO: Ritirate i certificati di cui sopra. Se infatti avete la coscienza a posto, e ancora non capite la ragione per la quale questa benedetta lettera vi è stata notificata, allora da ciò che esce fuori dal certificato dei carichi pendenti già potrete farvi un'idea della consistenza delle accuse che vi vengono mosse. Ci sono tre ipotesi: >IPOTESI A) non risulta nulla: in questo caso nella denuncia che è stata fatta nei vostri confronti venite accusati di un fatto che non costituisce reato. E' il classico caso della "persecuzione dell'ultras": un bel giorno con una qualche scusa vi hanno identificato e, non appena accade qualcosa, in mancanza di colpevoli identificati sul posto, vi mettono in mezzo pescando tra i nomi disponibili. >IPOTESI B) sul certificato dei carichi pendenti risulta la pendenza di un procedimento penale per fatti che voi sapete essere attinenti alla violenza negli stadi. > IPOTESI C) sul certificato dei carichi pendenti risulta un reato che magari avete commesso allo stadio ma che non c'entra nulla con la violenza negli stadi (ad esempio, siete entrati con un abbonamento falso) e avete il sospetto che proprio per quella ragione vi stanno per diffidare. RICAPITOLANDO: a) dopo l'avviso di inizio del procedimento: mandare o depositare SUBITO la lettera di cui alla Parte II, I passo; b) a seconda del vostro caso, senza attendere risposte dalla Questura, inviare l'ulteriore memoria dopo avere acquisito i documenti relativi ai carichi pendenti; c) attendere i provvedimenti della Questura e, in caso di diffida, fare ricorso al TAR con istanza di sospensiva secondo gli schemi che avete trovato. * * * DOMANDE FREQUENTI * * * .Sono successi casini, mi hanno fermato e identificato. Posso andare domenica allo Stadio? La risposta è SI. Fino a che non vi viene notificata a casa la diffida vera e propria, potete andare allo stadio. Non confondetevi con il primo foglio che vi viene notificato, quello di avvio del procedimento amministrativo ai sensi degli artt. 7 e 8 della legge 241/90. Questa comunicazione NON E' LA DIFFIDA! Semplicemente vi comunicano, ai sensi della legge sulla trasparenza amministrativa, che tra un po' vi arriverà la diffida. Se quindi avete ricevuto solo questa lettera POTETE CONTINUARE AD ANDARE ALLO STADIO.

da governomalsano

contro il mantova giocheremo in posticipo mercoledì 21 dicembre quindi saremo in ndiretta x battere il mantova 1 sconfitta che subirà in campionato ad opera del pescara ci credo

da vince

donato sai dirci se è possibile vedere Piacenza - Pescara in diretta?

da lucape78

Grande Gonnella leader della difesa insieme a Delli Carri!!! eyed

da UNO

Questo si chiama parlare. E' bello avere una squadra dove coesistono in armonia tipi caratteriali diversi come Gonnella e Matteini...Paterna, ora tocca a te farli restare. Se poi arriva pure Martini...

da MarkRenton

Bravo Gonnella, si è calato subito nello spirito del Pescara. Bravo.

da perigeo

vai Gonnella....contribuisci a tener unito il gruppo in questo magico momento dall´alto della tua esperienza......facci sognare....la difesa é tornata solida anche grazie a te........Pescara for ever