Biancazzurri sparsi per il mondo: in Messico si "soffre"per il delfino

Per il nostro appuntamento settimanale, questa volta, abbiamo avvicinato Roberto, un vero e proprio giramondo che...

da Donato Giampietro
593

Per il nostro appuntamento settimanale questa volta abbiamo avvicinato Roberto, un vero e proprio giramondoche grazie al nostro portale riesce a sentirsi a casa, nonostante sia a migliaia di chilometri di distanza.. Trentasette anni, ora risiede e lavora in Messico nel ramo della ricerca per la cooperazione allo sviluppo, ma negli ultimi dieci anni la sua affascinante professione l'ha portato a girovagare : Africa, Olanda, Centro America, e per ultima la Siria. In ogni posto c’e’ stata una maniera differente e, piu’ o meno, avventurosa per seguire il Pescara.
Oltre quattrocento partite alle spalle ed un vero e proprio bagaglio di ricordi che apre insieme a noi durante la chiacchierata....

La distanza non riesce a intaccare la fede di chi ama davvero la maglia biancazzurra. Sei è uno di quelli che sostengono la nostra squadra da lontano. Da dove per la precisione? Come mai ti sei trasferito là?"

Ora dal Messico. Tramite forzapescara.com ho rintracciato un altro tifoso del Pescara che vive in Messico. Magari tra un po’ cercheremo di incontrarci e vedere una partita in diretta sul satellite!

Da quanto manchi da Pescara?

Circa 10 anni stabilmente, ma torno circa 3-4 volte l’anno, ovviamente quasi tutti i ritorni sono accuratamente programmati per combinare una - o ancor meglio due - partite del Pescara.

Dove nasce la passione per questi colori?

Dalle prime volte allo stadio, fine anni 70’, con zii e cugini tifosi. Ricordo le indimenticabili tradizioni, i rituali e atmosfere della domenica, molto simili a quelle descritte da qualcuno altro su questo sito qualche tempo fa. Anni fa avevo la ‘mania’ di contare le partire da me viste allo stadio, ora dovrei essere intorno alle 400, con tante trasferte specie negli anni bellissimi di Galeone.

Qual'è stata la prima e l'ultima partita che hai visto del Pescara?

Quest’anno finora e’ andata di lusso: sono tornato due volte per lavoro ed ho visto le vittorie con il Vicenza e la Triestina... meglio di cosi’!

Quando pensi di tornare in "patria"?

Stabilmente, per la pensione. Temporaneamente, il piu’ spesso possibile.

Il nostro sito riesce a farti sentire almeno un po' più a casa"?

Molto, sembra di essere a Pescara. Stesso linguaggio, sfotto’, atmosfere. Alcuni interventi sono un po’ volgari, ma per la maggior parte belli e coloriti, in dialetto o addirittura con riusciti poemi.

Che immagine da di se Pescara vista da fuori?

Se ne parla poco, pochi la conoscono anche se tra le citta’ e’ di gran lunga la piu’ conosciuta (e l’ unica) d’Abruzzo. Tra i colleghi stranieri, tuttavia, molti conoscono l’Abruzzo come meta turistica.

Cosa ti manca oltre il calcio di Pescara?

Oltre alla famiglia, tra le cose, il mare d’inverno.

Cosa ti senti di dire ai tifosi pescaresi?

Grandi cosi’, bellissima curva anche se piccola, pochi ma buoni e affezionati. Inoltre, meglio una B vecchi tempi e fatta bene, con giocatori locali e motivati, che una A non piu’ a misura di calcio.

Ci racconti un episodio particolare legato alla tua fede biancazzurra lì.

Due: il giro in macchina con la famiglia, strombazzando, con la bandiera del Pescara per le strade di Aleppo, in Siria, alla fine di Pescara-Martina 2-0, con i Siriani visibilmente sorpresi...
e le tante maniere avventurose di seguire le partite: nel 1990 seguii Modena-Pescara, decisiva per la salvezza (0-0) dall’Inghilterra con un amico tifoso del Modena. Il segnale radio era minimo; ci dovemmo alternare seduti in bilico sulla finestra aperta per mantenere in equilibrio l’antenna cosi’ da captare il flebile segnale. Dalle avventurose cronache radio primi anni 90’, passando per il televideo, le dirette raisat ai tempi della C, fino a preferire forzapescara.com per seguire il risultato (pur dovendo verificare il punteggio su altri siti a causa i burloni che si inventano i gol). E la perenne soddisfazione nello spiegare a centinaia di stranieri dove si trova Pescara e la sua squadra, ed alla successiva inevitabile domanda: “Si’ ma, per quale ‘grande’ squadra tifi: Juve, Milan, Inter...?” chiudere il discorso e sorprenderli dicendo ‘Non ne esistono altre, solo il Pescara’.


Qualcosa pare sia cambiato, almeno c'è la parvenza di un progetto, anche se per ridvegliare la passione dei pescaresi c'è bisogno di concretezza. Cosa pensi a proposito?

Non mi sembra che ci sia un progetto vero e proprio, semplicemente ci sono pochi soldi in giro e quest’anno ci e’ andata bene con i direttori sportivi che hanno fatto discrete scelte. Purtroppo i giocatori migliori non sono nostri. Il progetto buono invece e’ quello del vivaio, che ormai ci salva da anni. Comunque anche molte altre squadre sono a corto di soldi, quindi bisogna essere bravi a pescare tra i giocatori senza contratto, bravi e motivati. Meglio fare una B discreta senza sperperare, che andare in bancarotta: gli anni scorsi siamo retrocessi anche perche’ altri sperperavano per comprare giocatori che noi non ci potevamo permettere. Alla fine siamo stati ripescati a scapito di squadre fallite giustamente. Quindi si’ ‘Ri-Pescara’, ma con onore e merito!
Saluti particolari ai pescaresi all’estero, ed agli amici dello stadio, Fabrizio D., Andrea, ed a tutti gli altri, oltre ad un caro ricordo dello scomparso amico della curva ed indimenticabile Fabrizio F.



CONTINUATE A CONTATTARCI ALL'INDIRIZZO DONATO.GIAMPIETRO@FORZAPESCARA.COM E A RACCONTARCI I VOSTRI ANEDDOTI VISSUTI LONTANO DA PESCARA!

Commenti
52

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da NAPOLI MERDA

MA CHE CAZZO STAI A DI TESTA DI CAZZO NAPOLECANA ?????ABBIAMO SENTITO TUTTI PETRUCCI HA DETTO CHE I GIOCHI SI FARANNO A PESCARA!!!!!!!!! MERDa INVIDIOSAA!!!!

da NAPOLI MERDA

MA CHE CAZZO STAI A DI TESTA DI CAZZO NAPOLECANA ?????ABBIAMO SENTITO TUTTI PETRUCCI HA DETTO CHE I GIOCHI SI FARANNO A PESCARA!!!!!!!!! MERDa INVIDIOSAA!!!!

da AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH !!!!

Nella giornata di oggi, dopo un tavolo di lavoro a Roma, dal Coni si è appresa la notizia, per essere più precisi l'indiscrezione, che ad ospitare i Giochi del Mediterraneo del 2009 dovrebbe essere Napoli e non Pescara, città che ha qualche problema ad ospitare la manifestazione viste le polemiche fra sindaco e governatore. Per evitare che i Giochi finiscano a Salonicco, Petrucci potrebbe spostare la manifestazione proprio nella città di Napoli. In ogni caso, a breve se ne saprà di più. Certo è che Pescara non ne esce bene, e lo stesso Petrucci minaccia di abbandonare il Comitato se non si verrà ad una soluzione entro breve".

da AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH !!!!

ANTEPRIMA: I GIOCHI DEL MEDITERRANEO A NAPOLI? PRIMO PIANO Orlando D'Angelo, giornalista del "Corriere dello Sport" e de "Il Messaggero Abruzzo", è intervenuto a "Sottorete", il newsmagazine sportivo curato dai portali Pianetanapoli.it, Tuttonapoli.net e Napolisoccer.net in onda dal lunedì al venerdì su Radio Stereo 5 a partire dalle 19: "A Chieti fa freddo in tutti i sensi: non solo il tempo non promette bene, ma finora i biglietti venduti sono poco più di 1.000. Il Napoli giocherà in casa, visto che in tutto i tifosi di fede teatina nella migliore delle ipotesi non saranno più di 2.000. La squadra è reduce da una giornata storta in quel di Sassari, il portiere Capasso aveva l'influenza ma il tecnico Morganti ha puntato ugualmente su di lui visto che non considera troppo il suo secondo. L'entusiasmo in squadra è calato da quando, dalla zona play-off comunque difficile da mantenere, il Chieti è precipitato in zona play-out. All'ultimo minuto l'allenatore deciderà se schierare la squadra con il 4-5-1, con Virdis unica punta, o più probabilmente con il 4-4-2, con il tandem Artistico-Virdis. La novità sarà rappresentata dall'ex di turno Angelo Paradiso, in campo dal primo minuto. Nel Chieti va tenuto d'occhio Virdis, ma anche gli esterni di centrocampo perché lo schema base è il cross lungo per la punta centrale. Schierando Paradiso, Morganti intende anche un po' cambiare le carte in tavola: con un giocatore come lui si più giocare maggiormente palla a terra. Nella giornata di oggi, dopo un tavolo di lavoro a Roma, dal Coni si è appresa la notizia, per essere più precisi l'indiscrezione, che ad ospitare i Giochi del Mediterraneo del 2009 dovrebbe essere Napoli e non Pescara, città che ha qualche problema ad ospitare la manifestazione viste le polemiche fra sindaco e governatore. Per evitare che i Giochi finiscano a Salonicco, Petrucci potrebbe spostare la manifestazione proprio nella città di Napoli. In ogni caso, a breve se ne saprà di più. Certo è che Pescara non ne esce bene, e lo stesso Petrucci minaccia di abbandonare il Comitato se non si verrà ad una soluzione entro breve".

da modena biancazzurra

sono un tifoso biancazzurro in esilio a modena...e anche qui..in mezzo a tutti i canarini,rimango l'ultimo baluardo del delfino!!! riesco a fare il tifo solo per il pescara!!!

da Batterie Scarche

Ci sono tifosi del Pescara in Inhilterra salvo io? Nu' sem' nu'.

da mx

Un saluto a tutti i tifosissimi del DELFINO e uno in particolare a Roberto. Sto scrivendo su FORZAPESCARA alle 10 di notte di venerdi, mentre in Italia sono le 5 del mattino,dopo una settimana di duro lavoro. Ma non importa, anche se stanchissimo, non perderei per nulla al mondo la mia visita quotidiana a questo sito straordinario. Sai Roberto,forse la cittá di León é quella in cui i tifosi del pallone conoscono il Pescara calcio. Infatti, l'anno in cui Tita andó via da Pescara, approdó nella squadra del León che, grazie a lui,vinse uno storico scudetto nella serie A messicana. Saluti da mx.

da pescara

a me cmq kussù ke ogni volta ricaccia gli ex ke ci aspettano mi fa morì..

da MARCO STELLA e MASSIMO MARGIOTTA

VI ASPETTIAMO...

da mistery

spacchiamoli il culo...

da MARCO STELLA e MASSIMO MARGIOTTA

VI ASPETTIAMO...

da Aleks

Cari Stella e Margiotta, vi aspettano DELLI CARRI, LUISI, GAUTIERI, MINOPOLI. (e andrete a sbattere contro Avramov).

da MARCO STELLA e MASSIMO MARGIOTTA

VI ASPETTIAMO...

da DI PALMA

A PIACENZA X VINCERE!

da x marco stella e margiotta

e quand passem nu la gent dic........ esse quisss!!!!!!!!!!!

da x marco stella e margiotta

stiamo arrivando!!!!!!

da ma che cazzo c'e' ne frega a noi della fossa?????

aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!
!!!!!

da pe

aspettate! STIAMO ARRIVANDO!

da MARCO STELLA e MASSIMO MARGIOTTA

VI ASPETTIAMO...

da UNO

Bellissima anche questa... laugher laugher laugher

da X IL SIG."VI ASPETTIAMO"

ANCH'IO STO ASPETTANDO TUA MADRE..SARA' QUI A MINUTI...

da MARCO STELLA e MASSIMO MARGIOTTA

VI ASPETTIAMO...

da riesco ecc. ecc.

vedo che lo leggete spesso il forum voi della redazione.....visto che censurate.....allora perche non date una risposta alla mia domanda,...visto che sono tre mesi che vi chiedo la stessa cosa....un assiduo frequentatore....un po deluso dal vs comportamento

da riesco solo a fare tifo per il Pescara

vedo che lo leggete spesso il forum voi della redazione.....visto che censurate.....allora perche non date una risposta alla mia domanda,...visto che sono tre mesi che vi chiedo la stessa cosa....un assiduo frequentatore....un po deluso

da MARCO STELLA e MASSIMO MARGIOTTA

VI ASPETTIAMO...

da X UNO

Grazie.x IL PESCARA QUESTO ED ALTRO

da UNO

Comunque era bellissima e anche intelligente... talvolta basta un "forse" ben messo per attenuare la volgarità e aumentare l'ironia, ma non tutti capiscono (purtroppo). Complimenti comunque.

da x uno

hai perfettamente ragione.Mi hanno censurato!!!!!!!!! cry

da UNO

Scusate, sbaglio o è stata tolta una bellissima risposta a quello che dice di essere stella e margiotta? cos'è? censura?

da MARCO STELLA e MASSIMO MARGIOTTA

VI ASPETTIAMO...

da riesco solo a fare tifo per il Pescara

oh??

da riesco solo a fare tifo per il Pescara

per favore mi fate diventare blu....e so mille volte che mi registro.... grazie

da riesco solo a fare tifo per il Pescara

riesco solo a fare tifo per il Pescara

da GRANDE ROBBE'!!!!

BRAVO ROBBE'!CONTINUA A SEGUIRCI SU FORZAPESCARA.COM

da riesco solo a fare tifo per il Pescara

riesco solo a fare tifo per il Pescara

da SCUSATE

QUALCUNO SA DIRMI CHE PARTITA TRASMETTE DOMANI LA RAI? ANCHE SE IMMAGINO CHE DARANNO O IL BRESCIA O L'ATALANTA COME SEMPRE.grazie

da riesco solo a fare tifo per il Pescara

riesco solo a fare tifo per il Pescara

da il gale

sono d'accordo con te roberto...io da qlc anno studio a roma e quando mi chiedono x quale squadra tifo, la risposta è sempre una sola PESCARA!!!! vedere quelle faccie sbigottite sentendo questa rivelazione è stupendo.....BIANCAZZURRO è IL COLORE DEL CIELO BIANCAZZURRO è IL COLORE DEL MAR BIANCAZZURRA è LA NOSTRA BANDIERA E X SEMPRE COSì RESTERà

da TonY(MO)

ciao vichingo, sono il tifoso modenese che nel 1990 ha patito con te... a presto carissimo e in bocca al lupo per tutte le tue cose con civiltà ed educazione potete venirci a trovare su www.armatagialloblu.org ovviamente io sono TonY riciao

da White&Blue Army on Tour!

Tutti a Piacenza dio gan Un sentito vaffanculo di cuore a tutti i gay di Pescara che andranno all'Olimpico a vedere le merde burine contro i gobbi Puzza crollà! Siete pronti a salire sul carro dei vincitori per la trasferta di Cesena? Intanto sobbarchiamoci questi km, fieri di rappresentare il nome glorioso di Pescara ovunque PESCARA SIAMO NOI

da riesco solo a fare tifo per il Pescara

“Si’ ma, per quale ‘grande’ squadra tifi: Juve, Milan, Inter...?” chiudere il discorso e sorprenderli dicendo ‘Non ne esistono altre, solo il Pescara’. sono d'accordo con te ....guarda il mio nick roberto

da "E CHI E' QUESTO CHIETI?"...

http://www.pianetanapoli.it/ne
ws/news_item.asp?NewsID=1119

da I motivi dello scioglimento della fo$$A

Si dovrebbe, però, anche cercare di capire i motivi che hanno indotto allo scioglimento: la versione ufficiale parla di un rapporto di fiducia che si è spezzato dopo che qualcuno della Fossa si sarebbe rivolto alla Digos per recuperare uno striscione rubato dagli juventini, ma ciò non convince molto. Forse, il problema è di natura economica dato che una curva è una bella fonte di reddito, oppure il problema è politico, in quanto la Fossa era un'insieme di simpatizzanti di destra e di sinistra tenuti insieme dalla passione comune per il Milan. Secondo Maurizio Marinelli, direttore del Centro studi sulla Sicurezza Pubblica, le varie componenti si mescolano: "Innanzitutto, non bisogna sottovalutare la crisi generazionale. I gruppi storici superati i 30 anni di esistenza vanno in crisi di ricambio. I capi si distaccano un po' per l'età, un po' per le diffide. Poi c'è un nuovo modo di vivere da ultras: prima la filosofia era quella del tifo per la squadra e la società, ora il gruppo pensa, principalmente, a se stesso ed è importante anche dal punto di vista economico e politico, questo fa sì che possano nascere dei dissidi. Per questo motivo se è vero che qualcuno si è rivolto alla Digos, ciò può essere considerato un tradimento", che ha portato alla inevitabile rottura.

da ZICO

Grandissimo Roberto, ce ne sono pochi come te!!!

da LA DIFESA DELL'ULTRAS ALLA DIFFIDA

PIANO DI DIFESA PARTE I L'INIZIO DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO Il procedimento amministrativo che porterà all'adozione della diffida inizia con la notifica di una lettera con cui per l'appunto viene comunicato al soggetto interessato che è iniziato il procedimento che si concluderà con l'emissione del divieto di accedere agli stadi. (NOTA BENE: SE PER CASO VI ARRIVA SUBITO LA DIFFIDA SENZA CHE VI SIA STATO NOTIFICATO QUESTO FOGLIO, FATE IMMEDIATO RICORSO AL TAR CON ISTANZA DI SOSPENSIVA ECCEPENDO CHE NON VI E' STATO COMUNICATO AI SENSI DEGLI ARTT. 7 e 8 L. 241/90 L'INIZIO DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO. E' MOTIVO DI NULLITA ASSOLUTA) Un bel giorno, quindi, una pattuglia della Polizia suonerà al vostro campanello e, ignorando la legge sulla privacy (n.196/2003), consegnerà a vostra madre o a voi se siete fortunati una lettera che più o meno dice questo: OGGETTO: Comunicazione di avvio di procedimento amministrativo ai sensi degli artt. 7 e 8 L. 241/90 "Si informa il Sig. X che è stato intrapreso nei suoi confronti il procedimento amministrativo volto ad ottenere il divieto di accesso ai luoghi dove si disputano incontri sportivi ecc. ecc." Può anche capitare che vi chiamino dal Commissariato e che la notifica della lettera avvenga in quella sede. PARTE II L'AZIONE GIURIDICA DELL'ULTRAS Ricevuta la notifica di questa lettera, è il momento di agire. 1° PASSO: Immediatamente, non appena viene ricevuta questa lettera, è opportuno consegnare a mano (facendosi mettere il timbro "depositato" sulla copia) alla Questura una lettera con cui si chiede, ai sensi della Legge 241/90 (legge sulla trasparenza negli atti amministrativi): a) il responsabile del procedimento amministrativo; b) per quale ragione è stato intrapreso nei vostri confronti il procedimento; c) di poter visionare gli atti del procedimento ai sensi dell'art. 8 L. 241/90. 2° PASSO: Andate subito a farvi il certificato dei carichi pendenti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Piacenza o della vostra città e, se siete incensurati, anche il certificato "casellario giudiziale". COSTO: 6.000 lire di marche (12.000 se chiedete anche il casellario giudiziale). 3° PASSO: Ritirate i certificati di cui sopra. Se infatti avete la coscienza a posto, e ancora non capite la ragione per la quale questa benedetta lettera vi è stata notificata, allora da ciò che esce fuori dal certificato dei carichi pendenti già potrete farvi un'idea della consistenza delle accuse che vi vengono mosse. Ci sono tre ipotesi: >IPOTESI A) non risulta nulla: in questo caso nella denuncia che è stata fatta nei vostri confronti venite accusati di un fatto che non costituisce reato. E' il classico caso della "persecuzione dell'ultras": un bel giorno con una qualche scusa vi hanno identificato e, non appena accade qualcosa, in mancanza di colpevoli identificati sul posto, vi mettono in mezzo pescando tra i nomi disponibili. >IPOTESI B) sul certificato dei carichi pendenti risulta la pendenza di un procedimento penale per fatti che voi sapete essere attinenti alla violenza negli stadi. > IPOTESI C) sul certificato dei carichi pendenti risulta un reato che magari avete commesso allo stadio ma che non c'entra nulla con la violenza negli stadi (ad esempio, siete entrati con un abbonamento falso) e avete il sospetto che proprio per quella ragione vi stanno per diffidare. RICAPITOLANDO: a) dopo l'avviso di inizio del procedimento: mandare o depositare SUBITO la lettera di cui alla Parte II, I passo; b) a seconda del vostro caso, senza attendere risposte dalla Questura, inviare l'ulteriore memoria dopo avere acquisito i documenti relativi ai carichi pendenti; c) attendere i provvedimenti della Questura e, in caso di diffida, fare ricorso al TAR con istanza di sospensiva secondo gli schemi che avete trovato. * * * DOMANDE FREQUENTI * * * .Sono successi casini, mi hanno fermato e identificato. Posso andare domenica allo Stadio? La risposta è SI. Fino a che non vi viene notificata a casa la diffida vera e propria, potete andare allo stadio. Non confondetevi con il primo foglio che vi viene notificato, quello di avvio del procedimento amministrativo ai sensi degli artt. 7 e 8 della legge 241/90. Questa comunicazione NON E' LA DIFFIDA! Semplicemente vi comunicano, ai sensi della legge sulla trasparenza amministrativa, che tra un po' vi arriverà la diffida. Se quindi avete ricevuto solo questa lettera POTETE CONTINUARE AD ANDARE ALLO STADIO.

da GIGI

LU PRUUUUUUUUUUDOOOOOOOT MESSICANNNNNN

da "E CHI è QUESTO CHIETI?"..."

AHAHAHAH Andate su http://www.pianetanapoli.it/ne
ws/news_item.asp?NewsID=1119

da Piero Milano

Sei un grande Roberto..

da ONOREI AI NOSTRI CONCITTADINI

ONORE AI PESCARESI ALL'ESTERO COI COLORI BIANCAZZURRI NEL CUORE

da TUTTI A PIACENZA

DUMANE VINGIAMO

da Gruppo Balordo

Allucinante l\'esperienza in Siria ahah

da MarkRenton

Il bello del calcio