A Trieste Vierchowod fa le valigie

Due mesi per capire di esser finito nel posto sbagliato nel momento sbagliato, Pietro Vierchowod...

da Donato Giampietro
349

Due mesi per capire di esser finito nel posto sbagliato nel momento sbagliato, Pietro Vierchowod sbatte la porta e va via.
"E' stata una decisione consensuale", questa la dichiarazione di facciata della vicenda, ma con il vulcanico Tonellotto è dura andare d'accordo.
Il Presidente guiderà lui stesso la squadra almeno per tutto il mese prossimo:"Preferiamo intanto una soluzione interna. Io, De Falco e Cancelli (l'allenatore in seconda) guideremo la squadra. Poi vedremo. Abbiamo un mese, un mese e mezzo per riflettere bene, valutare e parlare con qualche allenatore. Ma penso che la soluzione interna possa dare degli ottimi risultati considerato anche il buon rapporto che"

Commenti
10

Legenda utenti: Amministratore | Community | Ospite | Semplice

Inserisci il tuo commento

Devi aver effettuato l'accesso prima di poter commentare,

Condizioni di utilizzo Non sei registrato?

da Aleks

Non credo che si possa parlare di esonero dello Zar. Penso piuttosto che sia andato via lui stesso per lo sfinimento di lavorare con uno che non gli fa fare la formazione. Va bene che lo sapeva da prima, però un po' di quattrini fanno sempre comodo. Finchè ha retto è restato e ora se ne è andato. Tonellotto di certo voleva che restasse...Ora prenda atto che, se nemmeno Vierchowod vuol lavorare con lui, la squadra deve proprio allenarsela da solo.

da GRANDE TONELLOTTO!!!!!!!!!!!!!!!

E PENSARE CHE DOPO AVER PRESO 5 NOCI A PESCARA AVEVA DETTO CHE WIERCHOWOOD NON ERA ASSOLUTAMENTE IN DISCUSSIONE!!!!!! laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher

da GRANDE TONELLOTTO!!!!!!!!!!!!!!!

E PENSARE CHE DOPO AVER PRESO 5 NOCI A PESCARA AVEVA DETTO CHE WIERCHOWOOD NON ERA ASSOLUTAMENTE IN DISCUSSIONE!!!!!! laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher laugher

da dbm

figuarsi che non riesco neanche a scrivere............ TONELLOTTO???????? vatt'a itta a lu mare INSIEME a tutti i triestini!!!!

da dbm

st'ingazzate nghi tutti quInd'.... pur' nghemme stesse!!!!! FORZA PESCARA...... LOTTA CON IL CUORE!!!!

da BARI MERDA

Prevendita attiva fino al giorno della gara ma non nei pressi dello stadio Sono già in vendita i biglietti per la gara PESCARA-BARI di sabato, 26 pv. ore 16:00, valevole per la 17^ giornata del campionato di serie B. Questi i settori disponibili ed i relativi costi: SETTORE Costo Poltronissime € 40,00 Poltronissime ridotto € 25,00 Tribuna Maiella € 25,00 Tribuna Maiella ridotto € 15,00 Tribuna Adriatica € 14,00 Trib. Adriatica ridotto € 9,00 Curva Nord € 10,00 Curva Nord ridotto € 6,00 Ospiti € 10,00 Le riduzioni sono previste per tutte le donne, i ragazzi nati dopo il 1° gennaio 1991, gli invalidi appartenenti alle categorie UNMS, ENS, ANMIL, ANMIG, ANMIC. I biglietti saranno in vendita nei seguenti punti vendita: 1) Tabaccheria Camaioni (Via B. Croce, 199 – Pescara); 2) Tabaccheria Sborgia (C.so Umberto I°, 155 – Pescara); 3) Tabaccheria Segnali di Fumo (Via Verrotti, 9 – Montesilvano); 4) Internet point “UNIQ” (Via Venezia, 14 – Pescara); 5) Punto SNAI – Agenzia Ippica di Pescara (Via Nicola Fabrizi, 35 – Pescara); 6) Botteghino dello stadio Adriatico, lato tribuna Maiella; 7) Punto SNAI – Pescara Scommesse (Via V. Colonna,130 – Pescara); Punto SNAI – Vasto Servizi (Via Nazionale Adriatica, 1 – Francavilla a Mare); 9) Bar 90° Minuto (Via Pepe 67/69 – Pescara). Con l’occasione si ricorda che: - NEL GIORNO DELLA GARA sia il botteghino dello stadio Adriatico, sia la Tabaccheria Camaioni e sia il Bar 90° minuto non effettueranno la vendita di biglietti. horny

da BARI MERDA

Già disponibili i biglietti per Pescara-Bari

da claudio

i giocatori della samb non ci servono, nel girone di ritorno ci sarà sicuramente il solito calo a causa della preparazione precampionato sbagliata: l'unica cosa che si può fare per evitare questo è non solo trattenere chi abbiamo già MA COMPRARE GIOCATORI DI SERIE A e ALMENO DA MEDIA B perché nella seconda parte di campionato sono quelli ad essere fondamentali, non Martini e questi quà. Gautieri è uno di quei giocatori che la differenza la dovrebbe fare nel girone di ritorno

da UNO

Ti sei mangiato mezzo articolo Donato Giampietro...và che te lo ripropongo io: ESONERATO VIERCHWOOD A TRIESTE!!! (AGI) - Trieste, 21 nov. - Il presidente della Triestina Flaviano Tonellotto ha esonerato l'allenatore alabardato Pietro Vierchowod. La decisione e' scaturita al termine della sconfitta che la squadra ha subito sul campo del Vicenza sabato scorso per 2-1, sconfitta che era maturata negli ultimi minuti della gara. Tonellotto e Virchowod si erano dati appuntamento per domani al campo. Poi, proprio su sollecitazioni dello stesso allenatore, Tonellotto oggi gli ha comunicato la sua irrevocabile decisione. Cosi' dopo la coppia Buffoni-Calori anche la panchina di Vierchowod salta. "Ho preso questa decisione - ha detto Tonellotto - con tutto il rispetto per l'uomo e della sua serieta', assolutamente innegabile, pero' penso che per fare l'allenatore ci vogliono anche altre cose e altre idee e approcci". La decisione di esonerare Virchowod e' stata presa assieme al direttore generale Franco De Falco. "Io e De Falco - ha aggiunto Tonellotto - valuteremo ora la situazione. Preferiamo intanto una soluzione interna. Io, De Falco e Cancelli (l'allenatore in seconda) guideremo la squadra. Poi vedremo. Abbiamo un mese, un mese e mezzo per riflettere bene, valutare e parlare con qualche allenatore. Ma penso che la soluzione interna possa dare degli ottimi risultati considerato anche il buon rapporto che ho con la squadra". "Si' - ha confermato Tonellotto - al termine della partita con il Vicenza c'e' stato del nervosismo generale, ma sono cose che succedono dopo una sconfitta. Io ho fatto delle considerazioni generali al termine di 13 partite, ma posso comunque escludere un ritorno della coppia Buffoni-Calori sulla panchina alabardata". Poche e molto equilibrate le dichiarazioni di Vierchowod: "Prendo atto della decisione del presidente. Lo ringrazio per l'opportunita' che mi ha dato nell'allenare la Triestina". -

da PurtetRispett

TRIESTE E' SLAVA, E SLAVA ooo oo o oooooooo!!!!